21 January 2013

Bambole, giaguari, golpisti e manettari

Ignorare la campagna elettorale purtroppo non si può, a meno di andare a vivere in un'isola deserta. Non chiedetemi di fare esternazioni perché sinceramente quando vedo il proliferare di liste e listarelle, quando vedo la pelata di Bersani o la listuccia rachitica e grigiastra di un Monti che si è tolto il loden per cinguettare sul web, quando vedo i capelli incatramati con asfaltatura di Berlusconi, sto male. Ora si sono aggiunte la marcia del Quarto Stato di Ingroia, il magistrato che non si è ancora dimesso dalla magistratura. Ha raccolto dietro di sé una serie di togati che da grandi vogliono fare i politici: il già collaudato Di Pietro, De Magistris:  tutti in salita (come si dice ora) per la politica.  Chissà mai...Per aspera ad astra.  Ci sono due parole ricorrenti che mi hanno colpito in questa campagna: società civile e civica (lista civica di qua, lista civica di là). Tutti, in quest'affanosa Fiera delle Vanità-Volgarità rincorrono la cosiddetta "società civile". Intanto in nome di questa, si riciclano politicastri di vecchia data, che ovviamente rappresentano lo "zoccolo duro" di voti e clientele. Il tutto, mescolato a qualche faccia  giovane meno nota.
 
"Uhé, ragassi...Siam mica qua a pettinar bambole", "Siam mica qua a smacchiar giaguari", dice Culatello Bersani che sceglie di proposito un registro comunicativo da...bettola, da pacche sulle spalle col vicino di partita a carte. Ma dietro a quella falsa bonomia si nasconde un uomo zelantemente obbediente e prono ai poteri forti. Basta leggere quanto affermato da Goldman Sachs. Il bello è che i postcompagnucci se ne vantano pure.

Tra bicchieri di Bonarda e partite a tre sette, leggete un po'  cosa dice di lui Credit Suisse:  punta sulla sua vittoria perchè sa che sarà costretto a far propria l'agenda Monti e ad allearsi con lui.
Dunque quella classe operaia che non esiste più perché il lavoro è stato allocato altrove, può star tranquilla: Finanza rossa la trionferà. Anche perché le profezie che fanno i banchieri, si avverano sempre.

 
Tanto per non farsi mancare di nulla c'è pure Gatto Silvestro con l'orecchino. Mai con Monti, mai con Casini, dice infatti Nicki Vendola del Sel. Mai con Vendola, replica CaltaCasini. Transeat per il povero Fini, dato che anche andando in pellegrinaggio a Monti-Goldman,  c'est Finì. Vuoi scommettere che per uno strapuntino in più saranno obbligati a  fare tutti quanti comunella? E del resto la profezia di Crédit Suisse è stata chiara: vincerà Bersani per allearsi con Monti. Perciò - tié - beccatevi anche uno  sVendola bandiera bianca, quale insignificante gregariuccio di un'accozzaglia  già benedetta dalle banche d'affari internazionali.  
Mai con Bersani lo dice pure Ingroia. Vuoi scommettere però che se il Priapo di Arcore aumenta i suoi suffragi con la Lega (nella quale si diceva "mai col Cainano") Ingroia dovrà ingroiare il rospo calvo di Bettola? Beh,  dopotutto è sempre meglio dei serpenti nella giungla del Guatemala.


Il Carnevale elettorale di febbraio sta già allestendo i suoi  gremiti carri allegorici di macchiette, nanerottoli, bambole, giaguari, golpisti gesuitici che da gabellieri si improvvisano tagliatori di tasse (oltre che di teste), manettari giustizialisti, politici che fanno i comici involontari, comici volontari che fanno i politici involontari. Venghino signori, venghino!...
Intanto nessuno ci dice come ci salveremo dalla mannaia di Equitalia, chi ci libererà dal Redditometro, chi ci sgraverà dalla Tares, chi ci toglierà per davvero l'IMU, chi darà lavoro ai disoccupati, chi accenderà i caloriferi nelle scuole in cui gli studenti stanno in aula coi cappotti addosso (in alcuni Comuni non hanno più soldi), come usciremo dalla trappola Ue,   e se va avanti così solo una cosa è certa:  il Carnevale finisce male.

104 comments:

SILVIO said...

Artigli e "humor" graffiante.
Complimenti!

Nessie said...

Grazie Silvio. Che ci vuoi fare? Meglio girare i drammi in burla che viceversa.

OT: Marco ha risposto a un tuo commento nel post precedente. Ciao.

Huxley said...

Ignorare questa ripugnante messinscena è giustamente impossibile, snobbarla è un atto di difesa verso le coronarie già duramente provate dai cialtroni che hai citato e descritto, cara Nessie.
Tanto finito il carnevale (dove ogni fregnaccia vale) si passerà direttamente in quaresima, con profusione di allarmi sul bilancio e sullo spread e conseguenti manovre di stabilità. Rapine, espropri, riforme selvagge mentre le lobbies/clientele vecchie e nuove insediatesi nel 'nuovo Barnum' parlamentare chiederanno le loro loro prebende.
Come spiegavo poco tempo da ad un amico sul perchè non andrò a votare: "vittima purtroppo sì, complice mai".

Nessie said...

Bellissima Huxley, quella del Carnevale ogni fregnaccia vale! :-)

Non ho capito bene se è la data che ha scelto loro, o se sono loro che hanno scelto la data. In ogni caso, i mesi sono presagi. E febbraio, lo è.

SILVIO said...

Mario Monti ha ricevuto - a mezzo stampa - un tassativo invito “ a scomparire”.
Il latore dell'avviso è stato Wolfgang Münchau tramite il Financial Times
http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-il-bollettino-dei-poteri-forti-anglo-americani-financial-times-mette-nella-bara-dellunfit-49633.htm

Il fatto mi diverte moltissimo perché equivale ad una resa dei conti tra diverse fratellanze.

Vale a dire, al “fratello” dell'ECFR che scomunica il fratello della Commissione Trilaterale & Bilderberg.

