30 October 2013

Contante: ancora con le Mani nel Sacco




Provaci ancora Sacc! Non bastava Monti e il suo mille (euro) e non più mille. Ora Saccomanni (nomen/omen) in materia di contante,  ci chiederà di più. Chi è Fabrizio Saccomanni? Qui la sua biografia.  Come al solito i peggiori esperimenti criminali si fanno qui da noi. L'assalto alla diligenza Italia, non è ancora stato completato. Vogliono di più, ancora di più, sempre di  più. Che sta succedendo? C'è aria di grande default in arrivo da parte delle banche internazionali ed è il caso di dire che si  preparano a mettere le mani avanti.

Oggi mercoledi 30 ottobre è una data storicamente grama da ricordare: scompare definitivamente il segreto bancario ai fini fiscali. Entro il 31 ottobre, infatti, banche e operatori finanziari dovranno comunicare all'Anagrafe tributaria tutti i dati dei propri correntisti. Pertanto, dovranno essere comunicati i conti correnti (con relative movimentazioni) aperti entro il 2011. Entro il 31 marzo 2014 quelli del 2012. Ed entro il 20 aprile del prossimo anno, i conti correnti, deposito titoli e ogni operazione effettuati nel 2013. A quel punto, la mappatura sarà completa. E il fisco italiano avrà a disposizione il sistema di monitoraggio e mappatura contro l'evasione fiscale più completo al mondo. Nella sostanza, banche, Poste italiane, organismi di investimento collettivo, società di gestione del risparmio, dovranno comunicare tutti i dati identificativi del titolare del conto corrente. In più, dovranno comunicare all'Anagrafe tributaria gli importi totali delle movimentazioni effettuate nei dodici mesi. Vale a dire, dovranno fornire i dati sugli importi totali degli accrediti e degli addebiti dell'anno. E infine, fornire il saldo all'1 gennaio e al 31 dicembre. (leggere tutto l' articolo tratto da Il Giornale)

Ma torniamo ai mai sopiti desideri di rastrellamento del contante da parte di Saccomanni e dei suoi mandanti internazionali. 

Nella vita comune, l'utilizzo del denaro contante è una delle cose più normali che esista. La possibilità di utilizzare denaro contante per compensare transazioni commerciali, costituisce elemento di libertà di ogni essere umano, oltre che motore di sviluppo alla crescita economica e al benessere collettivo.Quotidianamente, avvengono milioni e milioni di transazioni che hanno come contropartita l'utilizzo del denaro contante, senza il quale, con ogni probabilità, parte di queste non avverrebbero mai, o avverrebbero in maniera sensibilmente ridotta.

L'utilizzo del denaro contante è semplice, è pratico, è efficace, è veloce e non è costoso.

Questo, unito alla possibilità di utilizzare anche altre forme di pagamento che il progresso tecnologico ha reso disponibili, contribuisce ad elevare il grado di efficienza della società e delle pratiche commerciali le quali, a seconda dei casi, richiedono strumenti di pagamento più o meno consoni a talune tipologie di spese.  (...)

Di colpo, grazie ad un atto normativo, il cittadino verrebbe privato oltre che di questa forma di libertà (cioè quella di utilizzare il contante), anche dell'unica forma di dissenso a sua disposizione nei confronti del sistema bancario. Per contro, le banche verrebbero graziate in quello che per loro costituisce il vero e proprio incubo: la corsa agli sportelli (da Comedonchisciotte)


Resta comunque evidente che queste grandi manovre finanziarie, basate sul sistematico controllo poliziesco e spionistico del patrimonio e del risparmio privato dei cittadini, nascondono qualcosa di losco, di terribile, di non detto e di ben occultato dai camerieri della nostra classe politica, letteralmente impotenti non solo a difenderci, ma anche a comunicarci la tempesta perfetta che sta per abbattersi addosso ai paesi della Ue. Questo vale anche per lo scandalo intercettazioni di Obama verso i paesi cosiddetti "alleati". Figuriamoci poi chi non lo è! Non stracciamoci però le vesti: questo del Datagate  è il segreto di Pulcinella. In passato leggevamo tutti troppe spy story di Le Carré, e la spia aveva lo sguardo algido di chi veniva dal freddo. In realtà, c'era la Prima Repubblica ed eravamo spiati (si veda la fine fatta fare a Enrico Mattei e
Adriano Olivetti) dagli esponenti del "mondo libero, occidentale e democratico"; c'era Mani Pulite che è stata messa in piedi direttamente dall'Intelligence americana (Clean Hands) e siamo stati spiatissimi. Molte nostre eccellenze aziendali sono cadute nella rete delle intercettazioni da parte di Echelon, il Grande Orecchio, d'Oltre-Atlantico. E' caduto il Muro, ma dopo l'11 settembre,  continuavamo a essere spiati con la solita scusa del "terrorismo internazionale". Fino ad arrivare ad oggi con il Datagate col sistema spionistico PRISM, l'orecchio killer del "democratico" Obama dal Nobel preventivo. Siamo sempre stati un Paese a sovranità limitata. Triste dirlo, ma questa purtroppo è la nostra Storia, dal dopoguerra ad oggi. 
Non invadiamo la privacy dei popoli. Vogliamo solo sapere cosa stanno facendo


Nel comunismo, la proprietà privata era un crimine; nell’ipercapitalismo speculativo, è una «inefficienza» sorpassata, che vi faranno passare di testa con la pubblicità: «Perché rinunciare all’ultimo modello? Ve lo diamo noi. È gratis!». Il risultato è lo stesso del comunismo: nessuna proprietà privata, significa nessuna libertà politica. Avrete tutti lo Smartphone: lo stesso. Lo stesso automezzo elettrico-ecologico. Le stesse scarpe, lo stesso vestito. Tutto americano.



È il vostro futuro. ( da Il Super-stato canaglia senza freni)


93 comments:

Josh said...

l'orrore non ha mai fine!

Nessie said...

Eh caro Josh, le hai viste le manacce di Saccomanni? Shylock è tornato ed esige altre libbre di carne intorno al nostro cuore.

Josh said...

Quel cognome, come hai notato nel titolo contiene sia l'idea delle Mani nel Sacco,
sia un eco barbarico: i Saccomanni, ...ah come i Turcomanni,
ti chiedi, uhm...sacco barbarico, ...-manni,
sono predoni?
Svnt Nomina Rerum.....

Nessie said...

Sì, ma hai visto che razza di fisiognomica ha?
Se poi vogliamo speculare sull'etimologia del cognome potrebbe pure starci l'italianizzazione di Sachsmann. Che ricorda vagamente la Goldman Sachs.

Anonymous said...

Una cosa è certa: i dittatori del passato rispetto agli attuali erano degli sprovveduti principianti.
E soprattutto teniamo conto che quello che si viene a sapere è solo la punta dell'iceberg.
Scarth

Nessie said...

Questo è poco, ma sicuro! Se non altro non avevano a disposizione la tecnologia, il web, google per origliare tutto quello che facciamo e diciamo.
Putin e i suoi sono già arrivati a scambiarsi info con l'antica macchina da scrivere e con la posta di vecchio tipo. Un perché ci sarà. Senza volerlo, offriamo a questi delinquentoni, un 'immensa banca-dati.

Nessie said...

Scarth, sulla Stasi bancaria hai già letto questo ottimo pezzo ?

http://www.riscossacristiana.it/banche-italiane-e-arrivata-la-stasi-di-luciano-garibaldi/

Anonymous said...

Per un Italiano non bastano 1000 euro perché si vuole ridurre ancora. Per un extracomunitario invece 15.0000:

http://www.lindipendenza.com/contanti-per-un-italiano-mille-euro-per-un-extracomunitario-15mila/

Z

Johnny88 said...

Proprio un caso di "nomen omen" 'sto tizio. Robe da far rimpiangere Tremonti.

Josh said...

Un extra può adoperare fino a 15000 euro in contanti:
è la gioia delle mafie russa e cinese, della prostituzione e droga, del terrorismo fondamentalista islamico e di tutti i narcotrafficanti.
A noi, invece, cittadini comuni,
ci vedono a quanto pare peggio di loro e più colpevoli.

Che ladri maledetti.

Nessie said...

Grazie per l'utile info dei 15 mila euro, Z.

Sì Josh, noi siamo PARASSITI, evasori, meritiamo lo spionaggio sistematico da parte dell'anagrafe tributiaria.
Gli extracomunitari invece sono sempre pecorelle indifese e innocenti da proteggere. Anche quando foraggiano (o vengono foraggiati) da mafie, uccidono, rubano e rapinano. Al massimo poi c'è pure l'amnistia, con la benedizione di Vecchia Napoli.

Nessie said...

Johnny, ci portano all'esasperazione e arrivati al punto in cui siamo, l'unica via è cominciare a oliare i fucili.

Anonymous said...

