22 December 2013

Miracolo a Milano, miracolo italiano



Ricordate? C'era una volta un Androide surgelato senza cervello e senza cuore. L'Androide pensava di farsi una lista elettorale, ma si sciolse come la neve al sole e fu così che  da scelta civica,  divenne sciolta cinica. Purtroppo, numerosi ed ingenti furono i disastri e  i danni da lui provocati durante il suo governo di Replicanti che rimase ibernato per oltre un anno.  Poi venne il suo occhialuto Ologramma, autore di certi pizzini a lui indirizzati:   "Mario, per ora mi sembra tutto un miracolo! E allora i miracoli esistono!".
Sogni per lui, incubi per noi.
Nel sogno dell'Ologramma c'è  un doppio panettone di Natale: quello da mangiare nel 2013 e nel Natale 2014. E' troppo!
Sogno per lui, incubo per noi.
L'Ologramma non ha una parlata robotica e telecomandata come quella dell'Androide, ma in fatto di sacco delle strenne natalizie non è dissimile. E' un Babbo Natale occhialuto dallo sguardo distratto, freddo e crudele, inespressivo, la cui caratteristica è una profonda anaffettività e sociopatia, come se quel che dicesse non lo riguardasse. Egli  reca nella sua gerla:

  • Tasse immobiliari ancora maggiorate
  • Pesanti tasse sui rifiuti
  • Rincari Iva sui consumi
  • Perdita di  posti di lavoro
  • Nuovi Suicidi (come già avvenne sotto il suo predecessore)
  • Nuove cartelle di Equitalia recapitate anche alle vedove dei morti, già vittime dell'Usura del suo Predecessore
  • Legioni di immigrati a Lampedusa
  • Procedure di infrazione da parte della Ue (a cui l'Ologramma dice "Obbedisco")
  • Provvedimenti immorali  su come condannare a pagamenti i comuni virtuosi che respingono le slot machines
  • Minacce di "patrimoniali" del 10% da estorcere dai nostri risparmi che trattano già come fosse roba loro.


E molto altro ancora...Di fronte a questo paesaggio di  guerra infinita che ci riporta indietro nel tempo di almeno 60 anni, cos'ha da dire l'Ologramma a sua discolpa?
"Io non sfascio conti". Certo, i conti no. Il popolo, le persone e il Paese invece sì.
L'Ologramma occhialuto guarda lontano e promette con l'Expo 2015 un Nuovo Miracolo a Milano. Sapessi come è strano, trovare un Ologramma a Milano.
Il finale di questa nuova crudele favola a ridosso del Natale non lo so ancora, ma faccio i miei più sentiti auguri ai lettori di questo blog per trovare sotto l'albero ed il Presepe quel che veramente desiderano. Compresa la via per liberarci di questo nuova tirannia.
Tanti nuovi sogni  da realizzare per noi ma incubi per lui e per il suo vecchio Mentore mummificato del Colle.



Sapessi come è strano, cacciare un Ologramma da Milano. E da tutta l'Italia, naturalmente. Non ci resta che credere nei miracoli, almeno sotto Natale.  Non si può pensare che questi funzionino a senso unico e  soltanto per loro.


Buon Natale a tutti i lettori amici che hanno partecipato, ai blogger e visitatori di questo blog!

55 comments:

Eleonora said...

Parlando di immondizia, la mia famiglia ha ereditato due case (ovviamente da risistemare), e' arrivata la tassa da pagare. Conto totale per la rata di dicembre, 335 euro. Nessuna possibilità per uno "sconto". Sai perché? Perché sono entrambe sfitte. Ci rendiamo conto? Questo è odio sociale.

Nessie said...

Certo che sì. Come altro vogliamo chiamarlo? Ci prendono per aristocratici possidenti, senza sapere che le mura e i tetti costruiti sono costati anni e anni di rinunce e sacrifici. O meglio, lo sanno perché i mutui li eroghiamo sempre ai loro fottutissimi sportelli di banca. Così a suon di tasse, finiranno col riprendersi quanto abbiamo già lautamente pagato. Dalle banche alle banche.

Anonymous said...

