19 October 2011

Le Banche arrestano i clienti che vogliono indietro i loro soldi

Siamo a Citibank. Però l'America non è lontana, visto che le banche sono use organizzarsi in filiera internazionale. Queste scene e questo video, preso per il tramite del blog CafédeHumanité , fanno discutere e sono semplicemente terrorizzanti: cittadini che chiedono indietro i loro risparmi e che si sentono sequestrare e minacciare dai funzionari come fossero dei farabutti. Siamo all'universo capovolto. Parliamoci chiaro: fa più comodo vedere la plebe berciante nelle piazze che vederla agire . Meglio regalare alle moltitudini i suoi riti liberatori quali cortei e manifestazioni, che assistere quando poi passa alle vie di fatto, per difendere quei pochi risparmi di cui dispone. Alzi la mano chi si fida più delle banche. E alzi la mano chi si fida più degli stati e dei governi con le loro caste di veri collettori e gabellieri per conto della Finanza. Intanto nel Mediterraneo, il governo greco di Papandreu ha venduto il suo povero popolo ai banchieri. E a noi cosa ci toccherà? Quale sarà la nostra sorte prossima ventura?
Per inciso: a chi viene qui a dirmi che i Greci se la sono cercata, io rispondo che Goldman Sachs ha truccato surrettiziamente i bilanci per forzarla ad entrare in Ue. Che obbligare a entrare nella Ue stati ad economia modesta, vuol solo dire che si voleva arrivare proprio a questo: trasformare l'Eurozona in EuroDebito, per poi trattarci tutti quanti come aziende fallimentari e succhiarci le nostre risorse come vampiri. In altre parole, era già tutto previsto che gli stati dovessero essere birilli da far saltare. Ad uno ad uno.
Intanto godetevi  anche quest'altro video:
Scriveva Thomas Jefferson, padre nobile d'America nel 1776:
Se gli Americani consentiranno mai a banche private di emettere il proprio denaro, prima con l'inflazione e poi con la deflazione le banche, e le grandi imprese che ne cresceranno attorno, priveranno la gente delle loro proprietà finché i loro figli si sveglieranno senza tetto nel continente conquistato dai loro padri.

Parole sante! Neanche più padroni dei loro sudati risparmi.


25 comments:

Huxley said...

Meccanismo Europeo di Stabilità (MES), probabilmente ratificato entro il 31/12/2011.
Avrà piena facoltà di pescare nelle casse degli stati componenti la UE.
Non credo servano commenti.

Anonymous said...

E ora anche la Germania ha paura di fallire...
Mauro Bottarelli
http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2011/10/20/GEOFINANZA-E-ora-anche-la-Germania-ha-paura-di-fallire-/215548/

siamo in un ginepraio... m

Nessie said...

Huxley, sarebbe a dire? Che i banchieri oltre a lucrare sul nostro conto corrente dove sono ingenti le spese bancarie, possono portarci via tutto fino alla polverizzazione degli stati?
Mandami qualche link, per favore.

Nessie said...

Il ginepraio lo hanno organizzato apposta per fingere di averci una soluzione, la loro.

Huxley said...

http://mercatoliberotestimonianze.blogspot.com/2011/10/mes-la-nuova-dittatura-europea-ratifica.html

Ovviamente la notizia è assolutamente silenziata dai media

Nessie said...

Grazie Huxley, me l'aveva già messa Josh ierisera e anche marco nel post sottostante del Drago. Il quale m, me ne spara talmente tante che poi non riesco nemmeno più a starci dietro. Ero troppo cotta ierisera tardi per capirne la gravità.
Riporto questo passaggio cruciale:

"E' stato firmato l'11 luglio 2011. Curiosamente nessun giornale francese o internazionale vi ha consacrato il sia pur minimo titolo. Il trattato diventerà definitivo dopo la ratifica dei parlamenti nazionali. Normalmente tali ratifiche sono una semplice formalità ed è poco probabile che i deputati abbiamo già capito che il testo significa la fine del potere supremo del parlamento, quello di decidere il bilancio. E quando le Casse saranno vuote, anche noi dovremo stringerci la cintura sempre di più per salvare l'euro e le banche."

Nessie said...

