06 January 2013

L'Agendista Stregone e il suo partito-Lobby


Tempo di Befane, scope e magie, e anche Monti vuol essere della partita. A quanto pare, abbiamo un Partito-Lobby, messo in piedi con le frattaglie di altri partitucoli scoppiati. Diciamo così, un centrino fatto di materiale riciclato.  Ora poi Monti ha preso gusto a cinguettare di "società civile" su twitter sottolineando il tutto con emoticons e contando compiaciuto il numero dei lettori (followers) veri o tarocchi che siano. Deve aver scoperto una sorta di Gerovital internettiano.
L' "Agendista stregone", però non è riuscito ancora nel miracolo di salire oltre il 12%. Ma per i miracoli ci si può sempre attrezzare...
Ma che dico  il 12 per cento? Liste separate alla Camera e un loghettino tondo con su scritto Scelta civica con Monti per l'Italia che contiene una strisciolina sottile di tricolore (quasi un'ideuccia astratta e minimalista) e che forse non raggranellerà che un  misero 3%, dato che spacchetta ben tre liste alla Camera, di cui due capeggiate da Fini e Casini.
Ma che importa? Intanto c'è la democrazia, no?  Inoltre  è già stato dimostrato: più si fa il pieno di veri suffragi, di voti veri di uomini in carne ed ossa,  più forte  è l'accusa di "una deriva populista e plebiscitaria". Puah, questa plebe!
Vuoi mettere invece l'Agenda  Monti-Bilderberg fatta dal fior fior della crème?  Intanto il suo programma di premier ad interim autodimessosi senza aver mai formalizzato le sue dimissioni ad un Parlamento ridotto a ombra di sé stesso,  va avanti con raffiche di aumenti di cui è quasi impossibile tenere il conto (IVA, autostrade, ferrovie, trasporti, biglietti di bus e metrò, canone Tv, tasse per lo smaltimento rifiuti,  ecc. ecc.). Di spioni  perversi e  di deviati Guardoni del Sociale come i vari Serpico-Stasi con a capo gli strapagati Befera,  i quali alla faccia della legalità, si arrogano diritto di spionaggio retroattivo dal 2009. E se avete perso qualche scontrino o ricevuta durante i controlli incrociati, saranno cavoli amari. Non c'è scampo nemmeno per chi si fa una casettuccia all'estero pensando di pagare regolari tasse nel territorio in cui è ubicato il proprio immobile. Hai una casa in Francia e paghi già le tasse alla municipaltà francese? Bene, in tal caso,  il fisco allunga l'artiglio italiota anche lì. Ce lo chiede l'Europa.  Paghi due e porti via uno. Il contrario della pubblicità dei fustini della lavatrice.
Monti o chi per lui (Bersani) dovranno completare l'opera di spoliazione, di saccheggio e di esproprio su larga scala che in un anno non hanno ancora finito di compiere. Mancano all'appello edifici pubblici, case, ville d'epoca, gioielli di famiglia, altre industrie e ogni altro ben di Dio  pubblico e privato che sia,  che solo mettendo in ginocchio la gente, si può razziare.
Per il bene del Paese? Per il Debito Pubblico? Ma va' là! Per ripianare i debiti dei banchieri amici suoi. Ovviamente per la sua campagna elettorale, i suoi compari di rapine provvederanno a tenere molto basso lo spread, la miglior arma di distruzione di massa finora inventata oltre che un temibile strumento di ricatto. Come ben descritto in questo articolo di Eugenio Orso. Intanto è bene guardare e riguardare questo filmato  sottostante che sintetizza in modo esemplare il nobile scopo dell'ascesa di Monti in politica: finire il lavoro lurido del 2102 per tutto il corso del  2013. Bisogna fermare l'Agendista Stregone e  tutti i suoi esecutori materiali! 
 
 
 

119 comments:

Anonymous said...

Sempre doverosamente premesso che in mancanza di uno stato di diritto ogni cosa è già falsata in partenza, Monti e Bersani sono le due parti della stessa tenaglia. Quella destinata a farci definitivamente a pezzi. Questa mattina sentivo di un sondaggio con il PD/Sinistra al 40% e la Lista Monti al 15%. E sentivo anche di nuovi guai alla Lega, guarda caso quasi isolata opposizione. A quanto pare agli italiani le dittature piacciono moltissimo come le tasse per mantenere i parassiti.
Scarth

Eleonora said...

Tra l'altro, cara Nessie, guardavo il simbolo e... m'è parsa di vedere una somiglianza al simbolo del pdl. Così, magari gli elettori più frettolosi e meno attenti potrebbero anche sbagliarsi a metterci su la croce, credendo di votare, appunto per il pdl, voteranno per questa lista di massoni e lobbisti.

Huxley said...

Cara Nessie, la tua descrizione della tragedia italiana è precisa ed esaustiva, io mi permetterei di porre l'accento su quanto succederà con il cosidetto redditometro dal mese di marzo (ovvero dopo le elezioni) quando partiranno gli 'avvisi' in base alle deduzioni di Serpico. Considerando che il sistema è nuovo, che l'incrocio dei dati avverrà con supporti di elaborazione disomogenei che fanno fatica a 'parlarsi', che il volume dei dati è enorme (persone fisiche x 3 anni) e che già adesso il 60% dei ricorsi è coronato da successo (ovvero c'è stato un errore in più della metà dei casi da parte degli 'infallibili' controllori), io mi attendo la spedizione di MILIONATE di 'cartelle pazze' alle quali sarà improbo se non praticamente impossibile ricorrere (grazie a Visco, Tremonti e Monti). Risultato finale: qualche miliarduzzo estorto al popolino (oltre al resto, ovviamente) tra il tripudio della stampa di regime e dei soliti cervelletti da due euro (a parte quelli coinvolti nel massacro fiscale).
Preparatevi alle IDI di MARZO, gente..

p.s. se qualcuno vuole ancora criticare chi vuole andarsene da questo paese, si accomodi pure.

Nessie said...

Esatto Scarth, e sarebbe idiota e demenziale cadere nel tranello di optare per l'uno per contrastare l'altro, come già ho scritto a Massimo.
I poteri forti internazionalisti giocano su due distinti tavoli:

1) Vogliono riciclare un Monti rieletto dal popolo bue per dargli una parvenza di legittimità popolare, secondo lo schema del filmato che ho messo, ripreso dall'amica Eleonora.

2) Gli stessi poteri forti, hanno in serbo la carta Bersani, costretto (se vuol governare) a far propria l'agenda MOnti-Bilderberg. Se non lo farà gli finanzieranno una bella correntuccia interna a lui contraria, e se ne va a casa in un annetto del suo governicchio. Scenario déjà vu.

Nessie said...

E' vero Ele, è un simboletto anonimo grigio e grigiocrate proprio come l'omiciattolo che vorrebbe rappresentare, mimetico, oserei dire. E qualcuno può di certo sbagliarsi.

Nessie said...

Ho pensato anch'io alle IDI di Marzo, Huxley. Poco importa che queste idi potrebbero venir posticipate in Aprile o Maggio. La verità è che a costoro non basta estorcerci quattrini a gogò. No! Vogliono ridurci la vita a uno schifo, vessarci, angariarci e caricarci di decime e di corvée, di corse e ricorse ( e di ricorsi) alle agenzie delle Entrate, fino a provocarci e a istigarci a commettere qualche gesto inconsulto. Chi può se ne vada via... lontano mille miglia da questa trappola per topi chiamata Ue. Chi non può, dovrà lottare fino all'ultimo sangue. Non c'è altra via.

A proosito di topi, c'è un Roditore che ha sentito odor di formaggio e di cui si fa il nome in queste ore per il Colle: Giuliano Amato. C'è da spararsi o da fuggire più lontano possibile!

Nessie said...

@ Amici, per consolarvi e ridere un po', tenuto conto che è ancora un giorno di festa, cliccate il link alla parola "Agendista Stregone" e vedrete il cartoon Topolino-Monti che cerca di compiere prodigi (tarocchi) a ritmo della musica di Dukas.

Massimo said...

Quella del redditometro retroattivo è una porcheria colossale. Se anche fossimo in grado di dimostrare, perchè abbiamo una memoria di ferro, teniamo un diario e tutti gli scontrini e ricevute, di aver tutto legittimamente e legalmente pagato in base al nostro reddito, chi ci risarcirà del tempo perso per inseguire i teoremi degli odiosi funzionari pubblici ?

Nessie said...

Massimo, dovremo dar battaglia a spron battuto scrivendo email e fax ai media ufficiali. Scrivere e rompere le palle dappertutto, oltre - beninteso - ai nostri blog perché qui lo stato di diritto dei cittadini è andato bellamente a farsi fottere. Poi come ho scritto in principio d'anno, fondare organismi di base per la difesa fiscale dei cittadini, alternativi ai Caf (collaborazionisti e complici di queste porcherie) e alla sindacatocrazia.
Quei mentecatti della Trimurti sono sempre a fare passeggiate fuori porta con bandiere, fischietti idioti ed elmetti, ma una vera autoriduzione fiscale e una vera difesa da questi soprusi "retroattivi" non vogliono e non sanno farla.
Qui è evidente che Monti e chi per lui, vogliono solo una cosa: I NOSTRI SOLDI.

Anno nuovo, nuove e più tracotanti rapine!

Anonymous said...

Tremonti dice che si può scaricare questo modulo e fare il ricorso contro l'IMU incostituzionale:


www.listalavoroliberta.it

Zeta

fausto said...

In Italia nel 90 per cento dei casi si è vittima di anatocismo bancario
Sembra che gli istituti di credito possano fare il bello e il cattivo tempo. Fanno quello che vogliono e rimangono entità intoccabili.

Vai ad aprire un conto corrente, contratti e concordi le condizioni più vantaggiose e dopo un po' di tempo ti vedi recapitare a casa una lettera dove ti viene comunicato che le condizioni applicate subiranno una variazione. Ma questa modifica delle condizioni applicate a vantaggio di chi andrà?
http://www.ecplanet.com/node/3699
Ciao Nessie
mi permetto.... in fondo guarda la fonte...
Fausto

Nessie said...

Sì Fausto, siamo immersi fino agli occhi e fin sopra ai capelli nell'usura. Anatocismo, signoraggio bancario, swaps, aggio esattoriale... Ma alla Magistratura a quanto pare interessa solo le baldraccche di Berlusconi. Tutto il resto è acqua fresca che scorre via...

SILVIO said...

Eugenio Orso scrive: « Per una volta ha avuto ragione il tanto vituperato Berlusconi, di ritorno dal limbo, quando ha denunciato pubblicamente l’imbroglio dello spread e ha consigliato di lasciarlo perdere...»