Grazie per la segnalazione Nessie. Avevo pensato anch'io che siamo alle prese con le nuove versioni Stasi e Gestapo. Qualcuno dovrebbe poi spiegarmi perchè se certe cose le facevano appunto Gestapo e Stasi erano cattive mentre se le stesse cose, o peggiori, le fanno Lorsignori diventano improvvisamente buone. Forse perchè sono somministrate con tonnellate di propaganda, ipocrisia e retorica?
Scarth

Nessie said...

Sì, è per questo. E anche perché questo possente apparato di stampa e propaganda sono loro stessi che lo finanziano, lo promuovono e ne sono i proprietari in pieno conflitto di interessi con la cosiddetta "libertà di stampa". Non è un problema da poco infrangere il muro di nebbia delle mistificazioni.

Anonymous said...

josh scrisse
A noi, invece, cittadini comuni,
ci vedono a quanto pare peggio di loro e più colpevoli.


certo che siano "peggio"... siamo pecore invece che "lupi"..

e siamp pure certamente "colpevoli" , colpevoli di avergli dato il potere votandoli, divenendo cosi' oltre che " bastonati"... pure "becchi ".
ws

Nessie said...

So che qua dentro su questo blog, sfondo una porta spalancata presso gli amici che vi partecipano. Ma ricordiamoci che quella dell'evasione fiscale è un lurido PRETESTO, PRETESTO E ANCORA PRETESTO. Prelevo dall'articolo di Paolo Cardenà per il tramite di Comedonchisciotte che ho già linkato nel post:

"A quel punto, essendo il denaro smaterializzato e sostituito con un algoritmo astratto e intangibile, ne deriva che se non esiste moneta contante da scambiare e da prelevare, viene meno anche il pericolo che la popolazione possa chiedere la restituzione di ciò che non esiste. E' evidente, e le banche festeggiano. Nel corso dei secoli, la necessità degli stati e quindi della politica, di contare sempre più sull'appoggio del sistema bancario per il finanziamento degli abusi di spesa della macchina statale e dei privilegi di politici (spesso corrotti ed incapaci), ha favorito l'instaurarsi di una connivenza simbiotica tra la politica e il sistema bancario. Ciò per reciproca convenienza: quella della politica di poter contare sui favori dei banchieri; e quella di quest'ultimi, di poter godere di un quadro normativo di favore per incrementare i propri affari e, in caso di dissesti, contare sull'interventismo statale".

Nessie said...

Sì, ws, siamo colpevoli perché siamo dei creditori presso questa macchina infernale, ma ci facciamo trattare da eterni DEBITORI.

Vanda S. said...

In Gran Bretagna e' in atto una petizione contro l'immigrazione, fortemente promossa da Nigel Farage: https://petitions.express.co.uk/Say-NO-to-new-EU-migrants

Vanda S. said...

A differenza dei nostri schifosi, filogovernativi quotidiani, in Gran Bretagna il Telegraph critica la situazione dell'immigrazione: http://blogs.telegraph.co.uk/news/michaelheaver/100243860/britain-is-massively-in-debt-with-major-youth-unemployment-what-do-we-do-throw-open-our-borders/

Vanda S. said...

Scusate il fuori tema (immigrazione) ma col cavolo che le TV nazionali parlano di questo!!!!

http://www.ilgiornaledipozzallo.it/web/cronaca/si-denudano-e-chiedono-di-fare-sesso-piu-di-700-migranti-affollano-la-citta-il-sindaco-ammatuna-chiedo-aiuto/

Aldo said...

Trent'anni fa ero solito affermare: "Se deve succedere qualcosa di drammatico, che succeda ora che ho vent'anni, almeno avrò le forze per cavarmela". Allora accaddero tante cose, ma non tali da richiedere quelle forze. Ora che di anni ne ho cinquanta e non sono più certo d'essere sufficientemente energico, si sta concentrando un temporale quale allora neppure riuscivo a immaginare (nonostante sia da sempre stato portato ai pensieri torvi). Pare che la scelta dei tempi dei miei genitori sia stata piuttosto improvvida. E qui ci starebbe bene un'imprecazione...

Nessie said...

Vanda, la verità mi pare un'altra. In GB esiste già da tempo lo ius soli. Esistono islamici di seconda e terza generazione (vedasi i pakistani che hanno provocato l'attentato alla metropolitana a Londra nel 2005). E ora in GB hanno anche dei sociologi che predicano il fallimento del multiculturalismo (Roger Scruton, in testa). Pertanto, è chiaro che la reazione al momento è (giustamente) più dura che da noi.

Per noi, rispetto a loro, questo fenomeno (massiccio e pervasivo finché si vuole) è più recente e dura da meno anni. L'Italia ha lo ius sanguinis nella sua legislazione. Tant'è vero che il progetto è quello di eliminarlo per equipararci alla GB e agli Usa. Il piano è quello dell'esproprio e della sopraffazione a carattere demografico. Ma non dimentichiamolo, anche dell'"ARMONIZZAZIONE" rispetto ai paesi angloamericani, in materia di melting pot.

La nostra stampa, le nostre trasmissioni tv di tutto parlano fuorché di questo tema. Anche Paragone, anche Barnard, parlano di fuoriuscita dall'euro, ma la tematica migratoria permane ancora tabù.

Dopo aver letto queste notizie, spero solo che le popolazioni del Sud tirino fuori la loro selvaggeria proverbiale e il loro testosterone.

Nessie said...

Aldo, appena ritrovo il link di quell'insider che parla nelle sue confessioni del NWO e di come e quando deve articolarsi in tutti gli aspetti della vita, te lo invio.
Si tratta di un PDF molto famoso e molto utile che si può reperire in rete. Contiene molti capitoli riguardo:
scuola e istruzione
sessualità
famiglia da distruggere
droghe
tecnologie ecc. ecc.

In questo PDF datato 1968, era previsto che di tutto questo caos che stiamo vivendo, si sarebbero salvati quei cittadini che in fascia d'età anagrafica hanno già attraversato la II Guerra Mondiale, come per l'appunto erano i nostri genitori.

Noi, detti baby boomers, non apparteniamo a quella fascia protetta. Men che meno, i nostri figli.
Se trovo quel documento, te lo mando.
Se per caso qualcuno lo avesse già disponibile, è pregato di facilitarmi il compito mediante l'invio di un link.

Anonymous said...

credo che bisogna mettere sotto i riflettori:
> "E' necessario bloccare, con urgenza assoluta,

>>>l'accordo di libero scambio UE-USA"

"Stampare dollari senza limiti per rovinare gli altri Paesi e popoli, è il gioco più facile"
«È per la vostra sicurezza»
ps "quando diranno pace e sicurezza" (tessalonicesi 5:3)
http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_content&view=article&id=270107:il-superstato-canaglia-senza-freni&catid=83:free&Itemid=100021

nessuno ne parla dell'"acccordo transatlantico"... (anzi la propaganda impera.. basta avere un filtro per le pseudo notizie dei tg.. chiavette varie e pseudo eroi dei bus made in yuessei in ultimo)

ps questo è un po' datato ma sempre valido:
http://novoordo.blogspot.it/2009/05/crisi-finanziaria-e-nuovo-ordine.html
m

Massimo said...

Ogni proibizione induce alla violazione. In fondo, comunque vada, meglio avere dei liquidi sotto il materasso che in banca i cui sportelli, come è accaduto a Cipro, possono sempre chiudere per ordine della Merkel (o di chi verrà dopo di lei). Certe spese sono obbligate con strumenti elettronici o tracciabili (penso ai lavori di risparmio energetico se uno vuole fruire del recupero del 65%) altri, tra persone che vivono le stesse problematiche, possono evitarlo (ad esempio imbiancare un soffitto). Bisogna resistere sperando che qualcosa accada per sparigliare tutto, anche che precipiti un asteroide sulla Terra ... :-)

Anonymous said...

era questo:

I PIANI DEL NUOVO ORDINE MONDIALE DENUNCIATI NEL 1969 DA UN INSIDER
http://www.nexusedizioni.it/geopolitica/i-piani-del-nuovo-ordine-mondiale/

m

Nessie said...

Esatto Marco, era proprio questo. Il secondo è quello più dettagliato con i vari paragrafi che ricordavo più o meno vagamente.
Ora Aldo, te lo puoi salvare e capire che bisogna anche nascere nella generazione "giusta" al momento "giusto". Ma anche le bombe e la guerra non è certo una "promenade".

Nessie said...

Massimo, che ci tocca resistere a questo schifo, non ci piove. Il problema è sapere fino a quando e per quanto tempo?
Comunque anch'io mi auguro che un evento di forza maggiore allontani questi spauracchi. O spes, ultima dea!

Anonymous said...

pensavo ti riferissi al documento di nexus edizioni. m
http://www.nexusedizioni.it/geopolitica/i-piani-del-nuovo-ordine-mondiale/

Anonymous said...

