07 June 2015

L'Albione perfida e le grandi manovre mediterranee



Non ci sono più parole. In queste ora sta accadendo qualcosa di apocalittico e di travolgente. Stanno cercando di "salvare vite"  sul Mediterraneo perseguendo la nostra Morte.  La GB si chiama fuori dalla Ue? Non fa parte della moneta unica?Tanto meglio per  tutti loro, ma occorre essere conseguenti. Non va affatto bene che da un lato, dichiarano che non accoglieranno un profugo né un immigrato, mentre  dall'altro usano  la loro flotta navale reale (Royal Navy) per far finta di salvare vite da paracadutare poi in Italia e Grecia, già messe sotto scacco da una crisi epocale. Le vite si possono salvare anche usando l'attracco di Gibilterra, ad esempio,  che è quello più vicino all'Africa. Ma al Regno Unito non solo non conviene perché a casa loro vale il  noli me tangere,  ma a scanso di equivoci, estende il beneficio anche a tutta la Penisola Iberica (cioè la Spagna e il Portogallo).  

Ma proviamo a fare delle ipotesi. L'intervista di Putin concessa in formato lenzuolo al Corriere della Sera, rivela un uomo determinato, colto, attento all'identità e all'autodeterminazione del suo popolo. In altre parole, un vero statista. Ma anche un uomo preoccupato per l'aggressività della Nato e in particolare dell'asse angloamericana e dell'assurdità delle sanzioni imposte dalla diarchia al resto dell'Europa contro la Russia. Putin ribadisce il rapporto "privilegiato" fin qui avuto col nostro Paese sul piano degli scambi commerciali e delle politiche energetiche, rapporto che non si limita al solo governo Berlusconi, ma anche a Prodi e a tutti gli altri governi precedenti. Chi dunque  vorrebbe interrompere questo"privilegio"? Non è difficile da capire....

Non si fa attendere la risposta al G7, appena aperto  in Germania  in un castello della Baviera:  una nuova raffica di sanzioni a guida angloamericana circa la necessità di rafforzare il dispositivo bellico della Nato rendendolo anche più agile e flessibile, capace di reagire non solo a un classico attacco in campo aperto, ma anche ad azioni improvvise, alla guerriglia, all’organizzazione di sommosse interne. In altre parole, gli Usa e alcuni  suoi alleati di ferro (GB in testa) starebbero pensando all'ipotesi di schierare dei missili sul suolo europeo per arginare la presunta "prepotenza militare" della Russia. Solo in questo senso è da vedere l'accelerata alluvione migratoria imposta dall'atteggiamento sprezzante della Gran Bretagna che mentre ci lascia assalire dalla marea demografica montante, ha la sfrontatezza di dire apertamente: cavoli italiani. La Libia potrebbe essere l'osservatorio mediterraneo della Nato, in tempi strettissimi. E in ogni caso, si vuole chiudere tutte le  possibili retrovie alla Russia. Questo lo capirebbe anche un cieco. 

Ovviamente i peggiori  responsabili complici di questo crimine sono i nostri politici che in queste ore IMPONGONO  alle regioni del Nord, appena reduci dal successo elettorale delle forze identitarie, un'ipocrita "accoglienza" suscettibile di scatenare guerre civili. 
Alfano e il suo partitucolo da prefisso telefonico si prende anche le sue vendette  "personali" contro la Lega salviniana.
Pensate a che punto infimo siamo ridotti! invece di essere tutti uniti e con la schiena dritta di fronte alle prepotenze Nato a guida Cameron, dobbiamo vedercela con questa monnezza di ministrume siculo che pensa di prendersi le sue meschine rivincite personali contro i "nordisti". Con altra monnezza come Renzi che in queste ore sfoggia sicumera  e arroganza nei confronti di Zaia e Maroni che cercano di resistere all'assalto demografico programmato. Con Boldrini, Caritas, ANCI (a guida Fassino) che già parlano di illegalità nel rifiutare profughi e di misure da prendere contro "i ribelli". 



Sarebbe qualcosa di devastante foriera di sciagure, accettare questa nuova marea umana proveniente dall'Africa. Salvini, Meloni, Zaia, Maroni e tutti i governatori e sindaci di buona volontà, devono opporsi con veemenza a questo scellerato disegno, rimanendo in costante rapporto coi loro elettori e cittadini. Tutte le forze identitarie si uniscano per contrastare e opporsi a questo infame progetto, con OGNI MEZZO.
Oltre alla guerra contro la Russia, vogliono anche una pericolosa ed esiziale destabilizzazione interna, causa di guerre civili. E' inoltre impossibile  pensare di cavarsela con "caserme vuote" da adibire "all'accoglienza" di fronte alla marea montante di queste ore. E allora? Si vuole spolpare di tasse sulla casa gli Italiani (il danno) per poi metterci di imperio gli immigrati dentro (la beffa)

NON CI RESTA CHE INSORGERE 


77 comments:

Massimo said...

Il Regno Unito agisce nel suo interesse nazionale, mentre i governanti italiani non sanno neppure cosa sia l'interesse nazionale e quando lo sentono nominare lo schifano e lo bollano di politicamente scorretto. Ridicoli Renzi e Alfano che rinfacciano a Maroni di applicare le sue leggi. Leggi vecchie di cinque anni, finalizzate unicamente a gestire una emergenza (causata dall'aggressione europea alla Libia con la quale avevamo un accordo che funzionava per bloccare i clandestini) che, in quanto tale, doveva trovare una soluzione in tempi brevi. Soluzioni che Monti, Letta e Renzi non solo non hanno trovato, ma hanno cronicizzato dando il via all'operazione Mare Nostrum ed oggi presentandosi in europa con il piattino in mano pregando stati con governi più seri di farsi carico "nel nome dell'umanità" di qualche clandestino. Naturalmente essendo governi più seri la risposta è quella che vediamo: interventi per "salvare le vite" scaricando tutti i clandestini da noi. Finalmente i Governatori del Centro Destra reagiscono con i mezzi a loro disposizione. Magari avessero anche una Guardia Nazionale a disposizione ... !

Anonymous said...

Gia', Gibilterra sta a 15 miglia dall'Africa, ma i "migranti" preferiscono farne dalle 300 alle 600 partendo dalla Libia verso l'Italia. Piu' chiaro di cosi'...

La Royal Navy sta schierando una delle navi appoggio usate dai Royal Marines. Appunto: unita' da sbarco come per il nostro S.Marco. Ovviamente gliel'ha "chiesto l'Eurooopa" di aiutarla a portare mezza Africa in Italia. Ma quando l'Eurooopa le chiede di prendersi qualche migliaio di "migranti" fa orecchie da mercante.

E cosi', se per caso ci venisse in mente di contrastare gli arrivi, ci toccherebbe far guerra all'Inghilterra.

Un governo di assassini come quello attuale non si e' mai visto prima. Tribunali popolari e fucilazione alla schiena dal primo all'ultimo: donne comprese.

Il sauro

Nessie said...

Suddivido la replica in due parti.

Intanto non è vero che la GB si limita ad applicare SOLO i suoi interessi "nazionali", come scrivi. Cameron non è un Orban qualsiasi e il Regno Unito non è l'Ungheria. Lui non è qui sulle nostre coste con la Royal Navy per limitarsi a fare l'"identitario",e nemmeno a perseguire i suoi esclusivi interessi, ma per prendere parte ad azioni mirate contro la Russia quale punta di diamante della Nato - per chi non l'avesse capito. Sì, perché qui rischia di esserci in atto grandi manovre militari per una IIIa Guerra Mondiale contro la Russia, dove noi Italioti ci ritroviamo ad essere alleati "dalla parte tutta sbagliata".

Inoltre Cameron è qui per tenere bordone ad Obama - per chi non volesse ancora capirlo. La stessa cosa avvenne con l'incursione in Libia, che altro non fu che un'azione militare "conto terzi", laddove il vero mandante (gli Usa), se ne stette ben nascosto. Quando si infrangerà l'asse di ferro Usa-GB in nome di qualche British National Party, capace di uscire definitivamente dalla Ue (e non stare ambiguamente con una gamba fuori e una ben inserita dentro), allora ne riparleremo.

