04 July 2014

...e Bomba su Bomba




Ieri Matteuccio detto er Bomba, in quanto era uso spararle grosse, ha tenuto il suo discorso augurale per l'insediamento dell'Italia in occasione dell’avvio del semestre italiano di presidenza del Consiglio Ue. Napolitano plaude, invecchia sempre più ma non si schioda dal Quirinale. Per l'occasione, si è rifatta viva perfino un'altra vecchia cariatide come D'Alema, da lunga data iscritto alla consorteria ECFR.
Uhmm! Tutti europeisti convinti, questi  strozzini chemio-tassatori di professione. 
Come ho già detto in altre occasioni Renzi sembra molto dinamico, semplicemente perché trova la strada spianata nell'eseguire e nell'applicare paragrafo per paragrafo l'agenda della Troika, e gli altri politicastri lasciano fare, non lo boicottano, anzi, cercano con lui accordi sottobanco. Ma riassumiamo i vari capitoli  dell'agenda...


  • Tasse comunali a matrioscia della serie, apri la bambola e ne trovi tre in un sol colpo sotto la voce IUC.
  • Canone Rai speciale e maggiorato applicato ai computer aziendali
  • Minipatrimoniale sui depositi bancari che dal 1 luglio è passata al 26%
  • Reintroduzione dell'anatocismo (ovvero gli interessi sugli interessi)
  • Tasse sull'eredità da padri e madri in figli rincarate (si parla di un probabile 30%).
  • tasse sul morto (non è uno scherzo, ci saranno balzelli su tumuli e cremazioni)
  • Pos obbligatorio per gli esercenti con la solita scusa della "tracciabilità" per pagamenti superiori ai 30 euro. Nei fatti è un'ulteriore manovra di eliminazione del contante, che  va a completare il lavoro sporco fatto  da Monti. 
  • Riforma del senato fatta di "nominati" in luogo di senatori "eletti". Per i "nominati" potrebbe esistere pure quella "l'immunità parlamentare" negata a chi è stato legittimamente eletto.
  • E' in fieri anche la "nuova legge elettorale" detta Italicum, certamente concepita per favorire il Pd e con la blindatura antidemocratica nei confronti delle "preferenze".


Ho quasi  sicuramente dimenticato altri abusi, ma il tutto ci viene condito con il solito sconsolante panorama quotidiano degli sbarchi incessanti laddove intere porzioni d'Africa  si spostano da noi per sostituirci demograficamente. Inutile illudersi sulla penosa menzogna piddiota del "corridoio umanitario" temporaneo.
Ma non è finita qui.


A settembre, secondo le intenzioni del Presidente abusivo del Consiglio, in Parlamento sarà presentata ed approvata una legge sulle civil partnership, ovvero sulle unioni civili tra persone dello stesso sesso.

L'idea di fondo è quella di introdurre il matrimonio gay senza chiamarlo con questo nome. E non è ancora finita. E' un'altra balla quella di credere che si limiteranno alle "unioni civili tra persone dello stesso sesso" senza adozioni. Infatti  si introduce  per l'uopo, il "cavallo di Troia" delle adozioni "graduali". In che modo? La legge prevederà la cosiddetta stepchild adoption, ovvero la possibilità per un membro della coppia di adottare i figli del partner.

Ergo se ne deduce che  dopo l'approvazione di questa legge, la possibilità per le coppie formate da persone dello stesso sesso di adottare figli sarà sempre più concreta, come mostra il caso della Gran Bretagna.

Ecco chi è Matteo Renzi detto er Bomba, l'uomo che Berlusconi vorrebbe avere "per figlio". Sì, davvero un gran bel figlio di Troika! Celere, zelante e solerte solo nell'applicarne l'Agenda. Ricordiamoci: costui vorrebbe rimanere fino al 2018!






E Bomba su Bomba, distruggeranno l'Italia. Provvediamo a cacciarlo quanto prima, se vogliamo uscirne vivi.



71 comments:

johnny doe said...

Stavo pure io sul patetico discorso del Bomba a Bruxelles,uno stralcio:

“Se l’Europa facesse un selfie – ha detto Renzi – mostrerebbe il volto della noia”.
Ma quale noia,misero pentolaio!
Grecia, Portogallo, Spagna e la stessa Italia son ben altro che annoiati...sono alla disperazione....grazie anche a mentitori e servi come te..... e la generazione Erasmus-Telemaco” (un must delle sue televendite) è la più colpita, con tassi di disoccupazione da paura.
Retorica classica e pop ce n'è in quantità industriale,evanescente come le nuvole, rarefatta come l’aria ad alta quota, quella povera di ossigeno....che prima inebria,poi ti rincoglionisce.
Non c'è che dire,nella televendita europea il pentolaio si è superato,il pubblico ha pure applaudito....ma nessuno ha comprato una cippa ....i cari piddioti che han comprato la bambolina degli 80 euro sono solo un ricordo.

Infatti, il ringhioso botolo, ha ribadito i compiti a casa.....l’unica cosa che si può dire con certezza, a parte la sua retorica liceale,è che " l’Italia che non chiede ma che può e deve dare (come non avessimo già dato il sangue...) non chiederà di rivedere alcuna regola e rispetterà il rigore impostole....."
L'Italia che non deve chiedere mai.....sembra la réclame di un amaro....e ora che dio ci salvi dal coro magnificat dei cantori mediatici della Cappella di Regime.....sempre pronti a far del cul trombetta

Nessie said...

Renzi si sta rivelando il peggior boiardo di stato mai insediato, in quanto va a toccare perfino la retroattività delle tasse e delle porcherie che ci rifila! E sono talmente tante che certamente ne ho tralasciato qualcuna.

Inoltre, attenzione: vorrebbe fingersi "identitario" e in grado di "battere i pugni" con la Germania, ma non se lo fila nessuno. E il discorso di Weidmann della Bundesbank ne è la riprova :

http://www.corriere.it/economia/14_luglio_03/weidmann-renzi-dice-che-ue-volto-noia-ci-dice-cosa-fare-54be0df6-02e7-11e4-af6d-a9a93b39a7aa.shtml

Nessie said...

PS: Ho dovuto mettere numerosi links per ognuna delle porcate che ha fatto questo bastardo. Meglio aprirli per rendersi conto che qui i pugni e i sonori cazzotti sono così tanti, che se non passiamo alla controffensiva saremo tutto Knock Out.

Massimo said...

E adesso c'è il rischio (come risulta dalle prime edizioni di questa mattina dei gr1 e dai titoli dei quotidiani) che nel gioco delle parti, dopo le puntualizzazioni della Bundesbank e di Schauble, si cerchi di stimolare un malinteso nazionalismo pro Renzi. Così, tanto per accrescere il consenso, imbrogliando le carte, per controllarci meglio. E, comunque, perchè dovremmo concedere ai comunisti quel che i comunisti (sempre schierati con gli stranieri quando si trattava di attaccare il Cavaliere e i suoi governi) non hanno concesso a noi ?

Nessie said...

"Malinteso nazionalismo"? E' il solito barbatrucco del "poliziotto buono" contro il "cattifo tetesko" ("poliziotto cattivo"), dato che hanno già fiutato la numerosa fronda euroscettica al parlamento Ue.

Anche l'averci rifilato un "fiorentino" da parte delle consorterie mondiali fa parte dello stesso trucco. FI è stata la seconda capitale d'Italia e averci appioppato un tosco bulletto, è servito a inorgoglire inutilmente i gonzi. Qualcuno in effetti c'è caduto, grazie all'astensionismo.

Nessie said...

Inoltre leggi qui cosa rappresenta veramente il "semestre italiano", vero e proprio scendiletto per gli USA:

http://nelmatrix.blogspot.it/2014/07/il-semestre-italiano-ue-uno-scendiletto.html

"Si badi bene che già tra il 14 e il 18 luglio, si terrà a Bruxelles, sotto la presidenza italiana, la sesta tornata del negoziato Ttip, iniziato giusto un anno fa e che Washington ha fretta di concludere in parallelo al similare trattato traspacifico Tpp, già siglato tra gli Usa e 12 Paesi asiatici). La stessa ministro Mogherini, in seguito ai vari incontri a Roma con John Kerry (il 16 marzo) e a Washington (14 maggio, ospite anche del potente Council of Foreign Relations Usa), e dopo il pressante invito rivolto direttamente da Obama a Renzi (sui tre argomenti-chiave: F35, Ucraina e Ttip), aveva dichiarato che avrebbe “usato la nostra presidenza dell’Ue dal 1 luglio per far muovere” il Ttip verso la firma, possibilmente già nel prossimo autunno".

