17 February 2021

Il Somario virologico e sanitario



Ogni regime ha bisogno della sua lingua, del suo lessico. E anche questo, basato sul Terrore sanitario, lo è. Ecco, pertanto, la neolingua orwelliana (newspeak), a base virologica e sanitaria, quotidianamente imposta dai media.  Ovvero il  "Somario virologico".   A cosa serve? A rafforzare la loro narrazione, a imporre parole e concetti funzionali alla loro propaganda. A impigrire il cervello della gente che si ritrova un lessico prefabbricato pronto per l'uso. Un uso imposto dall'alto che serve a  intimidire e a rendere passiva, scarsamente critica e  poco riflessiva, la maggioranza delle persone. 

A, come Assembramento. Si chiama socialità, ma riunirsi al caffè o in piazza e parlare  tra  persone civili è proibito. Meno che mai protestare. Orribile poi il participio passato: stava assembrato. 

Asintomatico. Chi risulta positivo al virus cinese, ma non si sa se è contagioso o no. Nel dubbio  - quello di cui dovrebbe nutrirsi la vera scienza -  ti fanno credere con certezza la prima ipotesi.  

Contingentare, contingentati. Si dice di ingressi con poche persone alla volta. Termine che serve a nascondere le noiose e deprimenti code davanti a uffici pubblici e negozi. Quelle che esistevano in Urss e nei paesi dell'Est.

Coprifuoco. Quando il virus è contagioso di notte, ma non di giorno. Perciò, dopo le 22 non si può circolare: c'è il Covid. 

Grande Reset. Ovvero Grande Azzeramento.  Utopia per le oligarchie finanziarie che sognano un mondo verde, digitale, interconnesso e spopolato. Distopia per noi comuni cittadini. 

DAD, acronimo di Didattica a Distanza. Ovvero, la negazione stessa della didattica.

Distanziamento sociale.  Ovvero, Non VitaNegare la fisicità alle persone. Incoraggiare solitudine e  misantropia negli individui, sempre più isolati come monadi. Disaggregare, disunire. 

Emergenza. Non esiste lo "stato di emergenza" in nessuno articolo della nostra Costituzione. Eppure siamo in emergenza da oltre un anno. E  rischiamo di essere in "emergenza" perenne.  Per impedire i diritti  civili e le libertà democratiche dei cittadini si fa riferimento allo statuto della Protezione civile, mediante i DPCM, atti amministrativi illegali e illegittimi. Ora Conte si è dimesso. Esiste un giudice a Roma o a Milano che glielo faccia notare a suon di denunce, affinché un simile abuso mai più si ripeta? 

Lockdown. Parola inglese che sta a significare confinamento, chiusura, blocco.  Perché si adotta la parola inglese? Forse perché temono che "confinamento" faccia pensare a Mussolini che, come è noto, mandava i nemici politici al confino. Un modo per edulcorare, una prassi in uso durante le dittature. 

Negazionista. Chi non si abbevera alle frescacce sui dati sparati in tv a reti unificate. Chi non si assoggetta al terrore sanitario e alle narrazioni di comodo su un virus usato come una clava politica. Il sano che si rifiuta di essere malato per dettato ideologico. 

Ristori. I risarcimenti e gli indennizzi che non arrivano. O che vengono pagati parzialmente e una tantum, a discrezione di chi ci amministra. 

RSA. Acronimo di  Residenze Sanitarie Assistenziali. Ovvero case di riposo con interventi sanitari. Acronimo diffuso dopo gli anziani  morti per Covid. 

RT.  L'indice di contagio che dice quante persone possono essere contagiate da una sola persona in media e in un certo periodo di tempo in relazione alle misure restrittive prese. Il concetto dello SPREAD di Monti, applicato, però, alla situazione pandemica,  mediante l'algoritmo. Ovvero, ricatto! Quello di Monti era di tipo finanziario, questo è legato alla nostra stessa libertà di vivere. Quindi, una continua spada di Damocle, agitata da Lorsignori

Salute.  Un diritto che è diventato sempre più un obbligo

Sanificazione.  Quella che un tempo si chiamava disinfezione. Nelle chiese, si è passati dalla sanificazione alla santificazione, per il tramite del Gel disinfettante al posto dell'acqua santa. 

Smart schooling, Ovvero, abbandonare la scuola e rinunciare ad istruirsi.

Smart working. Lavorare a distanza, preambolo della futura disoccupazione quando i robot e le intelligenze artificiali, faranno quello che adesso fanno le persone. 

Terza Ondata. Pretesti  di autoritarismo sanitario per tenere la gente nel recinto  come pecore in attesa del salvifico vaccino. Poi ci sarà la quarta. Fino ad ottenere l'anagrafe sanitaria mondiale. 

Variante. Le normali mutazioni del virus che ora chiamano varianti: variante inglese,  variante sudafricana, brasiliana e ora anche nigeriana. Tutti pretesti per continuare a terrorizzarci, a rinchiuderci per  vaccinarci. Creeranno un vaccino, per ogni "variante"?


Mercoledi della Ceneri

74 comments:

Cangrande said...

Bell'articolo sulla "lingua di legno" imposta dai veri "organizzatori" della falsa pandemia.

Organizzatori che non nomino, causa autocensura, visti i tempi gramissimi e pericolosi.

Ciascuna parola è studiata da anni (perché è da ANNI che si sta preparando la Truffa) da spin-doctor pagati proprio per questo da "lorsignori".

Un solo esempio: "ristori".

Il termine "ristori" implica un atto magnanimo di graziosa liberalità da parte del sovrano assoluto.

"Io ti do un'elemosina solo (ma FORSE) perché lo decido io, quando lo dico io, perché, se mi gira, sono buono. Ma NON È UN TUO DIRITTO.
perché NON TI SPETTA."

Il termine corretto sarebbe risarcimento o indennizzo (come accade in TUTTI gli altri paesi europei. Che abbozzano, fingono la pandemia solo per giustificare la mattanza in Italia. Il vero obiettivo.)

Solo da questo esempio, tutto è chiaro.
Metodologia di PNL, presa per il culo solare e "arrangiatevi schiavi !".
Oltre alla chiarissima firma delle VERE menti organizzatrici.
Non si crederà che queste sottigliezze vengano dai politici ???