Ciao Nessie, prima di tutto buon Natale e un grazie a te e a tutti gli amici del blog. Qui finisce la parte buona.
Intanto prima o poi diventerà reato anche dire "buon Natale" facciamolo finchè possiamo.
Dittatori, tirannelli e kapo' hanno ora il potere assoluto e lo sanno; figuriamoci cosa ci aspetta... Basta guardare i loro sorrisi compiaciuti e beffardi sparsi sulle loro malefatte e sulle sofferenze altrui per capire di che risma sono. D'altra parte anche il Padreterno oramai vota PD o SEL quindi la vedo dura...
Scarth

Nessie said...

Grazie Scarth, in questi giorni però non diamo loro la soddisfazione di rinunciare al NOSTRO tempo personale. Che non è il tempo "sequestrato" dalle Banche fatto di pagamenti e di adempimenti burocratici.

Anonymous said...

"La norma, messa a punto dal Nuovo centrodestra (e votata comunque anche dal Pd) prevede che il governo tagli i trasferimenti alle amministrazioni che adottano norme contro le slot machine".

Ci hanno provato e ora sono costretti a fare retromarcia:

http://www.corriere.it/politica/13_dicembre_21/marcia-indietro-camera-affitti-d-oro-palazzi-potere-2cb9072e-6a54-11e3-aaba-67f946664e4c.shtml
Z

Nessie said...

Sì, ci hanno provato Z. E se fosse andata bene e tra le pieghe di quella lurida legge di "stabilità" nessuno se ne fosse accorto, sarebbe passato l'ennesimo vergognoso ABUSO di uno stato che non si vergogna nemmeno di essere BISCAZZIERE!
Come ho GIà scritto, anche il gioco d' azzardo è parte integrante dei piani di ESPOPRIO.

Aldo said...

Se non altro il gioco è un'attività facoltativa... Mi preoccupo assai di più di altre forme di esproprio alle quali hai già fatto tante volte ampio riferimento, esproprio basatao sul taglieggiamento dell'essenziale. Da quelle non si sfugge neppure essendo virtuosi che più virtuosi non si può.

Anonymous said...

Buon Natale a tutti gli amici, come dice giustamente Scarth, forse l'anno prossimo diventerà reato dirlo.
Mi è molto piaciuto il tuo post, Nessie, cosa aggiungere di più?
Auguri a chi ha almeno la salute e una famiglia unita (padre, madre e figli ecc) da festeggiare.
Laura

Nessie said...

Lo credevo anch'io che fosse un'attività "facoltativa". Non è così. Se la "ludopatia" diventa di massa, significa che è fortemente indotta. Al gioco d'azzardo ho dedicato questo post:

http://sauraplesio.blogspot.it/2013/07/gratta-perdi-e-crepa.html

Ti posso garantire che ci sono categorie di persone prima esenti dal vizio, che l'hanno contratto proprio in forza del detto "l'occasione fa l'uomo ladro". E le occasioni sono date da "gratta e vinci" che ormai sono in vendita ovunque.
La madre anziana di una mia cara amica, dapprima esente da questo vizio, ora si gioca quasi mensilmente metà della pensione. La figlia ovviamente è allarmata.
Senza contare che perfino i ragazzini hanno imparato a "grattare". E a perder soldi.

Nessie said...

Grazie Laura. Auguri anche a te. Dici bene: se si ha salute e si è insieme ai propri cari e agli amici è già qualcosa.

Aldo said...

Nessie, non metto in dubbio la tua testimonianza. Però confesso che per me è incomprensibile il concetto di "costrizione al gioco", almeno quanto è incomprensibile il concetto di "costrizione alla droga". Scelte, solo scelte. Che poi esistano (biechi) TENTATIVI di condizionamento non ci piove, che ci siano persone più indipendenti, più salde ed altre meno pure, però... mi gratto la cocuzza e rinuncio a capire quel che per me è incomprensibile in quanto inconcepibile. Magari un giorno mi si accenderà la classica "lampadina" e, come te, cambierò modo di vedere la cosa.

Nessie said...

Vedo che il parallelismo l'hai afferrato al volo: droga. Il gioco è una droga e come le droghe viene fortemente indotto e incoraggiato. Non per nulla lo stato biscazziere lo sa e ci marcia sopra. Della serie, prima ti porto via i soldi con una mostruosa tassazione, poi ti do l'opportunità di rifarti, magari con una vincita inattesa. Che arriva con la percentuale di uno su qualche milione di persone. Ti assicuro che funziona. Ogni volta che entro a fare una ricarica telefonica, trovo persone di tutte le età e di ambedue i sessi, intenti a giocare, a grattare, a fare schedine ecc. Se poi tu (e anche la sottoscritta) appartieni alla categorie di personalità salde, è tanto meglio per noi. Ma questo è un altro paio di maniche.

