01 February 2012

Les liaisons dangereuses tra la sinistra e la finanza


La Finanza? E' di sinistra. Sembra un'iperbole e lo è, dato che i finanzieri non vanno troppo per il sottile: left or right, my money e  il colore dei soldi è rigorosamente bipartisan. Epperò le relazioni pericolose tra la sinistra e la finanza non mancano di certo. Che volete mai, quando c'è da saltare passaggi e far soldi in fretta, i compagnucci non si fanno mica troppo pregare.
Cominciamo con un principe della Finanza, colui che ha sempre mandato in vacca l'economia reale per dedicarsi alla narcisistica e onanistica arte del "coi soldi faccio soldi": l'ing. Carlo De Benedetti tessera del Pd N. 1. Pensate che ambizione smodata: costringere i comunistoni a leggere la Repubblica al posto dell'Unità. E il bello che c'è pure riuscito. Anche perché di tute  blu alla Cipputi, non ce ne sono più. Qui due o tre cose delle prodezze dell'Ingegnere "svizzero": CIR, Olivetti, il crac del Banco Ambrosiano, poi nel 1985 Prodi in  qualità di presidente dell'IRI, e Carlo De Benedetti in qualità di presidente della Buitoni, stipularono un accordo preliminare per la vendita del pacchetto di maggioranza, 64,36% del capitale sociale, della SME, finanziaria del settore agro-alimentare dell’IRI. Poi l'ingresso nella stampa nel Lodo Mondadori, le vicende di Tangentopoli. Negli anni 2000, superati i problemi derivanti dalla crisi di Olivetti, il gruppo CIR si rifocalizzò puntando sulle attività tradizionali nei media (Gruppo Editoriale L'Espresso) e nella componentistica auto (Sogefi) e dando vita a nuove attività nella sanità socio-assistenziale con il gruppo KOS e nell'energia con Sorgenia, che in pochi anni sarebbe diventato uno dei principali operatori italiani nell'elettricità e nel gas.
Qualche altro noto filantropo-finanziere della sinistra americana ormai internazionalizzata? L'impareggiabile George Soros  che ben ricordano gli ungheresi. Finanziatore della campagna elettorale di Obama, esporta rivoluzioni colorate per il mondo. Il suo  finanziamento e organizzazione della Rivoluzione delle Rose in Georgia è stato ritenuto cruciale ai fini del successo della stessa. E pure quello di Solidarnosc in Polonia. Ma ancor più cruciale è stato il suo pesante attacco speculativo nel 1992 contro la sterlina e    contro la nostra Lira.  Ora in vecchiaia he  has a dream : far fuori Putin con le sue rivoluzioni colorate e profumate.
Lucrezia Reichlin
Ora vengo a pesci più piccoli, mica squali come i due precedenti. Però anche lì l'attrazione fatale della sinistra per la finanza è visibile e palpabile. Ricordate Luciana Castellina, vecchia pasionaria del Manifesto prima, poi al seguito di Bertinotti in PRC? Tra un pugno chiuso e l'altro, si viene a scoprire che i suoi due figli Lucrezia e Pietro Reichlin (figli suoi e del comunista oggi piddino Alfredo Reichlin)  sono invece economisti di formazione di sinistra se non altro per ragioni familiari, ma hanno completato gli studi in America, e strizzano l' occhio sempre più al liberismo e neoliberismo e alle nuove teorie monetarie. Generazioni Reichlin a confronto: dal comunismo all'alta finanza. Ora la Castellina e Alfredo Reichlin  come genitori di rampolli che hanno avuto una formazione alla European Economic School e conseguito master in varie altre scuole anglo-americane, i casi sono due: o la loro educazione al comunismo anticapitalista è fallita, perché i figli si sono "ribellati"; o viceversa vuol dire che comunismo e capitalismo non sono quei sistemi contrapposti che ci hanno sempre fatto credere come in una edificante favoletta.
Attualmente Lucrezia Reichlin è nel consiglio di amministrazione di Unicredit, come si può ben vedere dal suo profilo, dopo aver lavorato per la BCE e perfino per la Fed.
TPS
Un passato comunista non lo si nega a nessuno e furono comunisti doc il fu TPS (Padoa Schioppa), passato poi al FMI, e la sua prima moglie Fiorella Kostoris,  docente in Economia per la Luiss University eppoi alla Sapienza. Come socialista è DSK, passato poi al Fondo Monetario, prima dello scandalo che lo ha destituito.
Altri figli d'arte sono Dario Cossutta, figlio di tanto padre comunista Armando,  dirigente della Banca Commerciale Italiana e ora amm. delegato Investitori Associati .
Poi c'è Barbara Pollastrini del Pd, già ministra per le Pari Opportunità nel governo Prodi,  moglie del banchiere Pietro Modiano di S.Paolo IMI attualmente, vice presidente dell'Associazione Bancaria Italiana e membro del Consiglio di Amministrazione della Borsa Italiana. 
La Fornero chiagne e fotte
La Fornero  (percorsi professionali nella Banca Mondiale e in Banca Intesa)  che ora dichiara ai 4 venti di rifiutare l'articolo "la" perché l'articolo determinativo femminile davanti al suo pregiato cognome sarebbe "sessista", è moglie di quell'economista Mario Deaglio, fratello del giornalista Enrico ex di Lotta Continua. La grande saga della "sinistra finanziaria" continua...