Nomen/ (non sempre necessariamente) Omen
Per Saccomanno/Saccomanni c'è poco da inventare....nei Dizionari dei cognomi Italiani(Vedi il De Felice) o etimologici(Il prestigioso Pianiggiani,consultabileanche "anche" in rete) è un nome ampiamente citato.E' in pratica una variazione veneta(a sfondo dispregiativo)di un nome doppio tedesco....
Sackman maken , (fare saccheggio)....Derivati Saccomannegiare=Saccheggiare.
Il Pianiggiani,aggiunge anche un'altra dolente nota......"Chi andava dietro gli eserciti portando i bagagli..."e probabilmente"a raccogliere le "spoglie" del nemico..e poi quei soldati che erano mandati a foraggiare.
E' chiaro che "Pianiggiani scripsit"... e l'etimologia non è una scienza esatta......non è obbligatorio crederci
Per Nessie.... l'accostamento che hai fatto col il Sachs compagno di merende del Goldman potrebbe avere ,in qualche caso, un fondamento....
Infatti molti nomi cambiano il termine antico di base(pur mantenendo la radice) a seconda del Paese dove abitano i loro titolari(per vari motivi)....
Per il nome di base Isacco...alcune variazioni sono.... Sachs..... Sachson(figlio di)..... Sassoon(figlio di) ....variazioni frequentissime in vari Stati.....Ciao Mar

Nessie said...

Sì Marco, è quello lì, grazie.

Mar, vedo che ti sei fatto una cultura in fatto di etimologia dei nomi. C'è anche quel "mann" finale che in tedesco sta per "uomo", e che in Inglese viene contratto in "man". Penso che in origine Goldman fosse addirittura Goldmann, ad esempio.


Anonymous said...

SACCODANNI,L’AMICO DEI TIRANNI…! (Il Vate)
Pure tu, Fabrizio, dalla Bocconi sei uscito col brutto vizio,
del marionetta Monti ,quel pazzo tassator da ospizio,
anche tu scelto dalla cariatide che fa il ducetto al colle,
ti han messo in testa, come il predecessor,d’affamar le folle
e rimembrando i tuoi maestri Prodi e il fu Padoa Schioppa,
sei partito in quarta a servir gli usurai col vento in poppa.
Sposato senza figli , ami il cinema e la cucina gourmet
ma sei anche vil-roman banchier che svendi i nostri asset!

Di prevision sballate ne hai fatte una gran mole
e risentendole vien da toccarsi ove non batte il sole
come in tv dal pretin Fabiocazio andavi dicendo
che la crisi mondiale è ormai finita, così mentendo!
E che dir dei 14 euro? chi fa la gaffe Te o burLetta?
Chi ha mentito sulla finanziaria dal piddiota in diretta?
Tu ,che dici, che per capir il tutto basta soltanto una divisione
o l’altro che sostien dei giornalisti una bufala od invenzione???
Davvero! non c’avete fatto capir davvero un bel niente,
siamo ancor qui a pensar, chi di Voi due è il più demente!


E’ dall’estate che cianci di luci varie e vedi ripresa,
mentre a tutti noi mancan pure i soldi per la spesa.
Ma tu ,imperterrito, vedi strane luci al tunnel in fondo,
forse sei visionario, e come Mario vivi in altro mondo
quel del Von Rompuy , dell’Olli Rhen o del Barroso,
del kapò Schulz ,un mondo ipocrita, usuraio e schifoso.
Or questo strozzin con la scusa di combatter l’evasione
c’ha portato dritti dritti nel cuor della recessione,
e con misure restrittive or anticontante sotto i mille
fa lucrar le banche con commission e interessi da faville.


Nomen-Omen, le mani nel sacco” Italia” ormai hai posto
con nuove tasse,aumenti Iva, e svendite varie a basso costo,
come in tempi antichi i saccomanni grandi predatori
in cruente battaglie e guerre rubavan a vinti e vincitori.
Or tu fai lor stesso mestier razziando il nostro paese,
usando questo impresentabil governo di poche intese,
ed appoggiando le mega-frodi della grande finanza
servi la Troika come il più umil dei Sancho Panza!!

Lo PseudoSauro said...

Qui il documento citato da Nessie. E' lungo, quindi, posto la prefazione, l'elenco degli argomenti la fonte in lingua inglese e una traduzione. Vi si parla degli USA, ma e' facile vedere come quasi ogni punto sia ormai parte dell'agenda globale.

http://www.rense.com/general94/nwoplans.htm

I PIANI DEL NUOVO ORDINE MONDIALE DENUNCIATI NEL 1969 DA UN INSIDER

Quella che segue è la trascrizione ricavata da due di tre nastri inerenti al “Nuovo Sistema Mondiale”; i due nastri in questione vennero registrati nel 1988 e costituiscono i ricordi del Dr. Lawrence Dunegan riguardanti una conferenza cui egli assistette il 20 marzo 1969 nel contesto di un convegno della Pittsburgh Paediatric Society. Il conferenziere di suddetto raduno di pediatri (identificato nel terzo nastro registrato nel 1991) era il Dr. Richard Day (deceduto nel 1989), il quale all’epoca era docente di Pediatria presso la Mount Sinai Medical School di New York; in precedenza aveva rivestito l’incarico di direttore medico della Planned Parenthood Federation of America.

Il Dr. Dunegan era un ex studente del Dr. Day presso la University of Pittsburgh e, per quanto non a fondo, conosceva abbastanza bene il suo docente, che egli descrive come un insider dell’“Ordine” e, quantunque la sua memoria sia stata in un certo qual modo offuscata dal passare degli anni, il Dr. Dunegan è in grado di fornire sufficienti dettagli della conferenza, tali da consentire a qualsiasi individuo avveduto di discernere i veri obiettivi a monte delle tendenze dei nostri tempi. La trascrizione concerne un monologo reso in modo libero e colloquiale che rende meglio all’ascolto piuttosto che alla lettura.

Le trascrizioni dei nastri 1 e 2 sono state leggermente ritoccate/rivedute onde eliminare alcuni manierismi verbali e migliorare la leggibilità. La trascrizione originale non ritoccata/riveduta è reperibile tramite il seguente link: HYPERLINK "http://100777.com/node/19" HYPERLINK "http://100777.com/node/19" http://100777.com/node/19.

Il nastro 3 è un’intervista con il Dr. Larry Dunegan condotta da Randy Engel, direttore della U.S. Coalition for Life, registrata in data 10 ottobre 1991 a Pittsburgh, Pennsylvania; è possibile ordinare il set dei tre nastri presso il Florida Pro-family forum, P.O. Box 1059, Highland City, FL 33846-1059 (al costo di 20$).


Continua

Lo PseudoSauro said...