Nessie said...

PS: nella pianificazione degli ESPROPRI, c'è anche la nascita dei COMPRO ORO, veri e propri franchising che spesso sorgono nei punti chiave della città. Non ultimo anche poco distanti da EQUITALIA. Un altro caso?

Nessie said...

OT: Tra qualche ora sarò in viaggio per la montagna. Pertanto, pazientate in moderazione. In questi giorni sono previste abbondanti nevicate. Così dicono al Meteo. Sarà quindi un Bianco Natale.

Massimo said...

Buon Natale. Anch'io, due giorni e sarò in montagna per qualche giorno approfittando di una "congiunzione astrale" favorevole che mi porta ad un lungo "ponte" (io che non li cerco) dal 24 al 29. Siamo ancora tra i fortunati. L'augurio è che avvenga quel miracolo che ribalti tutto e ci consenta di tornare ad essere una Nazione con salde basi morali, Sovrana, Indipendente e, soprattutto, Libera. E' Natale, lasciatemi sognare.

Anonymous said...

MAGIA DI NATALE
Seduti davanti alla tua grotta oh Signore,
vorremmo parlarTi di noi, per ore ed ore,
assillati da meste incombenze di fine mese,
con un vile governo che tartassa il paese.
Vorremmo parlarTi di quanto stiamo male,
angosciati dalla realtà del tempo globale.
Sfiduciati, annichiliti ci resta il sol sperare,
in un futuro che non riusciamo a decifrare

La magica atmosfera del S. Natale
ognun di noi sprona ad esser solidale.
Doniamoci stanotte, una Notte Speciale
ad aiutar veramente a chi di noi sta male.
E donar loro anche solo un dolce pensiero
oppur un gesto, uno scritto vero e sincero,
che intriso di pace serena e pieno d'amore
infonde nei lor animi un dolcissimo calore.

Trema nel presepe un fil sottil, un raggio,
vola il pensier, in un immenso miraggio!
è il Bambin che seduto in sù umile alcova
ci guarda tenero e c’ illumina di luce nova
e svuota la ns. mente da grovigli e pensieri
invadendoci con un pieno di sentimenti veri,
di emozioni forti, vive, piene di bianco candore
che con dolce tepore penetrano nel ns. cuore.

Orsu’ è Natale siam tutti piu’ teneri e buoni
A Tutti Voi ,auguro un destin di bellissimi doni!

A tutti amici e lettori del Blog e a Nessie, i miei
più vivi Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo! (IL VATE)

Anonymous said...

@ Per Scarth " Intanto prima o poi diventerà reato anche dire ^^buon Natale^^ facciamolo finchè possiamo
Scarth.... mi ha fatto tornare un po' più giovane...quando ancora lavoravo...ora sono in pensione e vivo grazie ai sussidi che la Fornero....mi elargisce.....bontà sua(non per i 40 anni di contributi)
La mia Ditta,in un certo periodo, era in comproprietà con gli Americani....ci eravamo divisi i compiti....Noi lavoravamo...loro si prendevano "gli utili".
Ebbene...in tantissime Compagnie Americane,inclusa la mia....vigeva il tacito obbligo di scambiarsi(a profusione) tra dirigenti,di questi tempi gli auguri..."ma"...i bigliettini spesso riportavano l'anonima dicitura...."Auguri per le festività di fine anno"...nessun riferimento al Natale,tanto meno scene di presepio o altro... tipiche della Natività.
Io,come sempre "infantilmente" dispettoso rispondevo,ringraziando(talvolta anticipavo)...con scene di "bambinelli"e la formula di rito..."Buon Natale e felice Anno nuovo....facendo....con loro... la figura del(finto) fesso,ma pieno di goduria per l'incazzatura che provocavo in alcuni soggetti,che sapevo ligi e fanatici ....a secolarizzare tutte le religioni,ma soprattutto una....la Nostra.
Questa storiellina,fuori tema...ma in tema.... è finalizzata,unicamente a dare gli auguri di Natale...come Cristiani,e felice anno nuovo come pronipoti dei Romani(Vedi Ovidio, i Fasti Lib.1)che usavano scambiarsi in questi giorni dolcetti vari di buon augurio,perché il nuovo anno fosse pieno solo di cose"dolci".....e felici.
Questo è l'augurio a Te e agli amici del Blog...saluti MAR

Anonymous said...

ciao nessie,
sono l'aura e ti auguro un buon natale, con affetto

Nessie said...