Hux, questo link di Debora Billi, serve a chiarire ulteriormente il problema:
Il pesce puzza dalla testa. E alla testa di tutto c'è Wall Street:

http://crisis.blogosfere.it/

Tanto per NON cambiare.

Anonymous said...

Cara Nessie, non scandalizziamoci. E' successo in precedenza, è accaduto con Citi e accadrà sempre più spesso in futuro. Le banche possono, e lo fanno scavalcando diritti e costituzione, rifiutarsi di consegnare i risparmi ai correntisti così come possono prelevare in concerto con istituti governativi oboli e tasse. Un giorno decideranno di diffondere nei corridoi la voce che il denaro si svaluterà e così avremo lunghe e legittime code agli sportelli di prelievo. Ma allora sarà tardi e quello che potremo prelevare non avrà più valore. Ma non ci saranno indignatos o narcos che protesteranno perchè l'impianto monetario ed economico sarà a terra ed il panico e la paura stringeranno i cuori e le gole degli ignari sudditi che, stretti in un caldo e rassicurante abbraccio solidale e pariottico, saranno pronti ad infuocarsi gli animi con l promessa della nuova rinascita economica. La guerra spazzerà via i ricordi ed i rancori, e nuovi presidenti ci insegneranno le nuove regole, prenderemo dimestichezza con la nuova divisa e con i suoi codici.
Fantascienza? Fino a pochi mesi fa quello che accade oggi era considerata fiction e mentre ci infilano le mani in tasca per pareggiare i bilanci siamo da otto mesi in missione umanitaria a bombardare sabbia e smembrare civili.
I cabalisti che vedono più di noi nei segni e nei verbi la chiamarono Odyssey Dawn e non Odissea punto.
Aspettiamo un segno.
cordialmente 012

Josh said...

rieccomi:
sì ieri sera, a parte i link di Marco su quella pericolosissima sòla del Mes,
ho scovato questo direttamente sul sito della Camera:

http://www.camera.it/561?appro=331&Sostegno+alla+Grecia+e+stabilizzazione+area+euro

verso fondo pagina:

"il MES avrà un capitale sottoscritto totale di 700 miliardi di euro. Di questo importo, 80 miliardi di euro saranno sotto forma di capitale versato fornito dagli Stati membri della zona euro e si aggiungeranno progressivamente a partire dal luglio 2013 in cinque rate annuali di uguale importo. Inoltre, il MES disporrà anche di una combinazione di capitale richiamabile impegnato e di garanzie degli Stati membri della zona euro per un importo totale di 620 miliardi di euro."

tutto ciò per "agire sulla base di un programma precauzionale;
finanziare la ricapitalizzazione degli istituti finanziari mediante prestiti ai governi, anche nei Paesi che non partecipano al programma"

e ridaje con l'eterna ricapitalizzazione delle banche fallite degli altri (anche degli stati che non partecipano al programmino MES, che riceverebbero solo senza pagare mai!!) coi nostri soldi.

In pratica i banchieri possono portarci via tutto più volte, fino alla polverizzazione degli stati, e fino alla polverizzazione dei singoli privatamente.

Poi se ti metti in allarme e vai a ritirare delle somme dal tuo cc, trovi questa altra sòla che ti arrestano se vuoi indietro tutti i tuoi soldi e chiudere il conto.

Siamo nell'era dell'esproprio globale, mobile e immobile.

La totale assenza di sovranità si sta ovviamente tramutando nel non poter decidere nulla in casa propria, nè a livello nazionale, che lo sapevamo....
tantomeno come singoli in casa propria e con i nostri pochi, sudatissimi e tassatissimi beni rimasti.

Nessie said...

Salve Co12, la verità l'ha già detta lei. La paura mangia così l'anima che i sudditi preferiscono dedicarsi ad azioni di "luddismo" esasperato come quello che abbiamo visto a Roma, piuttosto che pianificare seriamente le loro strategie di sopravvivenza.
No, non è fantascienza. Semmai fantahorror. E il fantahorror è già qua.

Nessie said...

Josh, sono ammutolita e sconcertata. ESPROPRIO GLOBALE è la parola giusta. Questi paranoici satanassi ci mandano la ciurma di nuovi poveri disgraziati da Lampedusa per farci dimenticare che il VERO ESERCITO di Invasori ce l'abbiamo già in casa: le Banche. Un vero flagello dei popoli, peggio delle locuste della Bibbia.

