30 March 2012

Monti snobba i suoi tirapiedi

Inutile, il destino dei servi è sempre quello: essere usati per poi essere buttati nel bidone  della spazzatura. I partiti si sono fatti da parte perché sanno, sebbene non lo dicano ai loro elettori, che ormai abbiamo perso sovranità. Hanno firmato il Trattato di Lisbona,  perciò sono consapevoli che siamo nel Gulag Ue. Sanno che stanno per firmare il MES (o ESM),  che devono sottostare al Fiscal Compact. Sanno che se facessero un terzo di quel che fa ora Monti e i suoi, gli Italiani prenderebbero d'assalto il Palazzo e li farebbero a pezzi. Perciò, la trimurti A B C   se ne sta quatta quatta all'ombra degli alieni non eletti, nella speranza di saltare fuori al momento opportuno a rivendicare quel voto, che nessun Italiano rispettabile ha voglia di darle.  Ora però i tecnici ci hanno preso gusto a governare, a rilasciare interviste, a stare in vetrina... ma soprattutto  a rapinarci.
E mentre ci fanno il salasso, ci insultano pure, come fa l'odiosa Fornero con la sua battuta sulle "caramelle". Monti sa perfettamente che il consenso ai partiti è ai minimi storici. Ma non ha capito una cosa: non è che dalla padella dei partiti , siamo così ansiosi di passare alla brace dei tecnici.

Si sente così tanto amato? No, non lo è. E lui lo sa bene che non lo è. Ma allora dove prende la  sfrontatezza di dire sui suoi tre sciacquini: "Noi abbiamo consenso, loro no" come riporta il Corriere?  Facciamo una semplice  proprietà transitiva: se i partiti che sono ai minimi storici dei consensi, sostengono Monti senza il consenso dei quali, il suo governo tecnico cadrebbe, Monti non può essere a sua volta amato autonomamente, a prescindere dai suoi tirapiedi che lo tengono in vita. Ergo, la loro mancanza di consenso si riverbera fatalmente anche sui tecnici, tanto più che si mostrano ancor più strangolatori coi cittadini di tutto il direttorio ABC messo insieme.

                                             

Da chi trae il consenso bin Loden Monti allora? Semplice, dagli investitori internazionali, dalle banche d'affari straniere, dagli organismi sovrannazionali, dalle borse. Il Premier non eletto quindi si mostra  arrogante e altrettanto lo è la Fornero con la Riforma del Lavoro. Perchè entrambi sanno bene  che se i partiti tornassero a governare l'Italia (non importa se di destra o di sinistra) gli spread riprenderebbero a schizzare in alto, le tre Parche delle agenzie di Rating comincerebbero a declassare il Paese e gli organismi della Ue inizierebbero a tediare coi loro forsennati richiami e sanzioni, contro l' Italia. Ecco da chi e dove prende il consenso. Monti è un liquidatore fallimentare al soldo di tutti costoro;  non è qui per risollevare le sorti del paese, ma per fare gli interessi della sopra citata filibusta predatrice. 
Come scrive Piero Valerio nel blog  Tempesta perfetta, "l'Italia  rivedrà un po' di luce quando il suo popolo avrà la forza e la capacità di mandare al diavolo il curatore fallimentare Monti, la fustigatrice Fornero, la tirannia della Germania, la BCE e tutta l'attuale classe dirigente che è stata complice e artefice diretta di tutte queste disgrazie".

42 comments:

Huxley said...

Analisi impeccabile, cara Nessie.
Intanto quella gran testa d'uovo di Passera si è accorto che saremo in recessione per tutto il 2012.
Considerando la camicia di forza europea che ci costringe a rispettare valori prefissati di deficit/PIL, io vorrei chiedere alle menti eccelse di questo governo cosa intendono fare. La risposta non può che essere macelleria allo stato puro.

A proposito degli altri tirapiedi (quelli mediatici) e della situazione generale, si può leggere questo intervento:

http://phastidio.net/2012/03/29/ce-grosso-rimbalzo/

'ok, panic' mi pare il motto più adatto.

Sareth said...

un pò caustico ma veritiero.

fabius said...

Post semplicemente perfetto per lucidità, penetrazione, sintassi e contenuto. Nell'ordine di un futuro web, piu' controllato di questo, le tue righe sparirebbero in 2 minuti.