A mio parere, Eugenio Orso non la canta giusta in quanto presta braccio forte a Berlusconi, che non è certo migliore degli altri politici felloni e mentitori, quali sono appunto Bersani, Monti, Casini e così via via stomachevolmente elencando...

È vero. Lo spread equivale ad un grosso imbroglio combinato dalle 28 grandi banche della piattaforma MTS del mercato secondario.

Però, è altrettanto vero che ne sussiste un'altra di frode, ben più colossale (che Berlusconi finge di ignorare).
Si chiama Servizio del debito (costo 2012: 86 miliardi di euro, a carico di tutti i contribuenti italiani), i cui tassi vengono fissati dalle 20 grandi banche del mercato primario.
Esso è stato reso possibile dall'infame tradimento dell'intera classe politica italiana che ha ceduto nelle mani dei banchieri non solo la sovranità monetaria ma anche l'assoluto potere sul destino della nostra e delle future generazioni .

Ciò non può essere sottaciuto. Anzi, quel tradimento grida vendetta.
Chi non concorda e si accoda, mostra di avere patrimonio genetico molto difettoso.
Pertanto.....ne tragga – chi può – le debite conclusioni....

Nessie said...

PUò darsi, Silvio, che queste nozioni tecniche Eugenio Orso non le sappia e ha scritto "grosso modo" sullo spread. Non le sapevo neanch'io. MTS è l'acronimo di che cosa? Di Mercati titoli di Stato?

Altro che tradimento...Quindi anche Tremonti superministro dell'Economia sapeva, a quanto pare.

Nessie said...

PS: A proposito di Tremonti sull'IMU lui asserisce:"L 'Imu era stata introdotta dal governo Berlusconi, ma a partire dal 2014, a invarianza di gettito, senza toccare la prima casa e senza rivalutazione della rendita catastale. Una cosa ben diversa dall'Imu di Monti. Il quale quando dice che l'Imu è un frutto malvagio ereditato dice il falso. E facendo della moralità la sua bandiera politica, ciò è immorale».

Pensi sia in buona fede? Voglio dire, dobbiamo credergli?

Anonymous said...

CFR: Sfide per un Governo Globale nel 2013
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=11307

(cliccare su italy)
http://ecfr.eu/content/council/about
m13

Anonymous said...

"come si può sperare di cambiare la qualità del desco, semplicemente scegliendo i camerieri che portano in tavola il cibo, mentre il titolare del ristorante ed i cuochi rimangono gli stessi?"
http://ilcorrosivo.blogspot.it/2013/01/per-la-febbre-elettorale-non-esiste.html
m13

SILVIO said...

@ Nessie
Chi si avventura nel pubblicare articoli di critica al sistema monetario vigente non può permettersi di ignorarne i meccanismi basilari.
In caso contrario, sarebbe meglio tacere piuttosto che apparire intellettualmente disonesto al servizio o di oscuri interessi o di stupido narcisismo personale.
Le meschine figure di abissale e ridicola ignoranza lasciamole esclusivamente a quei trolls prezzolati (assoldati a 10 centesimi per ogni post pubblicato) che imperversano in specifici blog, ingannando tanta povera gente.
D'altronde, informarsi non è difficile.
Ad esempio, la Bundesbank ha pubblicato nel 2012 l'ottimo strumento didattico "Denaro e politica monetaria"
http://www.bundesbank.de/Redaktion/DE/Standardartikel/Service/Schule_und_Bildung/geld_geldpolitik_einzelne_kapitel.html
in cui illustra (in 7 capitoli) sia l'euro come moneta fisica e strutturale sia il funzionamento dell'Unione europea monetaria.
Qualcuno obietterà: ma è scritto in tedesco!
Embeh? Otteniamone la versione tradotta.
Ricordiamocelo: la lingua italiana è stata abbandonata anche da Bankitalia che si esprime in lingua bantù (= inglese) nel proprio sito istituzionale
http://www.bancaditalia.it/
Nel prossimo post risponderò su MTS, mercato primario/ secondario e su Tremonti.

Aladino said...

Caro SILVIO, puoi aggiornarmi sulla botta presa dai RR. Te ne sarei grato. ciao...

Nessie said...

@ Silvio, a parte le giuste puntualizzazioni che fai, non mi pare di aver linkato propriamente un articolo da "orinatoio" come quei siti che sappiamo. Comunque, d'accordo con te, che quando si danno informazioni sui temi che ci affliggono bisogna farlo in modo più completo possibile.

Grazie per i links Marco, non li ho ancora letti per mancanza di tempo, ma lo farò.

SILVIO said...

Caro Aladino,
ti aggiornerò volentieri sulle peripezie dello Scudo Rosso (che - ove continuasse ad andargli male - rischierebbe di ri-denominarsi lo "SCUDO ROTTO").
Però - ti prego - lasciami prima completare i post "monetari" in programma.
Ciao. A più tardi.

SILVIO said...

@ Nessie
Rispondo, semplificando per punti fondamentali:
1) MERCATO PRIMARIO DEI TITOLI DI STATO ITALIANI
Il ministero dell'Economia e delle Finanze (di cui Tremonti è stato titolare) emette titoli di Stato, così suddivisi a seconda delle seguenti categorie mensili in calendario:
- BTP = Buoni del Tesoro Poliennali = scadenza anni 3/5/10/15/30 – cedole fisse semestrali
- BTP€i = Buoni del Tesoro Poliennali indicizzati all’Inflazione Europea = scadenza anni /5/10/30 - cedole fisse semestrali ma calcolate su un capitale periodicamente rivalutato.
- CCT = Certificati di Credito del Tesoro = scadenza anni 7 = cedole variabili semestrali
- CCTeu = Certificati di Credito del Tesoro indicizzati all’Euribor = scadenza anni
5 = cedole semestrali variabili , indicizzate al tasso
Euribor 6 mesi, più margine (detto spread) ed eventuale scarto
d’emissione
- BOT = Buoni Ordinari del Tesoro = scadenza mesi 3/6/12 = privi di cedole
- CTZ = Certificati del Tesoro Zero Coupon = scadenza mesi 24 = privi di cedole
Tali Titoli vengono collocati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze nel mercato primario a mezzo di aste pubbliche, a cui possono partecipare le seguenti banche e SIM (Società d'Intermediazione Mobiliare):
Barclays Bank PLC - BNP Paribas - Citigroup Global Markets Ltd. - Commerzbank A.G. - Crédit Agricole Corp. Inv. Bank - Credit Suisse Securities Ltd - Deutsche Bank A.G. - Goldman Sachs Int. Bank - HSBC France - Banca IMI Spa - ING Bank N.V. - JP Morgan Securities Ltd. - Merril Lynch Int. - Monte dei Paschi di Siena - Morgan Stanley & CO. Int. PLC - Nomura Int. PLC - Royal Bank of Scotland PLC - Société Générale Inv. Banking - UBS Ltd - UniCredit Bank A.G..
È pertanto il mercato primario a fissare (mediante un meccanismo di calcolo che ometto per esigenze di brevità) il tasso di rendimento dei Titoli di Stato e, di conseguenza, gli oneri usurai del Servizio del debito.
È utile sottolineare che tale pesantissimo Servizio del debito non sussisterebbe in caso di nostra sovranità monetaria .
Ma andiamo avanti. Col prossimo post sul mercato secondario.

Anonymous said...

L'ultima follia, Grillo come Gesù
http://2.andreatornielli.it/?p=5530
http://www.youtube.com/watch?v=HsJLRX-nK4w
http://www.santaruina.it/Prometeo-e-Lucifero-i-caduti
m13

SILVIO said...

@ Nessie
2) MERCATO SECONDARIO DEI TITOLI DI STATO ITALIANI
I titoli di Stato acquisiti nel mercato primario possono divenire oggetto di compravendita (per esigenze di liquidità o per altri scopi inconfessabili ma perfettamente intuibili) nel mercato secondario , che è costituito dalle seguenti piattaforme telematiche :
- MTS-Cash, MTS-Bond Vision, MTS-Pronti/termine (= Mercato Secondario Telematico dei Titoli di Stato) , che è il mercato secondario all'ingrosso delle obbligazioni italiane, gestito dalla società MTS Spa.
- MOT (= Mercato dei Titoli di Stato e delle Obbligazioni ), che è il mercato secondario al dettaglio delle nostre obbligazioni, gestito dalla Borsa Italiana.
- OTC (pluri-piattaforme telematiche ad altissima velocità “Over The Counter”), enorme buco nero speculativo dei banksters, incontrollabile e incontrollato (leggere per credere il suo immenso volume d'affari = 638.928.000 miliardi di dollari = come da seguente link)
http://www.bloomberg.com/quote/OTCDTOTL:IND

Dalla sinergia favorevole o contraria di tali piattaforme impegnate nella compravendita, emerge l'arbitrario pollice in su o pollice in giù dei cosiddetti mercati , che comunemente viene comunicato ai boccaloni tramite lo spread, il quale può affossare una Nazione e provocare grandi sofferenze e, persino, suicidi di massa.

Spread che è il differenziale di rendimento dei BTP italiani rispetto ai bund tedeschi (che sono marci, che più marci non si può, in quanto oberati da tonnellate di sostanze tossiche abilmente occultate).

In tale manipolazione criminale del mercato, assumono importanza decisiva primaria i cosiddetti market makers della piattaforma MTS-Cash, costituiti dai rappresentanti di 28 grandi banche internazionali (pregasi vedere i loro nomi al seguente link):
http://www.afme.eu/Divisions/High-Yield.aspx
Stramaledetti banksters!
3) Tremonti
Tremonti dice il vero.
L'IMU (acronimo di Imposta Municipale Unificata o – se lo preferite – acronimo di Imposta Miseria Unificata) venne introdotta nel marzo 2011 dal decreto legislativo n.23 del 14/03/2011 promulgato dal governo Berlusconi nel dispositivo "Disposizioni in materia di Federalismo Fiscale Municipale". La norma (che sarebbe dovuta entrare in vigore nel 2014) prevedeva l'imposta sugli immobili diversi dall'abitazione principale. Il decreto riguardava gli immobili diversi dall'abitazione principale e dalle "pertinenze della stessa", dove questa è intesa come "l'immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore dimora abitualmente e risiede anagraficamente".
Più nel dettaglio, l'articolo 8 recita che essa "sostituisce, per la componente immobiliare, l'imposta sul reddito delle persone fisiche e le relative addizionali dovute in relazione ai redditi fondiari relativi ai beni non locati e l'imposta comunale sugli immobili".
Pertanto, almeno sull'IMU, Tremonti non ha detto il falso.
Ma quanto al resto....c'è veramente da piangere...
------------ POSTILLA PER ALADINO----
Gli amici del mio Circolo Culturale mi aspettano impazienti in soggiorno per sequestrarmi in Sede per una conferenza.
Al mio ritorno, posterò le informazioni promesse. Ciao.