Josh said...

Geniale somario! degno del bestiario che lo emette.

Mi chiedevo se ci potesse stare anche "transizione".

E' tutto trans oggi. Forse anche la variante brasiliana.
Il Transumanesimo.
I ministeri della transizione ecologggica e pure la transizione digitale.
Dice che senza queste transizioni non si rinasce.
Con ciò che di sinistro, disumano e azzerante impongono.

Josh said...

_Assembramento, lo trovo semplicemente agghiacciante.
E' come considerare delle persone delle vacche che si sono riunite in un punto.
Ma ci considerano molto meno, cavie sacrificabili, come minimo, come si nota dai trattamenti genici imposti, senza veri trial.
Addirittura Johnson & Johnson dice fiera di sperimentare su bambini di 2 mesi.
Cmq il vocabolo è volutamente spersonalizzante.

_Asintomatico. (cito) "Chi risulta positivo al virus cinese, ma non si sa se è contagioso o no. Nel dubbio - quello di cui dovrebbe nutrirsi la vera scienza - ti fanno credere con certezza la prima ipotesi. "

portai mio padre a una visita cardiologica a dicembre. la specialista compilando alla fine l'esito visita scrisse: paziente asintomatico. Eh?
Cioè, mio padre non risultava positivo al virus,
ma lei prendeva atto solo del fatto che non aveva sintomi. Ma non si esprimeva sul fatto se avesse o meno la malattia, di fatto non l'aveva e non l'ha, ma la carta si limita a riconoscere 'non assisto a sintomi' dando quasi per scontato che potrebbe essere malato.
Roba da pazzi

Nessie said...

Cangrande, più che lingua di legno ("langue de bois"), che è quella della diplomazia, è proprio una neolingua di stampo orwelliano, applicata alla sanità. Ci aggiungo anche RT. Ovvero l'indice di contagio che dice quante persone possono essere contagiate da una sola persona in media e in un certo periodo di tempo in relazione alle misure restrittive.
Ovvero, il concetto dello SPREAD, applicato alla situazione epidemica. Ovvero, ricatto! Quello di Monti era di tipo finanziario, questo è legato alla nostra stessa libertà di vivere.

Nessie said...

Josh, ce n'è una caterva di vocaboli orwelliani sanitari che potete benissimo aggiungere voi. Sì, assembramento lo trovo orrendo, specie se coniugato, "io assembro, tu assembri....".
Mi spiace per tuo padre, ma il concetto di malattia di questi signori lo conosciamo: TUTTI MALATI, fino a prova contraria.

Nessie said...

PS: il famoso (o famigerato RT) non è altro che un tasso di contagiosità che ci spiega, in alte parole, quanto è contagioso il virus dopo l’applicazione delle restrizioni. Quindi, una continua spada di Damocle, agitata da Lorsignori.

Alessandra said...

A me vibrano i nervi quando sento la parola "pandemia" ed espressioni derivate come "crisi pandemica", "situazione pandemica" e così via.
Basta consultare un qualsiasi dizionario per capire che è un ingigantimento. Il termine corretto è "epidemia" e in sé e per sé non giustifica l'aver bloccato tutto.
Altra espressione diventata ormai consueta è "nuova normalità", come a dire la vita che facevate prima, scordatevela! E beccatevi quella che vi stiamo preparando.

Nessie said...

Sì, l'abuso della parola "pandemia" (quando nemmeno l'OMS ne dichiarò lo stato) e di "nuova normalità" (cioè conforme al loro disegno) dà fastidio anche a me. Ma ce n'è un'altra abusatissima e usata anche in queste ore dalla Drag Queen, i cui favori tutti quanti si vogliono accaparrare: SOSTENIBILE. .
Ogni volta che la pronuncia DI Maio e i 5 stelle, i piddini e oggi pure il Dragone, è peggio che se sentissi uno sciacquone del cesso che si spacca.
Che cavolo vorrà dire poi? E chi dovrebbe sostenere che cosa? E "sostenibile" rispetto a che cosa? Qui si, che siamo in piena matrix orwelliana.

Nessie said...

A proposito di "sostenibile" ecco l'ultima vaccata di Salvini e su chi "sostiene" in queste ore:

Il ministro Speranza ha vissuto un anno sotto pressione. Va sostenuto da tutti i punti di vista.”,

Che bastardata! E noi allora? dopo l'anno di merda che ci hanno fatto vivere nel silenzio dell'Oppofinzione?

Josh said...

Mi sa che "sostenibile" è sottinteso, in generale, "per l'ecosistema",
cioè...per Madre Terra, secondo il nuovo ecopanteismo. Un po' come dire:

Oh sì, speriamo di esser lievi sulla Madre Terra che ci sostiene e ci nutrica, noi che siamo il cancro del pianeta.

Roba da ricovero immediato.

"Sostenibilità" va di pari passo con Riscaldamento Globale, Riscaldamento Climatico di Origine Antropica, Decrescita.
Sostenibilità è poi 1 di quei vocaboli che sa di bravo suddito diligente che di solito agiscono come foglia di fico di concetti quali quelli di "riduzione dell'umanità", "depopolazione", "controllo delle nascite" - ovvero genocidio e sterminio.
Sempre per indicare che l'uomo e le sue attività, stancano madre terra.
Secondo il discusso John Schellnhuber, scelto anche da bergoglio come collaboratore, la Terra non può supportare durevolmente più di un miliardo di esseri umani, ma siamo 7 e più, da anni promuove una «Costituzione della Terra», un «Consiglio mondiale » eletto a suffragio universale dal mondo intero (sic), ed una « Corte planetaria» per giudicare le violazioni della «Costituzione della Terra». Un prodromo al Nuovo Ordine Mondiale con accuse di “reati contro la natura”.

Sulla stessa falsariga Jeffrey Sachs, co-autore del rapporto patrocinato dalla Pontificia Accademia delle scienze dal titolo « Cambiamento climatico e Bene Comune: Definizione del problema e sollecito di soluzioni trasformative »,  per pervenire rapidamente ad un « mondo a zero emissioni di carbonio. »

E' anche un'idea di Ursula, 2030 senza emissioni di CO2. E della Transizione Green coatta.
Ecco che Sostenibilità presiede in realtà a un totale ribaltamento ontologico: non più l'uomo al centro, ma l'ambiente, madre terra, da valorizzare anche a scapito dell'uomo. Non a caso bergoglio scelse l'amazzonia e pachamama divinità a cui si facevano sacrifici umani, per inaugurare il nuovo corso.