Aldo said...

Di fronte alla battuta «sono sicuro che questo silenzio significhi un grande applauso», sia pure se rivolta a quei marioli della Confcommercio, confesso d'esser stato preso dal desiderio di mollargli un ceffone di quelli caricati con tutto il braccio - splat!, con sguardo severo, e occhiali e protesi dentale volano fino in fondo alla stanza. Siam passati dal silenzio-assenso al silenzio-applauso. Eppure, chissà perché, io l'averi interpretato più come un silenzio-vaffanculo.

P.S. Comunque sia, Monti è davvero un po' amato. Anzi, un po' Amato. Anche quello "prelevava" a piene mani dagli averi altrui. Questo è assai più Amato, perché dà l'idea d'esser ancora più lesto di mano.

Nessie said...

Huxley la recessione potrebbe durare anche di più, ma ovviamente non ce lo dicono. Anzi, non so se hai seguito il lessico rettiliano di questi giorni nei quali Bin Loden ha detto che "non sarà necessaria una manovra aggiuntiva". Secondo te, cosa significa?

Sì ci sono anche i tirapiedi del web. E' il colmo dei colmi: usare il web per fare i lecchini.

Nessie said...

Sareth, non è da benedizione dei preti, ma dato che nell'uovo di Pasqua, Monti ci ha messo ogni sorta di serpenti a sonagli, si merita questo ed altro

Nessie said...

Fabius, grazie. Evvabbé, pazienza, se ci sarà la censura: almeno mostreranno i loro veri ceffi grifagni. Chi tace di fronte a queste stragi è dopppiamente colpevole. Scriverne, è solo il minimo che possiamo fare.

Nessie said...

La battuta mi mancava, Aldo. Quando l'ha detta Gold-Monti e in che circostanza? Ti dirò che ho una tale orticaria per questo losco personaggio che cerco di ridurre al minimo lo sguardo e l'udito sulla sua viscida persona.

Quanto al Topo Rosicans Amato, ti ricordo che era anche lui un "tecnico". Per l'esattezza di governi tecnici l'Italia ne ha già avuti quattro, uno peggiore dell'altro :

1) Amato
2) Ciampi
3) Dini
4) Monti.

Tutti coincidenti con la rottamazione della classe politica (Tangentopoli) e con la speculazione della finanza internazionale a casa nostra (La speculazione sulla lira, la crociera del Britannia e la predazione e il saccheggio dei nostri migliori gioielli industriali). Storicizzare, ogni tanto fa bene, altrimenti si è sempre all'anno zero, cadendo giù dal fico.

Se i partiti erano la padella, i tecnici sono la brace ardente. Della serie, al peggio non c'è mai fondo.

Huxley said...

Credo proprio che questi signori non ci faranno mancare proprio nulla, dal progressivo impoverimento agli inverni passati al freddo e al buio;
puntuale come un treno svizzero, ecco la notizia offuscata dei servi mediatici sempreproni e applaudita dai soliti beoti ultraliberisti e quinte colonne al servizio dei potentati esteri.

http://www.stampalibera.com/?p=42862

Nessie said...

Letto. Come dici, tanto per non farci mancare di niente. Del resto lo scorporo di Snam da Eni non lasciava presagire nulla di buono.
E che dire di queste alterazioni climatiche per cui si passa dallo stato alluvionale di questo passato autunno 2011 alla siccità estrema in un mese che era noto per essere quello della "pioggerellina di marzo che picchietta argentina"?
In Toscana un prete fa già pregare i fedeli per la pioggia.

Ovviamente saremo dei complottisti solo a pensare ad alterazioni climatichr volute.

Nessie said...

Huxley, hai già letto il post di Piero Valerio sul blog "Tempesta perfetta" che ho testé linkato nel testo? Leggilo anche se lunghetto, perché ne vale la pena. C'è pure la nefandezza dei "derivati" di Draghi. Sempre per la serie del non farsi mancare di nulla.

Anonymous said...

E' il cardinale Betori di FI quello della preghiera per la pioggia:

http://www.corriere.it/cronache/12_marzo_30/caprara-pioggia-caldo-preghiera_08fa616e-7a2a-11e1-aa2f-fa6a0a9a2b72.shtml

Zeta

Aldo said...

