21 October 2014

Grillo è un fake telecomandato






Che cos'è un fake nel linguaggio internettiano? Uno che maschera costantemente la propria identità e le proprie intenzioni. Una sorta di uno, nessuno, centomila. Così è Beppe Grillo, custode della cancellata (gatekeeper) degli oligarchi. Oggi il TG dedica ampio spazio alla svolta di Grillo contro "l'immigrazione clandestina". Il curioso della faccenda è che quando la gente si mobilita per davvero, affrontando le incognite del mettersi in viaggio, le levatacce, i mezzi, le metropolitane strapiene e bloccate, i treni, i bus, per manifestare contro l'obbrobrio di Mare Nostrum (Triton), mettono in atto la strategia del depistaggio: si cambia il discorso sui gay, su S.Egidio, sul contro corteo dei centri sociali ecc. In compenso danno ampia rilevanza a uno Psico-Pagliaccio che se ne sta al pc con le chiappe belle attaccate a una sedia di una scrivania per svegliarsi solo quando 100.000 buoi di poveri Italiani esasperati sono scappati dalla stalla fino in Piazza Duomo, con un suo post dal titolo "Qualcosa è cambiato".

Ma certo che è cambiato! e tu mentre l'Italia precipitava nel degrado prodotto da Mare Nostrum, dove diavolo eri? In pratica i media mainstream hanno fatto questo: tanto spazio a un quaquaraquà che in materia di immigrazione ha fatto votare tutti i provvedimenti peggiori (la cancellazione del reato di clandestinità). Mentre invece, scetticismo e zittificio omertoso sulle iniziative concrete. Inoltre nessuno dei pennivendoli in questione si è degnato di ricordare che quelli del M5S Lombardia hanno aderito al corteo delle zecche dei centri sociali in salsa Tsipras (cioè la lista finanziata da Soros). Ma che belle referenze!
E dato che Grillo ha l'espulsione facile, come mai non si è nemmeno fatto sentire con chi ha manifestato con i centri sociali? E' evidente che CHI TACE ACCONSENTE.


A questo punto, faccio un collage delle argute e sagaci notazioni scaturite direttamente dalle conversazioni con  gli amici comparse su questo blog. Vado in ordine alfabetico:



Clandestini - Oggi tutti i giornali riportano la notizia di Grillo che dal suo Blog ha ruggito: «I clandestini debbono essere identificati e rispediti a casa».
È sempre più nel pallone… non sa che in Italia, di fatto, non esistono più “clandestini” perché non c’è più il reato di immigrazione clandestina, e questo grazie ai suoi parlamentari… (no caste)



Coerenza - Aggiungi anche questi, non smettono davvero mai di smentirsi
http://voxnews.info/2014/10/17/eletti-m5s-in-lombardia-manifesteranno-a-favore-mare-nostrum/3:30 pm (Faithful)


Disturbi bipolari - Per carità, ora l'ortottero, dopo aver abrogato il reato di clandestinità e dopo aver inviato i suoi grullini a frinire insieme alle zecche si riscopre sceriffo. Che soffra di disturbi bipolari? Sdoppiamento della personalità? Schizofrenia paranoide? Quasi, quasi chiamerei la DC Comics e proporrei Grillo per il ruolo di Harvey Dent alias "Due Facce" nell'ennesimo adattamento di Batman. Ma se ne andassero a quel paese lui e Casaleggio (Johnny88)


Ottimismo a 5 stelle: Occhio che ora c'è lo IUS SOLI di Renzi."
Ennesima cartina di tornasole, che peraltro è facilissimo indovinare quale colorazione assumerà per quel che riguarda M5S. (Aldo)



Piano B (ovvero, opposizione farlocca) - Anche se infatti il referendum contro l'Euro non sarebbe costituzionalmente ammissibile potrebbe essere usato (nello stesso modo che in Scozia) per stroncare "democraticamente" una montante tendenza antieuro. Ricordarsi sempre infatti che Grillo e' solo un "piano-B" del sistema, quello cioè destinato ad occupare "l' opposizione" al "piano-A" che "sta al governo" (ws)



Anche stasera i TG hanno dato grande rilevanza alla nuova "conversione" di Grillo, contro i "clandestini" (ma anche i profughi sono clandestini, caro Beppone!).  E' evidente che i poteri forti temono i veri cortei anti-immigrazione, temono chi rivendica confini certi e sicuri, temono chi vuol difendere l'identità e l'incolumità del nostro bel Paese,  e ci stanno confezionando l'ennesimo brocco-tarocco last minute. E quest'ultimo, in caso di nuove elezioni, si mette  già fin d'ora, in cerca di nuovi gonzi che abbocchino all'amo.

Non beviamocela!

