14 June 2014

YUK!

 


 
Questa è l'onomatopea preferita di Pippo  ed è diventata l'acronimo di una sovrattassa nelle tasse. Sì, vabbé non si scrive proprio così all'americana, ma la si italianizza in IUC.  E magari si limitasse ad essere solo un suono gutturale!
Il problema per i contribuenti italiani è che non solo devono incessantemente pagare durante tutti i 12 mesi dell'anno, facendo rimpiangere i governi della Prima Repubblica, i quali per lo meno, avevano la grazia di sospendere le decime nei periodi estivi, per poi mitragliarci ad ottobre con la solita manovra finanziaria! Era un gesto di tregua fiscale che serviva a far spendere un po' di soldini (allora erano lirette) agli Italiani, permettendo loro di andare in vacanza, di togliersi qualche sfizio. Ora invece il messaggio è chiaro: niente vacanze, niente rinnovo del guardaroba  estivo, nemmeno un costume da bagno, perché dovete sborsare; e sborsare fino allo strozzo, fino al soffocamento. Usque tandem?
Ma la cosa più umiliante e mortificante -  quella che dovrebbe scatenare per tutta la Penisola gruppi sempre più numerosi e agguerriti di resistenza e opposizione fiscale, è che i comuni non si degnano nemmeno di fornire informazioni, di fornire bollettini precompilati, di mettere il tartassato contribuente nelle condizioni di poter ottemperare. Proliferano già i calcoli on line sulla Tasi (paga e tasi!),  un vero schifo nello schifo indegno di un paese civile! Come al solito il cittadino inerme deve subire la politica dello"scaricabarile" e delle responsabilità che vengono sistematicamente rimpallate fra la Pubblica Amministrazione e i suoi organismi periferici (Comuni, Regioni ecc.) .
Ma ricapitoliamo con gli acronimi della Malora.

  • IUC è l’acronimo di Imposta Unica Comunale: si tratta di una nuova tassa sulla casa che andrà a sostituire l’IMU (imposta municipale unica) : la nuova imposta IUC non sarà applicata alla prima casa (ad esclusione di quelle di lusso) e l’aliquota massima sarà del 10,6 per mille. In pratica, una patrimoniale!
La IUC, come la precedente IMU, sarà suddivisa nelle due componenti “raccolta dei rifiuti” e “servizi indivisibili” (ossia quell'insieme di attività gestite dal comune come illuminazione pubblica, sicurezza, manutenzione stradale, arredo urbano, semafori, servizio anagrafe ecc.).

  • TASI - La Tasi rappresenta la componente che tassa i servizi indivisibili forniti dal Comune,. Che significa "servizi indivisibili"? quelle attività comunali quali l’illuminazione pubblica, la sicurezza, l’anagrafe, la segnaletica stradale, i semafori, la manutenzione delle strade che dovrebbero andare a beneficio di tutta la cittadinanza. Molti comuni obbligano a pagarla entro il 16 giugno. Cioè lunedi prossimo. Altri hanno rinviato a settembre-ottobre. Altri ancora pensano di risucchiare direttamente dalle tredicesime di Natale: c'est plus facile!
E' giusto trattare le amministrazioni comunali come aziende che per pareggiare i loro bilanci prelevano direttamente dalle tasche dei cittadini? risposta NO, è un abuso.
E' giusto che i sindaci si prestino a tutto ciò? NO, è una vergogna! sono amministratori, non gabellieri a strozzo! E lo sanno così bene, che durante tutta la campagna elettorale se ne sono stati quatti quatti, per la paura di non venir votati. 


  • TARI - La tassa sui rifiuti (TARI) è stata istituita dalla Legge n. 147 del 27 Dicembre 2013, commi 639, decorre dal 1 Gennaio 2014 e sostituisce quel  vecchio prelievo vigente fino al 31 Dicembre 2013 a nome di TARES .
Il tutto qui enunciato, come avviene per le scatole cinesi,  è parte integrante della citata IUC, una vera e propria patrimoniale su casa e dintorni municipali estorta ai cittadini. I quali in questo mese di giugno dovranno pagare altre tasse come l'IMU seconda casa (ultimo giorno: il 16 giugno), il bollo auto, le assicurazioni, le bollette, le quote condominiali,  i consumi e per chi ha figli, l'iscrizione scolastica per l'anno prossimo.
Renzi è riuscito a compiere la grande bastardata: fingere di dare la briciola (80 euro ai suoi clientes) per poi incassare la  grassa braciola:  YUK!
O IUC! E tutto quello che contempla in termini di contenitore di altre tasse e tributi.
 
Sorpresina dell'ultima ora: l'usuraio Befera è stato rimpiazzato all'Agenzia delle Entrate ed Equitalia, ma gli Italiani facciano a meno di stappare bottiglie e di brindare: dal Grande Fratello siamo passati alla Grande Sorella. Infatti la sostituta è una quota rosa. Anzi, no, una "quota rossa". Dio ce ne scampi e liberi! Nominando l’ex consigliera rossa di Empoli  Rossella Orlandi,  il Piccolo Sicario Fiorentino ha proclamato di fatto la sua occupazione manu militari di tutta l'amministrazione pubblica  ora in mega quota PD.
Doppio YUK!!!
 

95 comments:

Nausicaa said...

Mi sono già abbastanza infuriata con la coglioneria degli italiani che hanno votato proprio per il loro gabelliere dandogli il 40,8%.
Renzi ce ne fa (e farà) vedere di tutti i colori. Mi verrebbe da dire "ben gli stà agli italiani", se non fosse che poi devo sborsare anch'io. Qui si arriva a cambiare le sigle pur di rastrellare più soldi di prima e nessuno si accorge di questo vecchio trucco, e nessuno dice un 'beh'. E c'è ancora chi si illude di aver ottenuto lo sgravio sulla prima casa. Ormai ho perso ogni speranza che questo popolo possa alzare la testa, forse perché non è un popolo.

johnny doe said...

Ormai è un vero regime...! I piddioti occupano tutti i posti,senza essere eletti,a cominciare dal pentolaio,via via sempre più bastardo e intollerante verso chi non è d'accordo.
Non entro nei dettagli fiscali che bene hai esposto,ma voglio fare una considerazione più generale.
Questo stato di cose è possibile perchè non esiste una vera opposizione in parlamento,una opposizione che se ne vada da questo decrepito palazzo e lasci i piddioti fare quel che vogliono.Tanto è la stessa cosa.il nano ormai é solo da ricovero,vuol fare le riforme.Ma quali? Delle aspirine di fronte al tumore,di uno Stato completamente da rifare,come fece De Gaulle in Francia.
Che crede di ? Per me é ormai un danno...non si fa nessun accordo,li si lasci soli in parlamento.Non parlo di Aventino,ma di completo ritiro.....forse capiranno,compreso quel rottame del Colle.
Invece il nano lo aiuta a scavare la fossa ad un partito sempre più agonizzante per la sua testardaggine e orgoglio,ormai deleteri.
Idem per il m5s e Lega....fuori! E nuove elezioni,nuovo PDR.

Che ci stanno a fare in questo parlamento,dove viene continuamente posto in atto il ricatto della fiducia?

Potrebbe essere che si sveglino pure gli italioti,incapaci di opporsi...è ora di finirla con i moderati,ormai quasi un sinonimo di coglioni che bevono tutto senza reazioni.
Invidio il coraggio e la determinazione del popolo del Donbass nell'opporsi ad un regime golpista e reazionario,invidio i Francesi capaci di dar fiducia a Marine,invidio il premier della Repubblica Ceca che non ha bisogno di truppe della NATO sul suo territorio e non chiede di rinforzare la presenze militare dell’Alleanza atlantica in Europa (così ha dichiarato il primo ministro ceco Bohuslav Sobotka in risposta alle dichiarazioni fatte dal presidente americano Barack Obama in Polonia).
Ma questi hanno un altro dna....noi stiamo sistemando i quadri alle pareti mentre la casa brucia.


Nessie said...

Nausicaa forse è vero che per fare un vero popolo ci vuole una vera nazione. E non a caso, la sottoscritta ha parlato di "Penisola". Il gioco è quello sputtanato delle tre tavolette: invento nuovi acronimi e nuove sigle e - zac! - si incassa anche più di prima. E' mai possibile che ce ne accorgiamo solo noi? Eppure i conti della Serva li sanno fare tutti. E non tornano.

Anonymous said...

Sapete com'è al giorno d'oggi le clientele costano e anche gli zombie mangiano sempre e bisogna sfamarli... Non parliamo poi dei vari Kapo' che fanno rigare diritto l'intero campo di concentramento...
Scarth

Nessie said...

Johnny Doe, questi discorsi li abbiamo detti e scritti tante di quelle volte che mi sono stufata perfino da me. Il "pentolaio bastardo e intollerante" si è incarognito anche di più, più che altro per la dabbenaggine di un'opposizione che non c'è.

"Non entro nei dettagli fiscali che bene hai esposto, ma voglio fare una considerazione più generale".

Purtroppo quello delle tasse, non è un dettaglio, poiché le vere rivoluzioni della storia sono sempre partite da lì, non fossero altro che "jacqueries".

Ma qui di jacqueries, non si vede l'ombra e i cittidini corrono tutti come lepri agli Uffici tecnici dei loro comuni a chiedere "Si pags la Tasi? si paga la Tari? E quando si paga? e quanto si paga?".

Con l'elettronica e l'informatica hanno creato e perfezionato un sistema di terrorismo fiscale. E i cittadini temono, in caso di sbagli ed errori/omissioni nei pagamenti, i prelievi alla fonte. Ovvero la decurtazione dei conti correnti.

Mi pare che è su questo che si dovrebbe riflettere. Non è poco, credimi.

Nessie said...