Anonymous said...

C'è anche questa "Il contributo unificato, ossia l'imposta che colui che vuole accedere alla giustizia deve pagare per ciascun grado di giudizio nel processo civile, amministrativo e tributario, è aumentata del 15-20%"

http://www.ilgiornale.it/news/interni/lultima-tassa-occulta-renzi-1034201.html

Zeta

Nessie said...

Sì Zeta, lo so che ci sono altre fetenzie su fetenzie (occulte e palesi). C'è anche il rincaro delle sigarette, delle solite accise, ecc. ecc. Ma se scrivevo tutto io, dopo a voi cosa rimaneva più da scrivere? :-

http://www.lastampa.it/2014/07/03/economia/stangata-da-centesimi-sulle-sigarette-eFF4wIOMRnseI1MvlosaRM/pagina.html

SILVIO said...

Sarò bastian contrario ma – secondo me – Renzi l'è ancora quel ganzo (venuto dal contado del Valdarno) che smise di vestire “marrone” sol perché gli venne riferita nel 2006 la seguente frase di Berlusconi:
«Quel Matteo è bravo, ma sbaglia a vestirsi di marrone: fa tanto sinistra perdente».
In altre parole, Renzino “il bugiardino” potrà spararle grosse quanto vuole ma non m'inganna: per me, conta come una fava bacata.

Infatti, in generale, reputo che il governo Renzi sia come un “vuoto a perdere” (esattamente come lo sono stati i governi Ciampi, Dini, Amato, D'Alema Prodi, Berlusconi, Monti, Letta) confezionato dalla dannata bottiglieria dei burattinai d'oltralpe per mantenere in vita la nostra democrazia farlocca.

Sino a quando?
Sino a quando l'Italia non verrà ridotta ad un involucro senza vita, privata di sangue, tessuti ed organi interni.
Esagero?
Beh, allora leggete quanto ha dichiarato or ora Christine Lagarde (la satanica babbiona che è a capo del FMI):
“Expropriation Is Back - Is Christine Lagarde The Most Dangerous Woman In The World?”
http://www.zerohedge.com/news/2014-07-03/expropriation-back-christine-lagarde-most-dangerous-woman-world


Letto quel che sostiene Lagarde?
Ai cittadini dei Paesi con alto debito pubblico bisogna espropriare tutto: denaro, titoli, immobili e persino i fondi pensione.
Mi chiedo se questa babbiona sia pazza o in preda a delirio perenne da stupefacenti.
Ma ritorniamo a Renzi.

Nello specifico, mi appare come un clone del Berlusconi del '94, anche perché sono troppi i collegamenti registrati tra i due sia in tempi non sospetti sia attualmente.

Ergo: ho il fondato sospetto che si comporterà come Berlusconi, ladro di voti e di vita, il quale – dopo 20 anni di promesse mancate, inganni e tradimenti – ha gettato alfine la maschera passando da “Forza Italia” a ”Frocia Italia” sotto lo sguardo benevolo di lupo Bergoglio.

Ciò dopo avere avvelenato la nostra vita e distrutto il futuro dei nostri figli permettendo (in combutta col PD) che sull'Italia calasse la mannaia del trattato di Lisbona e degli annessi e connessi.
Che il diavolo se lo porti via!

Nessie said...

Ciao Silvio, "bastian contrario" rispetto a chi altro?
Ma certamente che Renzi farà la fine dei suoi predecessori ed esecutori della famigerata Agenda.
Dopotutto è solo una marionetta e non è lui che muove i fili. Se si adegua diligentemente può durare un po' di più, viceversa se alza la cresta, lo possono sostituire quando e come vogliono.

Quanto alla Mietitrice Bianca purtroppo la sua è una "pazzia" consentita, quella stessa dei "sociopatici" per i quali noi siamo solo puntini insignificanti che si muovono inutilmente per il cosmo. Sono d'accordo con l'articolo di Zero Hedge quando asserisce che "la proposta FMI equivale a una nazionalizzazione globale delle finanze pubbliche". E non solo. Dovrebbe aggiungervi con l'esproprio delle finanze e del risparmio privato.

Siamo sempre alla concezione Gran Marxista (in versione planetaria), secondo cui la proprietà è un furto, perciò rubo la tua per incrementare la MIA (cioè quella degli oligarchi).

C'è un'ulteriore specificazione di detto articolo che voglio fare quando asserisce:

"Il socialismo non è più per aiutare i poveri contro i ricchi, ma per aiutare il governo contro il popolo. La definizione è cambiata".

No, no. I governi sovrani non esistono più da un pezzo e al loro posto ci sono solo "governi-fantoccio", mentre gli stati sono in dismissione totale. Perciò si ruba ai poveri per incrementare la famigerata sinarchia.

Nessie said...

Silvio, guarda questa scena emblematica dal film noir "Il terzo Uomo" sui "puntini lontani"

https://www.youtube.com/watch?v=155O2WaxMCc

Harry Lime (Orson Welles) spacciava penicillina tarocca e annacquata che faceva morire migliaia di bambini. Nella breve sequenza si giustifica con la teoria dei "puntini lontani".
Purtroppo ci tocca vivere in uno scenario non dissimile.

SILVIO said...

Nessie, visto il video da te segnalato.
Quelle brevi sequenze mi evocano la realtà che è ben peggiore.
Purtroppo, non si ha né lo spazio né il tempo per illustrarla vista la caterva di efferatezze a cui dobbiamo far fronte giorno dopo giorno.

L'ultimo fatto criminale è dato dal vaccino antinfluenzale “FLULAVAL” - prodotto dalla casa farmaceutica britannica “GlaxoSmithKline” e destinato ai neonati, bambini ed anziani - contenente una quantità di mercurio 25 mila volte superiore al limite massimo fissato dall'americana EPA circa la soglia tollerabile di mercurio nell'acqua potabile.
“ EXCLUSIVE: Natural News tests flu vaccine for heavy metals, finds 25,000 times higher mercury level than EPA limit for water”:
http://www.naturalnews.com/045418_flu_shots_influenza_vaccines_mercury.html#

Qua non si tratta solo di ”Business As Usual” ma di ben altro di peggio che richiama i folli precetti eugenetici dello sterminio di massa.

Come è avvenuto ed avviene sopra le nostre teste a causa delle migliaia di tonnellate di metalli pesanti , sparse da aerei militari e civili nelle nostre troposfera e stratosfera.
A tal proposito, gli italiani possono “ringraziare” Berlusconi ed Antonio Martino per il venefico regalo ricevuto.

Nessie said...

Pare che ora perfino consulenti dell'amm. Obama ora stiano confessando la veridicità sulle scie chimiche fatte a lungo passare per una paranoia da "complottisti":

http://www.stampalibera.com/index.php?a=26887

Nessie said...

Quanto a Berlusconi dopo quest'ultima sparata di Frocia Italia e il suo ultimo incontro con Renzi al Nazareno 2, per me può anche crepare in cella.

SILVIO said...

Nessie, “i consigliori” di Obama sono arrivati con sommo ritardo a confermare l'innegabile.

Purtroppo, le scie chimiche non sono una bufala inventata da bloggers in cerca di notorietà ma fan parte di un piano criminale progettato dal complesso politico-industrial-militar-finanziario per molteplici scopi, tutti finalizzati a soddisfare gli sporchi interessi delle 4 caste oligarchiche che han partecipato al progetto.

A tal proposito, sfido chiunque a smentirmi: sotterrerò le sue obiezioni sotto il cemento armato di documenti ufficiali inoppugnabili.

