11 April 2013

Confische ed estorsioni interne ed estere

Strani tempi, i nostri. Pensavamo che la "confisca dei beni" fosse ad opera di qualche gelido atroce  regime staliniano, ma abbiamo scoperto che gli oligarchi delle banche Ue non hanno bisogno di mettersi i baffi né la divisa del compagno Giuseppe. Sentite un po' cosa dichiara Federico Ghizzoni di Unicredit: "Far partecipare i risparmi non assicurati al piano di salvataggio delle banche e' accettabile", posto che sia un opzione comune in Europa".
Mi piacerebbe proprio sapere cosa intende Ghizzoni per "non assicurati".
"L'Unione Europea", ha spiegato il 57enne banchiere, "dovra' pero' introdurre leggi identiche e condivise nei vari stati membri". "Non possiamo accettare una differenza tra paese e paese all'interno della stessa area. Bisogna che questa decisione venga presa non solo a livello europeo ma all'interno del Comitato di Basilea dove sono rappresentati tutti i Paesi. Altrimenti apriremmo le porte ad arbitraggi". Ah Basel-Basel! Si vuole dunque l'estensione  continentale della confisca.
A suo avviso i depositi delle banche fallite possono essere eventualmente toccati solo quando i bond non sono più sufficienti. E comunque i depositi sotto 100mila euro devono rimanere off-limits. Beato a chi ci crede e a chi si fida di gentaglia simile!
Qui tutto il pezzo preso da Wall Street Italia per il tramite di dagospia .
La sindrome cipriota del prelievo forzoso dei risparmi si è già diffusa a macchia d'olio e ha fatto accoliti. Sapevamo già che Cipro avrebbe fatto "scuola" e che non sarebbe rimasto un esperimento isolato. Il min. delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble ci sta seriamente pensando...
Andiamo avanti e ne scopriamo un'altra all'interno del decreto legge N. 214/2012 detto Salva-Italia di montiana memoria. Ovvero Italia delenda est.
Pensioni e stipendi: ora è tutto pignorabile. Salta la norma etica del quinto imposto dal codice di procedura civile (Art. 545 cod. proc. civ ). C’era una volta il limite detto del quinto dello stipendio: ovvero, un creditore, o più spesso il concessionario della riscossione, poteva pignorare fino a un quinto, al massimo, dello stipendio (o della pensione) presso terzi, cioè la banca o le Poste. La norma sulla tracciabilità del contante contenuta nel decreto salva-Italia promulgato dal Governo Monti a fine 2011, ha introdotto di fatto l’obbligo di apertura di un conto corrente per i pensionati sopra i mille euro (dove l’Inps versa il mensile): questa norma sovverte tutta la disciplina dei pignoramenti presso terzi, compresa quella del quinto dello stipendio).
Pignorabili per intero sono quindi pensioni e salari dei dipendenti. Succede infatti che il limite succitato si applica solo solo se il pignoramento viene effettuato alla fonte, cioè direttamente a chi eroga l’emolumento e procede all’accantonamento delle quote pignorate (l’Ente di Previdenza o il datore di lavoro). Se il pignoramento avviene in un momento successivo, basta un giorno, all’accreditamento del mensile sul conto corrente presso la banca o le Poste, la clausola di salvaguardia (salvaguardia della dignità della persona, per inciso) non vale più. La ferale notizia qui.


Il popolo italiano è indifeso, vulnerabile e ormai ridotto allo stremo, ma nessuno lo protegge più dall'avidità spasmodica e dallo strozzinaggio accanito delle oligarchie finanziarie esterne ed interne. Se i politici non ci arrivano (i soliti "camerieri della finanza"),  ci si aspetta almeno che si levi forte la voce della Chiesa, che invece tace e continua a  fare apologia di povertà e di pauperismo. Non ce n'è bisogno: ci siamo già. Pertanto occorre ricordare che fu proprio S. Bernardino da Feltre a istituire il primo Monte di Pietà in Italia col preciso scopo di prestar denaro ai colpiti dall'usura senza richiedere "interesse". Lo Statuto dei Monti cattolici di Pietà era un modello di vera tutela giuridica per quelli che vi si rivolgevano, vietando rigorosamente che fossero ritirati in pegno, gli utensili e gli strumenti di lavoro, così come qualsiasi mezzo e oggetto necessario alla vita quotidiana. I moderni Shylock stanno invece, cercando di scorticare nuove libbre di carne intorno al nostro cuore. Ripristiniamo la civiltà al servizio  dell'uomo e per l'uomo. Oggi, siamo ritornati alla barbarie e urge uscirne quanto prima.
La cacciata dei mercanti dal Tempio