Josh said...

Una nota sui Ristori.

Non solo risarcimenti e indennizzi che non arrivano. O
pagati parzialmente e una tantum, a discrezione di chi ci amministra.

C'è un che di paternalistico nella parola Ristori. "Ti ristoro", "sei stato ristorato": doppia presa in giro, c'è sottintesa un'idea di carezza di Stato che ti fa stare bene, e invece manco ti danno una frazione infinitesima di ciò che ti spetterebbe.

Per dire a che punto siamo, cfr i casi palesi e raramente riconosciuti di malasanità:

https://www.iltempo.it/politica/2021/02/12/news/governo-conte-malasanita-rimborsi-bloccati-fino-a-dicembre-covid-26182481/

"Il governo ha addirittura negato risarcimenti economici per la malasanità a chi ne aveva diritto. Chi ha avuto addirittura un familiare deceduto per un errore sanitario e si è visto riconoscere in tribunale il diritto ad essere indennizzato è bloccato fino a dicembre di quest’anno dal decreto legge mille proroghe. Vanno così in cavalleria i diritti di tante persone che subiscono un lutto dovuto all’errore. Il cinismo di governo è davvero inarrivabile.

Una beffa per chi ha dovuto subire tragedie e ora non sa più come fare per mantenere i propri familiari, magari per la morte per errore sanitario di uno dei genitori. Il decreto milleproroghe è fermo in commissione bilancio alla Camera: ci vorrebbe la mano santa di qualche parlamentare che scrivesse la frase “fatti salvi i pagamenti dovuti a sentenze legate agli errori sanitari”, o qualcosa del genere. Si renderebbe giustizia a chi oggi è ancora disperato".

Aldo said...

E' di questi giorni la notizia che riguarda lo (ennesimo) avvicinamento perlustrativo a Marte per mezzo di una (ennesima e costosissima) sonda. Sarà il primo passo per preparare la strada al pretesto di una futura "variante marziana"?

(è sarcasmo)

Aldo said...

Sarcasmo a parte, un'altra espressione chiave (perfino nella propaganda commerciale) è "in sicurezza". Insieme ad altre espressioni dello stesso segno o di segno opposto, credo che si tratti di veri e propri "interruttori" emotivi, prima ancora che concettuali. Roba venefica.

Josh said...

Ah segnalo 1 approfondimento attualissimo su Sostenibilità.

https://www.imolaoggi.it/2021/02/13/sviluppo-sostenibile-miliardi-spostati-da-investimenti-produttivi-a-quelli-improduttivi/

SVILUPPO SOSTENIBILE O BOLLA SPECULATIVA VERDE? Lo scorso dicembre, quando la Commissione UE ha presentato la bozza della “Tassonomia”, cioè classificazione delle attività economiche, dei prodotti e dei materiali in base alla loro impronta di CO2, persino tra i sostenitori delle politiche per il clima se ne è cominciato a capire la natura distruttiva.

Il rapporto di 233 pagine è un manifesto per la deindustrializzazione, cosa non sorprendente, considerando che è stato preparato dall’industria finanziaria. Infatti, il Gruppo Tecnico di Esperti di Finanza Sostenibile che lo ha stilato è composto da istituti finanziari, NGO e altri organismi dediti alla creazione di una nuova bolla finanziaria, attraverso il dirottamento di centinaia di miliardi di fondi dagli investimenti produttivi a quelli improduttivi

https://ec.europa.eu/transparency/regexpert/index.cfm?do=groupDetail.groupDetail&groupID=3588&NewSearch=1&NewSearch=1

Alcuni governi stanno aprendo gli occhi, almeno su alcuni aspetti della transizione verde, tanto che la Commissione UE ha dovuto rinviare la pubblicazione della tassonomia a causa dell’opposizione di dieci stati membri. Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Grecia, Ungheria, Malta, Polonia, Romania e Slovacchia hanno infatti firmato un documento in cui si respinge l’esclusione del gas naturale dalla lista dei “combustibili di transizione”, chiedendo “la possibilità di usare l’idrogeno prodotto da varie fonti energetiche”.

Posta di fronte ad un possibile veto, la Commissione UE ha ceduto e inserito le richieste nelle conclusioni del Consiglio UE del 10-11 dicembre.
Ma “i dolori della Commissione per la tassonomia della finanza verde non sono finiti col gas o coi dieci firmatari del documento”, ha scritto Euractiv. “Quasi tutti i paesi dell’UE o i gruppi d’interesse hanno trovato da obiettare sull’Atto Delegato, secondo una fonte ben informata del Parlamento Europeo che segue il dossier”.

I dubbi sullo sviluppo sostenibile
Persino il governo più verde d’Europa, quello tedesco, ha trovato pericolose le regole della tassonomia. Uno studio indipendente del ministero dell’Ambiente tedesco ha concluso che solo l’1% delle imprese quotate al DAX sarebbe considerato “sostenibile” se la tassonomia fosse applicata nella versione attuale. La percentuale sale al 2% per gli indici CAC 40 (Francia) e Euro Stoxx 50.

Senza modifiche della classificazione delle imprese, la tassonomia rischia di creare una “bolla verde” che vedrebbe gli investitori correre a comprare solo le azioni delle imprese considerate veramente “sostenibili” secondo le regole UE, afferma lo studio.

Cangrande said...

Il top del vomito e del dire nulla, per me, è "resiliente"...
Ora sta vincendo sul "sostenibie"...

Nessie said...

"Resiliente" è il contrario di "fragile". In sé, non sarebbe un brutto termine, se non fosse che chi l'adopera, spesso non ne conosce il significato e magari lo dice tanto per far sfoggio. Prelevo le sue origini dal dizionario:

"Il termine resilienza deve la sua origine al mondo metallurgico e in particolare alla “qualità” di un metallo di resistere alla forze applicate".

Vuoi forse che chi lo dice, sappia che proviene dalla meccanica e dal mondo metallurgico?

SOSTENIBILE, è ben peggiore, perché ha a che fare con la fuffa GREEN.

Josh said...