 Grillo, l'Uomo Mascherato Uno, Nessuno, Centomila




Grillo distrugge un computer in scena. Oggi se lo mette davanti alle pudenda quale feticcio, e la rete è il suo Deus ex machina. Quale coerenza!

56 comments:

Faithful said...

"...che in materia di immigrazione ha fatto votare tutti i provvedimenti peggiori (la cancellazione del reato di clandestinità)."

Nono l'abrogazione del reato di clandestinità (e il ritorno alla buffonata del "foglio di via") l'hanno proprio proposta loro

http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/1327728/Senato--si-a-emendamento-M5S-che-cancella-il-reato-di-immigrazione-clandestina.html

I piddioti non hanno dovuto fare proprio niente,hanno fatto tutto loro!

Faithful said...

Prima di andare a nanna mi sono collegato al post di Grillo e oddio i commenti!
Ora capisco per quale motivo si sono uniti al corteo dei centri sociali:sono come loro,un branco di teenagers frustrati che pensano di "salvare il mondo" sparando idiozie pseudo-umanitariste su un sito internet.
Sull'altro post sparlavate tanto di Formigli ma qua si raggiungono delle vette semplicemente ridicole,io posso vedermi intere puntate di piazzapulita ma qua ho resistito solo ai primi due commenti.
Io non ci volevo credere questa qua è gente completamente scollegata dalla realtà,ma probabilmente sono ancora tutti studentelli e non si rendono neanche conto di quel che dicono..

Massimo said...

Non so se il precedente commento sia passato. Per cui ripeto ed eventualmente ne cancelli uno. E' l'assalto alla base elettorale di Centro Destra. Da una parte Renzi con le sue bufale sulle tasse, sulla responsabilità dei magistrati e la finta guerra a sindacati e burocrazia statale e locale. Grillo sui temi come l'immigrazione. E la stampa serva dà ampio spazio alle loro manipolazioni, mettendo invece il bavaglio ai veri rappresentanti della Destra: Salvini, Meloni e Fiore.

Nessie said...

Faithful, la base grillina è questa qua che dici. I commenti li ho letti anch'io. Inoltre molti dei parlamentari del M5S provengono dal Sud, notoriamente zona depressa e ancora più priva di prospettive che su da noi Il che vuole dire che se anche si decurtano lo stipendio trattenendosi 2.500 euro invece di 5000, per loro è sempre da considerarsi un gran regalo.

Nessie said...

Vero è che i piddioti non hanno dovuto fare proprio nulla, perché la vera "testa d'ariete" sono stati loro. Altrettanto avverrà con la legge pro Gayezza, vedrai.


Spero via sia piaciuta l'idea di fare il patchwork coi vostri stessi commenti.

Nessie said...

No Massimo, non mi è pervenuto niente, perciò hai fatto bene a ripetere il commento.
D'accordissimo con la tua analisi: è l'assalto e la depistazione della base elettorale conservatrice (preferisco usare questo termine, tenuto conto che anche Alfano e Frocia Italia si considerano "di destra").

La macchina mediatica adibita alla manipolazione ha fiutato "l'aria che tira" dopo Milano, e cercano di accreditare il Grillismo come un concorrente delle forze politiche che hai citato. Hai dimenticato di aggiungere CasaPound.

Nessie said...

Oltretutto quel post (Qualcosa è cambiato) è mistificatorio in quanto attribuisce all'ISIS la causa dei flussi migratori. Per cominciare Grillo dovrebbe chiedersi chi sta dietro all'Isis, poi non è nemmeno vero questo perché il picco delle migrazioni peggiori si è avuto durante le rivoluzioni colorate nel Magreb

http://www.stampalibera.com/?a=28077

Nausicaa said...

certo che l'immagine in basso del grillo mascherato da robot, fa davvero il paio col tuo titolo del fake telecomandato. Gli italiani hanno bisogno di potersi fidare, perciò basta coi buffoni.
A grillo e al suo movimento, per il momento sono sfuggiti anche un esercito di genovesi inferociti contro il sindaco e le autorità regionali alla Burlando

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/10/21/alluvione-genova-cittadini-in-corteo-licenziamo-burlando-e-doria-non-sanno-governare/1163495/

Nessie said...

Ora mi immagino già la controreplica di qualche incallito grullino ("ma non è mica Grillo a governare, è Renzi").

Lo so bene! ma per sbarazzarci del duo Bella Napoli-Bella Fiorenza, un'opposizione come questa è di per sé, una vera iattura. Come ho già avuto modo di dire Grillo è il miglior defibrillatore di Renzi.

Ho visto anche in tv il corteo dei genovesi imbufaliti che lanciano uova marce contro il Palazzo comunale. La verità è che un buon leader lo si dovrebbe vedere innanzitutto spazzare la "rumenta" dietro il cortile di casa sua. Ma lì Grillo, guarda caso, è latitante.

Johnny 88 said...