Tra i molteplici scopi, allarmante è quello di attivare guerre biologiche.
Ciò per le conseguenti e gravissime ricadute sulla salute umana.
Non è infatti un caso se patologie come la depressione, la prostrazione fisica e mentale, il morbo di Alzheimer ed altro ancora , siano statisticamente aumentate a dismisura negli ultimi decenni.

Per non parlare del morbo di Morgellons, probabilmente indotto da nano-particelle autoreplicanti, immesse negli aerosol inquinanti l'atmosfera ed inspirate dall'uomo.

Cosa atroce e delinquenziale all'ennesima potenza!
Da esecuzione sommaria dei colpevoli!

Anonymous said...

Ciao Nessie, bentornata, la sedicente-presunta-simil "contrapposizione" tra il nostro Caro Leader e l'orrida UE' è una scadente recita da avanspettacolo ad uso delle folle adoranti per fini terzi. Dobbiamo credere che se lo siano scelto, nominato e imposto per averlo poi "contro"?
Berlusconi-FI-Mediaset avallano in coro il Renzi e poi si stupiscono perchè hanno preso "solo" 16% (che comunque è una esagerazione per una ciofeca di partito (?) che prende i voti da una parte e li porta dall'altra). Questo per restare in tema di farse e spettacoli osceni.
Scarth

PS: a scanso di equivoci su ciò che ci attende a suon di sondaggi sembra che i consensi al Caro Leader siano in ulteriore aumento. E' il popolo tripudiante al Colosseo che lo vuole. Peccato che noi siamo la pappa per i leoni...

Nessie said...

Sì Silvio, da esecuzione sommaria anche per chi ha consentito tutto ciò, trasformando il Bel Paese in una cloaca malsana. In tutti i sensi.

Nessie said...

Che dire Scarth? Siamo con ogni evidenza un popolo ad alto tasso di creduloneria. Se non sono ciarlatani non li vogliono.

Quanto a Berlusconi, ormai affetto da cupio dissolvi senile cronica, temo abbia in mente una sorta di "fusion aziendale" unica coi piddioti. Da Farsa Italia a Frocia Italia. La ciofeca dell'"anticomunismo" che gli ha permesso di campare per un ventennio (tarocca anche quella) sta mostrando le corde. E' evidente che fosse uno specchietto per le allodole del popolo di destra.
Così come le sue comparsate al Family Day in Piazza S. Giovanni per tenersi buoni i voti cattolici. L'ultima (?)sua messa in scena è la filo-froceria.
Come dice Shakespeare, il tempo ruba i ruoli ai personaggi.

In passato gli abbiamo rimproverato di non aver nominato un Delfino. Errore: ce l'ha e si chiama Renzi.

Anonymous said...

Buon intervento di Salvini che ha smontato in 3 minuti le euroballe di Renzi:

https://www.youtube.com/watch?v=Dfyg4xeA4qA

Z

Nessie said...

@ Z. Sentito il discorso durissimo di Salvini al Parlamento Ue. Va bene, ma speriamo che alle parole seguano i fatti, con giuste alleanze.

Anonymous said...

@Silvio...non per contestare...ma per capire..il meccanismo distruttivo di eventuali scie chimiche...senza che gli stessi"untori" non ne rimangano vittime anche loro stessi.
-Il primo è spararle sulla testa di gente che abita molto lontano da loro....magari con un oceano in mezzo...in modo che la ricaduta di questo materiale nocivo è cicoscritto....e il tempo di ricaduta limitato.....non vola fino a loro.
-Se invece il metodo è sparare "dove coglio coglio"giusto per rincoglionire la gente....con sostanze chimiche ad hoc...allora il metodo diventa un boomerang.
-Più facile sarebbe se spargessero sostanze inorganiche,organiche,batteriologiche...delle quali "loro" posseggono gli antitodi...allora loro sarebbero protetti e noi invece no.....
Certo se esistesse una infamità che muove certi gruppi di potere(che mirano al possesso di un mondo.... magari abitato,solo da loro e da una sottorazza proletaria che fa figli e che lavora per loro) ci si può aspettare di tutto,e si deve,allora. sospettare di qualsiasi fenomeno anormale....ma penso che appropriate analisi dell'aria rivelerebbero subito la presenza di elementi sospetti...e se,questi umani(?)esistessero e non fossero potentissimi si arriverebbe subito alla loro identificazione.
Con i moderni strumenti di laboratorio troviamo anche una parte su un milardo(PPB) di elementi estranei...in ambienti noti.
Da "ottimista" ho sempre pensato che eventuali scie bianche... fossero,solo, dovute alla condensazione del vapore acqueo prodotto insieme alla anidride carbonica,per la combustione del jet fuel(alias kerosene)per far muovere l'aero...però c'è troppa gente che si preoccupa...e un po' di chiarezza non disturberebbe.
Ma tutto è possibile...anche se incredibile,e se non è fuori tema, qualche appetitoso link di gente esperta...sarebbe gradito...per capirci di più.
Ciao MAR

Nessie said...

Non è OT rispetto all'argomento. E' assai probabile che dietro alle richieste di "maggior flessibilità" da parte di Renzi, ci siano precisi "ordini (o contrordini) di scuderia". Riprendo il link già messo da Silvio da Zero Hedge tradotto in Italiano, per tutti quanti volessero sapere quel che ci aspetta. Mentre la gente è rincoglionita davanti alla tv per vedere i Mondiali la "Commare Secca" sta lavorando per noi:


http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=13595

Vanda S. said...

Ho ascoltato il discorso introduttivo di Renzi per la Presidenza italiana: un misto fra il "Manuale dell'Ovvio" e "Guida alla Retorica"!!!! Mi sono vergognata.....ancora di piu' dopo aver ascoltato il discorso di Marine Le Pen! Cito un recente commento del segretario di Riva Destra: " Governo, sempre Forte con i Deboli e sempre Debole con i Forti !
I conti sono destinati a peggiorare sempre fino al nostro fallimento, anche dissanguando completamente il popolo (e lo stanno facendo). Se non siamo TITOLARI della Moneta non possiamo guidare ne inflazione, ne svalutazione. I SOLDI LI STIAMO COMPRANDO DA UN PRIVATO E NON POTREMO MAI PAGARLI PERCHÉ IL FORNITORE APPLICA UN TASSO CHE DOVREMMO PAGARE CON ALTRI SOLDI STAMPATI CON ALTRO TASSO ! Se poi si preferisce far finta di non capire, tentando di dare la colpa sempre all'avversario politico e mai al meccanismo perverso che ha una precisa DATA di inizio e delle chiare FIRME sugli accordi, possiamo solo augurarci di morire presto per abbreviare l'agonia !"

Nessie said...

Vecchio discorso, Vanda! Sembra che gli Italiani adorino i ciarlatani che si limitano a fare battute idiote (il "selfie" dell'Europa & altre baggianate). Gag da Teatrino dei Pupi a parte, sappiamo bene che Renzi non toccherà nessun Trattato e che il Fiscal Compact non lo sfiorerà manco con un dito mignolo (nemmeno nei discorsi che fa).
A peggiorare le cose c'è proprio il fatto che le divisioni politiche e partitiche servono a garantire questo Neofeudalesimo eurocratico. D'altro canto, purtroppo è vero che una certa parte di elettorato (piddiota & affini) è quella più rincoglionita nell'accettare lo status quo (immigrazione, mancanza di sovranità monetaria, chemiotassazione da tramortire anche i cavalli).

Purché vinca uno di l'Oro, gli va bene così.
Che dobbiamo fare? la guerra civile? C'è già stata ed è quella per la quale ne portiamo ancora le conseguenze.

SILVIO said...

MAR, (1/5)
visto il garbo con cui ti sei proposto e nonostante la mia congenita idiosincrasia per gli OT (a meno che non si tratti di una dirompente “breaking news” di interesse generale), sono ben felice di risponderti, seppure sinteticamente.
Sempre che la padrona di casa acconsenta.

SILVIO said...