Parte due. E' ultra evidente che i peggiori nemici dell'Italia ce li abbiamo direttamente in casa, nella figura dei nostri politici e sottolinearlo a una che fa tonnellate di post nel merito, mi pare del tutto superfluo. E' proprio quel che ho scritto ...se avessimo un governo serio, sarebbe già scattata un'azione di contrasto o un negoziato con tanto di schiena dritta. Il "piattino in mano" è la sola cosa che questi stramaledetti cialtroni sanno fare, BEN SAPENDO A PRIORI quale sarà la risposta. E nonostante l'asineria e l'incompetenza della nostra classe politica, occorre dire che sono stati espressamente pagati e prezzolati per TRADIRCI. E pagati bene.

Ecco perchè i governatori delle regioni del Nord devono dare risposte molto molto ferme, insieme ai loro cittadini. Il boicottaggio alla guerra si svolgerà su due piani:

NO a una guerra contro la Russia
NO alla guerra demografica e migratoria interna, che ne è la conseguenza.

E' evidente che ciascun cittadino deve fare la sua parte, quale che sia la sua età, sesso, o ceto sociale. Perchè qui c'è in ballo davvero TROPPO.

Nessie said...

La replica di cui sopra era per Massimo.

Sauro, sì, fucilazione e/o impiccagione è quanto si meriterebbero i nostri politici. Forse sarebbe ora di mettere in piedi un esercito popolare di Liberazione.

Anonymous said...

Cameron "identitario"? Espansionista semmai. Ma non identitario. E lo ha dimostrato proprio durante il referendum per l'indipendenza della Scozia. E anche nella sua recente dichiarazione di guerra alla Siria:

http://www.stampalibera.com/index.php?a=29766

Z

Nessie said...

Più che giusto. Un identitario pensa alla sovranità del suo paese e all'autodeterminazione del suo popolo senza calpestare i diritti altrui. Un espansionista invece muove guerre d'aggressione e pratica una politica finanziaria nel senso della speculazione. Cameron è tutto questo.

In ogni caso con le monnezze di casa nostra, non possiamo permetterci di criticare la monnezza altrui. Prima di tutto, si deve fare pulizia da noi.

Anonymous said...

vedremo se gli amministratori leghisti terranno il punto politico fino a farsi "dimettere" dai "prefetti" e/o ricattare dai magistrati ( chissa' perche' entrambe categorie pressoche' tutte provenienti delle stesse latitudini di alfano :-))

Personalmente io sono stato leghista ma l' ho lasciata nel 2005 perche' non gli ho mai perdonato l' essersi tenuta LEGAta alle poltrone restando col maledetto berluska anche dopo il primo inconcludente governo fatto insieme ; e quindi non nutro su questo alcuna speranza.

ws

Anonymous said...

Nessie said...

E' evidente che ciascun cittadino deve fare la sua parte, quale che sia la sua età, sesso, o ceto sociale. Perchè qui c'è in ballo davvero TROPPO.

====

Purtroppo il "fare la nostra parte" si riduce ( o meglio: è ridotto ) a discutere sui blogs e, de visu coi vari interlocutori di ogni giorno, a tentare di diffondere un po' di buona coscienza, di verità in questo mare di balle e di realtà artefatta ad hoc.

Ma è impresa ardua raggiungere l' intelletto e la coscienza critica altrui ed è cosa che, anche in caso di positivo recepimento, non è produttiva di effetti concreti e soprattutto tangibili nel breve periodo.

E tutto questo mentre chi rema contro agisce con la velocità del fulmine, avendo ben pianificato da tempo le mosse da esperire ed i piani da attuare anche se questi ultimi, spesso - ed è il caso nostro, più che a professionisti del killeraggio economico e giuridico sono affidati a bande di autentici CIALTRONACCI.

Ovviamente affiancati da qualche malvagio TUTOR venduto al popolino con l' immagine dell' intoccabile fons veritatis.

Le menti criminali, o folli, che dirigono tutto ciò stanno creando vaste aree di instabilità geopolitica ed economica di dimensioni mai viste: dal nord Africa ( per ora è quasi salvo il Maghreb ) al M.O., alle regioni caucasiche per finire con i recenti "sommovimenti", a sfondo etnico-religioso, in Kosovo.

E ciò che non è possibile destabilizzare manu militari, salvo pagare un alto prezzo, lo si invischia in questa subdola e schifosa tela di ragno con mezzi economico-finanziari: sanzioni alla Russia ( pericolosissima pazzia ) e trattati capestro a noi sfigati europei del sud che, non bastasse quanto già in opera ed in itinere, ci dobbiamo pure accollare intere cittadine, perché questi sono ormai i numeri degli sbarchi, di sbandati senza identità e quindi senza possibilità reale di rimpatrio ai rispettivi luoghi di provenienza.

Eccezion fatta, ovviamente - a scanso della ormai frusta accusa di razzismo, per i VERI profughi ( minoranza della minoranza ).

Sinceramente credo che da un disastro simile, che peggiora di giorno in giorno in ognuno degli ambiti in questione, non si possa uscire in modo indolore, così come credo che il ricorso alle armi, che ritengo l' estrema ratio ma anche l' unica possibilità di ribaltare la situazione, comporterà un prezzo altissimo in termini di vite umane e devastazioni sanabili forse in decenni.

In modo molto sintetico ho esposto la mia percezione dello stato attuale delle cose e dei possibili scenari futuri; non so quanto sia condivisa o condivisibile ma per me l' orizzonte ha il colore dell' uragano in rapido avvicinamento.

Paulus

Nessie said...

Ws, proprio perché sei passato da lì, avresti dovuto capire che se succede qualcosa di così travolgente come quello che si sta verificando in queste ore, non bastano più solo le deleghe politiche, nemmeno del partito più benintenzionato e disponibile ad ascoltarci. Ogni cittadino faccia la sua parte. Prenda contatti con sindaci e amministratori locali facendo pressioni.Qui è in gioco moltissimo sul piano demografico e abitativo, sul piano socio-sanitario (ormai non lo dicono apertamente ma gli ospedali sono pieni di TBC, meningococchi, scabbia, altre malattie esantematiche sconosciute) , sul piano dell'ordine pubblico e a vari altri livelli. Questi scellerati CI VOGLIONO MORTI. E non ne fanno neanche più mistero.

Nessie said...

Paulus, condivido in toto quanto hai appena scritto, con l'aggravante che il disastro non peggiora solo "di giorno in giorno", ma di ora in ora, in uno scenario orrorifico. All'inizio del post faticavo perfino a trovare le parole per metterlo insieme da tanto sono scioccata. Purtroppo non c'è più tempo per discutere de visu e per tentare di diffondere una "buona coscienza", ma occorre prendere qualche iniziativa concreta per metterci in salvo, tenuto conto che per "salvare vite umane" altrui, hanno deciso di SACRIFICARE LE NOSTRE.

Ma conto sull'istinto di conservazione. E che ognuno di noi lo sappia trovare dentro di sé. Altro davvero, non saprei dire se non che questa sarà un'estate torrida e stracarica di tasse e di immigrati, fino allo sfinimento.

Nessie said...

Frattanto, guardate un po' qua che politica estera d'alto profilo abbiamo, con un Gentiloni che garantisce: "fedeli agli alleati":

http://www.corriere.it/politica/15_giugno_08/gentiloni-proseguira-dialogo-putin-ma-l-italia-non-si-smarchera-suoi-alleati-occidentali-4574dfa4-0da0-11e5-9908-1dd6c96f23f8.shtml

sanzioni contro noi stessi e che penalizzano noi stessi. Più rincoglioniti di così...

Aldo said...

Bene, quando si comincia? Dove? Come? A chi mi devo rivolgere? Come devo attrezzarmi? Ah, giusto per far sapere: il mio (seeeeee...) "governatore" è tal Chiamparino, che ha già provveduto a far sapere che il Piemonte, con soldi e soprattutto territorio anche miei, sarà in prima fila con un'inclinazione rigorosamente di novanta gradi.