E non dimentichiamo l'altro leader dell'opposizione, o presunta tale. La Mummia Incartapecorita di Arcore che, tra un festino pansessuale con Luxuria e Pascale e il perenne flirt con Renzi tuona dal sarcofago che lui, la Salma "resterà in campo". Certo che con avversari (per modo di dire) di questo genere il bulletto fiorentino ha gioco non facile, di più

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-10-22/berlusconi-rilancero-forza-italia-resto-campo-vincere-152701.shtml?uuid=ABhZae5B

Anonymous said...

No, che non ce la beviamo, cara Nessie… E dato che siamo apoti, ci resta anche piuttosto facile…
Il Grullo Sparlante è un “dirottatore”, ce l’hanno messo tra i piedi proprio perché convogli i malcontenti e gli arrabbiati verso lidi più… “tranquilli”. A ben vedere, lo ha perfino ammesso (e più di una volta) durante le ultime elezioni politiche. Quando per “rassicurare” pennivendoli e benpensanti ripeteva spesso: «Guardate che se non ci fossimo noi, in Italia ci sarebbe Alba Dorata». Aveva ragione: magari non proprio Alba Dorata, ma certamente qualcosa di molto diverso dai suoi “5 Stelle” (sembra il nome di un partito di ricconi...). Dunque, il Nostro è un reo confesso, sebbene in molti non se ne siano accorti, compresa una buona fetta di elettorato destronzo che ha abboccato all’amo. La sua funzione è quella di fare da tappo all’espandersi di un vero movimento nazionalpopolare, sociale e identitario.
Per certi versi è corrispondente a Tsipras, che almeno ha la decenza di non camuffarsi.
E se il greco è direttamente finanziato da Soros, Grillo ammira l’ignobile speculatore al punto da definirlo «esponente del capitalismo etico».
Come vedi, tutto si tiene…
(no caste)

PS:
A proposito di Soros (e scusami se esco un po’ fuori tema), vorrei sapere se la notizia riportata qui sotto è sfuggita a me (che ultimamente sono alquanto incasinato) o è stata semplicemente ignorata, come tante, dalla stampaglia di regime. Mi rendo conto che è una notizia scomoda, ma si tratta pur sempre di un mandato di cattura internazionale, porca miseria…

http://www.ilgiornaleditalia.org/news/esteri/859198/Putin-contro-Soros-e-gli-.html

Nessie said...

Johnny88, mi hai già fatto morir dal ridere con l'"Ortottero bipolare" :-)

Ora c'è pure la Salma in campo vincente? Sì, certo...nell'aldilà...

Però temo che delle due opposizioni farlocche citate, quella di Farsa Italia sia meno preoccupante, rispetto al M5S.

1) in primis, perché ogni volta che regge la coda a Renzi, finisce sotto zero.

2) In secondo luogo perché fra Fitto, Gasparri e altri scontenti della svolta frocesca, rischia di sbriciolarsi.


L'Ortottero invece ha capitalizzato la sua nutrita pattuglia e ora grazie alla blindatura del duo Renzi-Bella Napoli (speriamo non sia fino al 2018) può riservarci ancora altri frinii.

Nessie said...

No Caste, ah Grillo avrebbe detto di Soros che è parte integrante del "capitalismo etico"? E allora mi sa che è vero il rumor secondo il quale la Casaleggio & Associati è finanziata dai Rothschild, pure lui.

La notizia che mi dai circa il link dell'articolo comparso sul Secolo d'Italia, che io sappia non l'ho sentita riprendere da nessun altro organo ufficiale della cosiddetta "informazione".
Circola però per il web ed è stata ripresa anche qui:

http://alfredodecclesia.blogspot.it/2014/10/putin-fa-emettere-un-mandato-di-cattura.html

Nessie said...

...stesso topic, ripreso anche qui:

http://frontediliberazionedaibanchieri.it/2014/10/putin-fa-emettere-un-mandato-di-cattura-internazionale-nei-confronti-di-george-soros.html

per ora, di altro non saprei dire.

Anonymous said...

Due cose.

La ragione tecnica per la rimozione del reato di clandestinita' e' la velocita' dell'espulsione. Tu non hai commesso un reato, ma qui non ci devi stare, quindi ti rispedisco subito a casa tua. Se invece l'hai commesso ti devo processare, trattenere nei CIE e, se condannato, mettere in galera sempre a mie spese. E si sa che il numero, la lunghezza dei processi, etc. fanno esplodere le contraddizioni. Poi, si sa, che e' tutto ancora piu' farragginoso in quanto ogni procura interpreta un po' come le pare. In ogni caso, l'errore di questa procedura e' a monte. Cioe': si scaricano sul Ministero degli Interni le mancanze del Ministero della Difesa; se io lascio entrare tutti e' comunque un gran casino, che il reato ci sia oppure no. Peggio ancora se li vado a "salvare" in acque internazionali. E' su questa ambiguita che sgauazzano, ma in realta' ne' un ministero, ne' l'altro, fanno il loro lavoro e a questo punto, parlare di Giurisdizione e' una presa per il culo. Se ognuno puo' andare dove gli pare io posso anche votare nello Zambia... Si potrebbe anche pensare che Grillo volesse fare questo nonostante la sua base, ma tutta una serie di iniziative prese svelano l'ambiguita'.