Mi domando sull'uso di resilienza: sembra solo a me che sia spesso usato al posto di resistenza, in frasi dove proprio ci aspetteremmo resistenza?

C'è forse una sfumatura ulteriore e furba nel proporcene l'uso.

Dire resistenza indica un'opposizione aperta. Dal linguaggio antico, ai classici, alle S Scritture compare un famoso 'gli resistette in faccia'
Insomma, totale opposizione, quando no é no!

Resilienza non potrebbe avere con sé una sfumatura di 'tolleranza'? Non si tratta di opposizione netta ( alle politiche di lockdown, all malagestione del vairus) ma con la resilienza resistiamo senza opporci come un metallo sottoposto a campi di tensione, mi piego ma non mi spezzo, eppur mi piego, tollero...

Invece resistenza si oppone e basta a tutti i costi, non ne viene testata la capacità elastica di sopportazione...

Insomma rischia di parere un vocabolo che ci fa servi sempre più temprati ma che non si oppongono...

Nessie said...

Josh, e che dire del ripetere a pappagallo di Conte sul GREEN NEW DEAL? Il New Deal di keynesiana memoria è diventato improvvisamente "green" e, (sottinteso), distribuirà lavoro e benessere per tutti come fece Roosevelt con il Nuovo Corso delle "grandi opere".
Peccato, però, che ci siano preoccupazioni circa "l'impatto ambientale" (altro termine relativo a porcata ecologista). Mamma mia, il politichese non può proprio fare a meno di frasi fatte.

Nessie said...

Aldo, "in sicurezza" è un'altra di quelle frasi fatte, che spesso viene detta da chi in realtà, rende sempre più insicura e ansiosa la gente e la società. Ora "sicurezza" viene soppiantato dalla biosicurezza (biosecurity), a proposito della quale ti propongo la lettura di questo pezzo, nel nome della quale, vengono giustificate le peggiori violazioni costituzionali:

https://www.quodlibet.it/giorgio-agamben-biosicurezza

Nessie said...

Josh, io non mi sono resa conto che sia diventata una parola così abusata. Può darsi che sia come dici, un po' come quel "confinamento" che viene espresso con l'inglese "lockdown", forse per non tirare in ballo il fatto che ci mettono proprio "al confino", come facevano sotto il fascismo con gli oppositori politici.
A proposito, per il fine settimana, i comuni lombardi verranno messi al "confino" (zona arancione). Comincia bene il Draghi! Direi che ha innestato il "pilota automatico" (una sua espressione a proposito dell'euro).

Alessandra said...

Già, buona anche quella, un aggettivo piazzato ovunque come il prezzemolo, come i prefissi "bio-" ed "eco-".
Viene da rispondere: "Non vi reggo più".
Rimpiango i tempi in cui la parola "variante" si trovava al massimo nelle riviste culinarie o nelle recensioni di libri o film.
Dalle "varianti sul tema" alle "varianti sul virus".
Quanto a Salvini, la dichiarazione su Speranza si accompagna alla mezza giravolta nell'arco di 24 ore sull'euro: da "non è irreversibile" a "non è un tema d'attualità" dopo il discorso di Draghi sulla sovranità da cedere e condividere (lo disse già nel 2014).
Comunque Speranza in realtà gode del sostegno della Lega e del centrodestra già da un anno, grazie agli amministratori regionali e locali.
C'è chi continua ad affermare che quella leghista è tutta una strategia volta a "spaccare" gli ingranaggi del sistema dall'interno.
Mah ... se fosse vero ne sarei lieta, ma non vorrei che questi elettori finissero per fare come Lucio Battisti in "Non è Francesca".

Nessie said...

@ Alessandra. "Comunque Speranza in realtà gode del sostegno della Lega e del centrodestra già da un anno, grazie agli amministratori regionali e locali". Esatto! In realtà la Lega si è già appecoronata da un pezzo alla narrativa del virus, all'obbligo vaccinale e alle chiusure che impoveriscono.

Quanto ai creduloni del "non è Francesca", di gente che mette la testa sotto la sabbia come gli struzzi quando sono in stato di pericolo, ce n'è sempre stata. Capire la realtà anche quando è terribile, significa far qualcosa per combattere e per scongiurare il pericolo. Non raccontarsi delle favolette.

Andrea said...

Ciao Nessie. E il senso di responsabilità a che posto lo mettiamo? Quando hanno finito gli argomenti per loro rimane solo il senso di responsabilità. Peloso e a orologeria... ciao Andrea Cortesi

Nessie said...

Vero, Andrea. Ora però con Draghi, c'è l'unità che non è più un'OPZIONE, ma un DOVERE. Tutti insieme appassionatamente pro Draghi.
Embrassons-nous, come dicono i francesi. Ooops! no, non si può: c'è il distanziamento!

Nessie said...

Qui, qualcosa che farà piacere a Cangrande e pure a Josh. Sgarbi non dà fiducia a Draghi perché ripete 10 volte la parola "resilienza":


https://www.adnkronos.com/sgarbi-draghi-non-do-fiducia-a-chi-dice-10-volte-resilienza_1jPuJUZzy9Ihi83zuDXMsi

questa sì, che mi fa ridere a crepapelle! :-). E' la prima volta che si punisce un premier per una parola sgradita! Grande Sgarbone! :-)))

Cangrande said...

@ Nessie - 9.32

Grande Sgarbi !

Purtroppo anche lui, non so se per senilità o perché minacciato, si è tirato indietro, rispetto a mesi fa, nel denunciare la finta pandemia e gli assassinii provocati.

P.s.: Salvini mi fa vomitare come i 5S. Andate a leggere le sue leccate a Draghi su Twitter. Neanche la lingua felpata di Fantozzi.
Io so benissimo che lui sa che è tutta una Truffa e che hanno ammazzato deliberatamente degli italiani.
Ora che è complice palese, per me non è solo un traditore, ma un assassino.
Se minacciato come è, se sei un vero uomo, o denunci o ti ritiri.
Squallido.

Josh said...

Sgarbi ha un'ottima motivazione :-)proprio in tono col post

certo, poi ce ne sono pure altre per non esser d'accordo, tra l'euro irreversibile, e la citata cessione di sovranità progressiva, che già stavamo messi bene prima figuriamoci con un proposito del genere

Josh said...