Per tutto il resto dell'analisi politica concordo con te: le forze politiche d'opposizione dovrebbero uscire dall'attuale delegittimato parlamento.
Il Vecchio Idiota di Arcore ormai è un caso umano e ometto di parlarne.

Nessie said...

Scarth, hai sentito che quei fake del M5S, hanno votato per il rifinanziamento di Mare Nostrum? ovvero x il diritto di invasione?

Anonymous said...

Una soluzione tipo "Aventino" doveva essere presa in considerazione già anni fa quando divenne chiaro che se anche il centrodestra vinceva le elezioni con maggioranze notevoli, il 51% del vero Potere anche e soprattutto istituzionale rimaneva sempre e comunque nelle mani degli amichetti del PD o chi per esso. Alla faccia della "democrazia"...
Detto questo ora non riesco a vedere come, in tempi umani, si possa ribaltare la situazione perchè:
1. Ora il PD detiene direttamente o indirettamente il 100% del Potere in OGNI ambito dentro e fuori dal parlamento, pubblico o privato che sia. Si parla di istituzioni, cancellerie internazionali, grandi banche, sindacati, giornali, gruppi economici primari, dentro e fuori dai confini nazionali.
2. I giornalazzi di regime, le TV e i loro facoltosi proprietari appoggiano compatti Renzi (compreso un Berlusconi completamente allo sbando) su tutta la linea formando quotidianamente praticamente il 90% della "opinione pubblica" che segue votando a ruota.
3. A fare opposizione rimane neanche un 10% scarso (Lega, Fratelli d'Italia), mentre la fu Forza Italia è su posizioni ambiguamente filo renziane compresi diversi suoi elettori autolesionisti.
4. La suddetta macchina, se non bastasse, per i motivi sopra elencati è in grado di distruggere in un modo o nell'altro qualsiasi opposizione si profilasse a suo danno.
Scarth

PS: OT non sono risuscito a capire come Farage abbia potuto allearsi il Mov5str.

Anonymous said...

Già Nessie e prima hanno votato a favore dell'immigrazione clandestina e ci hanno regalato gentilmente gli attuali pres. delle camere e non so che altro della stessa forza.
Sarebbe meglio che qualcuno dalla penisola informasse meglio per filo e per segno Farage su che razza di compari si è scelto...
Scarth

Nessie said...

Scarth, l'unica cosa in cui divergono Farage e Grillo è sull'immigrazione. Mi dirai: non è poco.

Per il resto siamo a Ukip Rothschild contro Rothschild Casaleggio & Associati. Un po' sintetico, ma spiegato in parte l'arcano. Insomma, un trait d'union c'è.

Per ciò che mi concerne, una formazione politica come i 5 stelle con il loro disco verde all'invasione, è da evitare. Senza contare che se volessero fare vero ostruzionismo contro questa gragnuola di tasse, avrebbero la forza numerica per farlo. MA NON LO FANNO.

johnny doe said...

Non ho detto che le tasse sono un dettaglio,ma che non commento i dettagli tecnici che hai illustrato.
Discorso fatto tante volte,ma è quello capitale....se non si cambia l'intera struttura dello Stato e la K. é tutto inutile.
Rivolta politica,fiscale....quello che vuoi...ma che sia rivolta....è questione di fegato,se son vere le statistiche di povertà di larghe fasce di popolazione...che hanno da perdere?
Per me l'opposizione (FI,Lega,M5s...) dovrebbe tirarsi fuori dal parlamento,non serve a nulla in un regime...e sarebbe un segnale non da poco...e non parlo di Aventino...ma definitivamente,fino a che non si riscrivano tutte le regole in una Costituente,compreso l'euro...altrimenti tutto il resto non serve a nulla.


Johnny88 said...

Ma che bravo il nostro Renzi, mette 80 Euro in tasca e poi ne sfila il triplo dall'altra. Ma gli italiani alla fine hanno ciò che han votato in scienza e coscienza, alla fine come si suol dire, mal che si vuole non duole.

Anonymous said...

Mi spiace dirlo ma il discorso di Johnny Doe allo stato attuale è impraticabile, semplicemente per riuscire a organizzare una protesta simile a quei livelli al governicchio del duo espropriatore pittibimbo/re pulcinella prima di tutto il governicchio non eletto da nessuno dovrebbe quantomeno essere sfiduciato tramite elezioni, cosa che purtroppo non è accaduta quindi se anche si venisse a fare un aventino 2.0 questi qua andrebbero più avanti di prima al grido "ce lo chiede il popolo che ci ha votato".
Purtroppo non se ne esce in nessun modo senza prima affossare almeno elettoralmente il pittibimbo, triste da dire ma così è purtroppo :(

Fedele Lettore

Nessie said...

Johnny Doe: "se non si cambia l'intera struttura dello Stato e la K. é tutto inutile".

Che cosa sarebbe la K?

Una cosa che mi ha demoralizzato è stato l'aver constatato che la regione che ha avuto più d'ogni altra i suicidi (il Veneto) ha dato in larga maggioranza la fiducia a Renzi & piddioti. Per rispetto ai loro morti, avrebbero dovuto fare diversamente.

Nessie said...

Johnny88, a quanto pare ce ne siamo accorti solo noi qua dentro, perché sui giornalacci di regime impazza la Renziade acuta. E' un vecchio e italico vizio.

Nessie said...

Fedele, per sua ammissione J. Doe non è per l'Aventino, ma per una
"Rivolta politica,fiscale....quello che vuoi...ma che sia rivolta".

Purtroppo le istituzioni non cambiano fino a quando non gli si dà una spallata da fuori.

Anonymous said...

Vedo che si parla comunemente di "tasse"...termine cumulativo di prelievi di denaro da parte dello Stato...o Enti dipendenti....ai cittadini....che associatisi(in passato) in libere comunità....godono(e quindi devono pagare)dei benefici comuni di queste associazioni...comuni,regioni,Nazione.
In effetti quello che ci tolgono...andrebbe distinto in tasse,imposte,tributi e contributi(è ridicolo...perché,questi ultimi mai volontari,ma sempre obbligatori)....ma in questa Italia decadente si è perso anche l'uso e il significato delle parole...basta che fanno cassa(in latino erario).
Per le tasse paghi per qualche cosa che utilizzi direttamente....le imposte lo dice il nome sono imposte e t'attacchi...paghi e basta.....dovrebbero servire però a pagare ciò che interessa l'intera comunità(vedi la difesa....altro)
Non mi ricordo il noto legislatore che disse ..."a due cose non si sfugge ..alla morte e alle tasse "...ma all'epoca sua le tasse non erano una delle non trascurabili cause di morte...come oggi giorno accade....e peggio ancora buona parte delle tasse(che non vanno a buon fine) non erano il sostegno principale per la bella vita e i bagordi di tanti amministratori disonesti,
Se accendi la TV...è l'argomento quotidiano...che ascoltiamo...e per fortuna che ci urlavano che era Roma sola la ladrona.
Concludo con un episodio ridicolo di questi gabellieri....La Rai fa un servizio(sperperando peraltro miliardi,per tante mezze calzette)e pretende un "Canone"...ma" l'imposta" che devi pagare è una" tassa" di possesso dell'apparecchio TV....anche se non utilizzi i loro servizi....non vuoi vedere i programmi Rai....anzi ti infastidiscono,per alcune persone strapagate senza motivo e ciò ti rende "nervoso". ....Saluti Mar

Nessie said...

Mar, sul canone TV, se è vero quel che dicono voci di corridoio, potrebbe addirittura venir modificata a seconda del reddito: una pazzia incostituzionale nella pazzia. Giacché i programmi tv e i servizi di trasmissione forniti sono sempre quelli, quale che sia il reddito dello spettatore. Se Renzi dovesse fare una simile PORCATA, fioccherebbero in massa disdette collettive di abbonamento. E io sarei la prima.
Intanto stasera dietro al Mondiale saranno tutti lì imbesuiti e incollati alla tv.
E' chiaro che con queste droghe, lunedi tutti tornano a fare...IUC!... e a pagare.

Anonymous said...

Cara Nessie cito testualmente quanto detto de Johnny Doe

"Per me l'opposizione (FI,Lega,M5s...) dovrebbe tirarsi fuori dal parlamento,non serve a nulla in un regime...e sarebbe un segnale non da poco...e non parlo di Aventino...ma definitivamente,fino a che non si riscrivano tutte le regole in una Costituente,compreso l'euro...altrimenti tutto il resto non serve a nulla."

Che comunque la si vuol vedere è una versione più estrema e "definitiva" dell' aventino, si insomma un aventino 2.0 come l' ho chiamato io.
Ma per far si che questo funzioni prima il governicchio pittibimbo deve essere messo alle corde, e l' unico modo per mettere un governo alle corde è che prima perda il consenso e dopo lasciarli definitivamente soli in balia di loro stessi come suggerisce Johnny, anche se non dubito che i principali promotori e/o finanziatori del pittibimbo tipo il Bildeberg una volta che lo avranno scaricato perchè bollito passeranno a un onnipresente piano B per tenerci addosso i loro tentacoli esattamente come fecero con le loro precedenti marionette fini, monti e letta.

Fedele Lettore

johnny doe said...

@anonymus

Ti ricordo che vige ancora la legge elettorale proporzionale e che è interesse di tutte le opposizioni,non partecipando più ai lavori parlamentari,di invocarle.E il pentolaio sarebbe spacciato comunque.Non credo proprio che andrebbero avanti da soli...e che si facciano da soli le riforme.
Politicamente sarebbe un errore madornale...e non si arrischierebbero nemmeno a farle,senza contare le ripercussioni politiche del ritiro.certo finchè berlusconi da demente supporta questo governo non accadrà mai,e andrete a votare,se va bene,nel 2018 con una legge elettorale su misura per Renzi.
Io invece credo che un tal ritiro avrebbe anche un seguito popolare e che la legislatura non possa andare avanti.Le alternative?

@nessie

la K. è la Kostituzione...

johnny doe said...