Poi: ormai l'opposizione deve essere nazionale. Non destra contro sinistra. Tanto han fatto che hanno svuotato di significato e l'uno e l'altro termine, tanto che non ne trovi uno che sia in grado di darti una definizione corretta. La dicitura "Front National" e' piu' precisa, in quanto consente che un patriota possa essere di destra come di sinistra. In due parole significa nazionalismo contro internazionalismo. In questa accezione vanno intesi "destra e sinistra"; che poi e' la stessa accezione che valeva prima della guerra.

Nessie said...

Ottima dissertazione o anonimo Sauro, ma ti prego di firmarti, nonostante ti si riconosca benissimo dallo stile (t'ha beccato pure No caste) :-).

Una piccola notazione: sulla buona fede di Grillo, mi permetto di dubitarne da quel dì. Esattamente da quando è disceso in politica invece che restare nel varietà, come avrebbe dovuto. Soprattutto non raccontiamoci la fòla della "base", roba da vecchio PCI. E' solo che allora si accusavano le dirigenze per scagionare "la base dei lavoratori". Ora invece si usa fare il contrario: della serie "Grillo vorrebbe ma è la BBBBASE che non glielo lascia fare. Palle romane! Anzi, genovesi.

Nessie said...

A proposito del Front National, Marine Le Pen che è una vecchia volpe della politica, ha accusato Grillo di dire una cosa, ma di smentirsi subito dopo. Ragion per cui i loro contatti ai tempi delle elezioni europee sono, come è noto, finiti in un nulla di fatto.

Del resto lui ha scelto di sedersi accanto a un personaggio ambiguo e figlio della City finanziaria come Farage.

Anonymous said...

...e a proposito di Salvini e Le Pen a Strasburgo sono stati bravissimi a criticare le politiche di ingresso della Ue a fronte dell'emergenza Ebola

http://www.tio.ch/News/Estero/Politica/1001316/Ebola-Le-Pen-e-Salvini-Sospendere-Schengen-contro-l-epidemia

Z

Johnny 88 said...

Frocia Italia è un partito ormai moribondo, per carità. Però la Salma di Arcore è pure peggio dell'ortottero in chiave anti-Renzi. L'ortottero ha un movimento meramente di opinione che come s'è gonfiato si sgonfia, han perso 3 milioni di voti in un solo anno e i sondaggi sono inclementi, ormai danno l'ortottero in caduta libera. Frocia Italia e la Salma invece comunque, nonostante tutto hanno tre televisioni, tutte schierate con Renzi, che nonostante tutto hanno un impatto molto più devastante del blog di Grillo nell'opinione pubblica, e in un modo o nell'altro hanno ancora un certo radicamento territoriale che garantisce un minimo di consenso clientelare fisso anche nel peggiore dei casi. Insomma, la Salma per me è da sopprimere il prima possibile, il giullare si fa fuori da solo con le sue contraddizioni, i suoi ridicoli grullini (quasi tutti avanzi di centro sociale) e le sue giravolte patetiche come questa sui clandestini che veramente, fa ridere i polli.

Nessie said...

Grazie Z, ho visto anche il servizio nel TG, hanno fatto bene Salvini e la Le Pen a scuotere Strasburgo di fronte a un'emergenza grave come l'Ebola.

Nessie said...

Purtroppo c'è un'altra variante su Frocia Italia che va presa in considerazione. Nel mio precedente post "Gli uomini che sussurano a Renzi" ho parlato di Michael Ledeen come di colui che sta obbligando Berlusconi a fare da stampella al governo Renzi, pena un certo dossieraggio che potrebbe essere tirato fuori al momento opportuno. Siccome Ledeen è un uomo dei servizi segreti, nulla di più facile che sia probabile anche questo scenario. Ora mi chiedo che razza di sputtanamento possa essere tirato fuori a un personagggio già "sputtanato" come Berlusca. Però è evidente che qualcosa di strano c'è nel fatto che si ostini (perdendo consensi) a sostenere Renzi.
Pertanto ho linkato un articolo de Il Giornale che sostiene proprio questo: .
http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/ledeen-amico-amerikano-matteuccio-giornale-consulente-76149.html



Non sarei, invece, così ottimista sull'Ortottero, viste le sue alte frequentazioni attraverso la Casaleggio Associati (ambasciatore Usa, Sassoon-Casaleggio Rothschild).

http://www.altrainformazione.it/wp/2013/03/01/enrico-sassoon-e-la-casaleggio-connection-fatti-che-meglio-sapere/

Forse le anime semplici come te e come la sottoscritta, non sono nei cervelli bacati di questi figli di...Ottima Donna, ma chi manipola dall'Atlantico con furore, la nostra politica, può benissimo servirsi di entrambi i personaggi (Berlusconi da una parte per l'appoggio governativo, e Grillo dall'altra per l'"opposizione" che non si oppone veramente) per farci digerire questo schifo di PURGA pro Troika (Renzi).