Per concludere, non tutti i finanzieri sono di sinistra ma molti sinistri aspirano a quella strana vocazione onanistica di far soldi con altri soldi. Lontani, molto lontani dal mondo del lavoro vero e della fatica di cui si dicono paladini. Finanza rossa la trionferà.

60 comments:

Anonymous said...

Prove di stato di polizia
http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-prove-di-stato-di-polizia-4379.htm

Raffi e la sinistra
http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-il-neo-gran-burattinaio-raffi-i-massoni-di-sinistra-e-il-finto-polverone-16410.htm
http://www.certissimo.it/phpmotion/videos/97/gustavo-raffi-la-massoneria-%C3%A8-sicuramente-di-sinistra

L'ombra dei massoni sull'Eliseo
http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-lombra-dei-massoni-sulleliseo-4377.htm

Huxley said...

Nessie, basta vedere come le banche in Usa hanno distribuito i contributi ai due contendenti delle ultime elezioni: 75% Obama 25% a Mc Cain. D'altro canto i repubblicani sono storicamente legati ad altre lobbies (armamenti e petrolio), anche se, a quanto pare, mr.Romney sta ricevendo sostanziosi contributi dai banksters.
In Italia la situazione è ancora più chiara, quando sono finiti i contributi dall'est chi ha ristrutturato i debiti dell'allora PCI?
Da un punto di vista generale la sinistra è il naturale braccio politico della finanza; guerre, macelleria sociale e controllo sociale riescono assai meglio con la sinistra al potere.

Nessie said...

Sicuramente Huxley. Senza contare che molti di questi terminators al governo, sono dei cripto-sinistri nemmeno troppo mascherati come la Fornero (e insisto con il"la" perché io alla lingua italiana non rinuncio) e il cattocomunista Riccardi.
Con questo mezzuccio, possono realizzare il programma del NWO più agevolmente che se avessimo visto la crapa pelata di Bersani al governo.

Anonymous said...

la fornero segue l'IDEOLOGIA che stanno cercando di imporre m
(e che la stiano sperimentando con i bambini è vergognoso)

http://saigon2k.altervista.org/2011/06/svezia-asilo-elimina-i-pronomi-lui-e-lei-e-utilizza-favole-con-protagonisti-gay/

http://www.europaoggi.it/content/view/2175/31/

http://www.zenit.org/article-25943?l=italian

UE e ONU: una questione di princìpi
http://www.kattoliko.it/leggendanera/modules.php?name=News&file=print&sid=2012

Nessie said...

Sì, Marco ma la cosa più disgustosa è il servilismo dei media. Mentre prima essi sprecavano epiteti insultanti per Berlusconi (cainano, nano di Arcore, Caimano, ecc. ) è bastato che costei facesse la principessa sul pisello e dicesse che non voleva l'articolo davanti al suo cognome che i giornalisti pecoroni abbozzano e l'accontentano. Improvvisamente non c'è più nessuno che dica "la Fornero". A parte la sottoscritta. Disgustoso e vomitevole!

Anonymous said...

ideologia con chiari caratteri anticristiani (e con le ideologie si finisce sempre in dittatura, questa volta glabalista, probabilmente) m
http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=1073&forum=42

Anonymous said...

"Per fare un esempio tra gli infiniti possibili (aggiungendolo ai molti che io stesso ho fatto in tanti anni di lavoro), la maggior parte delle persone è ancora convinta, sulla base della propaganda prima socialista e poi marxista, che ci sia - o ci sia stata per tanto tempo - un'avversione implacabile tra capitalisti e comunisti, tra banchieri e leader proletari. È una sciocchezza che non regge all'indagine. In realtà, Lenin non avrebbe avuto i mezzi materiali per impadronirsi del potere senza il denaro elargitogli generosamente da un capitalista, un grande banchiere americano"

http://www.storialibera.it/epoca_contemporanea/comunismo/articolo.php?id=3652&titolo=Capitalismo%20&%20Comunismo

Qui svelata la "favoletta edificante" circa la contrapposizione capitalismo/comunismo.