PS. Le confische si sono estese e allargate anche ai BTP come riportato in questo articolo di Wall Street Italia. Non c'è più alcun limite all'indecenza e alle scelleratezze.

42 comments:

Anonymous said...

"Nel corso della storia e nella storia di qualsiasi paese,le persone che risparmiano i loro soldi e che investono per il loro futuro sono quelle che costituiscono un'economia,una società,una nazione.
In America molte persone hanno "salvato"i loro soldi,ma ora molte di loro si ritrovano senza un lavoro e i loro denari stanno perdendo valore.Loro hanno fatto la cosa che la maggior parte della gente ritiene che sia la cosa giusta(risparmiare per il futuro) e che storicamente è stata la cosa giusta.Ma oggi,sfortunatamente,queste persone stanno per essere spazzate via,perchè non guadagnano e non hanno nessun ritorno sui loro risparmi ed investimenti.Stanno per essere spazzate via ed i loro risparmi cancellati perchè ciò deve andare a favore di altre persone che sono andate profondamente in debito;quelle persone che hanno fatto quello che la maggior parte della gente considera la cosa sbagliata(debiti) a discapito di persone che hanno fatto la cosa giusta(risparmi).Questo a lungo termine ha terribili conseguenze per ogni nazione,ogni società,ogni economia.
Se si va indietro nella storia,si vedrà cosa accadde in quei numerosi paesi in cui furono rovinate le persone che avevano risparmiato ed investito per il loro futuro.Non portò buone cose lungo la strada."Jim Rogers
Metal
P.S.Nessie,non credo che la Chiesa farà qualcosa per noi,mi sa che anche là ci siano un bel pò di Shylock..più precisamente cripto-Shylock.
saluti

Massimo said...

"Non assicurati" dovrebbe significare superiori ai centomila euro garantiti in caso di dissesto dell'istituto. Ma il punto grave è che un dirigente come Ghizzoni apra le porte non solo alla violazione del segreto bancario (ormai inesistente) una volta custodito gelosamente (e giustamente), ma addirittura all'esproprio dei risparmi tanto che, con i tassi di interesse riconosciuti sui conti correnti, risulta di gran lunga più pratico tenersi i soldi sotto il materasso e tenere il conto solo per l'accredito dello stipendio, salvo ritirare tutto appena viene accreditato.

Josh said...

ripasso dopo, naturalmente, ma questa la dovevo dire.

E mentre noi siamo sempre più spolpati, privati di diritti (quelli veri, cioè alla sopravvivenza, non le cacchiate) dove si mettono i soldi estortici?

ma per lo sviluppo delle politiche culturali dell'Africa, qui:

http://www.ilsole24ore.com/art/economia/2013-04-08/programma-culture-milioni-euro-140007.shtml?uuid=AbD8HFlH

aladino said...

Cara Nessie, la quota di € 100.000 corrisponde al minimo "assicurato" se la banca fallisce. E' un minimo troppo minimo secondo me. E' un discorso troppo lungo e OT.

Noi assistiamo inermi alla confisca dei nostri beni (contante, casa, auto, ecc.....) per salvare quei kriminali banksters coadiuvati dai loro lacchè politici.
Il popolo bue accetta, tace e ribatte sdegnosamente quando tenti di far capire cosa sta succedendo.

Nel mio paesello hanno imparato (solo oggi) il termine "complottista. Quindi......
non mi meraviglia che la direttora Concita scopre (solo oggi) Bilderberg, Aspen, Trilateral, ecc.

Ah beh, si beh, che c'è........

Nessie said...