Ma le avete viste le riforme?Senato,province,italicum,jobs act,PA.....aspirine che non cambiano nulla del nucleo del sistema,alcune anche peggiorative...
C'è bisogno di una profonda ristrutturazione di tutto lo Stato,come fece un DE Gaulle in Francia....cosa che non faranno mai se non sotto la spinta di una vera opposizione supportata da larga parte del popolo.....bisogna uscire dalla palude stagnante che é ora il parlamento...e se non fai un'azione clamorosa,fino al 2018 non se ne parla...poi magari con una legge elettorale ad hoc per il pentolaio...il parlamento è chiamato solo a ratificare,non serve a nulla...ci vuole coraggio politico,e non trascinarsi miseramente come fanno ora.
Finchè non si vota,si arrangino loro....e finchè non si vota,vi tenete pure il pulcinella del colle....

Nessie said...

Guarda che sfondi una porta spalancata! Non hai bisogno di scaldarti tanto. Certo che finché ce lo ripetiamo qui tra blogger, è evidente che non si muove un filo d'erba.
Piuttosto, ce la vedi la classe politica (anche d'opposizione) rinunciare alla diaria e ad altre prebende per fare l'opposizione trucida che hai descritto? Magari! Prova, se ti riesce, di andarli a convincere.

Quanto ai "tartassati", sono già lì tutti incollati al video con birre e pop corn, pronti a dimenticare i loro guai per una vittoria calcistica. dell'Italietta.

Nessie said...

A proposito di calcio, l'unico che ha avuto un po' di palle per mandare affanc... Equitalia è stato Maradona che ha fatto il gesto dell'ombrello a Befera.

Anonymous said...

@Johnny Doe

Il problema di fondo è che una cosa del genere, anche se in modalità diverse, è stata fatta con la famosa protesta dei forconi, il risultato è che sono stati ripresi e sputtanati da tutti i media di regime e additati come dei pericolosi reazionari fascisti che se la prendono contro il santo e puro piddì perchè vogliono instaurare una dittatura, ovviamente le solite sciocchezze di regime ma senza un consenso tangibile dietro queste accuse ridicole non avrebbero più senso e/o seguito da nessuno e a quel punto il duo pittibimbo/re pulcinella sarebbero davvero messi alle corde e inchiodati alle loro responsabilità, inutile illudersi la storia insegna che questi qua finchè riusciranno a imbambolare abbastanza gente per continuare a fare i loro porci comodi qualsiasi alchimia per anche solo tentare di dissuaderli finirà nel solito mare di merda di regime che ci vomiteranno addosso.

Fedele Lettore

Nessie said...

Fedele Lettore, non esageriamo! Qualcosa per uscire da questo canaio bisogna pur fare. Alla fin fine diventa disperante rassegnarsi.

johnny doe said...

Non mi scaldo,ho solo esposto una ipotesi politica....se poi anche l'opposizione è attaccata allo scranno,possiamo andarcene tutti al mare...

@anonymus

I forconi e simili sono falliti per dabbenaggine dei leaders e perchè non supportati da una forte opposizione politica....la dittatura c'è già,interna ed esterna,e comunque questa non è una buona scusa per desistere...ci chiamino come vogliono...anche di Le Pen dicevano che era fascista...ma è servito a poco.Ma perchè?Perchè ha fatto una vera e dura opposizione senza tanti inciuci....e perchè diceva cose sacrosante.
Il seguito non ce l'hanno solo i piddioti....il fatto è che manca una vera opposizione compatta e determinata verso l'unico obiettivo,mandare a casa questo non eletto...

Anonymous said...

Per confermarti quanto la problematica del Canone RAI è contortamente ridicola,ti racconto un episodio,accaduto ad uno...(episodio che ho letto da qualche parte sul web)...e gli sviluppi che potrebbero scaturirne..
Si chiama ufficialmente "Canone",o abbonamento TV,per un servizio fornito....e che tu "devi" pagare lo stesso pure se non ne usufruisci......"Ma"per toglierti la possibilità di scappare....ufficialmente è una"tassa"di possesso che in automatico scatta se possiedi un apparecchio che possa ricevere segnali TV.
Non è legato alla localizzazione(residenza) dell'apparecchio,ma "cucito a doppio spago al possessore"...dovunque abiti o abiterai,ti porti appresso un numero di abbonamento....ed è" l'agenzia delle entrate"(essendo una tassa)e non più la RAI a incamerare il canone.
Vediamo qualche paradosso....se hai 5 apparecchi TV,nella stessa casa, paghi sempre un canone(non come il bollo auto,altra tassa di possesso....uno per ogni macchina)e se i 5 apparecchi "tutti" tuoi li hai nella prima,seconda...e così via...quinta casa....sempre un canone paghi.
Se ti capiterà,in futuro, per l'arrabbiatura di disdettare il canone.....dovrai dichiarare,che né dove abiti né altrove possiedi più un televisore tuo....perché fintanto che quel televisore esiste...dovunque tu e lui siate.... l'agenzia delle entrate ti invierà il bollettino di pagamento.
Morale.... se disdetti....devi anche distruggere l'apparecchio(indicandone i dati )oppure regalarlo a qualcuno...dicendo a chi....che erediterà la tassa di possesso,a meno che non sia gia possessore di un altro apparecchio.
E' tutto scritto.... "chiaramente"... sul sito RAI e... con l'aiuto di un avvocato e un fiscalista.... è facilmente comprensibile per chi ha la sventura di cadere in questo labirinto....Saluti Mar

Anonymous said...

Mi avete frainteso, non sto dicendo che qualsiasi cosa è inutile a prescindere ma che tirare affondi di stampo politico adesso è come prendersela con i mulini a vento, l' unica cosa che i partiti di opposizione possono fare (ma anche noi nel nostro piccolo) è fare informazione vera in contrapposizione a quella di regime come gli 80 euro del teleimbonitore pittibimbo con cui possiamo fare la spesa per 2 settimane (si vede che costoro a far la spesa non ci sono mai andati di persona), ricordate che gran parte dell' elettorato amico del patonza ha aiutato pittibimbo quasi esclusivamente in vista di aiuti e incentivi fiscali alle aziende (ed io che lavoro in una di quelle vi assicuro che qua la situazione si può descrivere solo con "abbiamo l' acqua alla gola e siamo disposti ad attaccarci a qualsiasi cosa") e stiamo vedendo tutti che invece la sua politica fiscale non è poi tanto diversa da quella di prodi del biennio 2006/2007, si insomma ci penserà da solo a sputtanarsi noi dobbiamo solo svergognarlo davanti a tutti e credetemi che una volta che sarà successo il piddì farà la fine del PASOK in Grecia e a quel punto le opposizioni potranno fargli pressione, anche se come ho detto immagino che tenteranno qualche alchimia strana per tenere il piedi il circo barnum che hanno messo in piedi, magari re pulcinella tirerà fuori dal cilindro un' altro tecnico pronto a farci lo scalpo, magari proprio un draghi fuoriuscito dalla bce come lo stesso pulcinella tentò di fare nel 2007 dopo la caduta di prodi, brrr non voglio neanche pensarci :/

Fedele Lettore

Nessie said...

Mar, conosco bene l'odissea tv che racconti, sulla distruzione dell'apparecchi, perché viene perfino descritta sul web come paradigma per chi vuole disdettare. Ma se tentano la porcata che ho già descritto, ci muniremo di martelloni giganteschi e distruggeremo i televisori.

Anonymous said...

Un' ultima cosa, la Le Pen in Francia è riuscita ad ottenere il suo splendido risultato perchè a parte il fatto che lo stesso presidente francese tra tasse, scandali personali e quant' altro ha perso molto del suo consenso iniziale ha fatto proprio quello che stò dicendo, ha fatto informazione nel suo piccolo su cosa è questa UE e sulle porcherie commesse dal governo francese e alla fine i francesi gli hanno dato una chance, ed è proprio quello che dobbiamo fare anche noi per toglierci questo governo fantoccio collaborazionista coi capetti dell' UE usciti dal cilindro della bildeberg.

Fedele Lettore

Nessie said...

Per me Renzi, sarà anche peggio di Prodi. E la sua politica fiscale sarà ancora più rabbiosa e inasprita. Già lo vediamo quest'anno che ha raddoppiato le "decime" perfino rispetto al suo predecessore Letta jr. Inoltre non dimentichiamo le banche fallite di cui è circondato (da MPS a Unicredit, Banca Intesa ecc. )

Fonte: http://www.ilnord.it/b-2635_AVVISO_BCE_A_RENZI_PREPARA_MILIARDI_PER_SALVARE_LE_BANCHE_ITALIANE_FALLITE


indovinate un po' come le rifinanzierà?

johnny doe said...

Non son molto convinto che basti l'informazione,anonymus....

Nessie said...

Nemmeno io.

Anonymous said...

Servirà a risvegliare le coscienze quando anche solo tra un' anno a questa parte le aziende continueranno a morire e il cappio della pressione fiscale si farà ancora più stretto di quanto già non lo sia adesso, in questo momento la gente crede di aver dato una possibilità al """"""nuovo"""""" quando invece hanno solo legittimato l' ennesimo burattino di ue e re pulcinella che continuerà l' opera di distruzione cominciata 3 anni fa, si parlava del successo di Marine Le Pen ma lei non ha fatto altro che far notare ai francesi quanto i sarkozy e gli hollande fossero solo dei burattini ue senza una politica autonoma, col primo che ogni tanto tirava fuori l' abolizione di Schengen quando poi era il primo a scagliarsi contro maroni quando era lui ad avanzare la proposta e il secondo che non faceva altro che parlare di crescita salvo poi deprimere l' economia del suo paese aumentando tasse a cani e porci, semplicemente ha smascherato i due becchini della Francia e moltissimi l' hanno votata per esclusione, noi invece abbiamo un re pulcinella che interscambia il fantoccio di turno quando quello in carica è troppo logoro/bollito ma ormai dopo pittibimbo la sua scorta di fantocci interscambiabili con un minimo di credibilità è finita, a quel punto la gente non potrà che chiedere un cambiamento radicale e una fine prematura di questo infame mandato come auspicato da johnny Doe.

