09 June 2011

La Ue dei Cetrioli e di altre verdure killer



Imputato Cetriolo si alzi:  cos' ha da dire a sua discolpa? Niente, ho solo una forma per così dire...minacciosa. E così siamo passati dalla ridicola Ue del diametri  dei cetrioli e delle zucchine omologati per l'uopo, alla messa sotto accusa delle povere cucurbitacee a causa del batterio letale Escherichia Coli  . L'emissario del governo spagnolo col cetriolo in mano che chiede risarcimenti ai parrucconi stolti di Bruxelles rimarrà negli annali della storia di un'Europa incapace perfino di mettersi d'accordo su cosa dar da mangiare di decente e di commestibile agli europei.
La cosa più grottesca è sapere che occorre energia per trasferire grosse quantità di camion di verdure nate in Spagna, trattate in Olanda e vendute in Germania. Sempre più energia per una società allargata ai quattro punti cardinali dell'universo in perenne impazzimento, visto che ogni giorno che passa, scoppia una nuova malattia.  Diciamo la verità a proposito di Germania: non stanno facendo una brllante figura . Ma è inutile che mi dilunghi a descrivere gli scienziati di Krukkonia che in questi giorni le stanno tentando tutte, ma proprio tutte per rendersi ridicoli agli occhi del mondo: sarà stato il cetriolo? le zucchine? la soia? i ceci? I piselli? le lattughe a foglia larga? leggere questo divertente pezzo sul Culturista "La notte dei trifidi e l'alba  delle zucchine". Siamo al fanta-horror, al thriller dell'Assurdo.
 Erano sicurissimi della colpevolezza della soia i cui germogli vengono fatti crescere nelle botti trattate a vapore, ma poi hanno fatto dietrofront, visto che dei 27 deceduti non ce n'è uno che abbia consumato un solo germoglio e sono tornati a fare gli Sherlock Holmes con tanto di lente di ingrandimento sui cetrioli.
Una cosa è certa: si tratta di guerre alimentari tra lobby contrapposte i cui obiettivi sono chiari: far mangiare ai consumatori quel che vogliono loro. Non si mangia più carne? Eccoti vietate le verdure. E così via... Intanto sui giornali piovono i soliti sondaggi: hai modificato le tue abitudini alimentari? TANTO, POCO, NULLA? Mettete la crocetta: è democrazia anche questa.  
Non poteva mancare il buon ministro della Sanità Ferruccio Fazio, che fece acquistare per conto del governo su imposizione dell'OMS, una partita cospicua di vaccini contro la "suina", detta anche influenza H1 N1, rimasti poi inutilizzati, il quale interviene ora in tv con un'aurea raccomandazione: lavare bene la verdura eppoi lavarsi le mani. Ma va' ?!?
Ogni giorno scoppia una nuova epidemia (vera, falsa, reale, virtuale) ma laviamoci le mani. Ponzio Pilato for President.

39 comments:

Josh said...

ahah :-) che genio Nessie! meglio non si poteva raccontarla....
Prendiamola a ridere per non piangere!

Anonymous said...

So di essere fuori tema, Nessie, però non posso fare ameno di riportare la notizia:

http://www.ilgiornale.it/esteri/lo_schiaffo_brasile_allitalia_non_estradiamo_battisti/battisti-cesare-estradizione-italia-brasile-lula-suprema_corte-giudici-respinto-ricorso/08-06-2011/articolo-id=528138-page=0-comments=1

Il Tribunale supremo brasiliano ha preso la sua decisione, liberando il pluriomicida terrorista dei Pac.
Il Cavaliere Concavo tuona il suo «Noi tireremo diritto» (perbacco!), mentre il Coniglio della Farnesina rincara la dose zigando che farà di tutto, anche a costo di andare a… menare il can per l’Aia…
«Nel secondo tempo della partita», precisa, perché nessuno gli ha ancora detto che sono finiti anche i supplementari.