Anonymous said...

Coppie di fatto e gay, stessi diritti? Berlusconi fa sì con la testa

"Se si ha una maggioranza che consente di cambiare il codice civile". Lo afferma Silvio Berlusconi, ospite di Rtl a proposito del riconoscimento giuridico delle coppie di fatto anche omosessuali. Al direttore di Rtl che gli chiede se dunque lui sia d'accordo, l'ex premier risponde sì con la testa
http://video.repubblica.it/dossier/elezioni-politiche-2013/coppie-di-fatto-e-gay-stessi-diritti-berlusconi-fa-si-con-la-testa/115443?video=&ref=HREA-1
m13

johnny doe said...

Forse il vecchio satiro dopo tanto tempo ne ha azzeccata una....il Trio Sciagura...
Per il resto,sai Silvio,ASPETTAVAMO TE A DIRCI CHE LO SPREAD è UN TRUCCO...SONO MESI CHE LO DICIAMO,DESCRIVENDONE IL MECCANISMO...CHE POI TU LO VENGA A DIRE ORA E' RIDICOLO....con questa manovra ti han fatto fuori...era chiaro anche allora,ora in campagna elettorale...ma vah!

il Servizio del debito è una logica conseguenza della perdita di sovranità monetaria,cioè l'impossibilita dello Stato sovrano di regolare il tasso d'interesse..

Quanto al mercato primario e secondario,é opportuno sottolineare una chicca.Come noto le Banche Centrali non possono partecipare al primo,ma la Buba con uno dei suoi soliti trucchi evade questa regola in spregio ad ogni trattato,come d'altronde capita anche in questi giorni per la limitazione dei movimenti capitali,impedendo ad Unicredit di trasferire fondi in Italia dalla sua filiale tedesca.Anche questo in netto contrasto coi trattati (peraltro questa norma di libera circolazione incontrollata di capitali è una delle cause dell'indebitamento Piigs,,,ma questa é un'altra storia....).

Insomma,se ci fossero ancora dubbi dove sta il manico del coltello,potremmo affiggere cartelli sull'autostrada....stiamo lavorando per voi....per i crucchi.

Nessie said...

Gran Postoni dettagliatissimi Silvio, sul Mercato Primario e quelli Secondario!

"È pertanto il mercato primario a fissare (mediante un meccanismo di calcolo che ometto per esigenze di brevità) il tasso di rendimento dei Titoli di Stato e, di conseguenza, gli oneri usurai del Servizio del debito.
È utile sottolineare che tale pesantissimo Servizio del debito non sussisterebbe in caso di nostra sovranità monetaria"

Questo è il nocciolo del problema che anche una profana della materia come la sottoscritta, ha sempre capito: siamo nelle mani dei banksters farabutti!

Vengo a Tremonti, il quale come sai, aggiunge alle sue dichiarazioni anche un fattore assai importante: nella vecchia IMU del suo governo, non si parlava di riaccatastamento europeo secondo i valori del cosiddetto mercato. Perché mai rivalorizzano al rialzo gli estimi? Non ci vuole molto a intuirlo: per poter disporre di capitale immobiliare fresco fresco e debitamente rivalutato, in caso di espropri o di requisizioni da mancato pagamento tributario. Ora vado a cercare il link dell'articolo.

Nessie said...

"L'Imu era stata introdotta dal governo Berlusconi, ma a partire dal 2014, a invarianza di gettito, senza toccare la prima casa e senza rivalutazione della rendita catastale. Una cosa ben diversa dall'Imu di Monti. Il quale quando dice che l'Imu è un frutto malvagio ereditato dice il falso. E facendo della moralità la sua bandiera politica, ciò è immorale».

Questa la citazione e questo il link dell'articolo di Andrea Cuomo sul Gionale attraverso dagospia:

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/tremonti-sale-sul-ring-monti-apprezzato-perch-fa-gli-interessi-degli-altri-paesi-per-48945.htm

E' evidente che la mossa di "movimentare" il mercato immobiliare, è fortemente anticostituzionale perché d'ora in poi con l'applicazione dell'aliquota, coloro i quali potranno tenersi le case d'abitazione, apparterranno non più al solito ceto medio, o piccola borghesia e perfino ai ceti popolari, ma alle oligarchie e aristocrazie del denaro.

Ma la mia domanda è questa: c'è da fidarsi di Tremonti quando dice di voler far qualcosa al riguardo? mi riferisco al link post da Zeta che ha registrato nel giro di poche ore migliaia di accessi :

www.listalavoroliberta.it

Ciao Silvio, grazie e alla prossima.

Nessie said...

Marco, cosa vuoi aspettarti dal patròn di reti commerciali che pullulano di super e arcifrocioni come Lele Mora? E' da mo' che sapevamo che il Berlusca non può certo essere il difensore della famiglia tradizionale.

Piuttosto, io guarderei al MOnti Baciapile del Vaticano. Il quale anche lui, in analoga intervista si è limitato a rispondere che le unioni gay non fanno parte del piano per la crescita. Se trovo il link dell'intervista te lo metto, ma sappi che una risposta simile, fa già presagire che un fautore del NWO non può certo essere una diga foranea contro quelli che l'ONU definisce "diritti umani", scambiando ovviamente le licenze coi diritti.

Josh said...

cito

"Coppie di fatto e gay, stessi diritti? Berlusconi fa sì con la testa.."

ma come?
e adesso Massimo Blacknights come fa?

scusate, era una battuta innocente al nostro comune amico:-)

Nessie said...

Johnny, è evidente che stai parlando dell'ultima sparata del Berlusca fuori dai tempi massimi, sullo "spread-imbroglio".
Il blog del Jester, un po' di temo fa ha fatto un'inchiestina e pare proprio che alla domanda se ci sia chi voterà il Berlusca dopo che ha dormito dando 51 fiducie al governo Monti e ora si sveglia per contestarlo, ebbene buona parte dell'elettorato "conservatore" (preferisco questo termine al solito "di destra") abbia risposto PICCHE!

Qual era la composizione sociale degli elettori del Pdl e della Lega? I CETI MEDI. Se Berlusconi ha esposto e venduto il ceto medio a Monti (che l'ha massacrato di tasse e di espropri) è evidente che costoro, incazzatissimi, gli stanno facendo MARAMEO, non ci caso più!

Anonymous said...

nessie, solo per rilevare che l'agenda è la stessa...quella roba li fa parte dell'agenda globale..(teoria del gender)
ps gli "alternativi":
L’ultima follia, Grillo come Gesù
http://2.andreatornielli.it/?p=5530
http://www.youtube.com/watch?v=HsJLRX-nK4w
m13

Nessie said...

Non ci casco più (scusa il refuso).

Josh, se il Nano di Hardcore fa di queste concessioni, il nostro amico Massimo, è la volta buona che fa le valige e dismette seduta stante le vesti da "ultimo giapponese". Può sopportare perfino le 50 fiducie, ma stanne certo, non questo :-)

Nessie said...

marco, si vede che Grillo ha imparato dai Beatles (la loro battuta "siamo più popolari di Gesù Cristo"). O tempora o mores!

Anonymous said...

vediti il filmato casaleggio, questi sono fissati con prometeus...m13
http://www.santaruina.it/Prometeo-e-Lucifero-i-caduti

Nessie said...

E per forza! se sono Illuminati...
:-)

Mi spiace solo che qualunque mito greco, di cui si impossessano, poi subisce la loro mutazione...genetica.

Nessie said...

PS X Silvio:

"Ma la mia domanda è questa: c'è da fidarsi di Tremonti quando dice di voler far qualcosa al riguardo? mi riferisco al link post da Zeta che ha registrato nel giro di poche ore migliaia di accessi :

www.listalavoroliberta.it"

Alludo ovviamente alla class action contro l'IMU e la sua incostituzionalità alla quale sarei piuttosto interessata.

Nessie said...

Letto l'intervista di Casaleggio, Marco. Finirà che sfasceremo i nostri pc, getteremo a mare i nostri cell e torneremo a costruire capanne sugli alberi. Io di essere un numero di banca-dati di questa Matrix universale non sono per nulla entusiasta. Con un clic e un messaggio ti possono portare via soldi ("il tuo credito sta per finire") e farti impazzire perché poi non hai nessun referente in carne ed ossa con cui incaxxarti. La tecnologia è figlia di questi satanassi.

SILVIO said...

@ Nessie
La trovata di Tremonti è una colossale presa per i fondelli.
Che fa il paio con la bufala di Maro-sconi sull'Euroregione del Nord.
Per la miseria! Ma come è possibile confidare ancora in figuri che ti hanno ignominiosamente e ripetutamente tradito, immergendoti nel letame sin quasi alla punta del naso ?
Solo gli orbi e i tordi stenterebbero a capire che il canagliume politico italiano è oggi scatenato nell'ennesimo spergiuro unicamente per ”salvare il proprio deretano” con l'intento di intercettare il maggiore consenso possibile, da portare in dote ai reali detentori del potere.
”Passata la festa, gabbato lo Santo”, ammonisce un proverbio. Non lo si dimentichi.
IMU incostituzionale ? Ci sarebbe da ridere se non ci fosse da piangere!
Al riguardo, lascio volentieri la replica a Paolo Barnard:
«...1) La Costituzione italiana non ha più valore sovrano, essendo stata sottomessa alla legge europea fin dal 1991. (Chapter National constitutions and the Lisbon Treaty: conflicts are resolved by the EU Court, 344 TFEU - obligation of loyalty, 4.3 TEU, 24.3 TEU - In Opinion 1/91 of the European Court of Justice, the European treaties are described as 'the Constitutional Charter of a Community of Law, a new legal order for the sake of which the States have limited their sovereign rights”).
2) La legge europea, redatta unicamente dalla Commissione Europea di tecnocrati che nessuno elegge, ha supremazia su ogni legge nazionale italiana. Ne consegue che il Parlamento nazionale è esautorato nella sovranità. Il ruolo subordinato dei Parlamenti nazionali nella nuova Europa significa che “essi dovranno fare gli interessi dell’Unione prima che i propri”, come sancito dai Trattati. (Art. 8c, TEU - The European Council of 21-23 June 2007 in Brussels: Presidency Conclusions, General Observations, point 3, page 16)....»
------------
Epilogo: «Tremonti, perché persevera nel coglionare i gonzi, posto che lei ben conosce quanto sopra per avervi reiteratamente contribuito ?»

