19 March 2012

Sinistri leccaculi

Ierisera l'esangue Fazio, ha invitato in studio la Fornero alla sua trasmissione tv "Che tempo che fa", sempre molto onorata dalle presenze  (e che presenze!) degli attuali androidi ibernati e telecomandati che ci sgovernano senz' essere stati eletti. Chissà perché vanno tutti là da Fazio. Forse perché fa volentieri lo stuoino e loro apprezzano gli zerbinotti, specie se zelanti.
 Lo avete visto, Sua Pallidezza il pesce lesso da porzione mentre cercava di fare il baciamano al ministro più affamatore della storia della nostra Repubblica?
Ma che razza di sinistra è una sinistra ridotta a fare inchini e baciamani a questi vampiri emissari della finanza internazionale? E come è possibile che siano proprio dei banchieri a "riscrivere" la Riforma del Lavoro?
E' vero che la globalizzazione riduce e annulla il concetto di destra e di sinistra e che ci siamo ridotti a vedere la nuova Trimurti tripartisan ABC (Alfano, Bersani, Casini) che pratica la flebo a queste sanguisughe del popolo - ma perbacco! - c'è un limite anche alle untuosità, alle cortigianerie e ai leccaculismi.
Intanto la rugosissima e corrucciata esponente della Banca Mondiale e di Banca Intesa, parlava secondo la nota (e imitatissima da Crozza) timbrica robotica e cibernetica Gold-Monti in versione femminile (si fa per dire) : soppesa le parole e le sillaba come un'automa telecomandata.
Questa è gente talmente apolide da far fatica a parlare in Italiano, in buon Italiano. 
Pensa in Anglo- Economicese,  per questo il loro Italiano è lessicalmente e concettualmente sciapo e disadorno. Sul contenuto vi rimando ai due filmati.
Guardateli perché è  roba da fare raggelare il sangue. Qui anche il secondo: http://www.youtube.com/watch?v=-teiQPIjIdE&feature=related

In ultima battuta, dopo la riforma del Lavoro  non poteva mancare l'apologia della corte di Cassazione  per i matrimoni  gay. Questa orrenda Europa salva solo le loro sacre terga . Dei mazzi nostri, invece, non gliene frega... una beata mazza.
Intanto,  becchiamoci  questa  grottesca Intervista col Vampiro, in ginocchio da lei. Ritornerò/in ginocchio da te/ (...) e bacerò le tue mani amor!

Fazio Fazio, ma che strazio!

40 comments:

Anonymous said...

Intoccabili
...Non si possono guardare, non si possono toccare, non si può esternare loro il nostro pensiero. Sono i ministri del governo di occupazione, lavorano per le grandi banche, per la BCE e per la FED. Tutti dietro le transenne e in rigoroso silenzio, il primo che proferisce parola vola dritto in galera senza neanche passare dal via, siamo in democrazia, cosa vi credete?
http://ilcorrosivo.blogspot.it/2012/03/intoccabili.html#more

m

Nessie said...

Ciao Marco. Intoccabili e inguardabili.

Mi piace il corrosivo. Ma hai visto la sinistra che ruffianeria? Sono tutti dei gran ruffiani, anche nel centrodestra, ma questi qua li battono tutti. Dare il baciamano a un uomo come la Fornero (non vuole l'articolo determinativo femminile) poi è il colmo.

Eleonora said...

Che schifo. E tra lo schifo ci metto anche quelli del pdl che continuano a dar ossigeno a questo governo di non eletti.

Nessie said...

Certo Ele!
E' nata la Trimurti tripartisan ABC. Tutti insieme appassionatamente coi vampiri della Finanza.

Angelo D'Amore said...

hai usato l'articolo la. lei non vuole. si sente donna di comando. il cognome preceduto dall'articolo, sminuirebbe il valore stesso della donna.
per il resto, stanno deicdendo come poter licenziare, altro che manovre per lo sviluppo.
in quanto a fazio, e' davvero patetico, incolore, insipido. si sente un grande giornalista impegnato, un radical chic di sinistra, vestito di cachemere, uno che se si imbrattasse le mani d'olio di catena di montaggio o del fango dei campi, gli verrebbe uno svenimento istantaneo.

Nessie said...

Angelo, si vede che è un po' che latiti da queste parti, perché quel "LA Fornero" ( con articolo determinativo femminile singolare) io glielo metto bell'apposta. Per ora siamo solo noi blogger a farlo, e qualche giornalista di Libero, ma poi man mano il costume si diffonde, perché è patetica e ridicola solo a pensare di voler riscrivere la grammatica ad personam per lei. Chi cavolo crede di essere?