P.S. Ma l'opposizione di Maroni, Zaia, ecc. riguardano i rifugiati, i clandestini, gli extracomunitari o gli immigrati in senso onnicomprensivo? Perché c'è una bella differenza, e non vorrei spendere le mie energie per salire nella pancia dell'ennesimo Cavallo di Troia. I cavalli, si sa, nell'ambiente giusto sono animali piuttosto prolifici.

Nessie said...

Condoglianze per Chiamparino, l'uomo consigliere di Banca Intesa. Peggio di così non potevi capitare.

Alla domanda che hai posto nel tuo PS rispondo "dovrebbe" essere onnicomprensivo. Ma aspettati che i governatori ribelli vengano seduta stante, perseguiti dalla Magistratura. Inoltre i prefetti provengono quasi tutti da zone geografiche "alfaniane", perciò fai un po' tu. E comunque se ciò avverrà (parlo della possibile incarcerazione) significa che occorre fare quadrato intorno e organizzare una presa della Bastiglia.

Per il resto credo (come ho già detto a ws) che lo spirito di delega democratica non basti più, e che occorra far tintinnare qualche fucile.

Ci hanno appena dimostrato che l'indomani del voto "democratico" le regioni leghiste possono essere oggetto di RITORSIONI. Ma ovviamente, trattasi di "ritorsione democratica" :-(

Anonymous said...

Come fa notare il lettore sopra...
"Le menti criminali, o folli, che dirigono tutto ciò stanno creando vaste aree di instabilità geopolitica ed economica di dimensioni mai viste: dal nord Africa ( per ora è quasi salvo il Maghreb ) al M.O., alle regioni caucasiche per finire con i recenti "sommovimenti", a sfondo etnico-religioso, in Kosovo."
Certo,se è così come illustrato nel commento,è uno scenario da "farsela sotto"....Forse,nel commento, un "e"stava meglio di un"o"....
Se esistono umani,che spendono la loro unica vita per destabilizzare il mondo....non possono che essere,menti criminali e folli.
Ma mi sfugge lo scopo e chi sono...il noto"cui prodest is fecit scelus"....
Azzardo.... schiavizzare certe aree di interesse diretto....o magari....visto che ci siamo,e i tempi sono maturi ...tutto il mondo?
Eppoi chi sono questi mostri,ai quali allude il lettore?Una SPECTRE equivalente...o i "rettiliani" del comicissimo Icke?....Vivranno pure in qualche posto su questa Terra...o magari,vivono sotto terra ad Agartha,da dove per vie sotterranee governano tutto il mondo(vedi Guenon...Il Re del mondo)?
Il buon Francesco,penserebbe subito al regno di Satana e l'Anticristo....del periodo "apocalittico" che "alla fine è arrivato"....Manca solo lo scontro tra Gog e Magog ed Armageddon....e poi...."Fine"(The End)
Ma per un semplice tecnico come me, con una visione puramente fisica dell'universo..... sono considerazioni,di fede troppo sofisticate, e dure ad accettare.
Condivido,col lettore sopra, che se ci sono... sono criminali e folli...ma purtroppo sfuggenti....E quanto vorrei,per difendermi....capire, dove si nascondono....e come eventualmente contrastarli....e riempirli di calci nel c..o.
Saluti Mar

Nessie said...

Quello che chiami "il buon Francesco" è in realtà parte del disegno horror. Ed è probabile che l'Anticristo sia proprio lui e quelli che la pensano come lui, come ho già avuto modo di illustrare in altri post. L'hai sentito stasera il card. Bagnasco tuonare contro la mancanza di coesione relativa alla cosiddetta "accoglienza"? Che cattivacce quelle regioni che non vogliono farsi carico di chi ci sta invadendo in queste ore!

Si ha rispetto per un ronzino e si sta attenti a un somaro in modo da non farlo collassare sotto un peso soverchiante. Perché non si ha lo stesso rispetto per gli Italiani? mi accontento del ronzino.

Anonymous said...

@ Mar

Quoto la tua serie di domande:

Ma mi sfugge lo scopo e chi sono...il noto"cui prodest is fecit scelus"....
Azzardo.... schiavizzare certe aree di interesse diretto....o magari....visto che ci siamo,e i tempi sono maturi ...tutto il mondo?
Eppoi chi sono questi mostri,ai quali allude il lettore?Una SPECTRE equivalente...o i "rettiliani" del comicissimo Icke?....Vivranno pure in qualche posto su questa Terra...o magari,vivono sotto terra ad Agartha,da dove per vie sotterranee governano tutto il mondo(vedi Guenon...Il Re del mondo)?

===========

alle quali, almeno in parte, ti sei già risposto nel thread sulla Mogherini e moscerini:


- Quello dell'ONU,un bel palazzo...."impressive"....quelli che ci sono dentro ....tutti "onesti(e oneste)" portavoce...scelti ad arte , ben allineati e coperti...che,strettamente, leggono nelle votazioni l'appunto precedentemente scritto da altri(i loro capi),e....talvolta ci assale il dubbio,forse suggerito,ai loro capi, a loro volta ancora da altri(questa volta pochissimi).....e magari,o quasi "sicuramente fuori del Palazzo stesso". -

====

Paulus

Anonymous said...

Oh!,finalmente mi trovo una volta pienamente d'accordo con le"visioni",peraltro accettabilmente realistiche di Paulus.... che così si esprime...
"per di più in modo molto sintetico ho esposto la mia percezione dello stato attuale delle cose e dei possibili scenari futuri; non so quanto sia condivisa o condivisibile ma per me l' orizzonte ha il colore dell' uragano in rapido avvicinamento".
Si!... pure Io ho la stessa eterea sensazione....ma non ho nessuna risposta come difenderci
da questo mitologico mostro dalle cento teste(la nota antica esoterica Idra) delle quali solo "una" è la pensante....tutte le altre....pure se le tagli ricrescono subito.....
Archetipo esoterico che,pure, per gli antichi era sinonimo di una battaglia persa in anticipo.
Complimenti a Paulus per la sua condivisibile,fredda,lucida,anche se forse un po' troppo pessimistica e spietata analisi dell'esistenza che stiamo subendo.....Forse(sperando di no) le cose stanno proprio così....come Lui le descrive.

Saluti Mar

Anonymous said...

E te pareva, ora spunta fuori l'idea di tassare gli Italiani per accogliere gli extra. Renzi promette un incentivo ai comuni che se li pigliano. Dove li trova i soldi? Facile...

http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11798429/Immigrazione--fondi-ai-Comuni-.html

Z

Nessie said...

Il PD è un partito delinquenziale che sta rivelando tutti i suoi trascorsi malavitosi. Fare carità pelosa agli immigrati sulle tasche degli Italiani è da manuale del crimine. Inoltre mostra di essere anche peggio del (loro) galeotto Salvatore Buzzi, il quale, pur provenendo dalle galere, ha ancora un po' di decoro nel non voler parlare per salvarli :

http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/15_giugno_09/buzzi-disse-pm-non-registri-perche-se-parlo-casca-governo-acc96750-0e6e-11e5-89f7-3e9b1062ea42.shtml

"Non registri perché se parlo casca il governo". E ha paura di fare del Bene? Ma volesse il Cielo!

roby said...

Salvini ha diffuso su FB i numeri di telefono della prefettura perché i cittadini facciano sentire la loro voce su cosa ne pensano della nuova invasione:

I PREFETTI cercano casa per migliaia di clandestini?
Facciamogli sentire cosa ne pensiamo!
Prefettura di Milano 02 77581
Prefettura di Torino 011 55891
Prefettura di Venezia 041 2703411
Prefettura di Genova 010 53601
Prefettura di Bologna 051 6401111
Prefettura di Firenze 055 27831
Prefettura di Roma 06 67291
Prefettura di Cagliari 070 60061
Prefettura di Napoli 081 7943111
Prefettura di Bari 080 5293111
Prefettura di Reggio Calabria 0965 4111
Prefettura di Palermo 091 338111


Una telefonata allunga la vita!