Nuovo Sistema Mondiale

CONTENUTI

ESISTONO UN POTERE, UNA FORZA O UN GRUPPO DI UOMINI CHE ORGANIZZANO E REINDIRIZZANO IL CAMBIAMENTO?
ORA TUTTO È IN ORDINE E NESSUNO PUÓ FERMARCI
LA POPOLAZIONE DOVRÀ ABITUARSI AL CAMBIAMENTO
GLI OBIETTIVI REALI E GLI OBIETTIVI DICHIARATI
CONTROLLO DEMOGRAFICO
AUTORIZZAZIONE AD AVERE FIGLI
REINDIRIZZARE LA FINALITÀ DEL SESSO
CONTRACCEZIONE GLOBALMENTE DISPONIBILE PER TUTTI
EDUCAZIONE SESSUALE COME STRUMENTO DI GOVERNO MONDIALE
ABORTO FINANZIATO A LIVELLO FISCALE COME CONTROLLO DELLA POPOLAZIONE
FAVORIRE L’OMOSESSUALITÀ
TECNOLOGIA
DIMINUZIONE DELL’IMPORTANZA DELLE FAMIGLIE
EUTANASIA E ‘PILLOLA DELLA DIPARTITA’
LIMITARE L’ACCESSO A VISITE MEDICHE ACCESSIBILI
PIANIFICARE IL CONTROLLO SULLA MEDICINA
ELIMINAZIONE DEI MEDICI PRIVATI
NUOVA DIFFICOLTÀ DI DIAGNOSI E MALATTIE INCURABILI
SOPPRESSIONE DELLE CURE ANTICANCRO COME METODO DI CONTROLLO DEMOGRAFICO
INDUZIONE DI ATTACCHI CARDIACI COME FORMA DI ASSASSINIO
EDUCAZIONE COME STRUMENTO PER ACCELERARE L’INSORGENZA DELLA PUBERTÀ ED EVOLUZIONE
FUSIONE DI TUTTE LE RELIGIONI, LE VECCHIE RELIGIONI DOVRANNO SCOMPARIRE
MODIFICA DELLA BIBBIA TRAMITE REVISIONI DELLE PAROLE CHIAVE
LE CHIESE CI AIUTERANNO
RISTRUTTURAZIONE DELL’ISTRUZIONE COME METODO DI INDOTTRINAMENTO
PIÚ TEMPO TRASCORSO A SCUOLA, MA GLI ALLIEVI NON IMPARERANNO NULLA
CONTROLLO SU CHI HA ACCESSO ALLE INFORMAZIONI
SCUOLE COME PERNO DELLA COMUNITÀ
I LIBRI SCOMPARIRANNO DALLE BIBLIOTECHE
MODIFICA DELLE LEGGI
INCORAGGIAMENTO ALL’ABUSO DI DROGHE ONDE CREARE UN’ATMOSFERA DA GIUNGLA
ABUSO DI ALCOLICI
LIMITAZIONE DEI VIAGGI
NECESSITÀ DI PIÚ CARCERI E UTILIZZO DEGLI OSPEDALI COME PRIGIONI
FINE DELLA SICUREZZA
CRIMINALITÀ IMPIEGATA PER GESTIRE LA SOCIETÀ
RIDUZIONE DELLA PREMINENZA INDUSTRIALE STATUNITENSE
SPOSTAMENTO DI POPOLAZIONI ED ECONOMIE - RIMOZIONE DELLE RADICI SOCIALI
SPORT COME STRUMENTO DEL CAMBIAMENTO SOCIALE
SESSO E VIOLENZA INCULCATI TRAMITE SPETTACOLI DI INTRATTENIMENTO
LIMITAZIONI DEI VIAGGI E DOCUMENTI DI IDENTITÀ IMPIANTATI
CONTROLLO ALIMENTARE
CONTROLLO METEOROLOGICO
CONOSCERE LE REAZIONI DELLA POPOLAZIONE - INDURLA A FARE QUEL CHE SI DESIDERA
RICERCA SCIENTIFICA FALSIFICATA
TERRORISMO
CONTROLLO FINANZIARIO
SORVEGLIANZA, IMPIANTI E TELEVISORI CHE VI OSSERVANO
PROPRIETÀ DELL’ABITAZIONE COME RETAGGIO DEL PASSATO
AVVENTO DEL SISTEMA TOTALITARIO GLOBALE

Josh said...

nel frattempo:

http://www.sanpiox.it/public/index.php?option=com_content&view=article&id=1106:l-unione-europea-vuole-sorvegliare-i-cittadini-intolleranti&catid=53&Itemid=50

Nessie said...

Vate, grazie. L'ho vista anch'io l'intervista in ginocchio di Fabiocazio-strazio dov'era ospite Saccodanni.
Che filibustieri strapagati nonché violini sviolinanti ci sono alla Rai! Fanno proprio ribrezzo!

johnny doe said...

Solo un deficiente può credere che la fesseria di Saccodanni sul contante serva contro l'evasione fiscale,così come la Stasi che controlla i c/c.(a proposito,per ora si salvano le cassette di sicurezza,però la giunta militare al governo vuol sapere quanti accessi facciamo....grottesco!).
I veri motivi di tutto questo ed altro (compreso l'accordo commerciale USA-UE)sono già stati esposti nei vari commenti....in sintesi,passo dopo passo verso il demenziale NWO.
Quando dicevo di armarsi e prendere i kalashnikov invece di ipad,iphone e compagnia...mi davano del pazzo,ma di questo passo prima o poi succederà.Viviamo in una soffocante dittatura che tocca ogni nostro aspetto del vivere,e siamo solo all'inizio..ogni giorno c'è una norma restrittiva delle libertà economica e politica e financo di opinione.Quando sento certi tromboni esaltare la Kostituzione come più bella del mondo,ci sarebbe da frustarli a sangue.E' talmente chiara che autorizza ogni manipolazione,talmente anacronistica in certi capitoli da sfiorare il ridicolo.Ma sappiamo tutti quando e come e da chi è stata fatta,...non per governare ,ma per impedire a chiunque di farlo.A parte il fatto che gli strappi son stati talmente tanti,da rendere anche il poco buono,carta straccia.Tutto è funzionale perchè non si possa cambiare nulla.
In Grecia il governo ha presentato un emendamento per mettere in galera chi manifesta o parla contro la UE.Per fortuna credo che non passerà,ma questo fatto la dice lunga su come finiremo,se nessuno si ribella.
E' incredibile come nessun partito prenda chiaramente in mano,senza se e senza ma,la bandiera antieuro...il disagio della popolazione non fa che aumentare a causa delle demenziali politiche europee,ma questi burattini che dovrebbero interpretare le istanze di tanta parte della popolazione,sembrano vivere su un altro pianeta...piuttosto di votare divento frate trappista.
Meno male che in Francia si stanno accorgendo della tragedia usuraia,e siccome tutto parte sempre da loro,qualche speranza di tornare liberi c'è.

Nessie said...

Grazie per il volonterosi copiaincolla, Sauro. E' davvero impressionante notare com'era già tutto prescritto e previsto da lungo tempo! E con quanto fanatico zelo hanno cercato in tutti i modi di realizzare questo meraviglioso programmino.

Bisognerebbe che Eleonora lo sbattesse sotto il naso di quei suoi visitatori che ululano sempre al complottismo e alle teorie della cospirazione.
La vera "cospirazione" ce la confezionano L'or Signorìe da decenni e decenni. E noi ci svegliamo solo ora, perché ora siamo in braghe di tela, e comincia a fare freddo.

Consiglio anche di guardare il paragrafo CONTROLLO FINANZIARIO. Era già tutto previsto anche quello. Risparmio privato? Un optional. Beni immobiliari conquistati a fatica con soldi veri pagati a mezzo mutui alle banche?Chissenefrega, ciò che tuo è anche mi. Lasciti patrimoniali dei vecchi genitori? Non si usa più.

Avremo ancora dei vecchi genitori? Non è detto. E' prevista una bella festicciola di addio con il motto "chi ha avuto ha avuto/ chi ha dato ha dato/" scordammoce o' passato". Piglia una pilloletta e vai all'altro mondo che così fai spendere troppi soldini al welfare statale.

Nessie said...

"Beni immobiliari conquistati a fatica con soldi veri pagati a mezzo mutui alle banche?Chissenefrega, ciò che tuo è anche mio". Ho lasciato il "mio" nella tastiera :-).

Josh: "Il Consiglio Europeo per la Tolleranza e la Riconciliazione ( ECTR ) lanciato sotto la guida del presidente polacco Aleksander Kwasniewski e Moshe Kantor, presidente del Congresso Europea Ebraico, ha chiesto l’istituzione di organismi di sorveglianza per monitorare direttamente il comportamento intollerante di certi cittadini e gruppi".

"Il Consiglio Europeo per la Tolleranza e la Riconciliazione ( ECTR ) " è davvero una trovata che va oltre ORWELL, l'orwellismo e la distopia di cui abbiamo già parlato nel Giardino.

Nessie said...

Johnny: "Solo un deficiente può credere che la fesseria di Saccodanni sul contante serva contro l'evasione fiscale,così come la Stasi che controlla i c/c.(a proposito,per ora si salvano le cassette di sicurezza,però la giunta militare al governo vuol sapere quanti accessi facciamo....grottesco!).
I veri motivi di tutto questo ed altro (compreso l'accordo commerciale USA-UE)sono già stati esposti nei vari commenti....in sintesi,passo dopo passo verso il demenziale NWO".

Purtroppo questi deficientoni li vediamo e li sentiamo quasi ogni sera in TV. Io sono stufa e arcistufa si sentire ripetere che il debito pubblico italiano è per colpa degli "evasori". Oh che palle quadre!

Colgo l'occasione per consigliare ai lettori di questo blog di leggere il penultimo post di Johnny sull'accordo di libero scambio Usa-Ue :

http://www.stavrogin2.com/2013/10/accordo-di-libero-scambio-usa-ue.html

E già che ci siete, pure l'ultimo su Mani nel Sacco.

Vanda S. said...

Questa dell'ECTR e' davvero allucinante! Alla prossima, faranno i processi alle intenzioni? Il link di Josh invece e' DEVASTANTE! Poveri figli e(eventualmente) nipoti miei! (anche se i miei figli, uno di 34 anni e l'altro di 22, sono inorriditi all'idea di mettere al mondo dei figli in questa situazione!)

Vanda S. said...

Me ne vado qualche giorno in Maremma e staccherò tutto! Vi auguro un sereno fine settimana.

Nessie said...

Vanda, qua siamo ben oltre il comunismo realizzato dei paesi della Cortina di ferro (come venivano chiamati), che almeno devastava un paese alla volta. Qua il progetto è ben più ambizioso e farneticante.

Allora divertiti e rilassati in Maremma. Non ci resta che rifugiarci nei nostri piccoli microcosmi di amici e persone care.

Anonymous said...