Nessie, se fai una ricerca su google con i termini "silenzio applauso" trovi una quantità di fonti che riprendono, anche con filmati, la "battuta" (che a me non fa ridere per quanto la trovo odiosa) di Monti durante un incontro con Confcommercio. Purtroppo non posso darti un collegamento preciso perché con la mia connessione lentissima mi è praticamente preclusa la possibilità di vedere i video, per cui ti darei un collegamento alla cieca. Prepara abbondante il Maalox.

Nessie said...

Trovato Aldo! eccolo qui il bin Loden a Cernobbio presso la Confcommercio che avrebbe dovuto fargli il lancio dei carciofi e di altre verdure. Possibilmente marce, visto quello che costano:

http://video.it.msn.com/watch/video/cernobbio-monti-scherza-su-silenzio-platea-e-applauso/1923cz1m9

Nessie said...

Zeta, grazie. E' Betori e non un prete qualsiasi, quindi la situazione idrica in Toscana è allarmante.

Aldo, non so se l'hai già visto questo divertente video di Beppe Grillo su Monti-Hal, l'elaboratore di 2001 Odissea nello spazio:

http://www.beppegrillo.it/2012/03/monti_fuori_controllo/index.html

johnny doe said...

Beh,se é tanto sicuro di avere il consenso,si faccia vedere per strada questo babbuino mentitore!

Obama elogia Monti,peccato che nel suo discorso sul sito della Casa bianca non ci sia traccia del nostro emmerdeur (che lingua nobile il francese!)
Naturalmente la stampaglia pubblica una velina dell'entourage montiano.
I cinesi investiranno? A prescindere dal fatto che avrebbe voluto dire svendere,oggi i cinesini hanno ufficialmente comunicato che si sono disfatti di tutti i titoli italiani.

Solo due esempi della sequela di bufale che quotidianamente spaccia questo imbonitore da fiera,che più che sobrio pare afflitto dalla sindrome di re Mida...peccato che quel che tocca diventi altro meno nobile dell'oro...

Io poi sarò maniaco,ma la stampaglia della triade Corserva-Stampa-Repubblica e della cricca Casini-Caltagirone per via del leccazampismo é peggio di Fabiocazio......

Ma gli italiani si sa,brucano....

Nessie said...

Claro que no, che sa bene che lo attende una pioggia di uova marce e verdure, Johnny. Poi ai funerali di quei poveracci di imprenditori del Nord che si sono suicidati hai mai visto qualcuna di queste brutte facce presenziare? E Napolitano che è una vera prefica che tocca tutte le bare e non si perde mai un funerale, dove cavolo è? Perché non ci va in questi casi?

Ha pure il coraggio di affermare che queste manovre "finora non hanno creato esasperazioni".

La morte cos'è, secondo questa vecchia cariatide? Ah già , ma quelli ragionano col "mors tua vita mea".

Anonymous said...

scusa nessie non so se può essere pertinente col post ma stavo riguardando un video di monti qui http://www.youtube.com/watch?v=LGluHTybXA0&feature=related guarda attentamente dal minuto 1.37cioè quando il video propone la videata con "quindi quando la crisi finisce i cittadini potrebbero chiedere indietro la loro sovranità nazionale? e dopo come farete a gestire i cittadini delle varie nazioni?" poichè i discorsi di monti per quanto pettinati e applauditi sono ambigui e contorti all'inverosimile, bene! di solito è una specie di cyborg che non tradisce sguardi, pensieri, parole ma in quel frangente no! si sta riferendo a meccanismi, apparecchiature, capisce di tradirsi, si frena, rielabora il pensiero, ma nel mentre qualcuno lo rimbecca dicendo "chip (o simile non si capisce)elettronico" capisce che la gaffe è stata fatta e per recuperare, parla di INSTANT POLLING che centra ma non centra un cazzo con quanto si stava apprestando a dire, e poi elabora su due piedi un discorso allucinante, pregno di neo lingua orwelliana, fuorviante e deviante e completamente sconnessa "questo che cos'è il colmo della democrazia?, cioè un referendum istantaneo!!, o è il colmo della leadership o della followership? non lo so!!!" ti prego di qualcosa....ciao shad

Anonymous said...