MAR, (2/5)
Scia di condensazione (in inglese: CONTRAIL) e scia chimica (in inglese: CHEMTRAIL) non sono la stessa cosa.
Entrambe sono nuvole artificiali indotte dall'uomo nella troposfera ma sono diversissime per caratteristiche e nocività.
Ad occhio nudo, le scie di condensazione si rivelano effimere e scompaiono rapidamente mentre le scie chimiche rimangono incredibilmente persistenti galleggiando nella troposfera.
Al riguardo, ti racconto quanto segue:
1) Frederick W. Leslie - al ritorno dalla sua missione spaziale condotta a bordo dello “Space Shuttle Columbia” - esclamò :
« Mi ricordo di aver visto dallo “Space Shuttle” scie molto spesse che avvolgevano tutto il pianeta Terra....»
Tale affermazione venne ripresa dalla NASA nel suo link
http://www.ssl.msfc.nasa.gov/newhome/people/fred/fred.leslie6.htm

che è stato poi disattivato, pur essendo ancora formalmente esistente.
2) Holger Pedersen - allarmato per l'affermazione di Freddy Leslie ed irritato per l'accumulo di anomali scie che gli impedivano di osservare la volta celeste - si mise di “buzzo buono” per investigare sul fenomeno, raccogliendo materiale scientifico e tante immagini compromettenti raccolti nel link
http://www.astro.ku.dk/~holger/IDA/S/page006.html

Se provi a selezionarlo, ti risponderanno che la visione è proibita (= Forbidden. You don't have permission to access...)
3) Cliccatil link di Bariumblues.com
http://www.bariumblues.com/contrail_spread_across_planet.htm

Ti apparirà per 25 secondi la videata relativa alle notizie che ti ho riportato prima.
Trascorsi i 25 secondi, riapparirà la minacciosa scritta ”Forbidden. You don't have permission to access...”.
Conclusione : « Perché si censura?»
Semplice.
Perché le le scie chimiche sono micidiali e segrete armi esotiche.

SILVIO said...

MAR, (3/5)
“Armi esotiche”? E chi lha stabilito?
L'ha stabilito il disegno di legge presentato alla Camera dei Rappresentanti USA dal deputato americano Dennis Kucinich il 2 ottobre 2001 e denominato ”Space Preservation Act” :
http://www.fas.org/sgp/congress/2001/hr2977.html


In tale disegno di legge (che poi fu malauguratamente bocciato dal Congresso per effetto della terrificante pressione esercitata da lobbies trasversali) scie chimiche ed HAARP vennero espressamente citati e considerati come sistemi d’armi esotici da proibire tassativamente.

SILVIO said...

MAR, (4/5)
Ma cosa contengono le scie chimiche?
Consideriamo le scie chimiche persistenti indotte da spray aerei.
È stato accertato che contengono ) questo mix micidiale:
- Pseudomonas fluorescens (che causa patologie sanguigne- tosse – vertigini) ;
- Pseudomonas aeruginosa (associato a patologie come la polmonite, bronchite, meningite, fibrosi cistica, dolori articolari e muscolari con disturbi gastrointestinali).
- Mycoplasma fermetans incognitus (che causa la la “malattia della Guerra del Golfo” e la stanchezza cronica)
- Morgellons (agente patogeno misterioso che aggredisce la pelle, portando persino alla morte) ;
- Dibromuro di etilene (EDB) (che danneggia il sistema respiratorio, cardiovascolare ed il fegato) ;
- Cadmio (metallo pesante cancerogeno che compromette i sistemi cardiovascolare, renale, gastrointestinale, neurologico, riproduttivo e respiratorio) ;
- CHAFF composto da fibra di vetro + nano-alluminio (causante instabilità emotiva, paranoia, scarsa memoria, irritabilità, diminuzione della vigilanza e del giudizio) ;
- Mercurio (danneggia il sistema nervoso, respiratorio, digerente, renale ed immunitario) ;
- Bario (può causare aritmie cardiache, paralisi, ipertensione, disturbi gastrointestinali ed insufficienza respiratoria. Inoltre è anche implicato nell’insorgenza di malattie neurodegenerative come la sclerosi multipla) .
L’elenco non è esaustivo ma mi fermo qu

SILVIO said...

MAR, (5/5)
Obiezione: «Tutti sono esposti a tali veleni, compresi quelli dell'apparato politico-industrial-militar-finanziario che ce li somministrano. E allora?»

Davvero? Non mi risulta che appaiano scie chimiche sopra la Casa Bianca,su London City o sopra le zone più esclusive della Svizzera.
Eppoi, esistono gli antidoti a tali veleni, anche in natura.
Quanto agli esponenti dei livelli più bassi del predetto apparato, informati sulla psicologia di chi è costretto a “credere, ciecamente obbedire e combattere”.
Rimarrai strabiliato.
Se ne è avuta la riprova a Fukushima ove ingegneri e tecnici nucleari - pur essendo pienamente consapevoli dei gravissimi pericoli – sono andati incontro alla morte continuando ad operare in quell'inferno atomico.

Anonymous said...

Al tg mi è capitato di vedere un excompagnuccio di scuola del Nostro.....che,in una intervista, confermava che lo chiamavano,alle elementari, il Bomba perché,allora, ne sparava tante e grosse.
Pure a Roma(addirittura ricordo venti/trenta anni prima)noi fanciulletti ci divertivamo con i "Bomba" con filastrocche adattate all'occasione(era uno dei tipici eroi da prendere in giro).
Me ne ricordo tante,ma quella più gettonata che freudianamente,spontaneamente mi è ritornata alla memoria è.....
Ciccia Bomba"cannoniere"fà le puzze dal sedere...
vedi talvolta quanto ci "becca" l'innocenza infantile....Saluti Mar

Nessie said...

Non c'è che dire, Silvio, stanno realizzando una forma di malthusianesimo davvero criminale. Poi i sopravvissuti, saranno oggetto di altri esperimenti scientifici :-(

Nessie said...

Qualcuno di voi ha sentito il commento di Debora Billi sul blog di Grillo su Napolitano?

http://www.ilgiornale.it/news/interni/morto-giorgio-sbagliato-bufera-tweet-grillina-1034727.html

A proposito della morte di Faletti ha scritto: "E' morto il Giorgio sbagliato".
Il M5S l'ha costretta a ritrattare. Noto che ormai i conigli mannari imperversano dappertutto.

Anonymous said...

@Silvio
Ringrazio,e a buon rendere,per argomenti di mia conosenza,ovviamente in tema con gli argomenti trattati.....e se richiesti....Saluti Mar

Johnny88 said...

Confrontare Renzi e Monti è come confrontare due boccette diverse, una bella e invitante l'altra vecchia e logora, che però contengono il medesimo veleno.

SILVIO said...

- Interrogazione scritta alla nostra intelligenza affinché rifletta -

« È normale che Berlusconi – pur essendo stato interdetto dai pubblici uffici in quanto condannato in via definitiva per frode fiscale – continui (nonostante gli arresti domiciliari a cui è sottoposto) ad indossare la veste di pubblico ufficiale concordando con le massime cariche istituzionali addirittura la riforma della Costituzione ? »
Parimenti:
« Ma è altrettanto normale che – in materia di riforma costituzionale - l'interlocutore privilegiato del condannato Berlusconi sia Matteo Renzi, presidente mai eletto di un Consiglio dei ministri egualmente privo di suffragio elettorale ?»

Cosa c'è sotto?
Una svolta autoritaria - col sigillo della Costituzione riformata – del tipo di quella propugnata dalla P2 di Licio Gelli ?

Al riguardo, non dimentico mica questi 2 dati di fatto, che potrebbero essere correlati al contesto:
1) Berlusconi ebbe la tessera della Loggia massonica P2.
2) Matteo Renzi - come quasi tutti i cittadini di Rignano sull'Arno – predilesse sin dalla prima giovinezza Arezzo (e non Firenze) quale polo di riferimento.

Arezzo? Incantevole città abitata da gente ospitale ed arguta.
Ma anche da Licio Gelli, che risiede a Villa Wanda.
Pensa un po' tu che combinazione!

Vanda S. said...

Scie chimiche questo mese: http://www.tankerenemy.com/2014/07/segnalazioni-di-luglio-rapsodia-di.html

Nessie said...

Grazie Vanda. Ovviamente il nome di Villa Vanda (dove risiede il Venerabile) , non si riferisce certo a te:-).