Zeta

marshall said...

A proposito di De Benedetti, prova a chiedere quel che ne pensano gli ex dipendenti della fu Cartiere Sottrici-Binda, o agli ex dipendenti di una certa concorrente di Domopack, o forse la stessa Domopack. Sai, per risolvere problemi di bilanci aziendali lui faceva presto: tagliava senza guardare in faccia a nessuno, e se gli mettevano troppi bastoni fra le ruote, mollava tutto, non prima però d'aver fatto in modo che il titolo in borsa lievitasse il più possibile, onde tirar dentro una gran massa di polli. Lui voleva solo uscire guadagnandoci il più possibile da tutte le sue scorrerie (vedi anche la vicenda Olivetti-Telecom), ma credo che ora il vento sia cambiato per sempre anche per lui.
Ora passo a leggere della Reichlin, poichè anche di quella famiglia ne ho sentito parlare spesse volte in borsa negli anni addietro.
E a proposito di famiglie, sto preparando per venerdì un articolo per il blog letterario.

Nessie said...

Passa, passa pure a leggere, e apri tutti i links mi raccomando Marsh. Ne scoprirai delle belle su questi poveri "proletari" senza rivoluzione :-)

Nessie said...

Grazie Zeta, conoscevo già quell'articolo di Messori linkato, davvero emblematico per capire che la favoletta tra quei cattivacci dei capitalisti e quei buoni dei rivoluzionari bolsceviche, è per l'appunto un'emerita fòla storica.
Il sopravvento degli uni non è possibile senza gli altri.

Anonymous said...

...komunismo
http://apologetica.altervista.org/ipotesi_demonologiche_origine_marxismo.htm

l'altra faccia di karl marx
http://www.rassegnastampa-totustuus.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1145

http://www.storialibera.it/epoca_contemporanea/comunismo/rivoluzione_russa/articolo.php?id=1183&titolo=Le fonti finanziarie del comunismo e del nazionalsocialismo

http://www.parrocchie.it/correggio/ascensione/marx_massone.htm
m

Massimo said...

Se non riesci a sconfiggere il nemico, fattelo alleato ... ;-)

Nessie said...

Questa è troppo semplicistica. Se leggi il link messo da Zeta, non sono poi così "nemici".

Anonymous said...

"Passera ha chiamato Saviano quale consigliere: ecco il nuovo che avanza!" nessie

siamo sempre in tema (ed è la stessa agenda...):

intanto guarda questo video dell'"idolo dei giovani Saviano"
(ricordando VITTORIO ARRIGONI
>
http://santaruina.it/vittorio-arrigoni

sicuramente un GIGANTE rispetto a certi personaggi SPONSORIZZATI dall'elite) m

>>>
Gaza risponde a Roberto Saviano
(Vittorio Arrigoni)

http://www.youtube.com/watch?v=NBgI_QWgXaI&feature=player_embedded#!

Saviano e Sabbatai Zevi (piacevole il saviano, vero????
>>

IL LATO OSCURO DI ROBERTO SAVIANO
>>>
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=26096&start=0&postdays=0&postorder=asc&highlight

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=30276

sabbatai zevi
>
http://santaruina.it/Sabbatai-Zevi-il-messia-apostata

IPOCRITI.

Nessie said...

Conoscevo i video di Arrigoni, grazie. E so chi è Saviano. Nessuno scrittore riesce ad ottenere un successo editoriale così clamoroso con un libro solo pubblicato, se non ha forti appoggi.

Anonymous said...

un libro, poi che è un copia-incolla di cronaca nera con svolazzi vari ed un "protagonista" affatto credibile.

johnny doe said...

Ormai questa sinistra é una barzelletta...prima che di sinistra sono degli ominicchi..hanno finalmente liberato il piccolo capitalista represso che era in ognuno di loro.
Il partito dei lavoratori é ormai un partito di speculatori.
Quel che più mi colpisce é la pochezza degli uomini.
Non aggiungo altro,perchè ci sarebbe da riempire un libro di sessantanni di ipocrisie e menzogne.