Mi si permetta un OT

Nessie, leggi, gli spagnoli rinunciano sempre più alla propria dignità (e ai propri attributi...):

http://www.ilgiornale.it/esteri/per_fare_affari_emiri_real_madrid_si_toglie_croce/31-03-2012/articolo-id=580434-page=0-comments=1

Leone89

Nessie said...

Ho aperto il blog or ora perché sono stata fuori tutto il dì. Ora guardo, leggo eppoi commento. Grazie amici

Anonymous said...

Molto interessante quanto da te riportato, Shad! Praticamente ha ammesso che, una volta che i vari Paesi avran cedudo la propria sovranità e che l'Europa (o meglio: l'UE) sarà così "progredita", per mantere a quello stato la situazione politico-istituzionale si ricorrerà a misure repressive e di controllo da far impallidire Orwell....

Leone89

Nessie said...

Shadow, il discorso di Monti non è omogeneo, ma sono varie frasi estrapolate da varie interviste, a cui l'autore del video ha costruito un abile e sapiente montaggio. Inizia col discorso che avevo già linkato io tratto da un'intervista di Gad Lerner all'Infedele, poi va avanti con frasi prese da varie altre comparsate tv.
L'autore del filmatino, che evidentemente la pensa come noi, fa una serie di quesiti-chiave scritti, aventi come risposte delle campionature di frasi-chiave prese da vari contesti.
Quuindi quello che ti appare sconnesso, da parte di Monti, è perché sono frasi decontestualizzate da una serie di varie interviste.

Resta tuttavia quello che hai concluso: la neolingua orwelliana che permea tutti i suoi discorsi e tutte le frasi chiave. Pensa anche solo alla parole "sedimento" (presa dall'archeologia). Significa che le crisi passano, ma che la democrazia resta sospesa e la sovranità, ceduta.

Nessie said...

Grazie Leone, conoscevo questo bel cedimento da parte della Spagna del Real. Roba da fare impallidire Isabella la Cattolica.

Anonymous said...

si nessie mi era perfettamente chiaro che il video è un montaggio con altri spezzoni. ma io mi riferisco proprio a quel frangente, a quella parte di discorso deviante che ho riportato. che praticamente è una distorsione del discorso che stava sostenendo e poi sembra averlo depistato per non esprimere quello che in principio sembrava voler dire. ciao, grazie! pazzesco comunque sto tizio....

Anonymous said...

comunque tra ascoltare questo che parla e leccare il dorso di una rana non è tanto differente neh! è allucinogeno più di un funghetto!

Nessie said...

Shadow quando Bin Loden parla di azioni di enforcement contro chi non aderisce all'infame progetto, non fa altro che applicare quel famigerato Trattato di Lisbona, sottoscritto dai nostri scelleratissimi politicastri. E ricordiamoci una cosa: il Trattato di Lisbona prevede perfino la pena di morte. Leggi qui:

http://sauraplesio.blogspot.it/2008/08/promemoria-per-gli-italiani-sul.html

Avrebbero potuto dire NO e invece hanno tutti quanti votato per il SI. Monti e i tecnici sono soltanto degli "acceleratori" di quest' infame progetto.

Anonymous said...

scusa nessie mi hai dato il link del trattato di lisbona del quale mi sfuggivano molte cose, sapevo era stato emanato e approvato ma il contenuto lo ignoravo. hai detto che prevede la reintroduzione della pena di morte per insurrezione e che si rimanda alla carta dei diritti all'art 2 ma l'art 2 non parla di insurrezione ma anzi cita testuali parole
Articolo 2 - Pena di morte in tempo di guerra
Uno Stato può prevedere nella sua legislazione la pena di morte per atti commessi in tempo di guerra o in caso di pericolo imminente di guerra;

mi dai chiarimenti?

Nessie said...

Il Trattato di Lisbona è un malloppo di 250 pagine che i nostri politici hanno firmato senza conoscere ma svendendo a scatola chiusa la nostra sovranità. Se hai aperto il mio link suggerito avrai visto che io l'ho tratto da questo Padus996 che puoi consultare:

http://padus996.blogspot.it/search?q=il+trattato+di+lisbona

Il testo originale non ce l'ho, ma puoi sempre tentare di fare una ricerca su google. Ciao, buona domenica

Nessie said...