Silvio volendo andare a caccia di coincidenze ce n'è anche una terza che non ti sarà sfuggita: il ritorno sulla scena di un personaggio come Michael Ledeen. Prima Piduista con Gelli, poi dipietrista simpatizzò per Mani pulite, poi filoberlusconiano e ora grande sostenitore di Renzi nonché manipolatore in politica estera dell'insignificante ed eternamente muta Mogherini:

https://www.facebook.com/notes/marco-mazzocchi/renzi-lisraelianocon-ledeen-alle-spalle-maurizio-blondet/707140475998005

Nessie said...

Johnny88, concordo. L'Agenda è sempre quella e cambiano di volta in volta i loro emissari. L'arcigno e gelido Androide poteva essere pericoloso per l'ostilità e l'antipatia suscitate. Er Bombetta invece, risulta APPARENTEMENTE meno indigesto. Ma è solo apparenza.

Anonymous said...

Perfino il Fatto dedica due pagine sul rischio per la democrazia di un Renzi,uomo solo al comando, della truffa sull'Italicum, sul Senato non elettivo, con il placet di Napolitano.

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/democrazia-autoritaria-travaglio-avverte-ecco-cosa-accadr-se-80374.htm

Z

Nessie said...

Letto,grazie. Nonostante il duo Travaglio-Padellaro io non lo possa soffrire, non posso negare che i rischi paventati nell'articolo ci siano tutti. Un "abusivo" di Palazzo che si serve di un condannato per frode fiscale ai domiciliari (o ai servizi sociali) per riscrivere le "riforme" costituzionali (parola che mi fa subito correre la mano alla pistola), puzza di regime lontano un miglio. Il tutto con la benedizione di Bella Napoli che non si schioda.

C'è del marcio e presto ne sapremo di più...
La ciliegina sulla torta poi è un Senato di non eletti che per l'occasione avrebbero pure il privilegio di quell'immunità parlamentare, negata agli eletti.

Anonymous said...

E' singolare come ai tempi del centrodestra contestare, ostacolare, urlare incessantemente contro il governo era considerato un altissimo dovere civico mentre ora tutto ciò è considerato un crimine contro lo Stato. Con una faccia tosta incredibile me lo sono sentito dire dai soliti elettori del PD: opporsi a Renzi ora è da criminali. E hanno aggiunto che di pluralismo e opposizione non gliene frega niente. Hai capito i "sinceri democratici" quando sono al potere (non che non si sapesse già prima...)?
Scarth

Nessie said...

Scarth, costoro sono solo degli assaltatori di poltrone. Hanno un guardasigilli addormentato (Andrea Orlando) che ha fatto solo lo scientifico. Altro che giurista! E' un segnaposto messo lì da Napolitano che non voleva persone troppo "sperimentate" e competenti dopo la famosa trattativa stato- mafia. Hanno clientele da distribuire, donne giovani, carine e insignificanti da piazzare... Sono questi i loro parametri di riferimento: carriere, prebende e potere.

Dall'altro lato c'è Farsa Italia (oggi Frocia Italia) con tutto l'apparato Mediaset interamente schierato pro-Renzi (Confalonieri, Piersilvio, Giorgio Gori in testa). Come pure Briatore e il suo clan del Billionaire. C'è il rischio di una "fusion" Pd-Frocia Italia con la benedizione di Bella Napoli.

Perfino quei coglionazzi di grillini stanno cercando inciuci con Renzi. Hai seguito il caso Debora Billi, oggi responsabile per la comunicazione del M5S? Sembrava che volesse disfare il mondo (è intervenuta qualche volta anche su questo blog in passato), e invece si è cosparsa il capo di cenere chiedendo scusa al Vecchio del Colle. Che penosa sceneggiata!

Anonymous said...

Il Bomba che ci scava la tomba!!(Il Vate)

El bomba mente sapendo di mentire
non v’è crescita per gli anni a venire
il DEF è li ,al zerovirgola a far notare
che il pentolaio solo balle sa sparare!

Nessun allentamento ai vincoli europei,
altra botta della Merkel ai miser zebedei
dell’ebetino che volea batter pugni tanti,
ed invece ha lasciato il tavolo ai zelanti
del rigore e dell’austerità folle europea,
rimettendo il fiorentin piddiota in apnea!
Pur Gozi ch’era col Matteodonascimento
non volea , ridendo, ammetter il fallimento
il metodo dicea è “ condiviso ampiamente”
non avea capito lo sfottò il pover deficiente!

Il discorso del ballista non mi son perso
in “Denim” il dopobarba mi son immerso.
La povera Italia non deve chiedere mai…,
mentre l’Europa di danni ce ne fa assai ;
La miserrima Italia può e deve tanto dare
mentre l’Europa è pronta a noi trombare!
Bel selfie, l’Europa la rèclame della noia
anziché dir che così ci farà tirar le cuoia,
proprio un gran fesso questo imbonitore
sembra abbonato al Sole ventiquattrore!!!

Media che esaltan il gran pollo parolaio
pennivendoli da mangime in un pollaio..
ovviamente si associa il gallo al colle
con bave alla bocca e pannolone molle!!!

Nessie said...

Vate, questa è da incorniciare e da mettere nella bacheca di Palazzo Chigi perché l'ebete se la legga!

SILVIO said...

Il salto mortale all'indietro di Debora Billi (“bloggerina” piuttosto scarsina in madre-lingua nonché priva di talento) non mi ha sorpreso perché so – per esperienza consolidata – quanto buona parte del web italiano sia simile al ”‘Rossebuurt’ di Amsterdam.

Come avviene in quel quartiere “a luci rosse”, nella nostra blogosfera è possibile troverne di tutti i tipi e per tutti i gusti:
- paraculi, ruffiani, PiDioti con QI<75, sciacalli in pelle d'agnello, giornalisti-bloggers che fingono di essere antagonisti moderati per vendere “olio di serpente” o per garantire ai loro datori di lavoro la continuità dei “web banner” pubblicitari, “trolls” finti-euro-entusiasti addestrati da “Erasmus”, politici ed accademici specialisti nel “salto della quaglia” et cetera et cetera...che squallore!...

Una sola volta, in un momento di debolezza, mi son detto: ”« Chi me lo fa fare ad espormi? Non sarebbe meglio stare in campana, visto che il primo ad azzannarmi è stato proprio quello che ho difeso?»

Ma è stato solo un attimo.
Quelle merdacce fantozziane mi fanno troppo schifo, quasi quanto i grandi padroni che vorrebbero servire.

Nessie said...

Vero. E hai dimenticato di citare quella Palla di Lardo di Mario Adinolfi che si fa pure passare per blogger "alternativo" (ma de che?!). Io la blogosfera non l'ho passata in rassegna come te, ma finora sono pochi quelli che mi vanno a genio. Eppure il blog sarebbe un utile strumento per diffondere scomode verità, anche se per ora, ha un po' la funzione di un messaggio nella bottiglia, lanciato a caso nell'Oceano.

Una notazione: per la serie, "stare sulla notizia" i giornaloni delle testate ammiraglie sono sempre più in ritardo sulla notizia e il Corserva ha pubblicato solo in questi giorni (cioè con mesi di ritardo) quel video che ho linkato un bel po' di tempo fa su quel prete scemo di Limbiate che si mette a fare i saltelli e a ballare in chiesa al ritmo di "Mamma Maria" dei Ricchi e Poveri:

https://www.youtube.com/watch?v=S4tYOLRNwrc

mentre ieri quella faccia da tonno di Giorgino del TG dagli occhi cerulei, annuncia con una settimana di ritardo la notizia di quella donna russa che partorisce in auto col marito che l'assiste dopo aver chiamato il 118 e farsi insegnare come si fa.
Mamma mia, quanti stipendi regalati a ufo a dei grattapalle incompetenti!

Nessie said...

PS: Silvio, non ho capito bene il tuo virgolettato ”« Chi me lo fa fare ad espormi? Non sarebbe meglio stare in campana, visto che il primo ad azzannarmi è stato proprio quello che ho difeso?»

Chi sarebbe stato il blogger azzannatore? Si può dire?