Ma certo Massimo, che ti lasciamo sognare. Ci mancherebbe! Se non si sognano prodigi a Natale (come quando si era bambini) quand'è che si sognano?
Auguroni!

Nessie said...

Vate, una vera filastrocca natalizia che sembra scritta da Angelo Silvio Novaro. Di quelle che ci facevano recitare da piccini, sotto l'albero. Poi arrivavano i doni :-). Ma solo dopo aver recitato la poesia.

Nessie said...

Ciao l'aura. Qui c'è anche una Laura tua omofona :-). Buon Natale anche a te, e grazie del passaggio. Fatti viva, quando vuoi.

Nessie said...

Mar, ciao. La tua storiellina non è affatto fuori tema. Nella ditta in cui lavorava mio marito (una multinazionale, naturalmente) i biglietti dei pacchi regalo erano impersonali e c'era scritto semplicemente Seasonal Greetings. Quel che sembrava una bizzarria era invece la loro premura mercatista di non voler dispiacere a "clienti" di altre religioni.

Perciò, Buon Natale!

Nessie said...

@ Tutti - Domani l'Ologramma occhialuto e pelato terrà il suo discorso prenatalizio alla Camera. Preparatevi pernacchie amplificate, fischi e lanci di verdure appassite.

Vanda S. said...

Per il "cadavere eccellente" Viva Napoli, consiglierei le uova marce: l'olezzo dura qualche ora!!!! Nel frattempo su FB ho postato un mio grido di rabbia: http://www.flickr.com/photos/43869138@N03/11510205334/
Deliziose le rime del nostro Vate! I miei biscotti allo zenzero sono venuti buoni, ma le decorazioni lasciano a desiderare....non ho più la pazienza! E poi, se devo dirla tutta, quando facevo i biscotti negli USA avevo una cucina comoda e pratica (si trova frequentemente nelle case) con 2 forni e tanti spazi. Nel mio appartamento di Roma la cucina e' piccola e scomoda e, con tutte le buone intenzioni e volontà, non e' adatta per spenderci delle ore e lavorarci! Comunque a casa festeggeremo la vigilia (avete ragione, facciamolo finche possiamo!) e il 25 lo passero' con vecchi amici.
Vi auguro pasti luculliani, atmosfere calde e suggestive, buona e divertente compagnia e sincere manifestazioni d'affetto! Buone feste!!!

Anonymous said...

@MAR
Sai che non ci avevo mai fatto particolarmente caso? In effetti è vero: anch'io, la settimana scorsa, nel mandare gli auguri ai miei clienti (anche di religioni diverse dalla mia), ho scritto auguri di buone feste, in 3 lingue diverse ma solo così (magari sotto un bigliettino con l'albero e i pacchettini :-)).
Però, visto che ce lo vogliono far dimenticare a tutti i costi, anche se fa parte della nostra cultura storica, spirituale e religiosa, lo dico a gran voce: BUON NATALE A TUTTI!!!
Laura

Nessie said...

Una raccomandazione utile: a Natale comprate prodotti alimentari italiani. Ormai siamo ridotti al punto che l'aglio proviene dalla Turchia, e la biancheria intima dall'Ucraina. Per non dire di guanti di pelle cinesi (costano solo 15 euro, ma chissà come li avranno tinti e con quali tinture cancerogene), mandarini dalla Spagna e così via.

Ne scrissi già qui:

http://sauraplesio.blogspot.it/2009/11/natale-compra-italiano.html

Nessie said...

Ho letto il link di Vanda. Hai fatto benissimo, ma bisognerebbe prendere i megafoni e urlare certe cosette sotto Montecitorio.

Anonymous said...

Un abbraccio e un caro augurio a tutti. La parola d'ordine è: sopravvivere.

Stella

Josh said...

(cambio gestore effettuato, problema niuno...la Saura sa)

Auguri a tutti! Buon Natale!

Un saluto cara Nessie

vedo che Miracolo a Milano è un buon espediente narrativo....
meno buone ....le ipertasse ingravescenti a scelta, e su immobili e su CC e depositi
sono scandalose!

Nessie said...

Josh, auguroni di Buon Natale anche a te e a Stella.