Anonymous said...

La colpa dello sfacelo e della crisi è di governi disfunzionali, tramutati in pupazzi manovrati di un sistema globalista guidato dal sistema bancario
http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2013/1/8/FINANZA-Brutte-notizie-dal-terzo-salvataggio-della-Grecia/352270/
m13

Anonymous said...

da il giornale:
"Berlusconi apre: "Serve la maggioranza delle Camere per cambiare il codice civile". Le associazioni gay: "Serve una proposta". Il Pdl: "Gesto liberale"
Il pdl "gesto liberale"??? ma de che?
vedere "teoria del gender"
>
http://www.vicariatusurbis.org/diaconatus/__nuovo/articoli/formazione/formazione0911.asp
http://www.kattoliko.it/leggendanera/modules.php?name=News&file=article&sid=2012

Valori non negoziabili:
http://www.lanuovabq.it/it/articoli-ecco-lagenda-ratzinger-5550.htm
m13

SILVIO said...

@ Aladino
Onde evitare lenzuolate (che Nessie definisce amabilmente come “postoni”) , sarò molto sintetico sulle ultime peripezie dei Rothschild:
1) ”La disfatta di Nathaniel Philip James Victor Rothschild” : “Nat” Rothschild è l'unico figlio maschio del 4° Barone Rothschild, cioè Lord Jacob Rothschild. Dopo un passato turbolento (ne ometto i particolari perché non mi piace il gossip), decise di emulare il padre e gli avi dello “Scudo Rosso”. Detto, fatto: investì 700 milioni di sterline (di cui 100 sue e 600 raccolte in London City da investitori fiduciosi nel buon nome dei Rothschild) nelle miniere di carbone indonesiane della ”Bumi Plc”, acquisendone una partecipazione azionaria minoritaria. Risultati ?
- Investimento andato in fumo per il crollo delle azioni BUMI ;
- Reputazione dei Rothschild discesa ai minimi termini nell'ambito dell'esclusivo mondo della City ;
- Asperrimo contenzioso con la potente famiglia indonesiana Bakrie (azionista di maggioranza della BUMI) con conseguente insorgenza di forte diffidenza degli operatori asiatici verso lo “Scudo Rosso” :
http://thesantosrepublic.com/2012/10/rothschild-vs-bakrie-family-clash-of-the-uber-wealthy-family-dynasties-and-the-crumbling-mining-group-bumi-deal/
Par di assistere al remake del 1999, allorché la corazzata Rothschild rischiò seriamente di affondare
http://www.dailymail.co.uk/money/news/article-1579681/No-panic-as-Rothschild-profits-fall.html

Gli altri punti li enuncio semplicemente, per esigenze di brevità. La loro argomentazione verrà fatta in futuro:
2) ”La disfatta di Mitt Romney. Gold standard: bye bye”
3) ”L'oro al tungsteno diviene di dominio pubblico “
4) ”Medio Oriente senza Israele” ?
5) ”La Svizzera nell'UE" ?

Ciao.

Anonymous said...

Deconstructing Mario
http://forum.riconquistarelasovranita.it/viewtopic.php?f=10&t=223

BRANCA DORIA said...

non ho trovato il link di bloomberg
perciò chiedo a Silvio:ho capito bene che il volume di affari degli
OTC è di 639 quadriglioni di USA
dollari? grazie

Nessie said...

Silvio : "Per la miseria! Ma come è possibile confidare ancora in figuri che ti hanno ignominiosamente e ripetutamente tradito, immergendoti nel letame sin quasi alla punta del naso ?"

E chi ci conta?!? Non si può nemmeno più chiedere lumi? Guarda che se c'è una sospettosa quella sono io...

La verità è che non sappiamo più dove sbattere la testa e che intanto ci faranno pagare un mucchio di quattrini fino al salasso mortifero. Perché? tu pensi forse che nell'immediato Barnard ti dia una mano a risparmiare nelle tue uscite? Scusa, ma campa cavallo che l'erba cresce. Voglio dire che prima che i massimi sistemi macroeconomici della MMT vadano a regime (semmai ci andranno), i nostri governanti hanno tutto il tempo di rapinarci. Nel mentre, il famoso cavallo può pure crepare.

Nessie said...

Stai tranquillo, Silvio, non sono così analfabeta e sprovveduta: mi ricorderò dei loro nomi il 24 febbraio prossimo venturo. E mi ricorderò anche di tutto quello che ho finora sborsato per colpa del loro servilismo e codardia.

Anonymous said...

Cara Nessie ,

l'Agendista , Casini e Fini?
Va bene che e' tempo di saldi ma questo 3x1 lo lascio volentieri al pecorume dei "Monti ci ha salvato" , 2 poi trattasi di Minus habens che da 30 anni scaldano la sedia senza avere mai fatto niente di concreto se non sistemarsi economicamente loro , cognati e nipoti.

Non trovo anch'io , come te e Huxley , parole per definire la nefandezza e mostruosità del nuovo Redditometro , che ho approfondito per motivi professionali.
Stanno violando tutti i più basilari diritti costituzionali e liberta' individuali.
Ma vi rendete conto che dovremo essere congrui anche per quanto riguarda le spese alimentari?
Le spese alimentari!!!
Stanno togliendo ad ognuno di noi il diritto e la libertà di spendere il PROPRIO denaro a piacimento.
E c'e' pure chi applaude.
Ma questa e' follia pura , siamo ben oltre la Stasi o Orwell.
E' una cosa talmente aberrante da presa immediata del Palazzo senza lasciare prigionieri , altro che applausi.

Buon pomeriggio.

Fabio

Huxley said...

Nessie, faccio ancora una considerazione (telegrafica) su quell'abominio che è il redditometro:

- Se io fossi un evasore totale me se sbatterei alla grande, tanto miei dati nel 'cervellone' non ci sono.
- Se io fossi un evasore parziale sarei preoccupato ma non troppo, perchè mi sarebbe possibile giungere a un accomodamento rapido con cifra ridotta con l'agenzia delle entrate (vedasi casi di Rossi, Soru e tanti altri)
- Se invece sono un contribuente onesto. allora sì che devo essere preoccupato per i motivi che già sappiamo e che non sto' a ripetere.

Senza contare che una eventuale contestazione (fasulla) sui redditi del 2009 si 'propagherebbe' sugli anni successivi aumentando a dismisura i problemi ed esborsi.

Tremate vili contribuenti dannati...

SILVIO said...

Nessie, non mi riferivo certo a te ma a tanta altra gente che abboccò alla notizia sull'IMU incostituzionale.
Tipo i bravi amici di COBRAF.com, che han pubblicato i post “ritwittati” da @g.tremonti
http://www.cobraf.com/forum/topic.php?topic_id=6057&reply_id=123505939#123505939
Ci penserei ben bene prima di offenderti. Non te lo meriti di certo, dopo mille e mille battaglie da te condotte contro l'ingiustizia e l'arbitrio.
Comunque, mi scuso ugualmente per non essere stato prima chiaro e inequivoco.

SILVIO said...

@ Branca Doria
Rilancio l'indirizzo di Blomberg
http://www.bloomberg.com/quote/OTCDTOTL:IND
ove è chiaramente scritto che il mercato globale degli OVER THE COUNTER è quasi pari a 639 trilioni di dollari.
È da ricordare che nel sistema anglosassone un trilione equivale a mille miliardi.
Nel precedente post esposi tale cifra come Bloomberg ce la propone.
Dunque : 638 (virgola, 928) mila miliardi di dollari.

Aladino said...

Carissimi NESSIE & SILVIO & AMICI BLOGGER.

Non guardo più i TG (tutti), leggo alcuni quotidiani a volo di calabrone. Non seguo più i falsi ed ipocriti dibattiti politici.

Non voglio più avere travasi di bile, accompagnati dal furor delirio perchè questi Kriminali, mi fanno sobbalzare sulla sedia ogni volta che vomitano false verità o fanno dichiarazioni da camicia di forza a vita.

Mia moglie è seriamente preoccupata (non per la mia salute), semplicemente teme che i vicini di casa (poveracci) sentendo urla e parolacce che rivolgo a quei figuri, possano chiamare il manicomio per un mio urgente ricovero. Ho inviato una circolare ai miei vicini rassicurandoli sui fatti. Tutti concordano sulle motivazioni ed apprezzano la mia voce baritonale e la varietà infinita di parolacce che mi escono dal cuore, spontaneamente.

Bene. Arriviamo al dunque. Volenti o nolenti il 24 febbraio dovremo fare il nostro dovere. Che nessuno si sogni di delegare il voto ad altri. Come diceva zio Indro, anche questa volta voteremo turandoci il naso e non solo.

Chiaro e limpido che NESSUN componente di questo parlamento è degno di rappresentarci. Altrettanto chiaro e limpido che non possiamo attuare il progetto Islandese. Credo che voterò comunque per un uomo ed un partito non presente attualmente in parlamento. Escludendo grillini giullari e magistrati volta-gabbana. CHI penso di votare ?

In palio un caffè. ciaoooooooooooo.

Nessie said...

Fabio, il problema dei Problemi è che sul redditometre volgarmente già battezzato il Merdometro dall'Immaginario Popolare, bisognerà inondare di email e di fax anche e soprattutto le redazioni dei giornali servi. Non che li voglia convertire, no: so bene che è impossibile. Ma dovranno essere consapevoli che di fronte e ignominie, a porcherie e a nefandezze simili, non basta cinguettare il loro "dissenso" (si veda il recente articolo di Ostellino sul Corserva) ma ci vuole una presa di posizione ferma e decisa. Altrimenti, che si rassegnino pure come fatalmente avverrà, al crollo e tracollo della cartaccia stampata inutile e inservibile perfino per fasciare le verdure o per altri scopi più impropri che non sto a elencare.

Per inciso, dopo aver fatto cinguettare Ostellino, il Corserva è corso subito subito ai ripari dando visibilità all'USURAIO BEFERA, in nome del "diritto di replica".

Nessie said...

Huxley, sai bene che non sono un'ottimista per natura. Ma stavolta la POrcata è talmente abnorme, che dubito che andrà in porto.

Personalmente non ho proprio nessuna intenzione di trasformare la mia casa un mesto archivio da buorcrazie sovietica. E nemmeno di tremare di fronte a questi immondi vermi. Non sono io, contribuente tartassato a dover loro delle scuse o delle pezze giustificative, ma sono loro!

Lo scarafaggio kafkiano della Metamorfosi, se lo possono scordare: non tremeremo!

Nessie said...

Grazie Silvio, ho visto le twittate su Cobraf.

