19 May 2014

L'Europa dell'incultura


C'era una volta il festival della canzone europea detto semplicemente Eurofestival. Ricordate Gigliola Cinquetti e il suo virginale "Non ho l'età?".   Oggi tale manifestazione non si traduce nemmeno più in Italiano così alla buona, ma si chiama Eurovision Song Contest  e si dà il premio ad un uomo con barba e  baffi vestito da donna, ovvero drag queen. Altri tempi, altri costumi. Innanzitutto traduco il termine che siamo usi impiegare in modo acritico: "regina dello strascico, del rimorchio ";  dal  verbo to drag: rimorchiare. Conchita  Wurst il cui  vero nome è  Thomas Neuwirth è diventato di fatto il nuovo simbolo di questa Europa dell'incultura,  senza moneta, senza stati sovrani, senza confini, priva di generalità relative al genere e al sesso, senz'anima e senza radici.
Avevamo la società liquida, avremo anche il genere liquido, quando non addirittura  liquefatto. Dunque si doveva per forza rappresentare l'Europa dei diritti delle cosiddette minoranze in modo proditorio, aggressivo, repressivo e provocatorio.  E lo hanno fatto artatamente in prossimità delle elezioni. Ecco le dichiarazioni di Conchita Wurst (è questo il suo pseudonimo) dopo la vittoria: "Questa notte è dedicata a chi crede in un futuro di pace e libertà. Non ci fermerà nessuno”.

"La grande rivoluzione culturale, che i Poteri Forti stanno oggi promuovendo in tutto il mondo – e specialmente in Occidente – ha un nome: ideologia di genere (o, in inglese, gender).
Nell’occhio del mirino, in questo caso, è finita l’identità stessa dell’essere umano nel suo – da sempre riconosciuto come “naturale” – dimorfismo maschile/femminile.
Secondo l’ideologia gender, infatti, le differenze sessuali tra maschio e femmina sarebbero solo “morfologiche” e dunque, nella sostanza, non avrebbero quasi alcuna importanza; in base a questo “nuovo” punto di vista, la differenza maschile/femminile sarebbe invece soprattutto culturale; ovvero, gli uomini sarebbero uomini solo perché educati da uomini, mentre le donne sarebbero donne solo perché educate da donne.
Il nostro scopo, pertanto, è quello di cercare di comprendere perché, al giorno d’oggi, si voglia intervenire e rimodellare l’immagine stessa dell’uomo, per imporre una concezione della sessualità ideologica e avulsa da qualunque retaggio “naturale”: un processo, questo, che – come vedremo – nelle sue forme più estreme sembra destinato a sfociare nel modello di un “uomo artificiale”, un vero e proprio Transumanesimo".

dal libro UNISEX ovvero La creazione dell'Uomo "senza identità", il quale tratta di come manipolare l'uomo sia la nuova frontiera dei poteri forti.
Non poteva mancare, la benedizione di un Arcivescovo austriaco (non ne ricordo il nome e nemmeno me ne voglio ricordare) che seguendo il dettato bergogliano ha detto che la Chiesa deve spalancare le porte anche alla diversità. "Non tutti coloro che sono nati uomini, si sentono anche uomini, e la stessa cosa può valere anche per le donne. Meritano il nostro rispetto come tutti gli altri esseri umani”.  Molto bene, il genere maschile e femminile per l'Arcivescovo è un optional in fieri.
Buona Notte o Europa, e sarà  notte nera.  Ricordiamoci anche di questo quando andremo a votare domenica prossima.  Dalla Cinquetti alla Drag Queen!
Gigliola Cinquetti vincitrice 16enne dell'Eurofestival  a Copenhagen nel 1964


Da Europa come ammaliante ninfa rapita da Zeus secondo il mito greco, all'uomo con barba e baffi che si mette le tette e fa la donna en travesti in modo grottesco. Parodia d'uomo e insieme parodia di donna. Il circo Barnum europeo è diventato questo ed esporta i suoi "fenomeni da baraccone" per il mondo.
Va in onda in Te Deum di Charpentier con la consueta sigla a 12 stelle dell'Eurovision. Ma chi dobbiamo ringraziare?
Per noi, una débâcle.   Non dimentichiamo di tutto questo in quel 25 maggio che è già alle porte.   

