09 April 2016

Sbattuto fuori da casa propria




Gli ultimi fatti di cronaca di un povero disabile sbattuto fuori da casa sua, solo perché è andato a farsi curare, e con la casa occupata da marocchini che hanno prontamente cambiato la serratura e usato i loro figli piccoli quali "scudi umani", per tenere il poveretto fuori dalla porta, mi hanno condotto a fare alcune amare considerazioni. Oramai con Internet il mondo ci entra in casa, ma noi siamo monadi isolate nel mondo. Sappiamo la rava e la fava sulla dentiera di Soros, sulla marca di pannoloni che usa, viaggiamo per testate straniere, clicchiamo link che rimandano ad altri link, ma poi restiamo impotenti e inattivi di fronte ad abusi, a clamorose ingiustizie e a crimini perpetrati appena  dietro alla porta di casa nostra. Incoerenze del web, con ogni evidenza!

O  forse è proprio così che ci vogliono: eternamente"insciammiati"(passatemi il neologismo) sul monitor di un pc a reperire notizie sulle quali poi non abbiamo alcuna presa, facendoci così, desistere dalla "vera presa", laddove servirebbe il nostro intervento e supporto reale. Ma ricapitoliamo la vicenda. Il fatto è avvenuto in un rione popolare di La Spezia in Via Napoli.

Roberto Bolleri è invalido. È spezzino, e fino al 18 marzo aveva la certezza di una casa popolare. Quel giorno, ha scoperto che qualcun altro si era introdotto, forzando la porta d’ingresso. E ha scoperto anche che per rientrare, la legge impone di fare denuncia e aspettare: tre mesi, almeno. Perché l’autorità giudiziaria deve accertare, raccogliere documenti, e poi sentenziare. Insomma coi tempi biblici della nostra "giustizia" e con i risultati spesso sconcertanti e nient'affatto scontati dal punto di vista dello "stato di diritto", il poveretto rischia di farsi saltare le coronarie."Io sono l’inquilino, assegnatario, con contratto - spiega Bolleri - mentre queste persone hanno fatto una occupazione abusiva, e non intendono uscire. Ma io, a costo di sentirmi male, rivoglio la mia casa».  (fonte Il Secolo XIX).

E con santa ragione, pover'uomo! Ricordiamocene bene e stiamo in campana: prima tentano questi abusi sui poveracci che abitano in rioni popolari e magari hanno ottenuto una casa dagli enti assegnatari (è già avvenuto a Milano con l'Aler di cui diedi conto in questo post ). Quando poi queste odiose  porcherie  si diffonderanno  a macchia d'olio fino a diventare la norma, allora allargheranno il raggio del crimine dappertutto. Occorre inoltre sottolineare che sovente sono altre organizzazioni delinquenziali a fornire generalità come nome,cognome e indirizzo dei titolari delle case "occupabili" da espropriare, curandone le abitudini e le eventuali assenze da casa. E spesso si tratta di zingari che fanno questo lavoro sporco in cambio di  un compenso in denaro  sonante, da parte degli abusivi che occupano l'alloggio.
Cosa c'è di buono da aspettarsi da un paese incapace di difendere le proprie frontiere e il proprio territorio? Da chi raccatta legioni di immigrati dappertutto anche da chi invece mostra ancora un po' di fierezza territoriale nel respingerli? Si vedano i casi recenti di  Austria, Slovenia e Ungheria.
Con un governo di malfattori inetto su tutta la linea, ma capacissimo di perpetrare danni e abusi a scapito dei suoi cittadini, c'è da aspettarsi di tutto. Del resto la "precettazione sovietica degli alloggi" da parte di prefetti è già iniziata a Treviso, col pretesto delle seconde case sfitte.

Concludo il fatto del disabile fuori dalla sua casa. Pare che per la prima volta in una roccaforte "rossa" come a La Spezia sia stata fatta una manifestezione apartitica di 150 cittadini in solidarietà del poveretto. Che ci sono avvocati disposti a difendere gratis il Bolleri. Ed è giusto: potrebbe capitare a chiunque. Che l'assessore leghista  Pucciarelli si stia attivando per ottenere riscontro immediato, e che Forza Nuova sta effettuando un presidio davanti alla casa "occupata" del poveretto. Vedremo. Intanto qui il video dei tafferugli avvenuti in Via Napoli, a causa degli occupanti recidivi e arroganti che hanno sottratto l'alloggio al Bolleri.



 Ma resta la realtà: questo genere di episodi non è il primo e con l'aria che tira non sarà nemmeno l'ultimo, e solo la nostra unione e solidarietà di italiani può contrastarla con determinazione. Se aspettiamo le forze dell'ordine, campa cavallo. Men che meno, la magistratura. Senza contare che il sindaco spezzino Federici (Pd) è arrivato ad offrire un altro alloggio (quale premio di consolazione per l'abuso compiuto) alla famiglia marocchina da cui si è sentito rispondere picche, perché considerato un appartamento "troppo piccolo" per le loro esigenze.
Riflettiamoci: loro non hanno paura di esporre spregiudicatamente i loro figli "minori" ad azioni delinquenziali. Mentre gli italiani onesti non possono cacciarli fuori a pedate dai loro alloggi, "perché ci sono i bambini". E' davvero un insegnamento ben poco edificante. 


90 comments:

Hector Hammond said...

La casa è stata liberata , riporto quanto scritto da Vox news
http://voxnews.info/2016/04/08/casa-anziano-disabile-liberata-da-marocchina-portata-via/ :)

La cosa da ponderare è perché non c'è mai nessuno di sinistra a fare azioni come questa , qui siamo nel campo della malattia mentale per me o della psicopatia.
Io credo che il problema stia tutto nel fatto che diamo dignità di idee politiche a patologie mentali o forme di malvagità perniciose .

Vedi questo
http://www.ilgiornale.it/news/mondo/stuprato-migrante-si-pente-non-volevo-che-fosse-espulso-1244025.html

Finché non si torna a chiamare le cose con il loro nome è finita.Lacan diceva che l'inconscio è strutturato come un linguaggio , dobbiamo non solo noi ma ancor di più il popolo reimparare a parlare e pensare.

Nessie said...

Aggiungo il tuo link agli aggiornamenti, Hector. La marocchina ha sloggiato a causa delle giuste pressioni, e ciò vuol dire che l'unione fa la forza e che mobilitarsi paga.

Ma il problema resta e la coglioneria del norvegese socialista che hai messo nel secondo link, è un fattore allarmante.

Un uomo che si fa "stuprare" ovvero sodomizzare, significa che non ha saputo opporre nessuna resistenza. Se poi si mette a fare pure lacrimuccia tardiva sull'espulsione del suo sodomizzatore, allora qualcosa nel suo cervello non quadra.

Faithful said...

E siccome al peggio non c'è mai limite in questa disgraziatissima epoca che stiamo vivendo,mia cara Nessie,ecco che parte la propaganda da regime novecentesco alle scuole elementari perché le persone vanno indottrinate sin dalla più tenera età per indurle ad accettare queste schifezze

http://voxnews.info/2016/04/09/elementari-ai-bambini-si-insegna-che-limmigrazione-e-buona/

Nessie said...

L'ho già detto migliaia di volte e lo ripeto per l'ennesima: se al peggio non c'è mai limite è colpa nostra che non facciamo niente di CONCRETO e di REALE per impedirlo. Fino a quando ci limitiamo a sparare links e a fare i tastieristi, costoro vanno e andranno avanti . Cerchiamo di esserne almeno consapevoli.

Faithful said...