Metal siamo all'universo capovolto, all'helter skelter. Il virtuoso deve portare pene per lo sciupone, speculatore nonché aguzzino e strozzino. Rogers dice "a lungo termine"? Ma qui sono di una velocità superiore alla luce. Privi una nazione della sua possibilità di gestire i suoi bilanci ed ecco che ogni cittadino può essere preso in ostaggio con la pistola puntata alla tempia, come si vede fare nelle gangster story cinematografiche. Con la differenza che chi minaccia è il banchiere e non ha bisogno di mettersi il passamontagna o la calza per nascondere i suoi connotati.
Quanto al tuo post scriptum è evidente che la Chiesa non farà un tubo. Si limiterà a promettere "il regno dei Cieli" per i poveracci che l'hanno preso nel sottocoda da questi usurai.

Nessie said...

Massimo, è evidente che per Ghizzoni ci sono "ordini superiori di scuderia". Europea, of course. E l'uomo in carrozzella messo lì sotto con la badante Merkel ne sa qualcosa...
I soldi sotto il materasso (e lo sai benissimo da te) non si possono più tenere, perché non appena prelevi più dei soliti 1000 euro concessi con grazia da Mortimer, la Banca fa scattare subito il controllo presso le autorità della GdF.

E' evidente che sulle promesse fasulle del 100 e non meno di 100.000 non c'è affatto da fidarsi. La storia passata insegna e un filibustiere come Giuliano Amato, non dovrebbe nemmeno essere nominato come possibile presidente della Repubblica.

Nessie said...

Aladino, sulla tanto decantata solidità dei nostri istituti di credito, io sinceramente non ci credo più da un pezzo.

La Concita De Gregorio scopre ora il Bilderberg e la Trilateral? Allora significa che non servono più a un tubo e che nel frattempo si sono costituiti nuovi e più inafferabili organismi occulti.

Anonymous said...

La confisca si estenderà anche ai BTP. Per decreto legge:


http://blog.ilgiornale.it/foa/2013/04/11/vi-confischeranno-i-btp-per-decreto/

Zeta

Nessie said...

Grazie Z, ne parla già anche Wall str. Italia:

http://www.wallstreetitalia.com/article/1485549/debito/bot-e-btp-non-sono-piu-garantiti-dallo-stato.aspx

Ora aggiungo il link anche al post. Qui non c'è più alcun limite all'indecenza e alla nefandezza.

Josh said...

c'è anche questo pezzo, giusto per un doc. in più, anche per chi magari pensa che si faccia più grave di quel che è, e invece è proprio strozzinaggio, confisca ed esproprio tout court

http://www.wallstreetitalia.com/article/1542790/banche/cipro-caso-isolato-no-ue-vuole-imporre-perdite-ai-correntisti.aspx

Josh said...

gli utili delle banche se li spartiscono gli azionisti,
se invece ci sono i debiti se li accollano i correntisti

solito: privatizzare i profitti e socializzare le perdite

Josh said...

non si arriva a capire la perversione del sistema finchè non se ne enuncia il principio, che è circa questo:

l'elite di chi vive di usura, di latrocinio, di finanza malata e di debito
è autorizzato ad andarsi a rifornire
da quei poveri pirla che risparmiano (in banca, depositi, conti o case) credendo di passarli a loro figli.

Chi vive di debito è così stato autorizzato ad andarsi a rifornire da chi risparmia, rubandogli ciò che era suo.

ah ma che bel sistema

Josh said...

più all'acqua di rose, ma lo spirito è quello, poi bisogna saper leggere tra le righe:

http://www.liberoquotidiano.it/news/economia/1212398/Con-la-scusa-dell-evasione-fiscale--ci-prosciugano-i-nostri-risparmi.html

Nessie said...

Josh, ho letto il tuo link su Cipro. Tutti e 4 i fenomeni (Cipro, la proposta di Ghizzoni sull'intaccare il risparmio privato, la confisca dell'intero ammontare di stipendi e pensioni voluta da Monti, la confisca dei BTP) sono scatole cinesi di uno stesso infame piano di esproprio e di confisca globale. Una sorta di comunismo planetarioi in salsa finanziaria apparentemente anonima, laddove la tecnologia al loro servizio del CLICCO e RUBO la fa da padrona.