Anonymous said...

Cartoline dalla Grecia: dalla culla alla tomba della democrazia.
http://informazionescorretta.blogspot.com/2011/10/cartoline-dalla-grecia-dallla-culla.html

Dalla presa della bastiglia alla rivolta degli indignati?
http://scienzamarcia.blogspot.com/2011/10/dalla-presa-della-bastiglia-alla.html
(vds Paolo De Bernardi - La storia governata dai banchieri)

Illuminati di ieri e di oggi.
http://santaruina.splinder.com/post/12268032/Illuminati+di+ieri+e+di+oggi

Un piano, una corrente II.
http://santaruina.splinder.com/post/14630381/un-piano-una-corrente-ii

Il problema dell'ora presente
http://www.traditio.it/SACRUM%20IMP/2009/ottobre/3/Il%20problema%20dell'ora%20presente%20Delasuss%20I%20parte.pdf

Per oggi chiudo qua...
credo che arriveremo al collasso...e che i vertici ne siano consapevoli.... magari servirebbe qualche consiglio sul come prepararsi....e capire anche (soprattutto) il possibile sviluppo del DOPO.
Un saluto. m

Anonymous said...

ps
"Gheddafi ucciso. Ecco il corpo: guarda" (il corriere etc...)
io non festeggio la morte, mai.

e sembrerebbe....."il governo italiano non ha rinnovato
il decreto, scaduto il 30 settembre,
che autorizza la partecipazione al conflitto"
http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-preso-gheddafima-la-guerra-non--finita--3382.htm
m

Nessie said...

Grazie Marco, su Gheddafi non festeggio, anzi, mi dispiace, perché aveva messo in guardia i popoli africani dalla schiavitù del Debito. Ora la rapina e il saccheggio del continente nero sarà tutto più facile. Ma noi occidentali non staremo certo meglio. Anzi, adagio adagio, birillo su birillo salteranno tutti gli stati, e le locuste non si fermeranno. Fosse stata uccisa qualcuna di queste maledette locuste, per me, sarebbe stato un giorno felice.

johnny doe said...

Mai visti truffatori così legalizzati e impuniti like banks.
Questa del MES non la sapevo,altro tassello da aggiungere alle malefatte di questi strozzini.
Non fan altro che stringere il cappio,il fatto é che stan pure per dar loro altre tonnellate di soldi.Mi vien da ridere sulla disputa intorno all'autonomia di Bankitalia.Ma dove starà mai questa autonomia e garanzia,lo dicano ai truffati Parmalat,con banche che vendevano fino all'ultimo minuti titoli spazzatura!
E lorsignori Bankitalia,dove stavano? A garanzia della truffa?

Nessie said...

Autonomia di Bankitalia?!? Ma se lo dice perfino Tremonti (sebbene usando la langue de bois) che dagli anni '90 in poi Bankitalia fa parte della cordata legata al Currency Board?
Visto, Johnny, che belle prove tecniche di truffe bancarie?

Josh said...

nell'epoca massmediatica banalizzante e globalizzata,
dopo i tentativi più vari da parte delle sinistre di impossessarsi dei nostri temi,
dei banchieri stessi che solidarizzano con gli oppositori,
del tranello di mettere il proprio cappello sulle legittime richieste contro lo strapotere bancario internazionale,
ecco che già circola un nuovo tentativo di banalizzazione delle questioni banche poste con serietà da qualcuno. Di Ezra Pound e Auriti manco a parlarne, ma

Circola un video (e servizi & co) sulle più belle figliuole di Occupy Wall Street:

http://www.gqitalia.it/viral-news/articles/2011/10/le-ragazze-piu-hot-di-occupy-wall-street-video-e-foto-e-scoppia-polemica


"Real World" vuole trarne addirittura un reality:

http://www.corriere.it/cronache/11_ottobre_21/wall_street_indignate_ab25c170-fbba-11e0-a389-b44dd5e172d2.shtml

e invece la nostra denuncia contro il signoraggio, le speculazioni, le banche centrali va farsi..benedire.

Nessie said...