49 comments:

Gimsy said...

parodia di uomo e parodia di donna...

ottima definizione!

Nessie said...

E' evidente: non vogliono uomini e donne dai contorni chiari e definiti.

Gimsy said...

hai visto il bafomet? tette e pisellino... ma io so' cattolico e penso che la battaqglia sia contro satana e la storia dell'umanita non possa prescindere da Dio...e mi dispiace per chi ci casca.
ma che possiamo fare?
io manco sono un buon cattolico!

Gimsy said...

saura se sei di roma ti faccio fare una risata... per me dage romanesi e' un tormentone!

http://www.youtube.com/watch?v=jA9yy2958eY

Nessie said...

Gimsy, hai ragione. E' vero nelle antiche iconografie il demonio era fatto così, con tratti caprini e ermafrodita.

Purtroppo venendo meno le gerarchie cattoliche è quasi normale essere cattolici smarriti. Hai sentito l'Arcivescovo d'Austria?

No, non sono de Roma. E' Vanda che è romana. Comunque del sindaco sottomarino dovete averne piene le cosiddette.

Gimsy said...

hai sentito l'arcivescovo d'austria?

... no, me sazzia er papa!! :))

Nessie said...

Vero poi che il demonio ha tratti spiccatamente ermafroditi :

"un grazioso diavolo barbuto, con corna, alato, con artigli ed ermafrodito.
Ermafrodita è la figura presente nella grotta dei Cavalieri Templari (presso Padova) costruita in funzione di iniziazioni con battesimi dell’acqua e del fuoco. Una figura androgena, dal sesso maschile e seno ben sviluppato testimonia il dualismo esistente nell’universo: maschile/femminile, cielo/terra."

http://www.templaricavalieri.it/bafometto.htm

Nessie said...

Chi sono io per giudicare Conchita? - direbbe il Pampurio della Pampas.

Eleonora said...

E non ha ragione Putin quando dice che l'occidente è in declino? E continuo a pensare che la vittoria della drag queen era già decisa da tempo. Che se poi lo vedi senza barba, trucco e parrucca, è un bellissimo ragazzo. Conciato così fa venire da vomitare. Non riesco proprio a capire il perché una persona debba perdere così la dignità.

Nessie said...

Certo che ha ragione Putin! Ed è acclarato che questa pagliacciata ce l'avevano già pronta da mesi. Il messaggio è chiaro: le razze secondo l'ONu e i mondialisti non esistono (si parla infatti di "tipi umani", ma vietato dire "razze") e i sessi maschile e femminile, nemmeno. Uomo e donna non si nasce, ma si diventa, secondo il dogma.

Siccome sanno come la pensano i russi, hanno pure fischiato le cantanti russe per rappresaglia, 'sti bastardi.

Nessie said...

Certo che ha ragione Putin! Ed è acclarato che questa pagliacciata ce l'avevano già pronta da mesi. Il messaggio è chiaro: le razze secondo l'ONu e i mondialisti non esistono (si parla infatti di "tipi umani", ma vietato dire "razze") e i sessi maschile e femminile, nemmeno. Uomo e donna non si nasce, ma si diventa, secondo il dogma.

Siccome sanno come la pensano i russi, hanno pure fischiato le cantanti russe per rappresaglia, 'sti bastardi.

Anonymous said...

E proprio queste parole, accompagnate dalle recenti leggi anti-omosessualità volute fortemente da Putin, hanno provocato la pioggia di fischi da parte del pubblico dell’Arena di Copenhagen nei confronti delle incolpevoli sorelle Tolmachevy, rappresentati di Mosca all’Eurovision, che hanno subito continue contestazioni al momento della presentazione e soprattutto quando, dai paesi dell’ex blocco sovietico, arrivavano copiosi punti (alla fine si classificheranno al settimo posto

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/12/conchita-wurst-insulti-dalla-russia-con-lintegrazione-delleuropa-il-futuro-e-una-donna-con-la-barba/981643/#foto-eurovision-la-festa-di-Copenaghen

Z

Massimo said...