Se ci fai caso, anche le parole d'ordine sono quelle dei regimi comunisti: TRASPARENZA, FINE DEL SEGRETO BANCARIO, PIGNORAMENTO di averi ECC. ECC.

aladino said...

........Rogers dice "a lungo termine"? Ma qui sono di una velocità superiore alla luce.....

Personalmente mi auguro che accelerino ancor più le loro nefandezze.

Alla stessa velocità monteremo le ghigliottine. Permettimi di essere cattivo. A coloro che tutt'oggi lodano Montix, sbrodolano per il fallito predestinato da sempre Bersani, che si augurano di vedere il mortadella come capo dello stato, eccetera. Ebbene a queste persone auguro di svegliarsi da una notte di incubi e trovarsi befera alla porta e che le istituzioni rispondano con calci nel culo ed assistere le stesse che danno soldi, casa, scuola e sanità a dei kriminali clandestini.

Ultimissime: la carne venduta a così buon prezzo è di cane (quello che abbaia), accertato dalle Autorità sanitarie marocchine. La OMS con 30 anni di ritardo si accorge che la meningite deriva dalla presenza di clandestini.

Questi pezzenti confiscano una fiat scassatissima e si verificano tre suicidi. La boldrina afferma che solo ora si è accorta della povertà esistente in Italia. Riapriremo Dachau. Mi fermo. ciao.

Nessie said...

Ovvio che il lavaggio al cervello dell'evasione fiscale dovesse servire a questo. Per mettere le mani a conti correnti, stipendi e pensioni degli Italiani, ci voleva un pretesto FORTE. Poi ci sono stati i soliti megafoni (Floris, Gabanelli, Gruber) che continuano a menarla e a remenarla con l'evasione fiscale, tacendo sulle vere cause di questa crisi voluta, procurata e indotta.

Prelevo da Blitz quotidiano, testè linkato nel post a proposito della liquidazione della legge del Codice Civile 545, che tutelava limitandosi al quinto di stipendi e pensioni:

"L’esecutore del pignoramento può prendere quanto vi trova sul conto corrente, fino, se ci riesce, alla soddisfazione totale, senza riguardi per nessun quinto. Cioè può attingere a questo punto sulle somme ormai “confuse” confluite sul conto, del quale non si può più distinguere ciò che proviene dagli emolumenti pensionistici o salariali rispetto a tutto il resto. D’altra parte, lo diceva anche la Cassazione che la clausola si applica solo alla fonte: col vantaggio, per il pensionato, che prima poteva ricevere il mensile in contanti senza doverlo depositare obbligatoriamente su un conto corrente".

Hai capito a cosa serve la tanto decantata tecnologia? A portar via le braghe anche al più povero dei disgraziati che magari campano con la sociale. Insomma, si può essere inadempienti anche grazie a un errore informatico di L'or Signori. Ma intanto...CLIC! E RUBO.

Nessie said...

Scusa Aladino, ma non condivido il tuo candido ottimismo. Con i cuor di Leoni che ci sono in giro...!

Chi ha un minimo di palle avrebbe dovuto reagire subito all'iniqua legge sulla restrizione del contante voluta da Monti e foriera di tante altre disgrazie che ho appena elencato. Invece tutti muti e zitti. Sì, al massimo qualche petizione. ON LINE, si capisce. POi anche questa inflazione di "proteste on line" lascia il tempo che trova.

Nessie said...

PS: sulla carne di cane, è ovvio che quando ci sono le crisi, aumentino anche le frodi alimentari.
Quanto all'occhio di attenzione per i clandestini,anche questo fa parte del piano di esproprio di sovranità (in questo caso demografica) delle nazioni.

Maria Luisa said...

devo smettere di leggere,ormai sono una molla e scatto per un nonnulla,questa è l'ultima in oridne di tempo:
http://www.lastampa.it/2013/04/11/cronaca/boldrini-riceve-i-profughi-sollecitero-il-governo-gYbOjLFR1maIUCqtol2KEO/pagina.html

Abbiamo una nazione allo sfascio,gente che si suicida, vecchietti che rumano nei cassonetti e questa riceve i clandestini , sì, scrivo clandestini che continuano a pretendere quello che a noi non verrà mai concesso.

