05 December 2011

L'attacco di Rigor Mortis al ceto medio

Rigor Mortis : se lo conosci lo eviti. Non c'è bisogno di essere lombrosiani per vedere le loro brutte facce da pignoratori, da becchini cimiteriali, da ragionieri senza qualità, di questo governo detto tecnico, ma in realtà politicamente camuffato. Non un guizzo di vivacità nei loro sporadici opachi interventi. Occorre qui ricordare che quando Berlusconi si schermiva con la stampa, ecco fioccare gli attacchi  della sinistra nei confronti della scarsa democraticità del premier,  le rampogne interminabili sulla presunta lesa "libertà di stampa". Lui  invece, il professor bocconiano  si permette di blindarsi in stanze riservate e dire Niet ai cronisti senza che insorgano per rivendicare  la loro fatidica "libertà di stampa". Del resto i nostri miserabili pennivendoli si sono tutti quanti profusi in lodi sperticate il giorno stesso del suo ben poco democratico insediamento, senza nemmeno averlo ancora visto all'opera. Ormai oltre che alla guerra preventiva, alla pace preventiva, al Nobel preventivo, siamo arrivati pure alla fiducia preventiva, quella a scatola chiusa.  E come dimenticare il vertice "trilaterale", tra Monti, Bersani, Alfano e Casini a palazzo Giustiniani, sede del Grande Oriente, la più importante massoneria ? Neanche più il pudore di smentire la loro provenienza.
L'altro vertice "trilaterale" con il duo Merkozy, dove dichiara di portarsi diligentemente  a casa "i compiti", ci ha fatto capire che i veri scolaretti un po' mongolini, da punire severamente siamo noi.
Ecco il testo integrale della manovra passata alla storia con l'aggettivo "impressionante". Ci voleva giusto la loro grande scienza economica per mettere pesanti tasse dappertutto: carico d'Iva, aumento dell'Irpef (? ora si parla di ritocchi), lavorare finché morte non ci separi, bloccare l'adeguamento al caro vita dei pensionati, impedire ai cittadini il rapporto diretto col denaro reale, per allenarli alla spesa di plastica strettamente controllata. Cioè  all'esproprio delle banconote, dopo averli espropriati di una vera moneta con tanto di zecca di stato. Ricorrere alla tracciabilità informatica, trasformandoci in gasteropodi che lasciano la scia. E non è finita. I ceti medi, spina dorsale di questo paese, quelli che abitualmente non hanno santi in paradiso, né in parlamento, né godono di  camusse loro avvocate nelle piazze urlanti, hanno investito i loro risparmi, frutto del loro duro lavoro,  prevalentemente nel "mattone" quale bene rifugio? Benissimo,  e allora tassiamo il mattone.
I ceti medi hanno comprato una seconda casetta in campagna dove rifugiarsi in vacanza coi figli, la madre, la zia, la vecchia nonna, il cane, il gatto,  così da evitare di spendere i soldi per le vacanze alle Maldive, e di lambiccarsi ogni anno  con l'eterno tormentone su "dove vado in vacanza"? Molto bene, si annuncia una super ICI con  relativa revisione di tutti gli estimi catastali. E' evidente che l'attacco di Rigor Mortis ai ceti medi, è la quintessenza della guerra finanziaria contro gli stessi, allo scopo di creare una sorta di capitalcomunismo  mondiale privo di stratificazioni sociali, all'insegna dell'esproprio e della progressiva pauperizzazione dei popoli. In altre parole, quello che non sono riusciti a fare Marx, Lenin e Stalin riescono a farlo i finanzieri internazionalisti e i loro commis, al servizio del saccheggio e della predazione di quel che resta dello stato.  
Intanto in Europa si preannuncia un Meccanismo di Stabilità Economica (MES) che prevede prelievi fiscali  "armonizzati" da parte degli stati sudditi e vasalli, ogniqualvolta gli Eurocrati lo  riterranno necessario. Provate un po' a pensare come voteranno tutti i tecnici di Rigor Mortis entro il 31 dicembre al riguardo?
Li hanno messi lì bell'apposta.
Mi è venuto un altro atroce dubbio. Ormai sono in molti a  parlare di euro che deve fallire e che sarebbe d'uopo avere un piano B, per la lira o altra valuta corrente. Lo ha scritto anche Ida Magli nel  recente articolo " La crisi dell'euro non è sanabile ".  Qualunque politicastro eletto direttamente dal popolo potrebbe dichiarare un default controllato, un congelamento del debito, o altra alchimia, per uscire da questo gulag. Non è che l'eurocrate Rigor Mortis ce l'abbiano messo lì, per irrigidirsi come uno Zombie da film di Romero, legarci le zampe come si fa con le pecore cui praticare tosature sempre più frequenti, con salassi di sangue  fino allo schianto dell'Eurozona, su modello muoia Sansone con tutti i filistei?  
Chissà se con queste allettanti prospettive,  si  riesce a dormire stanotte...

Post correlati: "Governo chiagne e fotte" di Massimo ovvero La Fornero si commuove della sua riforma.

77 comments:

Anonymous said...

...e mortimer (quello del colle)

Josh said...

La crisi di pianto della Fornero, per me recitata, è avvenuta sul blocco delle rivalutazioni delle pensioni.

Una disgrazia.
_non sembra ma è l'intervento più radicale sui risparmi di spesa, proprio sulla pelle di chi, data l'età, non ha più possibilità di recupero.

(Ladri! e Massoni!)

_Colpisce chi ha contribuito alla sua pensione per tuti i 40 anni versando un montante più che adeguato al pagamento della sua pensione( con oltre un milione di montante meno di 3.000 euro netti al mese di "rendita") che così si vede stoppato;
Ma chi ha versato per 16 anni(caso baby pensioni) somme irrisorie andando in pensione 30 anni prima evita il blocco .