Su Fazio hai centrato in pieno: Gauche au caviar.

Anonymous said...

Fornero: il lavoratore paghi subito, ma la finanza non si tocca.
http://nobigbanks.it/2012/03/19/fornero-il-lavoratore-paghi-subito-ma-la-finanza-non-si-tocca/
ps più che destra e sinistra mi sembrano tutti in odore di massoneria (compresi giornalisti televisivi e non). Il fazio aveva già fatto pena col saviano e welby.
Stanno comunque seguendo in tutti i settori le direttive mondialiste
http://www.vocidallastrada.com/2012/03/il-ministro-dellambiente-vuole-gli-ogm.html#more
m

Eleonora said...

Eccoli qua, riunione notturna peggio dei carbonari...

http://www.ilgiornale.it/interni/lavoro_governo_ha_fretta_chiudereriunione_durgenza_fornero_e_sindacati/uil-cisl-cgil-elsa_fornero-riforma_lavoro/19-03-2012/articolo-id=578301-page=0-comments=1

Nessie said...

Marco di tutta l'intervista "in ginocchio" di Fazio-Strazio, mi ha colpito questo passaggio della Fornero:"però, io voglio dire che qualche volta si fanno visioni anche troppo semplificate, perché quando noi accusiamo i finanzieri di aver fatto male – e abbiamo mille e una ragione – ci dimentichiamo però che per esempio sul nostro debito pubblico può pesare questo comportamento degli operatori finanziari ma in un modo che non incide sulle loro tasche, incide sui pensionati americani o di altri paesi che hanno nei portafogli di questi fondi titoli del debito italiano.
Quindi noi siamo chiamati a dire: guardate, il nostro debito è solvibile, noi lo restituiremo. Il nostro debito non andrà in fallimento, non c’è questo rischio".

Questa emerita stronza si preoccupa di più dei pensionati americani che dei nostri. Con tutto il rispetto, si devono innanzitutto fare gli interessi del popolo che ti appresti a governare. Specie se nessuno ti ha eletta.

Il nostro debito purtroppo è finito sulla piazza degli investitori stranieri perché altri emeriti str... come lei hanno trattato il Debito come un titolo in borsa.

Nessie said...

Ele, ma se sono tutti dei massonacci è ovvio che siano "peggio dei carbonari". La luce del sole non fa per loro. C'è Napolitano poi che mi dà particolarmente sui nervi: è talmente servo dei poteri internazionali che non c'è più cosa su cui non intervenga, personalmente. Ora dà fretta perfino ai sindacacati (io li chiamo così) perché chiudano in fretta la trattativa, assoggettandosi alla Fornero, più di quanto non lo siano già.

Anonymous said...

"si devono innanzitutto fare gli interessi del popolo che ti appresti a governare. Specie se nessuno ti ha eletta".
Dovrebbe essere così ma questi hanno in testa il governo mondiale (NWO..), quindi se ne fo..ono altamente dell'interesse della Nazione. Razza di ipocriti. m

Josh said...

@Nessie:
LA Mister Fornero si preoccupa di più pensionati americani che degli italiani, ma è più grave ancora....

ora saremmo noi a dover garantire fondi pensione degli americani quando noi solo spendiamo per le loro guerre, interessi, complotti e fantasie...

e quindi Mister LA Fornero appoggia indirettamente le parti di Obama qualche settimana fa quando si schermiva "oh, non vorrei che l'Italia contagiasse l'America con la sua crisi"
quando anche i sassi sanno benissimo che la crisi è partita dagli USA, e che gli USA fomentano crisi ovunque per specularci sopra (basta vedere tutto il MO) e poi 'porci riparo' a modo loro, magari con l'esproprio o una bombardatina...

ma no, l'Italia in crisi non deve contagiare l'America strafallita, e anzi dobbiamo noi garantire i loro fondi pensione...ma che andassero in quel posto

Josh said...

ah e vi meravigliate del servilismo di Fazio e dei sinistri?

Ma il loro è solo profondo, sentito, radicato
rispetto per il potente 'alto-carato' eh

si sa, i sinistri sono sempre pusillanimi coi potenti,
ma arroganti e snob coi deboli,
it's typical

(inserto di inglese massonico, atto a rendere più accettevole il mio messaggio e comunque conforme alla prossima Europa s-nazionalizzata)

Nessie said...

Marco, che questi qua siano in carica per conto terzi, è da mo' che lo scriviamo. Il problema è che dovremmo andare in giro coi megafoni a gridarlo ad ogni angolo di strada, dato che c'è ancora chi si illude.

Nessie said...