SILVIO said...

Alcun problema a svelarlo, Nessie.
Si chiama Marcello Foa.
Tiro innanzi.
Concordo con te: il duo Padellaro-Travaglio non mi ha mai convinto.
Nondimeno, “Il Fatto” qualcosa di buono ce l'ha: la dovizia di notizie compromettenti circa l'oscuro passato di Matteo Renzi, grazie alle inchieste giornalistiche a firma di Marco Lillo.
Però, soltanto “Wall Street Italia” riporta la prelibatezza, che riferirò (parzialmente, per non ledere i diritti d'autore) nel post successivo.

SILVIO said...

”L'OSCURO PASSATO DEI RENZI

« GENOVA (WSI) -
C’è il sindaco di Firenze Matteo Renzi, molto popolare e trasversalmente apprezzato, ma c'è anche papà Renzi, che a1meno a Genova non ha lasciato in tutti un buon ricordo...
...Per capire come inizia questa storia bisogna ritornare al biennio tra i1 2003 e i1 2005.

E questo i1 periodo in cui Tiziano Renzi, vulcanico impresario ed ex amministratore democristiano, sbarca in Liguria. Chil srl, sede a Rignano sull’Arrio, apre una filiale nella centralissima via Fieschi, dove per un periodo collabora anche con il Secolo XIX, per cui cura il servizio porta a porta. L’inizio di quell’avventura co incide con il primo exploit del figlio, che a soli 29 anni, riceve l’endorsement de11’U1ivo per la corsa alla presidenza della Provincia di Firenze. Attenzione ai temp: l'annuncio della candidatura è del 7 novembre 2003.

Poco prima, anche la ditta cambia pelle. Dal 1999 al 2004 era stata intestata a Matteo e a una delle sorelle. Il 17 Ottobre 2003 il futuro golden boy del Pd cede le sue quote al padre Tiziano e alla madre Laura Bovoli. Il 27 Ottobre diventa dirigente. Il 13 giugno dell’anno successivo è eletto e accede al distacco. La vicenda, sollevata dal Fatto Quotidiano, è anche oggetto di interrogazione formale di alcuni consiglieri dell'attuale opposizione di centrodestra fiorentino. La risposta: «Alla società di cui risulta dipendente il dottor Renzi sono erogati i contributi previsti all'art. 86 comma 3 del Testo unico enti locali».

Ma torniamo alla Chil srl. L'avventura genovese ha una svolta nel 2005, quando abbandona di via Fieschi, occupati oggi da una lavanderia. L'azienda proprietario dei muri però, la società Genovapress, di Vittorio Caporali, lamenta che i locali sono stati lasciati in pessime condizioni. Non solo. L’affittuario se ne e' andato senza pagare gli ultimi tre mesi, per un totale di euro. Parte un decreto ingiuntivo e il tribunale condanna Chil srl a risarcire 11 mila euro, il conto più le spese legali,

Non è finita qui. C’è un’a1tra questione che finisce di fronte al giudice. Caporali, assistito dall'avvocato Ernesto Rognoni, afferma che oltre a1 mancato pagamento, Renzi senior si è lasciato diet-ro di sé impianti elettrici devastati, controsoffitti sfondati e si è tenuto anche parte de11’arredamento, in particolare le barriere divisorie. In primo grado vince Renzi, difeso da Luca Brida. In secondo il verdetto è parzialmente ribaitato: effettivamente Chil srl si appropriata di materiale non suo. Il conto da pagare, ingrossato dai processi, è lievitato a circa 8mila euro.

I creditori bussano alla porta della ditta ma ormai è cambiato tutto. Tiziano Renzi nel dicembre del 2010 ha ceduto un ramo d'azienda alla nuova sigla di famiglia, Eventi 6 srl (4 milioni di euro difatturato nel 2011), che fa sostanzialmente le stesse cose e ha sede nella natia Rignano sull’Arno...

Il resto è nella relazione del procuratore fallimentare, il commercialista Maurizio Civardi. Chil srl lascia a11’asciutto i creditori (non solo l’ex proprietario dei muri) a marzo del 2013 è dichiarata fallita.
Anche se la nuova sede, una stanza di un appartamento in Ga11eria Mazzini 3, era già abbandonata nell’ottobre 2011...»«...
http://www.wallstreetitalia.com/article/1566042/polemiche/cause-e-fallimenti-aziendali-i-danni-di-papa-renzi.aspx

Anonymous said...

@ Silvio

E' vero cio' che riporti, ma manca un tassello. Siamo proprio sicuri che la condanna di Berlusconi risponda tout-court alle esigenze di uno Stato di Diritto ? Se si', bisognerebbe concludere che l'interventismo della Magistratura, da piu' di trent'anni a questa parte, e' stato mosso da sani principi istituzionali. Del che avrei qualche vago dubbio. In ogni caso, si e' trattato di una forzatura dell'assetto costituzionale sulla quale la Corte competente in questa materia non ha avuto niente di che eccepire: compresa la Presidenza della Repubblica che la presiede. Io credo che da questa forzatura discendano tutte le altre, il che rende le cose molto piu' complicate. Infatti. se non e' costituzionale quello che avviene oggi, non lo era nemmeno quello che avveniva ieri. E' quindi sbagliato presupporre che la legalita' costituzionale fosse garantita imparzialmente fino alla comparsa del Renzusconi. E' un'analisi zoppa dalla quale si giunge ad una sintesi deforme.

Dando i proverbiali colpi al cerchio e alla botte, si potrebbe concludere che, nella lotta sotterranea tra Logge, abbia vinto quella di Gelli. Ma anche questo non mi convince del tutto. E non mi convice in quanto noto che gli equilibri politico-istituzionali interni ed esterni all'Italia sono oggi gli stessi di ieri. seppure sottoposti a qualche trascurabile cosmetica. Perche' la UE (e gli stessi dems USA), che ieri accusavano Gelli di collusione con i peggiori regimi sudamenricani, favorirebbero oggi la realizzazione del suo piano ?

Come al solito, non mi curo del fatto che l'operato di Berlusconi sia stato pessimo; registro solo che la sua persecuzione giudiziaria sia stata un fatto; e un fatto straordinario sotto tutti gli aspetti. La divaricazione tra forma e sostanza istituzionali nasce con Tangentopoli, non con il Renzusconi. Sintetizzando: siamo fuori dai binari costituzionali dalla scomparsa della DC, ovvero, da quasi quarant'anni.

In prospettiva: se apparisse una persona che desse qualcosa piu' di una speranza di soluzione politica a questo disastro, sarebbe legittimo che subisse il trattamento giudiziario, mediatico, politico che ha subito B ? Soprattutto, un eventuale giudizio ex-post su di una sua ipotetica azione politica ventennale fallimentare, sarebbe del tutto onesto ?

Il sauro

Nessie said...

Suppongo, Sauro, che tu ti rifaccia all'intervento di Silvio h. 9,00 am di ieri. Questo per chiarezza, tenuto conto che poi ce ne sono stati altri successivi.

Silvio, mi riferisco invece al tuo delle 10,03. Il duo (anzi il trio) Padellaro-Tavaglio-Gomez e il loro giornale (sempre più fulminato sulla via dei 5 stelle), può senz'altro avere la sua utilità nello specifico della Renzi Life. Per la serie il "nemico del mio nemico ecc. ecc".

Ma non mi piace e non mi è mai piaciuto il loro giustizialismo accanito di matrice giacobina con un Travaglio che mi ricorda un piccolo St. Just solo quando si tratta di difendere togaglia rossa e intercettazioni. Per il resto è falso giornalismo "antisistema" carico di luogocomunismi come tacciare la Le Pen di "xenofobia" ecc. ecc.

SILVIO said...

Sauro,
non ho mai analizzato i faldoni processuali relativi alla condanna di Berlusconi per frode fiscale.
Siccome non mi va di parlare per sentito dire, non posso valutare se tale condanna sia stata “costituzionale” o meno.

Ergo: mi sono limitato a prendere atto della sentenza (4 anni di galera + interdizione dai pubblici uffici) e stop.
Nonostante ciò e a differenza di altri poveracci incappati bei rigori sella legge per pene minori, vedo che Berlusconi se la sta passando benissimo: ha chiesto addirittura di andare a Villa Certosa per trascorrervi l'estate.