Difatti, Wolfgang Münchau è un membro autorevole di “European Council on Foreign Relations” (a cui appartengono anche GEORGE SOROS e gli italiani Giuliano Amato, Emma Bonino, Massimo D'Alema, Marta Dassù, Gianfranco Dell'Alba, Gianfranco Fini, Emma Marcegaglia, Pasquale Salzano, Stefano Sannino, Giuseppe Scognamiglio).
http://ecfr.eu/content/council/

Cosa ha combinato Mario Monti per essere stato scomunicato da tale congrega ?

Ce lo dice lo stesso Münchau nell'articolo, utilizzando una locuzione “NewPeak”: scarso impegno nelle “riforme strutturali”.

Cioè, l'aver preferito uccidere lentamente gli italiani piuttosto che scannarli subito.

SILVIO said...

Refuso:
la scrittura corretta è:
[ locuzione "NewsPeak" ]

Nessie said...

Silvio, ho letto il pezzo riportato da Dago di W. Munchau.

Ne estraggo un passaggio:

"A sinistra, Pier Luigi Bersani, segretario del Partito Democratico, ha sostenuto l'austerità, ma ha recentemente cercato di prendere le distanze da tali politiche. E' stato anche più esitante sulle riforme strutturali. I temi principali della sua campagna sono una tassa sul patrimonio, la lotta contro l'evasione fiscale, contro il riciclaggio di denaro e in favore dei diritti dei gay".

MUnchau non è evidentemente informato sull'ultima capriola trasformista di Culatello: niente patrimoniale, se non a partire da una ricchezza da nababbi. FANDONIE ELETTORALI, naturalmente!

E comunque il MonBersani sembrerebbe già una realtà assodata a leggere i links che ho messo su Crédit Suisse e su Goldman.

Vergognosi quelli del ECFR!!! Al peggio del peggio non ci sono limiiti.

Aladino said...

Cara NESSIE, ho chiesto al mio Parroco di spostare la fine di Carnevale dal 13 febbraio (Le Ceneri) al 24-25 febbraio. Per coerenza. Attendo risposta. ciao.

Nessie said...

In LOmbardia non ce n'è bisogno perché col rito ambrosiano il Carnevale dura di più :-)

SILVIO said...

Un ultimo post sull'argomento (e poi starò via per 3 giorni).

La cancelliera Angela Merkel (vedasi suo video quando faceva parte dell'organizzazione giovanile stalinista "Freie Deutsche Jugend" – FDJ)

http://www.youtube.com/watch?v=Yjj7Ev17qWw

ha preso una brutta batosta elettorale, perdendo la Bassa Sassonia.

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/la-merkel-col-culone-per-terra-inaspettata-batosta-elettorale-per-la-cdu-in-bassa-49642.htm

Ora, sarà ancor più avvelenata contro Monti.

Già vedo Wolfgang Münchau preparargli un secondo invito “ a scomparire”.

Nessie said...

Visto Silvio, sapevo della Merkel e della Stasi. Se sostituisci la foto che ho messo nel post "Le vite degli altri e il Beferometro" e ci metti la Merkel con un paio di cuffie alle orecchie e un registratore, è già un perfetto agente, la Culona.

Questo conferma ancora di più il mio pallino circa le liaisons amorose tra il comunismo e la Finanza. E a proposito di EX, guardati un po' questo filmatuccio dei rifondaroli che ora fanno i PUristi di Ingroia, che appena ieri sono stati al funerali del BR Prospero Gallinari, con pugno chiuso e cori sgangherati de l'Internazionale:

http://www.polisblog.it/post/46881/elezioni-2013-rifondazione-funerali-gallinari


Mi spiace che per 3 gg non ti sentiremo.

BRANCA DORIA said...

devo scappare: ho una gran premura,
ma il tempo per farti i complimenti lo trovo
a presto GFC

SILVIO said...

@ Nessie
Ho visto il video da te segnalato.
È l'emblema dell'assenza della soluzione di continuità nelle pagine buie della nostra Repubblica.
Nonché la conferma dell'impazzimento generale che anima le miserabili pedine della politica-politicante, disposte a tutto pur di conquistare la seggiola e non affogare nell'oblio.
Che schifo !
A rileggerci dopo il 24 corrente e in bocca al lupo!

Nessie said...

Non solo, Silvio, ma è anche l'emblema di come sperino nella politica-politicante quale grossa lavanderia per sbiancare i loro fiancheggiamenti nei confronti del terrorismo BR, su cui c'è ancora molto da scandagliare circa i mandanti, gli esecutori materiali e i fiancheggiatori "legalizzati".

A presto e buon viaggio.

Josh said...

@Nessie

"Questo conferma ancora di più il mio pallino circa le liaisons amorose tra il comunismo e la Finanza. E a proposito di EX, guardati un po' questo filmatuccio dei rifondaroli che ora fanno i PUristi di Ingroia, che appena ieri sono stati al funerali del BR Prospero Gallinari, con pugno chiuso e cori sgangherati de l'Internazionale..."

visti anche nei tg locali
roba da matti.
Ma è disgustoso!

Nessie said...

Questi poveri ritardati storici, caro Josh, non hanno ancora capito (e forse mai capiranno) che la vera INTERNAZIONALE la cantano le finanziarie. Ieri i movimenti rivoluzionari furono foraggiati da loro (Herbert Marcuse e vari maitres à penser rivoluzionari erano al soldo della Cia), e oggi non hanno alcun bisogno di loro per praticare i loro "espropri proletari" su larga scala (Spengler docet col suo motto secondo cui la sinistra fa sempre il gioco del grande capitale anche quando non ne è consapevole).

roby said...

Nessie, il tuo post mi hai fatto letteralmente scommpisciare dalle risate : D
La confusione, il casino, la carnevalata che ci stanno cucinando, la potevi ben descrivere solo tu.

Nessie said...

Grazie a te e anche a Branca Doria. Beh, a qualcosa serve il blog. Se non altro a divertirci.
Peccato che tutti costoro menzionati non si vedano allo specchio. E' questo, il grave.

Cangrande said...