NON SPARATE SUL CONTANTE! LA SINISTRA VUOLE ABBASSARE LA SOGLIA A 300 EURO, MA LA BUNDESBANK ESALTA IL CASH

Evasione fiscale stimata da Bankitalia al 18% del Pil, e che fa Saccomanni? Per combatterla, vuole abbassare a 300 euro la soglia per i pagamenti in contante, al contrario di quanto accade in tutto il mondo - Il prof Alessandro Penati: “E’ come se per eliminare l’evasione si eliminassero le banconote. Assurdo”…

http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/non-sparate-sul-contante-la-sinistra-vuole-abbassare-la-soglia-a-300-euro-ma-65690.htm
Z

Nessie said...

C'è un dato incontrovertibile: magari nei paradossi della storia non si saprà più bene cos'è la destra e cos'è la sinistra, ma quest'ultima (ieri come oggi), è sempre in prima fila nello schierarsi dalla parte degli STROZZINI e degli USURAI.

300 euro di contante al mese? che vadano a farsi fottere!

Anonymous said...

.. già fu strana quella storia della decimazione del precedente governo polacco (aereo caduto in russia...ricerca google "lo strano caso polacco")-
Il Consiglio Europeo per la Tolleranza (massonica)e la Riconciliazione ( ECTR ): è decisamente la neolingua orwelliana del nwo (un po' come il "ministero dell'uguaglianza" spagnolo sotto Zapatero..).
Noto che blondet ha lo stesso mio timore... come dicevo nel prevedente post: "L'unica cosa importante da appurare è se ci sia o meno un disegno (in alto loco) per creare il caos totale proprio nella nostra nazione (tutti gli accadimenti sembrano andare in tale direzione)".
M. Blondet (purtroppo l'articolo è solo per abb. e nemmeno io lo sono ma il seguito si può intuire):

"Fabbricano una nuova crisi. Cavia, l’Italia. (distrazione di massa..)
01 Novembre 2013

Viene un dubbio: che sia una distrazione di massa? Occorre un’altra crisi? Ecco come Viene pianificata. E si pensa farla scatenare dall’Italia. Ricordiamoci il loro piano generale: indurre i cittadini e i governi europei ad implorare, nelle tempeste di crisi asimmetriche e ingovernabili, una totale «integrazione», rinuncia alla sovranità, costituzione degli Stati Uniti d’Europa. La crisi in corso non è ancora abbastanza...
Sì, sembra che sulla plancia di comando di Italia Discordia ci siano un centinaio di comandanti Schettino troppo occupati ad azzuffarsi per prendere il timone. Tutti i media si occupano della decadenza di Berlusconi, non della decadenza dell’Italia che ha perso il 15% del suo complesso industriale, che prima era il secondo dopo quello tedesco, e ha visto chiudere 32 mila imprese. Si fa finta di credere che il Cav farà cadere il governo Letta-Alfano, cosa che non sa fare e l’ha già dimostrato: nulla è più solido del governo Letta.

Viene un dubbio: che sia una distrazione di massa? Come l’ammuina su Datagate, la Merkel che scendendo dal cielo scopre che gli americani intercettano il suo cellulare e decide – una volta – di indignarsi? E il Tesoro Usa che risponde accusando la Germania di ostacolare l’anemica ripresina globale..." m

Nessie said...

Sì, ho già letto questa anticipazione di Blondet sull'ulteriore assalto alla "diligenza-Italia". Come se non bastassero tutti gli attacchi già subiti.
Sul Consiglio Europeo sulla Tolleranza e Riconciliazione qui su comedonchisciotte, c'è un altro articolo ancora meglio articolato di quello della Fraternità S. PIo X:

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12534

In poche parole fingono di voler vietare ed eliminare i simboli comunisti, per poi allungare il brodo repressivo su tutto e su tutti i temi scottanti. Vecchio trucco! Però qualche gonzo abboccherà senz'altro, e penserà che si tratta solo di nazifascismo e di comunismo. Insomma dei "mali assoluti" de '900.
In realtà nel pacchetto c'è di ben altro!

POi ovviamente se la piglieranno con qualche spettro del passato. Mentre del nuovo comunismo finanziario, della nuova Stasi bancaria del III millenio, tutti zitti e mosca! E chi ne parla male è automaticamente un professionista dell'"odio". Da rieducare nei loro campi di sterminio europei.

Anonymous said...

ot (e buon week end)
the Sun
http://www.youtube.com/watch?v=tknjLFG7HHQ
http://www.youtube.com/watch?v=-hpiAioNR0I
http://www.youtube.com/watch?v=J6BwzXn1WR4
http://it.wikipedia.org/wiki/The_Sun_(gruppo_musicale_italiano) m

Nessie said...

Grazie, altrettanto a te!

Johnny88 said...

Bella oggi l'uscita della ministra congolese sugli immigrati che pagano le tasse contro gli italiani evasori. Proprio bella, come barzelletta. Chi è che pagherebbe le tasse tra gli immigrati? Gli spacciatori? Le prostitute e i loro protettori? Gli ambulanti abusivi? I cinesi? Manco pochi mesi fa a PD ci fu una mazi-retata con negozi e magazzini gestiti dai cinesi. Altro che i negozianti che non fan gli scontrini cara la mia congolese. Scusate l'OT ma veramente quella mi fa uscire dai gangheri

Nessie said...

Con un tetto di 15 mila euro di contante per ogni extracomunitario, altro che evasione che hanno tempo di fare, Johnny!
Ci vuole la sua faccia di palta a fare di queste affermazioni.

Hesperia said...

Non è OT con l'invio del documento di Marco e Sauro:

http://esperidi.blogspot.it/2013/10/estinti-sepolcri-e-memorie.html

Vogliono promuovere la cremazione dei defunti per cancellare vestigia, cultura, storia, riti e memorie.

Anonymous said...

nessie scrisse
Però qualche gonzo abboccherà senz'altro
di sicuro l' intero PDL, a cominciare dal suo"dominius" che crede ( o almeno cosi' dice il vigliaccone ) di essere perseguitato dai "comunisti" :-)
ws

Nessie said...

Non solo il PdL e il Berlusca, ws. E' una semplificazione che alberga nel cervello di molti.
Curiosamente poi, di questa sorta di comunismo planetario, basato sull'esproprio su larga scala, voluto dalla finanza, tutti tacciono e nessuno alza la testa. Ed è il rompere questo tipo di congiura del silenzio, che comporta azioni repressive da parte della Ue e dei suoi EuroKomiSSar.

Anonymous said...

cara nessie sono sicuro che , una volta morti gli ultimi elettori vetero-comunisti, anche il PD-SEL sara' della partita :-)

Ma a me premeva mettere sarcasticamente in evidenza la vigliaccheria e la disonesta' intellettuale del "pdiellume" che accusa sempre di "comunismo" gli sgherri che da cui viene attaccato per non dover vedere i veri mandanti "padronali" per cui questi "paracomunisti" lavorano.

kapitalismo e komunismo infatti sono come la tesi e l' antitesi hegeliana ... propedeutici e finalizzati alla "sintesi" del ben noto rapporto pastore-gregge. Che cose' infatti piu' "comunista " di un gregge e piu' "padrone " di un pastore ? :-)

Raggiunta questa sintesi non ci sara' piu' bisogno ne' del kapitalismo ne' del komunismo.
ws

Nessie said...

Ma a me premeva mettere sarcasticamente in evidenza la vigliaccheria e la disonesta' intellettuale del "pdiellume" che accusa sempre di "comunismo" gli sgherri che da cui viene attaccato per non dover vedere i veri mandanti "padronali" per cui questi "paracomunisti" lavorano".

In ogni caso, non c'è bisogno di sottolineare che con questi "comunisti piddioti" è già la seconda volta che ci fanno luridi governi di larghe intese insieme. E mo' basta con la fòla del partito di guerriglia e di governo. E lo dico da ambo le parti. Speriamo che tra due litiganti il terzo Grillo-Mao e il suo "reddito di cittadinanza" (agli immigrati), non goda. Non se ne può più di cianfrusaglie.

Anonymous said...

Forte! Leggo di nuovo (Giornale di oggi) di contatti tra la Le Pen e il movimento di Grillo. Si vede che interessata anche lei al reddito di cittadinanza agli immigrati.
Scarth

Nessie said...

Non credo. Quello della Le Pen è un partito anti-immigrazione. In Bretagna (la terra natale di suo padre) ho visto molti meno immigrati che da noi in Lombardia o nel Veneto.

Anonymous said...

Ti dirò Nessie che ne ho basta di questi vomitevoli giochi delle tre carte.
Una amica dei miei nemici è mia nemica. Questo mi basta.
Scarth

Nessie said...