"il senso di responsabilità" citato da Andrea si sente pure tirato in ballo in tutte le salse, e sempre fuori luogo.

Dalle scelte politiche immotivate,
al "farsi il [vaccino] per senso di responsabilità verso gli altri" come a premettere che sei appestato a priori.
Invece così, inoculatolo, avresti fatto scelta di responsabilità per gli altri.

la logica non è più di casa nel somario nè nel bestiario.

Josh said...

a proposito di "senso di responsabilità", siamo alla pressione delle forze armate sui cittadini inermi:

https://www.ansa.it/liguria/notizie/2021/02/17/covid-in-comune-ligure-vigili-a-casa-di-chi-non-si-vaccina_0dec7d23-7f8a-4259-a2e9-88814585f8a7.html

Il Comune di Torriglia (Genova) ha deciso di mandare i vigili a casa degli over 80 che non risponderanno alla chiamata per vaccinarsi contro il covid. (ANSA)

Nessie said...

Cangrande, però intanto Sgarbi non voterà la fiducia e non metterà il suo nome al varo di questo governo. Su Salvini, un comportamento inqualificabile, da leccone traditore. Per tutta ricompensa Draghi gli ha fatto capire chiaro e tondo che l'euro è IRREVESIBILE. Proprio come la morte, per rimanere a una sua similitudine.

Nessie said...

Josh, "forze armate" nel senso stretto del termine (polizia, carabinieri) ancora no, perché si tratta di vigili urbani inviati da pessimi sindaci. Ma quei sindaci, occorre dirlo, qualcuno li avrà votati. Comunque sia, è un pessimo segnale. E comunque ieri sera in tv, hanno detto che faranno un registro elettronico dei vaccinati.
Senza contare che nei contratti delle big Pharma vaccinali con gli stati, non c'è l'assunzione di "responsabilità" (quella che pretendono da noi), in caso di pesanti effetti collaterali:

https://comedonchisciotte.org/le-cinque-domande-ad-un-amico-che-vuole-farsi-vaccinare-contro-il-covid/

caposaldo said...

A proposito di legnate economiche che subiremo, credo di restare in tema citando anche il gasdotto nord stream. Ora non c'e' piu' Trump ma i democratici, che appunto "democratici", scherzano poco. Sono sicuro che bloccheranno il gasdotto. La ue insiste a sanzionare la russia, la quale ha gia' fatto capire che si e' rotta e che chiude i rubinetti. Puo' fare a meno di noi, perche' ha diversificato. Quindi prepariamoci a delle legnate economiche anche per questo problema, un po' come il componente dei brutos che prendeva gli schiaffi da tutti.

Josh said...

Sullo sfondo, nuovo calembour d'autore "Gli Stati cedono sovranità nazionale per acquistare sovranità condivisa"

che sa di "Non abbiamo invaso la Polonia, abbiamo solo preso le loro proprietà per renderle parte del progetto egemonico tedesco"

Qui la logica sottesa era come il gioco a "Non è Francesca" citato da Alessandra

Josh said...

C'è anche l'uso poco cortese nella vita quotidiana, vedo, di dire:

"si metta in sicurezza!",

nel senso che qualcuno ti ordina, tipo kapò del sistema, di disinfettarti le mani per l'nsima volta o di sigillare meglio la mascherina.

Quando me l'hanno detto per l'nsima volta in un negozio, ed ero entrato ben bardato,
mi sono rotto e ho voluto discutere: appestato sarà lei.

Ho fatto dietro front e sono uscito senza comprare nulla. Andate a farvi fottere.
E coi chiari di luna che hanno, non gli conviene molto fare gli psicotici coi clienti pur corretti.

Sestolese said...

Come ho avuto già modo di dire, bisogna farla finita con il mantra per cui chi è di destra deve difendere sempre, comunque e dovunque le "FF. OO."

Anonymous said...

Che la faccenda sia sporca e losca è certificato dal fatto che il "vocabolario" orwelliano di Regime, giunta l'ora "X", è stato utilizzato all'improvviso e in blocco su tutto il pianeta.
Un caso naturalmente, un'altra delle due o tre cento singolari coincidenze che caratterizzano l'intera questione.
Scarth
PS: non avrò ancora digerito il rospo ma vedere Salvini, in un impeto di sfrenato plaudente collaborazionismo, incensare perfino Speranza credo le abbia battute tutte. Ma purtroppo temo che ora dal versante Lega vedremo, progressivamente, anche di molto peggio. Che schifo.

Nessie said...

Josh, è successo anche a me ai magazzini COIN. La commessa ha fatti mettere tutti in coda prelevando ad uno ad uno la temperatura col termo-scanner e indicando il Gel igienizzante. A quel punto ho mollato lì tutto imprecando e sono uscita, senza nemmeno dare un'occhiata al reparto. Anche il participio presente del verbo "igienizzare" (e cioè, "igienizzante"), è notevole.

Nessie said...

Più che d'accordo Sestolese. Se la polizia diventa una polizia sanitaria addetta ai TSO o a sventagliare mega-multe, va criticata e stigmatizzata per quello che è: sbirraglia al servizio del potere.

Nessie said...

Scarth, esiste un perfetto sincronismo nelle cosiddette "misure", che fanno pensare ad un'unica cabina di regia - quella che porta dritto dritto al Grande Reset. E questo è acclarato. Non occorre essere complottisti. Guarda la Merkel cosa sta facendo in Germania.

Sul Salvini voltagabbana e leccapiedi, mi sono già espressa nei commenti precedenti. IL DISGUSTO è tanto.

Nessie said...

Caposaldo, qualche prova tecnica di black-out e facendo rimanere al freddo i tedeschi, è già avvenuto. Ma l'hanno fatto passare per un....incidente.

Alessandra said...

A proposito di Germania e Frau Merkel, c'è un aggettivo che in bocca alla Kanzlerin non promette mai nulla di buono: "impressionante". Lo pronunciò riferendosi alle riforme di Monti prima e a quelle di Renzi poi.
Superfluo ricordare come andò a finire.
Altra espressione che in questi giorni mi sta diventando insopportabile è "di alto profilo".

caposaldo said...