Io me la sono già allungata telefonando la mia protesta. :-)

Nessie said...

Come insurrezione è poco più di un bicchiere d'acqua fresca. Comunque una telefonata la farò anchio , tanto per non lasciare nulla di intentato.
Sotto la Prefettura ci vorrebbero le forche, altroché !

Anonymous said...

La perfida Albione
Come cambiano le opinioni,nella vita.
Nel tardo Medio Evo i banchieri locali erano Italiani....la via principale della City...Lombard Street ne è un ricordo....così pure il conio della sterlina aurea(autore un Italiano)...e la scritta della sterlina cartacea....richiama l'Italia.
Nel '500 lo studio dell'Italiano era obbligatorio nelle classi colte....Forse addirittura(c'è una teoria a riguardo)il grande Shake-spear(Scrolla -Lanza)poteva essere Italiano....Troppe tragedie ambientate in Italia(Roma antica) e sopratutto in Veneto....Romeo e Giulietta,Otello,Il mercante di Venezia...Conoscenze che il Bardo ufficiale non poteva avere, se Inglese.
Nel periodo Risorgimentale,era il luogo dove i nostri "eroi"che poi unificarono l'Italia,trovarono la loro seconda Patria...I(massoni) carbonari Mazzini,Garibaldi...e tanti altri...vedi,prima di loro, Foscolo... tanti artisti,sopratutto musicisti,vissero e morirono in quella terra(Muzio Clementi ha l'onore di essere sepolto,addirittura nella cattedrale di Londra,Westminster)
Corrisposti,in una simpatia reciproca, da loro... perché i loro grandi poeti romantici hanno vissuto parte della loro breve vita,in Italia,e sopratutto a Roma.....e stanno ancora qui.
Nemmeno l'etilista Churchill,si sottrasse a questo fascino...oltre che essere corrispondente estero del giornale fascista...quindi sul libro paga di Capoccione....ebbe la ventura di affermare che...il secondo Stato di scelta per una sua possibile nascita non Inglese....era l'Italia del Ventennio.
E allora perché all'improvviso l'antipatia nota...che arrivò fino alle sanzioni....e il coseguente abbraccio mortale con i nostri "eterni" nemici storici....i Crucchi?
Forse ci montammo la testa e,volevamo ,anche Noi....qualche colonia per chiudere il nostro bilancio di materie prime????
Comunque solo tutti Noi possiamo rimproverare Noi stessi di un non eccessivo entusiasmo a caricarci di ulteriori/insuperabili difficoltà.... riempiendoci di migranti,clandestini,profughi(o li chiamassero come cavolo gli pare)...
Ma non accettiamo,assolutamente, rimproveri e lezioni da stati schiavisti fino all'altroieri come la Douce France,La Perfida Albione,e Babilonia Stellata(dove i roghi del KKK ancora, anche se raramente si vedono)....sorvolo su grande Germania per ovvi motivi....troppo buoni,quelli, per parlarne.
Il gesto della marina di Sua Maestà... Inglesi diventati improvvisamente buoni verso i popoli emergenti....fino a venire a salvarli(e fino qui va bene)....ma poi di scaricarceli,come se non fosse anche un problema loro....NON CI PIACE........
Dimostra(riappropriandoci del nostro linguaggio) che in Europa non contiamo un c...o...e chi ci rappresenta,alzando la voce pur in uno "splendido" ed (ef)fluent Inglese....conta ancora meno di un c...o
Saluti Mar

Nessie said...

E' in realtà una sublime perfidia quella di dire chiaro e tondo che non ne accetteranno uno, per poi mettere a disposizione la Royal Navy, e far finta di salvare vite. In realtà stanno pensando a ben altro. Magari ad una Libia piattaforma per lanciare missili per un'eventuale III GM "anti-Putin"? Siamo nel campo delle ipotesi ma tutto può essere in queste menti perverse.

Resta comunuque un dato incontrovertibile: la dabbenaggine della nostra classe politica, sempre disposta a fare gli sciacquini altrui.

Anonymous said...

si facciamogli paura telefonando al centralino della prefettura, e se poi non bastasse possiamo addirittura replicare la famosa " protesta dei fari accesi" del fu emiliofede :-)

Scherzi a parte la proposta salviniana mostra solo che la lega e' OVVIAMENTE impotente , perche' tutto il VERO potere e' nelle mani del sistema e l' unica cosa che puo' fare un politico leghista ( almeno stavolta!) e' reggere il punto politico facendosi "dimettere" e " incriminare" dai reali detentori dello stato attraverso i suoi prefetti e i suoi magistrati
Ma vogliamo scommettere che nemmeno stavolta questo sara'?
ws

Nessie said...

Purtroppo il ragazzone deve farne ancora della strada!.. Gli manca poi quella dose di perfidia e di cattiveria che un buon politico deve saper avere insieme a una dose di cinismo. Potrei dire che si farà ma di tempo ce n'è poco.

Comunque il Pd è sulla via della dissoluzione e a poco serve il darsi da fare di Renzi. Marino ha le ore contate e almeno lui (anche se non ancora i prefetti) riceve visite di massa sotto casa tutti i giorni :-).

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/proteste-campidoglio-m5s-chiede-dimissioni-marino-1138659.html

Non è da tutti trovare un delinquentone ex BR che paga pure gli stipendi ai funzionari del Pd.

Faithful said...

Gli manca poi quella dose di perfidia e di cattiveria che un buon politico deve saper avere insieme a una dose di cinismo.

No dai per favore un'altro Renzi no,francamente ce ne basta già uno :)

Nessie said...

Un non si apostrofa mai davanti ai nomi maschili :-) - ci dicevano le nostre brave maestre. In ogni caso io pensavo alla cattiveria intelligente di un Churchill, non certo a quella di uno sciacquino della Troika.

Faithful said...

Ho dovuto farlo lo stesso anche se è grammaticamente sbagliato,altrimenti la Boldrini e le Femen mi avrebbero organizzato un sit in davanti casa a causa del mio "evidentissimo" maschilismo,tanto ormai siamo ridotti a questo :)

A proposito hai visto questo?

http://www.chedonna.it/2015/06/10/jovanotti-intervento-shock-alluniversita-di-firenze/

C'era anche il video su youtube ma "chi di dovere" lo ha già fatto rimuovere,non so te ma io ero riuscito a beccarlo in tempo un paio di giorni fa prima che calasse la censura.

Nessie said...

Il video non si vede. Comunque pare che la Ue mentre ha deciso di sterminare etnicamente il popolo italiano facendolo schiacciare dall'Elefante africano, continua a mandare avanti la sua agenda con le frocerie, dove c'è stato in proposito un blitz al Parlamento Ue:

http://www.ilgiornale.it/news/politica/parlamento-europeo-riconosce-famiglie-gay-1138680.html

Faithful said...

Come ti ho detto,io il video l'ho visto e ti assicuro che non dice niente di diverso da quello che si legge nell'articolo che ti ho postato,anzi un passaggio l'articolo lo ha saltato:quando si era messo a dire che gli avevano spiegato che il potere esecutivo prima era completamente in mano alla politica poi a un certo punto (anche sin troppo facile immaginare da che punto in poi ndr) questo potere è passato man mano alla finanza fino a che quest'ultima non ne è diventata egemone.

Anonymous said...

Il video di Jovanotti, se è di questo che si parla, è visibile quì:

http://www.jova.tv/universit%C3%A0-di-firenze

e quì:

https://www.youtube.com/watch?v=rb_1ego6Ls8

Però un tarlo rosicchia: perchè mai invitare a certi consessi un "bocca larga" come Jovanotti e metterlo a parte di cose simili, ben sapendo che sarà il classico segreto di Pulcinella ?

Non è, magari, una bell' opera di disinformazia o comunque qualche perfida maneggia ?

A pensar male si pecca, ma spesso ci s' azzecca ....


Paulus

Anonymous said...

Ecco il video di Jovanotti in cui si lascia sfuggire l'inquietante verità, di cui tristemente noi siamo già consci da un pezzo.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/lapsus-jovanotti-ateneo-io-summit-segreto-fissare-sorti-mond-1137285.html

Ulisside

Huxley said...