Una buona notizia: Putin ha emesso un mandato di arresto per quel benefattore di Soros....un altra laurea ad honorem di quell'università bolognese,scaduta ormai a premificio di beccamorti.Anche allora Prodi in prima linea...
Domani ci farò un post..

Nessie said...

Johnny, proprio così. Sessant'anni di ipocrisie, compresi i legami pericolosi tra Pulcinella e Kissinger, il comunista preferito dell'ex segretario di stato Usa. Ce ne sarebbero di cose da riscoprire.

Ah! Ah! "il piccolo capitalista represso" che c'è in ciascuno di loro. Alla faccia di quei bischeri di tute blu che li hanno seguiti per decenni.
Ma è vera la notizia di Putin vs. Soros? Corre voce che sia una bufala...

Johnny88 said...

Quando avrò tempo leggerò "Lenin a Zurigo" del mitico Solzenicyn. Pare che in quel romanzo Solzenicyn parli proprio del periodo elvetico di Lenin. Si sa che Zurigo non è proprio posto per poveracci e, da quello che ho sentito Solzenicyn indaga proprio sui legami tra Lenin e una certa finanza. Le banche non guardano in faccia a nessuno e per loro va bene tutto, destra, sinistra, socialismo, comunismo, ecologismo, liberismo, nazionalismo, fascismo basta che facciano i loro affaracci e a loro va bene qualunque cosa. Però hanno una evidente predilezione per il lato sinistro della barricata, e non è certo una novità come diceva l'articolo di Messori. D'altronde i media mainstream, che sono posseduti da questi gruppi, son sempre pronti a portare avanti certe idee care alla sinistra come il multi-kulti, l'umanitarismo e via dicendo.

Nessie said...

Giò, non è facile reperire quel libro che citi, guarda caso :-). E alla faccia della libertà d'espressione e di pubblicazione. Cmq, buona fortuna!

Perfettamente d'accordo su quanto affermi circa il "lato sinistro della barricata". E questo si spiega bene con il fatto che il Nuovo Ordine Mondiale è rivoluzionario e scompagina con violenza l'esistente. E per fare ciò, hanno bisogno di "amici e alleati fidati". Cioè di servi. A nessuno piace perdere dall'oggi al domani le certezze che si è costruite in una vita di lavoro e di sacrifici.
Tu pensa solo alla valenza "positiva" che sono riusciti nei secoli ad attribuire alla parola "rivoluzionario", "rivoluzione" ecc. In realtà la rivoluzione è peggio di una guerra perché crea conflitti civili e fratricidi. Ma se lo dici passi per "reazionario", un termine che ha assunto una valenza così negativa che non vogliono usarlo nemmeno i veri reazionari e conservatori. Riflettiamoci sopra...

Sareth said...

monti: "il posto fisso è monotono"

infatti ha rifiutato la poltrona di senatore a vita. vero però.
Assurdo!!!

non ho tempo di scrivere, sintetizzo:

che armata di manigoldi...

Nessie said...

Di imbecilli disonesti, vorrai dire. Fino a prova contraria l'Androide ibernato (oggi nevica) si è preso il laticlavio a vita da Napolitano. E se quello non è un posto fisso cos'altro è? Inoltre anche quello del docente universario è un bel "posto fisso". O meglio, un postone!Ma chi si tiene le chiappe al caldo non può che essere cinico e cattivo contro chi non ce le ha.

Josh said...

vedo che stavolta hai stilato la classifica dei..miei preferiti! :-)
che disgrazie

il pezzo di Messori citato nei commenti da Storia Libera sono anni che lo proponiamo, ce n'è sempre un gran bisogno.

Tornando ai personaggioni del post, aggiungerei che non ce n'è una tra le aziende citate sopra e le imprese in cui ha messo mano sancarlone che abbia fatto una bella fine.

Josh said...

ah ma chiagne ancora la Fornero? :-)
ora piange per "l'articolo"....

certo che anche i "pesci piccoli" nella seconda parte del post emanano un'aria di pescheria tutta particolare.

Ma non si blaterava una volta anche di "conflitti di interessi"?

Josh said...

aggiungo, in parziale Ot che sono MOLTO disturbato e NERO da come si presenta questo governo di non eletti.

Per cui post realistici come questo hanno una vera importante funzione, di rederli almeno un po' più aderenti alla loro realtà.

Per es. oltre che di informare, ha anche il compito di dissolvere l'aria MESSIANICA di cui si sono circonvoluti questi potentissimi abusivi.