Vaccino covid, mi balena da qualche giorno un ragionamento estremamente complottista. Le nazioni piu' avanti nel programma , a ben guardare, sono quelle piu' sovrane, Israele Gran bretagna e Usa. Addirittura in israele il 70% contro il nostro misero 2%. Peraltro, da tutte le parti si da' precedenza al personale sanitario, della scuola e polizia. Che sono le istituzioni che qualunque dittatura salvaguarda. Inoltre, sappiamo che vaccinare chi ha avuto il covid provoca un macello, selezionando ceppi resilienti, come infatti sta' puntualmente avvenendo. Questa prima fase del vaccino inoculato ha portato si a centinaia di decessi e parecchie decine di migliaia di reazioni avverse gravi, minimizzate. Ma se tra alcuni mesi fosse molto peggio? Con la scusa delle varianti,magari cambia qualcosa nei vaccini...chi se lo e' fatto nella prima fase se la caverebbe meglio....sto' pensando in particolare al problema adella fertilita'. Ripeto, e' molto complottista. ma se davvero puntano a distruggere la popolazione europea, che gli ha sempre dato noia, quello che ho scritto potrebbe essere corretto. Gli anziani vaccinati servirebbero solo per sviare, senno' sarebbe troppo evidente. Quindi persino Zaia potrebbe essere meno fesso di quello che sembra? Non mi vaccino, ovviamente. E puo' essere benissimo che vogliono solo stroncare la resistenza nel proprio popolo che proprio perche' era sovrano fa appunto piu' resistenza. Sull'ipotesi diciamo 10 centesimi li posso puntare, ma soprattutto la condivido.

Nessie said...

Come no?? Me lo ricordo benissimo, Alessandra, perché ci feci sopra un post con un gatto "impressionato" molto divertente:

https://sauraplesio.blogspot.com/2012/02/impressionante.html

La stessa parola, la riprese pure O'bamba, quindi porta doppiamente jella.

"Di alto profilo", mi dà molto sui nervi, perché lo ha pure detto Mattarella su Draghi.

Nessie said...

Caposaldo, mi pare un ragionamento troppo ellittico, il tuo, che si ritorce su se stesso. Il buon senso suggerisce che ci vogliono almeno 5 anni di test e sperimentazioni. E farlo più tardi possibile (meglio, se mai) è sempre meglio che correre come mandrie di pii buoi a vaccinarsi. Gli 80enni di lusso come Piano e i 90 enni come la Segre, per me potrebbero benissimo farsi iniettare acqua.
Mi trovo sulla stessa lunghezza d'onda di questo articolo:

https://comedonchisciotte.org/le-cinque-domande-ad-un-amico-che-vuole-farsi-vaccinare-contro-il-covid/

Una curiosità: ma perché parli sempre di vaccini? Già ne parli di continuo dalla Locati, ma almeno quello è un sito che tratta di medicina.

Nessie said...

Intanto, dal Sacco il Galli dalla testa ciondolante è stato sputtanato dai suoi stessi sanitari :

https://www.fanpage.it/milano/galli-smentito-dal-suo-ospedale-non-e-vero-che-abbiamo-terapie-invase-da-variante-inglese/

Cangrande said...

Con riferimento al mio commento delle 12.51 di ieri, Sgarbi si è astenuto...

Can che abbaia, non morde...

Nessie said...

Male, molto male! MAS (Memento Audere Semper), ovvero il D'Annunzio citato inopinatamente da Sgarbi, si rivolterà nella tomba. In compenso la Lega ha perso tre deputati che si sono dissociati votando NO, e passando nelle fila di FdI.

Leccare le zampe al Drago, non paga.

caposaldo said...

Nessie, secondo me la truffa sanitaria e' purtroppo alla base di tutto il nostro vivere, attualmente, condizionandoci totalmente. Mi piace e mi intriga la geopolitica, purche' non sia citata l'italia perche' non sono masochista. E proprio perche' non lo sono, difficilmente scrivo sui nostri politici zombi, non ho piu' lo stomaco, e non guardo la tv stesso motivo, appunto.

Gabriele Casari said...

E che drago !
Che tristezza che uomini di simile caratura intellettuale stiano dalla parte sbagliata .
Questo paese ha un serio problema di classe dirigente , dotata di zero patriottismo.
Tuttavia il drago sembra avere qualche problema con i partiti , probabili scontri tra massonerie europeiste e quelle collegate alle classi parassitarie del paese .

Nessie said...

Guarda Gabriele, in questo momento mi accontenterei perfino di una massoneria rivale che però fosse in grado di disvelare la Grande Impostura sanitaria. Qui, una versione per così dire "speranzosa" (troppa speranzosa) sul Dragonheart da parte del massone Magaldi:

https://www.libreidee.org/2021/02/sono-senza-speranza-magaldi-nasce-la-grande-opera/

Josh said...

Leggiucchiavo qui e lì, e mi imbatto in questo pezzo:

https://www.sanita24.ilsole24ore.com/art/in-parlamento/2021-02-09/recovery-plan-brusaferro-6-parole-chiave-evoluzione-servizio-sanitario-182055.php?uuid=ADcnCtIB&refresh_ce=1

cito: "Sono sei le parole chiave, e iniziano tutte con la P, che dovranno guidare l'evoluzione del Sistema sanitario nazionale che dovrà sempre di più farsi carico del benessere delle persone e non solo della cura delle malattie: promozione, prevenzione, protezione, predizione, precisione e partecipazione".

a me paiono un sacco di chiacchiere, al di là di un piano che tende a medicalizzare tutto l'esistente, a farlo puzzare d'amuchina dalla mattina alla sera,
visto che conclude pure parlando di binomio salute-ambiente che non c'entra nulla con quanto sta accadendo.

ma anche nel testo citato, al di là della tipicità da azienda ausl della frase fatta, promozione: termine che in caso di un malato, non significa niente.

predizione: siamo alla sfera di cristallo, vedo e prevedo

partecipazione: chissà se si riferisce alla partecipazione di nuovi progetti in cui il cittadino è cavia.....

Josh said...

Aggiungo poi che il nuovo Devoto Oli ed. 2021 introduce oltre 600 neologismi legati al Covid.
Non solo lockdown e distanziamento sociale, ma anche droplet (goccioline di saliva quando si parla, deromantizzando il dialogo completamente), spillover (salto di specie, quei dei pipistrelli insomma), autoquarantena, quarantenare, tamponare, (come verbi orrendi), biocontenimento (tse, contenere la vita...ciao: da oggi ti biocontengo, a me pare come dire: te faccio fuori) e cisgender.