Quel "coso" è disgustoso. La sola sua fotografia provoca conati di vomito. Il vescovo di Vienna che si allinea sul suo omologo di Roma provoca lo stesso effetto, fornnendoci la cifra di quanto sia caduta in basso la chiesa cattolica e rafforzandomi nella idea di firmare l'8 per mille per la Chiesa Ortodossa. E' una corsa verso il basso nella quale persino la chiesa cattolica cerca di "recuperare" (e purtroppo ci riesce) il terreno "perduto". Ormai non si hanno più parole per esprimere la ripugnanza verso simili esibizioni.

Anonymous said...

In altri tempi ci saremmo fatti grasse risate sull'evento... oggi e' ormai chiaro che una semplice risata potrebbe avere conseguenze penali.

L'unica cosa certa e' che le elites non si muovono a caso. Quale reazione vogliono provocare ? Vogliono trasformare l' "occidente" in una specie di grande Sodoma e Gomorra per dare a qualcun altro il pretesto di distruggerlo ? O vogliono provocare nei cittadini un sentimento religioso per mero rigetto ? L'uomo bianco e' gia' stato punito abbastanza per crimini commessi proprio da chi ora pretende di giudicarlo e condannarlo.

Chi oggi governa questi eventi deve essere spazzato via dalla faccia della terra in modo che di lui non rimanga nemmeno il ricordo. Gia' ci stanno facendo assaggiare l'inferno in terra. Oggi abbiamo i mezzi per identificare con certezza ognuno di questi satanassi. Non importa quanti sono: vanno sterminati e fatti a pezzi.

Il sauro

Johnny88 said...

Una volta temevo come la peste l'invasione islamica. Ora onestamente mi sa che è meglio sperare che i maomettani diventino maggioranza il prima possibile, almeno coi figli di Allah al potere ci risparmieremo certe pagliacciate circensi.

Nessie said...

Capisco il gusto del paradosso Johnny, che in parte è anche il mio Ma è meglio augurarsi di non ottenere "giustizieri" allogeni.

Nessie said...

Sauro, il problema è la manipolazione degli esseri umani, che pare essere l'ultima(?) frontiera degli oliarchi. Non basta a costoro il male economico-finanziario che hanno prodotto. Esigono nuovi sacrifici...massonici.

Massimo che dire? condivido il disgusto e la riprovazione, ma tutto questo è voluto e perseguito.

Anonymous said...

@ Nessie
"Chi sono io per giudicare Conchita? - direbbe il Pampurio della Pampas."
Sono sicuro che il Papa che viene dall'Argentina "non" userebbe "mai"questa terminologia.....per ovvi motivi.
Sono passati più di trenta anni da quando lavorai diversi mesi in Buenos Aires...ma mi sembra di ricordare che una della peggiori offese in comune con altri paesi dell'America del Sud ("sicuramente" pure il Perù)è....Concha de tu madre que te pariò...(che ti partorì)
essendo "concha" la dizione volgare/dialettale dell'organo sessuale femminile.....mentre stranamente...il diminutivo..."conchita"....assumeva(allora) sempre nel linguaggio locale dialettale una connotazione positiva...usato come piacevole/accettabile(anche se pesante) complimento per la figliola che lo riceveva...
a Roma diventerebbe ...una graziosa... bella fic...ta!!!!
Ciao Mar

Vanda S. said...

La question e' molto seria e preoccupante!
Nessie, hai centrato in pieno nominando la figura del Bafomet, illustrato nel libro "Dogma e Rituale dell'Alta Magia" di Elifas Levi.
Purtroppo incomincio a credere che l'ipotesi del mondo soggiogato al potere dei Nephilim potrebbe invece essere una realta'. Troppe coincidenze.... So che non sei un esoterista, ma hai ammesso che in questa "cosa", Conchita Wurst, c'e' qualcosa di demoniaco....a dire il vero a me fa accapponare la pelle, soprattutto il suo sguardo. Che Dio ci aiuti!