Il Decreto istitutivo dell’Imu (4 marzo 2011) porta - nell’ordine - le firme di Berlusconi, Tremonti, Bossi, Calderoli, Fitto, Maroni, Brunetta e Alfano. Sono loro i responsabili e hanno un bel dire - oggi - che l’avevano “pensata” diversamente da come Monti (col voto decisivo del Pdl) l’ha poi realizzata; che avrebbero risparmiato la prima casa ecc. ecc. Purtroppo l'arma è stata caricata e MOnti ha sparato, trovandosela pronta. Io ho versato nientepopodimeno che oltre 1000 euro. E questo non lo dimenticherò mai. Tremonti voleva ricorrere? Poteva già farlo a partire da giugno, tempo di primo acconto, non all'alba di una campagna elettorale. Beato a chi si fida!

Nessie said...

Aladino, la sottoscritta ogni tanto se è per questo, lancia qualche ciabatta o pantofola contro il video :-). Un po' come hanno fatto con Bush e il lancio delle scarpe :-). Ciao

Anonymous said...

"..l'agenda.. per una governance globale esiste e lo spostamento verso un governo mondiale è in esecuzione. Le soluzioni discusse alle conferenze del think tank coprono diverse discipline, geopolitica, scienza, salute, economia e comunicazioni. Sono tutti inizi per una fusione in un' agenda globale di controllo centralizzato... Siamo, come il titolo di un libro di Brzezinski del 1970, Between of Two Ages...
Il 2013 sembra essere la soglia dove scopriremo quale forza avrà lo slancio per decidere del futuro.
“L' era tecnotronica richiede l' apparizione graduale di una società più controllata. Tale società dovrebbe essere dominata da un' elite libera dai valori tradizionali.
( http://www.santaruina.it/etat-desprit
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=40302
http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=315&forum=42 )
Presto sarà possibile far valere una sorveglianza quasi completa su ogni cittadino e mantenere file aggiornati con gran parte delle informazioni personali del cittadino. Questi file saranno oggetto di recupero istantaneo da parte delle autorità” ...
“In una società tecnotronica la tendenza sembrerebbe essere di aggregazione del sostegno individuale di milioni di cittadini non coordinati, facilmente alla portata di personalità carismatiche e attraenti che sfruttino le ultime tecniche di comunicazione per manipolare le emozioni e controllare la ragione”..
“Oggi siamo di nuovo testimoni dell' emergere di una elite transnazionale i cui legami oltrepassano i confini nazionali... " m
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=11307&mode=thread&order=0&thold=0

Anonymous said...

http://vocidallestero.blogspot.it/2012/12/la-costituzione-piu-violata-del-mondo.html
http://vocidallestero.blogspot.it/2012/07/la-camera-approva-fiscal-compact-e-mes.html
m13

Aladino said...

Cara Nessie, il mio problema è dovuto dal fatto che porto i scarponi ed ho il 45 di piede. Inoltre non posso permettermi di comprare un televisore al giorno.

A proposito, dietro il 45 ci sono più di 100 kili. Quando sarà il momento sono disponibile. Inoltre ho una buona mira ad altezza di uccelli paduli che, volano all'altezza dei .............
ciaooooooooooooo.

Josh said...

io contro il video ci lancio anche gli stivali.

Per la presentazione del "redditometro" si sono sentite anche queste testuali parole:

"Sarà meglio controllare mensilmente se il livello di spesa per ogni singola voce è adeguato a quello indicato nella tabella Istat per la rispettiva tipologia di famiglia."

Cioè tu DEVI diventare un consumatore tipo, di quelli con la vita e i gusti previsti dagli IMBECILLI che lo'hanno redatto.

Noi, oltre a prendere pochissimo denaro, già IPERtassato, nelle nostre pensioni e stipendi, oltre a essere ipertassati in ogni acquisto e bolletta, e presto ancor più IPER_IVA-ti,
queste teste di minchia pretendono pure di dirci cosa dobbiamo spendere per mangiare e quanto per cagare, quanto per il parrucchiere e quanto per la palestra (e se uno è calvo e obeso? e se io non mangio e sto al freddo pur di comprare libri e incunaboli di oscuri occultisti, perchè sono fatto così? )
e se non si rientra nello standard, sei un evasore o un parassita o un ladro o una spia che non piscia in compagnia.

e se non sei d'accordo, fai "del populismo".

LA MORTE non basta per questa gente. Punto.

Nessie said...

Sì Josh, siamo esacerbati e vedo che rientri dalle vacanze con l'umor nero. Costoro si preoccupano tanto del populismo nuovo "male assoluto" del secolo? Curioso che gli assassini del popolo si preoccupino del "suffisso" (ismo) mentre della prima parte della parola, pensino di farne polpette. E non solo a parole ma nei fatti. Assassini e stragisti che non sono altro!

Anonymous said...

Le nefandezze oramai senza limite non si contano, tuttavia riflettevo su un fatto: tutto ciò può accadere perchè Lorsignori, preventivamente e con mezzi praticamente illimitati, hanno provveduto in mille modi a sedare, rimbambire e indottrinare le vittime.
Così si spiegano le folle, altrimenti inspiegabili, a favore delle suddette porcherie.
Scarth

Josh said...

@Scarth

ma certo che c'è stato un vero progetto di condizionamento mentale...non c'è altra spiegazione e per me è abbastanza fuor di dubbio

poi naturalmnete portarne le prove singole, circostanziate, su 2 piedi, è più complesso, un lavoraccio immane.

ma basta vedere quanto è stato creato intorno all'idea di Eurooopa (pronuciata con voce flebile e aria estatica, alla Prodi), o che...sono europeisti quelli che "vanno avanti", quelli che non si perdono negli -ismi, quelli del futuro, quelli che ...salgono, loro sì che hanno "ascesi" e risurrezioni.

Ma queste cose sono state benedette e inculcate anche dalla scuola, dalla chiesa e dall'università. Ovvio tv e giornali.

Scambi di campi simbolici e simili.

Un po' come l'allure figaiola creata inizialmente intorno al microchip in Usa.

robe da pazzi, caro Scarth.

Ma desidero una bella svegliata dei popoli europei e non solo di quelli. Di scontento ce n'è, ma temo non abbastanza.

Nessie said...

Certamente Scarth, ci hanno sparato iniezioni di cloroformio a gogò nel corso di decenni e sarebbe troppo annoso andare a ritroso.

Poniamo il "merdometro" ad esempio... Te li ricordi "gli studi di settore" del premiato binomio Visco-Padoa Schioppa? Con questo sistema hanno mandato in fallimento le aziende e gli imprenditori "presunti evasori£. Ecco allora come ti applico "creativamente" detti studi di settore a TUTTI gli Italiani d'ogni classe sociale fino a farli sentire in colpa quando entrano in un negozio.

Ma Tremonti dov'era quando aveva la possibilità di eliminare detti aberranti studi? E anche per eliminare Befera dalla scena, che oggi ha pure la faccia di palta di scrivere lettere sul Corriere, per difendere la sua STASI

Anonymous said...

Già Nessie, i loro mezzi sono illimitati ma è anche vero che i nostri polli gli hanno reso la vita facilissima quando erano al potere. E in alcuni casi c'è da chiedersi se l'hanno fatto per dabbenaggine o per malafede.
Comunque mi sembra di vivere in uno di quei film sugli zombie dove la vittima è isolata in un mare di mostri famelici e storditi...
Scarth

Nessie said...

Se parli dei Polli-Pirla coi due euro in mano per correre a candidarli allo scopo di farsi sodomizzare ancora un bel po', non posso che sottoscrivere.

Josh said...

@Scarth

ma certo che c'è stato un vero progetto di condizionamento mentale...non c'è altra spiegazione e per me è abbastanza fuor di dubbio

poi naturalmnete portarne le prove singole, circostanziate, su 2 piedi, è più complesso, un lavoraccio immane.

ma basta vedere quanto è stato creato intorno all'idea di Eurooopa (pronuciata con voce flebile e aria estatica, alla Prodi), o che...sono europeisti quelli che "vanno avanti", quelli che non si perdono negli -ismi, quelli del futuro, quelli che ...salgono, loro sì che hanno "ascesi" e risurrezioni.

Ma queste cose sono state benedette e inculcate anche dalla scuola, dalla chiesa e dall'università. Ovvio tv e giornali.

Scambi di campi simbolici e simili.

Un po' come l'allure figaiola creata inizialmente intorno al microchip in Usa.

robe da pazzi, caro Scarth.

Ma desidero una bella svegliata dei popoli europei e non solo di quelli. Di scontento ce n'è, ma temo non abbastanza.

Anonymous said...

Pensavo soprattutto a certe ambiguità e inerzie del PDL, Tremonti, Berlusconi quando erano nella stanza dei bottoni. Speriamo che ora almeno Tremonti sia tornato sulla retta via.
Scarth

Nessie said...

PS - Amici una nota che vi farà ridere trovata su un forum del Giornale da un lettore imbufalito:

"Votate PD, il partito che ti tassa anche l’aria, che abolisce il contante come in Kampuchea di Pol Pot, e in futuro tasserà anche le tue deiezioni (se le fai vuol dire che mangi, quindi si presume che hai un reddito)".

Beh non so voi, ma io mi sono caduta giù dalla sedia dalle risate.

Anonymous said...

Cara Nessie, purtroppo quella sul forun del Giornale non è una battuta sarcastica ma lo specchio della realtà. Se hai un lavoro ti devi sentire in colpa, se hai diritto alla pensione dopo 40 anni di lavoro sei uno che vive a sbafo. Se hai qualche risparmio sei un criminale affamatore del popolo. Se hai una casa sei un bieco latifondista che la deve pagare. Non è così?
Scarth

Josh said...

@Nessie

"... in futuro tasserà anche le tue deiezioni (se le fai vuol dire che mangi, quindi si presume che hai un reddito)".

siamo già a quel punto più o meno mi sa, non so se ridere o piangere.

E presto bisognerà anche giustificare le eccedenze:

se hai deietto troppo forse hai straforato la tabella di deiezione Istat, hai superato la dose che ti aveva detto possibile.

Dovrai....stringere la cinghia fino ai mesi successivi, per ristabilire la media di deiezione permessa pro capite.

Sempre che lo "studio di settore" non ti pre-tassi anche sull'invenduto, cioè sul non ancora deietto,
e non ti tassi come già fa con i negozi e le attività, anche le rimanenze a magazzino.

Nessie said...

"Se hai un lavoro ti devi sentire in colpa, se hai diritto alla pensione dopo 40 anni di lavoro sei uno che vive a sbafo. Se hai qualche risparmio sei un criminale affamatore del popolo. Se hai una casa sei un bieco latifondista che la deve pagare. Non è così?"