Nessie said...

Qualcuno sul web (Eleonora, credo) la chiama già "boldracca"
:-). Beh, stante così le cose non c'è altro termine per qualificare il suo zelo del tutto fuori luogo. Ci vogliono tutti bene, a noi Italiani.

Anonymous said...

"Non possiamo accettare una differenza tra paese e paese all'interno della stessa area. Bisogna che questa decisione venga presa non solo a livello europeo ma all'interno del Comitato di Basilea dove sono rappresentati tutti i Paesi. Altrimenti apriremmo le porte ad arbitraggi"

frase interessante indizio di due cose (alternative):
1)O che i banchieri sono sicuri di avere digia' tutto il mondo sotto i loro tacchi
2) O che , a dispetto della convinzione precedente, sono invece piuttosto disperati

Perche i capitali in genere scappano anche molto piu velocemente delle persone e come mostra la liquefazione politica della UE, nelle crisi vale sempre la regola del " si salvi chi puo'" .

Perche' io non dubito che a basilea tutti i banchieri ( e i loro lacche politici a bruxelles ) deliberanno queste regole , ma all' atto pratico i piu forti tra loro ( banchieri e stati ) faranno ponti d'oro ai soldi in fuga dalle grinfie delle banche ( e stati) peggio messi

Quindi essendo la proposta in arrivo da un banchiere " italiano" credo proprio che si tratti solo di un manigoldo piuttosto disperato .
ws

Nessie said...

Winston, potrebbero essere vere entrambe le cose, sebbene sembrino in contraddizione.

Al momento con estrema arroganza hanno il mondo (e le classi politiche dei paesi membri della Ue), sotto il loro tacchi.

Tra non molto (spero quanto prima) potrebbero essere disperati.

Anonymous said...

Nessie "Quanto all'occhio di attenzione per i clandestini,anche questo fa parte del piano di esproprio di sovranità(in questo caso demografico)delle nazioni".Eccezzionale questa frase.Se permetti me la scrivo,anche se dovrò tenerla per me,perchè pochissimi ne capirebbero il significato.
metal

Anonymous said...

Josh "Chi vive di debito è così stato autorizzato ad andarsi a rifornire da chi risparmia,rubandogli ciò che era suo."ESATTO.Quando il debito complessivo diventa insostenibile(e nel nostro sistema basato sul debito ed il profitto prima o poi ciò è inevitabile che succeda)bisogna ridurlo..nella sola maniera possibile;prendendo a chi ha accumulato,a vantaggio di chi ha fatto debiti(per consentire a quelli di accumulare).
Questo è uno degli aspetti fondamentali del nostro sistema che,INEVITABILMENTE,conduce al default dei debitori(il default altro non è che una forma di prendere a chi ha accumulato,per ripianare i debiti di chi non può pagare.)
Metal

Anonymous said...

John Perkins,tempo fa scriveva:"A governare gli Stati mettevamo dei "nostri"mandatari che invece di tutelare i cittadini emanavano leggi funzionali a noi mandanti;l'importante era che questi governi si indebitassero con banche ed istituti privati,poi una volta che il debito diventava insostenibile,questi disgraziati venivano derubati di tutto quello che avevano."Amen
Secondo me,questo è anche uno dei punti chiave per capire(magra consolazione)perchè i ricchi(i veri ricchi,non i benestanti)sono sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri.Grazie alla loro conoscenza del sistema economico che li porta prima ad accumulare e poi a sfruttare a loro vantaggio il default dei debitori,facendone pagare il conto ai poveri che,a causa della loro sprovvedutezza si trovano sempre dalla parte di chi paga il conto.
Metal

Nessie said...

Metal, i piani di esproprio e di confisca a noi sembrano casuali, caotici e non ben coordinati. Ma questo è invece, un caos programmato. Anche le rapine extracomunitarie, fanno parte del "pacchetto". Per chi tiene un po' di contante in casa, c'è pure questo rischio.
Quanti sono i fatti di cronaca sanguinosi che parlano di poveretti che sono stati scannati brutalmente in casa loro per poche banconote o qualche anellino d'oro?