Aggiungiamo un’altra perla alla collana e poi ascoltiamo in religioso silenzio i numerosi maestri di pensiero del centrodestra mentre sciorinano le ragioni della sconfitta: i giudici comunisti, l’assenza delle primarie, il destino cinico e baro…
(no caste)

Sareth said...

facepalm!

Giovanni said...

Direi che dovremmo aggiornare il titolo di una vecchia fiaba, da "al lupo, al lupo" a "al germe, al germe". Per fortuna, come ha dimostrato il fiasco dei vaccini sulla suina, ormai a queste patacche (BSE; SARS; aviaria, ve le ricordate?) non crede più nessuno.

Nessie said...

Purtroppo non ci resta che ridere, Josh.


Oltretutto no caste, questo Battisti non si è mai pentito dei suoi anni di piombo. Quindi doppiamente recidivo. Che schifo!

Nessie said...

Che vuol dire sareth?

Giovanni, la gente non ci crede più ma non basta l'incredulità, occorre la ribellione. Questa gentaglia è quelle che ci mette in braghe di tela, confisca le riserve auree, ha pronta la prossima manovra fiscale, ci manda in guerra per "la comunità internazionale, ci riempie di profughi e che altro ancora?
la pioggia di cetrioli (non farmi dire dove) bisogna ben che qualcuno la fermi!

Anonymous said...

Già, i krukki… se non esistessero bisognerebbe inventarli. Cosa faremmo senza i loro ditini perennemente alzati e senza la loro quotidiana lezioncina? Si applicano talmente bene (teutonicamente, direi) in questa attività da non trovare quasi il tempo di fare altro. Come, ad esempio, spiegarci perché mandano in giro per l’Europa mozzarelle che ad un certo punto si trasformano in lampadine psichedeliche…
Bene fanno gli spagnoli a chiedere risarcimenti, mica sono coglioni come noi, loro.

Scherzi a parte, rimane il “mistero” di queste epidemie che scoppiano subito dopo che una Casa farmaceutica ha scoperto il vaccino. Sta ormai diventando una regola, eppure non desta i sospetti di nessuno tra le centinaia di migliaia di magistrati europei. Strano…
(no caste)

Sareth said...

http://en.wikipedia.org/wiki/Facepalm

credo che sia più che sufficiente per descrivere l'ennesima controversia sulle verdure.
tra l'altro, il cetriolo era il cavallo di battaglia del tremonti contro l'europa. dovrebbe riprenderlo.

per cortesia, elencatemi in modo sintetico i vantaggi nel restare in europa. cerco di autoconvincermi che dopo tutto qualche vantaggio ci sia prima di pensare ad emigrare in africa.

cosa dovrei scrivere...dopo le direttive europee sul cioccolato.
questi non vogliono proprio che stiamo in salute.

Huxley said...

Padre nostro che sei Mercato, sia santificato il Tuo Nome, venga il tuo Regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi la nostra psicosi quotidiana, rendici sempre più debitori, non ci indurre in tentazione del libero pensiero, ma liberaci dai nostri ricordi e radici. Amen.

p.s. Nessuna intenzione di essere offensivo verso i cattolici credenti, ma il padre nostro dei nostri tempi dovrebbe recitare più o meno così.

Nessie said...

Toh! Non hanno ancora resuscitato i 27 appena morti di non si sa bene che cosa, che pare ci sia già l'ennesimo Euromiracolo: il vaccino. Hai ragione No caste. Ma mi piacerebbe sapere e vedere quand'è che gli agricoltori di tutti i paesi della Ue marceranno inferociti su Bruxelles e i loro stramaledetti gnomi, Van Rompuy (nomen/omen) in testa.

Nessie said...

Sareth, non si usa più fare un'esclamazione in Italiano anziché nella lingua Bantù dei Massoni? :-)

Di vantaggi dentro la Ue non ce ne sono, solo delle grandi jatture. Nei confronti delle quali ancora non si vedono vere ribellioni all'orizzonte.