E' uno strano modo di ragionare il tuo. Pretendi purezza (o forse è solo "purismo") dai leader stranieri quando abbiamo delle autentiche baldracche immonde a casa nostra.
La Le Pen (e l'abbiamo scritto un'infinità di volte) sta facendo un giro di ricognizione con TUTTI quei movimenti euroscettici. Anche con Geert Wilders in Olanda. Anche con Nigel Farage:

http://voxnews.info/2013/10/17/le-pen-ue-crollera-come-urss-e-incontra-wilders-per-unalleanza-anti-ue/

e mo' mi sono stufata di questi piagnistei :-(

Anonymous said...

Nessun piagnisteo: solo schifo con annessi conati di vomito. E non pretendo un cavolo da nessuno. Osservo solo la "lieve" incongruenza. E questi sarebbero quelli che si oppongono al potere globale?
Ma per favore!!! Cos'è siamo a Zelig?
Scarth
PS: con i nostri me la vedo nelle urne. E il Mov 5s (quello che ha fatto eleggere la Boldr. e voleva Prodi a Pres della Rep.), quello che vuole il reddito di cittadinanza per gli immigrati sarebbe un "movimento euroscettico"? Bè allora se è così: votatateli avete il partito perfetto.

Nessie said...

Sai benissimo, che io a differenza di te NON HO VOTATO, perciò tranquillizzati pure!

Anonymous said...

Interessante post di Uriel Fanelli sulla Secessione personale:

http://www.rischiocalcolato.it/2013/11/la-secessione-personale-di-uriel-fanelli.html


Z

Anonymous said...

visto che si e' sollevata la questione e' bene ribadire che certo " euroscetticismo" , anche se fosse in buonafede (+) non serve a nulla se non a prendere per i fondelli gli elettori, perche' non e' piu' tempo di chiacchiere, ma di una lotta frontale che non si vede proprio chi possa farla.

Infatti a noi non ci e' data nessuna possibilta' reale se non scegliere tra partiti che ci prendono in giro o peggio pure veder sputtanate le proprie visioni politiche da frangie marginali e settarie , sia di "destra" che di " sinistra", ma tutte variamente controllate e gestite dal sistema .

Come ho gia detto infatti la presa del sistema su di noi e' totale e non ci lascia margini di nulla se non della nostra personale secessione da esso.
ws

(*) ed e' bene ribadirlo non c' e' alcuna bonafede in nessuno partito italiano , non ci sara' buonafede in quel partito di berlusconi che nel 1997 si vanto' " l' euro e' anche merito nostro" e non ci sara' mai buonafede in un M5S tirato su solo per essere una valvola di sfogo del sistema , come lo stesso grillo si e' vantato nella stampa "padronale " di oltreoceano .

C' e'invece di sicuro un po' piu' di buonafede nel "marinismo" francese, ma non ci metterei la mano sul fuoco ; non vedo infatti quella totale demonizzazione del " marinismo" che di solito colpisce i VERI contrastatori del sistema.
Per sintetizzare la marine mi ricorda il bossi prima maniera , quello che tuonava contro "l' unione sovietica di occidente" ( vi ricordate le risate di tutti.. ALLORA? :-)). Come bossi probabilmente la marine e' in buona fede ma probabilmente anchessa si muovera' solo in un recinto compromissorio funzionale al sistema e da cui non potra' mai uscire se non per esserne sputtanata quando non servira' piu'.

Nessie said...

Grazie Z, un articolo interessante per mostrare che l'emigrante italiano (un tempo si chiamavano "emigranti" e non "migranti") conserva ancora una nostalgia per la patria. Viceversa il trasferito per motivi di sopravvivenza lavorativa, come sente parlare italiano si sposta più in là per non far parte del gruppo dei suoi connazionali sfigati.
L'Italia sta diventando un Paese border line, e niente di più facile che diventino border line anche i suoi abitanti. Non ribellarsi fa ammalare nel cervello.

Di Uriel Fanelli segnalo anche questo pezzo, ripreso poi da Blondet ("Il gratis che uccide")

http://www.keinpfusch.net/2013/10/il-gratis-che-uccide.htmlerduta.

Nessie said...

Ws, conosco abbastanza bene la Francia, dove mi reco spesso. E pure la mentalità francese, visto che sono stata educata in quella lingua e in quella cultura dall'età di 7 anni. Sono pertanto pronta a fare una scommessa: la rivolta anti-euro e l'uscita da Eurolandia partirà di là. Altre nazioni andranno dietro solo per riflesso. Vedremo se vinceranno i cacadubbi o la sottoscritta.

Nessie said...

A proposito di ciò, metto questa noticina personale dell'amico No caste (non me ne vorrà se la rendo pubblica).

"In ogni caso, tra qualche mese ci toglieremo tutti i dubbi. Se nel nuovo parlamento europeo i grillini dovessero entrare in un gruppo composto da FN, FPÖ, Vlaams Belang, BNP, nazionalisti ungheresi, romeni, bulgari ecc. e magari Alba Dorata, vorrà dire che non Marine Le Pen, bensì Beppe Grillo avrà subito una "mutazione genetica". Ma non credo che succederà".

Beh, nemmeno io.

Aldo said...

Ho scaricato il lungo testo sul NWO che mi avete segnalato. Prometto che lo leggerò domani. Ora vado a letto, che è meglio. Grazie per la premura, anche se prevedo un'alluvione di acidi gastrici.

Anonymous said...

Ripeto: non ho elementi per giudicare la buona fede della Le Pen che quindi non metto in dubbio.
Se però la suddetta scambia il Mov 5st per un partito che si oppone alle strategie di Lorsignori (vuiolazione dei diritti civili, UE', immigrazionismo, dogmi politicamente corretti ecc.) vuol dire che siamo fritti. Non ho fatto in tempo a rallegrarmi per le notizie sull'avanzata del FN in Francia che sono arrivate le notizie sulle frequentazioni italiane. Da ciò le delusione.
Il fronte dei Poteri Forti è lucido, compatto, efficientissimo, coordinato, preparatissimo. Di qui c'è un'armata brancaleone più letale e velenosa al proprio interno che che nei confronti degli avversari.
Scarth

Anonymous said...

cara nessie ,conoscendo tu bene la francia dovresti aver visto anche anche tu il rapido dissolvimento del gollismo degli ultimi anni , cosa che non ci da nessuna certezza della consistenza del "marinismo" . Che cose'infatti il " marinismo" se non un post-gollismo surrettivo ?

Comunque su una cosa sono daccordo: SE ci sara' la rottura della " unione sovietica d'occidente" cio' avverra' in francia esattamente come sarebbe avvenuto in italia nei tardi anni ' 90 SE l' allora spinta antieuropeista della lega vesse avuto piu' successo.

Ma questo vale solo entro il 2015 che e' l' ultima finestra temporale per la francia , poi il "breakpoint" passera' altrove, nel nordeuropa; quella sara' l' ultima trincea :-(
WS

Ps: purtroppo non e' anche la mia , ma io cmq tifo per la tua scommessa:-)...

Nessie said...

Scarth, sarà il M5S che si dovrà prendere di fronte a tutti la responsabilità di essere o meno un partito sovranista e indipendentista nei fatti e non nelle intenzioni. Questo, al di là di urla e vociacce del suo Clown. Finora abbiamo visto che la premiata ditta Grillo-Casaleggio ( o meglio, Casaleggio-Grillo), non sta andando da nessuna parte.

http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=729

Nessie said...

Aldo, ma no, nessuna alluvione di succhi gastrici. Molte cose contenute in detto documento ti sono già note, perché realizzate. Altre sono in via di realizzazione. Purtroppo. L'invio serve a mostrare come e perché le generazioni dei nostri genitori sono state risparmiate, mentre la nostra e quelle successive, no.

Nessie said...

D'accordo ws, allora non abbiamo bisogno di mettere come posta la classica pizza, in caso di vittoria della scommessa :-)

Anonymous said...