Oggi ho ascoltato l'opaco Ologramma, un raccontatore di un Bel Nulla. Ha elogiato il ricambio generazionale (il suo e quello di Renzi), ma si è dimenticato di dire che dietro al nuovo che avanza, c'è il Grande Vecchio Partenopeo del Quirinale.

Su Miracolo a Milano. I poveri "barbùn da Milàn", saranno costretti a volare sulle guglie del Duomo, perché sfrattati dagli extra :-) .

Sapessi come è strano....

Anonymous said...

Letta: la crisi è alle spalle.
Finora alle sue spalle c'è solo l'albero di Natale

http://www.ilgiornale.it/news/interni/letta-non-vede-crisi-e-tasse-nel-2013-svolta-dei-40enni-978126.html

Z

Anonymous said...

Riferendomi a "Z"
"Letta: la crisi è alle spalle."
Il suo predecessore vedeva(o pensava di vedere) luci(o abbagli) dentro il tunnel dove si era infilato....Non mi risulta,di aver sentito l'annuncio che ne siamo usciti....per ammissione comune siamo ancora al buio e nel tunnel.
Quest'altro(campanellino) ha,invece, delle sensazioni dietro la schiena....Le attribuisce alla crisi che non più davanti ora ce la "troviamo" dietro le spalle....
Che brutta prospettiva...al buio,in un tunnel e con "qualche cosa" ^^poco chiara^^ dietro le spalle....
Ma perché non la piantano a parlare con slogans fessi .Non hanno imparato che il Popolo è abbastanza maturo e stanco...da pretendere discorsi sensati(e provati) e non basati su visioni o sensazioni di "veggenti" scamuffi che,mediamente, non ci"azzeccano"mai....Ciao Mar

Nessie said...

Perfettamente d'accordo. Inoltre quella boiata pazzesca di Letta che parla con l'albero di Natale luccicante alle spalle, è un'americanata hollywoodiana. Ci mancava Bing Crosby che cantava "I'm/ dreaming of a white/ Christamas ....e magari le majorettes vestite col berretto da Babbo Natale, eppoi la carnevalata era completa.

@ Scarth. In riferimento al tuo commento, ora che ci penso potrebbero usare un'altra strategia ben più subdola: "Buon Natale, siate buoni! La pace sia con voi. Gloria in excelsis Deo" potrebbero dircelo direttamente i banchieri, dopo averci tolto anche le canottiere che indossiamo.

Beh, sarà meglio che io vada a preparare la gelatina per il cappone, con tanto di garniture.

johnny doe said...

Basta leggere il contenuto del pizzino per capire con che omuncolo abbiamo a che fare.
Nemmeno il più squallido sguattero avrebbe usato tali parole....e il bello é che si dà arie da statista....
Smetto,perchè son già in preda ad istinti omicidi...

A Nessie e agli altri ragazzi del blog auguro festività serene... e di non rovinarsi il capodanno ascoltando le fesserie del pulcinellesco rottame del Colle.

Nessie said...

Grazie Johnny, ricambio di cuore. E almeno per qualche giorno cerchiamo di non pensare agli usurai che ci preparano nuove stragi tributarie per il 2014. Sursum corda!

Aldo said...

Johnny, pensa che le corbellerie di quello sparaidiozie incartapecorito e più basso della Fossa delle Marianne le sto registrando da quattro anni. Questo sarà il quinto. E' giusto ricordare con precisione, per sapere su cosa sputare anche quando la memoria comincerà ad annacquarsi.

Nessie said...

Aldo, ma poi te le riguardi in sequenza filmica le registrazioni di Bella Napoli ? :-)

E che effetto fa? Della serie, Nightmare after Christmas.

Aldo said...

Che effetto fa? L'effetto d'un disco rotto: ripete sempre le stesse quattro corbellerie retoriche senza spessore e senza alcun riscontro nel mondo reale. Usando un'espressione colloquiale direi che dà l'idea di "parlarsi addosso" con tale copiosità che... hai presente quella pubblicità che inneggia alla "pupù liquida"? Ecco...

Aldo said...

Per gli amanti del genere o per chi non avesse idea di cosa sto parlando: vedere qui. E poi ditemi che l'accostamento con Napolitano e le sue parole non è pertinente, se ne avete il coraggio!

Nessie said...

Vedo che ti appresti con spirito natalizio a fare i tuoi buoni auspici a Napolitano.
Idea geniale: regalagli una confezione all'ingrosso di Pampers progresso.
Temo però, che il tracollo lo avrà solo quando perderà il Potere, che come è noto, è un formidabile Gerovital.