Nessie said...

Huxley,
purtroppo, stante il fatto che il Vitello d'oro è l'unico dio nel quale si crede, la tua preghiera non è poi così peregrina. Che il Signore ci liberi da questi lanciatori di cetrioli!

Josh said...

Battisti lo trovo un soggetto adatto alle imprese di Pisapia, vedrai, lo difenderà lui.

Giovanni said...

Ma dai Nessie ci stanno pure a prendere per il culo in modo palese per chi vuole intendere. Altro che democrazia. Tempo fa per l'influenza suina, poi ridenominata in modo da non offendere i maiali di cui le elite che si trastullano con le nostre vite sono certamente ricolme, ci fu un report di una commissione europea (tutto dire...) e del British Journal of Medicine (o giù di lì) che confermava fosse una enorme bufala. Chiaramente ci fu poi una smentita da parte di WHO. WHO e CDC et similia hanno comunque fornito l'input ai vari governi del mondo per istruirci ed impaurirci in relazione alla suddetta calamità non senza effetti sulla gente e sui tormentoni da sorbirsi ovunque si andasse da parte di gente che aveva preso alla lettera tale input. Ora ad esempio su CDC c'è una guida sulla zombie preparedness in cui si considera una potenziale calamità in cui zombies in branco vanno a caccia di cervelli da ingurgitare. Peccato che di cervelli da mangiare, almeno commestibili, ne siano rimasti pochi almeno stando a quello che si percepisce in giro. Intanto per chi un cervello ce l'ha se lo stanno mangiando il cervello sul serio e non solo quello purtroppo, altrimenti basterebbe chiudere i canali riceventi e dedicarsi alle proprie attività amene o meno che siano.

Questo il link di CDC sugli zombie:
CDC - Zombie Preparedness

Ora c'è il nuovo Bilderberg meeting e ormai è una notizia mainstream (Bilderberg 2011). Che se ne parli così apertamente anche in Italia non è buon segno. Si ricordi che a suo tempo anche il caro Tremonti aveva parlato in precedenza alla crisi dell'elite mercantilista globalista etc e poi come è chiaro non va certo controcorrente in termini di omologazione. Sempre ritornando sul fatto che ci stanno a prender per il culo (non uso eufemismi, li lascio alle persone colte e raffinate) vedasi gli articoli di The Economist:
A special report on global leaders
Davos and the conspiracy-theorists


(continua 1/2)

Giovanni said...

(CONTINUO 2/2)

Per finire non dimentichiamoci da quando è scattata l'ora zero dell'onda asimmetrica chiediamoci chi sono questi fatidici zombie? Non è che per caso siamo noi? Vabbe default, crisi finanziaria, stretta creditizia, liberalizzazioni, privatizzazioni, speculazione sui carburanti, aumento del prezzo del cibo, riduzione della biodiversità ed introduzione di OGM, brevetti sui piselli, cavoli e quei cetrioli che siamo noi... etc etc. Ah dimenticavo, riduzione della spesa pubblica tramite svendita delle risorse restanti in termini di asset territoriali, materiali; riduzione del personale tramite chiusura del rubinetto del precariato (costituito anche da molta gente multititolata ed ora anche affamata), introduzione della meritocrazia nella PA ove può capitare (non so con che frequenza) che chi sa e vuole lavorare viene punito se non ha le giuste protezioni o non se le crea, la meritocrazia nell'Italia dei baroni, delle caste, della politica che tutto vigila tranne la sovranità nazionale e gli interessi essenziali per una vita dignitosa dei cittadini. E possiamo aggiungerne all'infinito tanto stiamo sempre là come criceti in un labirinto a più livelli da cui appena esci da un livello entri in un altro pensando di manifestare la tua indignazione e di ottenere qualcosa mentre stai solo continuando a fare un gioco con regole già scritte e risultati già noti a priori. Non dimentichiamoci poi le missioni di pace per la democrazia la libertà che portano morte di civili, bambini uomini donne vecchi e guai a chiamarle guerre sia a destra che a sinistra. La gente è stanca della retorica ma nei propri limiti di vedute limitati introiettati dalla nascita non sa che continua solo a fare il gioco della retorica ed intanto gli zombie si avvicinano e già per fortuna..... se vogliamo ci possiamo preparare.
Ciao Nessie

Massimo said...