Il problema è sempre quello:che fare?Qualche alternativa fattibile?
Insomma votare non serve,informare non serve che resta?Una rivoluzione armata (che per la cronaca si fa solo a pancia vuota e difficilmente porta a qualcosa di buono anche se riesce)?

Nessie said...

Essere presenti e partecipare come hanno fatto quei 150 poveracci che hanno saputo mobilitarsi al di là degli schieramenti di partiti sull'obiettivo di ridare un tetto sopra la testa a quel povero disgraziato. Si può fare, se si vuole.

Anonymous said...

Quando l'ho sentito ero fuori dalla grazia di Dio. Ci sarei andato di corsa se solo avessi trovato qualche volenteroso pratico di queste cose. Ho visto che quelli di forza nuova erano gia' sul posto. Bravi ragazzi: sono gli unici con un po' di palle in questa desolazione. Naturalmente si potra' immaginare la polemica sui fascisti... evidentemente mollare un disabile fuori di casa propria e' progressista e di sinistra. Maledetti disgraziati, che il Padreterno se li strafulmini, compreso quel lazzarone che ha buttato fuori un papa per prendere il suo posto. Stessa tecnica: pari pari. L'esproprio e' la cifra del globalismo. Mi fermo qui altrimenti mi arrestano. Questo e' il Mondo libero: devi stare attento a come parli mentre te ne combinano di tutti i colori.

Ma ce ne sono altre. Dove sto io ci sono alcuni locali che prima erano adibiti a negozi. Tutti chiusi dacche' c'e' la ripresa, ovviamente. Ebbene, da qualche mese ho visto che vi lavoravano per adattarli ad abitazioni. Evidentemente la certificazione di abitabilita' non e' un problema per istituiti comunali e regionali. Poi li hanno completati, con tanto di porticine verdi e fioriere in ferro battuto alle finestre. Ed oggi dalle finestre e dalle porte ho cominciato a vedersi affacciare... le faccette nere. Capito ? A te portano via la casa e a quelli gliela costruiscono e gliela arredano gratis. Come faceva Mussolini con i coloni italiani in Libia, che trovavano tutto: dagli attrezzi per lavorare la terra fino alle stoviglie. E tutti ce ne vergognamo ancora oggi...

Non c'e' niente da fare: non capiscono. Dovra' scorrere il sangue perche' comincino a realizzare quello che hanno combinato.

Il sauro

Nausicaa said...

Credo che Nessie voglia dire semplicemente che se non ci fossero stati i suoi vicini di casa e i suoi concittadini a manifestare sotto casa sua , questo poveretto lasciato solo, non avrebbe mai potuto tornare in feetta un possesso della sua casa solo con internet e i social.

Nessie said...

Esatto Nausicaa. Se i vicini di Roberto Bolleri, l'invalido spezzino, si fossero limitati ad esprimere il loro sdegno solo su Facebook o Twitter o per i blog, questo povero disgraziato avrebbe ancora dentro casa sua la famiglia degli usurpatori marocchini, e buonanotte al secchio.

Nessie said...

Sì, Sauro, sono rimasti solo quelli di FN ad avere ancora un minimo di palle. Quanto al Padreterno, per il momento le tue imprecazioni affinché "se li strafulmini" mi pare essere caduta nel vuoto. Vedremo in seguito.

Poi li hanno completati, con tanto di porticine verdi e fioriere in ferro battuto alle finestre. Ed oggi dalle finestre e dalle porte ho cominciato a vedersi affacciare... le faccette nere. Capito ? A te portano via la casa e a quelli gliela costruiscono e gliela arredano gratis .

Lo sai già da te: la cifra del globalismo è l'esproprio e la sostituzione etnica. Sta a noi dimostrare con quel po' di forza che ancora abbiamo, che non vogliamo morire.

Faithful said...

"Credo che Nessie voglia dire semplicemente che se non ci fossero stati i suoi vicini di casa e i suoi concittadini a manifestare sotto casa sua , questo poveretto lasciato solo, non avrebbe mai potuto tornare in feetta un possesso della sua casa solo con internet e i social."

L'ho capito quando ho letto il commento 7.01 pm,io con la testa ero ancora alla propaganda di regime sull'invasionebellaegiusta e per questo non basteranno un centinaio di genitori imbufaliti temo :(

Nessie said...

Senti Faithful, non contiamoci delle panzane, almeno tra di noi. Quando c'è stata la porcata dell'educazione gender a scuola coi bimbi delle medie e delle elementari quale sperimentazione nel Friuli e nel Veneto, i genitori si sono incaxxati a morte e gli insegnanti hanno desistito dalla loro manipolazione, eccome!
Certo che se nessuno fa una beata mazza nel concreto, allora hai voglia di scrivere !

Faithful said...

Toh anche quelli di vox hanno scritto più o meno la stessa cosa:"cambiano le sfumature ma non la sostanza".

http://voxnews.info/2016/04/09/ancora-terrorizzati-da-hitler-pronti-ad-abbatterne-la-casa-natale/

Nessie said...

PS: errata corrige al commento delle 8, 12. Intendevo dire "bimbi delle materne e delle elementari". Alle medie non sono più dei bambini.

Faithful said...

Se non ricordo male l'iniziativa del Friuli a cui ti riferisci era una decisione del comune di Trieste che ha poi ritirato dopo le proteste,qui stando alle parole di vox si tratta di un'iniziativa del ministero dell'istruzione con tanto di "aggiornamento" dei maestri per quanto riguarda questo tema,è per questo che penso sia già più difficile,basti pensare agli espropriati delle 4 banche piddiote:nonostante proteste e casini sotto il ministero e promesse su promesse di restituzione del maltolto ancora nulla di concreto.

Nessie said...

Sì, vabbé, continuiamo a limitarci a fare i pianisti della tastiera, e vedrai quelli come si spaventano!

Anonymous said...

Mah! se vivessimo in un Paese con al Governo gente un po' più capace e seria...il problema evidenziato troppe volte ormai delle occupazioni abusive,dovrebbe da tempo essere stato facilmente e totalmente risolto.
Esistono le leggi e le leggi vanno rispettate...E se le leggi sono carenti,come sembrerebbe in questo caso,vanno "di corsa" corrette,per la loro l'immediata applicazione,non appena si accerta il o i reati.Una legge che richiede troppo spazio all'interpretazione del Magistrato non è esaustiva per il reato che dovrebbe "curare"....e va cambiata,chiarita,completata fino ad essere automaticamente applicabile(utopia?).
Fino a prova contraria il furto è un reato,e il furto della tua casa è un reato gravissimo,perché potresti addirittura andare a dormire in macchina se ce l'hai,o per strada.,che altro di più grave ti possono rubare?
E se le forze dell'ordine intervengono per ridarti il mal tolto,non dovrebbero essere messe in condizione anche loro di interpretare le leggi....ma di fronte a resistenza o violenza,poter rispondere,legittimamente, con i poteri che normalmente e giustamente gli vengono concessi.
Che ci vuole a fare una legge che reciti,per esempio ) così...In caso di ritorno a casa,trovata occupata,il disgraziato cittadino(evitando il fai da te) si rivolge alle forze dell'ordine che immediatamente,accertato il grave reato, forzando la porta di ingresso, liberano la casa dagli intrusi e la riconsegnano allo sfortunato leggittimo proprietario.Gli scassinatori verranno denunciati immediatamente.Come aggravante al reato l'eventuale utilizzo improprio di bambini,per non consentire l'immediato ripristino dell'ordine.
Qui siamo di fronte ad un furto bell'e buono(con danni morali e materiali notevoli) ai danni di un povero malcapitato,magari pure disgraziato... Sembrerebbe tutto così logico,e invece passano i mesi prima di avere giustizia....e la gente amica deve fare i cortei.
Se continua così in galera andrà a finire chi reclama per il furto...mentre gli intrusi,scavalcando tutte le graduatorie(degli aventi diritto) in piedi da anni,saranno premiati per il loro coraggio...con un alloggio...di loro gradimento.
Povera "mia" bella e cara Italia come ti vedo malgestita.
Saluti Mar

Nessie said...