Non solo. Gli è stato concesso di fare ancora del male all'Italia ed agli italiani congiurando “a cielo aperto” per instaurare una repubblica presidenziale che zittisca parlamento e giudici onde preparare la strada per l'avvento di radicali riforme strutturali, della “NATO Economica” e del TISA.
Ma si può?

Berlusconi non merita alcuna indulgenza ma solo disprezzo e rigetto, anche perché molti dei suoi guai giudiziari se li è andati a cercare di proposito con una condotta indegna per un Capo di Stato.

Quanto a parte della Magistratura, so benissimo che indulge nello strabismo e che potrebbe essere influenzata da fattori esterni, come “Transparency International”.

Ma se sei una persona retta con alcun altro fine che sia diverso da quello dell'interesse generale e se godi della fiducia di milioni di cittadini, nessun giudice disonesto potrà farti del male.

SILVIO said...

Nessie, ancora una volta concordo con te, in tutto e per tutto.
Però attenta: non tutta la redazione del “Fatto” è schierata coi grillini.

Nessie said...

"Non solo. Gli è stato concesso di fare ancora del male all'Italia ed agli italiani congiurando “a cielo aperto” per instaurare una repubblica presidenziale che zittisca parlamento e giudici onde preparare la strada per l'avvento di radicali riforme strutturali, della “NATO Economica” e del TISA"

Sono d'accordo anch'io. E non lo faccio di certo per spirito di piaggeria.
Il Sauro sa già che su questa questione di B. non siamo d'accordo e che abbiamo già dibattuto vivacemente. E' dura per i suoi elettori ammettere che si sono sbagliati, ma occorre farlo. Proprio in nome di quella democrazia elettiva, i cui principi si intendono difendere.

Per il resto, non amo nemmeno io la magistratura schierata alla Boccassini, né Mani Pulite né tutto quel caravanserraglio cavalcato con zelo da Travaglio e dai forcaioli di Micromega.

Su un'ultima cosa mi permetto di dubitare, Silvio. Sulla tua chiosa finale:

"Ma se sei una persona retta con alcun altro fine che sia diverso da quello dell'interesse generale e se godi della fiducia di milioni di cittadini, nessun giudice disonesto potrà farti del male".

Di cittadini perbene rovinati da sentenze ingiuste fino a beccarsi tumori e malattie inguaribili, la Magistratura ne ha le mani sporche. Purtroppo. Aver ragione dopo morti o dopo che ti hanno tolto diversi anni di libertà, non è il massimo della vita.

Anonymous said...

@ Nessie & Silvio

non c'e' alcun bisogno di consultare faldoni per capire. La costituzionalita', o meno, dei processi contra B e' in re ipsa. Mi basta quel pochissimo che ricordo dei miei scarsissimi studi di Diritto per capirlo. Nel momento stesso che si lascia che in Magistratura entri qualcuno che intende farne strumento di lotta politica, il danno e' fatto e l'effetto e' irreversibile. Il 1968 e' stato l'anno nel quale cio' ha avuto inizio: precisamente dalla scuola. E questo non solo in Italia. La Rivoluzione e' iniziata con la lenta intossicazione di interi pezzi di Stato da parte di militanti politici. Poi, l'ascesa degli stessi agli organi di controllo, ha funzionato come lo scacco del barbiere. L'altro giocatore (la vecchia classe dirigente) ha semplicemente rinunciato a muovere in quanto delegittimata a farlo. Fingere di credere che la legalita' sia stata garantita fino all'altro ieri e' ipocrita. Ancor piu' in quanto e' chiaro come il sole che chi un tempo ha votato B lo ha fatto proprio per questa ragione. E' una cosa che tutti gli elettori di B avevano capito perfettamente anche senza aver studiato una riga di Diritto. Ed e' stato sempre il tema dominante di tutte le sue campagne elettorali. Non serve addentrarsi nei meandri dei singoli processi quando si sa che esistono giudici prevenuti e chi deve vigilare sulla loro assegnazione fa in modo che siano proprio questi ad essere incaricati. E' un gioco truccato in partenza. Lo scopo di questa azione e' solo formalmente l'applicazione della Legge; in realta' e' la rimozione dell'avversario. Lo ripeto: tutti i vecchi elettori di B l'hanno capito: dall'idraulico al dirigente; e l'hanno votato proprio per questo.

Bisogna scindere il giudizio politico sull'azione di B dai metodi usati per scalzarlo. E bisogna farlo in quanto questo metodo puo' essere usato anche per eliminare altri soggetti politici ritenuti scomodi. E' stato questo che in Italia ha minato le istituzioni democratiche: non il piano di Gelli. Senza questo non saremmo al punto in cui siamo.

Per rimediare a questo disastro si sceglie una soluzione ancora piu' disastrosa: rendere il magistrato responsabile. Con il che si avranno processi solo nei confronti di soggetti economicamente, e politicamente, deboli e si sara' completata la distruzione dello Stato di Diritto. Un repulisti fatto per tempo da un militare deciso avrebbe salvato cio' che ancora restava delle istituzioni democratiche, ma oggi e' troppo tardi: non c'e' piu' Stato, Diritto ne' Nazione; bisogna ricominciare dai Comuni come ai tempi del Barbarossa.

A me stupisce che gli antichi sostenitori di B si siano rassegnati ad accettare tutte le tesi piu' ipocrite e faziose dei suoi avversari, ma me lo spiego con la delusione che il suo fallimento politico ha lasciato in loro. Certo, questo fallimento e' stato parecchio aiutato, non si puo' disconoscerlo, ma la capitolazione di B non spiega comunque la rassegnazione del suo elettorato a farsi governare dai suoi avversari, dagli spread o da chiunque altro il deus ex machina abbia deciso al posto suo.

Studiare ogni singolo processo vale quanto studiare il piano di Rinascita democratica. Prima di guardare al meccanismo bisogna guardare a chi e' deputato al suo funzionamento, in quanto il meccanismo non e' ne' perfetto ne' totalmente automatico: dipende da chi lo governa.

Il sauro

Anonymous said...

A proposito di M5str... mi piacerebbe sapere come Farage che faceva lo schizzinoso con Le Pen e Lega, con tutti i suoi bei discorsi pensa della sintonia tra i suoi alleati e l'ultraeuropeista PD...
Scarth

Nessie said...

Sauro, il principio in sé e per sé, è giusto ( "Bisogna scindere il giudizio politico sull'azione di B dai metodi usati per scalzarlo. E bisogna farlo in quanto questo metodo puo' essere usato anche per eliminare altri soggetti politici ritenuti scomodi".).

E' evidente (e qui lo si è sempre sostenuto) che la magistratura sia il braccio armato del NWO, atto a destabilizzare, a cominciare dal fenomeno di Mani Pulite che ha dato la stura alle privatizzazioni e agli espropri delle nostre migliori realtà industriali.

Ma B. a differenza di tanti altri comuni e non illustri cittadini ha potuto disporre di interi collegi dei migliori avvocati per difendersi. E ora se volesse uscire di scena in modo indolore e facendoci un gran regalo, dovrebbe smetterla di fare il "collaborazionista" di un mascalzoncello abusivo. Ti ricordo (piccolo dettaglio) che è la TERZA VOLTA che B. fa il collaborazionista per governi-fantoccio e criminali (Monti, Letta e Renzi). Ora per colpa sua la destra è costretta a una lunga traversata nel deserto e rischiamo il regime assoluto. SI PUO' ERRARE, NON SI DEVE ABERRARE.

Astraendo per un attimo dal cittadino illustre B (del quale non ti nascondo che ne ho piene le cosiddette di sentirne parlare) voglio soffermarmi su altra macelleria giudiziaria adopera dei magistrati nei confronti di processi ingiusti e farseschi a mero scopo punitivo. Oltre al caso Tortora, Lelio Lutazzi (prosciolto e a cui hanno rovinato la carriera di jazzista).