Non è possibile, in un paese normale trovare sul sito del governo, questo:

http://www.governo.it/GovernoInforma/dialogo/estratti.html

“…Lisa, una bambina di due anni e mezzo, alla domanda “che cosa hai visto in TV?”,
risponde “Ho visto il nonno Mario, quello che dice le cose giuste per il futuro…”

Firmato “una coordinatrice pedagogica di una cooperativa sociale

(la cooperatrice pedagogica di cooperativa sociale è la solita comunistella posseduta)

ricordo anche la tristissima assonanza tra la bestialità scritta, e un passo sacro, quando Gesù Cristo in persona dice:

Matteo 21:16

e gli dissero: «Senti tu quello che dicono costoro?»
Gesù disse loro: «Sì. Non avete mai letto: "Dalla bocca dei bambini e dei lattanti hai tratto lode"?»

Ecco. Ora invece i bambini e gli infanti hanno riconosciuto il dio Monti e lo lodano profeticamente.

roba da matti.
questa è roba indegna, punto e basta.
Siamo proprio alla fine.

Nessie said...

Comincio dall'ultimo commento. Quella della bambina e di nonno Mario è roba da dittatura da Banana republic. E se l'avesse fatta il solito Berlusca lo avrebbero paragonato a Papà DOC, il dittatore delle Antille(i famosi Duvalier Papà doc e Baby doc).
Nel caso di Monti siamo a Nonno DOC.

Nessie said...

Il pezzo di Messori (forse è in circolazione da qualche mese, ma non anni), purtroppo non viene capito né a sinistra né a destra, visto qualcuno dei commenti che mi è capitato di leggere. Mi fa piacere che ci siano dei giovani come GIo88 che ha capito che la "barricata preferita dei finanzieri" batte quasi sempre la sponda sinistra.
Bella la pescheria dei pesci piccoli. Pesci piccoli rispetto ai primi due squaloni in alto, ma mica dei venditori di gratta e vinci, però visto i percorsi alla Banca Mondiale, BCE e FED.

Nessie said...

Se il modello assunto è quello amerikano, inutile parlare di "conflitto di interessi", dato che da quelle parti le porte girevoli (sliding doors) sono all'ordine del giorno. Praticamente le hanno inventate loro.

Anonymous said...

Articolo magistrale Nessie. Una combriccola che sembra tratta direttamente dalla Fattoria degli Animali. Quella dove i Porci vendevano al macello il povero Cavallo Gondrano dopo averlo sfruttato per benino.
La Triade Grande Capitale-SinistraMaddechè è completata poi dalla psicopolizia del Pensiero Unico Globale che fa riferimento alle stesse centrali mescolate in orrendo guazzabuglio ipocrita condito di neo-lingua (ti lincenzio così ti do più possibilità di lavoro, ti tasso così ti arricchisco, ti censuro così to do più libertà di espressione e via così).
Scarth

Nessie said...

Caro Scarth, innanzitutto grazie. Oggi questa gente è sul banco degli imputati soprattutto dai loro elettori. Non si può perdonare loro il fatto che la sinistra è nata storicamente per proteggere i più deboli, per dar loro più garanzie sociali. Il PdL e il centrodestra si è mostrato pusillo, debole e supino e prono ai poteri finanziari della Ue. Ma questi ne sono addirittura i pasdaran, i pretoriani senza scrupoli. Guarda ad esempio i percorsi professionali della Reichlin (BCE, FEd). Guarda quelli della Fornero (Banca Mondiale, Banca Intesa). Ma come fanno i lavoratori che votano la sinistra a fidarsi di gentaglia simile che ne vuole la loro liquidazione?

johnny doe said...

Pur avendola pubblicata in un nostro post con tutti gli del caso,la notizia del presunto mandato d'arresto contro Soros ha tutta l'aria di una bufala,dato che proviene da una sola fonte e non trovo traccia sul sito governativo russo.
Peccato...speriamo comunque che sia di buon auspicio per il futuro....

Nessie said...

Ho letto. Purtroppo sul blog di Marcello Foa l'hanno già data per bufala. Speriamo che questo wishful thinking sia di buon auspicio per un futuro più immediato possibile, caro Johnny.

Anonymous said...

Già Nessie, questi non hanno nulla a che fare con la vecchia sinistra di questo Paese. Quella, con tutti i difetti che poteva avere, era una sinistra di popolo che aveva fatto anche cose buone, questa è un clone dei Poteri Forti globali e dei loro emissari o imitatori dalla faccia di latta.
Te li ricordi gli amministratori delegati delle maggiori banche italiane in fila alle primarie di Prodi? C'erano anche gli operai...ma una delle due categorie stava prendendo una cantonata. Indovina quale.
C'è ancora una sinistra vecchio stampo come quella del partito di Rizzo ma è emarginata. E basta dare un occhiata al sito per capire il perchè non è gradita a quella da salotto.
Scarth

Josh said...