Josh, hai capito che razza di giochetto? I falliti battono cattolica da noi e se non paghiamo, ci danno i voti bassi con le loro agenzie di rating. Siamo dei "followers" paroletta elegante per non dire "sudditi".

In questo frangente fanno tutti pena: Angelino Jolie che grida "FORZA ELSA!", affinché non molli. Chissà chi lo rielegge un partitaccio come il PdL!?!

Però - insisto - almeno l'elettorato di centrodestra di fronte a dei traditori non li vota e mostra di avere un po' di discernimento e di spirito critico. I più boccaloni scemi e indottrinati sono gli elettori di sinistra, che corrono perfino a votare le primarie dei loro leccaculi! Questo è davvero scoraggiante per un popolo.

Angelo D'Amore said...

ti rispondo e...mi ispiro. dacci un occhio. saluti!

Nessie said...

l'ho già visto ierisera, poi passo a metterci un commento.

Anonymous said...

Questa qua dev'essere potente, molto potente se le fanno il baciamano e se riesce a far mettere in stato di fermo un giovane contestatore a Torino. Brunetta potevano minacciarlo di morte, Prodi era il Mortadella, Berlusconi il Cainano eppoi gli hanno tirato un treppiede e pure un duomo aguzzo in faccia. Per tutti i nostri politici ci sono sberleffi e caricature (non che non se le meritino), ma questi sembrano i nuovi principi intoccabili e non criticabili. Siamo entrati nel nuovo feudalesimo e nessuno se ne è accorto.

Zeta

Nessie said...

Zeta, sei un lui o una lei? diciamo che ce ne siamo accorti ancora in pochi. Troppo pochi.

Quanto alla Fornero, le "referenze" le trovi sul link legato al suo nome in alto nel post: Maastricht, Banca Mondiale e Banca Intesa. E' pur sempre una caporale di altri poteri più forti di lei, ma qualcosa è certo che conta.

Huxley said...

A me Fazio ha sempre ricordato un personaggio del Robin Hood a cartoni: Sir Biss. Il suo programma, CheSchifoCheFa ha raggiunto nuovi abissi di ruffianeria, ma ho l'impressione che a breve verranno superati da qualche altro scherano mediatico. La strada verso i reality cinesi con i condannati a morte è spianata.

Nessie said...

Sir Biss?!? Dal nome ha qualcosa di rettiliano, direi :-)

Huxley, un livello infimo di ruffianeria il suo "Cheschifochefa" con quella Littizzetto, che se ti può interessare è pure grande amica (torinese) della Fornero. Perciò scordiamoci che possa sparare le sue conclamate scurrilità all' indirizzo della Madonna del Lavoro. Se hai letto il link di Marco Cedolin messo da Marco nel primo commento, era tra i leccaculi presenti quando la Fornero è andata a mangiare al "Cambio" il ristorante a 5 stelle torinese, mentre tutta la folla era stata messa prudentemente al di là delle transenne.
La Fornero dispone di un servizio d'ordine che non è mai stato messo a disposizione di nessun ministro del lavoro. Ergo, inutile sperare in qualche gesto alla Tartaglia: non ci sarà per lei il lancio della Mole Antonelliana.

Anonymous said...

Italia: sgobbi per 100 e ti lasciano 30 (e con quel 30 non ci campi...)
http://www.ilgrandebluff.info/2012/03/italia-sgobbi-per-100-e-ti-lasciano-30.html#more
...parli con i pescatori e molti pensano di chiudere l'attività (con aumento gasolio non ci rientrano più...il pesce costa, a noi, al mercato ma loro lo vendono per 2 lire)..settore agricolo più o meno lo stesso...attività commerciali - artigianali - edilizia idem (e stritolati dalle banche usuraie) e c'è chi parla di "cresci Italia" ...sonora presa per il c.

Cupola finanziaria internazionale, I.S.D.A.: un Premio Nobel ne rivela i nomi
Se Monti è un semplice ragioniere, Obama è, diciamo così, un solidissimo direttore generale.
Poi ci sono altri, nei piani alti.
Il nostro baldo premier sembra che abbia incontrato un piccoletto anonimo, un signore di Singapore, totalmente sconosciuto ai più....

http://tradingnostop.finanza.com/2012/03/19/un-premio-nobel-rivela-i-nomi-della-cupola-finanziaria-internazionale-si-chiama-i-s-d-a-e-la-sede-centrale-e-a-londra/

la vedo nera e non sono nemmeno tanto sicuro che torneremo a votare (per chi poi?). Temo che dopo elezioni iuessei (se non prima) qualche casino internazionale scoppierà..del resto con terzi e quel militare la nostra provincia "è a posto" come servilismo.

legge marziale negli iuessei (dal 2001 in poi sempre più verso il totalitarismo con serie leggi a firma bushobanana)http://www.vocidallastrada.com/2012/03/negli-stati-uniti-e-in-vigore-la-legge.html
m

johnny doe said...