Scarth, forse avresti fatto meglio a scrivere che non hai elementi e ciò nonostante metti in dubbio…
Anzi, mostri certezze, poiché questo si ricava dai tuoi interventi, nei quali preferisci dar credito alle illazioni dei giornali piuttosto che alle dichiarazioni ufficiali.
Pochi giorni fa, Marine Le Pen ha ammesso di guardare con interesse alle posizioni anti-euro di Grillo, ma di non ritenerlo un interlocutore perché non ha «un programma coerente». A me basta: vengo dalla “vecchia scuola”, dove ho imparato che un partito serio non “parla” attraverso pettegolezzi giornalistici, ma con atti, documenti e iniziative formali. E il FN è un partito serio, lo asserisco per antica frequentazione.
Da qualche tempo ti sei avvitato in una polemica basata sul nulla, senza accorgerti di fare il gioco di chi – a destra o a sinistra – ha interesse a mestare nel torbido: Bracalini prende ordini “dalli superiori” esattamente come i pennivendoli di Le Monde o Repubblica…
Tempo al tempo e avremo conferma di quanto siano pretestuose certe supposizioni.
È molto probabile che il prossimo Parlamento europeo avrà un Gruppo formato da partiti nazionalisti, sovranisti, identitari e anti-eurocratici: il numero minimo di 25 componenti non è più un ostacolo insormontabile, così come gli almeno 7 Stati di provenienza (Francia, Gran Bretagna, Austria, Belgio, Olanda,Ungheria, Bulgaria, Romania e Grecia sono già 9). A quel punto vedremo “chi” andrà con “chi”.
Dal canto mio, e seguendo l’esempio della nostra paziente Padrona di casa, sono pronto a scommettere che il suddetto Gruppo sarà guidato dal FN, mentre i grillini andranno ad ingrossare le fila della radicaglia formata da no global, “pirati”, ecologisti ecc.
E così finalmente si porrà fine a questa stucchevole menata.
(no caste)

PS:
Il “marinismo” non esiste… almeno in Francia.
Semmai c’è qualcuno che vorrebbe imporlo in Italia, nel nome di un’altra Marina. Ma su questo avevo già espresso la mia opinione in tempi non sospetti: ben due anni e mezzo or sono, e non ho voglia di tornarci sopra.
http://sauraplesio.blogspot.it/2011/06/tirate-sul-pianista-pardon-cantante.html

Nessie said...

Perbacco che memoria hai No caste! Non ricordavo più del tuo commento sulle due "Marine" :-).

Ogni tanto rileggere il materiale pregresso è doveroso. E non come mero esercizio narcisistico, ma per vedere se col tempo tiene ancora o se avevamo qualche traveggola.
Nel frattempo sul "pianista" stanno tirando con tutti i mezzi e i proiettili possibili. E De Benedetti (e la sua CIR) sta facendo affaroni d'oro. Chissà come mai...

Anonymous said...

No Caste, sono partito da una notizia, la seconda in quel senso che leggevo, dopo un commento di Nessie ho fatto un ragionamento. tutti, mi sembra, partiamo da notizie quando commentiamo.
Non ne faccio una questione di fede e non considero una minaccia alle mie convinzioni la manifestazione di opinioni contrarie ma anzi una opportunità per capire; preferirei non essere fucilato se dico qualcosa di non gradito. Confutato di certo ma non lapidato, se possibile.
Scarth
PS: ma del Gruppo degli identitari non fa parte anche la Lega?

Anonymous said...

Solo una precisazione, Scarth, e prometto di astenermi da ulteriori commenti almeno fino a che le cose non saranno chiare.
Non ho omesso la Lega per volontà discriminatoria, ma solo perché è in un altro Gruppo: quello guidato da Speroni e Farage e del quale fanno parte, tra gli altri l’MPF e Magdi Allam.

http://it.wikipedia.org/wiki/Gruppo_Europa_della_Libert%C3%A0_e_della_Democrazia

Io intendevo qualcosa di ben più radicale.
Elencando gli Stati che eleggeranno loro rappresentanti – ad esempio – per la Gran Bretagna non mi riferivo all’UKIP, ma al BNP (che al momento conta due deputati) e per quanto riguarda la Grecia ad Alba Dorata e non al LAOS.
Immagino che i leghisti (a parte Borghezio) avrebbero qualche difficoltà ad entrare in una simile compagnia, ma se dovessero farlo nessuno sarebbe più felice del sottoscritto. Anche perché in quel Gruppo non ci sarebbe neppure un italiano…
(no caste)

Anonymous said...

Grazie per le informazioni No Caste e grazie anche a Nessie per lo spazio concesso alle considerazioni su questa faccenda.
Per il resto, in un contesto dove le forze che si oppongono ai Mostri sono esigue e frammentatissime, continuo a non badare al colore del gatto purchè alla fine prenda il topo.
Scarth

Lo PseudoSauro said...

Ho letto "La secessione personale" di Fanelli. Insomma: bisogna essere piu' mercuriali... il che e' poi lo stesso che ogni istituzione cerca di farci fare. Bella soluzione "antisistema".

Francamente, il far coincidere l'atto di andarsene con l'atto di secedere, e' una forzatura semantica come tante se ne vedono oggi. Primo, perche' la secessione e' un atto collettivo che non puo' essere trasferito nel dominio individuale; secondo, perche' le motivazioni economiche che stanno alla base della "secessione", sono il risultato di una politica, non la sua causa. Infatti, la S, e' un atto politico per il quale una parte di una comunita' di destino secede da se' stessa proclamando la propria sovranita' su di un dato territorio che viene cosi' sottratto alla sovranita' collettiva. E' un atto politico che comporta gravi conseguenze. Il fare le valige e', invece, cosa che puo' fare chiunque in modo perfettamente legale: con o senza soldi in tasca.

Ho letto altri articoli, di Uriel Fanelli, e li ho trovati interessanti. Nondimeno, questo e' un esempio di come tenda a sopravvalutarsi affrontando argomenti di cui non ha le minime basi culturali.

"Secedere" nel modo che descrive l'autore e', infatti, proprio cio' che il pastore vuole che le pecore facciano. E questo vale per gli africani senza qualifica, come per gli italiani con qualifica che se ne vanno altrove. Questo regime e' punitivo per l'impresa, ma lo e' ancor piu' per la collettivita' di cui dovrebbe tutelare la vita; il che non e' solo questione economica; esso si pone proprio queste finalita': mobilizzare il piu' possibile per sradicare ogni senso di appartenenza. Vuole che i diseredati vengano in Italia, cosi' come vuole che gli italiani intraprendenti vadano altrove. Non e' la follia di una classe politica incapace di coniugare gli interessi individuali con quelli collettivi. E' proprio un tradimento in solido di tutte le istituzioni. E come tale va affrontato.

Per F, va affrontato dandosela a gambe, non con una secessione vera; cosa che la mentalita' liberale non riesce nemmeno a concepire, arroccata com'e' sulle esigenze individuali. Difatti, chi poi se la cavera' sara' solo "il piu' atto"; gli altri andranno a fondo. E ben gli sta.

E' fino comprensibile che chi ha maggiori possibilita' e piu' intraprendenza decida per una simile strada, ma il vedere, l'apologia di questa soluzione, sostenuta da gente senza alcuna qualita', denota quanto certa propaganda martellante abbia avuto successo al punto tale che l'agnello fa il tifo per il lupo.

Questo voler far passare da eroe chi scappa, denota il livello culturale nel quale siamo stati precipitati. Si capisce che non tutti abbiano la stoffa per fare certe cose, nondimeno, questo tipo di "eroismo" e' proprio quello del borghesuccio che pensa a salvare la borsa mentre il tetto gli crolla addosso. Questa categoria di persone non sa proprio fare di meglio e pensa che sia gia' un grande sacrificio andarsene altrove. Vagli a spiegare che combattere e' affrontare l'avversario a viso aperto; e che cio' comporta ben altro sacrificio. Proprio non lo capiscono.

Pensieri di questo genere, espressi da chi dovrebbe avere solide basi scientifiche, illustrano la poverta' della logica di chi le esprime. Non si pretende certo che l'autore abbia letto "Cavalcare la tigre" di J. Evola - nel quale questa soluzione viene spiegata in termini filosofici - ma almeno di avere le minime doti intellettuali per capire che ci si limita ad esaminare gli effetti proprio perche' si vuole evitare di guardare alle cause che li determinano. Il che si risolve in un accettazione dello status quo, piuttosto che nel suo rifiuto. E' l'elogio che uno sradicato fa dello sradicamento.

Vanda S. said...

Cara Nessie, il tuo articolo con le dichiarazioni di Marine Le Pen mi ha scaldato il cuore e infiammato le speranze! Anch'io, come te, conosco abbastanza bene la Francia, dove ho vissuto quasi 5 anni e concordo che partirà da li la rivolta anti-euro: a differenza degli italiani, i francesi fanno meno chiacchiere e più fatti! Gli italiani sanno solo piangersi addosso ed aspettare la manna dal cielo e comunque sembra che in questo paese l'assoluta priorità siano solo i vari campionati di calcio! Scusatemi, ma io penso che la maggior parte dei nostri concittadini siano degli imbecilli!!!

Nessie said...

Triste doverlo ammettere, ma in larga parte è così, Vanda. Nessuno come me (e immagino come voi) ama questa meravigliosa terra. Ma gli Italiani, purtropppo, sanno dare il meglio di sé quando le circostanze li inducono a sloggiare all'estero. Come mette bene in mostra l'articolo di Uriel Fanelli che vive in Germania:

http://www.rischiocalcolato.it/2013/11/la-secessione-personale-di-uriel-fanelli.html

Anonymous said...

tornando alla questione "anti-euro" in italia va detto subito che se essa fosse incarnata elettoralmente solo dal M5S, per quanto questo movimento sia nato come valvola di sfogo del sistema e per quanto la sua raccogliticcia classe dirigente ( o per meglio dire "diriniente":-) ) sia di proveninza sinistrorsa (e quindi "terronglobalistaimmigrazionista ect.. etc ") il peso di un enorme mandato politico ricevuto su di un tema cruciale ed univoco forzerebbe comunque l' M5S a prendere posizioni politiche reali su questo punto.