Se continua così in galera andrà a finire chi reclama per il furto...mentre gli intrusi,scavalcando tutte le graduatorie(degli aventi diritto) in piedi da anni,saranno premiati per il loro coraggio...con un alloggio...di loro gradimento.

E' già così. E anche questo rovesciamento diabolico della giustizia che premia gli abusivi delinquenti e i profittatori, serve a demoralizzarci.

Faithful said...

Non era per scoraggiare eh,era per dire di non farsi troppe illusioni che sia così facile in casi che non siano locali,perché alla fine anche il caos di questo poveretto spezzino con la casa oKKupata dai marocchini era qualcosa che riguardava solo il comune e la prefettura dato che si occupano questi degli sgomberi e senza considerare che i marocchini se ne sono andati per scelta loro grazie al casino dei manifestanti e non certo grazie a Federici e al prefetto che come al solito non hanno fatto un tubo.

Nessie said...

Lascia stare Federici che è un emerito caxxone bollito già ampiamente sputtanato da Sgarbi per lo scempio dei pini e per aver messo orribili archetti di cemento al loro posto in Piazza Verdi. Poi è andata male anche lì, perché nel frattempo hanno trovato scavi archeologici romani. Ne avesse azzeccata UNA!

Aldo said...

Faccio anch'io quello che inonda di collegamenti da dietro a una tastiera, riportando un passo da un vecchio romanzo (1966) nel quale già si immaginavano scene di questo genere, ambientandole nel 1999. Ecco il collegamento, per chi volesse leggerlo.

Più concretamente, valorizzo la mia conoscenza di quattro ex-studenti (ora quasi trentenni) che non sono proprio degli stinchi di santo, anzi... Ragazzoni in salute ai quali alcune centinaia d'euro fanno sempre comodo, e che sanno che per guadagnare non bisogna essere choosy. Gente disposta a prestarsi per qualche lavoretto di "pulizia", disposta a lavorare con le mani, insomma.

Jacopo Foscari said...

Che vergogna. Siamo passati dagli espropri proletari agli espropri multi-etnici, tra l'altro al danno di un poveretto disabile. Che squallore, non ci sono parole per commentare

Nessie said...

A chi lo dici Jacopo! In questo caso l'unica risposta sarebbe la ribellione violenta.


Scusa Aldo, ma non sono affatto in vena di letture di fantascienza, dal momento che viviamo già il fanta-horror quotidiano.

Aldo said...

Quella non è fantascienza, è profezia. Del tipo che chiunque con un po' di sale in zucca può farsi da sè senza troppo sforzo. 1966...
Comunque, credo di capire e di condividere il tuo stato d'animo.
Per superare il fanta-horror, al punto in cui siamo, dovremmo sforzarci d'apprendere alla svelta gli aspetti positivi e aggreganti di certe metodologie tipiche della cultura meridionale d'un tempo, dovremmo "terronizzarci" alla vecchia maniera. Fare cosca. Dovremmo fare, ma non facciamo perché non è trendy.

Faithful said...

Perdona l'ora tarda Nessie ma ci sono novità,pessime novità:oltre al danno la beffa,siccome i marocchini abusivi hanno tenuto male la casa di Bolleri adesso il comune si sveglia per sfrattarlo ma lui!Non i marocchini abusivi!

http://voxnews.info/2016/04/09/casa-occupata-da-marocchina-comune-vuole-sfrattare-disabile/

Siamo alla pazzia totale,non ho parole..

Anonymous said...

ma poi restiamo impotenti e inattivi

ma se hai provato a "passare" le tue "informzioni internettiane" alle persone che ti vivono intorno avrai subito scoperto che per il mitico "poppolo" non si tratta di "mancanza di informazioni" ma di pura e semplice VOLUTA " negazione della realta'" ( e sulle cause di cio' si potrebbe anche discutere)

Per cui e' vero , " siamo monadi" si, ma in un mare di "m...a umana" !
ws

Anonymous said...

Non so come è andato a finire l'episodio di La Spezia....tutto a "volemose bene" sembra...Ti risulta che hanno offerto ai ladri e scassinatori dell'appartamento del disabile un altro appartamento,rifiutato però,perche giudicato piccolo e non come si aspettavano gli invasori?????
Se ciò fosse vero,penso che mi toccherà vivere il resto della vita in un Paese allo sbando,gestito in molti settori(a cominciare da chi siede comodamente in Parlamento)da gente che ha mille qualità estetiche,dialettiche...più la furbizia...ma probabilmente non eccellono nei Q.I....(come direbbe un noto logicomatematico "di rottura") si trovano,sfortunatamene, sotto la mediana della curva rappresentativa.
Mi spiego...
- Nella nostra splendida Nazione si denunciano e fanno i processi ai vecchietti che "rubano"una scatoletta di tonno al supermercato... giustamente perchè il"rubare"(non importa ché)è reato.
E ci stanno a pensare sopra a come e se punire chi ti sfascia la porta di casa, ti rovina e sporca il mobilio,ti impedisce di vivere riposarti e dormire in casa"tua".
Qui bisogna cominciare a fare attenzione,bisognerà nella polizza rischi jncominciare a far prevedere anche eventuali risarcimenti agli invasori e prole,se mai si dovessero far male dentro la tua casa...per non essere da questi denunciato.
E poi ,parliamoci chiaro
Se il risultato di tutta questa inconcepibile situazione...sarà....l'assoluzione parziale o totale dei peccati(niente galera) e in più un giusto ripagamento delle esigenze dei colpiti dal destino...anche se scassinatori e ladri...con assegnazione immediata di un alloggio....Questo diverrà un"PRECEDENTE"che automaticamente sarà copiato in tutta Italia....E chi non capisce,la gravità della situazione che per emulazione si verrà a creare... è un "under" ottanta di Q.I.(tradotto per i non esperti...un "somaro")....qualsiasi sedia,poltrona,seggio "ricopra".
Se si istituzionalizzerà questo andazzo non ci si metterà(più),tutti, in lista(solo gli illusi onestuomini)...perché potresti aspettare anni prima di veder realizzato il tuo sogno...Basterà sfondare e occupare un appartamento(con un po' di prole,magari in prestito da parenti),senza momentaneamente nessuno dentro(perché magari sono all'ospedale)....
Male che vada non è che passerai guai molto seri..in fondo non hai mica rubato una scatoletta di tonno.
Saluti Mar

Anonymous said...

quei 150 poveracci che hanno saputo mobilitarsi al di là degli schieramenti di partiti sull'obiettivo di ridare un tetto sopra la testa a quel povero disgraziato.
Se non ci fosse stata una "tribuna interessata" ( quel furbacchione di del debbio) potevano essere anche 15000 e " il fatto" non serebbe mai sussistito.

La formazione del "pensiero medio" ( cioe' quello che la gente "media" prende "a prestito" come se fosse suo) determina l' atteggiamento politico "medio" cardine delle nostre "democrazie" basate sulla "mediocrita'".

Questo "pensiero medio" oggi e' costruito dal sistema massme(r)diatico e ci vorranno generazioni prima che questo veleno possa essere espulso dal processo "formativo" delle masse ( .. sempre che ALLORA esistano ancora delle masse italiote .. )
ws

Anonymous said...