Qui anche il video di Barnard sul trattato Ue:

http://www.youtube.com/watch?v=WCzJWSiWJiw

ce ne sono una serie di questi video.

Anonymous said...

A proprosito di Monti e cinesi, leggete qui
http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-inimitabile-monti-quando-te-ne-andrai-quanto-ci-mancherai-tu-con-le-tue-37346.htm

Stella

Nessie said...

Niente di più vero Stella. Il modello Monti-Fornero è uno stakanovismo selvaggio alla cinese, con annesse agenzie delle Entrate modello STASI.

Anonymous said...

svelato l'arcano nessie, in buona sostanza la carta dei diritti poi rimanda alla carta cedu come spiegato a questo link http://www.peacelink.it/europace/a/31649.html

>>> tuttavia non si dovrebbe parlare di bufala poiche le negazioni/eccezioni lasciano piena liberta dell'interpretazione dell art, colui o coloro che hanno fatto circolare la notizia indicata poi come bufala, non erano proprio in difetto completo e definirla bufala è un po improprio giacchè interpretando quanto segue si nega il divieto stesso dell'articolo nel caso in cui si verifichino determinate circostanze

"La morte non si considera cagionata in violazione del presente articolo se è il risultato di un ricorso alla forza resosi assolutamente necessario

a) per garantire la difesa di ogni persona contro la violenza illegale;
b) per eseguire un arresto regolare o per impedire l'evasione di una persona regolarmente detenuta;
c) per reprimere, in modo conforme alla legge,una sommossa o una insurrezione.

____

quindi

la morte non si considera cagionata (procurata)

in violazione di questo articolo (l'articolo della carta che pone in essere il divieto)

se è procurata da i 3 casi poi elencati che includono anche la sommossa o l'insurezione

Shad

In buona sostanza dall'interpretazione di questo articolo come gia detto scaturisce la negazione del divieto posto in essere nell articolo stesso nel caso in cui la morte venga procurata per quei 3 casi.

>>>> come al solito chi scrive le leggi ha una mente un po contorta e chi le approva non legge attentamente cosa deve approvare o a sua volta ha una mente altrettanto contorta.

Nessie said...

Scusa ma mi sembri un po' troppo contorto Shad. E ho l'impressione che i filmati di Barnard tu non li abbia nemmeno guardati per seguire altre sirene.
La vera bufala la dice questo Piergiorgio Grossi nel tacciare di "bufalari" quelli che prevedono il peggio da questo Trattato. PUnto.
In questo Trattato e con le facce da carogna come Van Rompuy e Barroso, tutto è possibile in materia di intepretazioni. Se poi ci sono le anime belle che acchiappano farfalle, padronissimi
di farlo. Io non me la bevo.

Ma li hai visti in faccia Barroso e Van Rompuy? E tu ti fideresti di gente simile e della loro correttezza nel voler ottemperare agli statuti nazionali? Ma gli statuti nazionali sono carta straccia ormai, per costoro! E Barroso ogni volta che viene in gita turistica da noi non fa che ripetere che occorre mettere mano alla nostra costituzione, cosa che Monti sta già facendo.

Leggi qualche testo e non accontentarti delle informazioni sul web.
Testi consigliati EURSS (UNione Europea delle repubbliche socialiste sovietiche) di Vladimir Bukovskij e "La dittatura europea" di Ida Magli (Rizzoli editore).


.

Anonymous said...

# Anonimo.
Naturalmente nel trattato di Lisbona non c’è alcun riferimento esplicito alla reintroduzione della pena di morte per insurrezione. Quel documento, a detta dei suoi stessi estensori, è volutamente un ginepraio di rimandi proprio per renderlo inaccessibile al volgo.

Giuliano Amato, vice presidente della Convenzione per la costituzione europea: «Fu deciso che il documento fosse illeggibile... Fosse invece stato comprensibile, vi sarebbero state ragioni per sottoporlo a referendum».