Per questo il sistema si garantrira' che comunque la rabbia antieuro dell' italico poppolo-bue venga dispersa su piu' formazioni di modo che ne venga depotenziato ogni carattere di urgenza politica.

In questo quadro vedremo entro maggio operare appunto una spettacolare ( e ovviamente strumentale) conversione antieuro di berlusconi lasciato per questo ancora politicamente "in vita" .Il partito di berlusconi infatti , pieno di nuove e vecchie puttane demosocialiste, offre al sistema una grande garanzia che il voto "antieuropa" ricevuto si risolva poi in nulla.

Quindi in merito alla stucchevole vicenda berlusconi, l' unica cosa che ci possiamo augurare e' che prima lo toglieranno di mezzo meglio sara' per noi . Ma purtroppo vedrete che non sara' cosi'.
ws

Vanda S. said...

Bello e vero l'articolo di Uriel Fanelli!

Nessie said...

Sauro, per una volta non concordo in tutte le parti del tuo lungo post. O meglio, concordo solo in parte quando dici che "l'uomo mercuriale" viene promosso e sospinto dalle élites. Ma di questo si è già parlato a lungo a proposito del saggio di Slezkine sul Giardino.

"Vagli a spiegare che combattere e' affrontare l'avversario a viso aperto; e che cio' comporta ben altro sacrificio. Proprio non lo capiscono".

Scusa, ma che si dovrebbe fare? Lanciare la stampellina di Enrico Toti e gridare "Viva l'Italia?". Cerchiamo di non essere ipocriti, circa il vil denaro: mettere in salvo la "borsa", significa mettere in salvo la propria sopravvivenza. Tant'è vero che lo sa bene chi ci rapina quotidianamente mettendoci ogni giorno che passa in condizioni di precarietà. Perfino con l'eliminazione del CONTANTE. E senza contante, alla fin fine non si potrà manco più fuggire.

Poi, dal momento che Fanelli parla di una categoria ristretta (quella degli imprenditori) io non vedo in questo post che una sorta di esperienza personale e non un manifesto sociale buono per tutti. Esattamente come nell'altro suo post "Il gratis che uccide".

"Questo voler far passare da eroe chi scappa, denota il livello culturale nel quale siamo stati precipitati".

Cerchiamo di non essere troppo duri e severi: anche chi scappa deve affrontare incognite e traversìe. E volendo anche nostalgie e malinconie da sradicamento. Il diprezzo per il "borghesuccio" poi non mi sta bene, perché lo trovo troppo ideologico.

Nessie said...

Ws, i numerosi partiti e movimenti-cloni anti-euro ci sono già. Barnard si lamenta che la Casaleggio & Grillo, scopiazza già il programma MMT, senza voler pagare dazio.
Ed è vero che se tutti questi cloni aumenteranno, alla fine anche i nobili intenti che ci sono alla base verranno depotenziati.

Lo PseudoSauro said...

Capisco il tuo disaccordo, comunque: se quello di Fanelli e' uno sfogo, lo si comprende; se invece e' un suggerimento, quante persone possono permettersi di seguirlo ? Pochissime. E le altre che faranno ? Resteranno. La speranza di cambiamento va sempre riposta in chi resta, non in chi se ne va. Oltre tutto, quello di F e' un cavalcare la tigre, cioe', puntare a salvare se' stessi giorno per giorno quando tutto e' perduto. Prima o poi arrivera' anche il turno della Svizzera: non dubitare. L'allora ottuagenario che prima vi si e' rifugiato dove andra' ? In Cina ? Avra' ancora lo stesso "skill", oltre alla salute ? Poi verra' il turno della Cina etc. Figure professionali come quella di F sono sottoposte ad uno stress mostruoso per mantenersi aggiornati: non durano tanto; il mercato le sostituisce con estrema rapidita'. Ne ho conosciuti diversi che prima erano manager rampanti nelle dotcom e ora (in USA) sono una sottospecie di barboni. Voglio dire che il miglior investimento per il futuro proprio e della propria famiglia e' restare caparbiamente dove si e'. Anche perche' quando questi disgraziati avranno cambiato tutto il mondo non ci sara' posto in cui rifugiarsi.

Il fatto e' che in Italia non si e' nemmeno iniziato un vero e proprio scontro teso a liberarci di una classe dirigente di emeriti traditori. Ogni soluzione proposta e' di carattere individuale, il che e' proprio cio' che si vuole che sia. Capirei ancora se fossimo alla resa dei conti come in Valtellina, ma andarsene ancor prima... e poi "chi si estrania dalla lotta e' un gran fijo de..." la lotta ancora non c'e', ma ci sara'; la sopportazione di cui abbiamo dato prova fin qui e' semplicemente disumana. Confido in quella piccola parte antica del nostro cervello; proprio quella che fantasticano di disattivare attraverso mezzi soft e hard. Questa e' la prova che in ognuno di noi c'e' un germe di salvezza che si rifugia nella nostra natura piu' animale. Ci vogliono pecore, ma l'uomo non e' mai stato un pacifico erbivoro: e' un predatore. Bisogna ricordarsene e ricordarlo a chi l'ha dimenticato. Facciamo in modo che siano loro a dover scappare dall'Italia, non noi.

Nessie said...

@ Sauro. Ripeto: nel post in oggetto io ci vedo una sorta di cronaca personale.
Nel caso invece, Fanelli avesse voluto generalizzare una scelta che è sua e solo sua, è evidente che avresti ragione tu nel chiederti: "Quante persone possono permettersi di seguirlo ? Pochissime. E le altre che faranno ? Resteranno".

Nel mio piccolo però lo capisco. Anch'io sono una "emigrante interna" da una regione depressa come la Liguria (detta il Sud del Nord), ad un'altra efficiente ed attiva come la Lombardia. E ogni qualvolta tornando ai patri lidi, mi ritrovo mugugni e brontolii liguri, ma anche tanto fankazzismo e indolenza, sporcizia dappertutto, ma soprattutto una sorta di accanimento nel perseverare a fare i sinistri anche a costo di "farsi del male", allora mi viene voglia di darmela a gambe levate tornandomene dove la gente si rimbocca le maniche senza fiatare. Dove chi ti dà la parola, la mantiene, perché ne va del suo amor proprio. Non so se mi sono spiegata.

Libro consigliato: "Elogio della fuga" di Henri Laborit.

Nessie said...

"Prima o poi arrivera' anche il turno della Svizzera: non dubitare".

Se è per questo prima o poi verrà il turno dell'America, della Cina, dell'India o dell'Australia. E allora? Disfacendo, facendo e rifacendo, l'essere umano si crea la sua Storia.
Personalmente io appartengo al novero di "quelli che restano". Ma ti confesso, che in questo frangente, invidio chi va fuori dalle palle. Se non altro, per non sentire sempre quegli stessi discorsi che ci affliggono in tv, radio e giornali prezzolati. E' una tortura anche questa.

Anonymous said...

OT: Bergoglio pensa già alle quote rosa in Vaticano. Vuol nominare una 'cardinala' :

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/virt-cardinale-bergoglio-potrebbe-nominare-una-donna-nel-collegio-cardinalizio-65831.htm

Z

Anonymous said...

Il punto di vista di Pseudosauro è interessante però secondo me cozza con ciò che nota Vanda: la maggior parte degli italiani, con o senza colpa, non ha la minima consapevolezza di ciò che sta avvenendo quindi si muove a comando. E il Vero Potere fa tutto ciò che vuole proprio grazie a questo. In una situazione del genere, in (ex) paese del genere, senza rimedio, come biasimare chi se la da a gambe levate? E poi oltre alle "patrie" materiali, di costrizione o per caso, ci sono anche quelle ideali.
Scarth

Josh said...

nel frattempo dicono di cominciare così:

http://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/1343863/I-corsi-di-masturbazione--per-bimbi-di-quattro-anni.html

Vanda S. said...

@Pseudosauro:"Ci vogliono pecore, ma l'uomo non e' mai stato un pacifico erbivoro: e' un predatore. Bisogna ricordarsene e ricordarlo a chi l'ha dimenticato."
Per capire il PERCHE' l'uomo non ha più' il controllo della sua naturale aggressività e capacita' di volontà ed azione, leggi il commento che ho appena postato sul nuovo argomento pubblicato da Nessie.

Nessie said...

Questa dovevi metterla nelnuovo topic sull'ECTR che ho appana postato, Josh. Dato che fa parte del Ministero dell'Amore di orwelliana memoria.