_L'effetto di blocco di due anni di aggiornamento pensioni al costo della vita si trascinerà per tutta la durata residua della vita della persona; e in un periodo come questo;
le pensioni bloccate non acquisteranno più nulla;
con un'inflazione elevata significa che proprio chi aveva pagato contributi adeguati e tasse salatissime si vede rapinato in una botta sola di molte decine di migliaia di euro di capacità d'acquisto, e di versamenti già fatti ma come resi nulli.

senza parlare di quelli che dovranno mettere da parte la pensione di 43 anni fatti di solo contributivo, che o muoiono prima o si daranno all'accattonaggio verso la 60ina.

fanculo.

Nessie said...

Ah, già, Mortimer pannolone. Una firmetta, però.

Josh, è un'indecenza! Una disgustosa indecenza. La Fornero meriterebbe di essere presa a bastonate. Chi sostiene questa folle predazione dev'essere cancellato dalla possibilità di ricandidarsi.

Anonymous said...

MONTI MANOVRA IL TITANIC DELL’INIQUITA’ ITALIA!

http://icebergfinanza.finanza.com/2011/12/04/monti-manovra-il-titanic-delliniquita-italia/

m

Nessie said...

Letto. c'è pure il "contributo di solidarietà". Non si sono fatti mancare di niente questi ladroni.

johnny doe said...

Dal bunga bunga al munga munga...e ho detto tutto,come diceva il buo Peppino De Filippo...manco ho voglia di scrivere più di tanto di questi ladri...e pure del ruffiano re di coppe della collina in fiore...più che di parole ho voglia di bastoni...

Massimo said...

La riforma sull'accesso alla pensione, la sostanziale eliminazione delle province a livello politico, la gratuità per tutti gli incarichi politici non previsti dalla costituzione (i consigli di circoscrizione ?) e la eliminazione dell'irap sul costo del lavoro (se proprio sarà così) sono provvedimenti necessari e corretti. Ma il peso maggiore della manovra è fondata sulla sottrazione di denaro ai cittadini con tasse e con il più putrido tra gli interventi, quello che colpisce i nostri Vecchi. Solo per questo sarebbe da bocciare.

Huxley said...

Nessie, mi viene in mente la canzone "Ho visto un re" che si potrebbe aggiornare nel "Ho visto un ministro".

Noi villan...
E sempre allegri bisogna stare
che il nostro piangere fa male al re fa male al ricco e al cardinale
diventan tristi se noi piangiam,
e sempre allegri bisogna stare
che il nostro piangere fa male al re
fa male al ricco e al cardinale
diventan tristi se noi piangiam!

Quindi ridiamo, amici miei, mentre si impugnano torce e forconi!

Josh said...

Aumento del 60% degli estimi catastali.
Una follia.
Su quell'aumento poi saranno calcolate le ICI e le altre tasse similari.
Altra carognata omicida.

Questa è davvero la "banda del Buco".
ma non in senso francese, di qualche Grisbì.
Ma in senso "Toscano".
'A bu'aioli!

Josh said...

Insomma, manca solo l'obbligo del chip sottocutaneo,
sul dorso della mano e in fronte, come profetizzato,
"senza il quale non si potrà nè vendere nè comprare".

Dopo, il quadro sarà completo.
Magari, ce lo regaleranno a "Pasqua".

Nessie said...

Johnny, Bella Napoli è l'artefice di questa indegnità. Tant'è vero che i suoi padroni del NYT da oltreatlantico, ringraziano e incoronano re un servo in livrea.

Buona quella del Munga Munga.

Nessie said...

Massimo, che ci fossero dei privilegi e degli sprechi nella galassia delle pensioni, era acclarato; ma il "tutto e subito" senza le dovute gradualità, è roba da Lotta Continua, e non da governi dispensatori di buon senso. Il blocco dell'adeguamento delle pensioni al caro vita (che già era irrisorio) è una malvagità e prevedo che i frutti dell'Ira matureranno quanto prima. Ma la Finocchiaraccia diceva che questo è un governo "di alto profilo tecnico". Eccolo qui il profilo.

Nessie said...

Huxley la canzone la conosco, è di Jannacci. Ma i forconi e le torce, non li vedo ancora. Per ora.

Nessie said...

Josh, tranquillo che arriverà anche quello (il microchip) come pure il beverone fai-da-te da distribuirsi per i "volontari" della morte cosiddetta dolce. Così sai quanta gente verrà "suicidata" in massa. E' un bel risparmio di vitalizi, che l'Or signori si intascheranno.

Quanto all'aumento del 60% degli estimi catastali, è un'altra pensata delinquenziale per sottrarre il patrimonio agli italiani e svenderlo ai grandi immobiliaristi tipo Gabetti et similia. I quali sono sempre della stessa famiglia di banche e assicurazioni, guarda caso.

Sareth said...

bello l'articolo di oggi, da vero professionista. non posso che congratularmi e "sperticare" qualche lode.
l'unica cosa che mi dispiace è il contrasto in materia ecclesiale che troviamo spesso. vabbè.