Fedele Lettore

Anonymous said...

Solite scoperte tardive dell'acqua calda, ora scoprono che con la Tasi si paga anche più dell'Imu:

«L’impatto di tale imposta sui bilanci familiari, soprattutto quelli dei nuclei più in difficoltà, sarà devastante», sottolineano Adusbef e Federconsumatori, sollecitando quindi il Governo ad intervenire per rimettere mano alle detrazioni".

http://www.lastampa.it/2014/06/14/economia/uil-la-tasi-coster-pi-dellimu-per-il-delle-famiglie-italiane-AEICbtqxVjyVWfd78RIfJP/pagina.html

Z

Nessie said...

Sì, solito piagnisteo postumo. Lo scoprono solo ora che si paga anche più dell'IMU di Monti? E quel che è peggio, la Tasi dovrà essere pagata anche da quei 5 milioni di famiglie che prima, grazie alle detrazioni sulla prima casa e alle basse rendite catastali, non pagavano affatto l'Imu

http://www.ilgiornale.it/news/esteri/altro-che-bonus-80-euro-tasi-ne-costa-media-231-1027764.html

Massimo said...

E non finisce qui. Oltre ad aver confermato la rapina sulla casa, oltre ad aver aumentato il taglieggiamento sui risparmi fino al 26% dal primo luglio (addirittura un punto in più di quella che era la proposta della Camusso !) Renzi sta preparando altre tasse. Il canone rai, lungi dall'essere abolito, troverebbe una collocazione all'interno di bollette e con una progressione in base al reddito, come se uno guardasse la televisione più o meno a seconda degli introiti del suo lavoro. E che dire del bollo auto che si prospetta con un aumento del 12 % ? Renzi è, oggi, il Male Assoluto da abbattere. Assieme a tutti coloro che saranno disponibili anche solo per questo atto di liberazione.

Nessie said...

Sapevo dei bolli del 26% (per dare una mano ai suoi amici banchieri dell'ABI) e pure del canone differenziato,a seconda del reddito. Occorre preparare su Internet dei modelli di disdetta cumulativi e collettivi dalla tv. Non facciamoci trovare impreparati perché costui è un usuraio figlio di Troika che, a differenza degli altri suoi due predecessori, si è costruito pure un consenso elettorale, alla faccia degli imbecilli che lo hanno votato.
Rischiamo di tenercelo fino al 2018!!!

Anonymous said...

Secondo me c'è anche un altro fattore non trascurabile: vent'anni di demonizzazione instancabile ed incessante contro Berlusconi hanno inoculato nella società un livello di odio e fanatismo diffusi ed elevatissimi. Per cui quanta gente seppur distrutta a forza di tasse, criminalità, burocrazia, violazione dei diritti invece si bea del fatto che "abbiamo fatto fuori Berlusconi" oppure reagisce di fronte a qualsiasi sopruso col classico e automatico "Berlusconi è un criminale e deve andare in galera" accettando tranquillamente e volentieri tutto il resto? E questo dopo tre anni di Monti, Letta e Renzi sembra addirittura in incremento.
Scarth

Nessie said...

Ancora con questa faccenda di Berlusconi?!? Scusa ma mi esce dalle orecchie e dagli occhi, caro Scarth. E mettici anche il fatto (per me principale) che a stufare e annoiare il suo elettorato è stato in primis lui, e proprio lui.
A cominciare dal fatto che con quello che sta facendo Renzi, lui non ha altro di meglio da ripetere ad nauseam, che è pronto per "collaborare per le riforme".

Nessie said...

Berlusconi (non so più quante volte l'ho già scritto) , poteva onorevolmente andare in galera, opponendosi ed elevando il suo carisma ( e se stesso) presso il suo elettorato. Avrebbe almeno salvato il suo onore. Invece ha sostenuto MOnti, Letta e ora fa il lacché di Renzi.
Prima si toglie dalle palle, prima si avrà qualche residua speranza di costituire un'OPPOSIZIONE VERA E NON FARLOCCA.

Anonymous said...

nessie scrisse
l'aver constatato che la regione che ha avuto più d'ogni altra i suicidi (il Veneto) ha dato in larga maggioranza la fiducia a Renzi & piddioti.

i veneti non sono nuovi a simili comportamenti elettorali cretini.. mi ricordo infatti che alle europee del 1999 votarono in massa la Bonino :-)

E purtroppo davanti a simili reiteati comportamenti si puo' solo dire :" Darwin provvedera'" :-(
ws

Anonymous said...

Rischiamo di tenercelo fino al 2018!!!(confesso che volevo toccare ferro)
Analizzando,ciò che sta succedendo in giro,Io dico che senza che lo cacci nessuno(come è successo ai suoi due predecessori,anche loro cadutici dall'(a)lto,piuttosto che eletti dal Basso)....Questo maldestro Nocchiero della livida palude(così è ridotta l'Italia),sarà il primo ad andarsene da solo(senza le lacrime di almeno 4 Italiani su 5)....forse il primo atto veramente sensato/positivo del suo mandato....
E ciò al massimo subito dopo le vacanze....evento prevedibile entro settembre...quando gli Italiani con le tasche vuote dovranno pagare,il mese dopo, le incomprensibili sempre più fantasiose tasse sulla casa.
Mettetevi per pochi attimi,con un certo fastidio,per qualcuno, nei suoi panni ....e tirate le conseguenze...
-come è arrivato al potere ce lo ricordiamo tutti....con una benedizione laica monocratica...non le classice libere elezioni....che come vanno vanno devi,però, civilmente accettare.
-4 Italiani su 5 non ne riconoscono(per quanto detto sopra) l'autorità,pur subendola democraticamente.....ma con effetti secondari agli attributi....
-i suoi"compagni"di avventura(sventura ?)lo "criticano" tutti i giorni...per i suoi atteggiamente troppo(da protagonista) pseudo democratici... che mal legano col fatto di essere capo di un partito che nel logo.... ha in rosso il simbolo e il nome pretenzioso di "democratico"....Stamattina ho sentito,al TG, i commenti poco entusiastici, dei Filosofi(sono tutti "laureati" in filosofia)...che gliela tirano....dei vertici di secondo rango del partito.
Ma lui come A pollo si è circondato di nove muse.....che cantano,ballano fanno musica....e l'ambiente è così diventato,magistralmente, un Parnaso.
-Ha un'energia e una retorica da far invidia ad un Savonarola(se resuscitasse)...Si scaglia contro i corrotti e corruttori che,stiamo scoprendo,non sono pochi nel suo partito....né può contestarlo dopo le dichiarazioni dell'exSindaco veneto...visto che(come dice il Sindaco dimissionario) fiumi di denaro fluivano da appalti truccati...a sovvenzionare le campagne elettorali del"SUO"partito.....
-Ottima reazione,encomiabile...cacciare corrotti e corruttori(anche senza fare prima i conti di quanti rimarrebbero)....."Ma"...
-Ma il capo del PD non è lui?...e non si è tolto,all'epoca(il rottamatore).... da torno chiunque dissentiva...,per cui oggi è il capo indiscusso nel suo partito...e uno di cotanta levatura(Direbbe Dante..."altezza di ingegno")....non si accorge che "oltre che in Danimarca" c'era del marcio anche a Venezia....e non solo là.
-Oggi pure Bergoglio..."più di una volta" ha usato,nella sua predica, frasi come ...Troppe chiacchiere...Pochi fatti(va capire chi aveva in testa)...certo entrare nella mente di un Gesuita...e sapere a chi il messaggio era diretto...non è facile...,per una persona semplice come me....Intanto l'ha detto.
Gli unici parametri positivi raggiunti nei primi mesi del suo regno/mandato sono...aumento del carico fiscale,aumento della disoccupazione,aumento delle aziende fallite...le uniche cose in calo...calo dei consumi,del tenore di vita,della speranza in un miglioramento della vita in un prossimo futuro....in un futuro sopratutto ai giovani.
Accetto scommesse...il nostro "piccolo scrivano fiorentino"(come l'abbiamo visto in TV)...a breve chiuderà con una bella lettera di dimissioni...e si ingegnerà,pertempo, a trovarne le motivazioni....(magari...malgrado tutti i suoi sforzi..il Popolo Italiano non l'ha capito e non l'ha seguito...e non si può certo salvare la situazione.... se "solo lui" rema dritto e "tutti gli altri" contro)...Saluti Mar

Anonymous said...

No Nessie, non sto sostenendo che il rimedio è Berlusconi ovviamente. Attiravo l'attenzione sulla consueta operazione di criminalizzazione e spostamento del bersaglio. Il nome "berlusconi" è in questa ottica sostituibile da altri a piacimento e secondo occorrenza. Era già avvenuta con Craxi su scala temporale più contenuta.
E' un tipo di operazione che crea riflessi condizionati dalla presenza di un babau-mostro Orwelliano confezionato a dovere.
Ti sembra spiegabile altrimenti che ora, 2014, di fronte a aumenti di tasse, sbarchi a migliaia, delinquenza impunita ecc. la reazione sia 1. "Impicchiamo Berlusconi" 2. "Votiamo Renzi in massa" ?
Scarth

Nessie said...

Ws, una volta tanto siamo d'accordo: Darwin provvederà :-).

Scarth, l'esempio della criminalizzazione si può fare anche per "nemici internazionali" (Saddam, Gheddafi e ora Putin). Giusto il discorso legato a Craxi, ma volendo anche ad Andreotti.