Mi permetto di consigliare, per capire il tutto con una visione di insieme, la lettura di un libro che, una decina di anni fa, a me ha aperto la mente e mi ha fatto capire metodi e obiettivo finale dei satanisti e loro servi che usano la finanza come un'arma nucleare per decimare e/o distruggere i popoli:

"Massoneria e sette segrete- La faccia oscura della Storia" di Epiphanius - ed. Ichtus.

Nelle librerie è ora introvabile (chissà perché...!), ma reperibile in rete.
Vi assicuro che, dopo averlo lètto, capirete OGNI cosa in anticipo, rispetto ad ogni fatto che "quelli" fanno succedere.

P.S.: ottimo articolo, cara Nessie !

Nessie said...

Grazie Cangrande.

Sai dirmi chi sarebbe questo Epiphanius autore del testo che citi e che ovviamente è uno pseudonimo?

Anonymous said...

http://www.macrolibrarsi.it/libri/__massoneria-e-sette-segrete.php
m13
in rete qualche estratto si trova
libro datato ma sempre valido

Cangrande said...

è uno pseudonimo, ovviamente, come dici tu.

Ho cercato anni in rete, ma risposte certe non ne ho avute.

Per me è un ecclesiastico, ma non facente parte della cricca modernista.

Bisogna leggerlo con una certa apertura mentale: l'autore (documentatissimo da far paura !!!) "vede" i fatti in ottica cattolica. Ora un lettore può essere credente o meno, ma è EVIDENTE che i criminali che comandano il mondo a certe cose, loro, CI CREDONO.

Liberissima, ovviamente, ma se leggerai quel libro, sono certo che avrai tutto ancor più chiaro e che (credo) mi ringrazierai.

P.S.: chissà perché, ma credo che Silvio abbia lètto e rilètto quel libro.....

Nessie said...

Marco ci scrive che in rete qualche estratto si trova. Ho letto alcuni libri sull'argomento (quelli di Estulin, il pamphlet di Maurice Caillet "Ero massone", un altro sugli Illuminati di Baviera), ma questo che citi,no.

Cangrande said...

E' la "bibbia" che compendia il tutto. Poi, in risposta all'anonimo delle 4.34 p.m., c'è un'edizione aggiornata. In vendita, mi sembra sul sito di Blondet, Effedieffe.
Ti stupirai....

Anonymous said...

E' iniziata la lotta fra grembiulini rivali per far fuori Monti dopo avercelo imposto a furor di golpe come uomo della Provvidenza:

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/come-mai-financial-times-ha-scomunicato-monti-grembiulini-diversi-dalema-daccordo-con-ft-monti-49668.htm

Zeta

Anonymous said...

per esempio
http://www.centrosangiorgio.com/occultismo/articoli/lo_gnosticismo.htm
http://www.centrosangiorgio.com/occultismo/articoli/golden_dawn.htm
e già che citavi mancuso
http://www.centrosangiorgio.com/rock_satanico/articoli/pagine_articoli/radici_sataniche.htm

ma occorre molta attenzione su certi argomenti, in rete gira spazzatura (e non a caso) m13

Nessie said...

Zeta, confesso che di cosche rivali di grembiuli, non me ne intendo. Certo è che se la scelta è tra chi ci tortura un tanto al giorno e chi ci scanna brutalmente fino a farci crepare seduta stante, allora non c'è di che essere allegri.

Nessie said...

Scusa Marco, ma chi sarebbe mancuso? Io ho parlato di Marcuse. Herbert Marcuse. E che questi filosofi della teoria critica di Francoforte collaborassero con la CIA è cosa arcinota. Suona molto strano che l'Europa fosse incendiata dal fenomeno delle rivoluzioni giovanili (o "contestazioni", come lui le battezzò) quasi all'unisono e in tutti gli stati.

Anonymous said...

lapsus m13

Nessie said...

Quello di Crowley, Anton LaVey (Levi?), Manson, Polanski e del satanismo è un altro discorso ancora, rispetto alla "contestazione" (termine marcusiano) politica. A volte però vi si intreccia a proposito di mode come il Flower Power (figli dei fiori).

Josh said...

comunque Nessie, proprio per non farci mancare nulla, il lapsus di Marco m13....

mancuso non è Marcuse
ma è Vito Mancuso, un teologo...hegeliano, Martini-ano, Cei-ano...e ho detto tutto

http://it.wikipedia.org/wiki/Vito_Mancuso

Josh said...

p.s. Nessie...a tempo perso, leggi qui che parterre

http://chiesa.espresso.repubblica.it/articolo/189243

sembra che non c'entri, ma c'entra

Nessie said...

Ah be' si be' certo. Ci mancava solo l'uomo che si redime da sé. Sarà andato "in cerca di sé stesso", come si dice nei luogocomunismi :-(

Giusto ieri ho visto un filmaccio che te lo raccomando. La regia è di R. Redford ed è la storia di sessantottini americani che facevano espropri "proletari" in banca in stile Baader-Meinhof. Titolo : "La regola del silenzio". Nel vederlo mi sono intristita perché sembra che ogni brandello di pianeta sia pervaso dal solito pensiero unico (bulgaro). Bah...

Anonymous said...

Grazie Josh ho capito il perché del mio lapsus.. vito mancuso (sig)
http://fidesetforma.blogspot.it/2012/11/la-chiesa-e-la-morte-del-conservatorismo.html
http://www.parrocchie.it/correggio/ascensione/vito_mancuso_2012.htm
m13

Nessie said...

Su Mancuso leggo : "Ricevuta la dispensa papale dal celibato, si è sposato nella parrocchia milanese di Santa Maria del Suffragio con Jadranka Korlat, ingegnere civile. Dal matrimonio sono nati Stefano, nel 1995, e Caterina".

E come ha fatto un sacerdote a ottenere la dispensa dal celibato? Voglio dire, a che titolo?

Josh said...