"fanculo", come ha detto un collega stamattina: "ce lo hanno messo nel culo".

ok: come al solito nei fine settimana non sono uso a seguire l'informazione. ebbene, questa è una manovra da urgenza: e le eventuali riforme?

cosa è sta faccenda della riunione massonica? ma sono proprio senza vergogna? e ci finisce anche casini. complimenti. certi cattolici se li conosci li eviti.
(un ot: mettere a capo di un partito una persona che viene dalla regione più depressa d'italia [alfano] non è il massimo)

tuttavia nulla di questo dovrebbe stupire: ormai è una generazione o più che si attuano politiche contro la famiglia, i singoli, la società intera, favorendo l'immoralità, la dissacrazione e quindi la distruzione stessa della persona. vuoi o non vuoi, questo è un tema centrale che si ripresenta sempre. personalmente vedo quel che accade come una forma eutanasico-economica nei confronti degli anziani.
(OT: 12 milioni di italiani frequentano maghi & c., senza contare chi segue alla lettera gli oroscopi)
ormai la politica è quasi totalmente priva di etica: un vero successo del demonio e probabilmente necessita dell'esorcista.

in ultimo vorrei capire perchè non si organizzano proteste come in grecia o in gran bretagna.

Sareth said...

per curiosità, quando è iniziato il tam tam del governo tecnico? quando ha circolato il nome di monti?

Anonymous said...

"Io vorrei sapere quando cominceremo a ripensare seriamente alle funzioni dello Stato, che in questo Paese sono impressionanti e deprimenti"
http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2011/12/5/MANOVRA-MONTI-1-Tutti-piu-poveri-tranne-lo-Stato/226768/

..forse l'unica battaglia da fare sarebbe chiedere l'elezione (con sistema proporzionale puro) di una Assemblea Costituente x la riforma della seconda parte della carta...
e mandarli tutti a casa... m

Anonymous said...

bisogna spaventare la gente per renderla malleabile e remissiva alle riforme decise dall’alto: è la shock—and – awe policy, la shock economy di Naomi Klein

http://marcodellaluna.info/sito/2011/12/05/idecreto-monti-volonta-di-distruzione-e-lacrime-di-coccodrillo/

m

Yanez said...

Un governo di supertecnici, ricalcato sul senato accademico della Bocconi, per pompare soldi nelle casse dello stato, ha dunque individuato i seguenti sofisticati e innovativi strumenti: tassare le case, ridurre le pensioni. Vediamo. È come se uno chiamasse un famoso ingegnere perché casa sua si sta pericolosamente inclinando su un lato, e l'ingegnere chiamasse a sua volta altri venti famosi ingegneri e si mettessero a spingere per rimettere la casa a posto. I trionfi della tecnica...

Sareth said...

nel caso vi sia sfuggito...

http://www.eugeniobenetazzo.com/crisi-talia-domande-scomode.htm

una sintesi alle domande poste sinora.

Anonymous said...

Condivido lo schifo per questa espropriazione (a favore dei potentati nazionali e globali) e lo condivido perchè colpisce senza se e senza ma i "buoni" e salva del tutto i "cattivi".
Mi colpisce ancora di più lo squadrismo mediatico, istituzionale ed anche spicciolo oramai imperante che pretende di reprimere qualsiasi voce contraria e critica. E i manganellatori più solerti sono quelli che per ogni dannato secondo della sua esistenza hanno criticato e fomentato avversione contro il governo Berlusca.
Scarth

Huxley said...

La vera notizia che tradisce la cifra esistenziale del governo di Larga Intesa è questa qui: “Il salvagente statale sui prestiti delle banche. Arriva la garanzia pubblica per le emissioni da 3 mesi a 7 anni” (Corriere, p. 17). La Stampa la relega in un catenaccio a pagina 10 (“Lo Stato garantirà le obbligazioni emesse dalle banche”), gli altri sostanzialmente la bucano. Con questa bella trovata - ovviamente “ce la chiede l’Europa” - finalmente si cominciano a vedere i frutti della presenza al governo di AirOne Passera, il papa nero di questo esecutivo di esecuzione.

(Dagospia)

Fino ad un mese fa era un proliferare di accidenti verso il maledetto governo, adesso nella cerchia delle mie conoscenze c'è mutismo e rassegnazione, con un congruo numero di cazzoni sereni e soddisfatti.

Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein

Josh said...

aggiungo che oltre ai tecnicismi, i cui risultati sono purtroppo chiari, oltre la minacciosa linea che è stata incominciata, come detto sopra, c'è anche l'attacco reale e simbolico:

_contro la proprietà privata, che del resto nella nostra Costituzione non è volutamente affatto protetta,
basandosi sul falso principio che lo Stato (in pura vece delle banche del Superstato UE) possa disporre delle nostre proprietà private mobili (gli accantonamenti) e immobili (stretta sull'immobiliare) a suo piacimento, in barba al diritto dei privati, che depenna con un decreto.

_contro anche la 'famiglia', di cui ci si riempie la bocca, ma che è stata pesantemente toccata, dalla riforma pensionistica, al trattamento degli anziani di oggi e peggio, di domani.

il tutto col pretesto del risanare i conti, dell' "equità" (secondo l'Oro), ma tra le righe è ammesso anche il fatto delle richieste Eu ed euromassoniche, dichiarate sempre più legittime, anzi incontestabili e divine.

E ovviamente ora si segue "la risposta dei mercati", il vero dio e governo della nostra epoca.
Più il diomercato lo chiederà, più saremo rapinati e rirapinati, a maggior gloria del diomercato e dei suoi ministri, accoliti e lettori.

In alto i nostri cuori_sono rivolti al diomercato, perchè tuo è il regno, tua è la potenza e la gloria nei secoli.
Andate, gradatamente espropriati, in pace.

Stefano said...

Ottimo post. Mi spiace solo che l'autore abbia coniato per descrivere la situazione attuale questo termine (capitalcomunismo), come se questa fase avesse minimamente a che fare con marx o il socialismo detto reale (dove tutti erano poveri ma avevano scuola, università e sanità gratuita.A me semmai ricorda quella immediatamente precedente la rivoluzione francese, con ceti parassitari e non produttivi (nobili + clero = finanzieri di oggi) che comandavano e avevano tutto. In questo senso mi auspico che salti fuori un robespierre.