Anonymous said...

Naturalmente la realtà ha già superato il sarcasmo, la fantasia e il peggio:

http://www.ilgiornale.it/news/interni/avviso-alleuropa-questa-festa-rester-cattolica-978330.html

Quindi lo ridico più che mai di cuore a tutti: BUON SANTO NATALE!

Non vi sarà alcuna Tregua di Natale, l'Orrenda Europa non si fermerà, i Mostri non si fermeranno; almeno ci sia tregua e serenità nei nostri cuori e nei nostri pensieri.
Scarth

http://www.youtube.com/watch?v=VeE_WU8QlBM

Anonymous said...

PS: e ovviamente starò alla molto larga da qualsiasi discorso dei nostri sovrani. Piuttosto mi guardo tre volte di fila la "Corazzata Potemkin"...
Scarth

Nessie said...

Scarth, oggi una piccola strenna di Natale, l'abbiamo avuta con la decaduta del decreto detto "Salva -Roma", preso di mira dalla Lega e dai grillini.

Purtroppo non solo non ci sarà tregua, ma questi minacciano di riprendere i lavori parlamentari a partire dal 27.
Leggendo l'articolo mi spiace dirlo, ma tre spanne di ghiaccio non si formano in una notte soltanto. E a spianare la strada all'Orrenda Ue massonica, ci sono molti cittadini "connazionali" che hanno iniziato da data immemorabile (ben prima delle migrazioni islamiche a cui fa riferimento l'articolo) nella loro opera iconoclasta e blasfema.
E la chiesa si è adeguata di brutto.

Anonymous said...

Nessie, non mi provocare che poi non resisto, ... almeno fino a domani devo fare il bravo ... Con la loro malefica presenza a distanza sono in grado di rovinare anche le cose più sacre, candide e belle. Vade retro!
Scarth

Nessie said...

Hai ragione Scarth. Inutile avvelenarci con sterili polemiche su un tema tanto grande, almeno in questo breve periodo dell'anno. Spero però che tu abbia capito cosa intendo.

Anonymous said...

Si Nessie sono d'accordo è un qualcosa di molto vasto pianificato e portato avanti su larghissima scala per decenni. Purtroppo credo e temo che ora siamo al dunque.
Meglio guardare il Presepio e le lucine va...
Scarth

Anonymous said...

Mi riferisco all'articolo segnalato da Scarth...scritto da Magdi Cristiano Allam...di cui riporto uno stralcio...
"Questo Natale potrebbe essere l'ultimo in cui festeggiamo la nascita di Gesù e allestiamo un presepe. D'ora in poi, conformemente al «religiosamente corretto» prevalente nell'Unione Europea e già ufficializzato in Belgio, il suo quartier generale, potremmo essere costretti - almeno pubblicamente - a sostituire gli auguri natalizi con quelli per le «Vacanze d'inverno», così come a Pasqua faremmo gli auguri per le «Vacanze di Primavera»".
-sull'argomento,avevo gia scritto una storiellina,che mi capitava direttamente circa 30 anni fà,relativa ai desiderata delle "gerarchie"americane... per gli auguri natalizi.
Come esempio di manipolazione mentale...il film dell'epoca....americano che ci rifilano,tutti gli anni,sul processo a "Babbo Natale"....che alla fine esiste per "sentenza giudiziale...."ma" nessun riferimento alla natività....e all'inizio di una nuova era,di cui oggi viviamo il 2013simo anniversario.
Il fenomeno,programmato,viene da lontano....come luogo e come tempi ,la regia,"altrove"...l'applicazione viene piano piano realizzata nelle varie Nazioni,non appena un governo(la minuscola dovuta)di mezzecalzette ne permette la realizzazzione.(Leggere il libro della Magli Mastricht)
30 anni fà nel "cristianissimo" Belgio....la situazione era completamente diversa....anche se i germi della confusione erano già presenti ...
A Bruxelles più di un quartiere( zonaPorta di Namur)erano in mano agli ex Congò ....un intero quartiere (Saint Josse,oggi inesistente)) diviso tra Turchi,Greci in perenne lite e in compagnia di donnine a luci rosse....Molti paesini con gli exminatori Italiani e i loro figli.....Ma "sopratutti"i brillantari di Anversa....etc...
Un bel crogiolo per l'operazione alchemica..."solve et coagula"....altro che il "melting pot" americano.
Sono d'accordo con Magdi,che l'operazione...cancella-Natale è in stato avanzato...ma "con la volontà di tutti non sarebbe la prima volta che una specie a rischio estinzione si salva...e ritorna florida come prima.....
Non sono completamente d'accordo per la festività di Pasqua...perché...è una festività troppo cara non solo a Noi....Certo "nessun" riferimento alla Resurrezione di Nostro Signor Gesù Cristo...
Pertanto(sic stantibus rebus)....di "nuovo"...Buon Natale...per ora...e in anticipo come si diceva a Roma(consiglio di leggere il sonetto del Belli)tanti auguri per Pasqua Befania(Epifania che hanno tanto tramato per cancellare).....che tutte le feste se porta via.
La befana infatti...dà ancora più fastidio del Natale ai soliti noti,perché è il riconoscimento formale dei tre "RE"... per di più "Magi"...che "dall'oriente" vennero ad adorare il Salvatore....
E senza farcene accorgere l'hanno già eliminata....da bambini i regali ce li portava la vecchietta "nostrana",la befana....non il panzone con la slitta che viene dal nord.
P.S....Non capisco perchè,per tradizione(almeno di par di ricordare così) le tombe dei Magi,vengono conservate nella cattedrale di Colonia ....e non li hanno ancora sfrattati......Ciao Mar