Faithful said...

Per dirla tutta penso che la giravolta del trippone de Zena molto probabilmente,oltre alla figuretta della contro-manifestazione di grilli e zecche,è stata dettata anche dalla figuraccia che hanno subito nella loro manifestazione (anche questa ultrapompata da TVs e canali radio) al circo massimo,mi riferisco a questo:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/10/20/m5s-sul-palco-per-chiedere-piu-trasparenza-grillo-espelle-contestatori-circo-massimo/1161640/

http://www.imolaoggi.it/2014/10/20/democrazia-5-stelle-casaleggio-espulsi-4-contestatori-dalla-base-siete-diventati-dei-pagliacci/

Faithful said...

Ah sempre sui clandestini,un'uscita ormai celebre di grullo prima di Milano 18 Ottobre

http://www.imolaoggi.it/2014/08/26/immigrati-grillo-gente-straordinaria-si-riprendono-quanto-tolto-in-200-anni/

Da notare che nel frattempo hanno reso il video privato,ma la notizia su ImolaOggi è rimasta,inutile che tentino di nascondersi..

Nessie said...

Letto, grazie Faithful. Credo però che capriole e trasformismi facciano parte del suo carattere levantino e non solo del fatto che vuole recuperare credito dopo le figuracce che hai menzionato.
E' l'atteggiamento tipico di un furbastro che non ha una vera teoria né prassi della politica e che aggiorna di volta in volta le sue prese di posizione come fosse eternamente in RETE.

Lui e Casaleggio sono due manipolatori di giovani ingenui che utilizzano la tecnologia di questi tempacci catastrofici per accelerare i loro poco puliti progetti.

Nessie said...

Faithful, te lo ricordi questo filmatino in cui distrusse il computer in scena?

https://www.youtube.com/watch?v=4jdHN4edCqA

ora se lo mette davanti alle palle.

Faithful said...

Me lo ricordo si,me lo linkasti già una volta mesi fa :)
Comunque non disperiamo troppo,che grullo e pittibimbo lo vogliano o meno il prossimo anno ci sono le regionali e allora vedremo se la gente sarà ancora disposta a dar loro credito come si affannano a volerci far credere negli ultimi tempi,specialmente quella faccia di c*lo del pittibimbo che tira sempre fuori quel 41% dello scorso giugno,vedremo quanti di quelli si ricompreranno le sue pentole bucate.

Nessie said...

Come ti firmavi allora? :-) E' successo un po' di tempo fa...Comunque il filmato l'ho aggiunto al post, per mostrare la serietà e coerenza del personaggio.

Sarebbe da intitolare GRILLO PRIMA DELLA CURA e GRILLO DOPO LA CURA.

Faithful said...

Fedele Lettore,avevo cambiato perchè non mi riconosceva nessuno non ricordi?Proprio ai tempi del 41% del pittibimbo.

Nessie said...

Ah sì, fu allora che ti ribattezzai Faithful, che è più breve.

Faithful said...

Ma comunque grullo è sempre stato un gran venditore di fumo,come questa volta sulla biowashball

https://www.youtube.com/watch?v=JI6c6PhrTEs

Che in realtà era una truffa

http://attivissimo.blogspot.it/2008/11/biowashball-una-palla.html

Adesso invece a quanto pare si diverte a fare a gara con pittibimbo a chi la spara più grossa.

Nessie said...

Resta un mistero...Come mai che molti Italiani si lasciano infinocchiare da queste Wanne Marchi? (Berlusconi, Grillo, Renzi). La sequela degli imbonitori deve finire.

Faithful said...

OT:

Ormai frocia italia a 90 gradi davanti pittibimbo su tutti i fronti,mi chiedo solo cosa ne pensino di queste giravolte del patonza i vari gasparri e santanchè

http://voxnews.info/2014/10/23/berlusconi-si-allo-ius-soli/

http://voxnews.info/2014/10/23/berlusconi-si-adozioni-gay/

L'alleanza nascosta PD-NCD-FI-M5S continua imperterrita a far danni..

Anonymous said...