Aggiungo però, a fronte della tua chiosa: "Ti sembra spiegabile altrimenti che ora, 2014, di fronte a aumenti di tasse, sbarchi a migliaia, delinquenza impunita ecc. la reazione sia 1. "Impicchiamo Berlusconi" 2. "Votiamo Renzi in massa" ?"

che in politica l'inettitudine ha sempre un prezzo alto e che per Berlusconi vale il "Quos vult Iupiter perdere, dementat prius", frase di Euripide che tradotta letteralmente, significa "a quelli che vuole rovinare, Giove toglie prima la ragione". Spero di essermi spiegata.

Nessie said...

Mar, accettare scommesse di questi tempi è sempre arduo. Spero che le cose vadano nel senso che hai ottimisticamente indicato. Una cosa è certa: Bella Napoli, non ha più conigli da estrarre dal suo logoro cilindro. Questo è il terzo ed ultimo. Tuttavia si possono truccare le elezioni con "riforme" (quando sento questa parola, la mano corre alla pistola) che vadano nel senso di garantire premi di maggioranza al Pentolaio di FI e ai giovani piddioti.

Anonymous said...

Ciao Nessie, ieri ho fatto il mio… “dovere di contribuente” ed ho finalmente scoperto quello che finora non mi riusciva di capire: Tasi e Imu si pagano entrambe. La prima tassa ha uno sconto sulla prima casa e “salva” i terreni agricoli (ma non quelli edificabili), mentre la seconda esclude la prima casa e relative pertinenze. Però tutto il resto bisogna pagarlo. Due volte.
Morale della favola: ho sborsato 200 euro più dell’anno scorso e credo il quadruplo rispetto ai “bei tempi” dell’Ici (ormai ci fanno rimpiangere anche quelli…).
Non scrivo cosa penso di Messere Bunga e delle sue sparate elettorali, per non rendere impubblicabile il mio commento. Mi limito a notare che ogni sua puntata di piedi (abolizione dell’Ici, abolizione dell’Imu sulla prima casa ecc.) si è risolta – per noi fessi – in memorabili salassi.

Hai ragione, prima ce lo toglieremo dalle palle e meglio sarà per tutti: Berlusconi non è la soluzione, ma parte (non marginale) del problema. E a questo punto non mi interessa più neanche conoscere il perché o il percome: se sia vittima, carnefice o solo un povero idiota. So che dobbiamo liberarcene al più presto, in un modo o nell’altro, e ben venga chi lo farà. Poiché fin quando durerà l’equivoco (di un “sinistro” che guida la “destra”) potremo scordarci che anche in Italia si liberino e crescano quelle forze social-nazionali che altrove, in Europa, riscuotono sempre maggiori consensi.
(no caste)

PS:
L’altra sera un mio cugino veneto mi ha detto al telefono: «Paga l’Imu e… Tasi!». Sembra che certi nomi che li scelgano di proposito…

Nessie said...

Sì No caste, e la stampaglia di regime ha un peso enorme in questo salasso per aver attuato lo zittificio che ha portato alla vittoria di Renzi. Le sigle e gli acronimi insieme al contenitore IUC che le comprende tutte manco fosse una matrioscia russa, la stampaglia le conosceva già per filo e per segno; ma i pennivendoli hanno volontariamente DISINFORMATO, tacendo, tanto per favorire il successo del Pentolaio di Firenze.

Ciò non toglie che i suoi elettori abbiano ugualmente torto marcio per non essersi informati per tempo. Ora c'è il web e occorre imparare il fai-da-te.
Su Messere Bunga e i suoi patetici "niente tasse!" taccio, per carità di Patria. Non voler capire che finch éstaremo nell'Eurozona, si è costretti all'esborso sistematico è un'altra delle sue irreparabili idiozie. Guadagni 1000 euro, te ne tassano 900, perché "ce lo chiede l'Europa". Lo sanno anche gli ebeti ormai, tranne lui.

Nessie said...

Ergo, non si possono ridurre le tasse senza uscire dall'infame Euro, inventato per l'uopo per espropriarci. Come dice Daniel Estulin, la nostra ricchezza (che è il risparmio, il welfare e la casetta di proprietà) non ci viene solo sottratta, ma viene TRASFERITA. Nelle saccocce degli oligarchi.

Anonymous said...

Ho l'impressione che l'italia sia in balia di un brabco di incompetenti, di dilettanti allo sbaraglio a una parte e di gente che scientemente sa di portarci alla rovina dall'altra. Stendo un velo pietoso sulle ministre, sono delle nullità,tutte.
Non dico nulla sul ministro scafista perchè mi fa pena oltre che rabbia:anche oggi altri 1800, ma che importa abbiamo battuto l'Inghilterra ai mondiali,e non metto la bandiera per questa "occasione"mi sembrerebbe di insultarla.

Maria Luisa.

PS
è OT e non so se l sito sia attendibile, ma mi sembra interessante questo articolo.
http://medias-presse.info/limam-a-prie-dans-les-jardins-du-vatican-pour-la-victoire-sur-les-infideles-le-vatican-retire-les-invocations-de-la-priere-interreligieuse-du-8-juin/11265

Nessie said...

Maria LUisa,
gli incompetenti e i cinici consapevoli sono due parti dello stesso sfacelo. Gli uni servono a dare degli alibi agli altri. Anche lo scorso anno c'era lo stesso casino durante le scadenze dei pagamenti tributari con code umilianti davanti agli uffici tecnici comunali di province del Nord, Centro e Sud.
Prudono le mani e qualcuno (parlo anche degli amministratori locali) è già in cerca di botte. Non bisogna andare troppo per il sottile circa il colore politico.

Quanto al tuo link, ne avevamo già parlato nel post Bergoglio e zingari.

Anonymous said...

Qui l'elenco completo di tutte le porcate renziane solo in pochi mesi.E non è finita...

http://www.liberoquotidiano.it/news/economia/11637521/Governo--10-tasse-in-4.html

Z

Nessie said...

Nonostante ciò, saranno tutti lì a sudare sette camicie agli sportelli delle Poste e della Banche in coda a pagare anche per gli extracomunitari (50 euri al giorno) e per quella fetta d'Italia del Sud alla quale è concesso il diritto di "assistenza" da parte del solito polentone somaro, ma laborioso.

Johnny88 said...

Il problema di questo paese è che fondamentalmente non siamo una comunità, non abbiamo alcun senso dello stato e della cosa pubblica. Ognuno persegue scientemente il proprio "particulare" guicciardiniano fregandosene del bene comune. Per esempio in questo paese si fa politica non per vocazione, ma per avere "la carega", lo stipendio e possibilmente arrotondare con le mazzette (vedi il mio "amatissimo" ex governatore Galan che insieme al PD facevano come i ladri di Pisa, litigavano di giorno e rubavano insieme di notte). L'unico momento di patriottismo in questo paese si vede quando c'è da applaudire undici milionari in mutande che corron dietro a un pallone. Francamente non mi sorprendo di questa situazione.

Anonymous said...

Ieri sera ho scoperto che oggi(16 giugno) è l'ultimo giorno....per la città di Roma di pagare.... l'IMU per le seconde case(una casa ereditata dal suocero di 95 anni,che si è.... risparmiato le esperienze "salvifico/migliorative"per la Nazione,e per Lui.....dei Monti,Fornero,Letta...e del gabelliere Matteo(*).
Così di notte,usando,il programma trovato sul WEB,ho fatto il conto...una mazzata!!!...in quanto le aliquote sono le più alte d'Italia...e quindi del mondo.
Ma il motivo...di queste poche righe è un altro...sono uscito da casa(il 16)..."rassegnato" a fare una fila interminabile allo sportello della banca o posta(che sono vicine)...e invece eravamo di lunedì solo.. 3,4 in tutto...(comunque "incazzatissimi",per il dubbio/ certezza del fine incerto che avrebbero fatto questi"prelievi"....Vedi...Expò...Venezia docet)) ...nessuna fila,ressa,numeretti....come preavvertito dai TG...nessun lunedì nero,eccetto il tempo..
Tornando a casa.....mi sono chiesto,stupito
-sono uno degli ultimi a pagare,perchè tutti gli altri hanno pagato prima?
-sono uno dei pochi a pagare,perché gli altri non hanno possibilità di farlo?
-a Roma sono,forse, ormai pochissimi che hanno(magari ereditato)una seconda casa...e sopratutto "non"ci sono(stranamente) abitazioni di lusso?...non mi ero,forse, accorto che ero un ricco?

(*)Povero Matteo(Nomen/Omen)che ha la disgrazia di avere il nome di un gabelliere bibblico...poi diventato SanMatteo)......("pubblicano" nella lingua dei Vangeli...che,di mestiere, riscuoteva le tasse dei suoi concittadini,per darle,in buona parte, ai loro padroni"Romani"......La gente di allora,incontrandoli, non li salutava,li schifava,non ci mangiavano insieme,li tenevano a distanza).
Solo che SanMatteo(fortunato) dopo aver incontrato il Cristo sì convertì e la smise di scorticare i suoi concittadini...Questo invece pur dopo aver "incontrato"il Vicario del Cristo( anche se entrato in Vaticano senza"pompa" e dalla porta di servizio)....non ha cambiato,in nulla la vita...anzi sembra voler battere il record di nuove(e fantasiose) tasse nel minor tempo....
"Non"lo faranno mai Santo,come il suo protettore.... e "non"avrà l'onore di un quadro come quello bellissimo del Caravaggio...."La conversione(basta con le tasse)di San Matteo....
Saluti Mar

Nessie said...

Johnny88, il dibattito a cui ho assistito io venerdì e sabato nel palazzo della Prefettura dell amia città, verteva proprio su questo tema: nazione, o piccole realtà secessioniste e autonomiste?
Eurasia od Occidente?