Questo tappetino strisciante Fabiocazio é già stato in passato uno dei nostri must del leccaculismo italico imperante in certi ambienti di barboncini pettinati da democratici.

Scusasse del lessico,Donna Nessie,ma ora me vien solo in mente il detto napoletano: "é n'omm'e'merda."

Nessie said...

Marco, già: per chi votare poi? La verità è che questi tecnici sono riusciti nell'impresa di far vedere che si può lavorare giorno e notte (seppur per il nostro Male e per la nostra distruzione), rendendo inutili e superflue le presenze dei parassiti politici. E' una cosa su cui meditare.

Nessie said...

Johnny, ti capisco. Alla fine questi ignobili lecchini ci costringono ad aprire il dizionario delle parolacce.

Johnny88 said...

D'ora in poi, quando si nomina LA Fornero suggerisco di rappresentarla con il noto quadro di Picasso, direi che la somiglianza è notevole :)

http://multimedia.lastampa.it/fileadmin/MULTIMEDIA/CULTURAEARTE/124833_album/picasso_weeping1937_26de0207.jpg

Aldo said...

Invece di aprire il dizionario delle parolacce, che comunque conosco benissimo e al quale non disdegno d'attingere, vorrei proporre una riflessione anche minima sull'equilibrio mentale dei personaggi che arrivano ad avere il potere nelle proprie mani.

Tralasciando il fatto che a mio avviso chiunque aspiri al potere ha di base qualcosa che non va, considerate per un attimo cosa può manifestare il desiderio pubblicamente e protervamente espresso da una donna di potere di asserire la propria mascolinità. A parte le fin troppo facili battute sul genere, punterei l'attenzione su un palese e pericolosissimo senso di inferiorità non elaborato a dovere, con conseguente morboso desiderio di rivalsa. Una miscela esplosiva nella testa di chiunque, devastante se nella testa di chi ha tra le mani una qualsivoglia dose di potere.

Nessie said...

Ciao Giò, tutto bene? Mi vuoi spaventare di buon mattino col quadro di Picasso-Fornero? pensavo che mi mandassi le note "Demoiselles d'Avignon" che in quanto a beltà non scherzano, ma questo è anche peggio. Ma vedi, la non bellezza accompagnata dall'arroganza e dalla protervia crea davvero una bruttura nella bruttura. E' questo il vero nodo del problema.

Nessie said...

Aldo, vedo che sai essere anche un fine psicologo.

Tuttavia non credo che nel caso della banchiera Fornera, ci sia un innato sentimento di inferiorità. Al contrario, questi cercano di istillare un sentimento di inadeguatezza negli altri, dato che i valori imposti sono quelli del denaro.

Anonymous said...

La crisi economica continua, ma Monti ha salvato l'Italia... Schizofrenia massmediatica?
di Eugenio Orso
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=42887
m

Nessie said...

Più che schizofrenia si tratta di prezzolati che sanno ma non possono dire. E tutto quel che è consnetito loro di dire sono menzogne e ipocrisie.

Marco Johnny Doe ha postato questo ottimo pezzo di Preve:

http://www.libreidee.org/2012/03/monti-lo-stalinista-americano-che-cambiera-gli-italiani/

E' il caso di darci un'occhiata.

Huxley said...

Una osservazione veloce sulla psicologia degli operatori economici nei riguardi della massa: basterebbe la denominazione classica di 'parco buoi' per farsi una idea.
Personalmente credo che questi signori considerino le popolazioni dei vari stati come 'asset' dei medesimo, perdipiù poco 'efficienti', quindi da ristrutturae in base alle convenienze del dio Mercato.

Nessie said...

Huxley, purtroppo la finanza è un mezzo letale simile alle macchine da guerra di un tempo. Oggi sono tutti carini e pulitini e non vogliono più sporcarsi le mani coi bombardamenti e i cannoni. Le nuona armi di distruzione di massa sono lo spread, le agenzie di rating e le speculazioni che ne conseguono. Noi siamo in guerra. E più precisamente siamo le vittime designate di questa guerra, che non è nemmeno più di moda DICHIARARE lealmente.

A farci da "infermieri" ci mettono in realtà i becchini come Monti e tutti i suoi scherani.

Anonymous said...