Confesso che da pastasciuttaro e carnivoro incallito hi seguito poco le vicende di un ortaggio che si e no avrò mangiato una ventina di volte in 55 anni, condivido peraltro il tuo commento: non ci resta che riderci sopra, anche se i morti resteranno purtroppo tali.

Nessie said...

Josh, stavolta non credo. Questa è gente furba e ha già fiutato l'aria che tira.

Nessie said...

Ehilà Giovanni! praticamente hai fatto un post :-) Ricopialo e mettilo sul web, vale la pena. Ovvio che sono d'accordo su tutti i punti da te toccati.
Qualcosa però sfugge a questi cervelloni: quell'Internet che è servita non poco a creare il governo mondiale,a vendere prodotti, a fare da cassa di risonanza e tante altre belle funzioni, ora rischia di essere come l'invenzione diabolica dell'Apprendista stregone. Tant'è vero che non sanno più come fare a metterci il bavaglio.

Nessie said...

Massimo, tranquillo! troveranno il sistema per allarmare anche i carnivori e i pastasciuttari: tempo al tempo...
Questa è gentaglia che non si ferma.

Giovanni said...

Internet in Egitto è stata spenta..
Altrove se non si puo spegnere si puo filtrare. Il p2p che potrebbe aggirare la censura presto potrebbe divenireillegale a priori. I datawarehouse sono pieni e riempiti dagli utenti con facebook google etc

Ogni virgola diventa parte di un workflow gestibile con ai.
UV sono pronti per Urban deployment. InternetID è alle porte. SDR idem
La meticolosità nel definire il pisello ue lavora ovunque ci sia da lavorare. Gli strumenti a disposizione non sono quelli creati dall'uomo ma quelli donati all'uomo dal creatore e a quelli soli possiamo fare affidamento.

Nessie said...

"Gli strumenti a disposizione non sono quelli creati dall'uomo ma quelli donati all'uomo dal creatore e a quelli soli possiamo fare affidamento".

Ottimi valori. Teniamoli alti.

johnny doe said...

L'ennesima misera figura del baraccone europeo,oggio son di scena i tedeschi.Da ridere e da piangere,poi magari sottop sotto è anche possibile la solita disinformazione ad uso di qualche marpione nascosto nell'ombra,come più volte è accaduto.
Ma poi di accusano di dietrologia...

Angelo D'Amore said...

i rigidi e ossessivi tedeschi stanno facendo davvero una magra figura.
eppure, quando ad essere sotto inchiesta era la nostra mozzarella di bufala, bersaglio tra l'altro dei deliri investigativi dello pseudo intellettuale roberto saviano, le ricadute furono assai piu' pesanti.
la differenza che la mozzarella di bufala d.o.p. e' un eccellenza soltanto italiana, a differenza di frutta e verdura ormai a loro volta globalizzate.

Nessie said...

Hai ragione Angelo. E dire che quando misero sul mercato la loro schifosa mozzarella azzurra, hanno fatto quasi finta di niente. E che dire della Ue quando prese di mira il pesto alla genovese? E la Nutella considerata troppo "grassa" che secondo loro favorirebbe l'obesità? Tutte solenni panzane!

Nessie said...

Johnny è evidente che questa è una guerra tra corporation alimentari. Non solo, ma anche le grosse multinazionali farmaceutiche con i "batteri" alla fin fine ci campano.
Ma se lo dici sei "dietrologo" o "complottista", le etichette più in voga oggi.