Io avrei aggiunto anche depopolazione.

Dicono "Lockdown è qualcosa di nuovo, non paragonabile a qualcosa che è successo prima, come è capitato realmente" dice all'ANSA Bianca Gismondi, responsabile lessicografica dei vocabolari Le Monnier-Mondadori Education. "Questa emergenza sanitaria ha evidenziato quanto sia importante una lingua, la condivisione comune. Ci ha reso comunità. Abbiamo visto e sentito tanti esperti in televisione, alla radio, tutti sollecitati ad esprimersi nella maniera più chiara possibile.

Anche su 'congiunti' è stato chiarito cosa si intendeva. E' stato un anno interessante dal punto di vista della lingua intesa come strumento di cittadinanza"

A me dà l'impressione che questi passaggi così fortemente voluti siano perchè la cosiddetta pandemia è stata creata per farla restare, insieme a vari comportamenti folli e ingiustificabili, sigillati poi dal linguaggio invece.

Aggiornamenti anche sul linguaggio della politica in relazione alla condizione attuale, con termini come climaticida, denatalista, parlamentizzare. E poi dell'economia e della finanza dove troviamo Mes, bull market, microfinanza; della cultura e dei mass media con infodemia, contact tracing.... e dei giornali e della televisione con cucinata, upcycling, carbon neutral.

Pietà.

Josh said...

Naturalmente non potevano mancare "Le 10 parole della Pandemia", un successone dell'ISS con Treccani

http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=82646

Batterio, contagio, paziente zero, epidemia, letalità, pandemia, quarantena, infodemia, stress, virus.
Con spiegazioni talmente automatiche e acritiche da saper d'indottrinamento.

Nessie said...

Il "Droplet" mi mancava proprio. Ma c'è anche l'incontro col "patogeno" (cioè il virus). Che Di Maio, attuale ministro degli Esteri, per mostrarsi poliglotta ha chiamato "vairus". Oh Yeah!

Senza contare a proposito di quarantene, che c'è pure "l'isolamento fiduciario", quello che fanno certi poveretti che pur non essendo positivi, hanno avuto la sfortuna di avere un "congiunto" infetto in famiglia. L'ISS e Brusaferro sono degli Androidi disumanizzati. Non facciamoci del male, nel considerarli.

Nessie said...

Dovremmo imparare noi a coniare un lessico appropriato per questo Coronaterrorista di un Galli.

Il colmo per un infettivologo malato di prezzemolismo come Galli è venire smentito dal suo stesso reparto. "I nostri reparti non sono invasi da mutazioni", affermano al Sacco. Che figura!
Ma lui si porta avanti lo stesso e non molla : "Vedrete tra 15 giorni". Quasi quasi è lì per assumere Otelma al Sacco. I veri untori menagrami e jettatori sono questi qui....

https://www.ilgiornale.it/news/cronache/replica-galli-dei-miei-dati-sono-certo-1925195.html

Anonymous said...

"Questo governo nasce nel solco dell'appartenenza all'Unione europea. Sostenere questo governo significa condividere l'irreversibilità della scelta dell'euro e la prospettiva di una UE sempre più integrata che approderà a un bilancio comune. Gli Stati nazionali rimangono il riferimento dei nostri cittadini ma nelle aree definite dalla loro debolezza devono cedere sovranità nazionale per acquistare sovranità condivisa" (Mario Draghi, citazione completa)

Nessie said...

Parole chiave del dizionario dragoniano: "irreversibilità" e "cessione di sovranità" nazionale. Ma la gente non lo capisce neanche se è lui a spiattellarlo. Anonimo, come è consuetudine da queste parti, mettiti un nick, per favore.
----------------------------------------------------------

Intanto per rimanere al tema del Grande Reset, faccio notare che nel Texas è già iniziato il blackout. Naturalmente diranno che è tutta e solo colpa del gelo.

https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/buio-oltre-gelo-ndash-caos-texas-dove-tempesta-neve-ha-261682.htm

Josh said...

In Texas si tratterà di..biocontenimento.

Intanto ho letto che in Cecoslovacchia terrorizzano la gente con le 'varianti' e li obbligano a stare in pubblico con doppia mascherina, per soffocare meglio, e anche col Respiratore, tipo maschera antigas.

Nessie said...

Josh, pensa a quanti DIVIETI dobbiamo sottostare, senza che compaia all'orizzonte una vera e propria rivolta generale :

1) Vietato respirare (l'uso coatto della mascherina)
2) Vietato uscire
3) Vietato consumare bibite e aperitivi al bar
4) Vietato cenare al ristorante
5) Vietato uscire di sera o farsi trovare in giro dopo le 22.
6) Vietato andare al cinema (è chiuso)
7) Vietato andare a teatro (" ")
8) Vietato sciare
9) Vietato nuotare in piscina (sono chiuse)
10) Vietato radunarsi tra amici
11) Vietato viaggiare fuori regioni, talora fuori comuni, men che meno tra i paesi dell'area Schengen
12) Vietato andare a mostre, musei, pinacoteche.

Una vera e propria TALEBANIZZAZIONE DELLA SOCIETA'.

Gabriele Casari said...

Interessante , anche se il personaggio mi lascia perplesso .
Il problema è che con la massoneria si finisce spesso e volentieri in un labirinto di teorie e congetture da cui è difficile districarsi .

Josh said...

Non so se avete notato 1 altro inasprimento assurdo, valido per quando c'è il colore giusto per andare alla 2nda casa: beh ora bisogna viaggiare per recarsi lì quando permesso avendo con sé da esibire l'atto di proprietà della casa, cioè devi dimostrare subito che all'indirizzo dove vai la casa é tua.
Con te possono venire solo i familiari conviventi.
La 2nda casa deve essere tua da prima di gennaio 2021, se no pensano che l'hai presa apposta per muoverti dalla prigione solita e per portare in giro il vairus, dato che si da per scontato che si é tutti appestati a prescindere

Josh said...