Gimsy said...

giusto.
conchita wurst tradotto è fighetta salsiccia....

Anonymous said...

Non ho parole, che tristezza...
Probabilmente se continua così quando sarò vecchio, se avrò la fortuna di arrivarci, mi toccherà sì convertirmi da cattolico ad ortodosso.
Nel frattempo forse non è da scartare l'idea dell'8 per mille alla Chiesa Ortodossa, almeno come segnale nei confronti di questo Vaticano succube del NWO (sperando che non ne sia proprio uno degli ideatori).

Ulisside

Nessie said...

Ulisse, quest'anno infatti la chiesa cattolica se l'è potuto scordare il mio 8 x mille.

Gimsy e Mar, nulla è per caso, manco la scelta del nome.

Nessie said...

Vanda, a breve mi sa che torneremo nelle catacombe contro queste nuove si fa per dire) religioni demoniache.

Denaro, avidità e sesso selvaggio non importa in che modo.

Anonymous said...

Buona, l'dea dell'8 per mille alla Chiesa Ortodossa.
Finora lo devolvevo alla Chiesa Valdese, non so bene come sia ma non è la Chiesa Cattolica, e tanto basta.
Non ho seguito quello "spettacolo" di eurocoso, ma quando hanno suonato trombe e campane per annunciare il/la(?) vincitore (trice?) ed ho visto quelll'essere, ho capito che tale vittoria era stata già decisa in precedenza, a tavolino. Forse Emma non aveva niente che non andava, anzi no, era una DONNA, eh, così non si può vincere.
Quale sarà la prossima mossa?
Laura

SILVIO said...

Ha torto “La Voce della Russia” a dire che l'operazione “Conchita Wurst” è stata solo il frutto di un'abile strategia di marketing .
Contesto.
Essa è invece l''ennesima “merdata”, eseguita questa volta dall'UER del puzzone Pernille Gaardbo, capo della produzione dell'Eurovision 2014 - su commissione dei soliti committenti.
La loro identità la conosciamo a menadito.
Ha ragione “Il Sauro”.
Andrebbero sterminati tutti senza pietà. Han perso il diritto di esistere.
Di rimando, buone nuove paiono annunciarsi.
A domani.

Nessie said...

Laura, la chiesa valdese è immigrazionista quanto la nostra. Paolo Ferrero (ex rifondazione comunista) docet.

Meglio gli ortodossi.

Nessie said...

Ok Silvio, se hai altre news nel merito, a domani.

Avrò una giornata campale e starò poco al pc, perciò dovrete tutti pazientare. Vi ringrazio per la sensibilità mostrata nei vs. interventi e l'unica cosa che può consolare è che nessuno di voi, di noi si è ancora fritto il cervello.

Aldo said...

Quel che mi colpisce è che una mossa tanto bassa quanto idiota abbia attirato tanta attenzione (e non mi riferisco alla tua, o Nessie). Proprio il livello dell'attenzione così palesemente immeritata dimostra che, sì, non può che essere un gesto simbolico. Basso ed idiota, ma simbolico. In altre parole, l'ennesima provocazione (probabilmente davvero con secondi fini che non è detta siano quelli della semplice vendita di dischi).

Anonymous said...