Più o meno Scarth.

Josh, pare che lo studio di settore stia attento ai prodighi, ma anche agli avari come le vecchie zie o le vecchie suocere
:-).

Ovvio, con l'avarizia si fa del nero :-)

Josh said...

aggiungo che non si tratta solo di...tasse esose e inesigibili.

Per quanto gravi, e ce ne stiamo ben lamentando,
sono solo un sintomo, pesante, indegno, orwelliano, ma un sintomo.

Quello che dobbiamo capire è che con questo sistema si è realizzata la fine della democrazia.
Ammesso che sia mai esistita.

Tra governo dei banchieri e uno dichiaratamente totalitario corre la perversa differenza che il governo dei banchieri non ha usato le "armi" (comunemente intese) per ridurre tutti all’ossequio del denaro e al ricatto quotidiano.

Ha solo instaurato un sistema di controllo bancario e reddituale feroce al posto di omicidi mirati e polizia dittatoriale.
Tra l'altro spinge tranquillamente al suicidio (per pensioni da fame, per perdita di lavoro, per distruzione di carriere, per ricatto umano, per vero stalking, per ipertasse) ma silenzia questi fatti anche da tv e giornali ormai, che sono sempre suoi.

Questo Moloch è stato possibile farlo assurgere però solo perché i governi degli ultimi 20 anni (Silvio sopra portava le date del 91 citando Barnard, anno da cui le costituzioni nazionali non valgono più in deroga ai Trattati europeisti autovotati) hanno finto di rappresentare ancora i cittadini.

Ma siamo scivolati nella dittatura bancaria, dinanzi alla quale il flagello delle cavallette e l'angelo sterminatore a cui immolare i primogeniti erano mammolette:

e così ci sentiamo quotidianamente insulti del ladro ed evasore ad ogni cittadino con un paio di euro, dignità sottratta, in vista di una sottomissione sempre più totalizzante, mentre dobbiamo anche giustificare come viviamo, mangiamo, e il resto delle funzioni corporali, e se avvengono con una media di spesa giusta secondo le sante tabelle statistiche del costoso Istituto Nazionale.

L'agendista stregone e il partito lobby, che di colpe ne hanno moltissime, altro non faranno che inasprire questo sistema già invivibile, di cui sono i chiari collaborazionisti/camerieri e servi.

Nessie said...

In sostanza, un bombardamento da cui non ci si può salvare nemmeno entrando in un rifugio, attuato con altri mezzi: quelli finanziari. E quando avranno fatto tabula rasa e terra desolata, allora e solo allora, diranno che l'economia può ripartire daccapo.

Nessie said...

PS: domani sarò in viaggio, perciò dovrete pazientare in moderazione fino al mio arrivo. Notte!

johnny doe said...

"Bene. Arriviamo al dunque. Volenti o nolenti il 24 febbraio dovremo fare il nostro dovere. Che nessuno si sogni di delegare il voto ad altri. Come diceva zio Indro, anche questa volta voteremo turandoci il naso e non solo."

E' questo che ha portato sempre a legittimare questa indegna classe politica e l'attuale situazione,sempre turarsi il naso.
Oggi poi il voto conta come il due di coppe,in un paese commissariato.Sarebbe poi interessante capire chi si dovrebbe votare...ormai sinistra o destra son la stessa cosa,uno vale l'altro....non crederete mica a vendola che vuol tassare i ricchi...mica sono scemi,lo dicono per raccattare voti ai peones,ma sanno benissimo che faranno solo quello che la bce vuole,destra e sinistra o centro.

Se speriamo nel voto,stiamo freschi...! Volete vedere che saranno proprio i mercati(a cui un'europa alla fame,senza redditi e in recessione nera,al servizio dei tedeschi,non conviene proprio), a far saltare l'euro?
Le dichiarazioni di insospettabili contro la ue si moltiplicano in Usa e GB e sappiamo bene che sono gli anglosassoni i padroni dei mercati.
Certo,ammetto che é un'ipotesi fantasiosa,ma sempre meno di chi pensa che possa essere il voto a cambiar musica....


Nessie said...

La penso come te, Johnny, ma non puoi impedire ad Aladino di pensarla in altro modo. Personalmente in apnea gli Italiani ci sono stato per troppi anni. E troppa apnea col naso turato, fa venire un'embolia.

Allo stato in cui siamo le vie parlamentari lasciano il tempo che trovano, temo; anche perché il Parlamento è stato trasformato in un dormitorio pubblico dove si gioca ai cruciverba o a fare sms alle baldracche di turno.

Nessie said...

Intanto è iniziato il mercato delle vacche: per la lista Monti, Bombassei, la spadaccina Vezzali e pure quel venduto di Mario Sechi.

Con Bersani, altri pezzi di Confindustria, il procuratore Grasso e altri nuovi acquisti.

Vanda S. said...

Scusate la domanda sciocca: ma se una persona é disoccupata, nullatenente e quando bussano cassa li manda a quel paese, che succederà? Nulla! Oggi l'unica via d'uscita é essere ricchi e potenti o non avere nulla!

Anonymous said...

il sechi ha la vista lunga.
ps sono tutti attori di un teatro ad uso e consumo del popolino.. l'agenda non cambierà ma la parvenza democratica (che legittimerà altre nefandezze) serve ancora (o almeno per ora).
La nuova discesa in campo dell'arcorman ho l'impressione serva solo a mobilitare le masse in un gioco di finta contrapposizione (e portarle comunque al voto). Le urne in queste elezioni-farsa sarebbero da disertare in massa. m13

BRANCA DORIA said...

arrivo per ultimo,causa assenza per malattia.ho apprezzato molto tutti i commenti e aalora vorrei chiedere a SILVIO di completare il
quadro a proposito del Servizio del debito nel mercato primario e
cioè se può spiegare il meccanismo del calcolo che fissa il tasso di rendimento dei titoli di stato.
grazie anticipate GFC

Anonymous said...

L’antieuropeismo necessario, l’antiamericanismo indispensabile
http://www.conflittiestrategie.it/lantieuropeismo-necessario
"ti salverai solo se collaborerai"
http://altrarealta.blogspot.it/2013/01/grecia-sempre-peggio.html
m13

Aladino said...

"Bene. Arriviamo al dunque. Volenti o nolenti il 24 febbraio dovremo fare il nostro dovere. Che nessuno si sogni di delegare il voto ad altri. Come diceva zio Indro, anche questa volta voteremo turandoci il naso e non solo."

Era proprio ciò che speravo.
Tutti pronti con lo stivale (indossato) e pronti a prendere a calci nel culo i kriminali. Il livello di esasperazione di molti Italiani supera di gran lunga la vacuità di chi:.....io non vado a votare, tanto........ Sono contrario alla rivoluzione, porta solo sangue innocente e non produce alcunchè di buono. Solo odio, rancore ed invidia. Come ci insegna la guerra civile ancora in atto dal 1943. Sono per la Evoluzione dell'Italia, altrimenti conosciuta come sveglia. NOI dobbiamo caricare la sveglia e farla suonare fino allo stordimento a chi si è bevuto il cervello e qualcos'altro. Vorrei non dichiarre per chi voterò. Vi chiedo cortesemente un parere sulla possibilit di raggiungere il seggio, farsi registrare ed andre dal Presidente del seggio e dichiarare: Questi partiti e questi candidati NON mi rappresentano. Pertanto mi astengo dal voto e che venga sigillata la scheda stessa e conteggiata fr gli astenuti al voto. Sarà il primo passo verso l'accettazione della validità dell'astensione al voto.
ciaooooo.

N.B.: Rammento, anche se è noto, che il sindaco rosso, il nobile doria è stato eletto con l'astensione del 61% degli aventi diritto al voto. Del 39% restante ha ricevuto solo il 22,5% sul totale aventi diritto. Se questa è democrazia io mi chiamo napoleone bonaparte.

SILVIO said...

Vorrei fare il contro-canto ad Aladino.
Per chi votare ? “Nisba” : votare.
O meglio.
Onde evitare che qualche “putrido/a figlio/a di NN” ci metta una “ics” sulle schede immacolate, sarebbe opportuno riconsegnare la scheda al Presidente di seggio obbligandolo a verbalizzare che io- elettore sfiducio tutti i partiti in lizza.
Ciò ai sensi del comma 5, articolo 104, inerente al Testo Unico sulle Leggi elettorali – D.P.R. N° 361 del 30 marzo 1957.
Ci hanno “scassato” i maroni con la bufala del “voto utile” sin dai tempi di “Peppone e don Camillo”.
Smettiamola di fare i boccaloni!
Delegittimiamo i “bastards” col non-voto.
Le schede di sfiducia verranno così contabilizzate e messe a verbale.
Al resto, penseranno le “rivolte violente” che la Croce Rossa internazionale ha già paventato... (Link:)

http://info.kopp-verlag.de/hintergruende/deutschland/kurt-nimmo/unter-finanznot-leidendes-rotes-kreuz-sagt-gewalttaetige-unruhen-in-europa-voraus.html

...e una sperabile e successiva “Norimberga”.

Nessie said...

Ciao Vanda, benritrovata! Sul redditometro (merdometro) conto di fare un post nello specifico. I cittadini dovranno imparare a consociarsi sempre di più e a non limitarsi ad essere monadi isolate, dal momento che il progetto mondiale è quello di privarci di ogni diritto e di toglierci ogni residua dignità. L'eccesso di individualismo non gioca certo a nostro favore.

Nessie said...

Silvio e Aladino, temo che con le vie parlamentari non se ne venga più a capo, al punto in cui siamo.
Quoto il discorso di Silvio, sulla sveglia che ci verrà data dalle imminenti rivolte popolari.
Perciò dubito che riusciranno a mettere in piedi un qualche governicchio espropriatore, dal momento che non c'è più niente da espropriare.

Tuttavia mi urge far notare che anche la FIDUCIA che non abbiamo più nelle istituzioni è opera dei bastardi maledetti che sappiamo: prima hanno prezzolato la classe politica, poi dopo che l'hanno debitamente corrotta, hanno messo gli uomini Bilderberg al governo. I quali si propongono pure in veste di moralizzatori della fu-classe politica da loro pagata, da loro corrotta e da loro spedita a casa. E' una solenne porcheria nella porcheria!

Nessie said...

Marco, il Sechi con quell'occhio sbrincio e strabico ha la vista lunga? :-)

Anonymous said...

diciamo obliqua...

Anonymous said...