@Nessie: ci sono + interventi in quella direzione,
questo per es. circolava online dal 2006, anche se su storia libera c'è dal 2010. Ma fa lo stesso, l'importante è prndere atto delle cose scritte (nel 2004 sul Timone)

http://www.storialibera.it/epoca_contemporanea/comunismo/articolo.php?id=3652&titolo=Capitalismo%20&%20Comunismo

Nessie said...

JOhnny ecco il commento di Silvio sul blog di Foa - 1 febbraio h.19,51 che smentisce la notizia.


"A proposito di George Soros, vorrei gioire con gli (amici del blog) ma non posso perché la notizia del mandato di cattura spiccato da Putin contro George Soros potrebbe essere una bufala diffusa (il 24 gennaio 2012) da Tom Heneghan.
Difatti, l’unica fonte primaria della presunta notizia-bomba è la seguente:
http://thankyouwhiteknights.blogspot.com/2012/01/putin-vs-soros-by-tom-heneghan.html
Sino a prova contraria, mai fidarsi della New Age !"

Mah, speriamo che Putin tiri fuori gli attributi x il futuro.

Nessie said...

Sì,Scarth. Non a caso la Ue ha trovato il marchingegno dei simboli da bandire (fascista, nazista, comunista). Bandendo la falce e martello, viene disattivata una possibilità scomoda di critica alla loro politica. Ovvio, io sono e resto anticomunista: ma questa è una possibilità abrogata sul nascere per le ragioni che già sappiamo. Però io non sono tanto convinta che quella del Pd sia solo un tradimento e uno slittamento verso i poteri forti, da parte di un partito (il PCI) che fu della classe operaia. Non è possibile che l'indomani della caduta del Muro costoro fossero già belli e pronti a imbarcarsi sul Britannia e a fare un salto della quaglia così alto. Ci deve essere dell'altro che né io né te, sappiamo ancora.

Nessie said...

Questo è quello che conoscevo anch'io da tempo, e che mi è stato di nuovo linkato da Zeta. Ma non credevo che fosse un'analisi così vecchia...Cmq grazie, Josh.

Josh said...

Nonno Mario sembra abbia parecchie attività, oltre a quelle che ci dice :-))

http://www.nonnomario.com/

Nessie said...

Mario è un nome comune, sei sicuro che sia proprio lui :-) ?

Josh said...

Hai ragione, Nessie, urge verificare:-)

Comunque non ho mancato di ricordarLo nei Vespri della sera, nelle litanie del Rosario
"O San Nonno Mario...Ora Pro Nobis",
"Turris Bancaria...Ora Pro Nobis" e così farò nelle lodi mattutine all'alba domattina, e in qualche giaculatoria durante la giornata.

Per non fa torto a nessuno, ho inserito Nonno Mario anche nel Sutra del Loto, Nam myoho renge kyo O Nonno Mario-Ohm.

A quando la sua Statua miracolosa nei crocicchi, com vendita salatissima di taumaturgica acqua?

Nessie said...

Josh, leggi questa proposta choc:

http://www.ilgiornale.it/interni/30_denari_chi_fa_spione/delazione-spia-evasione-fisco-agenzia_entrate/02-02-2012/articolo-id=570149-page=0-comments=1

Una taglia di ricompensa stabilita da Befera il Vampiro a chi fa la spia su chi evade.

Josh said...

sulla proposta della taglia di ricompensa di Befera a chi fa la spia agli evasori

è così che intendono la 'coesione sociale'.

Pensa quante vendette ma anche accertamenti fatti per nulla di che, ma intanto ti hanno messo sotto per degli anni con gli aguzzini in casa, a verificarti anche quante volte vai in bagno.
E' una specie di lista di proscrizione per i propri nemici personali, non c'entra nulla con la vera evasione. Uno dità: quello evade, per me.
Vuoi mettere rovinare alla gente, che magari anche non evade?
Tra un po' dovremno giustificare anche la scelta del colore dei calzini.

Nessie said...

Lo dico a TUTTI. Qui c'è l'email:

segreteria.ministro@tesoro.it

Scriviamo, SCRIVIAMO e SCRIVIAMO a questi farabutti le nostre lettere di protesta, contro questa proposta da STASI.

Anonymous said...