Ti ricordi che fine fece la povera Ewa Kopacz ministro della Sanità del governo Katchynski per non aver acquistato la partita di vaccini contro l'influenza "suina"? E ovviamente anche tutto lo staff governativo compreso lo stesso Katchynski. Ma sarà stato un "incidente" aereo.

Giovanni said...

Però degli stessi strumenti probabilmente disponevano i nativi americani. Nel nuovo mondo che si dipana gli indigeni siamo un po' tutti. Tuttavia nel caso dei nativi per loro c'è stata una forma di invasione aliena. Ora la forma di alienazione è duale. Da un lato chi è alienato in una visione prometeica che trae energia da God-King; dall'altro una massa inizialmente eterogenea ed ora omologata o sfilacciata nelle tensioni molecolari della sua impalcatura spirituale. Agli estremi ci sei tu, ... e qualche altro pariah.

Nessie said...

Ti confondo sempre con l'altro Giovanni. Non ho capito bene a che proposito fai questo commento.

Giovanni said...

Nessie, scusa ma potresti smetterla di portar sfiga alla povera Ewa Kopacz che invece è viva e vegeta ed è tuttora ministro della sanità in Polonia? Quanto ai crucchi in realtà quello che è accaduto lo sanno più o meno tutti. I nostri amati teutonici, sempre pronti a bacchettare il resto del mondo e a millantare la loro superiorità, sono in realtà degli zozzoni che non lavano frutta e verdura prima di mangiarla. Sulla faccenda poi ci hanno marciato le lobby alimentari, che si fan la guerra tra loro, la Russia, che ha bloccato l'import dall'Europa, e le lobby del farmaco che han già pronto il vaccino.

Nessie said...

Giovanni, ma non era precipitata nell'areo russo con tutto lo staff governativo di Lech Kazcynski? Giuro che credevo fosse morta anche lei. Beh, se ho preso un granchio, chiedo venia, meglio così. Ma in giro non sento più parlare di lei.

E' evidente che le lobby hanno già pronto il vaccino. Fa parte del miracolo europeo.

Nessie said...

PS: Beh, è stato facile sbagliarsi quando nell'aereo caduto in Russia sono morte ben 96 persone dell'apparato governativo polacco. Però i dati da me consultati sul web in effetti non me la danno per morta. Se è così, meglio per lei.

Anonymous said...

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=8405

Aldo said...

Nessie: «sarà stato il cetriolo? le zucchine? la soia? i ceci? I piselli? le lattughe a foglia larga?»

Macchè! Senza ombra di ironia o umorismo, mi sento di dire che è stata la merda defecata da animali trattati insistentemente con antibiotici per velocizzarne la crescita rendendoli tolleranti a mangimi inadatti al loro metabolismo (sono informazioni ampiamente disponibili, anche sui siti delle stesse ditte che fabbricano i mangimi e li vendono già addizionati di antibiotici).

Una volta selezionato il microorganismo, basta spargerlo sui campi sotto forma di concimazione... et voilà, pronto per la nostra tavola. Il cetriolo, la soia, i ceci, quel che vi pare, sono solo il vettore.

C'è poi da dire che Escherichia Coli è uno dei batteri più usati per le ricerche genetiche, il che non promette per niente bene.

Nessie said...

Ecco, giusto per parlare papale papale, caro Aldo. Inoltre non so i tedeschi, ma gli Inglesi hanno il vizio zozzone di non lavare le verdure. E se i tedeschi hanno comprato confezioni di germogli senza lavarli, ecco spiegato l'arcano. E comunque consiglio di leggere il link di Comedonchisciotte che mi hanno inviato a proposito di manipolazioni.

Anonymous said...

Ciao Nessie, mi aggiungo ai complimenti per il tuo post. Quel Krukkonia col ditino alzato di No Caste è impareggiabile. Se una cosa del genere fosse accaduta da noi avremmo i loro panzer alle porte.
Ammesso e con concesso che l'intera faccenda non sia l'ennesima manipolazione stile nuovo ordine globale direi che il killer più micidiale per le nostre libertà e prosperità è proprio questa UE' falsamente democratica e fortemente autoritaria ma per nulla autorevole.
Scarth

P.S. : ovviamente a differenza degli spagnoli con i giganti della politica che ci ritroviamo non saremmo mai riusciti ad ottenere un risarcimento; anzi non ci avrebbero proprio pensato.