Goldman Sachs fa endorsement pro Pd?

http://www.partitodemocratico.it/doc/243468/goldman-sachs-vota-per-il-pd.htm

preso dal sito ufficiale del Piddì

Zeta

Anonymous said...

Pesanti tasse di donazione e successione
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.it/2013/01/imposta-di-successione-e-donazione-al-40.html

L’antieuropeismo necessario, l’antiamericanismo indispensabile
http://www.conflittiestrategie.it/lantieuropeismo-necessario

"ti salverai solo se collaborerai"
http://altrarealta.blogspot.it/2013/01/grecia-sempre-peggio.html

il derby
http://aurorasito.wordpress.com/2013/01/06/tra-al-qaida-buona-e-al-qaida-cattiva/
m13

Josh said...

da uno dei link detti sopra,

sulle tasse al 40% (!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)
applicate a donazione e successione in caso di eredità, c'è qualche altra conferma?

perchè, nel caso, le bombe a questa gente non bastano.

Nessie said...

Aspettano le morti dei genitori per espropriare la casa dei figli, aspettano le morti dei mariti, per espropriare le case alle mogli, e viceversa.

E si dovrebbe ancora votare per questi ladri, usurai, bastardi?

Anonymous said...

Sul non voto non sono daccordo. Della presunta delegittimazione se ne fregano alla grande. Guardate l'enorme astensione alle votazioni in Sicilia. A loro basta arrivare a sedersi al comando.
Votare chiunque purchè in grado di scombinargli o almeno rallentargli e rendergli difficili i giochi. Ci mancherebbe lasciargli campo libero.
Non siamo in Irlanda negli anni '70 o '80 dove c'era una consapevolezza popolare completa, diffusa e solidale. E nemmeno in Grecia dove almeno stanno crepando con dignità. Qui siamo in Zombieland, qui si bela.
Scarth

Anonymous said...

notizia da verificare ma tranquilli xche l'aumento ci sarà... m13

Anonymous said...

Cara Nessie ,
sono andato a leggermi la vergognosa lettera di Befera al CDS in risposta all’ articolo di Ostellino : “Il nostro Redditometro consiste in una procedura informatica che, incrociando banche dati e utilizzando con estrema cautela indicatori di tipo statistico, punta a individuare, con la maggiore attendibilità possibile, il grado di correlazione fra il reddito che emerge dalle dichiarazioni fiscali di un soggetto e la sua capacità di spesa”.
Con estrema cautela indicatori di tipo statistico?
Alcuni dati della “cautela” Beferiana , ricavati dalle tabelle dell’ Agenzia delle Entrate:
1.Single di 34 anni residente a Milano. Secondo questi mentecatti può spendere mensilmente per alimenti e bevande € 363,11 , a Roma € 303,28 (da domani tutti a Milano che ci scappa un panino in più al giorno…).
2.Se gli anni sono 36 , si entra nella fascia 35-64 anni , e a Milano la somma mensilmente spendibile diventa € 342,12 (niente bottiglia di Montenegro).
3.Riscaldamento centralizzato. Single di 34 anni , Milano. Max € 15,20 / mese (ricordarsi di comprare la legna)
4.Medicinali. Sempre single di 34 anni a Milano: € 12,18 /mese. 36 anni , € 21,74 /mese.(…ancora 2 anni e poi posso comprarmi le Aspirine).
5.Spese telefoniche : max € 24,78 / mese (ricordarsi di iscriversi al corso di segnali di fumo…azzo , ma il costo del corso dove devo conteggiarlo? nel tempo libero? sarà congruo o no?)
6.Taglio capelli : € 21,25 mese (ricordarsi di chiedere lo sconto a Livia).

Ma c’è qualcuno che si rende conto dell’ estrema FOLLIA di tutto questo?
Ma questi sono da ghigliottinare seduta stante.
Ricordo che questo parassita che taglieggia Famiglie e Imprese percepisce uno stipendio annuo di € 456000!!!
Buona serata
Fabio

p.s. ( a Huxley) Oggi ho ricevuto la telefonata di saluto dell' ennesimo amico che se ne va dall’ Italia. Sapevo che aveva chiuso la P.Iva e messo in vendita tutto : casa , auto , ecc… Si trasferisce a Capo Verde , dove la tassazione (su tutto) è il 14%...altro che l' ITALIA GIUSTA e le altre baggianate simili

Anonymous said...

anche questo andrebbe verificato (al di là dell'articolo) :
http://italian.ruvr.ru/2012_12_29/UE-e-USA-vogliono-creare-l-unione-economica/
avevo letto notizie di integrazione..già tutti i dati sensibili iue passano in iuesse, era interessante notare a chi facessero capo le società addette alle tecnologie di controllo..
stanno livellando tutte le legislazioni..(lo si vede in ogni campo tipo ogm etc) orwell non sarebbe così utopico a quel punto (e purtroppo nemmeno altro, che ha, diciamo così, una connotazione più spirituale)m13

Anonymous said...

"rassemblement" - "endorsement"
...ma andate a c. M13

Anonymous said...

ps mancava "spending review" alla collezione-stron7ate

Nessie said...

Scarth, dimmi e nomi e cognomi delle forze politiche che potrebbero SCOMPAGINARE i loro giochi. Da qui al 24 c'è tempo per fare il famoso brain storming, ma intanto io di gente in grado di buttar per aria non ne vedo. Oltretutto ci sono pure i "manettari" Ingroia e Di Pietro che si fanno il partito.

Zeta, grazie ma sapevamo già che FINANZA ROSSA LA TRIONFERA'. Quel che più mi fa tristezza è che al loro elettorato ex e post comunista, vada bene così. Quando si dice aver voglia di sedersi sui paletti appuntiti!

Josh said...

@Nessie

a proposito di Finanza rossa e di tasse al 40% su successioni e donazioni,
ti linko un articolo in risposta a un lettore di dicembre sul Sole24ore.

Ancora non c'era la questione del 40% di imposta, ma leggi un po' che rispondono, chi tirano in ballo (è illuminante, per capire che aria tira...):


"È interessante notare come il Manifesto del Partito comunista, scritto da Karl Marx e Fiedrich Engels nel 1848 proponeva per i Paesi più progrediti l'espropriazione della proprietà fondiaria e l'impiego della rendita fondiaria per le spese dello Stato, e anche un'imposta fortemente progressiva e l'abolizione completa del diritto di successione.

Un liberale come Luigi Einaudi si è schierato a favore di una imposta di successione, considerata nell'ottica dell'uguaglianza dei punti di partenza.

E un miliardario come Warren Buffet si è più volte espresso per una forte imposta di successione considerandola una forma di tassazione legittima, necessaria e irrinunciabile per impedire che patrimoni e ricchezze rimangano esclusivamente legati alle rispettive famiglie d'appartenenza."

grazie al cxxxo

qui la pagina:
http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2012-12-04/lettere-063910.shtml?uuid=AbaZpu8G&fromSearch

la citazione da Marx, sull'esproprio della proprietà fondiaria, l'impiego della rendita fondiaria per le spese dello Stato, e l'abolizione completa del diritto di successione
deve farci riflettere a fondo


Nessie said...

Marco, invece di sparare tante scheggettine, non potresti fare un unico intervento organico? :-).

Il somario delle Stron7ate l'ho già fatto almeno tre o quattro volte. Purtroppo la manipolazione incomincia dal linguaggio e dalle parole.

Nessie said...

OTTIMO JOSH! Davvero illuminante! Praticamente i rottami dell'URSS dopo la Caduta del Muro sono arrivati tutti qui in Occidente, non ultima l'America stessa che si picca di essere un paese "liberale" (un termine abusatissimo e mistificante come "democratico")ma poi sbatte in galera la gente per questioni fiscali, ti fanno un mazzo grosso tanto fino a farti fallire se sgarri e ha i "filantropi" che predicano l'esproprio fondiario per far risucchiare tutti i beni alle b
Banche-Soviet.

Tutto questo, mentre PUtin pratica il 15% di tasse e dà asilo politico-economico a Depardieu e in futuro pure alla Bardot.

Huxley said...

@ Fabio,

Grazie per il 'suggerimento' di Capo Verde.. per quanto riguarda i dati beferiani, quelli sulle medicine (sopratutto) sorpassano l'indicibile; già me la vedo la scena di un poveraccio malato cronico che deve spedire i risultati dei suoi esami clinici all'agenzia delle entrate per giustificare le sue spese.. follia pura.
Colpire i single, che si suppone abbiano ancora qualche soldo in tasca (le famiglie le hanno già massacrate) rientra perfettamente nella logica perversa di questi nosferatu moderni.

Anonymous said...

intervento organico?
ci vorrebbe un libro (e tempo) m13

Nessie said...

Fabio, hai avuto un bel coraggio a leggere la lettera di Befera. Io non ce l'ho fatta e mi sono limitata a leggere la lapidaria replica di Flebuccio de Bortoli.

Ecco la replica:

Caro Befera, il Corriere e Ostellino rispettano il suo lavoro. Lei è stato difeso da questo giornale in più di una occasione. Le critiche, anche dure, in democrazia sono legittime. Se il tasso di suscettibilità che traspare dalla sua lunga lettera è misura della serenità e dell'equilibrio con cui l'Agenzia che autorevolmente presiede opera sul territorio e dialoga con i contribuenti, c'è di che preoccuparsi. (f. de b.)

Intendiamoci, Flebuccio ha ragione di preoccuparsi, ma si sveglia dal coma profondo solo adesso?!?

Anonymous said...

@ josh
“Questa nuova e completa Rivoluzione che noi contempliamo può essere definita in poche parole. è socialismo mondiale assoluto, scientificamente pianificato e diretto..”
tratto da ‘The New World Order(1939) di H.G. Wells
http://www.santaruina.it/il-fabianesimo-e-la-finestra-dellinganno
m13

Nessie said...

Marco, ma chi sarebbe questo Santaruina? Buono l'articolo sul fabianesiamo mondiale. E molto indicativo il Lupo che indossa il Manto d'Agnello!

Bersani-Manto d'Agnello ha appena anticipato che per il Bene dell'UManità conferirà la cittadinanza breve agli immigrati (ius soli). Per il Bene dell'Umanità le coppie gay potranno sposarsi. E sempre per il Bene dell'Umanità occorre eliminare il contante così coem recita il Mantra, "gli evasori non avranno più scampo". Ma ce n'è un'altra pronunciata da Fassina Faccia di Scimmia, responsabile dell'economia piddina : per uscire dalla crisi dobbiamo cedere ancora più sovranità a Mammassantissima l'Europa.

Morale: vota Piddì e lo piglierai definitivamente lì.

Anonymous said...