Il problema dei problemi è che la nazione e il nazionalismo è stato possibile in fase di industrializzazione (e quindi modernità) galoppante. E' stato tipico del modello giacobino-rivoluzionario-illuminista (esportato anche quello), ma che oggi mostra le corde.
Ma è anche vero che anche il progetto delle macroregioni che volle Miglio, sta mostrando le corde, in quanto viene auspicato dalle stesse oligarchie Ue.
In ogni caso, hai ragione quando dici che l'unico spirito nazionale salta sempre fuori durante le partite di calcio. Che però, non a caso, chiamano "Mondiali". Parola che dovrebbe far riflettere.

Nessie said...

Mar, il perché del deserto che hai trovato in Banca, lo spiega Davide Giacalone. Hai capito? Ennesima angheria, ennesima dilazione e rinvio dell'angheria. Fino alla prossima:

"Sabato 14 giugno viene firmato il decreto (Dpcm) con il quale si sposta la scadenza per il pagamento delle tasse (saldo 2013 e prima rata 2014) da lunedì 16 giugno a lunedì 7 luglio. I comunicati ufficiali, copiati e incollati dai gazzettieri, descrivono i “beneficiari” della proroga: quanti rientrano negli studi settore. Beneficiari un corno".

http://www.lsblog.it/index.php/economia/2491-mobbing-fiscale

Nessie said...

Chissà che fine avrà fatto il Vate...
E' un po' che mancano le sue filastrocche. In questo caso, l'ispirazione la potrebbero fornire le onomatopee dei fumetti... fiscali.

Anonymous said...

Beh!....se le cose stanno come tu dici....un bel "Vaffanculo" liberatorio a questa manica di Fregnoni/Menefreghisti/disorganizzati....ci "starebbe" doverosamente bene.
Ci metto dentro anche e soprattutto i "giornalai" TG...che sono loro che mi hanno ricordato e impaurito(tutta la giornata di domenica...a decreto firmato) che a Roma si "doveva" pagare entro il 16!...Pure loro all'oscuro della gentile concessione governativa della proroga a luglio?.
Anche se fortunatamente il "Vaffa" è stato depenalizzato..perché considerato ormai d'uso comune e non più offensivo...(sta per "andate a farvi un giretto").....Io che mi sforzo di rimanere educato... pur pensandolo... me ne astengo.
Va bene,vada per il succedaneo.... allora "Andassero a farsi un giretto"...amministratori pubblici,giornalai di carta stampata e di telegiornali TV...Una bella tirata di catena(anch'essa metaforica) e tutto pulito come prima!.....Ciao Mar

Nessie said...

Prova un po' a chiederti chi è quel povero disgraziato che al sabato mattina non ha di meglio da fare che leggersi la Gazzetta ufficiale, per venire a sapere last minute, che la sua condanna è stata rinviata.

Costoro sono dei perversi e dei pervertiti immorali.
Ai tempi della Serenissima li buttavano giù dal Rialto per annegarli.

Anonymous said...

Sai gia' come la penso su Berlusconi. Si e' dimostrato un incapace, ma gli vanno concessi gli onori delle armi: e' durato piu' di vent'anni, nonostante un logoramento interno ed esterno che non ha precedenti nella nostra storia.

Renzi vince perche' la pseudo-destra e' allo sbando, e i suoi elettori non vanno piu' a votare. Stessa storia di Tangentopoli: rimane sempre la statua del Commendatore, che non sa vincere che cosi'.

B cerca di rimanere in gioco per salvarsi dal sicuro linciaggio degli avversari, senza piu' la difesa di chi gli aveva tributato consensi plebiscitari. Ecco la ragione per cui si sono guardati bene dal risolvere il "conflitto di interessi".

Detto questo - e considerato che alcuni suoi ex elettori hanno fino votato Renzi - i tempi delle attese sono sempre piu' brevi. Nessuno e' piu' disposto ad aspettare una legislatura per vedere i risultati. Renzi perde consenso ad ogni giorno che passa. Lo perde anche tra i suoi.

Tra tasse e bastimenti africani scortati fin dentro le nostre basi militari, per evitare i "curiosi", non c'e' alcun bisogno di essere un leghista per capire che se cambiamento c'e' stato, e' stato in peggio. E ci e' voluto molto poco. Puo' darsi fino che R sia l'ultimo PDC della Repubblica. Ci avviamo a vivere tempi interessanti... ne faremmo a meno, ma quando e' troppo e' troppo.

Il sauro

Anonymous said...

For some reason, squirrels love the attics of houses.
Simpson: What better way to finish a list of best
TV villains than with a real life one (allegedly).
Vice President Biden met with the House Democrats earlier today, but
this apparently did not change some minds, because it was after his visit
that the vote was blocked from the floor.

Nessie said...

Sauro, su B "Si e' dimostrato un incapace, ma gli vanno concessi gli onori delle armi: e' durato piu' di vent'anni, nonostante un logoramento interno ed esterno che non ha precedenti nella nostra storia".

Sì ma questo suo accanimento terapeutico non fa bene né a lui né a noi. Inoltre se avesse cercato di creare un vero partito invece che un ammasso di faccendieri e di sciacquette (a essere generosi)su modello Brambilla e Carfagna, non avremmo il quadro politico desolante attuale col Pentolaio in auge. Peraltro adoratissimo dai suoi giornali e le sue reti. Aggiugiamoci anche questa. Tu perdoni, io NO.

Quanto a tutto il resto, quoto in pieno. Tasse quotidiane (12 in 4 mesi) e bastimenti carichi di invasori pronti a risucchiarci 50 euro al giorno mentre in Italia c'è chi va a rovistare tra gli avanzi di verdure, dopo la chiusura dei mercati ortofrutticoli.

Nessie said...

Curioso, ho abilitato un commento che parla di scoiattoli che amano gli attici delle case. Forse il titolo YUK ha fatto da calamita :-)

Anonymous said...

Massi', occupiamoci di scoiattoli che e' meglio...
O forse no: anche il nostro povero scoiattolo europeo viene sempre piu' soppiantato da quello americano.

Il sauro

SILVIO said...

Sauro, sei davvero sicuro che Berlusconi meriti qualche attenuante?
Io non dimentico che fece – al pari di Napolitano, (l'antipapa) Bergoglio, Fini, Casini, Schifani, Frattini e molti altri ancora – l'atto di sottomissione di cui alla seguente immagine:
http://www.radioislam.org/islam/italiano/potere/berlusconi_kippa.jpg


nonché che intendeva finanziare l'edificazione in Italia di una Università neoliberista con a capo il suo amicone Robert Mandell, cioè il genio reaganiano del male che architettò l'euro,

e che – l'anno dopo la “duomata” sui denti presa a Milano – convocò ad Arcore Matteo Renzi (6 dicembre 2010).

Per comunicargli cosa?
Quien sabe?
Però ho il fondato sospetto che la triade Monti/Letta/Renzi (tutti appoggiati dal Berluska) non sia stata frutto di scelte estemporanee ma di un piano pianificato da tempo per predarci e ridurci a barboni che rovistano nei cassonetti alla ricerca di cibo.

Pensaci, Sauro.
Certi mascalzoni sono abilissimi nel gioco di “Fumo e Specchi”.

Nessie said...

Silvio rimembri ancor, a proposito di Robert Mundell?

http://sauraplesio.blogspot.it/2012/08/robert-mundell-e-leurogulag-era-gia.html

E qui in questo vecchio post, un tuo commento specifico a proposito del sospetto esternato al Sauro, circa le relazioni pericolose di Berlusconi:

"BINGO, NESSIE!!!

Hai riesumato uno degli untori della peste che ci affligge.

Prima di te, l'ha fatto S. Berlusconi , che ha segretamente imbarcato un nugolo di “Chicago-boys” (tra cui il marcescibile e marcio Antonio Martino = vedasi al riguardo quel che ne dicono gli incappucciati sinistroidi del GOD):

http://www.democraziaradicalpopolare.it/Berlusconi_Martino_e_la_Scuola_Neoliberista_di_Chicago_in_gita_a_Villa_Gernetto.html

onde potersi presentare nel prossimo autunno come salvatore della Patria (= la sua: Mediaset e dintorni , che stanno cadendo a pezzi per il rosso-cupo dei bilanci dovuto alla vendetta degli italiani).

Null'altro da aggiungere al fine di non cadere nel turpiloquio.

Un affettuosissimo saluto "

Nessie said...

Inutile aggiungere che per me Berlusconi non ha più alcuna credibilità: galera, non galera, servizi sociali o domiciliari che siano.

Anonymous said...

@ Silvio
ti capisco, ma io ne faccio una questione di principio. Ovvero: quando ottieni un consenso plebiscitario, come B ha ottenuto quando a votare ci andavano tutti, non puoi, e non devi, essere trattato come un delinquente. E' un principio eminentemente democratico quello che ha fatto scegliere ai redattori della "piu' bella del mondo", di inserire l'immunita' parlamentare. Togli questo tassello e qualunque scenario e' possibile. Tangentopoli e' servita a questo e, ora, la condanna di B riporta tutto esattamente allo stesso punto.

L'analisi dell'operato di B e' sconfortante, ma e' un fatto che abbia subita una persecuzione interna ed esterna ininterrotta per piu' di vent'anni. Come e' un fatto che sia stato estromesso dal Senato, privato del cavalierato e assegnato ai servizi sociali. Questi sono fatti che andrebbero ascritti ad una qualche forma di attenuante. I berlusconiani delusi sono meno inclini al perdono: questo e' comprensibile, ma per il rispetto dovuto a chi l'ha votato il fenomeno B avrebbe dovuto essere trattato in modo molto diverso. Soprattutto in una democrazia.

Che un eventuale leader sia capace, o meno, in malafede, o meno, sono gli elettori a determinarlo, non quei covi di vipere degli organi di controllo della Magistratura che perseguono la lotta politica dall'interno dello Stato, distruggendo il principio stesso di Stato di Diritto.