Mi è saltata una riga con riferimenti a pensieri "francescani"(che cominciano a stancarci)
- Nella nostra splendida Nazione si denunciano e fanno i processi ai vecchietti che "rubano"una scatoletta di tonno al supermercato... giustamente perché il"rubare"(non importa ché)è reato.
E' saltato

Lo dice pure S.Agostino (dalla vita giovanile un po'chiacchierata),nelle sue "Confessioni"...il solo peccato più grave che ricorda è il furto di alcune pere o mele ad un contadino,perché ci provo "gusto" a fregargliele...Tutto il resto(e forse non è poco) non fu peccato perché frutto della debolezza umana.
Poveracci(in senso agostiniano) ,quei ladri e scassinatori...non avevano,in fondo, intenzione di fare tutto il male e malessere che invece hanno,involontariamente, procurato al disabile.
Mar

Nessie said...

Aldo, nel commento di ieri delle 8,59 pm mi hai scritto che si ambientava nel 1999. Comunque sia, forse non sai che molti di questi autori "profetici" di fantascienza appartenevano a consorterie mondiali specifiche dove questi piani erano già ben delineati da tempo. E' il caso di Orwell che fu massone di elevato grado, come del resto Aldous Huxley, suo fratello e suo padre. E pure H.G. Wells. Perciò, in molti casi è facile profetizzare quanto si sa già perché se ne ha diretta conoscenza.

Nessie said...

Faithful, se vivessi da quelle parti, cosa saresti disposto a fare per quel povero disgraziato? Scriveresti sul web? Spareresti qualche link? Ti manderesti delle email coi tuoi vicini di casa?

Sì, perché ora siamo ridotti che i vicini di uno stesso pianerottolo si spediscono delle email, invece di comunicare personalmente.

Nessie said...

Ws, ho scritto gentilmente che siamo "monadi" isolate ma avrei dovuto scrivere alla veneta che siamo dei "mona". :-)

Quanto alla costruzione del pensiero mediocre-mediatico è così vero che ho deciso di saltare a pié pari i cosiddetti talk di attualità politica e di "approfondimento". Non li vedo, non li voglio vedere e mi danno sui nervi, perché TUTTI MA INDISTINTAMENTE TUTTI, invitano in studio i governativi e i filo-governativi per fare da "contrappeso" democratico .

Ma che razza di contrappeso è, fare intervenire chi già gode dell'arbitrio e dell'abuso di ridurci in questo stato?

Anonymous said...

Superato a stento lo schifo per fatti (da dittatura) come questo sottoscrivo, come d'uso, ws. Però senza scartare a priori quel pochissimo e manipolato che ci viene ancora concesso, referendum, voto o il sostegno a iniziative che possono essere a portata. Poi ogni tanto capita di imbattaresi a sorpresa, in quel mare di cui parla ws, in persone che prima erano 100% mainstream e ora a forza di incappare in "singolari coincidenze" non lo sono più.
Scarth

Nessie said...

Mar
Se il risultato di tutta questa inconcepibile situazione...sarà....l'assoluzione parziale o totale dei peccati(niente galera) e in più un giusto ripagamento delle esigenze dei colpiti dal destino...anche se scassinatori e ladri...con assegnazione immediata di un alloggio....Questo diverrà un"PRECEDENTE"che automaticamente sarà copiato in tutta Italia..

Scusa Mar, ma in che mondo vivi? E per chi diavolo le scrivo le cose, sempre ammesso che serva a qualcosa SCRIVERE, del che sto dubitando seriamente da un bel pezzo? E' GIA' cosi. . E non "se" qui o "se" là.

Cose del genere sono già capitate a MIlano nel rione del Giambellino con le case ALER, e ne diedi conto in questo post dal titolo "Succede solo agli altri":

http://sauraplesio.blogspot.it/2014/10/succede-solo-agli-altri.html

Nessie said...

Scarth, dice bene Jacopo Foscari. La sintesi è dall'esproprio proletario all'esproprio etnico.

Anonymous said...

Repetita iuvant...aiutano a non dimenticare...e a ricordarci che niente di veramente importante,su temi importanti, ad oggi è stato fatto dai nostri sgovernanti.
Mar

Nessie said...

"Sgovernanti"? Fino a che ci lasciamo "sgovernare" succede e succederà la vecchia favola del lupo e dell'agnello.

Alessandra said...

Bolleri rischia lo sfratto?! Ma questo è sadismo! Se gli capita qualcosa di brutto, lo dico fin da ora, si tratta di tentato omicidio!

Il discorso fatto da Nessie per i libri e i rispettivi autori si può fare in epoca più recente per i film e le serie televisive.
Quante volte ho sentito dire - e io stessa lo pensavo!- «Com'erano avanti!», «Hanno capito tutto con vent'anni di anticipo», poi un bel giorno scopro che molti produttori, registi e attori hanno fatto parte, ai tempi dell'università, di confraternite legate alla massoneria. Bella forza!

PS: La Pesciolina triste per l'attentato di Bruxelles aveva un sorriso da gatta(morta) del Cheshire al G7. Basta sedersi al tavolo con i cosiddetti "potenti" e passa tutto.

Nessie said...

Seguirò con attenzione la vicenda del disabile Bolleri. Però mi sento fin d'ora di affermare che i comuni con sindaci Pd sono collusi e conniventi con questo tipo di delinquenza che pratica gli espropri. E che finora molti elettori poveri che magari votano PD e che abitano in rioni popolari, devono farsi difendere, per paradosso, dagli "sporchi fasci" di FN. Perché se aspettano che le loro schifose giunte facciano qualcosa per loro, possono pure crepare. SE LO METTANO BENE IN TESTA!!!

Quanto ho scritto sugli autori dei libri di fantascienza e fantapolitica vale anche per gli autori delle spy stories. Graham Greene (uno dei miei preferiti) ha avuto a sua volta a che fare coi servizi segreti. Niente di strano.

Nessie said...

PS: Alessandra, la "pesciolina triste" che sedeva coi potenti chi sarebbe? La Mogherini?

Faithful said...

E non è finita,quando pensi che le cose non possono andare peggio ecco che peggiorano ancora

http://voxnews.info/2016/04/10/la-spezia-marocchini-si-barricano-in-casa-disabile-sindaco-non-li-sgombera-e-tratta/

Hai presente Nessie quando ti dicevo che credevo che nel PD (ma anche in tutti i partiti del mondo) non potesse esserci politico peggiore di Rossi?Ecco adesso abbiamo trovato il vincitore,non so quando La Spezia torna al voto ma se questo si ricandida e gli spezzini gli ridanno la solita percentuale da editto bulgaro allora è segno che se le cercano proprio..

Rispondendo alle tue domande precedenti:se succedesse una porcata simile con tanto di protesta organizzata io il culo lo muovo,anche solo per farmi quattro passi che fa sempre bene,e non sarei l'unico visto che sto nel proverbiale paesino dove bene o male tutti si conoscono e quindi se toccano uno toccano tutti.Il problema più che altro è nelle grandi città dove il senso di comunità è molto più frantumato,ma a dire il vero negli ultimi anni anche i paesini sono presi d'assedio,anche se si sta oggettivamente meglio..

Alessandra said...

Sì Nessie, proprio lei. :-)
"Pesciolina" deriva da Lady PESC.

Sono pienamente d'accordo sulle amministrazioni a guida PD, cercando notizie sul web si trovano esempi a iosa.
Spero lo tenga presente più gente possibile i prossimi 5 e 19 giugno.
Ormai, per come si stanno mettendo le cose, tracciare una X sul simbolo del PD o di altri partiti e liste affini (5 Stalle compresi), equivale a farla su sé stessi.