Anonymous said...

Il massacro servito a cena
http://www.altrenews.com/2011/12/il-massacro-servito-a-cena-2.html
m

Aldo said...

A proposito del congelamento del debito che citi, com'è che è così facilmente fattibile un congelamento del reddito (vedi stipendi dei pubblici dipendenti, scuola in testa, e pensioni) e non è possibile liberarsi almeno e con altrettanta facilità degli interessi sui debiti? Proviamo anche a a considerare che quello che ho impropriamente chiamato "congelamento" del reddito è di fatto una RIDUZIONE del reddito, a causa dell'inflazione che viene contestualmente pilotata al rialzo? Dovrei credere che sia un caso che bloccando i redditi salga l'inflazione, laddove da decenni (dall'epoca dei fantomatici scatti di scala mobile rubati da Craxi e compagnia) ci si dice che bloccando i redditi si ferma l'inflazione? Ora, dov'è finito questo ineffabile rapporto di causa/effetto? I redditi sono bloccati da quel dì, eppure l'inflazione (caso strano) lievita. Non sarà PER CASO un'azione pilotata?

P.S. Se non son stato chiaro, portate pazienza.

Aldo said...

Nessie: “il beverone fai-da-te"

Vedrei più di buon occhio la somministrazione di giubbotti in stile islamico, da attivare nelle sedi più opportune come gesto estremo in sostituzione dell'abbattimento delle mitiche colonne. L'effetto individuale è simile a quello del beverone, ma quello sull'ambiente circostante è ben diverso. Vuoi mettere la soddisfazione dell'ultimo istante?

Pecos Bill said...

una nota sulle pensioni:
vengono rivalutate quelle minime e basse e non quelle superiori ai 900€.
In questo modo chi ha pagato i contributi per una vita viene mazziato, mentre chi non ha versato nulla, chi ha lavorato in nero,i genitori degli extracomunitari, ecc ecc viene premiato.
Sembra che lo scopo sia disincentivare il più possibile le persone oneste

Anonymous said...

Ma l'Europa e l'OCSE non dicevano che l'Italia si trovava in una situazione difficile perché la crescita era troppo bassa? Dove sono i provvedimenti per essa, a parte un leggerissimo sgravio IRAP? Qui siamo di fronte ad una tempesta di tasse che affosserà il Paese! La grande stampa cerca di narcotizzarci affermando che la medicina è amara ma necessaria. Certo, necessaria a ridurci tutti in miseria perché così sarà più facile instaurare la dittatura eurotecnocratica. Per questo, il re del tradimento ha chiamato il fratello Monti e la sua banda di massoni a fare il lavoro sporco. Faccio notare che se un governo non di sinistra avesse preso un quarto di queste misure già sarebbe stato indetto lo sciopero generale e oggi Roma sarebbe stata devastata da dimostranti "spontanei".
Winston

Nessie said...

Gazie di tutti i vostri interessanti commenti. Sono stata via tutto il giorno, perciò chiedo venia per l'attesa in moderazione, ma vedo che c'è molta carne al fuoco.

Sì Sareth. Rigor Montis, o meglio Mortis, si è riunito con Calta-Casini, Angelino Joli e Bersani nientemeno che a palazzo Giustiniani (la sede della Massoneria). Mancavano cappucci, grembiulini e compassi.

Sulle proteste: per ora il trust della piazza ce l'ha l'inutile Trimurti sidacale e la Camusso. Tempo al tempo arriveranno anche quelle non controllate dalla Trimurti. Cioè la VERA protesta e non le passeggiate.

Nessie said...

Marco, temo che a breve non ci saranno più carte che tengano. Anche perché quelli delle carte costituzionali hanno dimostrato di farne un uso assai...improrpio, modello "dieci piani di morbidezza".

Scarth, dici bene: "squadrismo mediatico". E' ripugnante il servilismo della stampa in queste ore.

Nessie said...

Huxley, in questo momento lo stato non è in grado di garantire un bel niente, dato che di quel che resta di questa carcassa, se ne sono impadroniti l'Oro. Come dice il filosofo tedesco Jurgen Habermas, "oggi sono gli stati ad essere inseriti nei mercati, piuttosto che le economie nazionali ad essere inserite nelle frontiere dello stato", comunque sono stata via tutto il giorno e poi andrò a vedere questa faccenda di cui parli, su dagospia e sul corriere.

Sì, c'è un mutismo di sinistronzi trombati che fa davvero impressione. E più si sentono trombati dall'uomo ad "alta caratura tecnica", più sembrano soddisfatti. Sotto sotto sono dei masochisti che sognavano l'uomo forte.

Nessie said...

Yanez, i Bocconiani sanno benissimo che dalle casse dello stato, non c'è più il becco di un quattrino da pompare. Perciò passano direttamente alla rapina dei depositi bancari, delle case, delle pensioni. Insomma all'esproprio di roba nostra.

Josh, l'attacco alla Proprietà Privata, è già iniziato da tempo e noi ce ne accorgiamo solo ora in occasione di questo schifo di manovra-rapina. Pensa a quante persone anziane sono costrette e vendere alle immobiliari (altre associazioni per delinquere come assicurazioni e banche) la "nuda proprietà", per poter tirare avanti, perché magari la loro pensione non basta per vivere e pagare i consumi.

Se tu sapessi immobiliaristi e banchieri quanta roba hanno già requisito, non te lo immagini nemmeno! E del resto il rialzo degli estimi catastali va visto in quest'ottica: in caso di ipoteche, l'oro si garantiscono il rialzo al massimo del valore dell'immobile.

Nessie said...