@Vanda
Capisco che sei di Roma,come me...ed attratta dall'esoterismo,come me...Io ritengo molte opere alchemiche(nocciolo dell'esoterismo)un linguaggio,solo comprensibile agli iniziati...per trasmettersi la"Scienza"come conoscenza dei destini del mondo e i programmi per realizzarli.
I profani,i non iniziati,sono esclusi da questa conoscenza...anzi fuorviati...da pubblicazioni a raffica che ti incantano per alcuni segreti che non conoscevi...ma come conclusione
fai la fine di Dante ...che si ritrova in una selva oscura..."che la diretta via era smarrita"...e da cui non uscirà più.
Vedi,a riguardo, il libro di Blondet(di cui non cito il titolo)che si scaglia contro una nota e blasonata casa editrice venditrice di esoterismi vari...e il suo coordinatore....a suo parere,col fine di far impantanare le persone più nobili su false verità.
Concludo(per non allungare il brodo) che il tema simbolico a"livello umano" dell'esoterismo vero e "proprio" è la realizzazione dell'ermafrodito primordiale....la famosa"coniunctio oppositorum"....(in fondo all'inizio Adamo ed Eva erano una sola persona...perché(Gen 1,27).... ^^Dio creò l'uomo ad immagine sua,ad immagine sua"lo"creò, maschio/femmina li creò^^)
Eliphas Levi...nome di comodo...che con i Levi non ha niente a che vedere...è uno di questi informatori subdoli di false verità...perché la regola dei grandi iniziati ai "grandi Misteri"è....
"chi parla non sa...chi sa non parla".
Visto che ti piace l'argomento...e se ancora non l'hai fatto...ti suggerisco di leggere due libri(duri) di uno psicologo...che come finalità per il raggiungimento della stabilità mentale applica il famoso"Rosarium Philosophorum"...le nozze tra due fratelli...il Sole e la luna...con il risultato finale della fusione degli opposti.
E' chiaro che joung afferma che ciascuno di noi in un corpo di un certo sesso(maschio/femmina),alberga una parte spirituale di sesso contrario(anima/animo) e solo l'armonia tra gli opposti,che sono in oguno di noi ci fa fare il "salto di qualità".
I libri sono "Psicologia ed Alchimia"...e La Psicologia del Transfert.....considero molto più pericoloso questo psicologo(e il suo scodazzo di seguaci),che un affascinante ma incomprensibile pseudo-cabalista come Eliphas Levi...nella costruzione dell'uomo modello moderno che stiamo subendo.....Ciao Mar

SILVIO said...

Nessie, ho nulla di significativo da aggiungere sull'argomento.
Pertanto, per non finire OT, rimanderò le “buone nuove” ad altra occasione.

Nessie said...

Aldo, spero che sia chiaro che non è mera questione di marketing né di chi vende più dischi. E che questo genere di spiegazione non può essere esaustiva di un fenomeno montato ad arte per propagandare le poltiche dette "gender"- Più chiaro di così...

Vanda S. said...

Ciao Mar. I libri che mi ha suggerito il primo credo dia "Alchimia e Psicologia" di C.G. Jung. Ma il secondo non lo conosco e non so chi sia l'autore. Ho provato a cercarlo ma nulla.

Anonymous said...

Se la solitudine è uno degli sbocchi dell'omofobia, c'è chi rischia che l'aiuto fornito sia peggiore della discriminazione. «È capitato addirittura che Province e Comuni, anziché attivare piani anti-omofobia, abbiano finanziato nelle scuole progetti didattici sulla diversità, affidati ad associazioni che si occupano di teorie riparative dell'omosessualità». Nonostante le dure prese di posizione dell'Ordine dei medici e di quello degli psicologi, dalla Lombardia all'Emilia, dalla Toscana al Lazio, le cliniche per curare i gay restano in funzione. Ad Angolo Terme, nel bresciano c'è il centro Regina della Pace, ospitato dalla Casa di spiritualità Sant'Obizio dei padri piamartini. Sebbene le petizioni si siano moltiplicate, con oltre 2 mila firme di psicologi e psicoterapeuti, la Curia ha sempre respinto le critiche spiegando che si tratterebbe di «attività spiriturali». Federico, 20 anni, genovese, ha rischiato di finirci ricoverato dopo avere raccontato alla madre di essersi innamorato di un ragazzo: «È rimasta sconvolta, ma mai avrei potuto immaginare che ne avrebbe parlato con un prete. Le ha indicato un centro per curarmi, figuriamoci. Ho minacciato di andare alla polizia», racconta. Ma dopo qualche mese, Federico non reggeva più il clima a casa. Così ha deciso di andarsene, sotto la minaccia di non poter più tornare, né di ottenere alcun aiuto dai genitori.Ora, che quanto descritto sopra sia sicuramente esagerato ed obsoleto è fuori discussione, ma altrettanto vero è che al giorno d'oggi il fenomeno non solo è fuori controllo e mal gestito,ma tra Don Pampurio e sinistronzi è diventata un'emergenza oltre che un indecenza!!! Il Vate

Aldo said...