Ciao Nessie, il video segnalato da Faithful l'ho visto pure io (prima della censura). In pratica il Cherubini, davanti ad una platea di studenti in una università toscana, afferma di essere stato invitato ad una riunione segreta con esponenti delle elites (stile Bilderberg); qualcuno potrebbe stupirsi dell'invito ma ultimamnete invitano cani e porci (ultima la Gruber) per cui io gli darei almeno il beneficio di inventario. Cosa avrebbe appreso il nostro Jova (che si è definito come esponente della cultura pop...) Rullo di tamburi...che le dette elites hanno preso le redini del governo dei vari paesi, in quanto i politici, dovendo soddisfare le richieste della plebe, non aveva visioni di lungo respiro. Più o meno quanto ho sentito dire dal criminale bocconiano ex premier in varie occasioni. Fino a qui nulla di strano, almeno per noi.
Quello che mi ha sconvolto veramente è stato l'applauso finale (e convinto) della platea degli studenti, che invece di prendere l'intellettuale pop a pomodori e uova marce hanno di fatto dato il loro assenso alla nuova forma di 'democrazia'.
Come diceva qualcuno (credo Einstein): "Non sono preoccupato tanto dai criminali, quanto dalle brave persone che lasciano fare"

Huxley said...

A proposito di immigrazione, FMI e TTIP questo post li mette in correlazione:

http://www.iconicon.it/blog/2015/06/immigrazione-da-leggere-capire/

Semplicemente sono partiti da sud e avanzano verso nord. Senza contare l'esempio del NAFTA

Nessie said...

Scusate, ringrazio tutti per avermi messo il link, ma sinceramente non mi riesce di capire cosa ci sia di così interessante nel video di questo canterino. Improvvisamente vedo una gragnuola di commenti intorno a un Banal Grande canoro. Capirai che scoperta dire che la politica è stata messa in mora e che la finanza comanda tutto! Premio Volpe per l'astuzia.
Mi sembra che si siano fumati delle canne anche gli oligarchi se hanno bisogno di questi testimonial.

D'accordo con Paulus, che qui siamo al segreto di Pulcinella. Quanto allo scroscio di applausi, cui fa cenno Huxley, sembra ormai di vivere un Letterman Show permanente. Ieri da Floris c'era Monti e ad ogni sua battuta (sì, perché ha ancora il coraggio di fare lo spiritoso) c' era uno scroscio di applausi da claque televisiva. Che tristezza!

Faithful said...

@Paulus

"https://www.youtube.com/watch?v=rb_1ego6Ls8"

Si ecco il video è quello,comincia a parlare del summit segret..ahem,privato dal minuto 1:00:51 in poi.

Sulla disinformazione voluta ci avevo pensato anch'io ma alla fine mi sono chiesto "ma tanto cos'hanno da perdere costoro in Italia?Hanno un governo di burattini blindatissimo fino al 2018 che neppure mafia capitale farà cadere (vedrete,vedrete..),e nel caso qualche forza politica dovesse farla fuori dal vaso abbiamo sempre le nostre quinte colonne per farli fuori/renderli inoffensivi (patonza docet)".

Faithful said...

Per il resto è risaputo che Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti è di note simpatie mondialiste,niente di nuovo.

Nessie said...

Huxley, tanto per tornare al nocciolo, leggi questo pezzo su Le Monde:

http://www.lemonde.fr/international/visuel/2015/05/30/nous-sommes-la-pour-etre-vendus_4642829_3210.html

magari se non sai il francese, usa il traduttore automatico. Capito, a cosa serve la "carità pelosa" dei Bergoglio, di Half-Ano e delle Boldrini? Al vertice della piramide ci sono i nuovi aguzzini mondialisti che acchiappano i due classici piccioni con la solita fava: destabilizzano le aree di civiltà europea consolidate come il nostro paese già allo stremo per la crisi, e si garantiscono una macelleria di neoschiavi di riserva dall'Africa.

Nessie said...

Sì, ma ora basta coi link farlocchi, Faithful. Di Lorenzo Cherubini detto Jovanotti, di Celentano e dei pentiti dell'ultima ora, non so proprio che farmene. Chissenefrega! Qui siamo trattati noi da veri profughi: ci derubano, ci fanno le rapine a domicilio, ci ammazzano, ci investono con le automobili guidate da stranieri ubriachi fradici, ci sovraccaricano di tasse da usura, ci fanno pagare l'aria che si respira, siamo invasi di scabbia, rogna, tbc, meningite e siamo qui ancora a parlare di stronzate canore?

Faithful said...

@Nessie

Magari assodato il fatto che,come ho detto prima,costoro non hanno niente da perdere nell'immediato vogliono abituarci,spargendo la voce pian piano,a vivere in un oligarchia (perché di fatto questo è) e non più in una democrazia,l'obbedienza e la non reazione della popolazione la si ottiene anche tramite questi mezzi subdoli.

Nessie said...

O mi mandate del materiale intelligente, come fa Huxley, o chiudo il blog. Claro?

Faithful said...

"Qui siamo trattati noi da veri profughi: ci derubano, ci fanno le rapine a domicilio, ci ammazzano, ci investono con le automobili guidate da stranieri ubriachi fradici, ci sovraccaricano di tasse da usura, ci fanno pagare l'aria che si respira, siamo invasi di scabbia, rogna, tbc, meningite e siamo qui ancora a parlare di stronzate canore?"

Esattamente,e come ho detto poc'anzi stanno facendo di tutto per farci digerire questo polpettone.

Che squallore,a pensare ancora a quanti voti ha preso il pittibimbo pochi giorni fa viene quasi da dire che costoro stanno raggiungendo i loro pessimi scopi.

Nessie said...

Alzi la mano, chi sta facendo qualcosa di concreto nel suo territorio e per i suoi cittadini autoctoni. FARE e non lamentarsi più .

Faithful said...

A proposito di invasioni di clandestini Nessie senti cosa ci stanno raccontando adesso i pennivendoli,quelli che arrivano con la barchetta sono tutti notai,che stupidi che siamo a non accorgerci di che pregevoli risorse abbiamo tra le mani

https://www.dailymotion.com/video/x2tenxp_claudio-borghi-aquilini-mafia-capitale-sbarchi-scuola-10-06-2015_news?start=0

Al minuto 19:48.

Ma guarda cosa ci tocca sentire,tutti siriani qualificati,ormai siamo all'insulto all'intelligenza.

Nessie said...

No guarda, la Fusani mi rifiuto di guardarla. Se raccogliamo tutta la rumenta che circola in giro, non ce la caviamo più. La tassa sulla spazzatura l'ho appena pagata.

Faithful said...

La Fusani è quel che è,però al minuto 30esimo circa la nave lussemburghese che ci porta i clandestini cammuffati da profughi è davvero un capolavoro dell'orrido.
Ricapitoliamo:un paradiso fiscale da cui proviene il noto ubriacone che ci tiene ben stretta la garrota al collo che,come se non bastasse,ci scarica anche addosso tutti i diseredati dell'africa e del medio oriente ovviamente a patto che non vadano da loro a sporcare i lussuosi giardini del granduca.

Perfetto.

Anonymous said...