Stefano grazie. In parte hai ragione, ma l'esproprio delle proprietà privata e il saccheggio del patrimonio degli Italiani ad opera di costoro, ricorda molto il famigerato "esproprio proletario".
Tu però hai ragione, quando dici che almeno il socialismo e il comunismo costruito su base nazionale, sapeva garantire istuzione, case (magari modeste e in promiscuità) e sanità.

Nessie said...

Aldo, di rapporto PIL e deficit, e altre menate economiche francamente non me ne intendo. Però l'inflazione che citi è stato un immediato effetto visibile fin dall'inizio dell'introduzione dell'euro che come già sai è una moneta a cambio fisso, agganciata al marco tedesco. La conseguenza la vedi da te: le economie più fragili non possono reggere una simile competizione e crollano sotto il peso di un parametro per loro inarrivabile.

Sul beverone. Tranquillo, spero di avere la forza di produrre un bel buco sulla fronte a questa gentaglia qua. Altro che kamikaze! Non sono così autodistruttiva e credo che sia molto meglio distruggere che ci vuole distruggere, piuttosto che annientarsi da sé.

Nessie said...

Pecos Bill, la tua constatazione (giusta) l'ha fatto anche Josh all'inizio dei commenti.

Winston, come ho premesso non sono un'esperta in economia, ma far lavorare la gente anziana quasi post mortem, non mi pare un provvedimento che favorisca la crescita e il turn over giovanile. Inoltre se un giovane volesse aprirsi una piccola impresa, dove la trova una banca disposta a farle credito? Sono tutte panzane supportate da una stampa untuosa e servilissima, quella delle misure amare ma necessarie. Non occorre essere dei "bocconiani" del menga per capire che questa è una manovra recessiva e che creerà una grande depressione materiale e morale.

Anonymous said...

questo è solo il curatore fallimentare messo lì a tutela dai creditori esteri...

Il sistema è già fallito

...ma fino all'ultimo cercheranno di distrarre con nani e ballerine...

“…Insomma, nei primi sei mesi di quest’anno le banche mondiali hanno venduto derivati, soprattutto sui tassi d’interesse e cds, come se non ci fosse un domani, facendo gonfiare la bolla del credito sintetico a dismisura e quasi scommettendo sul fatto che nessun credit default swaps attiverà le clausole di pagamento, perché IL SISTEMA, nel suo insieme malato, COLLASSERà PRIMA. Tic toc, mancano pochi giorni al possibile “Eurogeddon”. Se qualcuno vede la Merkel, per caso, glielo faccia notare.”

http://www.ilsussidiario.net/News/Denaro-Lettera/2011/12/2/GEOFINANZA-Euro-e-partito-il-conto-alla-rovescia/3/226001/

risultati del vertice odierno franco-teutonico (al di là delle solite vuote parole)?

spero sbagliarmi una stiamo assistendo alla più grande presa per il c.lo della storia.

m

Nessie said...

E difatti quel che temo, marco , è che questo beccamorto ci trascini all'Eurogeddon non prima di averci turlupinato e defraudato di tutto quanto.

Anonymous said...

a proposito di "finanziarcomunismo " ( cioe' la "finanza" per i pochi che comandano e il "comunismo" per i molti che devono stare sotto )consiglio sempre di leggere "the naked capitalist" di cleon-skausen . E' vecchio di 60 anni ma molto istruttivo su come siamo arrivati a questo punto
ws

Anonymous said...

passi avanti anche per l'armagheddon...
http://www.parrocchie.it/correggio/ascensione/nuovo_colonialismo_2011.htm
http://eurasia.splinder.com/post/25772669/putin-ci-attendono-grandi-sfide-e-tempi-agitati
m

Sareth said...

nessie,
"Inoltre se un giovane volesse aprirsi una piccola impresa, dove la trova una banca disposta a farle credito? "

anni fa tenevo una mezza idea di aprirne una. speravo in qualche tipo di finanziamento pubblico o privato. pensa te che allocco (non tenevo grandi speranze, ma tanto valeva provare). escludendo l'aiuto bancario (è un eufemismo), chiaro e tondo nel pubblico mi dissero (vado a memoria): "non c'è un quattrino."
sotto sotto mi dissero di aprirla giù e forse avrei ottenuto qualche genere di finanziamento.
dopo quella risposta dentro di me dicevo: "e che cazzo tenete aperto un servizio di questo tipo?!!"
ora non ricordo come si chiamasse all'epoca questo sportello, però sapeva già di presa per i fondelli, in quanto loro si limitavano ad organizzare corsi e seminari per spiegarti come aprire un'impresa e gestirla (tutta la parte burocratica). a che scopo poi se lasci nelle mani di un commercialista questo lavoro(quindi sborsando denaro)?

Anonymous said...

La manovra di Monti: in guerra con le baionette

http://www.rischiocalcolato.it/2011/12/la-manovra-di-monti-in-guerra-con-le-baionette.html

m

Anonymous said...

No deal

..ci vuole tutto quello che hai
per fargli abbassare lo sguardo
e sussurrare “Diavolo, nessun accordo”..

http://santaruina.it/?p=3301

m

Pecos Bill said...

ncora sulla limitazione del contante:
finchè avremo del denaro in tasca
saremo noi i proprietari dei nostri soldi,
quando il denaro esisterà solo nei computer della
banca, è la banca ad avere i nostri soldi
e deciderà lei se e quando darceli.
In caso di controversia (noi versus Banca Intesa
per esempio), come faremo a difenderci ? con che
cosa ? non avremo più soldi né per gli avvocati né per vivere.
Le controversie con le mega compagnie telefoniche
sono uno specchio molto realistico di quanto potrà succedere.
Saremo degli schiavi a tutti gli effetti.
Mi viene in mente il barone Harkonnen in "Dune",
che impiantava una valvola al cuore degli schiavi
per poterli uccidere in maniera istantanea, a
proprio piacimento, semplicemente togliendo il tappo.
per i nostri cc, basterà schiacciare un tasto.