Per me è chiaro che le possibilità che non sia una questione commerciale sono alte. Altissime.

Non sarei ottimista sul fatto che sia altrettanto chiaro per le "grandi platee". Le tecniche subliminali funzionano quando ti colpiscono alle spalle, non quando le sgami, e dove girano grandi quantità di denaro ci sono fior di cervelloni impegnati a elaborare i messaggi che vengon fatti passare.

Una prova del nove per capire se siamo di fronte a un'operazione commerciale oppure no potrebbe essere verificare il costo dell'operazione (compresi quelli occulti) e confrontarlo coi ricavi. Siccome non è un'indagine alla mia portata mi baserò su quello che mi suggeriscono i miei "sensi di ragno": non è un'operazione (solo) commerciale. Dunque, son d'accordo con te.

habsburgicus said...

Si suol dire “hanno toccato il fondo”..purtroppo temo (e non è neppure una gran profezia :D) che ne vedremo di molto peggio !
può la nostra civiltà salvarsi ?..probabilmente non più, è la fine, purtroppo…
comunque per avere almeno una minima probabilità di riuscita, bisognerebbe (facile a dirsi, difficile a farsi) riuscire a convincere, a “convertire” alla difesa delle nostre Patrie, delle nostre Tradizioni ancestrali, di quello che una volta era definito “ordine naturale” anche le forze laiche, financo anticlericali (ma “sane”)…i soli cattolici non bastano più (e le gerarchie hanno saltato il fosso :D), inoltre la nostra “civiltà” è ormai così secolarizzata che un’opposizione fondata su ragioni religiose non avrebbe (umanamente) futuro, non sarebbe compresa e anzi sarebbe forse controproducente…si riusciranno a trovare delle ragioni di Resistenza “laiche” e “razionali” (che possano quindi apparire convincenti anche all’homo postchristianus di oggi) ?..é lì la difficoltà…ma, temo, che se non si risolve questa spinossissima questione teorica prelimininare (ripeto, difficile), sia finita per l’Europa trimillennaria, erede della Grecia, di Roma e dei “christiana tempora” medievale, che fu UN TEMPO faro prezioso di civiltà, ineguagliata (sì, diciamolo, anche se so che non è più di moda affermarlo) !…
non sono molto ottimista, per usare un understatement :D

Nessie said...

Vate, dici bene, il rimedio è peggio del male e la toppa fu peggiore dello strappo. La pedagogia di cui parli ad uso delle scuole e opportunamente insufflata, produce proprio questo. La Seibezzi e altri piddioti e rifondaroli docent.

Nessie said...

Aldo, scusa ma a noi che ci frega che sia chiaro all'universo mondo? Più di tre quarti delle cose che andiamo ripetendo su questo blog (problema migratorio e problema demografico compresi) son chiari solo a una piccola parte di noi di cui mi fregio di far parte. E penso che lo stesso valga per te. Nella storia ci sono sempre state élites creative e avanguardie più consapevoli di altre. Che dobbiamo fare? Rinunciare a formulare pensieri scomodi solo perché la stragrande maggioranza degli altri non ne è ancora consapevole?
Io non ho bisogno di sapere guadagni, ricavi, costi dell'operazione commerciale per essere consapevole che questa Europa è governata da criminali che vogliono cancellare l'identità dei popoli e manipolare la personalità psichica nonché la fisiologia degli individui. A partire dal sesso e dal genere.

Nessie said...

Potrei darti dozzine di link sul fatto che a Londra si discute già di mutare il sesso a dei minori in apposite cliniche, potrei darti bibliografie come il libro linkato nel post dal titolo "UNISEX" e altri, ma ci sarà sempre chi non vorrà crederci o vorrà rimanere nella sua beata ignoranza.

Nessie said...

Habsburgicua, per cominciare, Storia, Geografie e Storia dell'Arte, vengono non a caso,cancellati dai curricula di studio. Chiediti perché...

Johnny88 said...