Anonymous said...

Giusto, Nessie. Tedeschi, inglesi e francesi (li aggiungo per esperienza diretta) hanno il brutto vizio di non lavare nulla, neppure se stessi, anche se consumano quantità industriali di profumi e acqua di colonia.
Diciamola tutta: la triade che domina l’Europa è accomunata, oltre che nella boria, anche nella cura della sporcizia individuale.
Spesso, per evitare guai, basterebbe adottare elementari precauzioni di pulizia. Alle quali loro sono decisamente allergici.
(no caste)

Nessie said...

Nel frattempo i 27 deceduti sono diventati oltre 30, caro no caste.
E fanno benissimo i Russi a stare alla larga dagli Eurobabbei.

Scarth, sì, no caste ne ha sempre delle belle :-) .
Non parlare dei cuor di Leoni di casa nostra che non sono capaci nemmeno di avvalersi sul Brasile.


A proposito, un OT: Josh ha avuto ragione. Pisapia alla notizia della scarcerazione di Battisti si è limitato a dire che ora lui deve occuparsi di Milano. Sottinteso: l'età del Soccorso rosso è finita. Peccato che molti dei crimini di Battisti si fossero svolti a Milano.

Anonymous said...

Scarth, tra meno di due settimane avremo un’ulteriore dimostrazione del valore dei nostri «giganti della politica», quando il Consiglio europeo dovrà decidere sull’ingresso della Croazia nell’UE.
I croati furono i principali responsabili delle Foibe; il macellaio Tito era croato; in Croazia esistono tutt’ora leggi discriminatorie verso la minoranza italiana, nonché verso i discendenti dei perseguitati, sterminati e rapinati che volessero tornare per riacquistare i beni di famiglia.
Ce ne sarebbe abbastanza per vietare l’ingresso in Europa di un paese che pratica leggi di discriminazione etnica, ancorché sostenuto dalla solita Krukkonia. Leggi che sono in palese contrasto con tutte le solenni chiacchiere scritte nei trattati UE.
Sarebbe logico aspettarsi un veto da parte dell’Italia, invece i nostri sgovernanti sono, dopo i tedeschi, i primi sponsor della Croazia.
Cialtroni che si atteggiano a statisti, ecco cosa sono. Sempre pronti a scodinzolare, servire e fare gli interessi di tutti, eccetto il popolo che dovrebbero rappresentare.
(no caste)

Anonymous said...

Nessie, purtroppo anche in Russia come si è reso evidente negli ultimi tempi sono stati piazzati potenti Cavalli di Troia secondo il solito sistema. Quello all'italiana per intenderci.
Già No Caste, e la cosa preoccupante è che non lo fanno per mancanza di forza politica ma perchè nella lora sconfinata superficialità non ci arrivano.
Scarth

Giovanni said...

Salve Nessie,
vorrei segnalarti questo studio, per quanto credo non sufficientemente approfondito, su una possibile soluzione alla crisi del debito che non sia indirizzata al rafforzamento del circolo vizioso come le "soluzioni" fino ad oggi adottate.

http://www.cobdencentre.org/2011/05/how-much-eu-debt-can-be-written-off-through-cross-cancellation/

http://www.eudebtwriteoff.com/

Spero tu possa trovare il tempo per ragionarci sopra e dirmi che ne pensi. Sono quel Giovanni "anonimo" che ha postato qui alcuni commenti non proprio brevi.

Nessie oltre a questi problemi di matematica ci sarebbero pure alcuni problemi di geometria da prendere in esame ma magari te lo segnalo prossimamente.

Ciao,
Giovanni