La perfida Albione ,Mare Nostrum,Triton...e i guai(fisici,morali,sociali ed economici)che qualche folle(forse paranoici?)ha deciso (come con acume fa notare Paulus) di farci passare
-Mare nostrum....2000 anni fa!....oggi è di tutti(Spagna,Francia,Italia,Exyougoslavi e altri affini,Grecia,Turchia,Libano,Israele,Palestina,Egitto,quel che resta della Libia dopo la cura e il travaso di potere della Pera Franco/Olandese....e tutto il Nord Africa.
Ma quale Mare Nostrum se vengono a farci da padroni pure gli Inglesi,che non ci abitano....direi che è il mare che ormai di Nostrum non ha più niente.
-Tritone(Dio mitologico mezzo uomo,mezzo pesce forse sgusciante come le anguille....è noto per aver insegnato agli Argonauti la via del ritorno....Oggi insegna agli scafisti e migranti la via senza ritorno dalla loro casa.(chi ha scelto quel nome ,è un peracottaro,almeno come scelta di nomi...o forse è meno peracottaro di come pensiamo.
Si capisce subito,che di diritto internazionale marittimo ne mangio poco/niente...ma,ritengo,che se una nave di una certa Nazione qualsiasi,salva dei naufraghi......poi se ne prende carico,li porta a buon fine...Non è che li sbarca velocemente al più fesso del reame....(riappropiandoci del linguaggio).... con fierezza ci liquidano"mo so'c..zi tua"....Perché non Malta,come porto di primo soccorso, che non è poi cosi lontana dai flussi migratori.
Allora ti viene il dubbio,che i residui,pochi, vecchi nostalgici...avevano ragione a chiamarli....perfidi albioni.
Abbiamo,l'EXPO' a Milano...tanta gente...ci arriva via treno...e alla Stazione Centrale ha subito"un assaggino"(riappropriamoci del linguaggio) di che c...zo di Paese è diventata l'Italia...per fortuna"democratica"...con gli ultimi tre governi di improvvisati(ma blasonati)tecnici,esperti veramente ma solo in sanzioni,accise,bolli,contributi di solidarietà"..nuove e fantasiose tasse(unico residuo della creatività artistica degli Italiani.
Non l'ho detto,ma forse si è capito che ieri ho pagato i balzelli con scadenze Giugno e Dicembre(l'acconto)...e ho un forte prurito colà,che il morbido sapone lenitivo non è riuscito a diminuire.
Confesso,pure di economia ne capisco poco.....ma come tutte le mattine al gabinetto,mi vengono,come un po' a tutti, le idee geniali.....
Ma quel Testicolo(parola latina non offensiva ... diminutivo di Testa col suffisso diminutivo tipico culus)quella piccola testa(economica) che ha concentrato i pagamenti tutti insieme a giugno e dicembre...ne fa pochi di danni
-la gente fa buffi pe pagà,non gli rimane niente in tasca per saldi(estivi/invernali/stagioni turistiche)...facendo sballare produttori e commercianti,albergatori
Ma non poteva arrivare a sc(o)glionare i pagamenti diluiti nel tempo...e non far schiattare la gente.
Due braccia tolte all'agricoltura,un luculliano stipendio risparmiato,e forse pure un migrante di meno che trova che ha raccogliere pomodori ci sono illustri execonomisti,che gli hanno fregato il posto....per mangiare.
Saluti Mar

kthrcds said...

Qualche giorno fa, a Omnibus (La7), Roberto Giachetti, uno dei più zelanti aedi del renzismo, ha detto che i profughi che arrivano in Italia “dobbiamo tenerceli tutti noi”.
Questo, però, lo pensa lui perché se continuiamo di questo passo – solo tra sabato e lunedì scorso sbarcati in Italia oltre 8000 “migranti” - è probabile che nel breve termine le reazioni delle popolazioni coinvolte loro malgrado nell'assistenza ai profughi non saranno di supina accettazione.
I segnali ci sono già tutti.
Ieri sera ho visto immagini dalla stazione di Milano invasa da centinaia di profughi. Nonostante l'evidenza delle immagini, non riuscivo a credere ai miei occhi. Una cosa mai vista, e in altre zone d'Italia ci sono altre situazioni altrettanto caotiche e ingestibili, destinate inevitabilmente ad aggravarsi.
Il Pd rischia molto sulla questione dell'immigrazione perché la popolazione non è in sintonia con lo stucchevole “buonismo” di maniera esibito ad ogni piè sospinto dai suoi vertici che in ogni apparizione tv non sanno dire altro che l'immigrazione è un problema europeo e che “bisogna battere i pugni sul tavolo a Bruxelles”, incuranti del fatto che fino ad ora Bruxelles non ha tenuto in alcun conto le nostre rimostranze.
E in un simile frangente Renzi non ha trovato di meglio che promettere fondi alle Regioni che accolgono immigrati, dando con ciò ulteriore prova della sua totale inidoneità.
A ciò si deve aggiungere che gli scandali che si susseguono sulle cooperative guidate da Buzzi e Carminati stanno coinvolgendo un sempre maggior numero di esponenti del Pd romano.
Orfini fa finta di niente, ma qualche giorno fa un gruppo di abitanti di un paesino nei pressi di Roma esibiva un cartello forse profetico sul futuro del partito: “Pd: dal 41% al 41 bis”.

Aldo said...

Nessie: "Magari ad una Libia piattaforma per lanciare missili per un'eventuale III GM 'anti-Putin'?"

In realtà ce l'hanno già quella piattaforma, e ci sono pure già i missili. Quante sono le basi USA sul nostro suolo? E quante di quelle basi hanno missili (magari pure nucleari) armati e pronti all'uso? Ci è dato sapere se i dati dei quali eventualmente disponiamo sono veritieri? L'Italia ha potere di controllo e intervento all'interno di quelle basi? Perché dovrei credere che, in caso intendessero usarle, avremmo qualche voce in capitolo sulla decisione?

Nessie said...

Faithful, la Fusani dovrebbe essere interdetta per incapacità mentale. E invece impazza per ogni dove. I "diseredati" dell'Africa vengono spediti qua perché la nostra classe politica pretende fare la testa d'ariete a fronte dei confini sbarrati degli altri stati europei, che a differenza del nostro, si autoproteggono. Oggi quella faccia da stupratore notturno di Cesa ha dichiarato che sospendere Schengen sarebbe un "reato" e che di fronte a questa marea ci vuole "più Europa". Grasso invece ha detto che l'"accoglienza" è un "dovere giuridico". Tutta gentaglia disgustosa da appendere per il nodo della cravatta.

Nessie said...

Mar, come sai io sono estremamente sintetica. Gli ultimi tra governi figli di Troika, ci hanno esasperato di TASSE e di IMMIGRATI. Con la scadenza del 16 giugno, l'Erario incassa BEN 56 miliardi di euro da contribuenti ai quali ogni anno, toglie la capacità di contribuzione, la capacità di spesa e l'OSSIGENO.

Quanto alla fotografia di africani che stazionano sui pavimenti della Stazione Centrale di MI, pieni di scabbia e intenti a togliersi i pidocchi l'un l'altro nell'atrio e davanti alle aiuole dell'ingresso, beh questo ti dà la misura che nemmeno l'EXPO è riuscita a salvaguardare l'immagine magari un po' ipocritamente pubblicitaria, di un Bel Paese. Essere riusciti a trasformare ridenti città (piccole, medie, grandi, capoluoghi e capitale) in tante Nairobi è un successone di questi governi.

Ma una vera ribellione di massa, una reazione proporzianale agli immensi danni, finora non ha ancora emesso un VAGITO.

Nessie said...

Ciao kthrcds, certo che lo slogan dal 41% al 41 bis, lascia ben sperare :-).

Il problema è che questi schifosi traditori (non finirò mai di stramaledirli!) , prima di togliersi dai piedi, hanno deciso l'estinzione del popolo italiano e la sua immediata sostituzione etnica. Mi sbaglierò ma costoro li portano tutti qui, in attesa che noi crepiamo. Il discorso di Ban Ki Moon non lascia alcun dubbio, al riguardo:

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/ban-ki-moon-leuropa-invecchia-ha-bisogno-migranti-1133341.html

Nessie said...

Aldo, ho già dato il link sul numero delle basi Nato in Italia (circa 230 tra basi e installazioni). Comunque se vuoi, lo ripeto. Ma quando parlo di "piattaforma libica" intendo un'altra cosa: il controllo del Mediterraneo da parte della perfida Albione, la chiusura dell'accesso al mare da parte della Russia, e il muovere guerra alla Siria (già alleata della Russia). Questi gli war games possibili.