Ora lo guardo, ma che questo movimento e altri affini per la Ue siano dei depistatori era chiaro fin dall'inizio. Sono stati messi lì proprio per non far parlare di quello che ci preme di più. Ciao Josh

Aldo said...

Non a caso Jefferson era anche quello che sosteneva che un cittadino doveva essere armato, a garanzia della sua stessa libertà da tutelare contro eventuali eccessi da parte del potere costituito. Non a caso, qui da noi la prima operazione messa in atto al termine della guerra è stata disarmare i cittadini praticamente casa per casa, rendendoli dunque sudditi fin dal principio.

Di questi giorni: siamo all'assurdo per cui si considera illegittimo indossare accessori d'abbigliamento con potenziale di autodifesa durante una manifestazione. Banditi scudi, caschi (anche non integrali), giacche imbottite, parastinchi et similia. Dunque, ancor più sudditi, ancor più inermi nelle mani dei violenti "istituzionali", quelli della carta bollata e dei provvedimenti con timbro e firma del funzionario in calce.

Aldo said...

Piccola reazione operativa: mentre non movimento i risparmi già depositati, non sto più integrandoli con nuovi versamenti - ritiro integralmente la mia paga in attesa di tempi migliori. Certo è che con questo sistema l'inflazione "morde" ancor di più il gruzzolo. E non mi si venga a raccontare che l'inflazione è un fenomeno spontanie, chè non è altro che una subdola forma di tassazione sul piccolo risparmio.

Nessie said...

Più che giusto Aldo, il secondo emendamento che gli Americani sono riusciti a conservarsi nella loro Costituzione. Ma quando fai questa analisi del disarmo della popolazione dimentichi la cosa più importante: noi siamo stati i vinti, mentre loro, i vincitori. Ergo, VAE VICTIS!

Personalmente di fronte a qualcosa di impalpabile e di telematico e virtuale come la Finanza, non credo sia la lotta di popolo (che pure è più che giustificata) ad essere la migliore arma di risposta.
Leggi qui e conserva il link di quest'ottimo sito:

http://marcodellaluna.info/sito/?p=695

"Rassegnatevi, o voi indignados e desperados: la finanza distruttiva è il limite alla specie umana. La via della lotta di classe è un vicolo cieco, pertanto. Non sblocca la situazione. Uno sblocco può forse venire da un altro fattore – e pregate quindi affinché avvenga".

Nessie said...

Inoltre la mescolanza delle popolazioni, dovuta alla società multietnica americana, impedisce, anceh se hanno conservato il Secondo Emendamento, una vera coscienza di popolo e di nazione. Questi poveracci trombati che vedi nel filmato, sono stati ridotti alla stregua di "consumatori", non di veri cittadini.

Da questo punto di vista noi europei siamo più avvantaggiati, poiché conserviamo ancora un "cuore antico". Ora avrai anche capito perché le élites finanziario-globaliste hanno tanta fretta di mescolarci.

Aldo said...

Nessie: «Ora avrai anche capito perché le élites finanziario-globaliste hanno tanta fretta di mescolarci.»

In realtà avevo capito già da tempo che il "divide et impera" è uno dei motivi per l'implementazione delle maree migratorie. Se sia il più importante o meno non lo so, ma sicuramente esiste ed è lì da vedere.

Nessie said...

La fatidica "RIGHT NATION UNDER GOD" è stata così ben mescolata che una delle più famigerate bolle speculative, quella dei mutui "subprime" è stata possibile realizzarla, grazie alle case vendute a poveri campesinos messicani, a indios e ad altri immigrati, tutta gente modesta che non capiva un accidenti di Inglese né tanto meno di complicate clausole contrattuali contenute nei numerosi papiri che questi delinquentoni delle Banche gli fecero firmare. Ma gli si doveva confezionare IL SOGNO AMERICANO, e questa miserabile truffa, che poi hanno spalmato per tutto il mondo nel 2007, è parte di esso. Cioè dell'Incubo.

Gli immigrati servono anche a questo.

Josh said...

altrimenti ti prendono per fame:

http://www.repubblica.it/economia/2011/10/25/news/brevetti-23791788/?ref=HREC1-5

(certo che leggere Re Pubica, sapendo chi ha dietro, che si scandalizza del ricatto mercatista........