Beh, diciamo che l'industria discografica spesso ha fatto affidamento sullo scandalo per aumentare la commerciabilità di cantanti non propriamente dotati (vedi le varie Britney Spears; Miley Cyrus; Lady Gaga) in questo caso la mossa è fin troppo spudorata ed è chiaro chi siano i bersagli di questa operazione. Il/la tizio/a in questione difatti mi pare la tipica meteora di cui ci dimenticheremo in pochi mesi, resterà però il "messaggio" che questo/a porta.

Nessie said...

X tutti. Qui un link inequivocabile dell'amb. russo Komov su a cosa servono gay e immigrati:

http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_content&view=article&id=284055:lgay-e-immigrati-servono-per-disgregare-la-societar&catid=35:worldwide&Itemid=152

Anonymous said...

@Vanda
I due libri citati sono facilmente reperibili
-Psicologia ed Alchimia..una summa theologica del simbolismo mondiale di tutti i tempi...che ci spiega l'importanza di questi "simboli",radicati,da sempre in una parte antica(l'inconscio collettivo...non attiva se non attivata) del cervello di "tutti" gli uomini...e che se evocati e riportati a galla da sapienti "apprendisti stregoni" ne condizionano a loro insaputa il loro comportamento... per la stesura di questo libro Jung si rifà ad un libro di un nostro noto esoterista(nhe lui chiacchierato)Julus Evola....Metafisica del Sesso
-la Psicologia del Transfert..è un manualetto(che capisci solo se hai capito il primo)che spiega il metodo della Psicologia Analitica...per passare dal disordine mentale... all'ordine precostituito"ab eterno"... e nel "piccolo",per quello che ci interessa, anche nella mente del singolo umano.
Potevo citare tanti altri,noti, manipolaori mentali...p. e. W.Reich(di scuola freudiana)fortunatamente morto in galera...che giocano con le funzioni celebrali più nascoste del nostro cervello,e che sfuggono al controllo della nostra coscenza ma ci condizionano nei comportamenti.
Oggi questi "maestri dl pensiero" sono aiutati...nell'opera della giusta educazione, dall'uso diffuso delle droghe che abbassano o addirittura annullano le nostre difese cognitve.
Pesco dal Web,in pochi secondi, alcuni giudizi su Jung.
-Carl Jung è il fondatore della psicologia analitica, mediante cui la psiche umana viene analizzata attraverso i sogni, l'arte, la mitologia, la religione, i simboli e la filosofia
La sua opera fu fortemente influenzata dal background occulto della sua famiglia. Carl Gustav, suo nonno, era un avido massone (Gran Maestro) e alcuni suoi antenati furono rosacrociani. Questo potrebbe spiegare il suo grande interesse per la filosofia orientale e occidentale, l'alchimia, l'astrologia e il simbolismo.
-Carl Gustav Jung, psichiatra curante di Montagu Norman, Paul Mellon e di Allen Dulles, rappresentante della psichiatria tedesca sotto i Nazisti e co-editore del nazista Journal of Psychotherapy; Winfred Overholser, a capo della delegazione americana al Congresso, rappresentante del Rito Scozzese, dirigente dell'Ospedale Psichiatrico St. Elizabeth di Washington, colui che somministrò marijuana ai soldati americani.....
Finalmente...(con un bel sospiro di Nessie,dalla quale mi aspetto il solito mmmmm)finisco...

Oggi l'educazione dei popoli e dei giovani,la diffusone di notizie,la creazione di modelli da amare(vedi conchita).o da odiare(vedi il romantco ostinato innamorato della terra sua,e già dei suoi avi),vengono costruite da superficiali, manipolati,ad arte, da ben nascosti "veri "occultisti,che "lupi"di costituzione girano tra noi travestiti da "pecore"buoniste...sula base di ben sperimentate tecniche scientifiche.
Diffida degli Eliphas Levi equivalenti,così come diffidi sicuramente, dei Dan Brown....o sono manigoldi che ti incamminano su strade affascinanti,con lo scopo di allontanarti dalla verià,o sono "puri" ciarlatani,o peggio ancora,"Potenti sconosciuti"che in centinaia di pagine di libri corposi,oscuri.. includono,poche pagine con le "cento regole"del Vero Despota destinato ai dominatori del mondo..Ma tu che non hai la chiave di lettura, non lo capirai mai.
Anche il povero Gesù Cristo ai suoi tempi aveva da lamentarsi sull'informazione e la conoscenza(falsa)divulgata allora,dai suoi oppositori..i Farisei.
Luca 11,52
"Guai a voi,dottori della legge,che avete usurpato la chiave della "Scienza";non siete entrati voi e avete impedito a quelli che volevano entrare"(altrove.."
"essi tolsero la chiave della scienza" e deliberatamente serrarono l'uscio in faccia a coloro che volevano entrare nel regno di Dio).
Saluti Mar..