Nessie...ha ottenuto la dispensa dal celibato ...a titolo che non è più sacerdote e insegna sì teologia, ma non in un'università pontificia nè cattolica.
Quel che fa più specie sono i passaggi contenuti nei suoi testi.
Non esistono al mondo libri che abbia venduto più volentieri dei suoi, dopo che li avevo avuti in regalo, insieme agli orrori di Augias.
;-)

Anonymous said...

altra emerita mente fulgida...
http://www.kattoliko.it/leggendanera/modules.php?name=News&file=article&sid=2022

Nessie said...

Scusate ma non vi basta la fetenzia dei politici? Ci mettete pure quella dei teologi o presunti tali?

Anonymous said...

Con l'avvicinarsi delle elezioni i tassatori più avidi si sono travestiti da agnellini declamando per esempio che la crisi è finita e promettendo latte e miele attraverso la riduzione di tasse e imposte (che proprio i suddetti succhiasangue hanno appena messo). Nessuno parla più di manovre e sacrifici. Ia Borsa nel frattempo trionfa in particolare il settore bancario come ai tempi del boom.
Non è cambiato un parametro rispetto a un mese fa ma l'ordine deve essere stato quello di dire che va tutto benissimo ad uso del poppolo.
Su Manucuso & Co. dico che è particolarmente significativo e non casuale che la Chiesa tenga costantemente sotto schiaffo i poveri tradizionalsti mentre la suddetta combriccola catto-progressista viene portata in palmo di mano qualsiasi cosa proclami.
Scarth

Nessie said...

Scarth, soprattutto nascondono il Padre e la Madre di tutte le truffe: il Fiscal Compact. E il fatto clamoroso è che oltre a tutti i soldi che ci spillano con la manovra di dicembre, ci vorrà una manovra aggiuntiva. Ma non fa parte del programmino elettorale, e nessuno dei partiti in lizza (tanti) ha voglia di rovinarsi la festa.

Sta scritto nel calendario gregoriano che dopo il Carnevale arriva la Quaresima. E che Quaresimona!

Anonymous said...

Già Nessie, "quelli", con Monti, l'opera l'hanno appena iniziata. E certamente la vogliono finire del tutto questa volta.
Comunque mi accorgo, almeno dal campione che ho sotto mano quotidianamente, che nelle ultime settimane sono riusciti benissimo a diffondere una sensazione di rassicurante fiducia. Gli slogan elettorali con cui hanno bombardato la gente con tutta la potenza mediatica che si ritrovano hanno fatto purtroppo presa su tante persone che ora si stanno dimenticando cosa è stato l'ultimo anno.
Scarth

Anonymous said...

A proposito di slogan e realtà:

http://www.rischiocalcolato.it/2013/01/perche-lultima-previsione-sul-pil-e-farlocca-1-banca-ditalia.html

Scarth

Nessie said...

Scarth, anche se non la finisce lui direttamente, la farà finire a Bersani. Il quale dice che si potrà crescere solo cedendo quel che resta della nostra sovranità.
Monti è come l'uomo che non ha bisogno di chiedere. E i suoi servi sono ancora più assatanati di lui.
Lui ha fatto un ballon d'essai mettendo un pornogay all'interno della sua compagine elettorale, poi subito ritirato. Bersani ha promesso il matrimonio omosessuale senza SE ( senza SEL) e senza MA.

In questa Europa affamatrice di popoli e di diritti, si salveranno solo loro.

Anonymous said...

e guerrafondai. m13
“che in Europa si sappia bene che cosa sta succedendo qui e in tutto il Medio Oriente e per colpa di chi. Questa è soprattutto una guerra di commercio. Siamo nella nuova colonizzazione, che si traduce: io vi do le armi, voi vi autodistruggete e poi vengo io a ricostruire tutto. Ma poi tutto questo è pagato con la nostra vita”
http://www.identitaeuropea.it/?p=1104#more-1104

Anonymous said...

ideologia del gender
«Dove la libertà del fare diventa libertà di farsi da sè, si giunge necessariamente a negare il Creatore stesso e con ciò, infine, anche l’uomo quale creatura di Dio». Ma «dove Dio viene negato, si dissolve anche la dignità dell’uomo. Chi difende Dio, difende l’uomo»
http://www.rassegnastampa-totustuus.it/modules.php?name=News&file=article&sid=5365
m13

Nessie said...

Marco, è tornato Euro Holocaust, non mancare di consultarlo perché è unblog interessante. Leggi qui a proposito di traffico d'armi:


http://euroholocaust.blogspot.it/2013/01/traffici-di-armi.html

Anonymous said...

grazie, non mancherò. m13

Aldo said...

Acida al punto giusto, con una punta di amaro per stemperare. Mi unisco al disgusto.

Nessie said...

Abbiamo una ricca gamma di opzioni, come puoi vedere, Aldo.

Josh said...

Nessie, Aldo...."acida" dite?
:-)
anche se per digerire i "candidati" (se pensiamo solo al valore etimologico del vocabolo) non ci bastano damigiane di amaro digestivo....

Nessie said...

Né acida né amara, in fondo Josh. Solo sarcastica e ironica di fronte ai carri allegorici che ci sfilano davanti.
L'ultima è quella di Giuliano Ferrara che difende l'OPERATO di Monti. Dopo i politici dovremo sbertucciare la stampaccia, ovvero gli sponsor dei medesimi.

Nessie said...

Leggiti un po' questa del Bestion Contrario elefantiaco :

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/il-bacio-della-morte-schizzato-da-destra-e-sinistra-il-prof-promosso-dal-bestion-49741.htm

Josh said...

Letto anche Euroholocaust che hai segnalato.
l'art. linkato porta anche ad un altro articolo

http://euroholocaust.blogspot.it/2012/04/segnalazioni-librarie-rivoluzioni-spa.html

proprio per chi crede alla fòla delle "rivoluzione colorate" germinate da sè.

Siamo alle solite.
Anche i carri allegorici con le mascherate dei candidati-non-candidi sono sempre solo camerieri e maschere di altre forze, che ci etero-dirigono.

Uh adesso Ci mancava anche Ferrara montiano.

tra un po' poi con tutta la gaiezza montante, saremo pieni di "operate".
Davvero come si diceva sopra, le uniche (a parte le banche) cui tornerà il conto di qualcosa di questo scempio nazionale e mondiale.

