04 September 2012

Prendi i soldi e scappa


Non è certamente  il titolo della commedia di Woody Allen, ma trattasi di un copione  ben più drammatico. Pare che si stia preparando la fuga dalla Grecia delle banche con camionate piene zeppe di banconote e che a dare la notizia sia stata RaiNews 24  riportando quanto affernato dal NYT,   articolo da me letto per il tramite del blog Crisis what Crisis?. Insomma, se qualcuno osa portare banconote in Svizzera gli mettono i cani labrador anti-contante alle calcagne per snidare il malloppo, ma evidentemente per banche del calibro di Merril Lynch e di Bank of America, si può fare, senza cani né polizia. E tutto questo mentre a noi non è concesso di prelevare più di quanto la giunta golpista dei tecnici non abbia stabilito coi nostri soldi (i fatidici 1000 euro). Ora è  fin troppo chiaro chi sono i "rastrellatori" di soldi veri.
Bank America e Merrill Lynch stanno preparando piani  per "riempiere camion di contante da mandare fuori da confini della Grecia così che i loro clienti possano continuare a pagare dipendenti e fornitori anche nel caso che la moneta non fosse più a disposizione".
Mentre la Ford, continua ancora il giornale newyorkese, "ha configurato gia' i propri sistemi informatici per poter eventualmente gestire una nuova valuta greca". Inoltre le "banche e le società di consulenza stanno fornendo consulenze ai propri clienti su come
prepararsi ad una zona euro spaccata", aggiunge il NYT ...

E ancora:
Le aziende americane si stanno preparando per quello che tempo fa era impensabile: al fatto che la Grecia possa essere presto costretta a lasciare l'eurozona. (...) Le filiali di Bank America e Merrill Lynch stanno preparando piani per riempiere camion di contante da mandare fuori da confini della Grecia.
Heirner Leistein, della Boston Consulting Group di Colonia che, come altre societa' di analisti, ha stimato che l'annuncio di un eventuale uscita dall'euro di Atene potrebbe avvenire di venerdì notte, quando i mercati globali sono
chiusi...

Insomma, mentre noi stiamo  qui ad ascoltare i Tg sui vari incontri-melina fra Monti , Merkel, Hollande e altri  traccheggiatori sul tema Grecia sì, Grecia no, Grecia dentro e Grecia fuori, i banksters come al solito non perdono tempo e fanno i fatti, della serie piglia i soldi e scappa.
Ai poveri Greci toccherà un ristretto corralito  all'Argentina. Don't cry for me...
Anzi no, E' un fiume amaro dentro me...

28 comments:

Huxley said...

Anche io vedo la luce in fondo al tunnel, appartiene ai fari dei camion pieni di contante che attraversano il confine greco. Chissà cosa useranno quando si tratterà di trasferire la valuta dal nostro paese, ma questo probabilmente è già stato fatto dai più avveduti.

p.s. Ho letto poco tempo fa che la Svezia ha recentemente rivisto al rialzo le sue stime di PIL (da +1 a +1.6); a me sta venendo il sospetto che essere al di fuori dell'aera euro porti bene, ma se qualche fine testina bocconaniana ha una spiegazione migliore, si faccia pure avanti.

Nessie said...

Hux, mai sei sempre il primo a commentare? :-) Buona quella della luce dei camion pieni di banconote in fondo al tunnel!

A proposito di camion e convogli vari, pare che dal nostro Paese partano soprattutto vagonate di ORO "fisico". Destinazione? Banche. Svizzere finché si vuole ma pur sempre banche.
Hai capito a che servono le crisi? A espropriare i ricordi delle prime comunioni, battesimi, cresime, fidanzamenti e matrimoni.

Huxley said...

Cara Nessie, dovendo stare sul 'pezzo' (leggi computer) per questioni di lavoro, ogni tanto mi capita di passare sul tuo blog e non riesco a trattenermi... :)

errata corrige: bocconaniana = bocconiana.

altro p.s. Leggo che il debito pubblico yankee ha raggiunto la modesta cifra di 16 mila miliardi di dollari.