Nessie said...

Faithful, cioè? Federigi peggio di Enrico Rossi? Bella lotta!

Il problema è nelle grandi città ma La Spezia è piccola. Eppure succede. Il vero problema sono questi schifosi amministratori. Ti ricordo che a Milano rione Niguarda quando Kabobo ha assassinato 3 persone ferendone altre 5, Pisapippa non si è fatto vivo né al Niguarda né ai funerali delle vittime.

Nessie said...

Alessandra, spero, anch'io. Ma tra brogli e clientele non mi faccio troppe illusioni. Comunque vedremo.

Faithful said...

"Faithful, cioè? Federigi peggio di Enrico Rossi? Bella lotta!"

Si intendevo quello,neppure lui si è mai spinto a tanto,comunque è FederiCi :)

https://it.wikipedia.org/wiki/Massimo_Federici

"Il problema è nelle grandi città ma La Spezia è piccola. Eppure succede."

Dipende dai punti di vista,ripeto io vivo in un paesino dove si conoscono tutti quindi in confronto a qua La Spezia è una città grande dove di certo non tutti si conoscono tra di loro intendevo questo.

"Alessandra, spero, anch'io. Ma tra brogli e clientele non mi faccio troppe illusioni. Comunque vedremo."

Se ti riferisci al caso di Viareggio che ti feci notare io c'è da dire che il ricorso al TAR della Toscana per annullare quelle elezioni per brogli lo stanno vincendo e fidati che ci stanno facendo la figura di un'associazione a delinquere,poi voglio vedere se questi cocciuti credono ancora alla favoletta del partitone bello,buono e pulito dopo una porcata simile..

http://iltirreno.gelocal.it/versilia/cronaca/2016/02/13/news/in-una-sezione-di-viareggio-piu-voti-che-votanti-1.12950969

Nessie said...

Sì, Federici, ma è tardi e sono stanca, perciò un refuso su un cognome ci può scappare.

Guardati un po' il video Faithful. Queste sono già scene da guerra civile. Eppure nonostante la riprovazione generale la marocchina sputazza sulla gente sotto casa sua. Si vede che si sente ben spalleggiata.

Faithful said...

Il discorso è questo:se io sono in terra straniera e sono in difficoltà per qualcosa me ne torno a casa mia (e anzi spesso sono gli stati che mi rimpatriano se non posso rinnovare il permesso di soggiorno) e cerco di risolvere per i fatti miei in qualche modo,se questa se ne resta qui con famiglia al seguito permettendosi di oKKupare un'abitazione non sua è perché evidentemente in Africa hanno fatto passare il messaggio che qua a loro tutto è permesso e concesso,e a vedere le azioni del Federici e della sua giunta (e qualcosa mi dice che non sono gli unici a trovar casa a mezza Africa) non mi stupisco neanche del perché lo pensino.

Alla fine penso che sia tutto qui,ricordo ancora ad esempio quando ai tempi dell'accordo Italia-Libia (quello mandato a carte 40 da Sarkozy,Cameron e Napolitano) da un certo punto in poi gli scafisti tentavano di sbarcare in acque francesi perché si era fatto passare il messaggio che a Lampedusa non ci si andava più,qui è uguale ma al contrario,anzi a proposito ora che Orban ha fatto passare il messaggio che dall'Ungheria non si passa più temo al pensiero di cosa succederà se l'Albania comincerà a portarli qua coi traghetti..

Comunque nel frattempo tra una settimana c'è il referendum sulle trivelle,ovviamente silenziato perché pittibimbo non va disturbato nei suoi traffici demenziali come trivellare intensivamente in un periodo dove il petrolio è ai minimi di sempre..

Nessie said...

Ma l'hai visto o no, il video che ho abilitato?!? Qualcosa è cambiato e i cittadini non ne possono più. Federici se ne deve stare schiscio, sennò lo menano anche a lui.

Al referendum sulle trivelle
bisogna esserci e votare per l'abrogazione, cioè SI. Coi referendum in passato hanno fatto carne di porco, ma questo può essere un mezzo per indebolire Renzi.

Faithful said...

Credimi oggi penso cose che anche solo 5/6 anni fa non avrei mai pensato neanche di sfuggita,quindi si lo so che qualcosa è cambiato perché gira rigira anche io stesso sono cambiato non so te..

Comunque ti dirò di più:se vai in qualche sito di associazioni di immigrati negli ultimi anni sono tutti lì a dire che "gli italiani sono diventati meno cortesi",se ne stanno accorgendo anche loro pian piano che ne abbiamo piene le palle..

Nessie said...

Ripeto: l'hai visto o no il video? Altro che "meno cortesi", sono imbufaliti e inferociti come non ho mai visto!

Faithful said...

"Ripeto: l'hai visto o no il video?"

Si che ho visto.

Vanda S. said...

Per risvegliare le menti intorpidite del popolo ci vorrebbe solo una cosa: l'annientamento totale di TUTTI i network televisivi e dell'informazione filogovernativa! Tanti attentati terroristici dell'ISIS, ma ce ne fosse uno contro le grandi emittenti o le grandi testate...chissa' perche'!

Anonymous said...

Manca sempre un tassello. Chi ha fornito le informazioni alla marocchina circa la casa e le condizioni del suo assegnatario, compresa la fattispecie giuridica che richiederebbe una certa conoscenza della questione a livello burocratico e legale ?

Si sa che gli zingari sono specializzati in queste cose - detengono veri e propri archivi - e sono soliti vendere l'alloggio all'occupante per cifre che si aggirano intorno al migliaio di €. Si occupano anche dell'eventuale effrazione e della sostituzione della serratura. un vero e proprio servizio "chiavi in mano". La PS esiste ancora o e' stata trasformata nella Salvation Army ?

l'informazione dovrebbe servire a fornire anche questo genere di dati. Ovviamente, e' gia tanto se ti da la notizia.

Pero', considerato che l'assegnatario e' un disabile (percio' seguito dai servizi sociali), la cui casa era stata oggetto di polemiche per questioni igieniche, e' possibile che l'infilarvi dentro la famiglia italo-marocchina sia stato solo un modo creativo per sfrattarlo ? Il che presupporrebbe un'azione diretta dell'amministrazione cittadina.

Se cosi' dovesse essere e fosse inequivocabilmente accertato, mi candido da subito per rompere tutte le ossa del responsabile. E a rirompergliele quando saranno tornate sane trasformandolo in un invalido senza paensione, come si usa nel mondo moderno.

Se una tale fantasia si rivelasse vera, questa gente dovrebbe essere fatta a pezzi. Squartata sulla pubblica piazza come facevano nel Medio Evo.

Il sauro

Nessie said...

Vanda, hai perfettamente ragione sui network et similia. Figuriamoci se i terroristi prendono d'assalto qualche grossa emittente! Quella je serve come megafono amplificatore. Hai presente il sito SITE? E quante volte la CNN ha fatto da cassa di risonanza durante le guerre "per l'esportazione della democrazia"?

Senza contare che quando si tratta di fatti che avvengono "dietro casa" è già tanto se ti forniscono la notizia, facendo bene attenzione a censurare ed eludere le reazioni (legittime) dei cittadini sempre più esasperati. Soprattutto, come in quest'ultimo caso, a non indagare circa le responsabilità di chi provvede a questo genere di misfatti odiosi, servendosi di extracomunitari da piazzarti in casa.

Nessie said...