Un'ultima cosa anche in relazione a quanto detto da Mar. Chi salva i profughi o naufraghi, o transfughi o rifugiati o come altro vogliamo chiamarli, accettando di usare la propria nave, automaticamente dovrebbe trasferirli nel paese per il quale quella nave batte bandiera. Mi riferisco ai Britannici e alla loro fottutissima Royal Navy. Sbaraccandoli tutti qui in Italia, commettono un abuso che meriterebbe cannonate. Ma con un governo che si lascia docilmente sodomizzare come quello attuale, so che sto sognando.

Nessie said...

PS: Comunque nel commento del mio vecchio post "I want you (She's so heavy)", PseudoSauro fece tutto l'elenco di basi e installazioni americane nel nostroterritorio:

https://www.blogger.com/comment.g?blogID=16806024&postID=9145663971002644893

è evidente che i capi italioti non hanno alcun accesso. Tanto meno i cittadini.

Nessie said...

Ps di Ps ad Aldo. Dato che non si apre il link dei commenti al citato post, ti do direttamente il vecchio post:

http://sauraplesio.blogspot.it/2008/10/i-want-you-shes-so-heavy.html

Tra l'altro il titolo è un hard rock dei Beatles tratto dal loro album Abbey Road. :-)

Aldo said...

Grazie, Nessie. Ricordavo il post col tuo elenco, anche se non nei dettagli. Erano ovviamente domande "retoriche", le mie.

A proposito delle navi straniere che sbarcano il loro carico da noi, ti faccio un'altra domanda, questa volta non retorica (non conosco la risposta e non so dove reperirla).

Le leggi internazionali dicono qualcosa in merito alla scelta delle località di sbarco? Ho in qualche neurone sparso qualcosa che riecheggia come "nel porto più vicino", ma potrebbe essere un'allucinazione. So che su queste cose tu sei assai più ferrata di me.

Nessie said...

Aldo, c'è il diritto del mare, certo. Che però alla fin fine è il "diritto del più forte". Io sapevo che nel momento stesso in cui sei ospite del vascello della Royal Navy, sei automaticamente in "territorio inglese". In ogni caso, i porti "più vicini", sarebbero MALTA E GIBILTERRA. Guarda caso, territori British. Ma lì, come sai , non c'è trippa!

Aldo said...

Mmm... Una nave straniera è dunque territorio straniero. Sarebbe impossibile ipotizzare di negare l'accesso alle acque territoriali alle navi della marina inglese? Mica sono "in difficoltà", quelle? Non serve "salvarle".

Del resto, neppure quelle altre credo che siano in difficoltà, diciamo piuttosto che più probabilmente provocano avarie controllate per potersi dichiarare in difficoltà -- anche su questo non credo che sarebbe tanto difficile dimostrare, prima di concedere il soccorso, che l'avaria non esiste. Un'altra possibilità potrebbe essere quella di riparare l'avaria in loco e far riprendere la navigazione al natante, nella direzione opposta. Non vedo cosa ci potrebbe essere di illegale, azioni di questo genere. Direi che il fatto che non ci si provi neppure dimostra la malafede delle operazioni di "soccorso".

Nessie said...

Se vogliamo essere ancora un po' più dietrologi, i "migranti" non vengono accettati in Spagna perché il UK protegge i suoi passaggi da Gibilterra. Permettono agli Spagnoli di sparare a Ceuta e Melilla (le due enclaves spagnole del Marocco) senza scandali né campagne di stampa dei loro giornalacci, così si mettono ulteriormente in sicurezza.

Però se dici "perfida Albione" sei "fascista" :-)

Nessie said...


Qui qualche reportage su Ceuta e Melilla:


http://www.ilgiornale.it/news/esteri/1016065.html

https://www.youtube.com/watch?v=uQllUYYY8qc

Anonymous said...

La solita puntualizzazione: e' inutile chiedersi se e' legale questo o quello, se la sovranita' e' di questo o di quello... quando ti scaricano gente da un mercantile fino a La Spezia, e' evidente che non gliene frega nemmeno piu' di salvare le apparenze. Io ho gia' cominciato il mio personale conto alla rovescia: sembra che nulla si muova ma non e' cosi'. Semmai si riuscira' a riprendere un minimo di liberta' ed autodeterminazione: tribunali del popolo o corte marziale, mi sono gia' candidato a comandare gli eventuali plotoni d'esecuzione. Altro che "non violenza" e proteste "gandhiane"... ci vuole Giustizia e per il Tradimento la pena e' la stessa ovunque al mondo. Cosi' risolveremo anche i problemi di sovrappopolamento e corruzione in un colpo solo.

Il sauro

Vanda S. said...

E' dal 2002 (anno del colpo basso di Prodi con l'euro) che grido che bisogna insorgere, ribellarsi, cacciare i tiranni! Che cosa e' successo? Nulla. E purtroppo non serbo molte speranze....

Vanda S. said...

E' dal 2002 (anno del colpo basso di Prodi con l'euro) che grido che bisogna insorgere, ribellarsi, cacciare i tiranni! Che cosa e' successo? Nulla. E purtroppo non serbo molte speranze....

Anonymous said...

Però se dici "perfida Albione" sei "fascista" :-)
Il Fascismo non esiste più,è finito nel 1945,esiste solo nei libri di storia...ergo non si può essere,oggi, fascisti,al più qualche vecchietto che si lamenta inutilmente ,da nostalgico,che si stava meglio quando si stava peggio.......Oggi,al governo, c'è,fortunatamente per Noi, il Democraticissimo PD(fanno le primarie)....erede dell'altrettanto ancorpiùdemocraticissimo(si fa per dire) PCI... suo nonno in linea diretta...
Vedi eximportanti,fondatori del PCI.... democratici.... da poco in pensione,che si spellarono,però, le mani per batterle ai carri armati sovietici,che ristabilivano l'ordine "democratico" in Ungheria nel'56.
Basta!!!! con gli Slogans da stadio...ad arte inventati e propagandati da Potere Usuraio per dividere(divide et impera)il popolo di chi lavora....sia esso in camicia rossa,che in camicia nera....
Non è certo il colore della camicia che conta,ma l'uomo che ci sta dentro...la sua stanchezza dopo il lavoro,i calli sulle mani....moglie e figli da campare....problemi fondamentali uguali per i Rossi e i Neri.....purché onesti e operosi.
Utopico,ma sarebbe bellissimo un partito,veramente democratico, con il logo...perché no, rosso/nero....tutti uniti,come primo compito, a mandare a lavorare (vedi Roma Capitale e similari)tutti i ciarlatani parassiti....dalla vita facile....che ci affliggono, vita facile come quella delle pulci nel pelo dei cani.....che ti succhiano il sangue.
La perfida Albione con le sanzioni,storicamente costrinse l'italia alla raccolta del ferro,dei recinti/cancelli/transenne...e ci costrinse al freddo per mancanza di carbone.
Lo vogliamo per forza mandare all'inferno,o almeno in parte scusare, allora, anche quello che si inventò un distintivo raro,ma pur reperibile.....con la scritta....Dio stramaledica gli Inglesi.....visto che non poteva bere nemmeno una tazzina di Te o Caffe....sempre per le sanzioni.....dei sudditi di Sua Maestà.
Se queste cose che ci raccontano i nonni(e che Io non ho vissuto),e che si possono ricostruire dai documentari, "sono successe veramente"e non è propaganda... ci sarà pure un motivo,di quell'appellativo di Perfida Albione,e..del perché,quando veniva il loro primo ministro in Italia....Capoccione faceva i noti scongiuri di rito.....contro la iella.
Saluti Mar

Nessie said...

Sauro, vedo che ti stai portando avanti con le fantasie :-). Comunque è vero che se ci scaricano un mercantile carico di neri a La Spezia, decade anche il discorso del "porto più vicino". Che lo ripeto: è Malta e Gibilterra.

Vanda, che ti ci creda o no, finora gli Italiani non sono ancora riusciti a mettersi insieme e a ribellarsi. Sperano sempre che sia questo o quel partito a organizzarli. E questo è male. Perchè nel frattempo si deve OSARE da soli.

Nessie said...

Mar, discorso interessante. Ti perdono perfino la lunghezza :-). Ma dimentichi che esistono i GENDARMI DELLA MEMORIA, pagati per non mandare mai nulla in prescrizione. E in particolare nei media e nell'editoria.