Santaruina è Carlo Brevi (qualcosa trovi su youtube) è greco ortodosso, vive in nord italia.
Seguo da tempo suo blog che trovo molto interessante
m13

Josh said...

@Marco m13

sì conoscevo la questione Fabiana.

cfr se vuoi, presa alla larga, questo nostro di Hesperia/Nessie sul blog, gemello al Loch, il Giardino, in cui li avevamo citati nei commenti:

http://esperidi.blogspot.it/2012/09/alan-watt-la-distopia-e-i-padroni.html


Sì conosco il blog di Santaruina/Carlo Brevi (che altrove collabora anche con Luogo Comune)

tra l'altro a volte leggendolo nei suoi appunti "spirituali" sono sobbalzato sulla sedia, perchè in certi temi la pensiamo in modo simile ma in maniera curiosa...simili concetti a volte e anche simili parole e figurazione mentale delle cose (di cose che anche non avevo mai scritto sul web). A quanto pare il web rende possibile parallelismi inediti tra persone con percorsi affini.

Rimane per me uno dei blog migliori in giro per la rete. Insieme ai "nostri" qui ovviamente....:-)

Nessie said...

Grazie per il link sulla Distopia, Josh. Marco non sapevo che il titolare fosse greco-ortodosso. Gente sveglia, questa qua!

Anonymous said...

Cara Nessie ,
hai ragione ma più che altro ero curioso di vedere come Beferescu avrebbe difeso l'indifendibile.
Quanto a Flebuccio non mi farei troppe illusioni anzi , mi aspetto a breve un bell'endorsement per l'Agendista-suo ex articolista e i 2 eterni falliti a seguito.

La cosa drammatica e' sentire invece tanti cervelletti del PD e il loro pecorume dire che il nuovo Redditometro e' cosa buona e giusta.
Si capisce bene perché in Italia possano propinare tranquillamente simili porcherie.
Questi , "i giusti' ,  sono ad uno stato talmente irreversibile di tafazzismo che se domani gli mettessero l' IVA al 50% e la benzina a 5 € al litro sarebbero ancora li ad applaudire.

Fabio

SILVIO said...

@ Branca Doria - 1° post

Ho la buona abitudine di leggermi tutti i post del blog. Però, l'ha fatto solo oggi; pertanto, perdona il mio ritardo. Vado al sodo.

Il Tesoro italiano si finanzia nel mercato domestico ed in quello estero con l'emissione di titoli di Stato per riceverne denaro.
Al 30 novembre 2012, risultavano complessivamente circolanti note di “debito sovrano” per un valore (arrotondato per eccesso) pari a 1.681 miliardi di €uro sottoscritte sotto forma di BOT – CCT – CTZ – BTP - Estero in €uro ed Estero in valuta.

Tali titoli di Stato costituivano circa l'84% del debito pubblico totale, che al 31/10/2012 risultò pari a 2.015 miliardi di €uro (valore arrotondato per eccesso).

Il quesito da te proposto riguarda il mercato domestico e, più esattamente, la prassi dell'asta marginale del mercato primario, in cui il Dipartimento del Tesoro cerca di piazzare presso i 20 dealers accreditati (vedasi mio precedente post specifico) tutti i titoli di Stato eccetto i BOT che vengono invece offerti secondo la prassi dell'asta competitiva

Sull'asta marginale parlerò nel post successivo. È tuttavia fondamentale rilevare l'importanza dell'indebitamento dell'Italia nel mercato primario estero con l'utilizzo dei Programmi ”Global Bond” / "Medium-Term Note" / “Commercial Paper”.

È in questi oscuri e complicati meandri finanziari che matura la nostra tragedia nazionale.
E qui il luogo in cui i boia-banksters applicano al collo di ogni italiano il cappio del debito estero, reso possibile dall'infame tradimento del canagliume politico nostrano.

SILVIO said...

@ Branca Doria - 2° post
L’asta marginale viene effettuata presso la sede della Banca d’Italia alla presenza di un funzionario di Bankitalia e di un funzionario (detto ufficiale rogante) del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che rappresenta il Ministro ed è responsabile della regolarità dell’asta.
Il tutto avviene per via telematica, utilizzando la Rete Nazionale Interbancaria.
Ognuno dei 20 dealers accreditati può presentare - entro le ore 11:00 del giorno d’asta - fino a un massimo di 5 offerte per un importo non inferiore a 500.000 euro di capitale nominale.

Dopo le ore 11.00, il sistema stamperà in chiaro sia le proposte di ogni operatore sia il tabulato riepilogativo in cui le richieste verranno riportate in ordine decrescente di prezzo o crescente di rendimento.
Tale prospetto riepilogativo generale costituirà parte integrante del verbale d’asta.

Il fine dell’asta marginale è quello di fissare il prezzo marginale che è il prezzo d'acquisto definitivo fissato per i partecipanti all'asta, che diverranno tutti aggiudicatari ad eccezione di quelli esclusi in quanto hanno presentato offerte formulate a prezzi - in ribasso o in rialzo - ritenuti non convenienti sulla base delle condizioni di mercato.

Il prezzo meno elevato (tra quelli offerti dai partecipanti rimasti aggiudicatari) rappresenterà pertanto il prezzo di aggiudicazione valido per tutti gli operatori assegnatari.

Spero di essere stato chiaro. In caso contrario, fammelo sapere. Fornirò un esempio concreto, con numeri ipotetici.
Ciao.

Anonymous said...

Integro il mio precedente messaggio.

Befera nella sua risposta straparla della realtà americana che un po' conosco.
Peccato che ometta di dire che negli Stati Uniti , successivamente al controllo della Dichiarazione dei Redditi , se un cittadino vanta un qualsiasi credito fiscale dallo Stato (perche' ha versato di piu' , perché ha versato e non doveva , ecc...) al max tempo 60 giorni e gli arriva a casa l'assegno di compensazione.

Pensa invece Nessie alle centinaia di migliaia di noi che per i crediti fiscali che vantano da questo pseudo-Stato sono in attesa da anni di una risposta.

Ti faccio un esempio che ho seguito professionalmente per tanti casi: richiesta di rimborso x IRAP versata e non dovuta.
Vuoi sapere Nessie cosa ha fatto la banda dei lestofanti?
Ha fatto una bella leggina ad hoc che dice che si puoi chiedere il rimborso dell' imposta che hai versato ma al max fino a 48 mesi dopo la data del versamento.
Traduzione: per quanto hai pagato e non dovevi 5-6-7 anni fa ti attacchi al tram , altro che rimborso!
Capito bene con chi abbiamo a che fare?
Quelli che fanno il gioco delle 3 carte negli Autogrill sono dei Signori a confronto.

E noi dovremmo spendere al mese tot. di alimentari , tot. di medicinali , tot. di riscaldamento per essere "congrui" xche' così hanno stabilito questi farabutti?

Buon pomeriggio e Grazie ancora per l'ospitalità.
Fabio

SILVIO said...

@ Scarth
la tua opinione è rispettabilissima.

Però, rifletti un attimo sullo scenario “non di astensionisti passivi che non votano standosene a casa” ma di elettori attivi e presenzialisti che fan verbalizzare nel seggio elettorale la loro indignazione sull'attuale partitocrazia indegna.

Ergo. I media mainstream saranno sì falsi e manipolatori ma non potranno non titolare che milioni di cittadini italiani hanno ufficialmente e formalmente sfiduciato tutti i politici italiani, servi dei banchieri criminali.

Dovresti convenire che i due scenari sarebbero completamente differenti e di ben diverso impatto mediatico.

Nessie said...

Fabio, a questa stramaledetta sanguisuga, rea di far saltare per aria gli stati e di indurre alla disperazione e al suicidio decine e decine di onesti Italiani, ho già dedicato questi post:

http://sauraplesio.blogspot.it/2012/09/il-parassita-befera-e-il-suo.html

questo :

http://sauraplesio.blogspot.it/2012/11/befera-befana-malefica-degli-italiani.html

E ti copiaincollo anche una parte dell'ottimo commento di Silvio su chi ha attivato in modo pressoché permanente Nequitalia:

"Ricordate l'unanimità dei consensi politici sulla ratifica del Trattato di Lisbona? Bene.

Il medesimo inciucio è avvenuto dando luogo dapprima all'avvento di "Holding Riscossione S.p.A" , dipoi alla costituzione nel 2006 di "Equitalia S.p.A." : società di diritto privato, partecipata per il 51% dall'Agenzia delle Entrate e per il 49% dall'INPS, che venne costituita dopo che furono dilapidati tanti soldi pubblici per acquistare i 37 concessionari privati della precedente gestione (a spese – manco a dirlo – del solito idiota “cornuto e mazziato” = il Pantalone italico, ormai in miserande braghe di tela).

Non vi è dubbio. Le marionette politiche sono tutte corresponsabili (chi più, chi meno) di questa schifosa fetenzìa da Stato di polizìa che rapina i sudditi (per conto dei banksters globali, creditori di un debito pubblico illegittimo ed odioso) pretendendo sino al 68,6 % di ogni euro prodotto legalmente e dichiarato.

Una follia. Da vero record mondiale delle nefandezze!"

Ne riparliamo, su questi stessi schermi...Ciao, e passa ancora a raccontarci delle tue esperienze.


BRANCA DORIA said...

@SILVIO
anche io sono in ritardo nel ringraziarti.
GRAZIE VERAMENTE.GFC

Anonymous said...

“pericoloso potere universale di tipo monocratico”
http://www.webdiocesi.chiesacattolica.it/cci_new/s2magazine/index1.jsp?idPagina=26699
http://www.lanuovabq.it/it/articoli-ecco-lagenda-ratzinger-5550.htm

http://www.asianews.it/notizie-it/Crisi-economica:-una-demolizione-controllata-22680.html
http://www.asianews.it/notizie-it/Moody%E2%80%99s,-l%E2%80%99instabilit%C3%A0-e-la-moneta-unica-mondiale-22837.html
m13

Anonymous said...

september clues
http://www.youtube.com/results?search_query=september+clues+italiano+completo&oq=september+clues&gs_l=youtube.1.0.0l5.380.3062.0.5474.10.5.0.5.5.0.111.440.4j1.5.0...0.0...1ac.1.6l3j01qSz3s

http://www.luogocomune.net/site/modules/911/

http://www.santaruina.it/2000-2009-lopera-al-nero
m13

Anonymous said...

Cristiada, il film sulle persecuzioni cristiane in Messico
http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_content&view=article&id=223450:cristiada-il-film-sulle-persecuzioni-cristiane-in-messico&catid=35:worldwide&Itemid=152
______________

http://www.storialibera.it/epoca_contemporanea/messico_1926-1929/

m13