Nessie said...

Però...mica male. Non saremo degli esperti in geopolitica, ma fino a lì c'eravamo arrivati anche noi: la truffa delle rivoluzioni tarocche e farlocche. Il popolo come al solito è manovalanza ad uso dei professionisti...della "democrazia esportata".

Quanto a Ferrara, è proprio il caso di dire che non sa più che elefante cavalcare. Le ha fatte proprio tutte nella vita.

Josh said...

Stavolta Ferrara è caduto in basso, nell'art. il suo è un pensiero senza capo nè coda.
mammamia tutti che spingono e spintonano pur di difendere san Monti.
ma come si fa? che film hanno visto?
è un'indecenza.

Nessie said...

Beh, se ragioniamo ben bene, una sua coerenza Ferrara ce l'ha: prima era comunista, poi è diventato neocon (stavo per dire neocoglion) liberista.

Questo regime che va delineandosi è neoliberista nella parte economica (macelleria sociale) e stalinista nel sociale (redditometro, guardometro e altre boiate). Tutto torna al pezzo.
O come dicono i francesi: tout se tient.

E L'Elefante difende il suo uomo della Provvidenza: liberista-stalinista. Lo dicevo nel post che...FINANZA ROSSA LA TRIONFERA'!

Nessie said...

...SUI CESSI PUBBLICI DELLA CITTA' (spero).

Anonymous said...

A proposito di rivoluzioni tarocche, ecco chi c'è dietro al gruppo Femen pro-gaiezza:

http://www.riscossacristiana.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2138:femen-allattacco-in-piazza-san-pietro-chi-sono-cosa-vogliono-e-soprattutto-chi-le-finanzia-di-davide-greco&catid=54:societa-civile-e-politica&Itemid=123

Zeta

Johnny88 said...

Chissà che la Fiera della Vanità si trasformi nel Falò delle Vanità. Comunque non c'è pericolo perché qualora Nikita dovesse abbandonare l'accoppiata Culatello-Monti, il giorno dopo le elezioni nel PDL ci saranno i "saldi di fine stagione" e pure Grillo ha dimostrato assai scarso acume nella scelta delle truppe. Per cui al primo problema, Gargamella si darà allo shopping di novelli "Responsabili" che saliranno sull'Arca di Noè di Culatello al grido di "Ce lo chiede l'Europa"

Anonymous said...

Già Nessie in Italia abbiamo il peggio del liberismo e il peggio del socialismo senza avere nessun vantaggio dei due sistemi. La nostra forma di dittatura però è a un ottimo livello.
Il Foglio di Ferrara tranne qualche sprazzo oramai è diventato un supplemento di Corriere e Repubblica; anzi è un supplemento della stampa standard globale e dei suoi referenti. Sempre tranne qualche eccezione sposano rilanciandolo acriticamente qualsiasi slogan conformista del regimetto planetario.
Scarth

Nessie said...

Zeta, qualche benefattore? O qualche esportatore di democretineria planetaria?

Johnny, Falò delle vanità? Magari!
Certo che sì, che se il Gargamella vince (e coi voti di Monti e i montiani rischia la vittoria), poi va da sé che sul carro (allegorico) dei vincitori ci vorranno salire tutte le altre maschere del Carnevale elettorale 2013.

Nessie said...

"In Italia abbiamo il peggio del liberismo e il peggio del socialismo senza avere nessun vantaggio dei due sistemi. La nostra forma di dittatura però è a un ottimo livello".

Scarth, mi vedo già il film dello Smacchiatore di Giaguari prendersela con:

1) tassisti
2) edicolanti
3)farmacisti
4) ordini professionali
5) professionisti
6) popolo delle partite IVA

il tutto sempre e solo in nome della stracca lotta all'EVASORE PARASSITA. Poi vabbè, c 'è la lotta al contante, dove il proletario di Bettola penserà magari di fare la sua "rivoluzione" col cellulare. Che fantasia! e che palle!

Aladino said...

Più che chiare adesioni ad una parte politica piuttosto che l'altra, cara Nessie, hai ragione, si fanno notare gli gnorri.

Riflettendo sul comportamento, sulla evasività nelle risposte, sulla tenacia di non fare pro o contro, del cittadino (o paesano) si resta sbalorditi per la lasciva abilità di cambiare discorso.

Tu mi dai l'ennesima conferma: Tutti pronti a saltare sul carro del vincitore. OK per i politicuzzi del bip che abbiamo. Ma il cittadino ? Il libero cittadino che si vanta (se ne è sempre vantato) di essere libero nella scelta, nelle idee, nella comprensione (???) dei programmi politici, dov'è ?

Tutti dietro ad un elefante per nascondersi. Questo è il lato di alcuni Italiani che non mi piace. Soggiogati, succubi, acefali.

Il 26 febbraio mi voglio togliere una soddisfazione. Rinfacciare agli acefali la mancanza di dignità umana. Per loro disgrazia ho buona memoria. Non mi scapperanno.

E se Monti non vince, come la metteranno ? Se l'appoggio contro-natura dei catto-comunisti con i stalinisti dell'ultima ora, compreso gli ultras manettari (i dipietristi chini a 90* retro - volti ad Ingroia). Hai notato il servilismo di Di Pietro verso lo stesso Ingroia. Cosa spera di avere l'immunità e fare il porta-borse di un comunista ?

Manca un mese. Il tempo può essere galantuomo per i veri Uomini. Per la feccia NO. Resteranno quello che sono: Pavidi, vigliacchi e senza cuore. Un triste ciao.

johnny doe said...

Qui,di società civile non c'è nemmeno l'ombra....tutti vecchi marpioni riciclati nell'ennesimo partito.
Di rivoluzioni nemmeno,leggi Ingroia,che ha messo in piedi un'armata brancaleone da un giorno in pretura.
Per carità di patria taccio di tutti gli altri e delle loro dichiarazioni,tutte chiacchiere e orecchino.
Morale,ogni voto sarà inutile,c'è un unico partito,quello dell'euro usuraio.
ASTENSIONE,NO VOTO... per non esser complici....