Nessie said...

Ho letto anch'io il libro di John Perkins "Confessioni di un sicario dell'economia". E perkins veniva dalla Banca Mondiale. Come la Fornero, guarda caso.

Nessie said...

Comunque per ciò che ci riguarda, non siamo nel Terzo e Quarto mondo, come nei paesi descritti da Perkins. L'infamia da parte di questi assassini, è che vogliono renderci tali con la morte dell'economia reale, con la deindustrializzazione, con l'uccisione del libero commercio e artigianato, con la demoralizzazione e la mortificazione delle maestranze e delle professionalità che tutto il mondo ci invidiava fino a pochissimi anni orsono. E mi fermo qui, perché la lista dei loro misfatti sarebbe lunga.

Eleonora said...

Ot: Il termine "Boldracca" lo ha coniato ieri sera la mia amica Samuela. A parte l'essermi scompisciata dalle risate, quel termine me lo sono adottato anche io. Ma per il politically correct, il tag che uso per quella tipa è "Madonna Boldrini"... perchè a quanto pare aspira anche a prendere il posto di qualche santa o della Madonna vera e propria.

Nessie said...

Ah bene, allora diamo il copyright a Samuela :-).

Anonymous said...

40 miliardi al MES da parte di Monti (con il consenso del Pd e del Pdl) mentre gli imprenditori si suicidano:

http://www.wallstreetitalia.com/article/1543848/scandalo/da-italia-40-miliardi-all-esm-mentre-le-aziende-chiudono.aspx

"Nell'anno appena trascorso il governo Monti, con il sostegno di Pd e PdL, ha versato al Fondo Salva Stati (MES) la bellezza di 40 miliardi di euro. Non sarebbe stato opportuno utilizzare queste risorse prima per soddisfare i fornitori, le aziende italiane?"

Z

Mar said...

La storia si ripete(Nil sub sole novum)
Salto un po' di brani,solo l'essenziale....Il racconto del sogno di Giuseppe,delle 7 vacche grasse seguite da 7 vacche magre(Genesi 47/13),alias della crisi economica che in un paese segue un periodo di benessere....Tesoriere del Faraone il buon Giuseppe....località antico Egitto.
(Durante il periodo di 7 anni di benessere Giuseppe aveva accumulato il surplus di grano in granai di proprietà di Faraone)i contadini niente....Poi venne il periodo di crisi(le 7 vacche magre)...
"Mancava infatti il pane in tutta la terra(1° anno)....Tutto il denaro proveniente dalla vendita del grano(accumulato da Giuseppe),per mangiare e seminare, Giuseppe lo ..."mise nel tesoro del Re"(14)...Venuto a "mancare il denaro" ai compratori,(2° anno)tutto l'Egitto ricorse a Giuseppe..che disse(16)portate il vostro bestiame e vi darò pane e grano in cambio di quello(...arrivato il 3° anno(ancora carestia)...tornarono ,per mangiare... dal buon Giuseppe...che in cambio di grano per seminare,comprò le loro terre e case....(20)vendendo ciascuno i suoi possessi Giuseppe comprò tutte le terre d'Egitto(eccettuate le terre dei Sacerdoti)e le assoggettò al Faraone...(4°,5°anno)per mangiare gli Egiziani(non avendo più niente) vendettero anche se stessi(divennero schiavi di Faraone)...(6°anno)e quì "Deus ex machina"...il buon Giuseppe dice agli schiavi, ormai nullatenenti Egiziani...(24)coltivate le terre ,ne darete al Re la quinta parte del raccolto..
Il raccontino finisce...(26)"Da quel tempo insino ad oggi,si pagano al RE le tasse(n.d.a.)e cioè la quinta parte del frutto della terra(esclusi i Sacerdoti).
"Parola del Signore"...La Sacra Bibbia tradotta dal Ricciotti,Editore Salani
Alcuni soli(amari) commenti...(penso di rientrare nel tema del Post...espropri)
Non è che i nostri economisti,hanno studiato macroeconomia nei testi sacri??magari alle scuole medie,e superiori
All'epoca(egizia) dopo averli fatti schiavi ci si "accontentava" del 20% di tasse...oggi che ancora sembriamo essere liberi..... già sono arrivati al 52%di tassazione.
Chissà che commenti avrebbe da fare Papa Francesco...se alzasse gli occhi al cielo,dopo aver osservato ciò che avviene in.terra.
Ma le crisi sono imprevedibili come i temporali,o c'è veramente un Giove Pluvio che ciclicamente le organizza????
Nessie la colpevole di questo mio commento sei tu....mi hai risvegliato ricordi biblici,guardando il quadro(del Post) della cacciata dei mercanti dal tempio.Ciao Mar