Nessie, una decina di anni fa, nei suoi spettacoli, Grillo definiva Soros: «Modello di capitalismo costruttivo, capitalismo etico» (la frase completa è questa)…
Qualcuno potrà obbiettare che chiunque – e specialmente un saltimbanco – ha diritto di cambiare idea, con gli anni.
Sono d’accordo, infatti Grillo:
- un tempo sbavava dietro Auriti (sono testimone oculare) e oggi lo prende per il culo;
- sfasciava i computer in scena (l’ho visto di persona) e sacramentava contro i “criminali del Millennium bug”, mentre oggi ha sostituito un portatile al cordone ombelicale;
- ha impiegato (è sotto gli occhi di tutti) meno di quarantotto ore a ribaltare il suo pensiero sull’immigrazione…
Però non risulta che si sia mai pubblicamente pentito del suo giudizio sul Terrorista Finanziario Valuta-Mogul George Soros (come lo definisce Putin) o lo abbia corretto minimamente.
Dunque possiamo sentirci autorizzati a sostenere che, almeno su questo, sia rimasto della stessa opinione…

Saltando di palo in frasca (ma non troppo), ti invito alla visione di questo filmato, se già non lo conosci:

http://www.youtube.com/watch?v=rT12WH4a92w

Il titolo parla chiaro: “Non c’è modo. Non farete dell’Australia la vostra casa” (più o meno). E un generale dice che le leggi si applicano a tutti: famiglie, bambini e minori non accompagnati, senza eccezioni…
L’Australia è un paese popolato da immigrati (tranne una sparuta minoranza di indigeni), come gli Usa e il Canada. E come questi adotta severe leggi contro l’immigrazione illegale. Nel mondo funziona così: perfino in terre di immigrazione, dove vige lo jus soli, si adottano leggi restrittive.
Unica eccezione: l’Italia.
Solo noi usiamo la nostra Marina militare non per presidiare le coste, ma per raccattare “ospiti” in acque internazionali e finanche in quelle territoriali altrui (vedi le “missioni” lungo le coste magrebine).
I nostri dirigenti politici dovrebbero – nel migliore dei casi – essere rinchiusi in manicomio per la loro evidente follia.
Oppure in galera per essere complici, anzi strumento indispensabile, di un piano criminale volto a “sostituire” il popolo italiano con “altro”, nel giro di pochi anni.
(no caste)

Nessie said...

Ma cosa vuoi che ne pensino, Faithful!?! Questa è gentaglia senza un minimo di dignità e sa che se si vuole smarcare dalla linea "collaborazionista" se ne torna a casa.

Nessie said...

Perfetto No caste! Una ragione di più per mettere l'Ortottero bipolare alla berlina, se è filo Soros.

Qualche destronzo che l'ha votato non finirà mai di pentirsene. O almeno, me l'auguro.
Stavo riflettendo anche sul Parlamento diventato "una scatoletta di tonno" da aprirsi con l'apriscatole e non posso fare a meno di metterlo in parallelo con "avrei potuto fare di quest'aula sorda e grigia, un bivacco di manipoli". Solo che il duce ebbe la creanza di usare il condizionale. Grillo invece ha dato una mano solida ad eliminare una delle due camere: il Senato della Repubblica. La scatoletta di tonno è servita.
Ora vedremo con lo IUS SOLI di Renzi come si comporteranno.

Frocia Italia farà una capriola da 180 gradi, il M5S non ha bisogno nemmeno di cambiare casacca. Quanto alla legge sul gaio matrimonio, la conversione frocesca di FI è già stata attuata, mentre il M5S ha già fatto outing alla Camera col famoso bacio frocio tra maschi. Certo che siamo messi proprio bene!!!

Nessie said...

Sì, sapevo dell'Australia perché anche in tv nelle reti satellitari fanno vedere che attuano controlli capillari e severissimi agli aeroporti.

I più bischeri, i più sfigati colabrodo siamo noi. Oggi al TG hanno pure mostrato quanto siano cattivacci e discriminatori certi genitori di altri bimbi, contro una bambina proveniente dall'Africa. A questo siamo ridotti!

Stai a vedere che anche temere le epidemie e i virus infiltrati per l'uopo da L'OR Signori, è diventato "razzista"...

Faithful said...

Il patonza ha perso la testa,nonostante tutte queste capriole,che di certo non gli hanno portato nessun voto,pensa addirittura di poter vincere da solo con la sua Frocia Italia,comico.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/10/19/berlusconi-gli-elettori-non-guardano-piu-la-televisione-e-la-politica-in-tv-e-morta/1160814/

Nessie said...

Titolo del suo film: PRIGIONIERO DI UN SOGNO.

Anonymous said...

Hai presente, Nessie, una maionese impazzita?
È la cosiddetta “destra” italiana dopo venti anni di “cure” berlusconiane…
A questo ci ha ridotto Messer Bunga. E chi, di fronte all’evidenza dei fatti, non è ancora disposto ad ammetterlo, per quel che mi riguarda può andare a farsi impiccare…
Se ben ricordi, i cedimenti verso lo jus soli e i matrimoni froci (scriviamola, questa parola, finché non sarà proibito farlo) li avevamo predetti proprio qui, molto prima dell’avvento di Dudù, la De Pascale e le visite di Vladimiro Guadagno ad Arcore. Dunque non saremo sorpresi. Semmai avremo conferma alle nostre previsioni.