Nessie said...

Già Aladino, ognuno si nasconde dietro a qualcun altro per evitare di esporsi troppo e beccare pomodori in faccia dalla gente. Casini fa lo zerbino di Monti, Monti dei poteri che gli hanno dato mandato di commissariare l'Italia, Fini dietro a Casini, Bersani non farà tempo a vincere che nominerà Monti quale "consulente economico" (c'è sempre bisogno di buoni consigli).
Poi quella di Di PIetro e di Ingroia l'hai detta tu, ma anche Tonino o ' Molisano ha i suoi scheletrucci.

Certo che una lista di magistrati che non è capace di arrestare Monti per le sue numerose illegalità finanziarie (la faccenda di Morgan Stanley pagata con soldi nostri e Montepaschi pagata con l'IMU) si commenta già da sé circa le loro INUTILI funzioni.

Nessie said...

Società civile, JOhnny? Conosci l'espressione di Céline "Ils ont doré l'étron?". Beh, questo hanno fatto: mettere vernice d'oro sopra alla materia organica.

Anonymous said...

OT: Don Gallo (il prete amato da Barnard) intona "O bella ciao!" in chiesa con tanto di chitarre durante la S. Messa :

http://www.corriere.it/cronache/13_gennaio_22/don_gallo_video_boom_78e9870e-642e-11e2-9016-003bf863ea6b.shtml

Suppongo che su questo prete non ci sarano le polemiche riservate a Don Corsi di Lerici.

Zeta

Nessie said...

Ulp! Allucinante! Eppoi ci si stupisce che le chiese siano sempre più deserte. Per forza, le hanno trasformate in cellule di partito e in case del popolo. Grazie, davvero un video istruttivo!

Anonymous said...

Benedetto XVI
http://www.maranatha.it/bxvi/01page.htm
http://player.rv.va/vaticanplayer.asp?language=it&tic=VA_9SY52O8O
m13

Anonymous said...

Caritas in veritate
«Separare l’amore, la carità dalla verità, non è cattolico»

http://www.fattisentire.org/modules.php?name=News&file=article&sid=3110&t=Caritas-in-Veritate--Un%92Enciclica-con-liete-sorprese
m13

Anonymous said...

MPS, LA BANCA DEL PD CHE NEL 2012 E’ COSTATA 3,9 MILIARDI AGLI ITALIANI. PIU’ DEI TAGLI DELLA RIFORMA FORNERO
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=11380
m13

Nessie said...

I soldi dell'IMU degli Italiani finiti nelle fauci di MPS è come averli gettati giù per il cesso :-(

e qui l'ANSA riporta il tweet di Tremonti:

(ANSA) - "Date consuetudine scrivere 'lettere apostoliche' e vecchia vasta competenza derivati, stupisce mancata 'lettera vigilanza' Draghi a Siena". Questo il testo del tweet postato oggi da Giulio Tremonti, leader della Lista Lavoro e Libertà che si presenta alle prossime elezioni politiche.

Josh said...

non avrete mica scordato il riccometro?

non è il redditometro, è n'artro.
E' collegato al nuovo ISEE, con nere novità. Il fine? A che lo Stato eroghi sempre meno servizi.

http://www.liberoquotidiano.it/news/economia/1167160/Riccometro--puniti-gli-anziani.html

se hai una (o più) case di proprietà, dice il riccometro: pagherai di più servizi, sanità, scuole (a parte le IMU che hai già strapagato):

http://www.liberoquotidiano.it/news/economia/1166363/Effetto-Imu-sul--riccometro---La-casa-contera-di-piu.html

invece ancora sul redditometro, c'è anche questa perla: confisca del CC per i sospetti, è la mossa dei giudici pro gogna fiscale

http://www.liberoquotidiano.it/news/economia/1165043/Redditometro--confisca-del-conto-per-i-sospetti-evasori.html

E' già Quaresima, altro che

Nessie said...

Sì ma anche Libero mi dà sui nervi Josh. Come quasi tutta la stampa spazzatura. Son sempre lì a stracciarsi le vesti, a fare le cassandre, a fare i megafoni di sciagure e - vigliacco - se sono capaci di mettersi alla testa di una qualche iniziativa civica. Sono forse esentati i giornalisti da questo scchifo che se ne stanno zitti zitti e si limitano a vomitare sciagure quotidiane?

Nessie said...

Eppoi (parlo sempre di Libero, ma anche del Corserva) finiamola con questa storia delle statistiche:

ti senti ARRABBIATO?
ALLEGRO?
TRISTE?

Che cacchio significa? Fate qualcosa, razza di deficienti, visto che siete più ascoltati dei comuni cittadini!

Anonymous said...

"komunismo nwo"
Croazia, gli ex comunisti la buttano sul sesso
di Josip Horvaticek 23-01-2013

La Chiesa croata sta affrontando il più massiccio e potente attacco contro la fede cattolica del popolo croato dai tempi dell'invasione dei turchi, un attacco perfino più grave e pericoloso dei quasi cinquant'anni di dittatura comunista jugoslava.

http://www.lanuovabq.it/it/articoli-croazia-gli-ex-comunisti-la-buttano-sul-sesso-5650.htm
m13
ps
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=43641
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=44898

arrabbiato? allegro? triste?
(è il sondaggio permanente - modifica slogan in corso in vista election day FARSA del 24 feb)

Anonymous said...

Provate solo lontanamente ad immaginare cosa sarebbe successo e starebbe succedendo se il MPS invece di essere in area Partito Democratico fosse sull'altra sponda...
Scarth

Anonymous said...

(con sarcasmo) Monti "Salvatore della Patria"...Graphic Version 2.0 http://www.ilgrandebluff.info/2013/01/con-sarcasmo-monti-salvatore-della.html

Bot e btp non più garantiti (?)
http://www.altrainformazione.it/wp/2013/01/22/bot-e-btp-non-sono-piu-garantiti/

Nessie said...