Nessie said...

Zeta, il Meccanismo di Stabilità Europea,(Mes o ESM) è un'altra truffa per appropriarsi dei Paesi mediterranei tramite esproprio bancario occulto e assoggettarli. Dimentichiamo inoltre, che altri SOLDI VERI, abbiamo già dato a Morgan Stanley nella prima manovra montiana.

Il 3 gennaio del 2012 u.s. Monti ha stornato, come si dice nel pessimo slang bancario, denaro fresco fresco rastrellato dalle nostre tasche con le manovre finanziarie alla Morgan Stanley (Banca d'Affari americana) . Ovviamente "c'è un problema di immagine per quello che è spesso chiamato il "governo dei banchieri": dare 2,567 miliardi a Morgan Stanley mentre si stangano i pensionati ed esodati non suonava bene. Per questo la cosa venne fatta alla chetichellA.
Poi dimentichiamo anche i soldi dell'IMU confluiti Montepaschi. Siamo un popolo senza memoria!

Nessie said...

@ Mar "Chissà che commenti avrebbe da fare Papa Francesco...se alzasse gli occhi al cielo,dopo aver osservato ciò che avviene in.terra.
Ma le crisi sono imprevedibili come i temporali,o c'è veramente un Giove Pluvio che ciclicamente le organizza????
Nessie la colpevole di questo mio commento sei tu....mi hai risvegliato ricordi biblici,guardando il quadro(del Post) della cacciata dei mercanti dal tempio".

Mar, spero che Papa Francesco non sia così fesso da andare ad abitare a Santa Marta, mentre il resto del Vaticano diventa "patrimonio dell'Umanità" come pretende ovunque l'Unesco. Ovvero un altro stato (l'ennesimo) desovranizzato per conto terzi. Sarò sospettosa, ma ormai non c'è da stupirsi più di niente. E comunque, forse mi sarò distratta, ma due parole sui suicidati a causa della crisi, finora non le ho sentite, da parte sua.

Le crisi non sono mai casuali, ma ben congegnate, provocate e indotte. Giove Pluvio c'entra poco. Se crediamo a questo, tanto vale fermarsi al solito "piove governo ladro". Ciao

Anonymous said...

Vincenzo Boccia della Confindustria attacca il governo
"Stiamo peggio che nel 2011"

Lo stato dell'economia reale è molto peggio di quel novembre e proprio per questo occorre una grande consapevolezza e la corresponsabilità di tutti" ha attaccato Boccia che oggi con Confindustria incontrerà il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, al quale chiederà "di prendere consapevolezza di un'emergenza economica che il Paese vive da troppo tempo. Tutti insieme dobbiamo salvare il Paese" perché "siamo nel pieno di un'economia di guerra. Siamo tornati al reddito pro capite del '96".

http://www.repubblica.it/economia/2013/04/09/news/boccia_fornero_esodati_crisi-56257873/

Nessie said...

Anonimo (ws? Z?) , per favore mettiti un nick.

Purtroppo la Confindustria si è svegliata tardi. Non ci si sveglia in fase di desertificazione avanzata. E' ovvio che stiamo peggio che nel 2011 e che dato l'accumulo di macerie che c'è con relativa centinaia di chiusure giornaliere di aziende, nonché sovraccarico di tasse, il 2013 si profila anche peggio del 2012.