Quanto alle accuse di razzismo, dai mistificatori di professione è lecito aspettarsi di tutto e nei momenti più… “opportuni”.
È di ieri la notizia di Borghezio indagato per “razzismo” nei riguardi della Kyenge. Stranamente appena quattro giorni dopo la grande manifestazione leghista a Milano…
L’accusa è ridicola e destinata a finire in un nulla di fatto, essendo a carico di un deputato coperto da immunità parlamentare europea (molto più “forte” di quella italiana). Però è sintomatico che sia rivolta proprio a chi, più di ogni altro, si è dato da fare per abbattere certi steccati…
Un po’ di fumo al momento giusto, non guasta mai. Anche se è solo… fumus persecutionis…
(no caste)

Aldo said...

Ho letto molte citazioni del dato del 40 e rotti per cento, e mi è tornato alla mente uno slogan detto ripetuto dal Renzi non so quante volte nelle imminenze delle elezioni europee: "queste elezioni non sono un referendum sul governo". Questo prima di conoscere il risultato (reale? frutto di brogli? mah...) delle elezioni stesse. Dopo? Eh, ora abbiamo il 40%... gli Italiani ci hanno dato un mandato chiaro... ora dobbiamo agire, questo vuole la ggente... arriveremo fino al 2018, perché così hanno deciso le elezioni... Ma come? Ma non doveva, il risultato elettorale, non avere a che fare con il governo dell'Italia?

Nessie said...

Certo no caste! E' quanto ho scritto poche ore fa a Stella nel post precedente. Neanche il tempo di archiviare la manifestazione che stanno già provvedendo a fermare Borghezio. E te pareva!

http://milano.repubblica.it/cronaca/2014/10/22/news/razzismo_il_leghista_borghezio_indagato_a_milano_per_gli_insulti_all_ex_ministro_kyenge-98759457/

Quanto a Messere Bunga, è completamente bollito fuso senza speranza. Però dopo aver visto questa foto mentre sorride tra la Pascale e Lussuria, dalla pena sono passata subito allo schifo e al disgusto:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/10/14/luxuria-ad-arcore-ospite-di-berlusconi-e-pascale-e-nata-unamicizia/1154637/

Parliamo d'altro, sennò vomito.

Nessie said...

Aldo, è inutile tornare su quel 40% delle Europee. L'uso che ne viene fatto è quello che dici: se andava male, non sarebbe mai stato utilizzato come ORDALIA.

Siccome a quel Cialtrone gli è andata bene, ecco che viene utilizzata in funzione di "lo vogliono gli Italiani". Palle!

Aldo said...

Vale la pena ricordarlo ogni tre per due, ché la memoria è mediamente corta.

Nessie said...

Colpa nostra! Voglio dire, non tua o mia...ma degli Italiani. Un popolo fiero e con tanto di palle non avrebbe tollerato manco uno dei governi "non eletti". Noi ne stiamo sopportando ben tre: Monti, Letta e Renzi.
Con relativi diritti conculcati e gragnuole di pesanti tasse ed espropri.

Valgono solo per gli omo, i diritti, oramai. E ovviamente per gli extracomunitari. Per gli Italiani, è una guerra giornaliera.

Faithful said...

"Valgono solo per gli omo, i diritti, oramai. E ovviamente per gli extracomunitari. Per gli Italiani, è una guerra giornaliera."

http://www.youtube.com/watch?v=TSrp7GQkF0Q

Eh già già :(
PS = Ovviamente la cittadina dominata per tutti gli anni '90 da quel fanatico mantenuto a vita senza né arte né parte di Rossi non poteva che fare questa pessima fine.

Nessie said...

Faithful, ho visto il filmato. Che coraggio quelli di FN ad affrontare negroni di due metri! Ma chi sarebbe 'sto Rossi?

Faithful said...

Il grande svenditore,insieme al padroncino Colaninno,della Piaggio ai cinesi,tutti "meriti" che gli sono valsi prima l'amministrazione della sanità toscana e ad oggi il governatorato della Toscana.
Per darti un'idea hai presente Pisapia a Milano?Ecco immaginatelo ancora peggio.
Uno che addirittura,sempre a proposito di cinesi,tempo fa se ne uscì con questa proposta sui capannoni abusivi:

http://www.notiziediprato.it/news/scatta-il-piano-straordinario-per-prato-rossi-rigireremo-come-un-calzino-i-capannoni

Per farla breve è l'archetipo del funzionarietto di partito triste e vuoto che non ha mai lavorato una mezza giornata in tutta la sua vita.