L’articolo 6 afferma che l’Unione aderisce alla Convenzione Europea per la salvaguardia dei Diritti dell’Uomo e delle libertà fondamentali.
Ma l’articolo 2 del CEDU (quello sul “Diritto alla vita”) dice, al secondo comma:
«La morte NON si considera inflitta in violazione di questo articolo quando risulta da un ricorso alla forza resosi assolutamente necessario:
1. per assicurare la difesa di ogni persona dalla violenza illegale;
2. per eseguire un arresto regolare o per impedire l'evasione di una persona regolarmente detenuta;
3. per REPRIMERE, in modo conforme alla legge, una SOMMOSSA o una INSURREZIONE».

Mi sembra chiaro: è lecito causare la morte di qualcuno, reprimendo una sommossa o un’insurrezione.

Io dubito che ciò sia imputabile a una “svista” (difficile, con tanti cervelloni all’opera...), ma se anche così fosse ci sarebbe stato tutto il tempo per correggere, anche perché molti giuristi fecero immediatamente notare la (chiamiamola così) “anomalia”. Però non fu corretto nulla.

Qui c’è un esauriente articolo che Maurizio Blondet scrisse sull’argomento quattro anni fa:

http://dilatua.aduc.it/forum/39+eurocrazia+reintroduce+pena+morte+segreto_7825.php

(no caste)

Nessie said...

No caste, con giudici non eletti da nessuno, con l'Europol, con l'Eurogendfor, col mandato d'arresto Ue dove ti vengono a prelevare in uno stato per trascinarti nelle carceri di un altro, sai che fiducia sull'interpretazione cavillosa relativa alla pena di morte?!?

Anche quest'ultima parte del filmato (la quinta) di Paolo Barnard è assolutamente pessimista circa l'interpretazione relativa alla giustizia, alle garanzie democratiche e alla pena di morte:

http://www.youtube.com/watch?v=QAEfXv6Z-og

Angelo D'Amore said...

monti campa grazie al flebile respiro di partiti divenuti ectoplasma. la politica e' finita da tempo, ma grazie ad essa, monti fa il gallo sulla monnezza.

http://nonsolonapoli.blogspot.it/2012/04/il-coraggio-di-osare_01.html

Anonymous said...

scusa nessie infatti io cosa dicevo? che quel link definiva bufala la cosa, poichè è vero che non reintroduce la pena di morte mentre in sostanza però ammette che si possa cagionare la morte nel caso si verifichino 3 casi tra i quali l'insurrezione. shadow

Nessie said...

Beh, ora è chiaro, prima invece no.

Anonymous said...

infatti nessie io ho cominciato il mio messaggio dicendo che definire bufala questa cosa non è proprio esatto dal momento che quell'art in pratica dice "E' possibile sparare sulla folla a muzzo se la folla sta insorgendo" per cui io non stavo dando della bufalara a te o a chi ha fatto scaturire questa interpretazione. fatto sta che non reintroduce la pena di morte ma legittima qualcuno a cagionare la morte. e pensandoci non è meno assurdo. ho solo fatto una precisazione quindi. ps: io i video di barnard non li ho visti è vero ma credo che tu abbia mal interpretato quanto stavo dicendo io. nulla di male. ciao shadow

Anonymous said...

a proposito che si dice in merito alla migrazione di carcerati da una nazione all'altra? considerando il piano di privatizzazione delle carceri gia predisposto dal governo monti? un bel mercato di carne da macello praticamente.....shadow...

Nessie said...

Qui, alcuni importanti links sulla privatizzazione delle carceri:

http://sauraplesio.blogspot.it/2012/01/le-galere-non-saranno-piu-patrie-ma.html

POi qui:
http://carcereoltre.ilcannocchiale.it/post/1886207.html

E anche questo:

http://crisis.blogosfere.it/2012/01/liberalizzazioni-clamoroso-art44-arrivano-le-carceri-private.html

In altre parole, le carceri privatizzate sono parte integrante del progetto "Global Stateless Governance". Niente stato, niente patria, niente patrie galere.

Anonymous said...

Come scrive Piero Valerio nel blog Tempesta perfetta, "l'Italia rivedrà un po' di luce quando il suo popolo avrà la forza e la capacità di mandare al diavolo il curatore fallimentare Monti, la fustigatrice Fornero, la tirannia della Germania, la BCE e tutta l'attuale classe dirigente che è stata complice e artefice diretta di tutte queste disgrazie".


>>> una roba da polipetti in insalata di mare insomma...

shadow