Nessie said...

Ws : "finanziarcomunismo, capitalcomunismo .." la verità è che questo minotauro non è né liberale, né liberista né comunista. E' un totalistarismo nel quale una ristretta oligarchia di farabutti pretende di schiavizzare i popoli.

Pecos Bill, hai perfettamente ragione. A mio avviso dovremmo fare degli atti dimostrativi ad alta visibilità mediatica come bruciare le carte di credito e i bancomat. Trovo che la faccenda del bail poutdi questo governo che pretende che lo stato sia faccia garante delle obbligazioni delle banche è una nefandezza. Come pure è una nefandezza costringere i vecchietti che percepiscono la sociale. ad aprire un conto corrente.

Anonymous said...

governo tecnico, di emergenza, professor bocconiano etc
io tutta questa IPOCRISIA non la reggo più.
Manovra vergognosa e visto i venti di guerra (notare chi hanno messo agli esteri ed alla difesa...già avvertiti della guerra imminente?) mi sa che lo stato di "emergenza" potrebbe durare anche oltre il 2013

Un mondialista alla guida dell’Italia
http://www.culturacattolica.it/?id=17&id_n=28990

il funerale dello Stato nazionale
http://www.corrispondenzaromana.it/politica-italiana-il-funerale-dello-stato-nazionale/

m

Maria Luisa said...

non so se sia OT o meno ma veramente Gollum/Rumpey ha detto questo?http://www.imolaoggi.it/?p=7441

Maria Luisa

Anonymous said...

Li definirei gli utopisti della repubblica-universale (si potrebbe aggiungere socialista-sovietica del XXI secolo).

E con le utopie (normalmente ed intrinsicamente anticristane come tutte le rivoluzioni pianificate nella storia dagli utopisti-scientisti-filosofi-occultisti insegnano)normalmente si finisce in dittatura. I segni ci sono tutti. m

Anonymous said...

“National Defense Authorization Act for Fiscal Year 2012”

http://www.informarexresistere.fr/2011/05/31/la-guerra-perpetua-di-re-obama/#axzz1fna4m8kG

Nessie said...

Emergenza fino al 2013? E' possibile. E stasera Passera il pluriindagato per Banco Ambrosiano, Olivetti, Cirio, Parmalat, vuol fare il salvatore dell'Italia. Marco lì da Foa c'è pieno di troglioni pro Monti. Lascio a te capire la parola composta da dove proviene.

Nessie said...

Maria Luisa il Fondo salvastati Ue sarà l'ennesimo pignoratore su modello del FMI.

Huxley said...

Per gli appassionati del genere horror ecco la manovra monti in tutto il suo splendore:

http://www.leggioggi.it/allegati/manovra-monti-testo-definitivo/

Nessie, faccio seguito a quanto ti avevo postato in relazione alle marchette bancarie; Articolo 8, paragrafo 1:

Art. 8 – Misure per la stabilità del sistema creditizio
1. Ai sensi della Comunicazione della Commissione europea C(2011)8744 concernente l’applicazione delle norme in materia di aiuti di Stato alle misure di sostegno alle banche nel contesto della crisi finanziaria, il Ministro dell’economia e delle finanze, fino al 30 giugno 2012, è autorizzato a concedere la garanzia dello Stato sulle passività delle banche italiane, con scadenza da tre mesi fino a cinque anni o, a partire dal 1 gennaio 2012, a sette anni per le obbligazioni bancarie garantite di cui all’art. 7-bis della legge 30 aprile 1999, n. 130, e di emissione successiva alla data di entrata in vigore del presente decreto. Con decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze, si procede all’eventuale proroga del predetto termine in conformità alla normativa europea in materia.

e paragrafo 3:
3. La garanzia dello Stato di cui al comma 1 è incondizionata, irrevocabile e a prima richiesta.

Fabio said...

L'aspetto più significativo davanti alla manovra iniqua e ammazza Italia di Monti e' proprio la narcolessia della maggioranza delle persone.
Lo si tocca con mano nel quotidiano.
Ieri dal fornaio c'era una signora che in estasi magnificava "la Ministra che piange dopo i nani e le ballerine".
Ma come???
Una delle cose piu' indegne e aberranti della manovra e' proprio la deindicizzazione delle pensioni di 1000-1100 € mensili e questa e' contenta!
Stamattina il gasolio alla pompa bianca vicino casa era già  a € 1,579 al lt , pensate un po' nei distributori normali e in giro c'e' tutta questa gente contenta.
Come prevedevo infatti , Indignados di professione - popolo viola - rosa - ecc... non pervenuti.
Tutti contenti di pagare l' IMU con gli estimi catastali rivalutati del 60%.
Buona giornata.
Fabio

Anonymous said...

Gorini - Spannaus (audio)
manovra del governo Monti (e rischi guerra)
http://www.movisol.org/audioupdate.htm

Nessie said...

Grazie Huxley. Questa faccenda delle obbligazioni bancarie garantite dallo stato è stata ripresa oltre che da Dagospia, anche da Libero. Il Corsera l'ha messo in un articolo del 4 dicembre nell'ultimo paragrafo in basso, in modo da farlo passare inosservato. Ierisera da Vespa il Passera solitario, ha avuto la faccia tosta di dire che questi soldi sono stati rastrellati per permettere alle banche di erogare credito per le industrie. Ma perché? Prima della manovra, di liquidità non ne avevano? E allora cosa sono lì a fare le banche se non per erogare credito a chi ne ha bisogno? La cosa mi puzza, e non è chiara...
Intanto i titoli bancari, come è stato sottolineato, sono schizzati all'insù.