Marco, lo Smacchiatore di Giaguari è andato a sbianchettare gli archivi secondo cui risulta iscritto al vecchio PCI fino al 1990. Sai, com'è: deve rassicurare i mercati. Magari non riuscirà a smacchiar giaguari, ma a sbianchettare la sua appartenenza di partito, sì.

Nessie said...

Scarth, mi sto sbellicando dalle risate, perché Culatello ha già detto che lui non c'entra e il Pd nemmeno. Se avessero beccato Medialanum, avrebbero già tradotto il Banana in cella.

Comunque mi ci gioco non so cosa, che questa alla vigilia delle elezioni è una guerra tra cosche massoniche contrapposte. E che il "ruba-IMU" MOnti (per poi buttare i ns. soldi nel WC) passerà dei brutti quarti d'ora.

Certo, come al solito non siamo noi i giustizieri della notte.

Anonymous said...

La gioiosa pantomima
http://www.santaruina.it/la-gioiosa-pantomima
ps
Coesiamoci coesi in una coesa coesione
http://www.santaruina.it/coesiamoci-coesi-in-una-coesa-coesione
m13

Anonymous said...

Già. Il punto è che il Futuro Premier dice che lui e il Partito non c'entrano e immediatamente i media indottrinatori e gli "amici degli amici" obbediscono e finisce tutto silenziato. E' vent'anni che lo vediamo. Visto che quei poteri hanno l'assoluto controllo su tutto ciò che deve essere svelato ed enfantizzato oppure nascosto la guerra per bande è probabile però è singolare visto che fino ad ora si sono rivelati un blocco monolitico.
Scarth

Josh said...

@Nessie

le statistiche "allegro/arrabbiato/triste" sono una presa in giro del lettore.

ma tranquilli, la stampaglia non farà mai nulla, nessuna azione di vera protesta....
visto che la stampaglia che sussiste è solo quella che è concrezione e prodotto dello stesso "sistema".

Chi paga i giornali? e che capitali sborsiamo.
Chi li dirige? le banche.

Libero? pure lui...è stato anche pro Berlusca, che ha quote BCE/Euro/signoraggio via Unicredit & altro.

Nessun giornale (men che mai il Corriere e quelli delle cordate bancarie direttamente) più che dare qualche pallida info, faranno mai battaglie contro il sistema stesso che li tiene su.


Nessie said...

"Già. Il punto è che il Futuro Premier dice che lui e il Partito non c'entrano e immediatamente i media indottrinatori e gli "amici degli amici" obbediscono e finisce tutto silenziato".

Ma no, c'è speranza Scarth. La speranza che qualche cosca (o consorteria rivale) lo distrugga. Certo, non è il popolino ma siamo sempre nelle alte sfere. Della serie, noi li spingiamo avanti e noi li distruggiamo.

Lo stesso vale per Monti. Il suo periodo è scaduto come la mozzarella e lo si capisce da giornali come il Financial Times.

Nessie said...

Josh, lo abbiamo capito che non faranno mai niente. Non un modulo per ricorrere, non una qualche iniziativa a favore dei cittadini. Ma col culo per terra ci finiranno pure loro prima o poi, perché lo stato sta collassando e le banche pure (vedi MPS).

Josh said...

E pensare che MPS si è ciulata pure tutte le nostre IMU!

che schifezze che ci tocca vedere.

Nessie said...

Sì, ma bisogna che il ceto medio la smetta di fare il povero "ciula" e si faccia vedere e sentire al di là dei rappresentanti che non ha. Parliamoci chiaro: non abbiamo santi in paradiso, né nel sindacato e meno che mai in Parlamento. Perciò l'unica speranza siamo noi stessi. Sennò è pronto l'assalto alla diligenza e finirà che non avremo più soldi manco per farci il funerale.

Nessie said...

Josh, leggi questo pezzo:


"Questo per dire in che genere di politiche si è gettato il Pd. Per salvare una propria banca da uno sbilancio epocale, di proporzioni gigantesche, è entrato nel governo Monti legittimando le politiche di trasferimento delle risorse dello stato dalla spesa pubblica agli aiuti ai bilanci delle banche. Monti si è occupato, per dare un’idea sommaria dell’operazione, degli aiuti a banche greche, spagnole, portoghesi (che finiranno, in una partita di giro, alle banche tedesche e francesi) e al Pd è toccato il corposo aiuto a Mps. Aiuto che è servito, tra l’altro, ad evitare che la banca fosse commissariata dallo stato, disintegrando il residuo potere piddino senese e nazionale nei corridoi di Mps."

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=11380

Anonymous said...

Bomba di Tremonti a Dagospia. Draghi sapeva del buco di MPS ma non ha fatto controllare da Bankitalia :

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-lettera-bomba-dellex-ministro-delle-finanze-tremonti-sul-monte-dei-pacchi2-oltre-a-49824.htm

Anonymous said...

Cristiada, il film sulle persecuzioni cristiane in Messico non ha ancora un distributore europeo
http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_content&view=article&id=223450:cristiada-il-film-sulle-persecuzioni-cristiane-in-messico&catid=35:worldwide&Itemid=152
http://cristiadapelicula.com/#gallery
visto, davvero un bel film, non a caso censurato. notte m13.
ps: cloaca hollywood
http://www.santaruina.it/avatar-new-age-e-neospiritualismo
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=44898

Nessie said...

Anonimo su MPS, mettiti un nick. Cmq grazie è davvero una deflagrazione. Lo dicevo io che il Carnevale finiva male.

Anonymous said...

nelle file del Pd è già iniziato il giochetto di scaricabarili verso Mussari. Bankitalia fa il pesce in barile con MPS. L'anonimo di sopra ero io, Nessie


http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-nel-pd-partita-la-gara-a-mollare-lex-presidente-mps-fino-a-ieri-49834.htm

Zeta

Aladino said...

Credo che Fassino abbia detto al telefono:

Abbiamo una BanDa, non una BanCa.

Tutti sapevano, da bankitalia a Draghi, che la loro mata MPS si era inguaiata con i derivati.

Omertà mafiosa. ciao.

Nessie said...