Pero' qualcuno si muove e afferma che il blocco é «una frode scientifica globale di proporzioni senza precedenti»

Da United Health Professionals

Portiamo all'attenzione dei lettori questa importante dichiarazione internazionale di operatori sanitari, medici e scienziati, inviata ai governi di trenta paesi

Di seguito è riportato il testo completo che è stato inviato ai governi.

Il testo include citazioni di eminenti studiosi e professionisti della salute

https://www.globalresearch.ca/international-alert-message-about-covid-19-united-health-professionals/5737680

Josh said...

Trovo pazzesco tutto, ma poter andare alla ex casa della nonna solo se col plico del notaio, la vecchia successione e l'atto di proprietà è da malati di mente

Nessie said...

Josh, dove sta scritta tutta questa pappardella sulla seconda casa? E' ancora una vecchia misura di Conte o l'hanno appena fatta adesso con Draghi? In ogni caso io non porto dietro proprio un bel niente e se vogliono verificare, all'agenzia del Catasto, che ora chiamano "del Territorio" ci sta scritto tutto. Perché tutto è registrato e siamo tutti spiati. Se la smettessimo di essere noi i primi a fare i bravi soldatini di piombo che si mettono sull'attenti, qualcosa in più potrebbe accadere a nostro favore.

Josh said...

https://www.ilgiornale.it/news/cronache/ricongiungimenti-e-seconde-case-cosa-si-pu-e-cosa-non-si-pu-1918534.html

(avevo risposto ma si è impallato lo smartphone, non so se ha preso il commento, nel caso è scritto qui)

Nessie said...

Ah. lo vedo. Però la data è quella del 22 gennaio scorso del governo Conte. Me ne sono fregata prima , perché non ero a conoscenza di questi ulteriori "paletti", a maggior ragione continuerò a fregarmene adesso. A casa mia ci sono già stata senza il malloppo del notaio appresso, e continuerò a farlo.

Anonymous said...

SAluti MARScusami Nessie,nono so se il commento è partito,per cui ho ripetuto la procedura

Anonymous said...

Caposaldo lungimirante dice
"Vaccino covid, mi balena da qualche giorno un ragionamento estremamente complottista. Le nazioni piu' avanti nel programma , a ben guardare, sono quelle piu' sovrane, Israele Gran bretagna e Usa. Addirittura in israele il 70% contro il nostro misero 2%."
Nota mia:ci sono anche quelle pie organizzazioni che controllano le banche così prodighe ad aiutarci/inguaiarci...presenti in tutto il mondo...e che ci leveranno pure le mutande..quando non potremo ripagare i debiti
Avendoci lavorato direttamente,i cinesi che ora fanno tutto(per delocalizzazioni passate dei nostri fessi industriali)hanno costruito a cambiali,subito "comprate" dagli stati esteri ,vedi Americani.E quindi da loro dipendenti.
Da universitari dicevamo:art.quinto,chi c'iha i sordi ha vinto.
Ma come è possibile che tutto il mondo sia sotto la stessa morsa?Perché così è voluto là dove si "puote ciò che si vuole"(vedi il Santo Libro).
Saluti MAR

Nessie said...

Ciao Mar, come sta tua moglie? E' uscita dall'ospedale finalmente? Tutto il mondo è sotto la stessa morsa, perché è la stessa cabina di regia che lo dirige e che sta creando attraverso la pandemia dolosa, il NWO. In altre parole, ci siamo già dentro. Saluti.

Nessie said...

Perfino il dizionario (il Somario, o Bestiario), è lo stesso in tutte le lingue. "Social Distancing" in inglese. "Distantiation sociale" in francese. " Autocertificazione" (Attestation). Eccetera...

Aldo said...

Di recente una delle espressioni alle quali mi ritrovo a ricorrere con insistente frequenza è "lasciami perdere", unitamente a "levati di torno". Non mancano le varianti in dialetto, tipo "stè su da dos" e "gav'ti d'aturan". Saggezza popolare, quanto mai valida quando si è costretti a vivere in mezzo a persone troppo suggestionabili e quindi troppo suggestionate: "Meglio soli che male accompagnati".

Anonymous said...

Dear Nessie
Parliamo della nostra malasanità,dove il 10 ott. è stata ricoverata mia moglie per un attacco cardiaco.Fu ricoverata al famoso Littorio ,ora San Camillo,vanto all'epoca insieme al Forlanini e Spallanzani dell'eccellenza medica italiana tra le prime nel mondo.
Ad oggi mia moglie non l'ho mai potuta vedere,l'ingresso ai parenti dei pazienti era stabilito,via caposala(non la persona parente) e solo due volte a settimana per un'ora....totale due ore(per un centinaio di pazienti complessivamente) senza poter vedere e nemmeno direttamente parlare con loro se non con provvidi telefonini personali. telefono intermediato per decine di pazienti.
Per una buona fisioterapia.A operazione fatta e accertatomi della sua riusita,lho trasferita in una clinica privata a lauto pagamento.
Il rapporto personale medico e paramedico e paziente oggi non è paragonabile al modo, come si trattavano prima i malati visto che Io il rapporto lo posso fare essendo stato ospedalizzato per quattro mesi CTO,perché da ciclista ho riportate varie fratture ad un femore.
Questo si chiama progresso o regresso,fra poco ci classificheranno non più come la quinta potenza industriale del mondo(quando lavoravo),ma un paese del terzo (o quarto mondo).
Con la scusa del covid ci stanno regredendo a paese emergente,grazie alla quasi totalità dei parlamentari che scaldano i seggi delle due camere
Scusa il mio avvelenamento,ma da malgrado ancora FIERO di essere stato Italiano,ora questa fanaticheria l'ho completamente persa.
Cari saluti MAR.....come è facile dare tutte le colpe di inefficienze al Covid( fatto in Cina) ma pensato chissà dove e perchè e per qual fine?
Saluti MAR

Nessie said...

Hai fatto bene, potendo, a trasferirla. Ora c'è un comitato etico che sta lavorando per porre fine a questa barbarie dei protocolli disumani voluti da Speranza. Era ora! pessima idea quella di varare un nuovo governo, con all'interno questo pessimo soggetto. Auguri!

Nessie said...

Aldo, la tua è la versione piemontese del motto di Flaiano quando voleva togliersi di torno qualche persona insopportabile.
"Signora, per favore, mi tolga il saluto!"