Anonymous said...

Il governo monti è il problema, non la soluzione.
L'unica possibilità è riappropriarsi della sovranità nazionale ed uscire dall'euro il prima possibile altrimenti resteremo intrappolati dalle utopie (l'idea massonica di cui parlava anche il mazzini) dittatoriali di questi PICCOLI uomini..

Intervista sulla manovra del governo Monti
e sul rischio di guerra (I e II parte)
http://www.movisol.org/audioupdate.htm

m

Huxley said...

"il Passera solitario, ha avuto la faccia tosta di dire che questi soldi sono stati rastrellati per permettere alle banche di erogare credito per le industrie. Ma perché? Prima della manovra, di liquidità non ne avevano? E allora cosa sono lì a fare le banche se non per erogare credito a chi ne ha bisogno? La cosa mi puzza, e non è chiara..."

I soldi sono stati rastrellati per puntellare i Tier (1,2,3) delle banche:

http://it.wikipedia.org/wiki/Capitale_Tier_1

Non troppo tempo fa sono stati effetuati stress test dalle banche:

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2011-07-15/cinque-banche-italiane-hanno-160722.shtml?uuid=AaqaaNoD

I bene informati dicono che i dati rali sono stati ASSAI PEGGIORI.
In poche parole lo stress test lo stanno facendo a noi.

Nessie said...

Grazie Huxley, ma in questo slang da "Basilea" non mi ci raccapezzo proprio.
In sostanza, mi pare di aver capito che quelli che ci criticano (Germania in testa) non sono messi meglio e allora che succede? dovremmo servirgli da capri espiatori? Eh no cari miei, il troppo è troppo.

Huxley said...

Per semplificare al massimo si può dire che gli stress test sono gli esami e i tier sono indicatori dello stato di salute di una banca. In questo momento di banche (realmente) malate ce ne stanno parecchie, sopratutto in Germania e Francia. Una banca malata o 'guarisce' ricapitalizzandosi o fallisce.
Poichè nel nostro Occidente il fallimento non è ammesso, allora si deve trovare liquido fresco e in questa congiuntura non è difficile capire da dove si sta attingendo.
O meglio dovrebbe essere facile, perchè dai commenti imbecilli che sento in questi giorni i generosi e 'spontanei' donatori non hanno capito una benemerita mazza.

Nessie said...

Avevo capito per sommi capi che si trattava di quanto hai testé spiegato. Avanti così, e il "liquido fresco" diventerà sangue fresco, il nostro.

Se penso alla sinistraglia che faceva le pulci a Sacconi per l'art. 18 e che ora è felice di essere sodomizzata in modo così truculento, giuro che li farei a fettine.
Pensa che l'altra sera, uno di questo coglioni dell'UNità si lamentava da Vespa perché la tracciabilità relativa a 1.000 euro voluta da questo governo, era una cifra troppo elevata e magnificava le virtù di Visco e di Padoa-Schioppa che esigevano la tracciabilità per sole 200 euro. Quando si ha a che fare con dei cretini simili, cosa ti vuoi aspettare di buono?

Anonymous said...

sarà una ca@@ata ma secondo me l'unica via di uscita è richiedere con forza l'elezione di una (ristretta e riservata ai soli costituzionalisti delle varie aree)assemblea costituente (da eleggere con sistema proporzionale puro...3 mesi per la riforma della 2 parte della Carta e poi al voto)...

Anche perché monti o non monti se si andasse semplicemente a votare sarebbe il solito casino...

La nostra nazione, il nostro popolo ha diritto di decidere il proprio destino. E sarebbe il modo più eclatande di riappropriarci della nostra sovranità, dando un esempio anche all'europa (quelmostro che hanno creato...)

ci diranno di no ma sarebbe divertente vedere dove si arrampicano...

m

Anonymous said...

C’è un bomba a orologeria sotto le banche italiane
M. Bottarelli

http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2011/12/8/FINANZA-2-C-e-un-bomba-a-orologeria-sotto-le-banche-italiane/227402/

m

Huxley said...

Ma tu guarda, Geithner (G&S) sostiene l'Italia, a gennaio viaggetto a Washington a prendere ordini. Con ogni probabilità si parlerà della prossima guerra a Siria e Iran (e indirettamente con la Russia). Dalla voce del padrone:

http://www3.lastampa.it/economia/sezioni/articolo/lstp/433529/

Josh said...

uh adesso pure Monty-Geithner....

peggio di così...

Anonymous said...

Purtroppo il crimine più riuscito di questa finta democrazia è proprio quello di riuscire ad ottenere attraverso la sistematica e militare manipolazione della realtà il consenso degli "spontanei" donatori come le definisce Huxley che fanaticamente e ottusamente trascinano anche gli altri verso la distruzione. Sono superlativamente riusciti a far si che siano proprio le loro vittime che invocano di essere macellate (per regalare un radioso e pingue futuro a Lorsignori). E' un meccanismo pavloviano che si vede in ogni angolo nelle ultime settimane. Probabilmente sono le stesse tipologie umane che prima applaudono fanaticamente i Dittatori (che li spediscono a scannare e a farsi scannare) e poi altrettanto fanaticamente li macellano appendendoli alle pensiline per ricominciare subito l'infame giochetto. Ricorda niente?
Scarth

Anonymous said...

"gli uomini pensano di creare un ordine assolutamente nuovo e assolutamente giusto; ma il risultato della loro azione è la dissoluzione"

http://www.kattoliko.it/leggendanera/modules.php?name=News&file=print&sid=1996

m

Nessie said...