Anonymous said...

05.20.2014 |
US LNG supplies expected to start in the first quarter of 2016 won’t be enough to compensate for Russia supplies that meet about 30% of Europe’s gas needs, according to a Cheniere executive.
US exports of liquefied natural gas won’t be able to replace Russian exports to Europe as the Ukrainian crisis threatens to disrupt flows to the region.
US LNG supplies expected to start in the first quarter of 2016 won’t be enough to compensate for Russia supplies that meet about 30% of Europe’s gas needs, said Jean Abiteboul, president of Cheniere Supply & Marketing.
E' fuori tema...ma per non dimenticare(il filo del discorso) del tema importante della fornitura di gas,promesso da parte dello zio Tom in caso di dissapori con la Russia.
Da Hydrocarbon Processing..rivista dedicata solo alla problematica del Gas/Olio/Raffinazione...di questa settimana.
Attenzione...si parla di LNG non gas da gasdotto...quindi(metaniere,stoccaggi liquidi,rigassificatori)....non prima del 2016...e in quantità limitata.
Consiglio..... mandiamo il Berlusca da zio Putin,visto che sono amici,che per la crisi Ucraina non ci lascerà al buio e al freddo...checché la crucca sederona si inventerà..Saluti Mar


Anonymous said...

laura scrisse

Buona, l'dea dell'8 per mille alla Chiesa Ortodossa.
Finora lo devolvevo alla Chiesa Valdese, non so bene come sia ma non è la Chiesa Cattolica


la "chiesa ortodossa" che sta nel 730 non ha alcuna relazione con le chiese ortodosse slave, ma e' in realta' una cosa "amerikana".

Ufficilamente sarebbe il " patriarcato di costantinopoli" che ormai ha poche diecine di " fedeli" a " casa sua" (turchia) e il suo "clero" sta abitualmente in U$A

oramai tutte le chiese "ufficiali" qua in " occidente" in realta' sono tutte asservite a "mammona " .
ws

Gimsy said...

ripensando al bafomet e ai commenti fatti qui, mi e' venuto in mente che l'uomo e' immagine di Dio. ora satanasso ci vuole invece tutti come sua immagine. tutti ermafrociti.

Nessie said...

Johnny, sappiamo che lo show biz si è sempre servito dello scandalo e che il travestitismo e l'ermafroditismo sono entrati da un pezzo nel mondo del rock (David Bowie,Lou Reed, piùle cantanti che citi ecc.) ; ma qui siamo ad un'altra escalation. Il premio è intitolato alla canzone europea e mi pare che non serva aggiungere altro. Si è voluto sottolineare con chiarezza che l'Europa è questa. Si è voluto esportare un'immagine, quella che dice Grimsy, che sottoscrivo. Prima l'uomo doveva essere a immagine e somiglianza di Dio. Ora del demonio.

Nessie said...

Ws, sappiamo bene che le famose chiese mondiali si riuniscono con obbiettivi comuni e "pensiero religioso unico" (Unione chiese mondiali). Non sapevo che gli ortodossi del 730 fossero anche questi made in Usa, ma ormai non mi stupisce più niente. Ha vinto "mammona".

Nessie said...

Grimsy

ermafrociti? questa non l'avevo mai sentita prima d'ora. :-)

Gimsy said...

a proposito , di nuovo ...

ci vogliono tutti isolati e tutti transessuali

http://www.culturacattolica.it/default.asp?id=66&id_n=35395