B la gogna la sta gia' scontando, ma questa gente si e' resa responsabile di un reato ben piu' grave: quello di sovversione. Certo, internazionalmente B e' stato ostacolato con ogni mezzo, ma io non dimentico come dopo il governo Prodi, B e Tremonti annullavano la privatizzazione della Banca d'Italia.

Non ultimo, il fatto che per la mia filosofia, allo sconfitto si devono cedere gli onori delle armi. Questo e' cio' che maggiormente differenzia noi da chi viene dalla cultura comunista.

Come vedi, io ne faccio una questione di principio. Se ne dovessi fare una questione di efficienza, tanto sarebbe valso tenerci il Fascismo. E' anche un modo per inchiodare gli oppositori di B al loro passato che non passa. Sulla disaffezione dell'ex elettorato berlusconiano, ci marciano. Sarebbe come dire: vedi che avevamo ragione a volerlo levare di mezzo ?

Il sauro

Anonymous said...

silvio ( berlusconi ? :-) ) scrisse
quando ottieni un consenso plebiscitario, come B ha ottenuto quando a votare ci andavano tutti, non puoi, e non devi, essere trattato come un delinquente

se quel "consenso" berlusconi lo avesse usato per fare gli interessi di chi lo votava , a costoro non sarebbe mai sembrato un "delinquente" ma un "martire".
Gli italiani sanno benissimo che come imprenditore berlusconi era un "ladro&corruttore" come tutti i questo paese , anzi a suo vantaggio rispetto ai vari agnelli e debenedetti aveva che non ha mai preso "aiuti di stato".
Gli italiani quindi gli avrebbero perdonato anche quel suo stupido prossenitismo .

Quello che gli italiani non hanno perdonato a berlusconi e' la sua inconcludenza politica unita ad una vigliaccheria senza pari . Se ad esempio B si fosse anche solo dissociato dall' assalto Nato al suo " amico" gheddafi o avesse denunciato ALLORA la congiura contro di lui oggi a palazzo chigi ci sarebbe ancora berlusconi
Ma siccome questo non e' stato, con le sue ultime sue mosse B ha dimostrato senza ombra di dubbio che
1) e' un ciarlatano e un vigliacco
2) era entrato in politica solo per difendere i suoi affari e di quelli soli sempre si preoccupera' e per ottenere questo non esitera' mai a tradire chi lo ha votato

Quindi perche' "perdonarlo" e sopratutto perche' votarlo ancora ?
ws

Nessie said...

Ws, correggo subito il tuo grassettato che hai erroneamente attribuito a Silvio.

In realtà è firmato il Sauro (commento 11, 01 am). A parziale difesa del quale, faccio notare che, per sua ammissione dichiara di non averlo votato.
Per il resto, molte delle cose che obbietti sul rapporto Berlusconi-elettorato sono vere.

SILVIO said...

Tutto “Fumo e Specchi”, Sauro, tutto ““Fumo e Specchi”.

L'erede del “Sacro Romano Impero” nonché guardiano del tesoro pontificio (vedi: Enciclopedia Judaica , 1901-1906, vol. 2, p.497) non vide mai di buon occhio quel “parvenu” brianzolo che si era arrabattato sin dagli anni '7o vendendo il grezzo di "Milano 2" al fine di poterne ultimare il tutto.

Tuttavia, fece di necessità virtù e diede il via libera negli anni '90 acciocché il Berluska costituisse il polo destro della sua falsa dialettica hegeliana (il polo sinistro era invece il PCI/PDS), dopo il vuoto politico causato dalla liquidazione giudiziaria di Craxi e della DC.

Ciò affinché gli italiani – indaffarati a darsele tra di loro di santa ragione nell'illusione della libera scelta di una democrazia farlocca – non si accorgessero che il “sacco dell'Italia” proseguiva inesorabile.

E così passarono 20 anni di immanenza berluskoniana.
Saldo contabile?
Berlusconi traditore e miliardario (sfruttando principalmente un bene pubblico come la concessione dell'etere) e noi traditi e in braghe di tela o quasi (ieri mi è giunta la triste notizia di un mio brillante conoscente trentenne che si è suicidato perché improvvisamente incapace di affrontare la crisi economica).

Oggi, il vuoto politico degli anni '90 si è ripetuto.
E ci hanno messo Renzi, il “Bomba” o “Bimbacciò” di Rignano sull'Arno, vecchio conoscente di Mediaset e del Berluska.
“Un vuoto a perdere” che ha qualche scheletro nell'armadio.
Povera ed infelice Italia nostra!

Anonymous said...

Siamo al ridicolo!! Io non ho alcuna casa! Dove abito è intestata a mia moglie,(regime separazione dei beni) mentre quella ereditata dai genitori è in comodato d'uso gratuito ai miei tre fratelli finchè non avranno la possibilità di comprarla! Ebbene con il "paga e tasi" per la quota di 1/8 ho sborsato 90 euro. In pratica non possedendo alcunché ,mi fanno pagare come seconda casa una casa di proprietà per 1/8 che non uso !! Siamo nel campo dell'assurdo grazie alle leggi del pentolaio e dei sinistronzi che lo seguono! Un vs.fan

Anonymous said...

Il piddiota ama le tasse! (Il Vate)

Un 41% del 58% di emeriti deficienti
al Pitti-bimbo e pentolaio riverenti,
han votato per la “grana” ubbidienti
ricevendo gran mazzata sui denti..!!
Eh! si miei cari Repubblica-dipendenti
vi siete dimostrati veri e propri dementi
Ora ci pensa il piccolo parolaio ebetino
a rifilarvi con Yuk-Imu-Tasi il contentino.
E se irridete con ironia ancor al Gomblotto
ve lo ri-prenderete li dietro tutto d’un botto!!
E col Bilderberg e noeuro non ci riprovate
son tutte balle che i piddioti dan per scontate
tenetevi pure Rai new 24 e la serva Maggioni
tanto in testa vi son rimasti ben pochi neuroni.
Ascoltate sempre i moniti del Pulcinella
anche questo gran Re a rifilarvi la gabella ,
e a propinarvi sempre l’ideale americano
cosi nessun problema col bruciarvi l’ano,
e monitate pur con lui più Europa, piu’ Europa
per ritrovarvi nel di dietro un manico di scopa!

Nessie said...

"Fedele lettore", "un vostro fan"...

Anonimi, mettetevi qualche nickname un po' più personalizzato :-)...Non abbiate paura! Se oltre ad essere sistematicamente depredati abbiamo pure paura a cantargliele, allora significa che questo povero Paese nostro è davvero infelice e senza speranza.

Per conoscenza la TASI (SERVIZI COMUNALI INDIVISIBILI, di cui ho già spiegato il significato), la pagano perfino gli inquilini.
Capisco l'assurdità della quota 1/8 e del comodato, ma qui si attaccheranno a breve anche ai terreni agricoli e ai terreni montani.

All'ospizio i poveri vecchi, pagano da almeno tre anni (da Monti in avanti) la casa che hanno abbondonato perché anziani e non più autosufficienti, come seconda casa. Ma fino a quando ci faremo pisciare in testa senza reagire questi criminali andranno avanti.

Nessie said...

Oh... a grande richiesta, il Vate! Ti aspettavamo con trepidazione :-) .

Un'invettiva in rima da inviare alla Segreteria dei Piddioti, al Nazareno.

Anonymous said...

Il problema è che non saprei proprio che nome darmi, non capisco perchè cavillare sulla scelta di un nickname, a questo punto uno vale l'altro tanto siamo sempre nell'anonimato :)

Fedele Lettore

Anonymous said...

A proposito, leggo ora che il lettino bildeberghino non si accontenta di tutti i danni che ci ha causato, adesso dopo la nomina della kyenge eccolo tornare alla carica con la giornata del (falso) rifugiato e ci dice che "La vera sicurezza e’ l’ospitalita’" (chissà cosa ne pensano le vittime di kabobo)

http://www.imolaoggi.it/2014/06/17/immigrati-domani-enrico-letta-celebra-la-giornata-del-rifugiato/

Insieme al solito pretino della caritas(peculazione) che, come al solito, quando c'è da mangiare non manca mai.

Ma questi non si sono accorti che non gli crede più nessuno?

Fedele Lettore

Nessie said...

Fedele, non cavillo. E' che l'altra sera Johnny continuava a chiamarti Anonimo, cosa che se ti fossi firmato - chessò - Faithfull, non ti sarebbe successa :-)


Sul chierichetto Letta, è il caso di dire che ognuno di queste marionette, lascia la sua eredità "speciale". La sua "specialità" era la Kyenge, che lui stesso battezzò "la più bella cosa del mio governo".

Nessie said...

Mi chiedi "Ma questi non si sono accorti che non gli crede più nessuno?"

Purtroppo finché non meniamo le mani, si illudono di essere creduti. Per questo aveva ragione quel Tale quando sosteneva che dall'arma della critica occorre passare alla critica delle armi. Mi spiace solo che quel tale fosse Lenin, ma quando uno dice qualcosa di sensato, non sto a guardare il colore politico.

Faithfull said...

Faithfull, massì quasi quasi lo uso :)

"La sua "specialità" era la Kyenge, che lui stesso battezzò "la più bella cosa del mio governo"."

E difatti quel governo è stato sciolto, e proprio dal re pulcinella che lo aveva messo su, immagino che anche lui si fosse accorto che se la kyenge era la cosa più bella di quel governo, allora era meglio non sapere neanche quale fosse la più brutta.

"Purtroppo finché non meniamo le mani, si illudono di essere creduti."