Quanto alla Fornero, meriterebbe l'ergastolo pieno. Ma non più tardi di ieri, un membro togato della Consulta sollecitava il futuro governo che non c'è, ai matrimoni gay, la " madre di tutte le priorità". A questo serve la Magistratura.

http://www.ilgiornale.it/news/interni/consulta-detta-riforme-legge-i-diritti-dei-gay-906107.html

Josh said...

i nomi dei Grullini per il Pres. della Rep:

Emma Bonino, Gian Carlo Caselli, Dario Fo, Milena Gabanelli, Beppe Grillo, Ferdinando Imposimato, Romano Prodi, Stefano Rodotà, Gino Strada e Gustavo Zagrebelsky.

Oh ma ci vuole dell'impegno, uno peggio dell'altro.
E poi dicono che non sono comunisti...

Nessie said...

Ho sentito Josh. Praticamente la rassegna dei papabili si gioca tra manettari (togati e non), guitti, mortadelle. I papabili da parte piddina non sono meglio. E nemmeno da parte pidieellina.

Dovrebbero scrivere tutti quanti: "cercate l'incappucciato". Salterà fuori un presidente con tanto di squadra e compasso, gradito a tutti e tre. Ma quello non lo bruciano: lo tengono bello "schiscio" per l'ultimo momento.

Mar said...

E se il battutaro del PD(e tutti i suoi compari),avesse un piano in testa(?),già concordato,con alcuni saltagrilli,che tra i loro parlamentari non mancano mai(e poi per salvare la faccia, sono regolarmente, redarguiti,dai loro guru)....vedi la presidenza al Senato.
-Prodi al colle
-Incarico a Bersani di formare un governo(anche se di minoranza)
-accordo coi grillini ,su poche leggi ad hoc,col fine di "neutralizzare"il Cavaliere..e farlo far automaticamente escludere da Leader del PDL in future elezioni.E' chiaro che le leggi per salvarci dalla catastrofe economica,non saranno nemmeno sfiorate.... unico obbiettivo liberarsi del Cavaliere.
-nuove elezioni(forse con legge elettorale rimaneggiata,per azzerare i partitini sotto il 5%...ci casca pure la lega)con la speranza di spartirsi i voti tra PD e Grillini....i rimanenti ad un PDL,ridimensionato, senza guida.
-Governo(questa volta stabile) tra PD e Grillini
E' fantapolitica?o ci può essere un fondamento di realtà?Certo un governo del genere sarebbe gradito ai nostri Creditori internazionali....l'Italia e gli Italiani avrebbero "solo" da perdere quel poco che ancora hanno,con privatizzazioni(espropri)selvagge per "pareggiare" il debito che ormai è preminentemente estero.
Che ne pensi?E' solo un brutto sogno?....oh...Ciao Mar

Nessie said...

Mar, se hai la pazienza di aspettare, la risposta alla tua domanda è il tema del prossimo topic. Se riesco, per domani.

Certo sul ruolo del "nuovo" (si fa per dire) Presidente della repubblica si gioca il futuro della prossima legislatura. E purtroppo, rischiamo di avere una "repubblichina presidenziale" (diminutivo voluto) senza la possibilità di eleggerlo in forma plebiscitaria, come avviene in Francia o in Usa. Il che è un'altra forma di fregatura italiota.

Aldo said...

Propongo, da oggi, la pena di morte per chi insegna ai bambini la favola della cicala e della formica. E' ormai profondamente diseducativa, e prepara i disadattati (schiavi e pluri-infinocchiati) del futuro.
Si accettano proposte per la messa all'indice di altre favole un tempo virtuose ed oggi divenute perniciosamente anacronistiche.
In alternativa, occorrerebbe mettere all'indice i pervertiti che oggi ci comandano (senza averne veramente titolo, tra l'altro).

Nessie said...

Purtroppo viviamo in un mondo capovolto e i personaggi virtuosi come la formica, incoraggiano gli espropriatori di professione, caro Aldo.

Noi veniamo trattati come dei feudatari che prendono possesso di castelli e feudi, ma nessuno dice a Schaeuble che questi "castelli" sono il frutto delle nostre fatiche e dei nostri sacrifici. Inoltre abbiamo una classe politica degna di venir fucilata, perché non sa difenderci dagli abusi della Ue.