Ormai la cosa dovrebbe essere chiara anche ai più distratti: l’obbiettivo di Monti e Napolitano, reggitori per conto terzi del paese fra i quali c’è unità d’intenti e una complicità di fondo, è quello di fare degli italiani un popolo di disoccupati, sempre meno sostenuti dai vecchi ammortizzatori sociali, sempre meno difesi da leggi sul lavoro e da contratti di lavoro equilibrati.

I due lo possono fare senza correre troppi rischi perché riportano soltanto ai loro capi, che risiedono altrove, a Bruxelles, Francoforte, Londra, New York, e non devono in alcun modo rendere conto al popolo italiano delle loro azioni.

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=print&sid=10060

m

Anonymous said...

ARGENTINA: CAMBIANO LE REGOLE, IL BANCO CENTRALE E' PATRIMONIO PUBBLICO E SOCIALE

L’Argentina ha abbattuto un altro pilastro delle politiche neoliberiste sancendo la fine dell’autonomia della Banca Centrale della politica. Questa settimana è prevista la conferma al Senato della Repubblica del nuovo Regolamento Organico della BCRA, approvato lo scorso mercoledì alla Camera dei Deputati. La modifica dello status dell’istituzione era stato il principale annuncio politico fatto dalla presidente Cristina Kirchner nell’inaugurazione dell’anno legislativo del 2012, agli inizi del mese di marzo.

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=print&sid=10057

m

Anonymous said...

Ciao Nessie, lo schifo per le nefandezze sociali e la spocchia di questo governo mi paralizza sempre più spesso la tastiera.
Comunque avete un coraggio da leoni a seguire certe trasmissioni di regime. Alla fine non avrei mai pensato di trovarmi d'accordo con la CGIL, la FIOM e l'IDV. Il PDL di Alfano e chi per esso, visto il tradimento degli elettori su ogni fronte, ora è diventato il peggiore in assoluto dei partiti dell'intero parlamento: invotabile per i prossimi 300 secoli.
Spero si formi un tostissimo e vastissimo schieramento di opposizione a chi ci vuole civilmente e socialmente schiavi o morti, non importano provenienze e colori. Basta che si oppongano e che lo spread ricattatore vada anche a 10000.
Scarth

Nessie said...

Cerchiamo di ragionare Scarth e non facciamoci prendere da facili sentimentalismi. La verità è che i sindacati non hanno fatto mai una beata mazza per:

1) IMPEDIRE la delocalizzazione delle imprese italiane all'estero.
2) IMPEDIRE l'esercito di riserva degli immigrati, per meglio poter ricattare i lavoratori allogeni.
3) RIBELLARSI nei confronti della cessione di sovranità voluta dalla UE.
4) Hanno vanificato e spuntato l'arma dello sciopero con l'inflazione dei cortei e delle manifestazioni anche quando non era il caso.

A mio avviso ora stanno semplicemente chiudendo le porte delle stalle dopo che i buoi sono da tempo scappati. E lo fanno soprattutto per non perdere definitivamente la faccia coi loro iscritti.

Nessie said...

Sul Pdl è ovvio che sono d'accordo con te.
I sondaggi danno loro il più basso dei consensi e il perché è semplice: tira la volata al governo Monti e ai tecnici, oltre ad aver fatto gli "schettini" della situazione, visto che se la sono squagliata con la nave in tempesta. Lecca molto anche la sinistra piddina di Bersani, Letta & co, ma lì il loro popolo è più variegato e Culatello non vuole perdere definitivamente l'appoggio della componente CGIL-Fiom.

Anonymous said...

Sottoscrivo le critiche ai sindacati. Mi riferivo alla CGIL di oggi in quanto, almeno a parole, unica contraria ai licenziamenti selvaggi della Fornero. Certo è che sarebbe stato meglio avessero proclamato 16 giorni di sciopero generale invece di 16 ore... E' altrettanto certo che la base di operai e impiegati del settore PRIVATO già bidonata con la riforma delle pensioni, stangata su case e risparmi ora è furibonda per i prossimi licenziamenti indiscriminati con tutti i ricatti che ne conseguono.
Questa è l'ultima battaglia, quella che fa urlare muoia sansone con tutti i Filistei: poi resta solo la schiavitù.
Scarth

Nessie said...

Caro Scarth, sappi che non mi piace sparare sulla Croce Rossa, ma che queste della CGIL sono le ultime grida della savana. Questo è un pezzo di ottocento che non capisce (perché non vuole capire) cosa sta accadendo quando si perde sovranità monetaria (e non solo). Leggi questo ottimo pezzo di Paolo Barnard contro la Camusso:

http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=280