Gigi Sabani, prosciolto ma poi morto di crepacuore. Un giudice carico di livore e di invidia sociale è riuscito perfino a rubargli la fidanzata mentre era in galera (ora è diventata pure sua moglie). Qui, altre vittime tutte innocenti, della magistratura:

http://www.iltempo.it/cronache/2013/09/17/da-luttazzi-a-sabani-come-rovinare-vita-e-carriera-a-un-vip-1.1172622

Secondo me è un corpo che va sciolto e spedito a casa per essere interamente rifondato. Ma la riforma delle Procure non la può riscrivere né Renzi né Berlusconi. Rischierebbero di farci rimpiangere lo sfacelo già esistente.

Nessie said...

Scarth, l'abbiamo già detto: Farage è un fake. E' evidente che tutto quanto sia fasullo come lui (e Grillo lo è), per lui faccia numericamente "buon brodo".

Nessie said...

Frattanto il vecchio Monarca Assoluto del Colle, non perde tempo per dirci che dobbiamo accettare la Patacca del Senato fatto di "nominati".

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/re-giorgio-annuncia-noi-sudditi-bel-paese-che-ricreazione-80464.htm

Il Signore sì che se ne intende, di nominati!

Ah, ricordo che tra le ABERRAZIONI berlusconiane c'è anche quella di averci fatto digerire un bel Napolitanone2. E scusate se è poco.

SILVIO said...

Sauro,
ho stima della tua intelligenza ma stavolta rimango perplesso per la tua ostinazione nel difendere l'indifendibile.

Col senno di 20 anni dopo, dovrebbe esser chiaro ai migliori che la discesa in campo di Berlusconi nel '94 non fu un fenomeno naturale e spontaneo ma “artificiale”, indotto dai burattinai per ricostituire - dopo Tangentopoli - tesi ed antitesi della loro ingannevole dialettica hegeliana (= falsa destra contro falsa sinistra).

Ciò perché ritennero che fosse giunto il momento di far partire il “count down” che conducesse alla liquidazione sia della nostra sovranità nazionale sia della borghesia (a liquidare la classe proletaria aveva già provveduto anni prima chi avrebbe dovuto, sulla carta, proteggerla. Cioè, la “falsa sinistra”).

Pertanto, Berlusconi non fu un protagonista ma una marionetta con una precisa missione da compiere.

Ed egli, come purtroppo sappiamo, non se ne discostò portandola spietatamente a termine anche a mezzo dell'inciucio con gli “odiosi comunisti”.

Tutto il resto è ”fumo e specchi” eccetto gli asset miliardari da lui accumulati negli ultimi 20 anni.

E le persecuzioni giudiziarie?
È il destino comune riservato a tutte le marionette che non rispettano la “forma” delle regole del gioco, pur perseguendone la “sostanza!.

Nessie said...

E' così vero che lui fosse "una marionetta", che la seconda coalizione partitica di Berlusconi sorta dopo il "calcistico" Forza Italia del '94 si chiamava Casa della Libertà, fondata nel 2000. Cioè la traduzione di Freedom House, l'Organizzazione Non Governativa (ONG) statunitense che sostiene "l'espansione della libertà e della democrazia" nel mondo. I nomi sono presagi importanti, dicevano i latini.

Anonymous said...

Grazie Silvio. il fatto e' che io difendo solo la nostra possibilita' di scegliere. Cosa che in una democrazia dovrebbe essere il minimo. L'ho detto altre volte, del resto. Berlusconi doveva essere fatto fuori dai suoi elettori, indipendentemente dal fatto che fosse vero o fasullo. Una volta acquisito che la democrazia e' una fregatura integrale, non rimane che attendere l'uomo della provvidenza.

Lo so Nessie. vedi quello che ho scritto a Silvio.

Il sauro

Anonymous said...

Massimo scrisse...

che nel gioco delle parti, dopo le puntualizzazioni della Bundesbank e di Schauble, si cerchi di stimolare un malinteso nazionalismo pro Renzi

c' e' pure cascato quell' imboccone di blondet ( poi giustamente bastonato dai suoi lettori paganti )

http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_content&task=view&id=299695&Itemid=141

ws

Anonymous said...


nessie scrisse

ma speriamo che alle parole seguano i fatti, con giuste alleanze.

alleanze con chi e per cosa visto che la "mitica" le pen non e' stata capace di formare un eurogruppo e si e' fatta scippare le " eurofrattaglie" di "destra" da quella volpe di farage.

ws

SILVIO said...

L'attuale (ma ancora per poco) presidente della Commissione europea Manuel Barroso è è stato posto sotto inchiesta da parte della Corte di Giustizia europea per collusioni ( e possibile elargizione di tangenti) con la lobby del tabacco :
http://euobserver.com/institutional/124890


É prevedibile che il tutto finirà in una bolla di sapone (multa simbolica di 1 euro?) ma l'episodio segna l'inizio di una nuova fase: la presa del potere da parte dei federalisti a scapito degli unionisti europei.

Cioè, dalla padella dell'Unione Europea alla brace degli Stati Uniti d'Europa.
O, per meglio dire, alla brace degli Stati Uniti Sovietici Europei.

Si guardi a quel che sta combinando il trio Napolitano-Renzi-Berlusconi circa il "Senato dei Nominati" e se ne capirà l'antifona.

Anonymous said...

silvio scrisse

o sopra le zone più esclusive della Svizzera.

confermo per visione diretta e ripetuta sul lago maggiore (dove passa una importante aereovia) che gli aerei arrivano senza scia dalla svizzera e che la loro scia "si accende" solo quando sorvolano la parte meridionale ( e italiana) del lago .

ws

Nessie said...

Sauro, a questo punto ci tocca rivedere integralmente il concetto di "democrazia". La loro. Loro li fanno, loro li accoppano. Loro istruiscono i processi per farli fuori a orologeria. Loro fanno il boia, l'impiccato, il Diavolo e anche l'Acqua Santa.

Ws hai per caso l'intero articolo di Effedieffe? Puoi postarlo? La Le Pen in realtà è stata messa in queste considizioni dalle consorterie eurocratiche che hanno stabilito i loro soliti quorum del piffero. Era pacifico che i "fake" passassero agevolmente. Fa parte del trucco.

Nessie said...

Silvio, bello gli Stati Uniti Sovietici Europei:-). Ce l'hanno menata da una vita col fatto che l'Occidente era il Paradiso di tutte le Libertà, mentre la Cortina di Ferro dell'Est l'Inferno e ora scopriamo improvvisamente di trovarci dalla parte sbagliata del Muro. Paradossi della Storia. Comunque il Trio Napolitano-Renzi-Berlusconi non promette nulla di buono.

SILVIO said...

WS,
grazie per la notizia.

Ma quel che forse è ancora più grave (e che ho evitato di riferire a MAR, condividendo così un passato invito di Nessie volto ad evitare la “bulimia” informativa) sta in, quanto avviene nella nostra stratosfera, divenuta il campo di battaglia delle pratiche criminose HAARP/SRM (=”Solar Radiation Management”) che hanno provocato e provocano devastazioni di portata sistemica negli Stati riottosi che il potere imperiale vuole ammonire e/o punire (= cambiamenti climatici catastrofici, , alluvioni, tsunami, uragani, terremoti, ecc. ecc.).

É terrificante, quasi fantascientifico ma è tutto vero.
Ed alcuni documenti scientifici e governativi che ho salvato lo confermano.

Bisogna fermarli a tutti i costi.
Sono ormai in tanti a dirlo, compresi molti politici, militari e scienziati di buon senso.

Anonymous said...

Nessie scrisse
"bello gli Stati Uniti Sovietici Europei:-)"

ma c' anche l' ottimo acronimo EURSS ( EURO-URSS) :-)

PS: non posso postare un articolo a pagamento di FdF , il sito e' gestito da gente che " ci vive" e che pure censura i commenti.
(E direi che in ogni caso Blondet non ci fa un guadagno :-))

ws

Nessie said...

@ Ws -
Conosco EURSS, per averlo letto (Vladimir Bukovskij). E' applicato agli States che diviene particolarmente grottesco. A loro, alla Lady Liberty e pure alla democrazia bombarola esportata per il mondo.