Esatto Sauro. L'ho appena scritto in risposta a Vanda, che il vero ,giornalismo investigativo non esiste nemmeno a livello locale. Esiste già una sorta di franchising del crimine che guarda caso, ha come basisti i campi nomadi. E questo è già avvenuto a Milano nelle case ALER. Gli enti assegnatari liguri si chiamano ARTE, ma è la stessa roba. I campi nomadi non vengono mai smantellati, ma solo spostati più in là. Del resto se chi si comporta da nemico non lo puoi nemmeno nominare ("zingaro" non si può dire), come fai a combatterlo?

La polizia dovrebbe indagare:

1) su chi dà tutte queste informazioni agli abusivi circa vita e abitudini degli alloggiati come il Bellori. Altro che stalking! Questi sono dei veri e propri appostamenti.

2) su chi provvede all'effrazione (cioè a un reato) con sostituzione di serrature e chiavistelli.

Ma l'hai vista la faccia dei poliziotti nel video che ho aggiunto? Sembravano appena scesi di Marte.

I pennivendoli devono alzare le chiappe e correre a investigare per saperne di più sui mandanti. Ma so che sto sognando.

Anonymous said...

"Al referendum sulle trivelle
bisogna esserci e votare per l'abrogazione, cioè SI. Coi referendum in passato hanno fatto carne di porco, ma questo può essere un mezzo per indebolire Renzi."
Si può essere d'accordo su tanti punti e su uno NO,p.e.questo argomento specifico?????.
L'Italia ,a parte quei pochi barili di Val D'Acri è completamente dipendente per il suo consumo(notevole)energetico,da forniture estere...e questi sono soldi veri e preziosi che escono dal nostro bilancio...non girano,non fruttano.
Magari l'Adriatico(e non solo) fosse un fondale con sotto tanto petrolio e gas...Sembra che ce ne sia,ma... verso le coste Iugoslave.
Le belle favole sulle energie alternative,agli spietati conti fatti,sono solo belle favole...tanto investimento,spesso un po' di degrado paesaggistico,ma pochi KW rispetto al grande fabbisogno industriale e domestico.
Poi,con il così detto ecologico c'è il fastidio di avere energia a piccole dosi...invece che in maniera massiccia come per il tradizionale...E'come se dovessimo comprare una splendida auto,e la paghiamo,invece che con un solo assegno,con tante monetine da 5 cents.
Il problema è un altro,non bisognerebbe risparmiare all'osso nel produrre energia in maniera convenzionale,ma bisognerebbe spendere un po',almeno il dovuto per sistemi di trattamento reflui...e questo ad oggi non viene fatto.
Già sento l'ecologo,che grida all'inquinamento,ed ha ragione...ma perché invece di curare il raffreddore non cura la polmonite...Ci sono almeno tre miliardi di viventi(India,Cina e paesi del terzo mondo,con industrie notevoli che stanno inquinando il resto del mondo,e nessuno gli "tira il collo"....i mercanti ci fanno affari,con i prodotti a basso costo...venduti,poi, da noi....rovinando ancora di più la nostra media/piccola industria.
Io mi aspetto(è una sensazione) che con tutti i problemi che abbiamo il referendum sarà disertato(incluso il sottoscritto)...
Oh! ho voluto esprimere un mio parere,non farti una critica...anche se scamuffa,siamo in democrazia....E pure se O.T...però il tema lo hai tirato in ballo tu.
Accetto scommesse di quanti vanno al mare e quanti a votare.
Saluti Mar
PS...leggo da un commento che il petrolio oggi è a 30 doll./barile(te le regalano),è vero ma! ieri era a 90...e domani a quanto starà????E co sti venti de guerra...sarà in futuro sempre disponibile,o dovremo ricorrere ai vecchi sistemi autarchici????Pessimista?No realista..e non dobbiamo sempre affidarci alla Provvidenza...Quindi ben venga un bel fondale simile al greco o al libanese/israeliano(ricco di riserve)...da usare "just in case".

Anonymous said...


Faithful scrisse

oggi penso cose che anche solo 5/6 anni fa non avrei mai pensato

io invece queste cose me le aspetto da 25 anni ( tutti spesi a predicare inutilmente a quel famoso "mare" di cui sopra ) eppure la rapidita' di questa "discesa agli inferi" mi sorprende sempre .

Daltronde e' umano; tutti gli uomini sanno da sempre di dover morire eppure sempre la morte li sorprende .
ws .

Nessie said...

Ws, le hai viste le facce da bamba allocchiti dei poliziotti, nel video? Oramai la polizia è diventata la badante dei furfanti. Mostra protervia e arroganza solo con noi cittadini onesti, dando magari una multa di 400 euro al vecchietto al volante che ha dimenticato di mettere gli occhiali.

Poi la marocchina (che non dobbiamo dimenticare, ha sposato un italiano e questo complica le cose), un momento prima era gagliarda e vigorosa alla finestra a lanciare invettive e a sputazzare. Un momento dopo ha fatto la parte in commedia adagiandosi sulla lettiga dell'ambulanza e fingendo un provvidenziale coccolone. Chi le ha suggerito 'a mossa?

A fronte di un rettilario simile, altro che presidi con quattro urlacci e quattro insulti sotto le finestre ci toccherà di fare! E la "discesa agli inferi" è appena iniziata.

Vanda S. said...

I PRIMI, VERI nemici sono i nostri stessi concittadini che si "associano" a questa feccia! Fra l'altro, guai a criticarli! Tutti razzisti! Intanto sono i primi a perpetuare una fratricida pulizia etnica, distruggendo la nostra stirpe!

Nessie said...

VERISSIMO Vanda! Costoro sono doppiamente colpevoli e doppiamente traditori, nel senso latino del termine "tradere" = consegnare. Al nemico, beninteso.Non dimentichiamo che le giunte piddiote e lo stesso partito, ha già inserito le quote "etniche"nelle loro fila (Chaouki, Kyenge ecc.).

Faithful said...

"PS...leggo da un commento che il petrolio oggi è a 30 doll./barile(te le regalano),è vero ma! ieri era a 90...e domani a quanto starà????E co sti venti de guerra...sarà in futuro sempre disponibile,o dovremo ricorrere ai vecchi sistemi autarchici????Pessimista?No realista..e non dobbiamo sempre affidarci alla Provvidenza...Quindi ben venga un bel fondale simile al greco o al libanese/israeliano(ricco di riserve)...da usare "just in case"."

Hai appena detto tutto:delle riserve da usare just in case,non da svuotare intensivamente adesso come sta facendo quel demente di Renzi col petrolio ai minimi,e poi diciamolo chiaramente:di petrolio nel nostro mare ce n'è poco,quindi ne tiri su poco,scontato e in zone pescose che se dovesse per qualche ragione uscire qualcosa lì la pesca finisce e bada bene che non sto dicendo che succederà di sicuro come fanno i talebani dell'ecologismo,ma che un rischio minimo c'è e va considerato quindi ricapitolando ne tiri su poco che vale poco prendendoti un rischio minimo di devastare la pesca della zona,non mi sembra che il gioco ne valga la candela ne convieni?

PS=Ero stato io ad aprire la parentesi sulle trivelle non Nessie.

Nessie said...

Prima del 17 conto di fare un post sul referendum delle trivelle, ma in linea di massima condivido il tuo pensiero, mentre non condivido quello di Mar. Qui nessuno è talebano dell'ambiente, ma tutto ciò che può servire a indebolire il Bimbominkione di Rignano , bisogna usarlo.

Anonymous said...