Nessie said...

Ah bene, mi fa piacere che transiti e non ti trattieni :-).

Sul debito yankee. "E' così grande che sta in piedi da sé", diceva lo zio Ronnie pensando bene fin da allora di scaricarcelo parassitariamente addosso.

Ma su questi "parassiti" il governo Monti e la sua pubblicità progresso, non fa mai uno spot?

Nessie said...

Correggo la battuta reaganiana "Il nostro debito è abbastanza grande da poter badare a se stesso".

Ma la verità è che le "badanti" siamo noi Eurobabbei.

johnny doe said...

Tutto secondo i piani...Grecia adieu...mentre a Roma i due barboncini della mutter tedesca,Monti e Hollande,abbaiano al vento.
Da ridere sentendo i Tg che si arrampicavano sugli specchi citando aiuti a Grecia e Spagna,evitando accuratamente di menzionare l'Italia...mentre il burattino diceva che non bastano i compiti a casa...occorre che l'Europa....già occorre che ti dia la grana che hai sempre detto che non serviva, rifilando cazzate agli italiani sul tuo fallimento.
Leggendo poi oggi il Corriere della Pera,c'è da pensare che si servano dallo spacciatore sbagliato.

Va beh gli ordini di scuderia ai leccazampe Rai e cartastampati,ma signori,cercate almeno di non rendervi ridicoli...che già siete a livello guinness...

Nessie said...

Guarda, questa faccenda dei "compiti a casa" di Monti mi fa irritare moltissimo e se potessi, lo piglierei volentieri a randellate nelle costole. La verità non solo non ce la dicono, ma la verremo a sapere in tutta la sua terribilità quando ci cascherà addosso come una casa terremotata. Intanto sappiamo per certo, che nonostante le varie meline, in Grecia non festeggeranno il Natale (né quello ortodosso né quello cattolico) perché entro i primi 15 giorni verrà cacciata fuori dall'Eurozona senza paracadute.

Massimo said...

E' una buona notizia. Se la Grecia salta è probabile che a seguire saltino anche Spagna e Italia. Così riprenderemmo la nostra Sovranità (e l'unica possibilità è un cataclisma, non certo la via istituzionale del voto anche referendario ...). Nel frattempo meglio diversificare i risparmi. Come mai sono scomparsi i talebani del "BTP day" sorti subito dopo la congiura di palazzo che ha defenestrato Berlusconi ? ;-)

Anonymous said...

quoto
"questa faccenda dei "compiti a casa" di Monti mi fa irritare moltissimo e se potessi, lo piglierei volentieri a randellate nelle costole"quoto

a me ha dato sulle palle all'incontro con hollande

" ora eì davvero giunto il momento di parlare di crescita e occupazione"

ma vah che è ben merdoso neh! cioè, che chi governa sia sempre pieno di palle fotoniche incadescenti è risaputo, ma almeno cazzo berlusconi quando le diceva, realizzavi che erano palle, un po spigolose quindi davi il beneficio del dubbio. questo le dice con quell'aria da mezzo prete, serioso, proprio come se la palla, fosse una vera palla. randellate? a questo io sbucherai la testa con una beretta!

shadow

Nessie said...

Massimo, quella dei BTP day non la sapevo.
Per il resto, spero che da POrci ci facciano tornare essere umani e nazioni sovrane. E se la via per farlo è il cataclisma che devo dire? Che cataclisma sia...
Però queste metamorfosi, sappi, non sono mai indolori e molta gente ci lascerà le penne.

Nessie said...

Shadow, colpa mia che ho iniziato con la storia delle "randellate" figurate, ma cerca di contenere la tua legittima rabbia, perché poi salterà fuori qualche legge-bavaglio sui cosiddetti "predicatori d'odio".

Sappi che la giustizia italiota non se la prende mai con gli attuali piromani al governo, ma con chi tenterà di difendersi.