Ottimo post, Nessie. Che leggo in ritardo, essendo stato – come sai – in... altre faccende affaccendato...
Siano sempre benvenute le denunce (con nomi, cognomi, date e circostanze) di collusioni e comunità di interessi tra comunismo e alta finanza. Pochi sanno che Marx, ritenendosi un grande speculatore, dilapidava in borsa i denari di Engels...
Il capitalcomunismo esiste e regna su di noi.
Qualcuno ha evocato i finanziamenti dei banchieri di Zurigo, Berlino e New York a Lenin. Io consiglio di tenere sempre a mente che il “visitor” John Reed si guadagnò l’alto onore di essere (unico occidentale) seppellito al Cremlino. E non per meriti letterari (“I dieci giorni che sconvolsero il mondo”), bensì per aver procurato alla “causa” i denari di Wall Street.

Non credevo ai miei occhi quando ho letto la notizia (taciuta da tutti i media) del mandato di arresto contro Soros. Dopo un breve giro su Internet ho trovato diverse conferme, compreso il comunicato ufficiale del governo russo: «... è stata fatta richiesta per un mandato di cattura Internazionale nei confronti del Terrorista Finanziario, dell’Ungherese Valuta-Mogul George Soros, i Servizi segreti Russi hanno scoperto che Soros stava usando Derivati Danesi con altre valute straniere per iniziare un attacco contro le Azioni in Valuta russa sul mercato. Da notare che Soros usava questi Derivati con l’aiuto di banche Lussemburghesi, cosa che è severamente vietato dopo il contratto fatto dagli stati della UE denominato Basel II».
Putin conferma di avere gli attributi. E che la nostra stima non è mal riposta.
Avercene, di “dittatori” come lui...
(no caste)

Nessie said...

No caste, siamo sicuri che la notizia di Putin contro Soros sia vera? Johnny Doe ci ha fatto sopra un post, ma ammette poi di non aver trovato notizie ufficiali. Leggi qui:

http://www.stavrogin2.com/2012/02/arrestate-soros.html

Dove ne hai trovato conferma? Mi farebbe immensamente piacere, ma non vorrei che fosse solo un augurio...

Come vedi a casa nostra i compagnucci applicano il "finanza rossa la trionferà". Peccato però che a fare i leccaculi alla fin fine si guadagni solo qualche pedata tardiva. Bersani e i suoi, viene usato da costoro, ma poi se ne libereranno. E' il destino dei servi.

Anonymous said...

Nessie, io ormai non sono più sicuro di nulla. Tranne della morte, che arriverà puntuale quando lo riterrà opportuno...

Ho trovato la notizia su diversi siti. Inserisco i link di due di essi:

http://www.ecplanet.com/node/3029

http://www.stampalibera.com/?p=40295

Nel primo c’è il “comunicato” (dal quale ho ripreso lo stralcio riportato sopra) in una traduzione che si intuisce “maccheronica”.
Nel secondo ci sono in più due filmati.
La mia conoscenza dell’inglese (dell’americano, in questo caso) non è tale da farmi comprendere tutto, ma ho capito che il primo dei filmati riporta integralmente il “comunicato”. Anche qui, nel testo, ne viene proposta una parziale traduzione, pur’essa “maccheronica” (es.: “billions” in italiano è “miliardi”, non “billioni”).

È vero? È un false flag? Non so che dire...
I mass media non ne parlano, ma questo non vuol dire nulla: sappiamo che per fare il gioco dei loro padroni negherebbero anche la luce del sole.
Mi meraviglia, semmai, che un sito come Effedieffe si sia lasciato sfuggire una così ghiotta notizia.
E infatti ho chiesto delucidazioni in proposito. Spero mi rispondano.
(no caste)

Nessie said...

Se effedieffe non lo scrive può essere segno che la notizia non è ancora del tutto attendibile. Comunque grazie per i link No caste, e tempo al tempo...

Nessie said...

PS: su Stampa Libera rilevo dai commenti che non c'è ancora certezza accreditata e ufficiale della notizia.

Anonymous said...

Non ho avuto il tempo di leggere i commenti, Nessie.
Però, in mancanza di conferme ufficiali, potremmo metterla in questo modo: se nell’immediato ricominceranno “spontanei” e “colorati” casini contro Putin, potrebbe significare che c’è del vero.
«Tempo al tempo», come scrivi.
Non credo dovremo aspettare molto...
(no caste)

Anonymous said...