@Faithful
Una regola d'oro per la sopravvivenza...Non si mescolano problemi pratici di economia industriale(che secondo la strada che pigliano)possono portare a notevoli perdite o buoni risparmi....con la tifoseria da stadio Abbasso Renzi...viva gli altri o viceversa....Questi sono probleni loro...e della poltrona che occupano.
Comunque un gran polverone per poco( almeno per ora)poche trivelle interessate e solo quelle entro le 12 miglia....quasi un problema irrilevante(almeno per ora).
L'ecologia mi par di capire c'entra poco...solo prendere di petto "spavaldino"(non me ne voglia Nessie,ma mi viene simpaticamente così,lo vedo ancora "giovine esploratore").
L'astensione,per me ,è la risposta giusta....in termini comprensibili...Ma quand'è che cominciate a parlare di cose serie(Dipendenza bancaria estera,Debito pubblico,occupazione,,invasioni più o meno barbariche...e il poveraccio che scende sotto casa a buttare la mondezza al cassonetto,lasciando la porta aperta...ritornando si trova casa requisita dalla prima marocchina di passaggio).
L'astensione per me è l'affermazione eufemistica più idonea di chi adirato e stanco li vorrebbe mandare ad alta voce a f.....o,ma non lo fa,un po'perché educato...e un altro po'perché tanto è tempo perso...quelli non ci vanno.
Me lo sogno..."Risultati del referendum : votanti qualche migliaio di parlamentari e burocrati e loro familiari"
Questo si che sarebbe un bel pizzone metaforico in faccia.
Mar

Aldo said...

Nessie, scusa se mi intrometto sulla questione trivelle...
Pare che il contributo energetico interno coinvolto nelle concessioni in oggetta si aggiri intorno al 7-8% del fabbisogno. Ora, considerando il fabbisogno energetico è direttamente proporzionale alla quantità degli individui che impiegano energia (e non solo), che in Italia siamo stipati in 60 e passa milioni, e che di quei 60 e passa milioni oltre 6 sono forestieri di più o meno recente acquisizione, direi che i conti son presto fatti: "liberandosi" di 6 milioni di ospiti autoinvitati (o invitati da soloni locali che non hanno ricevuto autorizzazione da alcuno per invitare chicchessia a nome altrui) si può arrivare in quattro e quattr'otto a un risparmio energetico superiore alla perdita determinata dalle eventuali scelte "conservative" in merito ai giacimenti locali. I numeri hanno un brutto vizio -- se ti fai da solo i calcoli, anche "a spanne", raccontano la verità, almeno nei suoi aspetti di massima.

Nessie said...

Mar,
scusa ma hai modo di esprimerti dove non si capisce mai a chi ti rivolgi. Scrivi: "Ma quand'è che cominciate a parlare di cose serie(Dipendenza bancaria estera,Debito pubblico,occupazione,,invasioni più o meno barbariche...e il poveraccio che scende sotto casa a buttare la mondezza al cassonetto,lasciando la porta aperta...ritornando si trova casa requisita dalla prima marocchina di passaggio). "

A chi ti rivolgi ordunque? In questo blog non si parla d'altro, ma pare che finora tu non te ne sia accorto.

Per ciò che concerne le trivelle e il referendum dovresti pazientare al prossimo mio post specifico sull'argomento.

Idem per Faithful.

Sennò se dite tutto e subito ora, non restano argomenti per il dopo.

Nessie said...

Aldo, complimenti per i calcoli sui fabbisogni energetici! Ma aspetta anche tu il prossimo post.

Faithful said...

Attendo,ci tengo soltanto a rispondere a Mar che mi ha accusato di fare l'ultras antiRenzi:quando dico che "quel demente di Renzi col petrolio ai minimi si è messo a intensificare le trivellazioni" non sto facendo "tifo da stadio",ma sto facendo notare un fatto,e cioè che Renzi da un paio d'anni a questa parte con il suo decreto "Sblocca-Italia" ha intensificato le trivellazioni.
E' un fatto,come è un fatto che in questi ultimi anni il petrolio è ai minimi,il tifo da stadio non so dove lo vedi.
Il pericolo ambientale in mare è minuscolo ma c'è quindi che devo dire?Che non c'è sennò faccio "tifo da stadio"?Via su..

Scusami Nessie ma non mi faccio dare dell'ultras antiRenzi senza almeno una valida motivazione solo perché penso che il suo "Sblocca-Italia" sia un'idiozia,e che questo referendum lo attenuerà un po almeno per quanto riguarda le piattaforme vicino alla costa,o almeno credo di aver capito così perché nel commento prima si rivolge a me nominandomi,poi sembra rivolgersi a te e poi sembra rivolgersi ancora a me,ma in una frase dove sembra rivolgersi esclusivamente a me,è un po confuso :/

Anonymous said...

A chi ti rivolgi...?
Ma non dubitavo che fosse chiarissimo che tutte le mie critiche di inefficienza,fossero rivolte solo e sempre a questo governo di belle statuine...che in piena sintonia con la (d)emocrazia che abbiamo non ha votato nessuno...E al suo premier che spesso fa le bizze con i Grandi con i quali si trova a dover dialogare.
Quanto allo sfruttamento dei pozzi in mare con le così dette trivelle..mi permetto di riservarmi,per ora, alcuni dubbi su notizie contrastanti su un probabile Adriatico,anche esso, ricco di risorse...E quindi bisogna fare attenzione ad ogni movimento, per non farsi scippare il potenziale malloppo.
Per l'astensione...pensa che delusione se il fronte del Si,relegato a pochi volenterosi anche se di cultura politica superiore,raccimolasse solo pochi voti,superato ampiamente dalle zoccole dure delle clientele di sinistra(facilmente tracciabili sezione per sezione).
E'per questo che tifo per l'astensione massiccia a destra e sinistra....ripeto sarebbe un bello schiaffone del popolo "unito"... a questi chiacchieroni piovutici dall'alto.
Mar

Aldo said...

Certo che aspetto. Tieni a mente quel che ho accennato.

Anonymous said...

Rimanendo in tema di schifezze e scempio del diritto sentite questa. Oggi in un certo ambiente lavorativo salta fuori la notizia di anziani sistematicamente tormentati, anche in maniera violenta da teppisti su mezzi pubblici (in pieno giorno e non in vie periferiche per essere cristallini). Bè il commento dei "nostri concittadini" con tanto di credenziali professionali presenti è stato: "Sono scemi" (sic, gli anziani), non devono prendere quei bus". Non una parola sui teppisti. Capito? Il problema sono i poveri anziani "scemi" NON chi e perchè lascia imperversare i teppisti. Capita la logica? Secondo voi i suddetti commentatori cosa pensano del caso di la Spezia e di tutto sporco resto che capita ogni giorno? E secondo voi con questo immenso mare di m... qui ce la possiamo realisticamente fare?
Scarth

Nessie said...

Faithful, hai ragione perché Mar scrive a vanvera e spesso e volentieri anche delle vacuità fuori tema che fanno irritare. Oltre al fatto che ha uno stile ingarbugliato dove non si capisce una mazza.

Nessie said...

Mar, quando ci sono degli argomenti impegnativi dove te la fai sotto ad esprimerti (perché tu non prendi mai partito), riesci sempre a parlare d'altro. Ora basta! O ti metti tranquillo e disciplinato ad aspettare che io faccia il post che ti sta a cuore, o banno senza pietà. Chiaro?

Nessie said...

Scarth, l'hai visto o no, il video? Non sono tutti così lobotomizzati e zombificati, come vorresti!

Inoltre quando molti cittadini passano alle vie di fatto, i media ignorano volutamente, censurano e tu non lo vieni a sapere.
C'è stato un tizio che ha trovato la sua casa occupata con la solita procedura e che ha lanciato TUTTE le loro masserizie, ma proprio tutto, dalla finestra, spaventando gli intrusi con un bastone, che se ne sono andati a gambe levate.