Aldo said...

Ma... e quei tipi de "i debiti si pagano sempre" che hanno da dire su questi marioli che, alla fine della fiera, si organizzano per non pagare i debiti contratti con chi ha depositi presso di loro? Il fatto che i creditori siano Greci, per loro, cambia qualcosa? Forse mi perdo qualche dettaglio o, più
semplicemente, non ho capito.

Nessie said...

Aldo, ho dimenticato di scrivere un disclaimer nel post: " I nesci che sostengono che i debiti si pagano sempre stiano alla larga". Ma vedo che non ce n'è stato bisogno. Anche chi è solito a sgranare quella litania stavolta ha tenuto un basso profilo. Perché fuggire con vagonate di denaro altrui a casa mia ha solo un nome: LADROCINIO.

Non ti perdi nessun dettaglio: da sempre le banche in crisi di liquidità usano "soldi veri" dei loro clienti che depositano i loro risparmi in buona fede. E la chiamano riserva frazionaria:

http://it.wikipedia.org/wiki/Riserva_frazionaria

E' un problemino assai complesso, come vedi. Se tutti quanti un bel mattino dovessimo alzarci e andare a prelevare i nostri risparmi (stesso giorno e stessa ora) le banche andrebbero in tilt e a noi, nisba... non ci verrebbe indietro niente.

Nessie said...

Può interessarti anche questo:

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=10744

In Usa, patria delle cosiddetta democrazia, la legge dà ragione a chi ruba (la banca) il denaro dei suoi clienti. Siamo all'universo capovolto.

Sempre per la serie che "i debiti pubblici vanno pagati, perciò rubo direttamente il tuo contante privato".

Disclaimer: gli Amici dei Banksters stiano alla larga!

Josh said...

macchè Nessie...sento stasera dal tg che l'Italia è già uscita dalla crisi, e quel che manca lo faranno le fantomatiche "parti sociali"...
poi se non ci riescono, allora è colpa loro.

t'è capì?
roba da pazzi

Josh said...

"Crisi? La ripresa è dentro di noi"

questa assurda frase è un altro titolo area tg di stasera.

come dire, prendendolo dal post "E' un fiume amaro dentro me". Ora fanno sembrare che la crisi italiana derivi da un atteggiamento sbagliato del nostro animo. Se ne può uscire, per loro, con la ripresa che è dentro noi.
Ma se non ne uscissimo, allora vorrebbe dire che non siamo stati abbastanza disciplinati e meriteremmo di fallire.
Ma vaff...

dopo le ultime 2 posso spegnere la tv definitivamente.

Nessie said...

Ciao Josh, da dove sbuchi? Finite le vacanze?

Hai letto il disclaimer sugli amici dei banksters, e dato che non ti riguarda, ti sei avvicinato :-). Ho sentito le parole di Mortimer stasera e ovviamente c'è stato un lancio di ciabatte contro il video. E' la mia unica consolazione, dopotutto sono leggere di feltro e non fanno male nemmeno al mezzo.

La crisi è pissssicologgica e dipende solo da noi. Non lo sapevi? Se hai un atteggiamento giusto, uscirai dal tunnel; se ce l'hai sbagliato verrai travolto dal camion carico di banconote.
Mi raccomando, cerca e trova la RIPRESA e la CRESCITA che c'è in te :-)


johnny doe said...

Le Banche usano i titoli dei clienti... il risparmiatore presta i propri Bot alla banca, solitamente per poche settimane o pochi giorni al mese, ottenendone un sovrarendimento.(0,20%...va là...!)

È fondamentale che il risparmiatore sia conscio in tutti i suoi aspetti di ciò che sta facendo. Ad esempio,con il prestito titoli, per i giorni in cui esso è in vigore, viene trasferita la proprietà del titolo. Cosicchè il nostro riaparmiatore, che alla scadenza avrà comunque il rimborso del suo titolo e le cedole via via maturate nel caso si tratti di un Btp, si accolla implicitamente il rischio banca. Se durante il prestito fallisce la banca, addio Bot.

fausto said...