Ho provato a dare un'occhiata su qualche sito russo compreso quello del partito di Putin ma non ho trovato nulla. Il fatto che vengano citati i servizi russi mi fa pensare che non sia vera (se lo fosse si guarderebbero bene dallo scoprirsi). Poi, salvo errori, nell'ordinamento attuale russo a prendere una decisione del genere sarebbe di competenza di Medvedev e non di Putin.
Magari si tratta di un caso di wishful thinking.
Scarth

Nessie said...

Purtroppo lo penso anch'io, Scarth. Troppo bello per essere vero. Però non si sa mai che... tanto tuonò che piovve.

Anonymous said...

Però, manco le avessi “chiamate”, le manifestazioni contro Putin sono riprese...

http://www.ilgiornale.it/esteri/mosca_120mila_piazza_contro_putin/russia-vladimir_putin-proteste/04-02-2012/articolo-id=570522-page=0-comments=1

Ancora un altro paio di “coincidenze” e potremo cominciare a ragionare come Agata Christie.
(no caste)

Nessie said...

Essì No caste, le hai invocate tu...
Nonostante i 18 gradi sotto zero questi mercenari delle rivoluzioni in outsourcing non demordono.

Non dimenticare che in galera c'è il finanziere filo-Wall str. Kodorkovskij.

Angelo D'Amore said...

Tutti i "neo-comunisti" post caduta del muro, sono diventati dei teorici del progressismo liberal.
Li definirei degli intellettuali fintamente impegnati per il sociale, vestiti di cachemire, con le tod's ai piedi, molto lontani dalle esigenze della classe operaia.
Dei neo-borghesi salottieri, esperti di finanza, di rose dei venti e di invecchiamento dei vini.
Profetizzano atteggiamenti francescani ma per loro scelgono l'eccellenza.

Nessie said...

D'accordo Angelo, ma allo stato attuale, con l'inasprimento della crisi finanziaria e con le banche che affilano i loro denti acuminati sulla "liquidità" di cui hanno gran bisogno, ora i compagnucci radical chic, non fanno nemmeno più finta di impegnarsi nel cosiddetto "sociale".
Sono passati direttamente alla fase 2, quella dell'aspro regolamento di conti su mandato delle banche. Leggi se hai tempo, la biografia della Fornero.

Qui, quando era nel PD:

http://beta.partitodemocratico.it/utenti/profilo.htm?id=14716

E qui, un excursus della sua vita professionale:

http://it.wikipedia.org/wiki/Elsa_Fornero

Dottorato in Social Protection Policy presso la Maastricht Graduate School of Governance (Università di Maastricht), di cui è anche docente.

Ironia della sorte: sono proprio i parametri di Maastricht il nostro crudele nodo scorsoio.

Anonymous said...

TRATTATO DI VELSEN
http://www.vocidallastrada.com/2012/02/la-forza-del-nuovo-ordine-mondiale-e.html#more

e questo è anche peggio dell'obana
(ed è tutto dire...)m
http://italian.irib.ir/notizie/politica/item/102689-usa-elezioni-asse-netanyahu-romney-per-far-fuori-obama
questo sarebbe (probabilmente) il vice
http://saigon2k.altervista.org/2010/11/marco-rubio-beniamino-del-tea-party-appena-eletto-parte-per-israele/
inoltre i mormoni (rommey) non hanno niente a che fare col cristianesimo (e emmeno col protestantesimo, come del resto anche i tdg)
http://www.alleanzacattolica.org/temi/massoneria/massoneria_homer.htm

Anonymous said...

In favore del protezionismo
http://www.altrainformazione.it/wp/2012/02/01/in-favore-del-protezionismo/

Odysseos said...

Far soldi con altri soldi...

Diciamo: Far soldi con soldi di altri...

Mi pare più corretto.

Buona vita
Guglielmo

Nessie said...

Ottima precisazione, Guglielmo. In realtà fanno soldi coi quattrini degli altri. Il tutto dopo aver eroso l'economia reale.

Anonymous said...

- England - Arbitration Act (sharia...)
http://www.ilsussidiario.net/News/Societa/2008/9/16/Parsi-Sharia-in-Inghilterra-e-razzismo-in-Italia-che-succede-al-processo-di-integrazione-/5404/
http://www.rassegnastampa-totustuus.it/modules.php?name=News&file=article&sid=4897
- England - Equalituy Act (idiozia)
Cristiani messi al bando e "rieducati" alla tolleranza,
cattolici arrestati perché diffondono idee "minacciose" .
È l'ultimo scorcio dell'era Blair, dove il relativismo è un
dogma...
http://www.fattisentire.org/modules.php?name=News&file=print&sid=2523
..decisamente un "faro di civiltà".
m