Anonymous said...

Nessie, Mar, sulle vostre giuste osservazioni potreste trovare interessante questa conferenza:

http://www.youtube.com/watch?v=ZYbxn0-qQ5c

Poi su un certo tipo di manipolazione più o meno mascherata ma chissà quanto diffusa:

http://argentofisico.blogspot.it/2013/12/troll-stalkers-del-pd.html

Sulla Chiesa, oggi in particolare colpisce la censura, il silenziamento sui sistematici massacri di cristiani in tutto il medio oriente "liberato". Una autentico sterminio pianificato su base religiosa sotto l'occhio compiaciuto della "istituzioni mondiali". Silenzio tombale, che ormai oltrepassa la complicità, cui fa da contraltare una ossessiva loquacità colpevolizzante sui temi conformisti politicamente corretti dell'agenda globale (i.e. immigrazione ma non solo).
Scarth

Vanda S. said...

Il Papa Nero continua la sua crociata per l'accoglienza dei clandestini: fra lui e Bella Napoli non so chi porta più disgrazia!

Vanda S. said...

Stamattina mi sono divertita a creare e pubblicare su Facebook questa vignetta:

http://www.flickr.com/photos/43869138@N03/11561040093/

Sono sicura che ti piacera'!

Nessie said...

Scusate se non vi ho risposto, ma qua fra cucinamenti vari, visite tra amici e parenti, mi manca il tempo materiale di stare al pc. Del resto, meglio così, tenuto conto che di notizie buone non ce ne sono. A cominciare dal tempo con piogge alluvionali e flagellanti per tutta Italia.

Nessie said...

Un appunto a Mar. Magdi Allam è un personaggio che non mi ispira fiducia, dato che ha già cambiato fin troppe bandiere. Era mussulmano e filo palestinese, ora è (o fa) il "cristiano" e sionista. Con la sua listarella "Io amo l'Italia", se ne è andato dritto dritto a fare il deputato in Europa dove lo strapagano per non farsi mai vedere.
Del resto, a fare l'euroscettico con simili emolumenti (si parla di oltre 20.000 euro al mese) sono capaci tutti.

Nessie said...

Ho visto il filmato di Scarth sui trolls e fake de sinistra piddina, ma non mi stupisce affatto. E' da mo' che lo sperimentiamo sulla nostra pelle qua sul web. Hanno soldi e tempo da buttar via, ma intanto prima o poi è un partito che imploderà. Ora sono SOLI al governo, e il loro bersaglio preferito (Berlusconi) è fuori uso. Perciò voglio proprio vedere che scusa troveranno per non assumersi la responsabilità esclusiva dei loro stessi sfracelli.

Nessie said...

Sì Vanda, Bella Napoli lo Jettatore e il Papa nero falso come un gesuita (del resto lo è) fanno proprio una bella accoppiata. Carina la vignetta!

Vanda S. said...

Previsioni:

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-12-26/l-economia-piu-potente-15-anni-londra-meglio-berlino-e-cina-superera-usa-mentre-italia-112402.shtml?uuid=ABHur9l