Nessie said...8:34 PM Lo visto anch'io roba da mat siamo ormai alle ultime scene del Titanc.ci prende A Nel tunnel ipnotico di Monti...
http://dadietroilsipario.blogspot.it/2012/09/nel-tunnel-ipnotico-di-monti.html

---
Da Marcello Foa ...tornato il gatto scappano i topi :)
ti é piaciuta la storilla sui Piccioni?
Ciaoo Nessie a presto

Nessie said...

Ciao Fausto, letto il link. FalliMOnti mi piace proprio :-).


Su Foa. Qualcuno di quelli da zero meno, mi pare non abbiano tutti i numeri in casa. Poi c'è pure il postino della Val Gardena che recapita le missive per gli esclusi. Altro che asilo Mariuccia!

Per il resto, allacciamoci le cinture di sicurezza perché i discorsi nella neolingua orwelliana di Monti non lasciano presagire nulla di buono.

Nessie said...

Grazie Johnny, per le utili delucidazioni a favore dei risparmiatori.

fausto said...

10:15 PM Risposta CONCORDO Nessie sto seguendo la conferenza stampa di Monti:
Politica impropria e Capitale Umano
In pratica ha buttato la politica dalla finestra e ci considera un Capitale Proprio Suo naturalmente....
:) Ciaoo b notte

Josh said...

bancomat e pagamento elettronico obbligatorio sopra i 50 euri:
il contante va fuori legge

http://www.liberoquotidiano.it/news/economia/1070829/Lo-sviluppo-di-Passera---A-colpi-di-bancomat.html

Nessie said...

L'ho già letta oggi sul Corserva e ho fatto un sobbalzo, Josh. La Gabbbanella sapeva già che avrebbe sfondato una porta spalancata. Sarà il tema del mio prossimo post, perché vogliono farci pure il fascicolo sanitario elettronico. Il NWO si concretizza a velocità spaziale.

Josh said...

sì Nessie, carta d'identità digitale + tesserino cup-fascicolo sanitario all in one.

Poi, presto, quella roba lì sarà all in one anche col bancomat.

A quel punto verrà micronizzata da VeriSign e Microsoft e ce lo impiantano come microchip sulla mano destra o sulla fronte.

E S. Giovanni come sempre teneva ragione.

Nessie said...

Se non ci ribelliamo ora , anzi, hic et nunc nel 2012, faremo la fine degli insetti. Schiacciati come insetti. Non c'è altra scelta. Basta con scartoffie come il censimento (ce lo vogliono far cuccare ogno anno, invece che ogni 10 com'era prima), basta con l'accettazione bovina di tutte le novità tecnologiche fatte passare per essere a favore del progresso, ma in realtà strumenti di tortura psicologica e di spionaggio.

Approfitto per aggiornare quanto sta accadendo ai Greci: farli lavorare dalle 11 alle 13 ore e per 6 gg alla settimana. E uno pensa: ma allora dove lo pigliano il lavoro che non c'è? Da nessuna parte, vogliono solo schiacciarli come insetti e controllare l'esperimento malefico in atto sulla popolazione ellenica, in prima fila nello strozzinaggio della Ue :

http://crisis.blogosfere.it/2012/09/crisi-grecia-e-ora-lignobile-europa-pretende-che-lavorino-6-giorni-su-7.html

Prima era il Guardian a diffondere questa notizia, oggi è il Corserva.

marshall said...

Un mio amico ha letto questo post, e lo voleva commentare, ma dice che non è riuscito. Spero riesca col prossimo.
Forse settimana prossima rientro in mischia. Ciao.

Nessie said...

Strano, si vede che non è capace di scrivere dentro i moduli dei commenti. Basta schiacciare il tasto "Publish" dopo averlo riempito. Se non è registrato basta che punti dentro l'ultimo cerchiolino "Anonymus".