Poi esiste anche una storia "revisionistica" del Risorgimento, secondo la quale anche i patrioti che celebriamo nei libri di testo e nelle targhe delle vie, in realtà sarebbero stati spinti dagli Inglesi che necessitavano di uno sbocco nel Mediterraneo occupato dall'allora grande marineria borbonica. E difatti...

Faithful said...

..e Milano somiglia sempre di più all'Africa

http://voxnews.info/2015/06/12/stazioni-milano-in-centrale-la-scabbia-a-villapizzone-amputano-braccia-a-lambrate-picchiano-cechi/

Una città completamente in preda ai Kabobo di turno,certo che se dopo tutto questo il prossimo anno a Milano rivince un sindaco similPisapia i milanesi sono veramente da psicanalisi.

E pensare che hanno pure il coraggio di andare a fare la morale a Maroni..

Anonymous said...

Se una nostra nave pretendesse di scaricare dei selvaggi sulle coste inglesi risponderebbero a cannonate.Vorrei sapere se ci sono differenze fra chi portava gli schiavi oltreoceano e chi li scarica in casa nostra.Gli Inglesi fanno ancora gli schiavisti,ma adesso che lo fanno per 'salvare vite umane'è tutto a posto.Siamo gli stessi di sempre,ci facciamo mettere i piedi sopra la testa da tutti,anche in casa nostra.E gli altri chiudono le frontiere.Massimiliano

Anonymous said...

......Poi esiste anche una storia "revisionistica" del Risorgimento....
A dirla tutta la storia....è forse ancora peggiore di come la indichi....Due dei quattro fratelli dell'usura internazionale,in voga dell'epoca,gli scudi rossi, agivano uno in Francia,l'altro a Londra...Ebbene quale migliore investimento ,che prestare agli Stati(So' sordi sicuri...però 'sti greciacci ce dovevano fregà così)....
E così subdolamente....
L'investitore transnazionale Francese,finanziò Re Culone(amabilmente così chiamato dai suoi sudditi Italiani)...parlavano la stessa lingua....e gli fece firmare tramite il Tessitore(altro di lingua madre francese)....un bel pacco di cambiali.
Il fratello Inglese finanziò il Re di Napoli,per "difendersi"...e gli fece firmare anche a lui un bel pacco di cambiali.Si dette anche molto da fare a corrompere gli alti in grado dell'esercito del sud....per non farsi trovare sul percorso velocissimo di conquista dell'Eroe dei due mondi.....A guerra finita tutti generali dell'esercito savoiardo.
I mille invadendo la Sicilia,si fregarono,3 milioni di ducati d'oro,mai più riapparsi...ma alla fine conteggiati.
Morale e fine della storia antica(e inizio della moderna che scontiamo ancora oggi)
Guerra finita,pace fatta,facciamo un po' di conti....
Allora...primo bilancio Italiano(1861 a memoria)....
Passivi...le cambiali del Tessitore,più le cambiali del Napoletano,più i ducati rubati dai Mille,più(e non c'è niente di nuovo sotto il sole)... sembra due robuste mazzette agli artefici dell'unione...con le quali sembra si comprarono buona parte dei territori del vino...le Langhe.
Ma il conquibus non è finito....."comincia ora"....
Conversione del debito nazionale in robusti titoli di Stato (con rendimenti elevatissimi)che tutti gli investitori(strozzini)istituzionali si affrettarono a comprare....
Fu compito dei gocerni forti che seguirono(con fiumi di tasse e vessazioni)...."onorare"...come facciamo,pure, oggi gli "impegni presi",senza però andare troppo sul sottile sulla loro completa cristallinità.
E da allora ad oggi...è andata sempre peggio...(allora però anche se corrotti,i nostri governanti erano almeno intelligenti...oggi nemmeno quello.)
Per gli amanti di Storia alternativa(non dei vincitori, Difensori di Memorie,parziali, e spesso ricostruite a tavolino...un libro,che spiega quanto sopra appena accennato.....
Lorenzo Del Boca....Maledetti Savoia....ed.PM
SE trovi,che quanto sopra è troppo OT non lo pubblicare,voleva essere un completamento alle tue giuste considerazioni...
Però un po' di Perfida Albione c'è.
Saluti MAR

Nessie said...

Milano-Roma, Roma-Milano. Il Nord e il Sud della Penisola non sono mai stati tanti uniti come adesso che c'è l'Africa. Quel che non è riuscito a fare Garibaldi lo ha fatto HALF-ANO. Mal comune, nessun gaudio.

Nessie said...

Intanto i giornali pubblicano scandalizzati la foto del giorno: una donna che defeca in pubblico a Firenze in Via Indipendenza:

http://corrierefiorentino.corriere.it/firenze/notizie/cronaca/15_giugno_11/foto-choc-piccola-grande-svolta-534bb95a-1010-11e5-8d37-c0a6c8114972.shtml

ma nessuno dei pennivendoli si preoccupa di accertare la nazionalità di questa zozzona. Si vede lontano un miglio che è una nomade. In compenso nasce pure il comitato "quote rosa bipartisan" contro il degrado.

Nessie said...

I due commenti sopra erano per Faithful.
Mar, nihil sub sole novi. Solo il fatto che allora c'era ancora una classe dirigente, e che oggi abbiamo degli sciacquini galoppini del POtere.

Nessie said...

Massimiliano, gli Inglesi pigliano i classici due piccioni con una fava. Non solo fanno gli schiavisti con gli africani, ma nel mentre schiavizzano anche il Bel Paese non rendendolo più appetibile per la "concorrenza". Alzi la mano chi ha il fegato di venire a trascorrere le vacanze in Italia dopo che circolano le foto della stazione Termini e di quella Centrale di MI.

Faithful said...

Sono proprio contento ben gli sta!!!!!!!!!!!!!!
Sarò anche menefreghista e sadico in questo preciso momento ma mai come adesso mar voluto 'unn è ma' troppo!!!!!!!!!!!!
Io voglio solo ricordarti come quei fiorentini bottegai del quartiere 1 che ora fanno tanto piangina perché i diseredati dell'India prima e del mondo poi aka i rom usano le loro vie,le loro fontane e i portoni delle loro case come dei cessi solo un paio di settimane fa che percentuali hanno dato al governatore zingarofilo con la faccia da ebete

http://www2015.regione.toscana.it/elezioni2015/www/Risultati/09048017.html

Sono coglioni?
Benissimo,adesso paghino le conseguenze della propria coglionaggine perché tanto è sicuro come il sole che sorge di mattina che l'ebete e Nardella quella cicciona zingara la difenderanno a spada tratta dicendo che "non bisogna generalizzare blablablatuttalaplateamortadisonnoperchéquestidopounpononsireggonopiù".

Nessie said...

Bisognerebbe chiudere le redazioni dei giornali. Di tutto chiacchierano 'sti pennivendoli, fuorché della verità. Si vede anche dal culone e dall'atteggiamento animalesco e disinibito che è una zingara. Ma se lo dici sei "razzista". Le cretine bipartisan del comune di FI che firmano come quote rose contro il degrado, mostrano di non capire una verità elementare: se in un paese piccolissimo come il nostro, ci fai entrare miriadi di esseri in transumanza permanente, perdi il controllo del territorio e la sua manutenzione e pulizia.

Faithful said...

Sul turismo Nessie gli anglosassoni sono le solite merde di sempre,anche ai tempi dell'emergenza rifiuti a Napoli targata Bassolino schiaffarono la foto della spazzatura napoletana intitolando "Italy under trash" per dirottare il turismo durante la bella stagione,ora usano la solita tattica niente di nuovo.

Anonymous said...

Nessie said...

Si vede anche dal culone e dall'atteggiamento animalesco e disinibito che è una zingara.

==========

.... e la pigra brezza con sé portò l' erbaceo ed acre lezzo di cotal boascia ....

Uahahahahahah.

Toschi, prima che rendano l' anima a Belzebù i vostri amministratori locali tutti, preparatevi alla guerra NBC.

:-)


Paulus