Faithful said...

Occhio a dire "negroni" eh,domani quelli della denuncia a Borghezio ti mandato anche a te la letterina :)

Nessie said...

Ahhh...Enrico Rossi, governatore della Toscana. Sai com'è in Italia dire solo Rossi è un po' generico.

I peggiori sono sempre loro. Vedi Burlando che minaccia pure i giornalisti ("Lei farà una brutta fine").

Faithful said...

Si esattamente,prima di entrare in regione (il "partito" d'altronde ha sempre una seggiolina in caldo per i suoi accoliti più arroganti e incapaci) è stato sindaco lì dal '90 al '99.
Guarda mi credi se ti dico che è caratterialmente peggiore e soprattutto più ipocrita persino di Burlando?

Nessie said...

No, non ci credo. Burlando è villano, arrogante, antipatico, clientelare è il rais della Liguria da più di 30 anni. Le ha fatte tutte: Governatore, assessore, Ministro dei Trasporti, parlamentare. Era con l'amante a Monte Moro (sopra Genova), si è fatto tutto il percorso in auto contromano, poi quando la polizia l'ha fermato ha avuto il coraggio di dirle "Lei non sa chi sono io".

Sì che lo so: un Belinone che se quei coglioni di genovesi avessero un po' di palle, avrebbero già cacciato a pedate.

Chi fa l'arrogante e il protervo sono i cittadini sudditi e sottomessi. Vale per la Liguria, per la Toscana, l'Umbria e l'Emilia.

Faithful said...

Guarda ti dò la prova che il Rossi è persino peggio,Burlando,per quanto stro**o sia,non l'ho mai visto urlare e/o insultare delle operaie appena rimaste senza lavoro,bene Rossi l'ha fatto:

http://www.nove.firenze.it/b306061416-tensione-alla-mabro-per-il-faccia-a-faccia-con-enrico-rossi.htm

O,ancora meglio,quando faceva lo gnorri dopo che bruciò a Prato il capannone dei cinesi e si coprì di ridicolo urlando e dando la colpa a tutto il resto del mondo (sempre detto,lo scaricabarile verso chiunque così a caso è segno di evidente incapacità)

http://tv.libero-news.it/video/114181/Lo_scaricabarile_di_Prato__Rossi_vs_Bechis___Cinesi_morti__Non_c_entro____.html#.VEl1JiKsWSp

Qua più che Burlando (che almeno un briciolo di amor proprio ce l'ha) l'accostamento più vicino che mi viene in mente è con quell'oca della Bresso.

Faithful said...

Ah già,quasi dimenticavo quando,per via della controversia della pista parallela di Peretola/Amerigo Vespucci chiamè tutti i pratesi trogloditi e accattoni (non una sparata a un partito eh,tutti i cittadini)

http://ilpuntodiprato.altervista.org/rossi-pratesi-trogloditi-e-accattoni-di-davide-elmutter/

Io sinceramente non lo sò se Burlando si è mai spinto a tanto..

Nessie said...

Fanno schifo tutti. Ma quelli proveniente dal PD fanno un po' più schifo di tutti gli altri, perché praticano l'USU CAPIONE DELLE LORO CARICHE . E si sentono intoccabili. Pensa a Chiamparino quante ne ha fatte! Pure il consulente per Intesa S. Paolo. Anche la faccenda delle mutande verdi del povero Cota sarebbe tutta da rivedere. Chissà come mai dopo lo "scandalo" montato ad arte, è andato al governo della regione Piemonte, proprio un uomo di Banca Intesa S.Paolo. POi presiedono anche a una serie di enti inutili come Fassino (buono quello!) che fa il presidente dell'ANCI. Chiamparino presidente del Congresso delle Regioni. Tutti enti inutili e costosi. Ma quando ci sono loro, non c'è verso di eliminarli e la spesa dilata.

Nessie said...

Purtroppo tipi come la Bresso, Chiamparino, Burlando e Orlando (messo lì da Napolitano senza aver crediti, ha fatto solo il liceo), magari non urlano ma non sono affatto dissimili a Rossi. Tutti compari della stessa parrocchia di corrotti,in un complesso di porte girevoli che va dalle banche, alle assicurazioni Unipol, alle Coop, agli enti locali.

Faithful said...

Quasi dimenticavo l'affaire poco pulito di certe procure che con un certo tempismo mettono sù un'accusa a Cota per farlo fuori appena in tempo per andare alle elezioni a Giugno,anche qua la giunta Cota fù sciolta grazie ai volponi di Frocia Italia che hanno pensato bene di togliergli la fiducia.
Comunque io parlavo di carattere e quello di Rossi è persino peggiore di quello di Filippo Maria Visconti che si dice avesse un gran brutto caratteraccio che sicuramente conoscerai.