Chiedo venia a tutti, se i vostri commenti sono rimasti a lungo in moderazione, ma si deve pur vivere....almeno durante i giorni di festa, e nonostante le rapine quasi quotidiane!

Fabio, "L'aspetto più significativo davanti alla manovra iniqua e ammazza Italia di Monti e' proprio la narcolessia della maggioranza delle persone.
Lo si tocca con mano nel quotidiano"

Sì, c'è metà dell'Italia (e in particolare quella sinistrata, che purtroppo è numerosa) che si lascia ingannare dalla faccia seriosa di questo professorone bocconiano che parla bene, non alza la voce, è un animale a sangue freddo, e facendo la tara a quel che valgono i sondaggi, pare che dopo la grande stangata, abbia ancora il 65% degli italiani a suo favore.

Per costoro, la dittatura l'avevamo prima col Caimano, mentre la Liberazione, modello 25 aprile, l'ha portata l'EurokomiSSar. Ovvero il Pirlocrate Ue.

Nessie said...

PS: e grazie alla LIberazione dalla tirannide berlusconiana, pagano volentieri il rincaro delle accise, scattato qualche minuto dopo la manovra, il rialzo degli estimi catastali, l'Iva e tutto il resto. più coglioni di così si muore. E difatti muoriamo lentamente un tanto al giorno.

Josh, quella di Geithener a Monti dev'essere una visita del tutto ...disinteressata eh?

Nessie said...

Sarà una ca@@ata ma secondo me l'unica via di uscita è richiedere con forza l'elezione di una (ristretta e riservata ai soli costituzionalisti delle varie aree)assemblea costituente (da eleggere con sistema proporzionale puro...3 mesi per la riforma della 2 parte della Carta e poi al voto)...

Questo lo dici sempre marco, ma quali forze politiche dovrebbero farlo? Non lo vedi che sono tutti asserviti? Eppoi la priorità numero uno è riappropriarsi della sovranità monetaria, ma come vedi in questi giorni hanno preteso la restituzione di tutte le vecchie lire.
Il che è un pessimo segno.

Nessie said...

Huxley ora vado a leggere "la voce del Padrone", ma che ci sia aria di guerra, è nell'aria da tempo. Del resto sotto sotto il commissariamento di Italia e Grecia potrebbe voler dire pure che hanno bisogno di servi ancora più fedeli degli stessi politici. E due eurotecnocrati come Monti e Papademos, lo sono.

Nessie said...

Ricorda niente? Certo che mi ricorda le vecchie storie che abbiamo già vissuto, Scarth.

Tutti lì a fare la fila per fare gli spontanei donatori di sangue dei nuovi vampiri.

Anonymous said...

BOMBA: Gli USA invischiati nelle elezioni russe!
dicembre 8, 2011

Putin paragona le ONG finanziate dagli Stati Uniti a Giuda Iscariota

http://aurorasito.wordpress.com/2011/12/08/bomba-gli-usa-invischiati-nelle-elezioni-russe/

ps sul blog del foa ultimamente ho notato un tentativo maldestro di cambiamento titolo del post precedente l'attuale (e adesso non chiamatela più democrazia) in più mi hanno censurato un commento in risposta ad un certo eremo (uno che pontifica in punta di penna sul nulla...suoi commenti deliranti però li hanno lasciati..)
Mi sa che il foa farebbe meglio a traslocare nell'indipendenza-blog, spero sbagliarmi, ma sto pensando di abbandonare il suo blog.
Ciao. m

Josh said...

@Nessie, dici:

"Eppoi la priorità numero uno è riappropriarsi della sovranità monetaria, ma come vedi in questi giorni hanno preteso la restituzione di tutte le vecchie lire.
Il che è un pessimo segno."

certo, e c'è di più. Tra gli elementi discussi oggi a quella malnata assemblea,
c'è anche l'idea di istituire per legge e de facto l'irreversibilità dall'euro, cioè sancire l'impossibilità di "ritornare indietro" a un'altra moneta,
cioè vietare il ritorno a una moneta precedente e alla sovranità monetaria nazionale.

T'è capì?

Nessie said...

Ho sentito il discorso di Putin marco. E ho letto l'articolo linkato. Molto interessante!
Non credo che Foa ti abbia censurato. E' che mandi molti link e a volte questi copiaincolla restano nel sistema della moderazione. Quell'eremo di cui parli è un trollazzone da strapazzo. Io l'ho già attaccato per la sua idiozia. Ignoralo e vai avanti. Sono messi lì apposta per intralciare.

Nessie said...

Josh, oggi ho staccato la spina tutto il giorno, perché ho deciso di non farmi avvelenare in toto l'esistenza; comunque è una decisione che non mi stupisce affatto. Il 2012 è vicino. Hai sentito il fatto che tutto il movimento dei nostri conti correnti (la cosiddetta lista movimenti) finirà dritta dritta all'erario?

Josh said...

Sì Nessie ho sentito, si sapeva da un po'di giorni.
Ma finirà all'agenzia entrate in automatico non solo la lista movimenti sul conto corrente, ma anche tutti gli investimenti depositati non direttamente sul cc, comprese azioni, obbligazioni, bot, btp, tutto insomma, anche il capitale investito più o meno vincolato, anche se non movimentato.

Anonymous said...

ACCORDO AL VERTICE UE: EUROPA, DRAGHI, EBA… IL VORTICE DEL FALLIMENTO!
http://icebergfinanza.finanza.com/2011/12/09/accordo-al-vertice-ue-europa-draghi-eba-il-vortice-del-fallimento/

ps sul blog di foa hanno poi reinserito mio commento. Meglio così. m