In realtà basterebbe molto meno invece che farsi additare da lor signori "democratici" come dei sovversivi guerrafondai o qualche stupidaggine di questo tipo, ma purtroppo qualcuno ha pensato (male) di dare una possibilità al """""""""""nuovo""""""""""", si insomma il motivo per cui re pulcinella lo ha messo su nel baraccone "democratico" al posto del burattino letta di cui sopra, in un modo o nell'altro la gente andava presa per il culo per far passare queste elezioni e guadagnarsi un'annetto di tranquillità ma è una calma prima della tempesta, e difatti i giornalai dei padroncini del vapore a stelle e strisce stanno già cominciando a dar segni di nervosismo:

http://www.imolaoggi.it/2014/06/15/il-new-york-times-insulta-litalia-la-politica-per-limmigrazione-non-funziona/

Sono veramente di un'ipocrisia spudorata, si insomma prima fanno di tutto per inondarci di "risorse" dai quattro angoli della terra e per impoverirci e ora si lamentano perchè non vogliono subire le conseguenze delle loro azioni, sia mai che qualcuno metta i bastoni tra le ruote ai loro porci comodi globalizzatori.
Ad ogni modo è confortante vedere che dopo il risultato delle europee persino delle teste vuote yankee siano riuscite a capire che non siamo i loro schiavetti e che non vogliamo essere modellati a loro immagine e somiglianza.

Nessie said...

Faithfull, non potevo dire una baggianata più scema e più nonsense di quella, ma vedo che mi hai presa sul serio :-).

In quanto a critiche da parte statunitense, vale la pena di ricordare che loro al confine col Messico, in quanto a immigrazione sono organizzatissimi e assai persuasivi: sparano!
Bastardi ipocriti che non sono altro! E hanno pure il coraggio di criticare i più coglioni, che siamo noi italiani.

Anonymous said...

@ Silvio
certo, si tratta di una democrazia fasulla - semmai ne possa esistere una vera - ma almeno rispettino le regole che essi stessi si sono date. Se al posto di Berlusconi vi fosse stata una vera alternativa, l'avrebbero fatta fuori con gli stessi mezzi. E' questo il problema, non l'uomo B, la sua sincerita', o la sua efficacia politica. Fino a che vige, almeno formalmente, uno straccio di democrazia non vanno tollerati mezzi di pressione giudiziari, pseudo-istituzionali, "alte raccomandazioni", o ricatti finanziari veri o fasulli. Io non difendo l'uomo B: difendo la mia possibilita' di scegliere chi voglio senza alcun condizionamento. Se poi mi mettono in galera tutte e tre le persone che hanno fondato un partito che ha piu' volte vinto le elezioni, non siamo nemmeno piu' in una democrazia formale. Questo ci hanno insegnato per tutto il dopoguerra, fino alla nausea, ma, evidentemente, quando al governo ci sono quelli giusti anche una pur debole resistenza e' vietata. Saro' ancora piu' chiaro: se organi dello Stato, mezzi di informazione, governi stranieri e sovrannazionali pretendono di decidere chi dobbiamo votare siamo ben oltre il sopportabile. La democrazia e' un metodo, non un criterio che vale in un modo se c'e' Mussolini e in un altro se c'e' Lenin. A noi hanno insegnato che erano i fascisti cattivi che mettevano in galera gli oppositori. Ci hanno spiegato che questo non e' democratico e che e' legittimo ribellarsi a questo stato di cose. Dacche' ne' FFAA ne' FFOO sembrano realizzare che e' necessario fare una discreta pulizia in cio' che resta delle nostre istituzioni, tocchera' a noi cittadini di farlo con molta minore discrezione. Altro che non andare a votare: quando l'alternanza e' ridotta a questo punto si deve votare col fucile. Fare piazza pulita dal Quirinale fino all'ultimo consiglio comunale.

Il sauro

SILVIO said...

Se lo sapete già fa nulla: è bene segnalarlo lo stesso.
Matteo Renzi sta per varare il ddl (= disegno di legge) volto a legittimare le unioni civili tra gli esemplari umani appartenenti alla categoria LGBT.

È verosimile che il Parlamento tradurrà in legge tale ddl, visto che quasi tutti voteranno a favore: i PiDioti, i grullini M5S,”Farsa Italia”, NCD (= “Nuovo Centro Detenuti”: Dagospia dixit)<(i>, ecc. ecc.

E Bergoglio ? Esulterà!
L'ha già fatto in Argentina. Quando il governo di quel paese varò un provvedimento analogo.

E noi?
Daremo battaglia. Con tutte le nostre forze.

Link:
http://www.affaritaliani.it/sociale/unioni-gay--nozze-legge-renzi170614.html

http://www.imolaoggi.it/2014/06/09/livorno-nogarin-m5s-noi-siamo-molto-piu-di-sinistra-del-pd/

Faithful said...

Ma difatti loro mica hanno bisogno di introdurre una lordura di società multiculturale e di "ridurre il costo del lavoro" (come amano dire i loro "esperti" per non parlare chiaro e sbatterci in faccia le loro vere intenzioni), loro il protezionismo economico, i respingimenti (a suon di fucilate) e tutte quelle cose che a noi vengono sistematicamente negate e demonizzate se le concedono eccome figuriamoci, più ci penso e più credo che no, è evidente che un sistema così tanto ipocrita e marcio sin dalle fondamenta non potrà durare ancora a lungo, io dico che se il tutto dura ancora 20 anni prima che accada qualcosa di irreparabile sarà già grasso che cola.

Parlando d'altro mi sono accorto che abbiamo sbagliato entrambi a scrivere Faithful che vuole una l sola :)

Anonymous said...

Bè in Italia con quel 41% direi che gli credono quasi tutti. E anche su un restante 50% non metterei la mano suol fuoco a giudicare da ciò che si vede e si sente...
Scarth

Nessie said...

Sauro, discorso grosso, quello sulla democrazia. Loro (o l'oro) l'hanno inventata, e l'Oro, la fanno a pezzi. Tu vorresti costringerli a rispettare quelle regole che essi stessi hanno stabilito? Fatica improba!

La definizione di democrazia secondo il geniale Pound la conosci già: oggi il nome «democrazia» è rimasto alle usurocrazie, o alle daneistocrazie.

E difatti l'attuale daneistocrazia ha stabilito la messa in mora di ogni forma di "metodo" democratico. Infatti si va a votare quando il gioco è messo in modo da far vincere i loro omiciattoli.

Nessie said...

Sì, Silvio, tra una gragnuola di tasse e l'altra, tra bastimenti carichi di invasori non stop, ho sentito che il Sicario fiorentino vuole anche le nozze gaie. Il che raggiunge due scopi: da una parte, distogliere l'opinione pubblica su temi cruciali come la sua sopravvivenza sempre più precaria, e dall'altra, allinearsi alla UE ("ce lochiede l'Europa"). E che intende pure sbarazzarsi dei servi Alfano, Giovanardi e Formigoni, nel caso si opponessero.
Ma vedrai che non si OPPORRANNO! La froceria val bene uno scranno.

Vergognosi i grillini che ormai hanno gettato la maschera su tutti i fronti.

Nessie said...

Faithful, hai ragione. Mi sono confusa con la cantante Marianne Faithfull :-)

http://esperidi.blogspot.it/2013/01/faithfull.html

Comunque l' avverbio "faithfully" (fedelmente), raddoppia.

Sull'ipocrisia americana (prettamente puritana e protestante) per essi fale il "ETSI OMNES, EGO NON".

Vant'anni sono troppi! Spero di poter assistere prima alla loro capitolazione.

Nessie said...

Scarth, oggi siamo in epoca di "pensiero debole", praticamente terminale. E la gente si innamora in fretta della macchietta di turno, per poi stancarsene. Lo hanno capito bene gli oligarchi che dispongono di pupazzi e pupi, di volta in volta intercambiabili. Ovviamente, tutto ciò non è affatto consolante.

Nessie said...

Refusi: a Faithful ho scritto vant'anni invece di vent'anni. E fale invece di "vale". Me ne scuso.
Comunque lo ripeto: 20 anni di questa galera mondialista sono troppi.

Faithful said...

@Scarth

Per la cronaca il 41% di 58% sono si e no il 28% di tutti gli aventi diritto o giù di lì, quindi gira rigira le solite percentuali che prende sempre il PC/PDS/DS/PD.
Detto questo il mio "non gli crede più nessuno" era riferito esclusivamente all'invasione delle "risorse" che più ne arrivano e meglio stiamo, come vorrebbero metterci in testa i lettini e i pretini col portafoglio gonfio.

Nessie said...

Senza contare un fattore di prima importanza che tutti quanti fingono di dimenticare: Renzi ha vinto alle europee, non alle politiche. E lo ha fatto ricorrendo al MISERABILE barbatrucco di far slittare le tasse in autunno!!!
Quest'anno c'è il semestre italiano. Figurarsi se con l'avvento dei partiti euroscettici, i vari Van Rompuy, Schulz, la Lagarde e la Merkel si potevano permettere che la loro colonia eurobabbea ed eurofedele ad oltranza (l'Italia) , potesse sfuggir loro di mano.

Anonymous said...

Già Faithful, ma la combinazione 41% (del 58) + Mv5str/FI/frattaglie varie + astensioni fa si che di fatto "tutti" gli credano o comunque lascino tranquillamente fare. E fa si che ora possa anche sfoggiare un pieno ed altissimo consenso popolare. Anche sulla questione delle "risorse" (o della criminalità comune ormai devastante e in piena impunità) dal campione con cui ho a che fare quotidianamente direi che non gliene può fregare di meno. E infatti lo manifestano quando vanno a votare.
Traduzione: sul breve termine siamo fritti e sul lungo saremo tutti morti.
Scarth

PS: vedo che il Mov5str che in italia ha una politica per il 99% sovrapponibile a quella del PD/SEL ha concluso l'accordo con l'UKIP. Quindi fregature in arrivo anche da quella parte.

Nessie said...

L'ebetino sta dicendo adesso in diretta in tv: "Sulla TASI ci ho capito poco anch'io".

La gente si accontenta di poco, dato che non si è degnato di dire: "...perciò ve la toglierò".