Io lo so dal passa-parola. Ma i media non te lo vengono di certo a dire.

Nessie said...

Scarth, sull'astensione ti pubblicherò il commento nel prossimo post, così potrai esprimere meglio la tua posizione a CHI di dovere. Non volermene, ma un po' di disciplina ci vuole.

Anonymous said...

Quattro ragazzini zingari sfondano una vetrina rubano un I phone e vengono rilasciati dalla polizia che spernacchiano in tutti i modi:


http://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/come-ti-spernacchio-poliziotti-quattro-ragazzini-rom-vicenza-sfondano-122493.htm

i giornalisti mettono il velatino sulla loro foto perché sono "minori". Ma non per rubare

Z

SILVIO said...

Incondizionata mia solidarietà a Roberto Bolleri.

Nella città dove abito avvenne un caso simile, che fu condotto a buon fine grazie agli amici ”Angels” .

Tuttavia, attenzione: drizzate le antenne!

Perché sull’Italia sta per abbattersi un vero uragano sotto forma di:

1- Confisca massiva a mezzo di bail-in (ammonta a 360 miliardi di euro il totale NPL del sistema bancario italiano) .

“Sareb bad bank” in Italia come avvenne in Spagna? Da incubo!

2- Intervento militare dell’Italia in Libia.

Nessie said...

Ecco Silvio, amici "angels" ci vogliono. Perché quello che sono riusciti a fare (cioè a dividerci) è un danno pressoché irreparabile. Spero che il sostegno a Bolleri da parte di chi ha presidiato la sua casa, continui fino alla risoluzione del problema. Ma intanto, guarda te, che razza di vitaccia gli fanno fare.

Gli altri tre terrificanti punti che citi, avremo modo di svilupparli in appositi post.

Stasera, se posso, aggiorno.

Alessandra said...

Novità sul caso Bolleri: l'appartamento è stato posto sotto sequestro e restituito all'ARTE, l'usurpatrice sarà ospitata in una struttura religiosa gestita da alcune suore, a spese del Comune!
L'avvocato di Bolleri è ottimista sulla riassegnazione dell'appartamento.

http://www.laspeziaoggi.it/2016/04/11/colpo-di-scena-in-via-napoli-alle-18-30-sgomberato-e-posto-sotto-sequestro-lappartamento-di-roberto-bolleri/

Rimane una vicenda vergognosa, e non è possibile che per riavere un'abitazione per cui si paga regolare affitto bisogna vivere una simile odissea! E poi, il Comune che praticamente mantiene una ladra?!

Nessie said...

Sì, Alessandra, vergognosissima! Resta il fatto che il Bolleri è senza casa, mentre la marocchina è dalle suore a 40 euro al giorno a spese della municipalità. Cioè coi denari dei contribuenti. Un vero schifo!

Aldo said...

Silvio, per pietà, che significa "NPL"? Sei tra italiani, parla italiano, non quella specie di gergo che son soliti usare in ambito dirigenziale per trattare i propri violentemente loschi traffici senza che da "fuori" li si comprenda.

SILVIO said...

Hai ragione, Aldo .
Chiedo scusa.

L’acronimo NPL sta per ”Non performing loans” .
Essi corrispomdono a quei crediti - allocati nell’attivo del bilancio bancario – che rischiano seriamente di venire riclassificati come passività in quanto i mutuatari - trovandosi in stato d’insolvenza - non riescono a ripagare né il capitale (concesso in prestito dalla banca) né gli interessi pattuiti

Quando lo stato dìinsolvenza è grave dà luogo si crediti deteriorati inesigibili.
Quando invece esso è temporaneo dà luogo o ad incagli che, talora, si tramutano in esposizioni ristrutturate, dopo che la banca ha rinunciato ad una parte del suo credito residuo pur di non perderlo del tutto.

Aldo said...

Grazie Silvio per aver tentato di chiarirmi le idee. Purtroppo hai ottenuto un risultato che penso sia simile a quello che potrei ottenere cercando di spiegare a te le mille sfumature delle cadenze modulanti che possono nascere da certi impieghi delle settime diminuite... Tutta roba relativamente semplice, resa incomprensibile per chi non è nel ramo dal gergo "da iniziati".

Penso che applicherò la costante del mio modo di interpretare il linguaggio che più o meno recita: "Se è stato scritto in modo che tu non lo capisca, stai certo che qualcuno ha voluto nasconderci una fregatura".

Aldo said...

In effetti, qualcosa ho capito, però è un qualcosa di totalmente estraneo alla mia cultura e alla mia moralità.

SILVIO said...

Capisco.
Effettivamente l’economia ha un linguaggio ermetico ed astruso.

Però, bisognerebbe “farsela piacere” poiché è da lì che provengono quasi tutti i nostri guai.

Stimo molto la straordinaria inclinazione del popolo ebraico verso di essa e ritengo che risieda in ciò la ragione dei loro successi quando competono con le altre etnie numericamente schiaccianti.

Noi latini dovremmo sforzarci di imitarli, senza perdere di vista la nostra inaugurale propensione verso la filosofia e le belle arti.

A mio parere, l’economia andrebbe insegnata sin dalle scuole elementari con metodi pedagogici progressivamente adattati all’età ed allo sviluppo intellettuale degli alunni.

Anonymous said...

E' infatti noto :-) che la maggior parte degli ebrei abbia una STRAORDINARIA INCLINAZIONE verso l' economia ....

Infatti, a testimoniare ciò :-), basta leggere la lista dei Nobel ebrei per constatare che la stragrande maggioranza di essi è assegnata a materie prettamente scientifiche; maggiormente fisica, medicina e discipline ad essa collegate.

Avanti con la recita ....


Paulus


Anonymous said...

@Silvio


cit.:

"Essi corrispomdono a quei crediti - allocati nell’attivo del bilancio bancario – che rischiano seriamente di venire riclassificati come passività in quanto i mutuatari - trovandosi in stato d’insolvenza - non riescono a ripagare né il capitale (concesso in prestito dalla banca) né gli interessi pattuiti"

====

Pregiatissimo, i mutui vengono concessi previo iscrizione di GARANZIA REALE; pertanto a fronte d' insolvenza debitoria si escute il bene in oggetto.

Nello specifico ( crediti marci delle banche ) casomai parla di prestiti e finanziamenti concessi a vario titolo ed a "babbo morto" ad amici, parenti e conoscenti.


Paulus

Nessie said...

Ora basta. Quando la conversazione si esaurisce, non concederò mai più dei fuori topic a nessuno, tanto per battibeccare. Mi costringete a fare la bacchettona che non sono.

----------------------------------

Il sig. Mar, la finisca di molestare la sottoscritta con email private, in caso contrario non sarà mai più ospitato. E renderò pubbliche le missive.

Aldo said...

Non è mia intenzione battibeccare, tanto meno con Silvio che mi pare uno con la testa sul collo. Esprimevo invece il mio disappunto per la degenerazione dei linguaggi, quella che uccide intenzionalmente la comprensione e crea subdolamente nuove caste. Silvio, se ho dato l'impressione di "attaccarti" in qualche modo, sappi che non era quello il mio obiettivo. Anzi.

Nessie said...

E questo ci può stare. Ma non era a te che mi rivolgevo.

Nessie said...


Per tornare al topic iniziale, continua l'odissea di Roberto. Ora si ritrova i mobili della famiglia marocchina in casa e guai se osa toccare qualcosa. Di loro. Viviamo in un paese ripugnante.



http://www.ilgiornale.it/news/cronache/mio-stato-italiano-valgono-pi-stranieri-1247584.html