Aladino, ora giocano tutti a fare scricabarile, e a Bankitalia (che era l'organo preposto al controllo) fanno i marziani. Il giochetto del "Jamais couché avec..." è vecchiio come il cucco.
Trovo scandaloso e vergognoso che qualla maggioranza di cittadini che MAI eppoi MAI voterebbero per il Pd, ha dovuto sborsare soldi per i loschi affaracci loro, con la mediazione del beccamorto jettatore Mario Monti.

Tutti sapevano ma ora fanno finta di fare gli gnorri.

Josh said...

sapevo da giorni del Monte Paschi...
stavolta ormai la notizia s'è diffusa anhe nel mondo minstream, e lo sanno tutti.

sono d'accordo con te, una vera vergogna che chi mai avrebbe votato Pd,
s'è visto inviare l'IMU a salvare le malefatte del Monte Paschi, banca Pd e già banca pro moschee e mondialismi vari, "grazie" all'operato di Monti.
Indecente.


Nessie said...

A breve aggiornerò la pagina di questo blog con un nuovo post su questa bomba al veleno "derivato" di cui non si può tacere. Poi se c'è qualche "creativo" in rete che sappia inventare un distintivo, un badge o un logo, io personalmente sono pronta a indossarlo quale "vittima dei derivati rossi di MPS".

Qualcosa si deve inventare ma non possiamo più tacere e continuare a farci scannare da questi infami!

Se si tace si acconsente!

Anonymous said...

All'assise dei soci di Banca Mps si presenteranno inoltre blogger conosciuti nel mondo della finanza, come Paolo Barrai, fondatore di "Mercato Libero", Stefano Bassi creatore de "Il Grande Bluff" e Paolo Rebuffo di "Rischio Calcolato". Barrai nel suo sito ha scritto nei giorni scorsi "Capite perche' andiamo a fare una gitarella a Siena all'assemblea del Monte dei Pacchi? Nella Banca piu' antica del mondo, le sorprese non finiscono mai, alla faccia del mito che le banche italiane sono piu' solide e meno coinvolte nella finanza creativa rispetto alle banche degli altri Paesi".
http://mercatoliberonews.blogspot.it/2013/01/mps-si-prepara-assemblea-di-fuoco-per.html

TUTTI IN GITA A MONTE DEI PACCHI DI SIENA....CHI DI PERSONA E CHI IN MODO VIRTUALE
http://www.ilgrandebluff.info/2013/01/tutti-in-gita-monte-dei-pacchi-di.html
m13

Josh said...

p.s. Nessie:
alla faccia di chi diceva che la Finanza non può essere rossa.

Anonymous said...

Informazione Scorretta di Felice Capretta è stato uno dei blog più interessanti nel panorama italiano per quanto riguardava le analisi geopolitiche ed economiche di questi intensi tempi.
A distanza di un anno dalla sua chiusura, l’amico Felice dà inizio ad un nuovo sito, dalle ampie prospettive.
http://www.santaruina.it/comunicazione-nasce-il-club-capretta#13590374597961&14253::resize_frame|0-0
>
www.clubcapretta.it
(http://informazionescorretta.blogspot.it/)
m13

Anonymous said...

Cerchi uno slogan o un logo per MPS?...vista l'IMU donata a loro salvezza dal Professore,potrebbero cambiare,per ringraziare, da (M)onte(P)aschi(S)iena a (M)onti(P)er(S)empre...non sò se Casini si arrabbia e ne rivendica i diritti d'autore?MAR

Anonymous said...

L'IMU era per Monte dei Paschi di Siena
di Giovanni Zibordi - 24/01/2013
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=44904

MPS dietro le quinte: dopo Mussari nel mirino c'è Draghi? >
http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2013/1/24/DIETRO-LE-QUINTE-Mps-dopo-Mussari-nel-mirino-c-e-Draghi-/356974/
m13

Nessie said...

Grazie a tutti! Ho davvero molto materiale su cui riflettere, ma la prima cosa che mi viene in mente è questa. Bankitalia non è la Banca d'Italia come si va ripetendo in tv e dappertutto, ma una "banca privata". Chiedere che una "banca privata" che deve necessariamente essere collegata ad una filiera di altre "banche private internazionali" di controllare, è come pretendere che un gatto affamato controlli le salsicce del suo padrone. E il gatto controlla, sì, ma per papparsele.
Bankitalia NON POTEVA NON SAPERE.

Draghi NON POTEVA NON SAPERE. E i derivati Alexandria e Santorini erano stati messi regolarmente in bilancio.

Josh, quanto a certe idiozie secondo cui Bersani e il Pd sarebbe il partito della nuova destra, beh...qui urge un programma "Non è mai troppo tardi" del vecchio maestro Manzi (lezioni per adulti analfabeti) . E io di tempo da perdere non ne ho più.

La finanza non guarda in faccia a nessuno e cambia colore come i camaleonti. Questa è finanza "rossa" per chi non è ancora daltonico!

Aladino said...

Credo che Bersani lo vedremo presto a camminar ginocchio ginocchioni la salita (km, 9,5) di Castelmonte e, battendosi il petto recitare: NON è mea culpa, NON è mea culpa ..............

Faccio un ragionamento. Nella presentazione dei loghi per le elezioni, a parte la figuraccia da bananieri che facciamo noi Italiani, verso tutto il mondo; vi sono l'iradiddio di salse e brodini comunisti. Pur rispettando il comunista (quello vero), quanti avrebbero il coraggio di votare PD Monbersani. Una notizia apparsa e sparita immediatamente recitava: il PD regionale confluirà nella lista Monti alle prossime elezioni regionali e provinciali. Dunque, questi benedetti comunisti che hanno digerito tutto da Ferrara eletto al Mugello, dalla rosy bindi alla binetti, da fini a casini; possibile che una pulce all'orecchio non gli sussurri: ma che caxxo di comunista sei, ma va a.......... ciaoooooooooooo.

Nessie said...

Scusate, ma sono costretta a chiudere la sezione commenti, perché non ho tempo per abilitarne altri. Al prossimo imminente post.